Tipi e caratteristiche della ventilazione del seminterrato

La tendenza della vita nelle grandi aree metropolitane oggi è la costruzione suburbana, le case a schiera e la tendenza a vivere al di fuori dello spazio urbano. Pertanto, le moderne case di campagna e i cottage non sono simili ai loro predecessori 20-30 anni fa - l'attico, il garage e il seminterrato sono attrezzati qui e non solo lo spazio - è il dispositivo della ventilazione del piano interrato che sarà discusso in questo articolo.

Con l'uso costante di un seminterrato o di un seminterrato, ad esempio, quando una piscina, una sauna, una palestra o una lavanderia sono installate lì, per questa stanza è necessario un sistema di ventilazione funzionante. Principalmente per mantenere i normali livelli di temperatura e umidità, nonché per prevenire l'insorgenza di funghi muffa e la loro distribuzione in tutti i locali.

Nel caso ideale, la ventilazione del piano interrato di un cottage o di una casa dovrebbe essere studiata nella fase di sviluppo del progetto e posata nella fase di riempimento della fondazione, ma nel caso di acquistare una casa finita e la necessità di finalizzare il sistema di ventilazione, è possibile una versione della sua successiva costruzione.

Per tipo di costruzione, la ventilazione del seminterrato può essere:

Ventilazione naturale: principi di progettazione e funzionamento

Quando si posiziona l'aerazione di questo tipo a livello del design e della fondazione, include fori che creano uno scambio naturale di aria nella stanza progettata. Tali aperture sono chiamate prese d'aria o canali di scambio d'aria. Quando si progetta la ventilazione del piano seminterrato con le proprie mani, nella fase di formazione della fondazione, è necessario tenere conto dei seguenti fattori:

  • il tipo di terreno sotto l'oggetto in costruzione - diversi tipi di terreno passano diversamente l'aria;
  • profondità di colata della fondazione;

La norma per l'alloggio è considerata come una presa ogni 2-3 metri di un muro.

I vantaggi di tale ventilazione sono:

  1. basso costo e disponibilità;
  2. mancanza di attrezzature meccaniche;
  3. mancanza di energia dalla rete;
  4. facilità di manutenzione.

Gli svantaggi includono:

  1. quasi completa inutilità in estate;
  2. congelamento del gelo in inverno in caso di bruschi cambiamenti di temperatura;
  3. incapacità di controllare il volume dell'aria di scarico.

Fornitura e ventilazione di scarico

Questo è un altro tipo di ventilazione naturale che può essere posato nella fase di progettazione dell'edificio. L'uso di sistemi di questo tipo è raccomandato in caso di clima o terreno con elevata umidità (ad esempio vicino all'acqua), quando il solito condotto non è sufficiente.

Strutturalmente, il sistema è costituito da due tubi situati a diverse altezze:

  • scarico - il tubo situato sopra è progettato per portare l'aria interna calda e umida verso l'esterno della stanza;
  • tubo di alimentazione - tubo basso, progettato per fornire l'accesso dell'aria dalla strada all'interno della stanza.

Il principio di funzionamento è semplice: a causa della differenza di altitudine, temperatura, peso di diverse masse d'aria e pressione, l'aria calda sale attraverso il tubo di scarico e viene scaricata dalla stanza, mentre entra aria fredda esterna. Le prese dei tubi devono essere coperte con griglie e zanzariere per garantire la protezione da insetti, piccoli roditori, detriti stradali e polvere. Griglie e griglie che ricoprono i tubi e le loro prese devono essere puliti e lavati, soprattutto prima e dopo il cambio di stagione (ad esempio, tardo autunno prima dell'inverno, fine inverno prima della primavera, tarda primavera prima dell'estate).

Con un camino, il tubo di scarico è posizionato il più vicino possibile alla mensola del camino, in quanto l'aerazione sarà più efficiente. Assolutamente qualsiasi tubo può essere adatto a creare questo tipo di ventilazione, l'opzione migliore è un tubo di cemento-amianto o polietilene, a causa della loro lunga durata.

La ventilazione fai-da-te del piano interrato non è il compito più difficile, soprattutto con il minimo necessario di conoscenze e capacità ingegneristiche, e il vantaggio principale è che tale ventilazione può essere eseguita per una struttura esistente.

Ventilazione forzata

La ventilazione forzata è il processo di aerazione di una stanza sotto stress meccanico.

Di norma, in alcuni casi si ricorre alla ventilazione forzata:

  1. se il sito di costruzione è basso, su terreno paludoso o altro molto umido;
  2. Sotto l'oggetto si trovano o si manifestano fonti di acque sotterranee o sotterranee;
  3. la stanza è destinata a prodotti la cui conservazione richiede il rispetto rigoroso dei regimi di temperatura e umidità (ad esempio, cantine per la conservazione specifica del vino, conservazione del formaggio e altro).

La ventilazione forzata più semplice è uno scarico di flusso tradizionale, ma con ventole incorporate in ciascuna delle tubazioni. Pertanto, è possibile controllare il flusso dell'aria sia scaricata che forzata. Per mantenere un certo livello di temperatura e umidità in un circuito elettrico comune, è necessario collegare un termostato e un igrometro - in questo modo, il sistema può anche essere automatico.

Inoltre, in questo caso, è necessario fornire un riscaldatore aggiuntivo per riscaldare l'aria iniettata in inverno o solo durante la stagione fredda.

Case di legno - ci sono differenze?

Non ci sono differenze fondamentali nella progettazione e regolazione della ventilazione del piano interrato di una casa in legno - può anche essere naturale e forzata a seconda di fattori esterni. Ma il legno come materiale, a differenza del cemento e della pietra, è inizialmente soggetto ad un maggiore assorbimento di umidità ed è più suscettibile all'umidità. Le superfici in legno sono più soggette a muffe e funghi rispetto alla pietra o al calcestruzzo.

Le superfici in legno devono essere trattate regolarmente con macchie e altri composti idrorepellenti (ad esempio la vernice).

La differenza è che nelle case in legno con ventilazione naturale, sono richiesti piccoli sfiati o traversi al piano terra per un flusso d'aria aggiuntivo.

Inoltre, per le case in legno, è preferibile una ventilazione forzata con riscaldamento e asciugatura supplementari. Si consiglia di utilizzare disidratanti di vari disegni oltre al sistema di ventilazione - possono provenire da scatole primitive di sale e carbone collocato nella stanza o essiccanti di tipo industriale, che possono anche diventare un elegante elemento di arredo.

Ventilazione in inverno - è necessario?

