Classi e gradi di cemento: panoramica e decrittografia

Il cemento è un materiale da costruzione comune utilizzato come legante nella preparazione di calcestruzzi, malte da muratura e miscele di gesso. Il più usato nell'edilizia domestica è il cemento Portland, di cui parleremo in questo articolo.

Cemento M500

La pubblicazione considererà le classi e le marche di cemento. Studieremo la loro classificazione, impareremo come determinare il marchio e leggere l'etichettatura, e daremo anche consigli sulla scelta del cemento.

1 Cemento: tecnologia di produzione, classificazione

Il cemento è una sostanza polverosa artificiale che, a contatto con la soda e altri liquidi, forma una massa indurente di plastica con il tempo, che viene chiamata una pietra di cemento. I principali componenti di materia prima del portalndcement sono gesso e clinker (polvere di una miscela sinterizzata di argilla e calcare), inoltre vengono aggiunti additivi minerali attivi (bauxite, sabbia, pirite, tripoli), che riducono il costo totale del materiale e ne migliorano le prestazioni.

Per la produzione di cemento Portland vengono utilizzati speciali forni rotanti in cui la temperatura nella fase di cottura raggiunge i 1500 gradi. La cottura a clinker è un processo chimico complesso, che richiede la separazione di una fornace in 5 compartimenti diversi per funzionalità:

  1. Zona di riscaldamento (temperatura fino a 650 gradi) - dal materiale le sostanze organiche instabili contenute nell'argilla, i silicati si decompongono in materiali calcarei, che porta alla sua decomposizione.
  2. La zona di decarbonizzazione (temperatura fino a 1200 0) - il calcare contenuto nel clinker viene decarbonato e inizia la sintesi di nuovi composti tra calce e argilla.
  3. La zona delle reazioni esotermiche (temperatura fino a 1350 0) - la formazione di nuovi composti è completamente completata e lo stadio della sinterizzazione in fase solida sta volgendo al termine.
  4. Zona di sinterizzazione (temperatura fino a 1480 0) - il materiale è parzialmente fuso, il che porta alla transizione dei minerali del clinker verso un nuovo minerale.
  5. La zona di raffreddamento (la temperatura scende a 1000 0) - la fusione si cristallizza e la separa in minerali di clinker puliti (andando al cemento) e in vetro, che viene successivamente rimosso.

La classificazione del cemento viene effettuata in base a diversi fattori, uno dei quali è la separazione a seconda degli additivi contenuti nella composizione del materiale. In base a questo parametro, si distinguono le seguenti marche di cemento:

  • PC - standard di cemento Portland;
  • CC - cemento Portland resistente ai solfati, destinato all'uso in ambienti aggressivi;
  • BC - cemento bianco, alla cui composizione è stato aggiunto un pigmento colorante, applicazione - lavori di finitura;
  • SHPC - scorie di cemento Portland, contenenti fino al 20% di scorie di altoforno nella composizione, a causa della riduzione del costo del materiale;
  • VRTS - cemento idrorepellente di rapida solidificazione, capace di guadagnare forza in 10-15 minuti (anche in acqua);
  • PL - cemento plastificato contenente additivi antigelo che non consentono all'umidità di congelarsi al freddo, il che consente di cementare in inverno.

Tecnologia del cemento

Inoltre, la classificazione del cemento viene effettuata sulla base della velocità del suo indurimento, in base al quale il materiale è diviso in 5 gruppi:

  • CEM 1 - cemento senza additivi con una durata minima di stagionatura, che nel secondo giorno è pari al 50% del disegno, il contenuto di impurità minerali è inferiore al 5%;
  • CEM 2 - cemento con additivi, contenuto di impurità 6-35%, più additivi - più lunga è la polimerizzazione, a seconda del tipo di additivi può avere una sottospecie P (pozzolan) o W (impurità di scorie granulate);
  • CEM 3 - scorie cemento Portland con un gran numero di additivi, contiene da 35 a 60% di scorie granulate, ha un normale tasso di solidificazione;
  • CEM 4 - normale cemento indurente di tipo pozzulan, contiene il 21-35% di silice e ceneri;
  • CEM 5 - miscele composite, che comprendono sia scorie (11-25%) che ceneri (fino al 20%), la velocità di polimerizzazione è standard.

