Suoli sfusi

Backfill (un pieno di suoli; n Aufschuttboden, geschuttete Voden; f terres rapportees;.... E Suelos falsos, terrenos de relleno) - formate da un metodo a secco scarico impianti industria suolo rifiuti minerale naturale, rifiuti solidi urbani.

Utilizzato per l'area pianificazione prima edifici o sviluppo economico, la costruzione di strutture di terra (argini di strade e ferrovie, dighe, terrapieni et al.), Apparecchi basi artificiale per fondazioni (sabbia, ghiaia, scorie, blocchi di terra) effettuano pozzi inverse zasypok.

Terreni sfusi sono suddivisi: in argini sistematicamente eretti (rinterro di fosse, rinterro in fase di progettazione del territorio, guanciali per fondazioni, sterri di strade, dighe, ecc.), Caratterizzati da composizione uniforme, aggiunta e comprimibilità uniforme; discariche di suoli e rifiuti di varie produzioni industriali, aventi composizione e composizione uniformi, ma densità e comprimibilità non uniformi; discariche, rifiuti industriali e domestici, caratterizzati da composizione eterogenea, aggiunta, densità disomogenea, comprimibilità e alto contenuto di sostanze organiche. Le proprietà dei terreni alla rinfusa sono determinate dalla loro composizione, dal grado di compattazione, dal metodo di scarico, dall'influenza degli effetti dinamici e di tenuta, dalle condizioni idrologiche, ecc. Lo studio e la previsione dei cambiamenti nelle proprietà dei terreni alla rinfusa sono effettuati nel processo di esecuzione di indagini ingegneristiche e geologiche. Migliorare la qualità della forza, caratteristiche di deformazione del suolo bulk raggiunto il loro compattazione: compattazione (rincalzatura pesante, vibrocostipatori), rotolamento (rulli, autoveicoli), vibrazioni blasti (macchine, rulli, vibratori profonde vibrante) (profondità, subacqueo), carico statico (ammollo, abbassamento dell'acqua, precarico, anche con gli scarichi del dispositivo), nonché fissazione chimica mediante silicificazione, resine e altre soluzioni.

11.2.2. Calcolo delle basi su terreni alla rinfusa

Le fondazioni e le fondamenta di edifici e strutture su terreni alla rinfusa sono calcolati dalle deformazioni sul presupposto che l'assestamento totale della fondazione sul terreno sfuso non superi il massimo consentito per l'edificio o la struttura progettati. Allo stesso tempo, la bozza totale è sf La base è calcolata come la somma del sedimento causato dal suo carico e da fattori aggiuntivi:

dove s è la bozza della fondazione dal suo carico, determinata secondo le istruzioni di ch. 5; sf1 - ulteriore sedimento di base dall'auto-consolidamento di terreni sfusi del proprio peso; sf2 - lo stesso, a causa di ammollo, abbassando il livello delle acque sotterranee; sf3 - lo stesso, con la decomposizione di inclusioni organiche; sf4 - lo stesso, a causa della compattazione dei terreni sottostanti contro il peso del terrapieno.

Sedimenti aggiuntivi sf1, sf2 approssimativamente consentito di essere determinato dalla formula

dove γc1, c2 - coefficienti di compattabilità del terreno sfuso, presi dalla tabella. 11.15; β = 0,8 è un coefficiente adimensionale; σZG - tensioni verticali medie nel terreno sfuso dal proprio peso: σZG = 0,5 yh (γ è il valore medio del peso specifico della maggior parte del suolo in uno stato saturo di acqua); h è lo spessore dello strato di terreno sfuso sotto la fondazione; E - il valore medio del modulo di deformazione della maggior parte del terreno.

Ulteriori bozze sf3 quando il contenuto di terreni sfusi di inclusioni organiche da 0,03 a 0,1 viene calcolato con la formula

dove η è il coefficiente che tiene conto delle condizioni di presenza di inclusioni organiche nei suoli alla rinfusa, approssimativamente considerato pari a 0,75; k0 - coefficiente che tiene conto della possibilità di decomposizione di inclusioni organiche e presa: per terreno sfuso saturo d'acqua k0 = 0,2, e per il restante k0 = 0,5; w è il contenuto medio di inclusioni organiche in suoli sfusi; γd - la proporzione del suolo allo stato secco; γs - la proporzione delle particelle del suolo; h è lo spessore dello strato di terreno sfuso che giace sotto il fondo del seminterrato, contenente inclusioni organiche sottoposte a decomposizione.

Ulteriori sedimenti dovuti alla compattazione dei tumuli sottostanti di suoli possono essere ignorati se la durata dello scarico di terreni sfusi supera 1 anno per i terreni sabbiosi, 2 anni per i terreni argillosi che si trovano al di sopra del livello delle acque sotterranee e 5 anni al di sotto del livello delle acque sotterranee.

La resistenza calcolata di terreno rinfusa, che sono costruiti sistematicamente cumulo, nonché cumuli di produzione suolo e rifiuti, determinato dalla formula (5.29) con il grado di suoli autosigillanti, disomogeneità della loro composizione e modalità di addizione adottato trattamento terreno usando le caratteristiche di resistenza del suolo con la saturazione acqua pieno. Le dimensioni preliminari delle fondazioni di edifici e strutture erette su terreni sfusi imballati vengono assegnate in base alle condizioni della resistenza di progettazione R0 (tavola 11.16).

Suoli e fondazioni. Tipi di suolo, proprietà del suolo. Suoli sfusi

Per decidere sul design della fondazione, ottimale in termini di profondità, area della suola, materiale, ecc., Non si può fare a meno di informazioni complete sui terreni di fondazione. La gamma di proprietà del suolo è enorme. Oppure queste proprietà possono significativamente risparmiare sulle fondamenta, come nel caso dei terreni rocciosi alla base, o al contrario - il costo del ciclo zero sarà fino al 50% del costo totale di costruzione, e questo non include il drenaggio, e gli interventi di terra dovranno essere eseguiti su scala globale. Dopo tutto, a volte è necessario costruire su questa particolare area, e l'intera priorità in questo. Ci sono molti fattori In particolare, i terreni torbosi e limosi, che possono presentare una spiacevole sorpresa sotto forma di sabbie mobili, si distinguono per la fertilità. E sulla scogliera a crescere un giardino e un orto è improbabile.

Bisogna studiare il terreno per calcolare la profondità per gettare le fondamenta. Senza fiducia nella capacità di carico del suolo, non ha senso indovinare l'area di supporto richiesta al suolo. Inoltre, l'opzione di costruire semplicemente una base molto grande e potente non è sempre una via d'uscita, e potrebbe rivelarsi un'idea fallimentare, e non solo in termini di finanza. Esempio: fondotinta profondo per una cornice leggera o una casa di legno su terreno ondulato. Le forze del gelo si muovono lungo il normale - sotto la suola e lungo le tangenti - sulle superfici laterali della fondazione. E quanto più grande è l'area di queste superfici, tanto più forte spingerà la casa illuminata di argilla e terriccio. Il movimento di decine di centimetri in inverno non è raro, e la forza di spinta dell'argilla raggiunge i 200 MPa (o più di 3 tonnellate / cm2). La casa pesa un po 'e compensare la forza di sollevamento del terreno aumentando il peso della fondazione sarà troppo costoso. Riempire nastri di larghezza di un metro sotto la profondità di penetrazione del gelo per far fronte alle profondità: questa è una piccola casa di 12 * 12 m sarà sotto i 75 m3 di cemento! Non è un'uscita. Sarebbe più corretto posare un nastro su una discarica di sabbia e detriti grossolani, creare una zona cieca calda lungo il perimetro della casa e fornire il drenaggio delle pareti. Per fare ciò, occorrono calcestruzzo e rinforzo 8-9 volte meno, verrà fornita la capacità portante ei costi saranno ridotti molte volte.