Con l'arrivo di materiali termoisolanti e finestre ad alta efficienza energetica, appartamenti e case sono diventati molto più caldi, ma in inverno si trasformano in un thermos con aria viziata e una sospensione di microbi, batteri e microparticelle di lana e pelle animale. Inoltre, l'uso di dispositivi di riscaldamento può asciugare fortemente l'aria.

Pertanto, la ventilazione del seminterrato in inverno dovrebbe funzionare normalmente, specialmente se questo pavimento è disabitato. Per ventilare un tipo naturale, sarà sufficiente coprire solo (circa la metà) le entrate e le uscite dei tubi con forti venti o brina. In caso di ventilazione forzata - per ridurre la potenza delle ventole e regolare la temperatura, ma vale la pena ricordare che in inverno nella stanza è necessario utilizzare un umidificatore.

La risposta alla domanda su come rendere la ventilazione del seminterrato dipende da molti fattori: il terreno, il tipo di terreno, la posizione sul terreno, lo scopo della stanza stessa, ma allo stesso tempo, il suo design indipendente non è assolutamente complicato e richiede conoscenze e competenze minime. Quindi, se è necessario organizzare un sistema di ventilazione domestica, non sembra essere un problema, tenendo conto delle molte soluzioni quasi complete offerte nel mercato delle costruzioni.

Ventilazione al piano terra

Ora lo scantinato in una casa privata è tutt'altro che raro. Molto spesso ci sono magazzini per oggetti inutili e depositi di torsioni. Seguendo una tendenza più nuova e più alla moda, saranno attrezzati per le palestre e le piscine. Ma lo scopo di una tale stanza non è così importante. Affinché una stanza del genere possa adattarsi almeno a qualcosa e diventare veramente conveniente, si dovrebbe prima considerare il sistema di funzionamento corretto della stanza del seminterrato in casa con tutte le comunicazioni. E uno dei più importanti è la ventilazione.

Peculiarità della ventilazione del seminterrato

La presenza dello scantinato nel layout della casa lo rende in effetti il ​​fondamento. Pertanto, è abbastanza ovvio che viene esercitata un'enorme pressione sui muri e sul soffitto da tutti i lati. Per una corretta sistemazione e funzionamento razionale di tali locali è necessario considerare i seguenti fattori:

  • Il calcolo dei carichi sulle pareti e la sua trasmissione uniforme;
  • Isolamento termico dell'intero locale;
  • Ventilazione ottimale;
  • La qualità dell'aria, che dipende direttamente dalla composizione di un determinato terreno;
  • Idro e migrazione di gas.
  • Livelli di temperatura e umidità;
  • Elettricità leader

Come affermato sopra, la qualità dell'aria nel seminterrato dipende direttamente dal suolo in cui si trova la casa. Molto spesso nel corso di reazioni organiche irreversibili nel seminterrato si accumulano gas nocivi, incluso il radon.

Le impurità nocive non possono essere determinate dall'odore o da altri indicatori, ma dopo una lunga permanenza in tali locali c'è una grave indisposizione del corpo. E con l'esposizione prolungata e lo sviluppo delle peggiori varianti, si possono formare malattie gravi.

Pertanto è necessario pensare al sistema di ventilazione del piano interrato in casa. L'altezza del soffitto ottimale nel seminterrato è 2,1 m. È importante ricordare che la stanza dovrebbe essere solo parzialmente sotterranea. Per essere in grado di installare Windows. Ma non per l'ingresso di luce naturale, ma per il sistema di ventilazione più primitivo - la ventilazione.

Tuttavia, come opzione completa, tale sistema non può essere percepito. Molto spesso è considerato un assioma che anche nei giorni più caldi dell'estate negli scantinati è piuttosto bello. Certo, è molto conveniente, soprattutto quando la stanza era destinata allo stoccaggio di scorte. Ma sfortunatamente, questa è una delle prove di ventilazione insufficiente. Inoltre, se non si affronta correttamente il problema, l'umidità può formarsi all'interno e dopo batteri, funghi e muffe.

In una casa privata

Sulla base di quanto sopra, diventa chiaro che la ventilazione in ogni seminterrato è semplicemente necessaria. A questo proposito, vale la pena di considerare attentamente la questione di quale tipo di sistema di produzione verrà utilizzato lì:

  • Naturale. L'organizzazione di tale ventilazione dovrebbe essere pensata in anticipo, anche nella fase di creazione di un progetto a casa. È un tubo convenzionale che viene visualizzato sulla strada e l'aria circola a causa della differenza di pressione tra la strada e la stanza. L'efficacia di un tale sistema è abbastanza relativa e dipende da molti fattori, tra cui la forza del vento, le condizioni meteorologiche. Per piccoli seminterrati sarà una buona opzione;
  • Forzata. In questo caso, il nome parla da solo. Il movimento dell'aria avviene a causa di ventilatori speciali che, nel corso del loro lavoro, iniettano aria dalla strada e rimuovono il ristagno dal seminterrato. Ideale per qualsiasi stanza;

Certo, ora la tecnologia è andata avanti da tempo. Pertanto, il sistema di riscaldamento può anche essere responsabile della temperatura ambiente e dell'umidità dell'aria. Ma tali installazioni sono molto costose e difficili da mantenere, perché hanno un sistema di filtrazione multistadio.

Mentre sei un sistema naturale o forzato con un ventilatore, puoi installarti e mantenerti. Tuttavia, un altro fattore importante è che è necessario racchiudere attentamente i fori di ventilazione con grate speciali. Non interferiscono con l'aria che penetra all'interno, ma proteggeranno dai roditori e dai detriti stradali.

In un condominio

La ventilazione in un condominio è anche divisa in forzata e naturale. Lei è in ogni riser, va in cucina e servizi igienici. Cioè, quei posti negli appartamenti, dove si concentra la maggior concentrazione di odori sgradevoli.

Cappe di scarico speciali sono installate su tali sistemi e solo specialisti qualificati possono servirle. Nelle nuove case ci sono complessi sistemi split che sono responsabili dei regimi di temperatura. Negli edifici più vecchi il più delle volte sono normali ventilatori che forniscono la circolazione dell'aria.

La ventilazione naturale in un condominio è presentata sotto forma di un canale speciale che porta al bagno e alla cucina di ogni appartamento. Anche i buchi escono dal piano interrato, il cui numero dipende direttamente dall'area del seminterrato.

Possibili problemi in assenza di ventilazione forzata

Come accennato in precedenza, la mancanza di ventilazione nel seminterrato di un edificio residenziale può portare a molti problemi. Naturalmente, l'opzione peggiore sono i problemi di salute dovuti alla costante esposizione al gas radon. In grandi quantità, è una sostanza molto radioattiva che ha un grave effetto sulla salute.