Sotto il tasso di polimerizzazione standard si intende il periodo di 28 giorni, il materiale necessario per un insieme di punti di forza del progetto dopo la cementazione.

1.1 Come scegliere il cemento giusto? (Video)

2 Gradi di cemento e designazione della nomenclatura

La marcatura del cemento può essere eseguita in conformità con le disposizioni dei due GOST, il primo dei quali è stato rilasciato nel 1985, il secondo - nel 2003, ma il vecchio standard è rimasto in vigore. Secondo GOST del 1985, vengono utilizzate le denominazioni di nomenclatura del tipo di PC M300 D5-B-GF GOST 10178-95, in cui:

  • PC - il tipo di materiale, in questo caso, cemento Portland (può essere utilizzato anche ShCP - cemento di scorie Portland);
  • M300 - marca di resistenza del cemento (significa la quantità di carico che può essere sostenuta da un 1 cm 2 di pietra cementizia dopo l'indurimento - 300 kg);
  • D30 - determinazione della percentuale massima di additivi minerali contenuti nel cemento (ci sono 3 gruppi - D0, D5 e D20, la velocità di indurimento dipende direttamente da questo parametro);
  • B - tipi di cemento ad indurimento rapido sono contrassegnati da questa nomenclatura;
  • GF - indica le proprietà del materiale: GF - con additivi idrorepellenti (non assorbe acqua), PF - con plastificanti (non congelare al freddo);
  • GOST 10178-95 - standard tecnologico, in base al quale il materiale è prodotto.

Tabella delle proporzioni di calcestruzzo

Esiste anche GOST 31108-2003, che viene utilizzato dalla più grande azienda di produzione russa "Eurocement". Questo standard è quasi identico allo standard europeo EN197-1, utilizzato nell'UE. Da GOST 1985 si differenzia nelle seguenti modifiche:

  1. La marca di cemento (M300, M400, ecc.) È stata sostituita da una classe di resistenza alla compressione secondo lo standard europeo.
  2. Sono stati introdotti requisiti aggiuntivi per la resistenza della pietra cementizia, quindi ora è indicato non solo la sua resistenza (il 28 ° giorno), ma anche parziale (il 2 ° e 7 ° giorno).
  3. Tutte le classi di cemento hanno ricevuto un'ulteriore separazione in conformità con i termini dell'insieme di forze per indurire rapidamente e normalmente.

Il rapporto tra i gradi di cemento secondo GOST 1985 e 2003

In conformità con GOST per il 2003, la marcatura è simile a CEM-2-A-Sh-V22.5-H GOST 31108-2003. La decodifica è la seguente:

  • CEM-2 - cemento Portland con additivi minerali;
  • A - la percentuale di additivi: A - 6-20%, B - 21-35%.
  • W - tipo di additivi, in questo caso scorie granulose;
  • B22.5 - classe di resistenza alla compressione;
  • H - classe normalmente indurente (può anche essere marcata B - indurimento rapido).
  • GOST 31108-2003 - designazione dello standard di produzione.

Si noti che sia la miscela della classe CEM-2 (con additivi) che la CEM-1 (senza di essi) possono contenere impurezze minerali, ma nella composizione di CEM-1 la loro quantità non deve superare il 5% della massa totale del materiale.

2.1 Come determinare la marca di cemento?

La determinazione della marca di cemento (la sua resistenza alla compressione) viene effettuata in condizioni di laboratorio. Per questo, 3 fasci miniaturizzati di dimensioni 4 * 4 * 16 sono gettati dalla soluzione di prova - il calcestruzzo viene versato in forme speciali e lavorato su un tavolo vibrante per 3 minuti, dopo di che le travi vengono mantenute per 2 giorni, rimosse dalle forme e immerse in acqua a 20 gradi 28 giorni.