La decisione giusta è quella di risolvere il sistema di drenaggio con acque di falda o tubature stagionali, e scegliere il tipo di fondazione in base alle proprietà del terreno. E l'architettura e tutti i carichi da casa, vento, neve, ecc. Devono essere presi in considerazione in modo specifico per il progetto di fondazione scelto, vale a dire per risolvere un compito complesso, le cui condizioni principali sono le proprietà del terreno del sito.

Tipi di terreni e loro proprietà. Suoli e terreni sfusi

Lo strato superiore del sito, solitamente terreno (se non lo scarico o il consolidamento dei terreni). Il suolo è chiamato gli strati superficiali dei suoli dispersi, formati sotto l'influenza di fattori biogenici e le condizioni atmosferiche di un determinato clima. È controindicato per sostenere le fondazioni sul terreno. Lo strato di vegetazione fertile superiore viene tagliato a strati densi di terreno, fino a una profondità di circa 15-35 cm, anche per questo tipo di fondazione, come pile a vite. L'humus è solitamente presente nel terreno ed è acido. Gli acidi e le biosfere del suolo sono aggressivi per il calcestruzzo e, anche con un'eccellente impermeabilità, le suole rimarranno un fattore di rischio. Inoltre, lo strato di terreno deve essere tagliato e, per ragioni di ecologia, è utile per l'architettura del paesaggio e del paesaggio.

Suoli sfusi o artificiali o artificiali

Ciò non significa un forte dumping per la costruzione, ad esempio, nelle torbiere. Stiamo parlando dei depositi tecnogeni presenti nel sito. Le loro proprietà, di regola, non hanno nulla a che fare con le proprietà dei terreni naturali "nativi" del sito.

I terreni sfusi hanno una caratteristica comune: sono molto eterogenei. Per decidere se è possibile fare affidamento su di loro le fondamenta, abbiamo bisogno di una ricerca seria. Suoli in serie possono formarsi a causa del movimento del suolo o sul terreno di edifici molto vecchi. In questo caso, se durante i lunghi anni la base ha superato l'intero processo di auto-consolidamento, è stata compressa e ha raggiunto la maggiore capacità portante, tale base può essere affidabile per una nuova fondazione. Se il terreno sfuso è costituito da sabbia mista a pietrisco o ghiaia e inclusioni di detriti e terreni rocciosi, ad eccezione di trucioli di legno e rifiuti domestici, questo terreno è autocompattante da almeno tre anni, quindi può fornire una fondazione per la fondazione e misure speciali da sistemare non necessario Ma se questo terreno è molto eterogeneo e il processo di auto-consolidamento richiede meno tempo, allora è impossibile prevedere come si comporterà questo suolo quando caricato.

Sia le case urbane che quelle private sono state costruite su terreni artificiali. I costruttori hanno imparato i metodi di compattazione di terreni sfusi e deboli di discariche, per i quali hanno dovuto imparare dalle proprietà. Queste proprietà dipendono dalla composizione, e il più debole - è organico, in altre parole, spazzatura. Ovviamente è impossibile costruire su tali "basi", anche per motivi tecnici. La compressibilità di queste discariche è piccola e si auto-consolidano per 30-50 anni. Tumuli di detriti di costruzione, scorie, discariche possono avere proprietà diverse a seconda di come sono stati disposti e quanto tempo è passato dalla formazione della lama.

Le discariche di costruzione sono un'altra cosa, sono compattate da 7 a 20 anni, se non contengono molta materia organica. Quando si sviluppano carriere, tali discariche sono formate da migliaia di cubi. Se includono la sabbia, allora tali strati possono addensarsi completamente in un anno o tre, se ci sono più argille e argille, allora questi strati possono essere spezzati più a lungo - fino a 5-10 anni, e quindi possono essere costruiti su.

I motivi, compilati meno di tre anni fa, devono essere rafforzati. Modi - versando acqua con la pigiatura di grandi macerie, e poi rasklintsovka strato superiore di ghiaia di piccole frazioni. Lo sversamento può essere applicato e il bitume, in uno strato di macerie. Metodi per migliorare la capacità di carico dei suoli sviluppati e applicati nell'edilizia privata. È possibile eseguire il versamento, la bituminizzazione e il fissaggio meccanico con le proprie mani sul sito, ma anche elettrochimici, metodi termici, cementazione, silicizzazione e iniezione, ecc. eseguire organizzazioni specializzate. Questi metodi possono essere molto costosi.

Per la costruzione su terreni alla rinfusa, così come per una fondazione naturale, il drenaggio dal sito e il drenaggio della fondazione sono importanti. abbassare il livello delle acque sotterranee significa prevenire o ridurre significativamente il gonfiore. I motivi di massa richiedono un approccio e un'analisi seria. L'opzione più frequente è la creazione di un letto di drenaggio e assorbimento degli urti di ghiaia, sabbia, sabbia e ghiaia. Il terreno sfuso potrebbe essere perfetto per il fondotinta del dispositivo, per le pile di viti. Fondazioni di lastre, in particolare UWB su suoli eterogenei sfusi, sono possibili, ma richiedono calcoli e ricerche.

TehLib

Biblioteca del portale di scienza e tecnologia Techie

Suoli sfusi

Da massa sono disturbati terreno, assestamento si formano a causa delle discariche otsypok pozzi di costruzione, recupero, operazioni di strippaggio durante aperti minerali, nonché cumuli di rifiuti di uno o diversi tipi di produzione, discarica e suolo massa m. P. deformabilità dipende dal grado di omogeneità della loro composizione, dal metodo e dalla durata della formazione, nonché dalla composizione dei suoli e dei rifiuti.

Si parla di terreni sfusi in indagini geologiche di ingegneria, nonché in progetti di fondazioni e fondazioni con un'indicazione aggiuntiva dei loro tipi in base a: omogeneità di composizione e composizione, metodo di posa, tipo di materiale di partenza che costituisce la parte principale del rilevato e grado di compattazione dal loro stesso peso. In presenza di grandi inclusioni che hanno contatti l'uno con l'altro, i terreni sfusi prendono il nome dal tipo di queste inclusioni con l'indicazione di materiali che riempiono i pori e i vuoti.

I terreni alla rinfusa utilizzati come basi per edifici e strutture dovrebbero essere citati nelle descrizioni dei risultati delle indagini per la progettazione delle fondazioni, nonché nei disegni di fondazioni e fondazioni secondo la nomenclatura adottata nei documenti normativi, con un'ulteriore indicazione del tipo di terreno in base all'uniformità di composizione e aggiunta, metodo invio o biancheria da letto, il tipo di materiale di partenza che costituisce la maggior parte del terrapieno, la durata del dumping. Suoli sfusi, in cui grandi inclusioni di vari materiali toccano, si riferiscono alla forma di queste inclusioni con l'indicazione di materiali che riempiono i pori.

In termini di uniformità di composizione e composizione, i suoli alla rinfusa sono suddivisi in argini sistematicamente costruiti; discariche di terra e rifiuti di produzione; discariche, rifiuti industriali e rifiuti domestici.