Ma oltre a questo vale la pena di pensare a problemi meno grandi. Se il piano interrato era pensato come un deposito per oggetti inutili o un magazzino per le forniture, quindi in assenza di ventilazione naturale, non può servire a tali scopi. In primo luogo, l'umidità e la temperatura elevata. Lei per un paio di giorni dalla scorta di un buon raccolto lo distrugge completamente. Anche la rotazione non può essere conservata per un lungo periodo in tali condizioni. Naturalmente, tutte le cose marciranno nel tempo e diventeranno inutili.

Le probabilità sono buone che un fungo e una muffa possano iniziare, insetti dannosi. E, naturalmente, tali condizioni possono causare seri danni alla fondazione e ai pavimenti.

Come rendere la ventilazione del seminterrato con l'aiuto di condotti d'aria

Se si è deciso di realizzare la stanza del seminterrato nella fase di sviluppo del progetto a casa, il sistema di ventilazione dovrebbe essere sviluppato in anticipo. Naturalmente, le cosiddette "arie" sono l'opzione più economica e sarà molto facile rendere la ventilazione del seminterrato anche da sola. Quando si pianifica, è sufficiente calcolare correttamente il numero e il diametro dei fori e la forza trainante principale di questo meccanismo sarà la forza di spinta.

Fattori che devono essere considerati quando si pianifica la produzione nel seminterrato:

  • Considera la profondità della fondazione;
  • La vicinanza delle acque reflue;
  • La quantità di precipitazioni al pascolo in diversi periodi dell'anno;
  • Cadute di temperatura, pressione;
  • Il diametro del prodotto stesso dovrebbe essere calcolato dal rapporto di 1/400 dell'area del pavimento del seminterrato;
  • Il diametro dovrebbe essere da 12,5 cm;

Come mostra la pratica, per una piccola stanza sono sufficienti due fori da lati diversi. Per quelli di grandi dimensioni - due prodotti per ogni quattro metri. Se lo si desidera, un tale sistema di ventilazione può essere controllato mediante l'installazione di valvole speciali. In estate sono quasi sempre tenuti aperti, coperti d'inverno. In caso di forti gelate, lasciate piccole fessure.

È importante notare che, in fin dei conti, un simile sistema di ventilazione non è adatto a grandi aree e stanze in cui è previsto lo stoccaggio di materiali di consumo. Poiché il flusso di aria fresca è limitato in inverno, il cibo inizierà a deteriorarsi.

Altri metodi di ventilazione

Potrebbe essere che in presenza di un seminterrato non fosse possibile sviluppare un sistema naturale. O non è all'altezza del suo compito o durante la progettazione è stato commesso un errore. In ogni caso, non si può fare a meno dello scambio aereo forzato.

Per installare un sistema di ventilazione forzata nel seminterrato di una casa privata, è necessario:

  • Installare i ventilatori di aspirazione nel muro;
  • Collegare i fan ai canali di scarico;
  • In alternativa, utilizza la ventola più comune che è necessario inserire nel condotto.

È importante considerare che i tubi di un tale sistema dovrebbero avere un diametro più piccolo, poiché l'aria si muove lungo di essi molto più rapidamente rispetto al naturale scambio d'aria.

Per un'installazione efficiente, considerare quanto segue:

  • Il camino dovrebbe essere più lungo e più alto della cresta;
  • Il diametro della presa d'aria può regolare l'intensità, maggiore è il diametro - più funziona;
  • Se la stanza è umida, allora la calce viva aiuterà con questo. In un grande contenitore, mettilo in una stanza per un paio di giorni in modo che assorba l'eccessiva umidità;
  • Fare arieggiare il seminterrato è meglio in caso di cattivo tempo e vento.

Se l'intero sistema è installato correttamente, il basamento funzionerà normalmente. La temperatura ottimale sarà 16-21 gradi e umidità 50-60 percento.

Consulenza di esperti

La ventilazione della fondazione della striscia è un aspetto estremamente importante che deve essere considerato quando si costruisce una casa privata. Per evitare la corrosione dei materiali del basamento e del basamento stesso, è meglio evitare di chiudere l'aria nei prodotti anche a basse temperature. Il primer stesso non permetterà alla stanza di congelarsi, e i buoni riscaldatori possono essere d'aiuto come opzione ausiliaria. Se il piano interrato è stato progettato come deposito, il problema della temperatura di comfort è secondario. L'importante è regolare il sistema di ventilazione in modo che non appaia umido. In seguito, è molto difficile liberarsene, ma è molto facile far crescere i batteri della muffa nella stanza.

Pertanto, anche in presenza di qualche sistema improvvisato di smorzatori nei prodotti, vale la pena assicurarsi che la stanza sia ben ventilata in primo luogo in inverno.

Come organizzare la ventilazione del seminterrato residenziale

Il piano interrato è uno dei luoghi più specifici della casa (rispetto alla ventilazione). Qui, come in nessun altro luogo, la creazione di un buon microclima è molto importante. Questo seminterrato è direttamente collegato alla fondazione.

Peculiarità della ventilazione del seminterrato

Grazie alla sua posizione specifica e all'aspetto costruttivo, la stanza del seminterrato è praticamente il fondamento della casa. Prende il carico e lo trasferisce alla base. Pertanto, i requisiti pertinenti sono imposti su di esso:

  • Design. Accoglienza uniforme e trasferimento dei carichi a casa e allo stesso tempo prendere in consegna carichi da terra, idroelettrici e isolamento termico.
  • Consumer. Illuminazione adeguata (preferibilmente naturale), altezza del soffitto, qualità dell'aria, condizioni confortevoli di temperatura e umidità, assenza di gas di terra e acqua.

L'area vetrata del piano interrato è categoricamente insufficiente, perché è sempre ombreggiata e richiede l'illuminazione artificiale. Al fine di organizzare una dimora qui, con tutti i requisiti che seguono, è necessario fornire almeno piccole finestre. Pertanto è necessario sollevare la base per creare l'altezza minima possibile della stanza (almeno fino a 2,1 m), isolarla e tagliarla correttamente. Ma anche se le finestre si trovano su diversi lati della stanza, sarà possibile, nella migliore delle ipotesi, attraverso la ventilazione, ma piuttosto - la ventilazione.

In estate, quando fuori fa caldo, di solito è freddo negli scantinati. Molte persone considerano questo come una piacevole aria fresca, ma in realtà la qualità dell'aria qui è molto bassa e suggerisce che la ventilazione della base è insufficiente.