Dopo il tempo, i campioni vengono prelevati dall'acqua, asciugati e collocati in un'attrezzatura speciale della pressa, che misura la resistenza alla compressione del materiale in base alla pressione esercitata su di essa. Ciascuno dei 3 raggi viene testato alternativamente, e la media aritmetica della resistenza viene presa come risultato.

Macchina per determinare la resistenza della flessione del calcestruzzo

La marca di cemento è determinata in base ai valori di resistenza GOST specificati, che è possibile vedere nella tabella seguente. È impossibile eseguire la ricerca di cui sopra a casa, senza attrezzature speciali, tali servizi sono forniti da laboratori di costruzione che operano in grandi fabbriche di cemento.

Nella pratica di costruzione, due marchi sono più spesso utilizzati: M400 e M550. Facciamo conoscenza con le caratteristiche di ciascuno di essi.

  1. M400 - utilizzato per la produzione di calcestruzzo per la produzione di manufatti in calcestruzzo, per la cementazione di strutture sotto terra e su terra, può essere utilizzato per incastonare cuciture e crepe, mescolare la malta per muratura, in miscele di intonaco. Il tipo più conveniente di cemento ad alta resistenza.
  2. M500 - utilizzato nella costruzione di strutture di ingegneria militare, supporti di ponti su terra e acqua, in lavori di riparazione. M500 è perfetto per fondazioni in calcestruzzo a causa dell'elevata resistenza della pietra cementizia, anche in condizioni di elevata umidità.

Anche il cemento M300 è comune, con l'utilizzo di oltre l'80% del lavoro in costruzioni a pochi piani. Questa è una buona opzione per cementare la fondazione e creare malta per muratura e per la costruzione di strutture in cemento armato - massetti, pali, supporti.

Interpretazione dei gradi di cemento

L'ambito di applicazione del cemento è molto ampio: dalla miscelazione di soluzioni di intonaco poroso al calcestruzzo di strutture particolarmente cariche. Una sfumatura importante della tecnologia è la definizione del marchio con i parametri e le caratteristiche necessarie, una scelta errata porta a superamenti dei costi, distorsioni delle proporzioni, muratura o colatura risulta essere di scarsa qualità e dopo un breve periodo di tempo dovrà essere ripetuto. I principali punti di riferimento sono la resistenza alla compressione, la presenza di impurità, le materie prime utilizzate per la preparazione e la finezza della macinatura. Prende anche in considerazione le condizioni di lavoro e di funzionamento, i tempi di indurimento, la necessità di migliorare le proprietà idrofobiche e la resistenza al gelo del calcestruzzo.

Sulla confezione con cemento indicato alfa e l'abbreviazione numerica, comprese le informazioni sulla composizione e le caratteristiche di base. La marcatura secondo il vecchio GOST 101785 è iniziata con il tipo di miscela (PC - cemento Portland, SHPT - cemento slag-portland), quindi la forza è stata data come numero a tre cifre. Il terzo nel decifrare il marchio era un elemento che indicava la presenza di additivi minerali in percentuale (non più del 20%), dopo di che venivano indicate ulteriori proprietà. Spesso ci sono le seguenti abbreviazioni:

  • B - cemento ad indurimento rapido.
  • Resistente al solfato di SS (necessario per la costruzione di strutture idrauliche).
  • VRTS: espansione impermeabile.
  • PL - cemento con plastificanti (raccomandato per migliorare la resistenza al gelo delle strutture in calcestruzzo).
  • BC - per rivestimento decorativo.
  • H - normalizzato (con l'aggiunta di clinker, garantendo il tasso di forza).