Per i terreni sfusi sono inclusi:

  • - terreni con struttura naturale compromessa;
  • - discariche di rifiuti di varie industrie;
  • - dump tutti i tipi di materiali, biancheria da letto, che si sono formati in seguito a riempire le gole, pozzi, cave, minimi locali durante la pianificazione dei territori terreni ottenuti nello sviluppo di pozzi, trincee, il territorio di pianificazione troncamento, le operazioni Spogliarello per l'estrazione a cielo aperto di minerali, ecc, così come.. spreco di varie produzioni.

In base al metodo di posa, all'uniformità di composizione e composizione, al tipo di materiale di partenza, al grado di autocompattazione del proprio peso, i terreni di rinfusa sono suddivisi in gruppi e tipi separati.

CLASSIFICAZIONE DEL GROUND BULK

Gli argini costruiti secondo un progetto precedentemente sviluppato da suoli omogenei o rifiuti industriali (senza il contenuto di inclusioni organiche) scaricandoli per pianificare i territori e utilizzarli per la costruzione con compattazione del suolo fino alla densità specificata nel progetto sono considerati sistematicamente eretti.

I terrapieni eretti sono di solito costruiti con un'adeguata preparazione superficiale per il loro scarico, inclusi: abbandono totale o parziale, taglio di uno strato torboso vegetativo, raccolta dei rifiuti, rifiuti di origine organica, ecc.

Gli argini sistematicamente eretti (secondo un progetto precedentemente sviluppato) hanno una composizione naturale uniforme, si differenziano dagli altri suoli sfusi dalla composizione quasi uniforme e dalla comprimibilità quasi uniforme. Lo studio di tali suoli e la costruzione su di essi sono effettuati allo stesso modo di simili suoli di composizione naturale.

Secondo il metodo di educazione, i tumuli pianificati sono suddivisi in:

  • alluvionale formato dall'uso di idromeccanizzazione;
  • sul metodo a secco (su strada o su rotaia, raschietti, bulldozer, ecc.) con la loro compattazione simultanea con vari meccanismi.

Le discariche di terreni e rifiuti industriali sono discariche di vari tipi di suolo, ottenute scavando pozzi, tagliando grandi volumi di terreno durante la pianificazione, sviluppo di opere sotterranee, ecc., O rifiuti di varie industrie (scorie, ceneri, terra di modellatura, rifiuti di lavorazione minerale e ecc.), contenenti residui vegetali in genere non superiori al 5%. Tali discariche sono solitamente di composizione quasi uniforme e nella maggior parte dei casi una composizione praticamente omogenea, tuttavia, la loro densità, e quindi la loro comprimibilità, possono essere diverse in certi punti.

Secondo il metodo di formazione, le discariche di terreni e rifiuti di produzione sono suddivise in quelle lavate con un metodo idromeccanizzato (sterili di impianti di lavorazione, smaltimento di cenere idraulica, ecc.); scaricato con un pendio su tutta l'altezza; versato in strati di prodotti di scarto e dumping indiscriminato (non organizzato).

Le discariche costruite dal metodo idromeccanizzato nella maggior parte dei casi praticamente differiscono poco nelle loro proprietà dagli argini progettati eretti.

Le discariche, scaricate con un dislivello fino alla massima altezza, sono caratterizzate da eterogeneità lungo lo sciopero delle varietà di terreni dormienti e di altri materiali, situati ad un angolo rispetto al pendio naturale. La compattazione del terreno sfuso in tali discariche avviene principalmente sotto l'azione del proprio peso. Quando si scaricano rifiuti a tutta l'altezza del terrapieno, non è esclusa la possibilità di modificare la composizione del terreno lungo lo sciopero.

Le discariche scaricate dagli strati sono caratterizzate dalla compattazione degli strati non tanto sotto l'influenza del proprio peso, quanto dall'influenza dei veicoli che portano materiale. La densità del terrapieno in questo caso è significativamente più alta rispetto a quando si scende lungo la pendenza fino alla piena altezza.

Le discariche, i rifiuti industriali e i rifiuti domestici sono discariche formate a seguito dell'accumulo non organizzato di vari materiali e solitamente caratterizzati da un aumento (più di 0,5) di contenuto di inclusioni organiche.

PERIODI INDICATIVI DI TEMPO NECESSARI PER L'AUTODISCALDAMENTO DEL SUOLO BULK

Caratteristiche delle basi del dispositivo di edifici e strutture erette su terreni alla rinfusa

Il terreno sfuso si riferisce al terreno di origine o aggiunta artificiale ed è suddiviso in terreni.

I terrapieni eretti secondo un progetto precedentemente sviluppato da suoli naturali omogenei scaricandoli con metodo a secco o idromeccanizzazione per livellare il territorio e utilizzarlo per costruire con la compattazione del suolo fino alla densità specificata nel progetto sono indicati come pianificati.

I cumuli eretti piantati vengono creati con un'appropriata preparazione della superficie per il suo scarico, compresa la pianificazione totale o parziale, il taglio dello strato di vegetazione, la pulizia dei rifiuti e dei rifiuti organici, ecc.

Discariche di terreni sono lo scarico di vari tipi di suoli, ottenuti frammentando le fosse, il taglio e la pianificazione delle aree, lo scavo di opere sotterranee, ecc.

Le discariche di rifiuti di varie industrie comprendono: scorie, ceneri, terra di modellatura, rifiuti di lavorazione dei minerali, ecc., Contenenti inclusioni organiche non superiori al 5%.

Le discariche, i rifiuti industriali e i rifiuti domestici sono discariche costituite dall'accumulo non organizzato di vari materiali e contenenti più del 5% di materia organica.

Periodi approssimativi di tempo (in anni) necessari per l'auto-consolidamento dei terreni sfusi dal loro stesso peso, dopo di che possono essere classificati come compressi.

Nome di terreni sfusi

I terreni posati con terreni sfusi dovrebbero essere creati tenendo conto delle loro caratteristiche specifiche, consistenti in una considerevole eterogeneità nella composizione di questi terreni, comprimibilità disomogenea, possibilità di autocompattazione dal proprio peso, specialmente in caso di vibrazioni da attrezzature di lavoro, traffico, cambiamenti delle condizioni idrogeologiche, immersione terreni sfusi, decomposizione di inclusioni organiche.

Nei terreni alla rinfusa costituiti da scorie e argille, è necessario tener conto della possibilità del loro rigonfiamento durante l'immersione con acqua e rifiuti chimici di produzione tecnologica.

Compattazione aggiuntiva di suoli sfusi sotto l'influenza di vibrazioni, immersione periodica e abbassamento del livello della falda acquifera inizia dal momento in cui si verificano questi effetti.

I periodi di tempo richiesti per la compattazione aggiuntiva dei suoli sfusi sono provvisoriamente ipotizzati (in anni).

Ulteriori strati di fondazioni, pavimenti e altre strutture dovute alla decomposizione di inclusioni organiche in terreni sfusi vengono presi in considerazione negli strati situati al di sopra del livello della falda freatica.