Da dove viene e perché questa aria "cattiva"? Ed è tutto merito del gas radon molto dannoso, che entra nella costruzione dell'edificio della terra. Poiché il piano terra ha una vasta area di contatto con il terreno, vi è un'alta probabilità di concentrazione di gas elevata. Il radon è più pesante dell'aria ed è sempre concentrato nella parte inferiore del pavimento. Di conseguenza, la ventilazione passante, con l'aiuto di finestre piccole, non può in alcun modo influire sulla rimozione del radon dai locali.

È importante! Inoltre, la temperatura dell'aria e le superfici del seminterrato sono sempre significativamente inferiori rispetto ai piani fuori terra, il che porta ad un aumento dell'umidità relativa. Questo indica ventilazione limitata o assente, condensa di umidità dall'aria. Tali condizioni piuttosto specifiche di temperatura e umidità rendono l'aria umida.

Forniamo aria pulita al piano terra

Le peculiarità del seminterrato non sollevano dubbi sul fatto che la stanza debba essere dotata di un buon sistema di ventilazione. Solo uno scambio d'aria opportunamente predisposto consentirà in una stanza come un seminterrato, oltre alla cantina, al locale caldaia, agli annessi, di predisporre l'alloggio qui. Ciò richiede la conformità con i parametri che devono essere implementati in fase di costruzione.

  1. Il piano interrato deve essere diviso con le stanze fuori terra della casa. Ciò è dettato da diversi regimi di temperatura e umidità, nonché dal fatto che l'aria del piano terra è sovrasaturi con vari gas di terra, incluso il radon. Perciò, è necessario provvedere uno spazio nella forma di una porta ermeticamente chiudente, meglio - un tamburo.
  2. La ventilazione del seminterrato dovrebbe essere con fornitura di aria forzata e con la sua recinzione naturale. Di solito, il cliente crede di eseguire la ventilazione attraverso la ventilazione attraverso le finestre, ma tale movimento dell'aria non è sufficiente. In inverno, le finestre sono chiuse, e in estate, la ventilazione naturale funziona solo a causa della stimolazione del vento, quindi non c'è corrente d'aria.
  3. Un ulteriore problema con un seminterrato è creato da una recinzione in strada, bloccando il flusso del vento nella parte inferiore del sito e non entra nelle finestre del seminterrato.
  4. A causa del fatto che le finestre sono alla stessa altezza, non viene creata una normale unità aerodinamica. Nella migliore delle ipotesi, in caso di vento, il flusso d'aria le penetra da un lato e dall'altra.

Come organizzare la ventilazione del seminterrato residenziale

La ventilazione forzata nel seminterrato è obbligatoria, poiché la ventilazione naturale non può adeguatamente ventilare la stanza. È del tutto possibile farlo da soli, senza il coinvolgimento di specialisti. La cosa principale è fare i calcoli corretti e sfruttare i condotti dell'aria e le prese d'aria nelle pareti che sono state fatte durante la costruzione.

Se non è stato predisposto nulla di simile, il piano terra non sarà in grado di funzionare come zona residenziale, poiché sarà impossibile creare le condizioni di temperatura e umidità necessarie. Inoltre, la stanza non può essere equipaggiata con mobili, come umidità e legno, metallo e tessuti.

Schema di installazione della ventilazione

  1. Per l'ammissione di aria fresca al seminterrato, a livello delle finestre del pavimento, un buco è perforato nel muro. Il tubo isolato è inserito in esso, dall'esterno è coperto con una griglia decorativa, che proteggerà contro l'ingresso di pioggia, neve, insetti, roditori all'interno della stanza.
  2. Dall'interno installare la ventola di aspirazione (migliore - installazione di ingresso). Lo schema di tale dispositivo include: un ventilatore; filtrare; valvola di non ritorno che impedisce all'aria fredda di entrare nella stanza del seminterrato quando il dispositivo viene spento.
  3. Tale dispositivo contribuirà alla creazione di una pressione eccessiva. Allo stesso tempo, il volume d'aria del seminterrato sarà completamente isolato dall'aria al di sopra della parte di terra della casa.
  4. Nell'angolo opposto della ventola di alimentazione, a 1,5 m dal pavimento, installare il tubo di scarico. La produzione di materiale può essere scelta a sua discrezione - amianto, ferro zincato, plastica.

È importante! Il diametro del tubo viene calcolato come segue. Per prima cosa devi conoscere l'area della stanza, diciamo, 15 mq. Usando la formula per l'area di un cerchio, troviamo il raggio, moltiplicato per 2 e ottieni (R = √S / π = √ (26 x 15) / 3,14 = 11,1 cm x 2) sezione tubo - 22 cm Nella formula, viene utilizzato il valore standard - 26 metri quadrati. cm di diametro del tubo per 1 quadrato. m quadri quadrati.

  1. A causa del fatto che il seminterrato è una stanza specifica, si consiglia di aumentare le dimensioni calcolate del 15%. Quindi, nell'esempio proposto, il diametro del tubo di scarico 22x1.15 = 25 cm.
  2. La lunghezza del tubo viene calcolata in base all'altezza della casa (dal livello del suolo) + parte incassata del basamento + altezza del tubo dal livello del tetto (non inferiore a 50 cm sopra la cresta).
  3. Per essere in grado di controllare il flusso d'aria - la cappa di aspirazione è dotata di un ammortizzatore.
  4. L'implementazione di una fase importante - l'isolamento del tubo di scarico nel luogo del suo passaggio attraverso l'attico. Il materiale isolante non deve passare l'acqua.
  5. Dato che la zona residenziale dovrebbe essere collocata nella base, un deflettore dovrebbe essere montato all'estremità del tubo. Proteggerà il cappuccio da neve e pioggia, detriti e uccelli, non consentirà il gelo durante la stagione fredda. Inoltre, la ventilazione nel seminterrato sarà migliorata di almeno il 15%, a causa della rimozione di masse d'aria umide da rifiuti attraverso appositi fori.

L'attrezzatura di un tubo di ventilazione separato per il seminterrato è un prerequisito, così come il flusso organizzato forzato di aria fresca per spostare la persona presente. Inoltre, un tale sistema di ventilazione sarà una lotta efficace contro la presenza di radon nell'aria del seminterrato.

Ventilazione del piano interrato di una casa privata

Come scegliere la ventilazione del piano interrato di una casa privata

L'aria umida del seminterrato è un ambiente ideale per lo sviluppo di microrganismi nocivi, muffe e varie crescite fungine. Le attività di questi organismi hanno un effetto distruttivo sui materiali, sia organici che strutturali. Anche i prodotti di scarto di un tale ambiente biologico, che attraversano l'aria nei polmoni di una persona, possono causare gravi malattie polmonari.