Dal 2003, è in vigore un nuovo GOST 31108, la decodifica della marcatura del cemento è un po 'insolita. In primo luogo, la composizione è indicata (I - senza additivi, II - con loro). Quest'ultimo gruppo è diviso in miscele con una percentuale di impurità dal 6 al 20% (contrassegnato con la lettera A) ed entro il 21-35% (CEM II B, rispettivamente).

I numeri romani indicano il tipo di impurità: pozzolana, scorie granulate o composizione composita. Solo allora arriva un indicatore digitale - una classe di forza, entro 22,5-52,5, dopo di che vengono indicate le percentuali di compressione del materiale - da 2 a 7 giorni: H - normale indurimento (fino a 22,5), C - medio e B - indurimento rapido (dal 32.5 al 53.5). Di solito sulla confezione c'è una nuova marcatura e la corrispondente vecchia.

Caratteristiche e proprietà del cemento

Il parametro più importante è la pressione di tenuta durante la compressione, in base alla quale vengono determinati i gradi di resistenza. La tabella mostra la relazione tra le designazioni precedenti e attuali di questo indicatore:

Il marchio più popolare per uso privato è il cemento Portland con una classe di resistenza di 32,5, come il rapporto qualità / prezzo ottimale. M500 è considerato adatto per edifici più responsabili: industriali, con requisiti speciali per affidabilità e durata.

Contrariamente al calcestruzzo, il segno di resistenza al gelo sulla confezione di cemento non è indicato, questa caratteristica è determinata dal rapporto W / C, dalle condizioni di solidificazione della soluzione e dalla presenza di impurità che trascinano nell'aria. Per la costruzione di elementi resistenti a basse temperature estreme, il cemento Portland è considerato ottimale non inferiore a 500 À0 (cioè senza impurità), in casi particolarmente difficili è necessario utilizzare gradi con marcatura aggiuntiva di sottomarini (con plastificanti).

Altre importanti proprietà e caratteristiche prestazionali sono elencate nella tabella:

Vengono inoltre valutate le proprietà del cemento quali solfato, resistenza alla corrosione e resistenza all'acqua. Tutti questi indicatori sono contrassegnati separatamente.

Applicazione di marchi specifici

Per molti scopi, cemento Portland adatto, realizzato con materie prime ad alto contenuto di silicati, che garantisce una buona resistenza, resistenza al gelo e minimo restringimento. Lo scopo esatto dipende dal tipo e dalla macinatura del clinker e di altri componenti. Per determinare il grado desiderato di cemento, è necessario prendere in considerazione non solo le sue proprietà, ma anche le condizioni esterne per il lavoro e il funzionamento. Le composizioni prive di additivi hanno una maggiore velocità di indurimento, a seconda della resistenza, si consiglia l'uso di PC-D0:

  • M400 - per calcestruzzo monolitico e prefabbricato.
  • M500 - nella produzione di strutture idrauliche e piastre situate nella zona di livello variabile dell'acqua, prodotti di cemento-amianto, pavimenti e cordoli di versamento, matrici di cemento, fondazioni di tutti i tipi.
  • M600 - per cementare strutture prefabbricate di alta qualità.
  • M700 - per creare calcestruzzo con una classe di resistenza di B35 e lavorare con strutture altamente sollecitate.

I cementi Portland con impurità minerali fino al 5% hanno quasi le stesse caratteristiche di D0 e il PC D20 è inferiore nelle proprietà benefiche. Non è consentito utilizzare la marca più recente quando si mescolano cemento con determinati requisiti alla resistenza al gelo (dalla F200 o superiore), almeno senza additivi aeranti. Un altro tipo di cemento Portland - ad indurimento rapido, è raccomandato per il mantenimento di una costruzione ad alta velocità (ad esempio, utilizzando un cassero scorrevole). In questo caso, la polimerizzazione allo stato desiderato avviene entro 3 giorni e non 28.