Il contenuto di inclusioni organiche in terreni sfusi:

• sabbia, scorie, terra di formatura - oltre il 3%;
• terreni argillosi, cenere - più del 5%.
Anche i terreni sottostanti all'argine possono produrre ulteriori sedimenti.
Si può ipotizzare che la compattazione dei terreni sottostanti con il peso del terrapieno finisca quasi per:
• 7 anni - per terreni sabbiosi;
• 2 anni - per terreni argillosi situati al di sopra del livello della falda freatica;
• 5 anni - per terreni argillosi al di sotto del livello della falda freatica.
Le indagini geotecniche nei siti di lettiera di terreni sfusi dovrebbero essere eseguite secondo un programma speciale che consente, oltre ai requisiti generali di rilievo, di stabilire le caratteristiche principali dei terreni di rinfusa: metodo di scarico, composizione, uniformità di addizione, periodo di compressibilità, spessore dello strato e sue modifiche nell'area edificata. n.
La creazione delle fondamenta di edifici e strutture, composte da terreni sfusi, prevede:
• l'uso di terreni sfusi come basi naturali;

• utilizzo di misure costruttive per ridurre la compressibilità dei terreni sfusi;
• taglio di terreni sfusi con fondazioni profonde, comprese le pile.

Come base naturale per la costruzione di edifici e strutture, si consiglia di utilizzare terreni compatti e sfusi, che sono:
• tumuli pianificati con sufficiente compattazione;
• discariche di terreni e rifiuti di produzione, costituiti da sabbie grossolane, ghiaia e pietrisco, scorie granulose.

Per gli edifici e le strutture leggere (edifici residenziali con altezza non superiore a tre piani, produzione e stoccaggio di singoli piani e edifici e strutture per il bestiame), quasi tutti i tipi di eruzioni sistematiche, sistematicamente erette, nonché discariche di terreni e rifiuti industriali possono essere utilizzate come basi naturali.

Le discariche e i rifiuti industriali possono essere utilizzati come basi naturali solo per edifici e strutture temporanee con una durata utile di 10,0-15,0 anni.
Le principali attività nella creazione di terreni, composte da terreni sfusi, sono:
1. Motivi di compattazione:
• compattazione superficiale con pappagalli pesanti fino a una profondità di 3 m con un grado di umidità dei terreni compattati G 0,7;
• discariche e rifiuti industriali con un contenuto di inclusioni organiche superiore a 0,05, quando i cuscini del dispositivo forniscono una sostituzione quasi completa di terreni sfusi con un elevato contenuto di inclusioni organiche;
• aree situate da edifici e strutture esistenti a una distanza di 10,0-15,0 m.

La scelta dei materiali per i cuscini del dispositivo si basa sul tipo di composizione del suolo in massa, sul suolo locale e sulle condizioni idrogeologiche del sito, sulle caratteristiche progettuali degli edifici e delle strutture in costruzione.

I cuscini fatti di terreni ghiaiosi e ghiaiosi dovrebbero essere usati nei casi in cui ghiaia e ghiaia sono materiali locali. Cuscini dai terreni sabbiosi sono utilizzati per il loro dispositivo in terreni sfusi saturi d'acqua.

In assenza di acque sotterranee o di un livello basso della loro presenza, i cuscini possono essere eretti da terriccio sabbioso locale e terriccio, nonché da scorie resistenti, sabbia di modellatura.

La densità dei suoli nei cuscini viene assegnata in base al tipo di terreno utilizzato e deve essere di almeno 0,75 della densità massima ottenuta dalla compattazione esperta dei suoli alla loro umidità ottimale in campo o in condizioni di laboratorio.

In assenza di risultati di una compattazione con esperienza, è permesso accettare per i cuscini il peso del volume dello scheletro del terreno almeno

• sabbie grossolane e medie omogenee - 1,60 tf / m3;
• sabbie eterogenee di grandi e medie - /, 65 tf / m3;
• sabbie fini * - 1,6 tf / m3;
• sabbie di polvere - 1,65 tf / m3

I moduli di deformazione del suolo nei cuscini durante il calcolo delle basi sono generalmente accettati sulla base dei risultati dei test indiretti da parte di carichi statici, nonché in base all'esperienza in condizioni simili.

In assenza di risultati di test diretti, il modulo di deformazione del suolo in uno stato saturo di acqua è consentito per i cuscini:

• ghiaia e pietrisco E = 400 kgf / m2;
• sabbie di grandi dimensioni Е = 300 kgf / m2;
• sabbie medie Е = 200 kgf / m2;
• sabbie fini Е = 150 kgf / m *;
• sabbia limosa, terra di modellatura E = 100 kgf / m2;
• terriccio sabbioso e terriccio E = 100 kgf / m2;
• scorie Е = 200 kgf / m2

La pressione di progetto sulla base durante la costruzione di cuscini di terra dovrebbe essere determinata dalle caratteristiche fisico-meccaniche dei terreni compattati specificati dalle indagini geologico-ingegneristiche.

Quando si compattano suoli in pastiglie di almeno il peso complessivo dello scheletro di suoli sopra specificato, si può prendere la pressione di progetto

• terreni ghiaiosi e macadam R0 = 3,0 kgf / m2;
• sabbie di grandi dimensioni R0 = 3,0 kgf / m2;
• sabbie medie R0 = 2,5 kgf / m2;
• sabbie fini R0 = 2,0 kgf / m2;
• sabbia limosa, terreno di modellatura R0 = 1,5 kgf / m;
• terriccio sabbioso e terriccio R0 = 2,0 kgf / m2;
• scorie R0 = 2,5 kgf / m2

La creazione di basi su terreni alla rinfusa compattati con pesanti tamper o con l'installazione di pastiglie di terra viene effettuata in conformità con i requisiti, come su terreni cedevoli con condizioni di terreno di tipo I, e se c'è uno strato sottosuolo sotto terreni sottosuperficiali con condizioni del suolo di tipo II subsidenza.

La costruzione di basi composte da suoli sfusi con un contenuto relativo di residui vegetali superiori a 0,1 (terreni confezionati) deve essere effettuata tenendo conto delle indicazioni del capitolo 6, che prevede il taglio di questo terreno e la fabbricazione di cuscini o il taglio con fondamenta.

Fonte: V. Barinov. Cottages. Bani. Garage: edificio dalla A alla Z: una guida pratica. -M.: RIPOL Classic, 2004

6.6 Terreni sfusi

6.6.1 Le basi, composte da terreni sciolti, dovrebbero essere progettate tenendo conto della loro eterogeneità nella composizione, della comprimibilità non uniforme e della possibilità di auto-consolidamento, specialmente durante gli effetti di vibrazione, l'immersione e anche a causa della decomposizione di inclusioni organiche.

Nota - Nei terreni alla rinfusa costituiti da scorie e argille, è necessario tenere conto della possibilità del loro gonfiore durante l'immersione con acqua o prodotti chimici di scarto.

6.6.2 A seconda della composizione e della natura dell'origine, vi sono terreni sfusi, rifiuti di produzione e rifiuti domestici.

Il terreno sfuso è costituito da minerali di origine naturale, la cui struttura originaria viene modificata a seguito dello sviluppo e della posa secondaria. Questi includono: terreni naturali disturbati, rocce sovraccariche, sterili di impianti di lavorazione.

I rifiuti di produzione sono materiali artificiali formati a seguito dell'elaborazione termica o chimica di materiali naturali. Questi includono: scorie, ceneri, ceneri e scorie, fanghi.

I rifiuti domestici sono costituiti da rifiuti domestici e da costruzione con additivi di terreni di diversa composizione.

6.6.3 Suoli sfusi e rifiuti di produzione sono soggetti al processo di autocompattazione, la cui durata, in funzione della distribuzione delle dimensioni delle particelle e del metodo di scarico, è riportata nella tabella 6.9. Dopo il tempo specificato nella tabella, i terreni sfusi e i rifiuti di produzione sono classificati.

Tipi di terreni sfusi e rifiuti industriali

Durata dell'autotenuta, anno

tumuli pianificati

1 Gli argini sistematicamente costruiti sono fatti di suoli omogenei e rifiuti industriali mediante scarico o alluvione con compattazione a una data densità di addizione.