Questo è il motivo per cui la questione della regolare aerazione degli spazi chiusi, come scantinati, scantinati e vari tipi di sotterraneo, è acuta. La ventilazione del piano interrato di una casa privata è organizzata in due modi:

  • Ventilazione naturale;
  • Ventilazione forzata

Ventilazione naturale

Gli sviluppatori spesso si chiedono: perché abbiamo bisogno di organizzare la ventilazione del seminterrato? Dall'evaporazione della base del suolo c'è una minaccia di accumulo di umidità e vapore dalla base del suolo nel seminterrato. Questo crea un ambiente aggressivo che influisce negativamente sullo stato delle strutture della struttura.

Cosa minaccia la mancanza di ventilazione del seminterrato? Il fatto è che l'evaporazione dalla base del terreno, senza sbocco, inizia a cadere sotto forma di rugiada sulla superficie delle strutture circostanti. Di conseguenza, vengono create le condizioni per l'aspetto della muffa. I prodotti di scarto di batteri e formazioni di muffe distruggono la struttura delle strutture edilizie e influenzano negativamente la salute umana.

Inoltre, il gas radon viene emesso dalla base del suolo, la cui inalazione può causare gravi danni alla salute umana.

Per evitare questi fenomeni, organizzare una ventilazione sotterranea. Dokhod necessariamente fare in cantina. I prodotti sono prese d'aria che forniscono una ventilazione continua al sottosuolo della casa.

La ventilazione naturale del sottosuolo della casa avviene a causa della differenza di temperatura dell'aria all'esterno e all'interno del seminterrato.

I prodotti sono dispositivi diversi a seconda del design della base. Nei muri di mattoni con muratura lasciare piccole aperture. Nel seminterrato del cemento monolitico, nel processo di formazione della cassaforma, si posano sezioni di tubi di amianto. Le dimensioni delle aperture dipendono dal volume dello spazio ventilato.

In cemento armato monolitico gettare sezioni di tubi di cemento-amianto con un diametro di 150 mm in incrementi di 2 metri. L'area delle aperture e la frequenza della loro posizione in altri tipi di recinzione sotterranea dipendono dalla quantità di locali ventilati.

Le prese d'aria chiudono le sbarre dalla penetrazione di piccoli animali: ratti, topi e altri roditori. Le griglie si presentano sotto forma di griglie di materiali polimerici, tipo di griglia metallica e altri disegni.

Non esistono metodi esatti per determinare il numero di prodotti, le loro dimensioni e varietà. In questo caso, molto dipende dalla rosa dei venti, dai cambiamenti stagionali nei modelli di temperatura. Tuttavia, in base all'esperienza pratica nell'organizzazione della ventilazione del seminterrato, lo sviluppatore può sempre trovare un layout efficace dei prodotti nel seminterrato di una casa privata.

Nelle pareti del seminterrato, il piano interrato organizza anche fori di ventilazione.

Le vie aeree nelle pareti interne del seminterrato, i seminterrati sono collocati in tali luoghi in modo che il flusso d'aria non sia rifratto, fornendo così il massimo soffio della stanza.

Ventilazione forzata

In presenza di ampie aree del seminterrato e la disposizione dei locali per vari scopi al loro interno, la ventilazione naturale può essere un metodo inefficiente.

In questo caso, ricorrere a un dispositivo di ventilazione forzata. La ventilazione forzata è disposta nel seminterrato di una casa privata in vari modi. Questi possono essere tubi di ventilazione incorporati in una scatola che esce dal tetto. L'altezza del tubo di ventilazione supera la cresta del tetto.

Una delle soluzioni per la ventilazione forzata del basamento consiste nel posizionare il tubo di ventilazione in ingresso a livello della recinzione del seminterrato, e il tubo di scarico è visualizzato sopra la cresta del tetto della casa. In entrambi i tubi dovrebbero essere posizionati i ventilatori elettrici. Guarda il video su come installare un sistema di ventilazione forzata.

Oggi ci sono sistemi automatizzati di ventilazione forzata del sottosuolo e il seminterrato di una casa privata. Il sistema è collegato a un sensore per determinare il grado di umidità dell'aria e un relè per l'accensione dei ventilatori.

Un tale sistema non consentirà il verificarsi di precipitazioni umide all'interno del seminterrato e del seminterrato. Gli automatismi sono costosi e il proprietario della casa deve soppesare i pro e i contro del sistema di ventilazione automatizzata nel piano tecnico sotterraneo.

Ventilazione del piano interrato in casa

Il microclima nella casa e la vita confortevole in esso dipendono in gran parte da un sistema di ventilazione correttamente creato in tutte le sue stanze. Particolarmente importante è la pulizia tempestiva dell'aria nel seminterrato. Molti nella costruzione di questa piccola attenzione, ma invano. Una buona ventilazione nel seminterrato di una casa privata non solo aiuterà a proteggere dall'aspetto di muffe e funghi sulle pareti, ma anche prolungherà significativamente la vita dell'edificio. Inoltre, la circolazione dell'aria manterrà le cose e i prodotti in essa contenuti.

Tipi di ventilazione nel seminterrato della casa

Il mantenimento dei normali parametri di temperatura e umidità nella casa è possibile solo con una corretta creazione di ricambio d'aria in essa. Questo viene fatto attraverso la disposizione del sistema di canali di ventilazione, incluso nello spazio del seminterrato.

La ventilazione del piano interrato di una casa privata è di due tipi:

Ogni sistema ha le sue caratteristiche e, per fare una scelta, è necessario avere un'idea dei vantaggi e degli svantaggi di ciascuno di essi.

Ventilazione forzata

Questo sistema è più spesso utilizzato in case di grandi dimensioni, in cui vi è la necessità di effettuare un flusso di aria fresca e in altre stanze. Il suo acquisto e l'installazione richiedono costi significativi, quindi non tutti possono permettersi questo lusso.

La ventilazione forzata del piano interrato di una casa privata comprende i seguenti elementi:

  • condotti di ventilazione
  • unità di scarico del forno o condizionatore d'aria
  • presa d'aria
  • presa d'aria
  • diffusori di alimentazione d'aria
  • T somme di filo

Questa ventilazione funziona nel seminterrato come segue. L'aria della strada viene soffiata dal ventilatore nel sistema e, se necessario, viene filtrata. Poi, a seconda del bisogno, si raffredda o, al contrario, si riscalda. Quindi la ventola si muove attraverso i condotti nelle stanze.

Lo svantaggio principale di questo tipo di sistema è il prezzo elevato e l'installazione complessa. Il vantaggio principale è la sua indipendenza dalle condizioni meteorologiche, nonché la capacità di regolare lo scambio d'aria e, naturalmente, la qualità dell'aria fornita ai locali.