Questi tipi di cemento sono una miscela di clinker di cemento Portland finemente macinati e scorie granulate (fino al 30-35%). Costano meno, ma hanno meno resistenza e tempo di indurimento, il loro ambito di applicazione ottimale è costituito da strutture idrauliche (non si gonfiano in acqua) e strutture prefabbricate in cemento armato. Anche sulla loro base, è consigliabile impastare intonaco e malta. Ma una percentuale significativa di impurità influisce negativamente sulla resistenza al gelo, pertanto i cementi di scoria non possono essere utilizzati per le strutture di calcestruzzo con requisiti superiori a F100 (cioè per le fondazioni). L'eccezione è rappresentata dalle soluzioni con additivi aeranti, a condizione che il lavoro venga eseguito nel regime di umidità alternata e nel trattamento a lungo termine del calcestruzzo.

Le caratteristiche caratteristiche di questi gradi di cemento sono l'alto tasso di indurimento, resistenza agli agenti atmosferici e resistenza ai solfati. Sulla loro base, i calcestruzzi termoresistenti sono impastati e le miscele di costruzione in espansione vengono aggiunte con l'aggiunta di gesso. Nella pratica privata, il loro uso è raro, sono sensibili alle condizioni di preparazione e funzionamento della soluzione. L'opzione più popolare: giunti impermeabilizzanti, pozzi, architravi delle piastre.

  • Cemento in espansione e tendente.

Questi gradi sono caratterizzati da espansione lineare positiva durante l'indurimento e alte velocità di impostazione. È economicamente non redditizio usarli per strutture in calcestruzzo standard, la preparazione di soluzioni basate su di esse viene effettuata in situazioni di emergenza. Sono anche raccomandati quando necessario per creare strutture impermeabili all'umidità, al vapore o al gas. Questo gruppo di cementi è rappresentato da marche diverse con proprietà diverse l'una dall'altra, ciascuna ha le sue caratteristiche e caratteristiche di prestazione, è necessario acquistarle per scopi individuali dopo un attento esame del certificato allegato.

Gradi di cemento

I cementi sono un grande gruppo di materiali inorganici leganti artificialmente prodotti sotto forma di polveri finemente macinate. Quando si mescola una tal polvere con acqua, soluzioni saline o altri liquidi, le masse di plastica si formano, dopo l'indurimento, trasformandosi in una pietra cementizia duratura.

Tale legante idraulico, si differenzia da altri leganti minerali (calce aerea, gesso), che può indurire solo all'aria aperta, la capacità di costruire la forza e sott'acqua. Questa proprietà causa l'uso diffuso di cemento nel settore edile per la preparazione di cemento, muratura, gesso e soluzioni decorative.

Cementi da costruzione

Per la preparazione di miscele funzionali vengono utilizzati cementi compositi a basso tenore di clinker ottenuti mediante macinazione congiunta di clinker cementizio portland, additivi minerali attivi e vari filler per ottenere le caratteristiche richieste in funzione dello scopo desiderato. Il clinker è incrostato di lignite e argilla bruciata ad alta temperatura, macinato dopo raffreddamento in polveri fini di macinazione. L'aggiunta di additivi minerali (bauxite, Tripoli, pirite) porta ad un miglioramento delle prestazioni, riducendo al contempo il costo totale del materiale.

La composizione tipica del clinker comprende le seguenti fasi principali:

  1. Alit (Ca3SiO5 - 3 silicato di calcio), il contenuto di questa componente più importante di tutti i clinker varia dal 50 al 70 percento. Reagendo in modo relativamente rapido con l'acqua, questa componente gioca un ruolo cruciale per la forza delle composizioni di cemento (specialmente il 28 ° giorno).
  2. Belit (Ca2SiO4 - 2 silicato di calcio), contenuto in clinker normali in quantità dal 15 al 30 percento. La reazione di questo componente con l'acqua avviene lentamente, quindi il suo effetto sulle caratteristiche di resistenza aumenta molto più tardi. Ma dopo circa un anno, quando si trovano Alita e Belite pure nelle stesse condizioni, la loro forza diventa quasi la stessa.
  3. Fase dell'alluminato (3CaAS - alluminato di 3-calcio Contenuto - 5... 10% La reazione rapida con l'acqua causa una regolazione indesiderata della miscela di lavoro, pertanto i reagenti che controllano questo processo vengono aggiunti per neutralizzare.
  4. Fase ferritica (4CaAFS - 4-calcio alumoferrite). La composizione dei normali clinker contiene dal 5 al 15 percento. Il tasso di indurimento è elevato nei periodi iniziali, ma in seguito inizia ad occupare una posizione intermedia in termini di indurimento di alita e belite.
  5. Una piccola quantità di altri componenti (ad esempio solfati di alcali e ossidi di calcio).