2 Le discariche sono costituite dallo scarico senza compattazione di vari tipi di suoli ottenuti durante lo scavo di scavi, lavori di sovraccarico, scavo di opere sotterranee, ecc., Nonché di sterili di impianti di lavorazione e di rifiuti di produzione.

3 discariche di terreni, rifiuti industriali e rifiuti domestici sono discariche formate a causa dell'accumulo non organizzato di vari materiali.

6.6.4 Per ragioni naturali, si consiglia di utilizzare:

- tumuli sistematicamente sistemati di suoli e rifiuti industriali;

- discariche di terreni e rifiuti di produzione, costituiti da suoli ghiaiosi e ghiaiosi, sabbie grossolane e scorie.

Discariche di terreni e rifiuti di produzione possono essere utilizzati per la costruzione di strutture di livello di responsabilità III nel calcolo delle deformazioni. Non è consentito l'uso di discariche per rifiuti domestici come motivo naturale.

6.6.5 La non uniformità di compressibilità dei suoli sfusi dovrebbe essere determinata dai risultati degli studi sul campo e di laboratorio effettuati tenendo conto della composizione e della composizione dei terreni sfusi, del metodo di scarico, del tipo di materiale che costituisce la parte principale del rilevato. Il modulo di deformazione dei terreni alla rinfusa, di regola, dovrebbe essere determinato sulla base delle prove di fustellatura.

6.6.6 Ulteriori sedimenti di fondazioni dovute alla decomposizione di inclusioni organiche sono presi in considerazione negli strati situati al di sopra del livello della falda freatica, con un contenuto relativo di materia organica in peso nei cumuli di sabbia, sterili di piante di arricchimento e scorie superiori a 0,03, e da terreni argillosi e ceneri e scorie - più di 0,05.

6.6.7 Ulteriori precipitazioni, la loro non uniformità e il tempo di sviluppo dovuto alla compattazione dei terreni sottostanti rispetto al peso del terrapieno sono determinati dallo spessore del terreno sfuso, nonché dalla comprimibilità e dalle condizioni di consolidamento dei terreni del terrapieno sottostante.

Nota - Si può ipotizzare che la compattazione dei suoli sottostanti con il peso del terrapieno finisca praticamente per i suoli: sabbie - dopo 1 anno, argillose, situate sopra il livello delle acque sotterranee, - dopo 2 anni e quelle situate sotto il livello della falda - dopo 5 anni.

6.6.8 I rilievi ingegneristici e geologici dei suoli alla rinfusa forniscono, oltre ai requisiti generali, uno studio della loro composizione, del metodo e della durata del discarico, dello spessore del rilevato e del suo cambiamento nell'area dell'edificio, del grado di variabilità della compressibilità. Nella ricerca dei rifiuti di produzione, è necessario studiare la tecnologia della loro formazione, composizione chimica e caratteristiche: tendenza alla decomposizione, inquinamento da sostanze tossiche, presenza di inclusioni organiche, rilascio di gas, ecc.

6.6.9 Quando si effettuano sondaggi diversi dalla perforazione, è necessario prevedere fori di perforazione per la selezione di monoliti per la ricerca di laboratorio e il test dei suoli con matrici (vedere 6.6.11).

Per studiare la densità di addizione, il grado di variabilità della compressibilità, identificare vuoti di grandi dimensioni, stabilire la profondità richiesta delle pile, è necessario utilizzare metodi di ricerca sonora (GOST 19912) e geofisica.

6.6.10 I pozzi vengono perforati a una profondità che supera la profondità dello strato di rinfusa di non meno di 5 m. Le distanze tra i pozzetti non sono più accettabili: per argini sistematicamente eretti - 50 m; discariche - 40 m; discariche - 30 m.

Le fosse attraversano l'intero spessore dello strato di massa. Le distanze tra le fosse non sono più: per argini sistematicamente eretti - 100 m; discariche - 60 m; discariche - 40 minuti I monoliti per i test di laboratorio vengono prelevati dopo 1-2 m di profondità.

Le distanze tra i pozzetti sensibili non sono più accettabili: per argini sistematicamente eretti - 50 m; discariche - 20 m; discariche -15 m.

6.6.11 Per i livelli di responsabilità delle strutture I e II, la compressibilità di tutti i tipi di terreni sfusi e di rifiuti di produzione deve essere determinata sul campo da carichi statici secondo GOST 20276.

Il numero di prove con francobolli all'interno della struttura progettata è preso non meno di: per gli argini costruiti sistematicamente 2; per discariche - 3.

6.6.12 Quando si usano suoli sfusi e rifiuti industriali per il dispositivo di basi artificiali, terrapieni, lettiere, riempimento di fosse, ecc. Per assegnare una densità di progetto e un intervallo di variazioni di umidità, è necessario fornire prove del terreno in conformità con GOST 22733.

6.6.13 Le basi composte da terreni sciolti e rifiuti di produzione devono essere calcolati in conformità ai requisiti della sezione 5. Se i terreni alla rinfusa sono cedimenti, rigonfiamenti o hanno un contenuto organico relativo di 0,1, devono essere presi in considerazione i requisiti di 6.1, 6.2 e 6.4. La deformazione completa della base deve essere determinata sommando il sedimento di base dal carico esterno e il sedimento aggiuntivo dai suoli di massa autoconsolidante e la decomposizione delle inclusioni organiche, nonché il sedimento (subsidenza) dei terreni sottostanti dal peso del rilevato e dai carichi dalla fondazione.

6.6.14 Per tenere conto dell'autoconsolidamento di terreni sfusi non compatti e dei rifiuti di produzione ai valori dello stress verticale aggiuntivo dal carico esterno al 5.5.32 all'interno dello strato di massa, aggiungere stress verticale dal proprio peso del suolo, uguale al prodotto, åå = 0.4 per i cumuli di sabbia non compressa. (eccetto polvere), scorie, ecc. e = 0,6 - da sabbie limose, terreni argillosi, ceneri e scorie, ecc.

Quando si calcolano le basi dei sedimenti, si tiene conto del sedimento sottostante i suoli dal peso del rilevato aggiungendo ai valori al di sotto del tetto dei terreni sottostanti lo stress verticale dal peso degli strati sovrapposti.

Nota - È consentito non tenere conto del sedimento aggiuntivo dei terreni sottostanti quando lo scarico di argini da sabbie e scorie per più di due anni e da suoli argillosi, residui di impianti di lavorazione, ceneri, ceneri e fanghi e fango è di cinque anni.

6.6.15 La resistenza di progetto della fondazione, composta da terreni sfusi e rifiuti di produzione, è determinata in base ai requisiti della sottosezione 5.5.

Nel determinare le resistenze di progetto dei terreni secondo la formula (5.5), si assume che i valori dei coefficienti siano uguali per gli argini sistematicamente costruiti secondo la tabella 5.2; discariche - = 0,8 è = 0,9; discariche - = 0,6 è = 0,7.

Le dimensioni preliminari delle fondazioni dei livelli di responsabilità delle strutture I e II erette su terreni sfusi possono essere assegnate in base ai valori di resistenza calcolati dei terreni della fondazione secondo la Tabella E.9 dell'appendice D. Questi valori possono anche essere usati per designare le dimensioni finali delle fondazioni di strutture di responsabilità di livello III.