Ventilazione naturale seminterrato

Questo sistema è noto da molto tempo e fino ad oggi non perde la sua popolarità. Principalmente a causa della semplicità del design e del fatto che il suo dispositivo non richiede costi di cassa significativi.

La ventilazione naturale del piano interrato di una casa privata è costituita da pochi semplici elementi:

Il funzionamento del sistema si basa sulla differenza esistente nella temperatura esterna e all'interno del basamento, che provoca il movimento dell'aria. Questo semplice fenomeno naturale fornisce la cappa dal seminterrato e il flusso dal flusso fresco della strada. In questo caso, c'è una diretta dipendenza della forza di spinta dalle condizioni meteorologiche, che può rafforzarla o indebolirla. Le caratteristiche della ventilazione del seminterrato di questo tipo sono nella semplicità della sua disposizione. Lo svantaggio può essere considerato uno scambio d'aria non del tutto completo e la dipendenza della circolazione dell'aria da fattori naturali esterni.

Qualunque sia la ventilazione del piano interrato, la sua disposizione attentamente studiata è una garanzia di uso a lungo termine della struttura per la vita sia permanente che stagionale. Per la conservazione di cibo o mobili è necessario regolare alcune parti della stanza.

Nella maggior parte dei casi, la ventilazione nel seminterrato di una casa privata è il movimento di aria attraverso il sistema di miniere o tubi, il suo obiettivo principale è quello di garantire l'umidità ottimale e gli indicatori di temperatura per una data stanza, oltre a mantenere il ciclo generale di ricambio d'aria in tutta la casa. Il sistema di ventilazione del seminterrato può essere basato su processi naturali naturali e includere solo i tubi di scarico e di aspirazione. Un'altra opzione è la disposizione della ventilazione forzata sulla base di un dispositivo di alimentazione, ventilazione di scarico e un sistema di condotti di ventilazione.

Elementi di ventilazione naturale in casa

L'efficace ventilazione naturale nel seminterrato della casa implica la presenza dei seguenti componenti:

  • Canali di scarico e aspirazione;
  • Produhi.

Tale ventilazione dipende in gran parte dai fenomeni naturali e dalle condizioni climatiche stagionali e l'intensità dello scambio d'aria non è sempre sufficiente a mantenere condizioni interne ottimali (ma ciò dipende dallo scopo per cui viene utilizzato lo scantinato).

Ventilazione naturale del piano interrato in casa

La ragione principale per la popolarità del seminterrato di ventilazione naturale in casa - il suo basso costo, ma la semplicità del design gioca un ruolo significativo nella scelta. La forza trainante per il funzionamento di un tale sistema è la differenza di temperatura nel seminterrato e sulla strada, proprio per questo, l'aria scorre. Pertanto, l'aria esterna fresca sostituisce l'aria di scarico che viene estratta dalla stanza. Qui si dovrebbe prendere in considerazione l'influenza del vento, perché può indebolire e aumentare la spinta naturale.

Componenti del sistema di ventilazione forzata

Per questo sistema di ventilazione utilizzare elementi come:

  • Aria condizionata a pressione o unità forno;
  • Condotti di ventilazione, prese d'aria, prese d'aria;
  • Diffusori d'aria;
  • T flusso di sommatoria.

La ventilazione forzata è in grado di fornire uno scambio d'aria di alta qualità e regolato, non dipende dalle condizioni climatiche esterne. Ma allo stesso tempo gli svantaggi includono la complessità e l'alto costo delle attrezzature e dell'installazione.

Funzioni di ventilazione forzata

Questa ventilazione nel seminterrato di una casa di abitazione funziona sulla base del fatto che l'aria proveniente dalla strada entra nell'edificio per mezzo di ventilatori, se necessario si raffredda o riscalda lungo il percorso, viene filtrata, quindi gli stessi ventilatori lo alimentano direttamente nella stanza. La ventilazione forzata del piano interrato in casa è ottimale per gli edifici di una vasta area, dove, oltre al piano interrato, è previsto anche lo scambio d'aria nei salotti.

Coordinamento del sistema

Per verificare la qualità dell'operazione di ventilazione, è necessario ispezionare regolarmente i dispositivi di aspirazione e scarico, assicurandosi che l'aria sia effettivamente fornita e in uscita. Si consiglia di installare un termometro per alcol nel seminterrato. così come uno psicrometro che determina l'umidità relativa. Se la stanza viene utilizzata per le persone, la temperatura ottimale dell'aria è compresa tra 16-21 ° C con un'umidità del 50-60%. Con lo scopo economico del seminterrato l'umidità dovrebbe essere (massimo) 80-90%, e la temperatura - 1-10 ° C.

Se durante l'ispezione della ventilazione del seminterrato nella casa ci sono delle deviazioni nel microclima, prima di tutto, regolare le alette di ventilazione, quindi con attenzione arieggiare la stanza. Se c'è un eccesso del livello di umidità consentito, una scatola piena di materiali in grado di assorbire l'umidità - sale grosso, segatura e calce viva vengono posti nel seminterrato. Si raccomanda anche una disinfezione regolare del piano interrato.

Sistema di ventilazione del piano interrato: regole e regolamenti

Molti problemi con il funzionamento del basamento sono collegati all'errato funzionamento del sistema di ventilazione. Persino gli esperti non seguono sempre le istruzioni specificate nello SNiP.

Una ventilazione inefficiente nel seminterrato causa molti problemi:

  • il verificarsi di un odore sgradevole, l'accumulo di sostanze nocive o addirittura tossiche;
  • la formazione di condensa;
  • sviluppo di funghi e muffe, nonché di batteri patogeni (ad esempio, bastoncini di Koch - l'agente eziologico della tubercolosi);
  • danni ai mobili e agli elettrodomestici installati nel seminterrato;
  • il verificarsi di macchie, macchie sulle pareti e sul soffitto;
  • il cablaggio di smorzamento può causare cortocircuiti e incendi;
  • l'umidità influisce negativamente sulla durata delle strutture in cemento e mattoni.

Pareri di esperti su come correttamente essere redatto schema di ventilazione nel seminterrato. Pertanto, è meglio rivolgersi alla fonte più autorevole - codici di costruzione e regolamenti (SNiP).

Canali di ingresso

La capacità della ventilazione di ingresso deve corrispondere alla capacità della cappa di scarico nel seminterrato.

Se è indesiderabile che l'aria proveniente dal seminterrato fluisca verso i piani superiori, è possibile che si verifichi uno squilibrio nella direzione di uno scarico più grande.

In base al punto 7.5.7 del SNiP 41-01-2003. la ventilazione forzata è posizionata nella parte superiore della stanza e guidata orizzontalmente.