Classificazione del cemento

I cemento sono suddivisi in diversi fattori:

  1. A seconda del tipo di minerale di base:
    • il romanticismo, caratterizzato dalla predominanza del belite, non è prodotto in condizioni moderne;
    • Il cemento Portland, che è più diffuso nel settore delle costruzioni, è caratterizzato dalla predominanza di Alita;
    • alluminoso, in cui predomina la fase alluminata;
    • magnesia - a base di magnesite, la miscelazione è eseguita da sali disciolti in acqua;
    • Resistente agli acidi, costituito da idrosilicato di sodio, silicofluoruro di sodio e sabbia di quarzo secco, per miscelare viene utilizzata una miscela di acqua con vetro liquido.
    • il bio-cemento, a differenza dei cementi convenzionali, viene prodotto utilizzando la biotecnologia.
  2. A seconda degli additivi contenuti ci sono:
    • cemento portland standard (la designazione nell'interpretazione del cemento - PC);
    • cemento portland resistente ai solfati, utilizzato in ambiente aggressivo (SS);
    • i cementi bianchi, nella produzione di finiture decorative, vengono aggiunti vari pigmenti coloranti (BC);
    • scoria cemento Portland contenente fino al 20% di polvere di scoria di altoforno, che riduce significativamente il loro costo (SHPC);
    • leganti idrorepellenti a indurimento rapido, che si rafforzano nell'aria e nell'acqua dopo soli 15 minuti (HRC);
    • cementi plastificati contenenti additivi antigelo che aumentano la resistenza al gelo delle miscele di lavoro, che consente loro di essere posati a temperature negative (PL).
  3. La velocità dei cementi indurenti differisce dividendosi nei seguenti 5 gruppi:
    • CEM I - Cemento Portland senza additivi e con un contenuto di impurità minerali ≤ 5%. Il più durevole, forte e rapido, già al 2 ° giorno, la forza del calcestruzzo raggiunge il 50%;
    • CEM II - impurità in percentuale da 6 a 35, con un aumento della quantità di additivi, la durata rallenta. Secondo il tipo di additivi, è diviso in 2 sottospecie, nella designazione è decodificato come segue: pozzolan (P) e scorie granuli (III);
    • CEM III - scoria cemento Portland contenente 35... 60% di scorie di altoforno granulate, caratterizzato da una normale velocità di indurimento;
    • CEM IV - pozzolanico con una normale velocità di indurimento, la composizione contiene dal 21 al 35% di silice e cenere. Le denominazioni sono indicate nella marcatura: P - pozzolans, MK - microsilica, H - fly ash;
    • CEM V - polveri di leganti compositi con tassi di polimerizzazione normali, costituiti da 11-30% di ceneri volanti e lo stesso numero di granuli di scorie di altoforno. Utilizzato per la preparazione di calcestruzzo leggero.

La normale velocità di indurimento è considerata un periodo di 28 giorni dopo la posa nel caso, durante il quale la miscela di lavoro ottiene forza di progetto.

La classe di sicurezza del cemento è la terza, classificata come sostanza moderatamente pericolosa. Il materiale che si trova nell'aria sotto forma di polvere è in grado di produrre varie malattie allergiche in condizioni di produzione.