6.6.16 Durante il compattamento, sabbia, ghiaia, ecc. la resistenza del design dei cuscini specifica dalla condizione che la sollecitazione verticale totale dal carico sulla fondazione e il proprio peso del suolo compattato sulla massa sottostante (non consolidata) o suoli naturali non superino la resistenza calcolata di questi suoli in conformità ai requisiti del 5.5.25.

6.6.17 Nel calcolo delle deformazioni della base composte da suoli sfusi, oltre alla capacità portante limite o insufficiente della base, devono essere fornite le seguenti misure in conformità ai requisiti della sottosezione 5.8:

- compattazione superficiale di basi con pesanti manomissioni, macchine vibranti, rulli;

- compattazione profonda con mucchi di terreno, compattazione idraulica;

- dispositivo di cuscini di terra;

- taglio di terreni sfusi con fondazioni, comprese le fondazioni su pali;

6.6.18 Nel progetto della base compattato con pesanti manomissioni, si dovrebbe indicare quanto segue:

- dimensioni dell'area di tenuta e profondità di compattazione;

- parametri di pressatura (diametro di massa e tamper, altezza di caduta, numero di colpi);

- la quantità di carenza di suolo fino al livello di progettazione della posa della fondazione (abbassamento della superficie di tenuta);

- densità del suolo compattata e umidità ottimale.

6.6.19 Le macchine e i rulli vibratori sono utilizzati in compattazione fino a 1,5 m di profondità per la compattazione dei singoli strati durante la costruzione di argini di terreni e scarti industriali con un grado di umidità di 0,7.

6.6.20 La compattazione idro-vibrabile viene utilizzata per la compattazione fino a 6 m di suoli alla rinfusa e rifiuti industriali (sterili, terra di formatura, ceneri e scorie) con un contenuto di particelle di argilla di una massa non superiore a 0,05 e un contenuto di umidità di 0,7.

6.6.21 I cuscinetti del suolo vengono utilizzati quando si sostituiscono terreni sfusi fortemente e non uniformemente compressi. Possono essere disposti da terreni naturali (pietrisco, ghiaia, sabbia, ecc.) E da scarti industriali (scorie, ceneri e scorie).

La densità dei cuscini è prescritta in base al tipo di suolo utilizzato e ai rifiuti di produzione e al livello di responsabilità della struttura.

6.6.22 I moduli di deformazione dei cuscini e la base dei suoli alla rinfusa compattati con pesanti manomissioni, macchine vibranti, rulli e il metodo idro-vibrazionale sono presi dai risultati delle prove sul campo con carichi statici.

6.6.23 Le misure costruttive nella costruzione di strutture su terreni alla rinfusa e rifiuti di produzione sono utilizzate in conformità con la Sezione 5.8.

Sezione II. RICERCA DI FONDAZIONI E PROVE DI PILONI

Da massa sono disturbati terreno, assestamento si formano a causa delle discariche otsypok pozzi di costruzione, recupero, operazioni di strippaggio durante aperti minerali, nonché cumuli di rifiuti di uno o diversi tipi di produzione, discarica e suolo massa m. P. deformabilità dipende dal grado di omogeneità della loro composizione, dal metodo e dalla durata della formazione, nonché dalla composizione dei suoli e dei rifiuti.

I terreni sfusi usati come basi per edifici e strutture dovrebbero essere indicati nelle descrizioni dei risultati del sondaggio per la progettazione di fondazioni, nonché nei disegni di fondazioni e fondazioni secondo la nomenclatura adottata in SNiP 11-15-74, con indicazione aggiuntiva del tipo di terreno a seconda dell'omogeneità della composizione e inoltre, il metodo di invio della formazione di strati, il tipo di materiale di origine che costituisce la parte principale del rilevato, la durata del dumping. Suoli sfusi, in cui grandi inclusioni di vari materiali toccano, si riferiscono alla forma di queste inclusioni con l'indicazione di materiali che riempiono i pori.

In base all'omogeneità della composizione e dell'aggiunta, i suoli alla rinfusa sono suddivisi (SNiP 11-15-74) e gli argini sistematicamente eretti; discariche di terra e rifiuti di produzione; discariche, rifiuti industriali e rifiuti domestici.

Gli argini sistematicamente eretti (secondo un progetto precedentemente sviluppato) hanno una composizione naturale uniforme, si differenziano dagli altri suoli sfusi dalla composizione quasi uniforme e dalla comprimibilità quasi uniforme. Lo studio di tali suoli e la costruzione su di essi viene effettuato allo stesso modo di simili analoghi suoli di composizione naturale.

Secondo il metodo di educazione, i tumuli pianificati sono divisi in. alluvionale, formato con l'uso di idromeccanizzazione e riempito con metodo a secco (su strada o su rotaia, raschietti, bulldozer, ecc.) con la loro compattazione simultanea con vari meccanismi.

Le discariche di terreni e rifiuti industriali sono discariche di vari tipi di suolo, ottenute scavando pozzi, tagliando grandi volumi di terreno durante la pianificazione, sviluppo di opere sotterranee, ecc., O rifiuti di varie industrie (scorie, ceneri, terra di modellatura, rifiuti di lavorazione minerale e ecc.), contenenti residui vegetali in genere non superiori al 5%. Tali discariche sono solitamente di composizione quasi uniforme e nella maggior parte dei casi una composizione praticamente omogenea, tuttavia, la loro densità, e quindi la loro comprimibilità, possono essere diverse in certi punti.

Secondo il metodo di formazione, le discariche di terreni e rifiuti di produzione si dividono in quelle lavate in modo idromeccanizzato (sterili di impianti di lavorazione, cisterne idrauliche, ecc.); scaricato con un pendio su tutta l'altezza; versato in strati di prodotti di scarto e dumping indiscriminato (non organizzato).

Nella maggior parte dei casi, le discariche erette in modo idromeccanizzato praticamente non differiscono molto nelle loro proprietà dai tubi sistematicamente eretti.

Le discariche, riempite con un pendio e l'intera altezza, sono caratterizzate da eterogeneità lungo lo sciopero delle varietà di terreno pieno e altri materiali, che si trova ad un angolo rispetto al pendio naturale. La compattazione del terreno sfuso in tali discariche avviene principalmente sotto l'azione del proprio peso. Quando si scaricano rifiuti a tutta l'altezza del terrapieno, non è esclusa la possibilità di modificare la composizione del terreno lungo lo sciopero.

Le discariche scaricate dagli strati sono caratterizzate dalla compattazione degli strati non tanto sotto l'influenza del proprio peso, quanto dall'influenza dei veicoli che portano materiale. La densità del terrapieno in questo caso è significativamente più alta rispetto a quando si scende lungo la pendenza fino alla piena altezza.

Il dumping indiscriminato è caratterizzato da un arbitrario (casuale) assetto di vari tipi di materiali, che causa un diverso grado di compattazione del terrapieno nel piano a distanze ravvicinate.

Le discariche, i rifiuti industriali e i rifiuti domestici sono discariche costituite dall'accumulo non organizzato di vari materiali, spesso mescolati tra loro e di solito contenenti più del 5% di inclusioni organiche. La composizione, la composizione e, allo stesso tempo, la comprimibilità di tali suoli sfusi, di regola, varia considerevolmente anche in aree relativamente piccole.

Secondo il metodo di istruzione, le discariche sono divise in dormito sul pendio in una sola volta fino alla piena altezza; versato in strati di dumping casuali (non organizzati). Questi sottogruppi di discariche hanno le caratteristiche omonime che scaricano, allo stesso modo scaricati, ma la composizione e l'aggiunta di essi sono meno omogenee della composizione e dell'aggiunta di discariche.