Questo è necessario in modo che i getti d'aria non creino una brutta copia nell'area di lavoro.

La direzione del flusso obliquo è consentita se l'altezza dei soffitti consente di impostare l'uscita del canale di ventilazione ad un'altezza di oltre 2 metri e ad un'altezza di oltre 4 metri è consentito inviare verso il basso.

Se una stanza "pulita" è organizzata al chiuso (area ricreativa, soggiorno), allora è permesso organizzare un bilancio positivo di afflusso e scarico dell'aria.

L'eccesso di gas non permetterà agli odori provenienti da altre stanze di entrare nella stanza.

Poiché la cantina è una stanza con un alto livello di rilascio di umidità, è ragionevole fornire almeno parte dell'aria in entrata a zone di sospetto condensa di umidità - gli angoli esterni del seminterrato, i soffitti sotto la terrazza, ecc.

L'apertura di ricezione esterna deve trovarsi ad un'altezza di almeno 1 metro sopra il manto nevoso e non meno di 2 metri da terra (Sezione 7.3.2 dello SNiP).

Se la casa si trova nell'area di trasferimento intensivo di sabbia, tempeste di polvere, allora il canale di ricezione deve essere dotato di una camera per la deposizione di grandi particelle meccaniche e un filtro.

Inoltre, l'altezza minima sopra il livello del suolo in questo caso aumenta fino a 3 metri.

Canali di scarico

Se nel seminterrato è presente una caldaia o altra apparecchiatura in grado di emettere sostanze combustibili ed esplosive nell'aria, disegnare correttamente i canali di scarico separatamente dalle altre stanze e stanze.

La disposizione dello scarico nel seminterrato dovrebbe essere tale da prendere l'aria più inquinata o riscaldata. Dovrebbero essere posti sotto il soffitto.

Per non creare una spinta inversa in un sistema con circolazione naturale, l'uscita del condotto di scarico deve essere posizionata sopra il tetto dell'edificio.

Il requisito può essere trascurato se viene utilizzata la ventilazione del seminterrato obbligatoria.

Requisiti generali

Per i locali residenziali vi è una massa di requisiti per l'intensità dello scambio d'aria, che dovrebbe fornire la ventilazione del seminterrato di una casa privata. Qui è necessario tener conto delle norme sanitarie e dei requisiti di sicurezza antincendio e antideflagranti.

Il consumo è calcolato in base alla generazione di calore, al volume di sostanze nocive emesse, all'umidità in eccesso, al numero di persone, allo spazio sul pavimento e altro su una varietà di indicatori.

Senza un progetto a tutti gli effetti, è impossibile fare un calcolo corretto, quindi uno dovrebbe essere guidato dai più alti indicatori possibili.

Ad esempio, il calcolo a seconda del numero di persone secondo lo SNiP presuppone uno scambio d'aria da 30 a 60 metri cubi / ora a persona.

Allo stesso tempo, è necessario contare tutte le persone che sono in casa per più di 2 ore consecutive. Nel caso in cui venga utilizzata la ventilazione forzata del basamento, è necessario garantire la ridondanza del sistema in caso di guasto della ventola.

I distributori d'aria dovrebbero essere dotati di meccanismi per regolare il flusso d'aria.

La ventilazione forzata del seminterrato può essere equipaggiata con filtri e depolveratori, che devono essere installati davanti ai ventilatori.

Creazione indipendente

Se, per qualsiasi motivo, la ventilazione del seminterrato non è stata posata durante la fase di costruzione, allora può semplicemente essere fatto in un secondo momento. Lo schema dovrebbe includere almeno un condotto di aspirazione e un condotto di scarico per ogni stanza nel seminterrato.

  1. La ventilazione del basamento con le mani inizia con il calcolo delle sue prestazioni.
  2. Quindi viene stilato uno schizzo e viene calcolata la quantità necessaria di materiali e attrezzature.
  3. Acquistato tutto il necessario.
  4. L'installazione è fatta
  5. Viene eseguito un controllo dello stato e la correzione dei difetti.

Alcuni proprietari di casa credono che sia sufficiente fare una casa nel seminterrato. Questi sono piccoli buchi nel seminterrato da diversi lati della casa. Questo metodo di circolazione dell'aria è consentito a SNiP per sottofondi tecnici e scantinati, e non per stanze utilizzate come stanze di riposo.

Per uno scantinato tecnico, i prodotti sono semplici e facili da implementare. Hai solo bisogno di fare buchi nelle pareti del seminterrato con un'area totale che fornisce 1,5 volte lo scambio d'aria del basamento per ora.

In altre parole, se il volume delle stanze nel seminterrato è di 200 metri cubi, i condotti dell'aria dovrebbero circolare a 300 metri cubi all'ora. Il buco non può essere inferiore a 0,05 mq per zona.

Sarà anche corretto creare prese d'aria nelle partizioni interne, se presenti.

Quando si pensa a come rendere la ventilazione nel seminterrato, si dovrebbe tenere presente che questa stanza è solitamente caratterizzata da una pressione negativa. Ciò significa che l'aria scorrerà attraverso le fessure e i fori di comunicazione per penetrare dalla strada all'interno del seminterrato. Ecco perché il cofano deve essere sollevato in alto, altrimenti funzionerà anche come canale di approvvigionamento.

Costo di

Qui sono riportati alcuni calcoli relativi al costo del sistema di ventilazione. Come un tubo per il condotto, è possibile utilizzare tubi di plastica delle acque reflue.

L'opzione classica è i condotti galvanici rotondi e quadrati. Per un metro lineare di un tubo rettangolare dovrai pagare da 300 a 1000 rubli, a seconda dell'area della sezione trasversale e dello spessore del metallo.

Se non si desidera installare il sistema autonomamente, sarà necessario pagare circa 200-500 rubli per metro lineare per i servizi di specialisti.

Ventilazione al piano terra: naturale ad aria forzata e scarico e sistema forzato

Sapevate che la ventilazione del seminterrato è il momento che deve essere previsto nelle fasi iniziali della costruzione di un edificio? Se non si presta abbastanza attenzione al sistema di controllo del contenuto di umidità nell'aria del piano interrato durante la progettazione di una casa, è garantito un certo numero di difficoltà.

Tra le conseguenze indesiderabili, notiamo la formazione di umidità in eccesso, la comparsa di muffa e altri agenti patogeni. Capiamo come la ventilazione nel seminterrato può essere fatta a mano senza l'aiuto di costruttori professionisti.

Tali griglie di ventilazione per il seminterrato sono le più affidabili perché non arrugginiscono.