Marchi di cemento e gradi

La marca di cemento è il valore medio del valore numerico convenzionale della resistenza a compressione. La determinazione esatta del grado di cemento viene eseguita solo in laboratori di costruzione speciali con le seguenti azioni:

  • preparazione di malta cementizia dal 1 ° cemento e 3 parti di sabbia quarzosa;
  • produzione di una soluzione pronta di 3 fasci miniaturizzati (4 × 4 × 16 cm), per i quali la miscela cementizia viene versata in speciali forme metalliche estraibili, installate su un tavolo vibrante e una sigillatura di 3 minuti;
  • dopo 2 giorni, le travi vengono rimosse dagli stampi e immerse per 28 giorni in acqua con una temperatura costante di 20 gradi;
  • dopo un periodo di tempo specificato, i campioni vengono rimossi dall'acqua e asciugati;
  • installazione dei campioni testati sotto una pressa speciale dotata di dispositivi per misurare la resistenza alla compressione dei materiali in base alla pressione applicata. La pressione alla quale inizia la distruzione dei campioni viene utilizzata per determinare la marca di cemento.

Per aumentare la precisione, vengono testati 6 campioni. Il risultato finale è il valore medio aritmetico delle 4 migliori misurazioni.

GOST regola i gradi di cemento da 300 a 800, con incrementi di 50 o 100, ovvero la resistenza media alla compressione in kg / cm². I più alti (≥ 600) sono stati chiamati "fortificazione". In generale, il loro uso è raramente dovuto all'alto costo del materiale. L'applicazione principale: le fondazioni e il corpo supporta ponti extracurricolari, gallerie e altre strutture di ingegneria civile uniche, nonché oggetti delle industrie militari e spaziali.

I gradi di cemento in termini di resistenza sono la caratteristica principale del legante, sono indicati con la lettera M e il numero dopo di esso, che indica come il carico di compressione resisterà a un centimetro quadrato di pietra cementizia dopo il completo indurimento.

Nella Federazione Russa, due GOST sono contemporaneamente validi per l'etichettatura dei cementi, uno è rilasciato nel 1985, il secondo nel 2003. Nel secondo standard normativo, invece del marchio, viene introdotto il concetto: la classe di resistenza del cemento. A differenza della marca, la forza in questo caso non viene visualizzata come un valore medio ottenuto da 6 misurazioni, ma 95 campioni di prova su 100 devono corrispondere alla classe dichiarata.

Il rapporto tra voti e classi è dato in forma tabellare, in libri di riferimento tecnici. Ad esempio, la classe M400 corrisponde alla classe 32.5.

Oltre a sostituire il concetto di "marchio" con una classe di resistenza alla compressione, in conformità con le norme applicabili nell'UE, vengono introdotti anche i requisiti per la resistenza del design di una pietra cementizia. La classe di cemento cominciò a essere indicata non solo il 28 ° giorno, ma anche il 2 ° e il 7 °.

Come si può verificare a casa la qualità del legante cementizio

Per vari motivi, a volte non è possibile utilizzare i servizi di laboratori specializzati (lontananza della loro posizione, rifiuto di condurre analisi per individui o altro) per scoprire la marca di cemento.

Per non acquistare materiale di bassa qualità, è importante considerare i seguenti fattori:

  • i beni di alta qualità non possono essere economici, il cemento costa meno del 5% del prezzo medio prevalente nella regione, molto probabilmente contraffatto. L'argomento è di solito dato che il prezzo è diverso a causa della "consegna diretta dell'impianto di produzione";
  • i venditori che lavorano sul mercato da molto tempo raramente vendono un falso o merci con date di vendita scadute, quindi gli acquisti devono essere fatti in grandi negozi di ferramenta e punti vendita fissi;
  • Assicurarsi di familiarizzare con i documenti di accompagnamento per il lotto di cemento, prestando attenzione alla data di spedizione della fabbrica. Il cemento nel tempo perde attività, quindi l'alto grado indicato nei documenti non sempre significa che il materiale corrisponde ad esso.