In base al grado di compattazione del proprio peso, il terreno sfuso è suddiviso in compattato, nel quale è terminato il processo di compattazione dal proprio peso e non compattato, nel quale continua il processo di compattazione dal proprio peso.

I tempi approssimativi richiesti per l'auto-consolidamento di terreni sfusi per diversi tipi di terreni sfusi sono diversi.

Caratteristiche del fondamento del dispositivo sul terreno sfuso

La forza e la stabilità delle fondazioni, così come le strutture portanti dell'edificio nel suo complesso, dipendono dalla forza e dalla stabilità del terreno sotto la fondazione. Quando è necessario costruire una fondazione su terreno sciolto (dopo il riempimento di un burrone o di un vecchio seminterrato, livellamento del rilievo, ecc.), La fondazione deve essere eseguita tenendo conto delle caratteristiche di questi terreni.

Che cosa devi sapere quando devi costruire una fondazione su terreno sfuso?

  1. In primo luogo: cos'è il "terreno sfuso" e le sue caratteristiche.
  2. In secondo luogo: metodi di rinforzo della base.
  3. Terzo: i tipi e il design della fondazione, che è raccomandato.

Cos'è il terreno sfuso

Il terreno sfuso è una miscela sciolta eterogenea, costituita da vari componenti: terreni locali, argilla, sabbia, scorie, residui vegetali, ecc. Questi componenti hanno caratteristiche eterogenee, tra cui compressione e compattazione, permeabilità all'acqua e connettività. Tali terreni sono instabili o cedimenti.

A questo proposito, questa base ha certe proprietà "pericolose" e comportamenti imprevedibili:

  • sotto l'azione del carico, compattazione e sedimento di terreni sabbiosi si verificano simultaneamente con l'applicazione della forza, e argilloso - gradualmente, per un lungo periodo (fino a 2-3 anni);
  • quando i terreni sabbiosi sono saturi d'acqua, il loro volume non cambia, mentre i terreni argillosi aumentano di volume;
  • Ignorare le caratteristiche delle fondazioni su terreni sfusi o sabbiosi può portare a precipitazioni, a seguito delle quali si verifica la deformazione delle strutture portanti (rotoli di fondamenta, distorsioni dell'intero edificio).

Metodi di rinforzo di base

I terreni sfusi non possono servire da fondamento per la fondazione dell'edificio, dal momento che i sedimenti di tali suoli superano la normativa, il che è inaccettabile. In tali casi, sono disposti dei terreni artificiali che forniranno un supporto affidabile per la fondazione.

Tipi di basi artificiali:

  1. cuscini (sabbia, ghiaia), sostituendo i terreni deboli direttamente sotto la suola;
  2. consolidamento superficiale (consolidamento) con rincalzatura, laminazione, installazione di pile macinate;
  3. fondazioni su pali che trasferiscono il carico su terreni più durevoli che si trovano più in profondità dal terreno.

Per il dispositivo di cuscini di sabbia o ghiaia, il terreno sfuso sotto la fondazione deve essere rimosso fino a una certa profondità e la fossa risultante deve essere riempita con sabbia o ghiaia pulita a grana grossa o media.

Lo scarico del cuscino di sabbia deve essere eseguito in strati di 15-20 cm di spessore con un'accurata compattazione con tamper o vibratori a pastiglia con annaffiatura. Tuttavia, l'installazione di un cuscino di sabbia non è raccomandata quando ci sono acque sotterranee a livelli diversi, così come con una larghezza della base del basamento relativamente ampia.

La compattazione di terreni sfusi può essere eseguita con rulli pesanti, vibratori semoventi, pignoni pneumatici e altri mezzi di meccanizzazione. La compattazione della base viene effettuata fino al rifiuto - fino a dopo ogni successiva penetrazione da parte di un rullo o un impatto di tamponamento, la superficie compattata inizia a diminuire - si assestano di una stessa quantità, non superiore a 0,5-1 cm per la sabbia e 1,5- 2 per le argille.

La fondazione sul terreno sfuso e la fondazione su terreno sabbioso ed eseguire su pali trivellati. Sono fatti sul posto impostando (immergendo) un pozzo, installando una gabbia di rinforzo (o senza) e riempendola di cemento. Al fine di evitare collassi, i tubi di rivestimento in acciaio vengono abbassati nel pozzo, che vengono gradualmente rimossi in quanto sono riempiti di calcestruzzo o sinistra (pile con un guscio).

Costruzione della Fondazione

Con fondazioni di suolo relativamente deboli nell'ingegneria civile, le fondazioni sono utilizzate sotto forma di solide lastre monolitiche sotto l'intero edificio. I piatti solidi si adattano a due tipi: a coste ea forma di scatola. Le costole aumentano la rigidità della placca. Ma il dispositivo di una solida lastra di cemento sotto l'intero edificio non è sempre possibile.

Se i terreni di base sono eterogenei, di spessore e comprimibilità non uguali, è possibile disporre le fondazioni di strisce situate a diverse altezze. Ma allo stesso tempo, la larghezza di una tale fondazione può essere eccessivamente grande e strutturalmente difficile da raggiungere. Un più economico e costruttivo è un fondotinta, che è disposto su una base di palo con una griglia a varie altezze o al livello del piano seminterrato.

La profondità alla quale viene posta la base della fondazione deve essere di almeno 15-20 cm al di sotto della profondità di congelamento del terreno. È consigliabile gettare le fondamenta che si accumulano nel terreno sabbioso più in profondità e assicurarsi di impermeabilizzarlo, poiché il terreno sabbioso praticamente non trattiene l'acqua.

In conclusione

Prima di eseguire lavori su terreni alla rinfusa, è necessario scegliere un tipo ragionevole e opportuno di rafforzamento delle fondazioni e progettazione delle fondazioni. Inoltre, è necessario prevedere la protezione della base e delle fondamenta dall'ammollo. Il complesso delle misure di protezione delle acque, in parte, include:

  • un dispositivo sul perimetro di edifici con un'area cieca impermeabile di almeno 1,5 m di larghezza,
  • i seni delle fosse sono stipati di terreno locale inumidito (o fanno un castello di argilla),
  • eseguire la pianificazione del territorio, che prevede la rimozione rapida di acqua atmosferica.

Qual è la base per un bagno da fare sul terreno sfuso?

Il bagno del dispositivo su terreno sfuso richiederà un approccio attento alla scelta della fondazione.

A seconda delle dimensioni del bagno, della natura del terreno, dei materiali selezionati per la costruzione, viene posata una base idonea, osservando rigorosamente tutte le tecnologie.

Il terreno sfuso è uno strato eterogeneo di terreno, che viene creato quando si spostano i terreni e si riempiono i burroni.

Caratteristiche del terreno sfuso

Il terreno sfuso è costituito da materiali organici e inorganici, nonché da argilla, sabbia e particelle grossolane. A differenza del suolo naturale, il terreno sfuso è autocompattato. A causa della composizione eterogenea, il terreno può comportare un comportamento imprevedibile in relazione alla fondazione.

Il restringimento della fondazione sugli strati sfusi richiede fino a 3 anni.

Scegliere una fondazione su terreno sfuso

Per la costruzione di bagni sulla maggior parte del terreno utilizzato nastro, palo o lastra di base.