Caratteristiche dell'organizzazione dell'aria nel seminterrato

Griglia di aerazione per base / zoccolo con dimensioni medie

Visitando qualsiasi casa, è facile capire quanto sia efficace lo scambio d'aria nella stanza. Odore pesante e stantio, condensa sulla superficie delle pareti, tutto ciò indica la presenza di problemi di ventilazione.

Se il progetto della casa prevede la costruzione del piano interrato, è necessario pianificare immediatamente nelle sue pareti la presenza di aperture speciali (prese d'aria e prese d'aria), progettate per fornire una ventilazione naturale.

Uscita dell'aria per lo scambio d'aria

La ventilazione nel seminterrato di una casa privata dovrebbe essere pianificata tenendo conto di una serie di fattori, tra cui il tipo di fondazione e il suolo su cui è costruita, la superficie del seminterrato, gli indicatori annuali medi di temperatura ambientale, direzione del vento, umidità del suolo, ecc.

Molto spesso, per una completa ventilazione del seminterrato, è sufficiente una presa d'aria, posizionata ogni 4 metri attorno al perimetro della parete esterna. Nel caso in cui la casa si trovi nella valle, le griglie di ventilazione sul seminterrato sono installate in doppia quantità.

Ventilazione naturale

Deflettore illustrato per l'aria fresca

Le statistiche sulla progettazione di oggetti da costruzione indicano che la presa progettata per la ventilazione potrebbe non essere sufficiente. Ad esempio, se il seminterrato viene utilizzato come magazzino, officina, palestra o sala biliardo, è necessario utilizzare sistemi di alimentazione e scarico che non solo rimuovono l'aria inquinata, ma forniscono anche aria fresca dall'esterno.

Questo tipo di ventilazione è naturale, poiché il suo funzionamento si basa sulla differenza di temperatura all'esterno e all'interno della cantina. Se i calcoli nella progettazione di tali sistemi vengono eseguiti correttamente, la ventilazione naturale garantisce uno scambio d'aria di alta qualità in assenza di correnti d'aria.

Il sistema di aria forzata e di scarico della ventilazione naturale può essere ordinato da società specializzate o può essere assemblato autonomamente. Infatti, il sistema è costituito da due tubi, uno dei quali è di ingresso e l'altro è di scarico.

Per garantire prestazioni ottimali del sistema, i tubi sono distribuiti lungo i lati, ad esempio, su pareti opposte. Inoltre, per uno scambio d'aria ottimale, i tubi devono essere posizionati a diverse altezze.

Considerando che l'aria calda è concentrata nella parte superiore della stanza, letteralmente sotto il soffitto, è consigliabile installare il tubo per l'aria di scarico il più in alto possibile. Viceversa, l'aria fredda si trova al di sotto, quindi il tubo per l'alimentazione di aria fresca dall'esterno sarebbe meglio posizionato più vicino al pavimento.

Oltre al corretto posizionamento dei tubi, è necessario tener conto delle loro dimensioni e configurazione. Di norma, ci sono abbastanza tubi di plastica con un diametro della sezione trasversale di 100 mm per fornire lo scambio d'aria nel seminterrato di un singolo condominio.

Installazione di ventilazione naturale

La disposizione delle istruzioni del sistema è la seguente:

  • Nella parte superiore del muro notiamo il diametro del foro, che su ciascun lato dovrebbe essere più largo di 10 mm rispetto al diametro del tubo.

Importante: quando si effettua il markup, assicurarsi che non vi siano collegamenti nascosti nel muro.
Per evitare problemi, la perforazione dovrebbe essere eseguita interrompendo la fornitura di energia elettrica nella stanza.
Per alimentare lo strumento di potere in questo momento è possibile dalla stanza successiva per mezzo di una prolunga.

  • Realizziamo fori passanti lungo il perimetro del cerchio disegnato. Per questo lavoro, usiamo un perforatore con un trapano più lungo della larghezza del muro (di regola, 60 cm sono sufficienti).
  • Dopo che i fori sono stati praticati in un cerchio nel perforatore, inseriamo uno scalpello e gradualmente iniziamo a tagliare l'interno del foro futuro.

Foro di sfiato

Naturalmente, esiste un modo più semplice e meno laborioso per ordinare il taglio del cemento con il diamante. Ma il prezzo di questo servizio influirà negativamente sul costo del risultato, quindi risparmiamo e continuiamo a lavorare con le nostre mani.

  • Dopo che il buco è pronto, tagliare 1 metro di tubo e spingere questo pezzo nel foro.

Tubo per fognatura per ventilazione

  • Mettiamo un tee all'estremità esterna del tubo in modo che una presa si alzi e l'altra in basso. Chiudiamo l'uscita diretta verso il basso con un coperchio in cui praticiamo i fori in modo che la condensa possa fluire in esso.

Importante: i tubi di sfiato devono essere posizionati con una leggera inclinazione verso l'esterno, in modo che la condensa che si formerà durante la stagione fredda, fuoriuscisse, non verso l'interno.

  • Nella presa diretta verso l'alto, inseriamo un tubo lungo 1,5-2 metri, che sarà sufficiente per creare una spinta.
  • Alla fine del tubo montiamo il deflettore o "ombrello".
  • Inumidire gli spazi tra il tubo e il buco nel muro con acqua e riempirlo con schiuma, che dopo l'essiccazione è tagliato e intonacato.
  • Non solleviamo il tubo per l'alimentazione di aria fresca, ma semplicemente lo estraiamo a circa mezzo metro dal muro e lo chiudiamo con una griglia.
  • Per una regolazione efficace dei parametri di ricambio d'aria, le valvole di scorrimento sono montate all'interno del tubo.

Ventilazione forzata

Sistema di produzione di fabbrica di ventilazione forzata

A volte, le griglie di ventilazione tradizionali non forniscono una quantità sufficiente di aria fresca e in questo caso viene utilizzata la ventilazione forzata. Tali sistemi sono anche di alimentazione e scarico, ma la differenza è che l'estrazione e la fornitura di aria non viene effettuata in modo naturale, ma con l'uso di compressori meccanizzati.

Oltre al compressore, il sistema è dotato di una valvola speciale per l'alimentazione, che blocca il flusso d'aria all'esterno quando il sistema viene spento. I sistemi di ventilazione forzata vengono consegnati in forma finita o assemblati per l'ordine in aziende specializzate. (Vedi anche l'articolo Come isolare da solo l'intonaco del seminterrato.)

conclusione

Indipendentemente da ciò che decidi di utilizzare, sia che si tratti di fori di ventilazione primitivi nella base o di un complesso sistema di aria forzata, puoi fare tutto con le tue mani. Altre informazioni utili e interessanti che puoi trovare guardando il video in questo articolo.