  • L'area su cui si trovano i terreni paludosi e boschivi è adatta per la costruzione di un piano di strisciamento con l'uso di un cuscino di sabbia.
  • Se il terreno è rappresentato da strati deboli di terreno sotto forma di torba, allora vengono applicate le basi delle pile o viene posata una lastra.
  • I terreni rocciosi sono adatti per l'utilizzo di qualsiasi tipo di fondazione.
  • La sabbia grossa, la ghiaia e l'argilla sono considerate una base favorevole per le fondazioni di colonne e strisce.

Materiale da costruzione per la costruzione delle pareti del bagno:

  • Il tipo di nastro di base è adatto per pareti di legno e tronchi, nonché per le pareti di blocchi di mattoni.
  • La fondazione della colonna per un bagno è adatta solo per pareti di tronchi o legname.

Le caratteristiche principali del terreno nella costruzione del bagno, che dovrebbe prestare particolare attenzione, sono:

  • portanza;
  • umidità uniforme;
  • mancanza di gonfiore, cedimento e creep.

Terreno omogeneo e denso - l'opzione migliore per la costruzione del bagno. In caso di forte congelamento del terreno durante un periodo di basse temperature, la fondazione deve essere posta al di sotto del livello di congelamento della terra di 20 cm. Ciò eviterà la rottura delle pareti. Lo spazio intorno al seminterrato deve essere riempito con ghiaia o sabbia fine per evitare il gonfiore del terreno.

Migliorare le caratteristiche portanti del terreno sfuso si ottiene nei seguenti modi:

  • compattazione del suolo in modo naturale per 3 anni, dopo di che viene gettata la fondazione;
  • rafforzamento dell'edificio mediante la posa della fondazione su pali;
  • silicizzazione del terrapieno (metodo chimico di fissazione artificiale del terreno);
  • compattazione dello strato sfuso con mezzi tecnici speciali;
  • drenaggio di un terreno edificabile.

Fondazione in scena dello stabilimento balneare

Striscia di fondazione

  • Sul sito fare il markup e posizionare gli assi delle fondamenta future, mantenendo gli angoli di 90 °.
  • Per fondazioni di nastri vengono scavate trincee scavate, il fondo e le pareti sono livellati. La profondità della trincea dipende dal livello di congelamento del suolo, non deve essere inferiore a 70 cm. Sabbia grossolana e pietrisco si addormentano sul fondo della fossa.
  • Sul cuscino sabbioso sistemiamo la cassaforma di assi di legno. Non è necessario installare rinforzi nella cassaforma per un bagno da un bar. Se un mattone viene utilizzato come materiale per le pareti, non è possibile evitare i segnalibri del nastro di rinforzo per la stabilità.
  • Il riempimento della base del nastro per un bagno viene eseguito continuamente. Il lavoro concreto viene svolto in un giorno.
  • Livello di strato di cemento allagato ed eliminazione degli spazi aerei. Per livellare il cemento, è possibile utilizzare una pala a fondo piatto o uno strumento fatto in casa. Tale strumento può essere fatto da un lungo bastone e una tavola di legno, che dovrebbe essere larga 1,2-1,5 m, ma non dovrebbe essere molto pesante. Metti la pala sul cemento, tenendola ad un angolo di 15 gradi dalla superficie, inizia a tirare delicatamente.

Fondazione lastra

  • La fondazione della lastra sotto il bagno viene versata con l'aggiunta di 60-70 cm su ciascun lato.
  • La base per la lastra è un cuscino di sabbia e uno strato di ghiaia. La gabbia di rinforzo viene lavorata a maglia usando le aste e regolata in modo che le parti metalliche non sporgano dal calcestruzzo.
  • Il calcestruzzo per il monolite viene versato in un unico passaggio.

Fondazione su pali


La base su palo è facile da fabbricare e non richiede molto tempo. Per costruirlo saranno necessarie pile a vite o monolitiche.

  • Installare i pali delle viti avvitando.
  • Per pile monolitiche nel terreno, praticare fori con una profondità fino a 1,5 metri ad una distanza di 2 metri l'uno dall'altro. Sabbia e ghiaia vengono versate nei box e speronate. Uno strato di calcestruzzo viene versato sul fondo e tubi di cemento-amianto sono installati nella soluzione. I tubi sono riempiti di cemento e lasciati riposare per 3 giorni.

La base per il forno nel bagno

Per installare un forno di ferro nella vasca da bagno, la base viene ulteriormente rinforzata. Nel luogo in cui verrà installata la stufa, scavano una fossa della dimensione richiesta e la riempiono con 30 cm di pietrisco, con attenzione speronamento.

La pietra schiacciata viene colata con malta cementizia e il giorno dopo rivestita di ruberoid. Dopo aver eseguito l'impermeabilizzazione, eseguire il getto finale. Il fondo finito è controllato per livello e disposto con mattoni cotti per il confronto con il pavimento.

Per la fornace da un materiale pesante, viene posata una fondazione in calcestruzzo.

In fondo alla fossa versare macerie di mattoni e pressare. Lo strato di macerie non deve superare i 30 cm. Questo strato svolge il ruolo di un tipo di filtro e impedisce il sollevamento capillare dell'acqua, ovvero, è necessario drenare l'umidità dalla fondazione.

La cassaforma è installata nella fossa, impermeabilizzata con materiale di copertura o rivestita con bitume caldo. Una grande ghiaia viene versata nella cassaforma e riempita con malta cementizia.

Impermeabilizzazione e isolamento termico della fondazione per un bagno

L'impermeabilizzazione esterna della cantina per il bagno viene effettuata in due modi: pittura e incollatura.

  • Quando si dipinge l'impermeabilizzazione, le pareti esterne e interne della fondazione del bagno sono ricoperte di mastice bituminoso, che include talco, amianto, calce. Inoltre, questo metodo utilizza materiali isolanti su una base di gomma o polimero, o schermi isolanti barriera.
  • Nel metodo di incollatura vengono utilizzati materiali laminati, incollati con mastice al di fuori della fondazione e della base del bagno. Tuttavia, prima di incollare i rotoli, è necessario assicurarsi che la superficie sia completamente piana e pulita.

Impermeabilizzazione interna

L'impermeabilizzazione del pavimento nel bagno implica l'uso di un rivestimento adesivo in vetro-fibra di vetro, strato rinforzato con vetro, arm-bitep e pellicole polimeriche che non sono soggette a decomposizione.

L'impermeabilizzazione delle pareti della vasca consente inoltre l'uso di speciali cerotti qPCR all'interno dell'edificio, inoltre le pareti possono essere verniciate con mastici polimero-bituminoso: bitume-etilene, bitume-gomma, bitume-lattice-cokersal - sono molto resistenti alle alte temperature.

Tutti i tipi di rivestimenti impermeabilizzanti devono essere protetti da opportune barriere:

  • impermeabilizzazione del pavimento nella vasca da bagno se necessario, è possibile proteggere la posa di piastrelle metalliche sul cemento del massetto;
  • l'impermeabilizzazione delle pareti del bagno richiede l'applicazione di intonaci impermeabili, che possono successivamente essere piastrellati con piastrelle o altro materiale;
  • Le sale vapore, dove la temperatura supera notevolmente i 40 gradi Celsius, devono essere protette con intonaco cementizio applicato su una griglia di acciaio. La griglia deve essere fissata con speciali ancore con rondelle e prese, che impediscono la penetrazione del vapore nella barra di fissaggio principale.

Lo scopo principale della fondazione per il bagno: protezione dalla penetrazione dell'acqua e dalla ritenzione della struttura di carico. Ulteriore contrazione e stabilità delle strutture portanti del bagno dipendono da una base affidabile.