Con la conservazione a lungo termine, il valore effettivo potrebbe differire significativamente da quello specificato nei documenti, pertanto la data di spedizione deve essere "fresca"

  • quando si acquista il cemento in sacchi, non devono essere induriti, per determinare la necessità di sentire la borsa con le mani e gli angoli;
  • l'acquisizione di cemento, caratterizzata dalla presenza di piccoli grumi duri che non si sfaldano se premuti con le dita, è inaccettabile. Questo è un sicuro segno di una significativa perdita di attività del cemento a causa della durata dello stoccaggio o delle condizioni di elevata umidità;
  • dall'aspetto, la polvere di cemento deve essere secca, grigia o grigiastro e liberamente, come un liquido, scorre attraverso le dita distanziate.
  • Per determinare la marca di cemento, è possibile utilizzare un'analisi rapida indipendente. Per fare questo, è necessario acquistare quanto segue:

    • un sacchetto di cemento per il test;
    • bottiglia di acqua minerale da trattamento alcalino ("Narzan", "Borjomi" o "Lipetsk");
    • piatto usa e getta;
    • un pezzo di pellicola di plastica;
    • guanti di gomma;

    Un po 'del cemento testato viene impastato su acqua minerale sotto forma di pasta densa, dalla quale si forma una torta piatta. Quindi, segui le impostazioni del campione:

    • pinza legante di alta qualità in circa 10 minuti, la torta sarà leggermente calda al tatto;
    • scaduto o diluito sarà afferrato da frammenti separati e con la formazione obbligatoria di crepe;
    • la contraffazione si blocca per circa un'ora o non può afferrare del tutto e il campione non si riscalda;
    • legante di scarsa qualità (molto spesso cinese) può afferrare istantaneamente, con un rilascio di calore elevato, a volte con la formazione di vapore. La focaccina da distorsione di calore irregolare inizia a scoppiare.

    La torta indurita ottenuta da legante cementizio di alta qualità viene avvolta in un film di plastica e tenuta in condizioni normali per tre giorni.

    Un campione di cemento di alta qualità diventa duro, senza la presenza di crepe, quando si tocca su di esso, un suono squillante. La scheggiatura in parti separate si verifica solo quando il provino è caduto da un'altezza di ≥ 150 cm.

    Al ricevimento di un risultato positivo, è possibile acquistare la quantità di cemento richiesta dal lotto consegnato nello stesso negozio in cui è stata acquistata la borsa.

    I marchi e i tipi di cementi e le loro caratteristiche

    Il termine "cemento" è comunemente inteso come un materiale da costruzione astringente di origine inorganica che, interagendo con l'acqua, forma una soluzione che si trasforma in una densa formazione monolitica di maggiore resistenza. Utilizzato per la produzione di calcestruzzi e altre composizioni utilizzate in varie fasi della produzione edilizia.

    La base per la produzione di cemento è il calcare miscelato con argilla e additivi che, dopo la frantumazione, diventa una sostanza friabile costituita da piccole frazioni omogenee, a seconda della combinazione e della percentuale di componenti con un diverso insieme di caratteristiche fisico-tecniche, causando l'ulteriore natura del suo utilizzo.

    Quali sono le marche di cemento, le loro caratteristiche e decodifica

    Uno degli indicatori più importanti che caratterizzano la qualità del cemento è la sua resistenza alla compressione. Questo parametro viene determinato durante i test di laboratorio, in base ai risultati dei quali il materiale è suddiviso in segni con designazioni numeriche da 100 a 800 e che indicano il grado di compressione in BAR o MPa.

    L'abbreviazione PC o M viene utilizzata per designare un grado di cemento per resistenza: ad esempio, la marcatura sotto forma di M400 stampata sulla confezione significa che è in grado di sopportare una pressione fino a 400 kg / cm3. Inoltre, può contenere informazioni sulla presenza di additivi nella massa totale della sostanza, indicata dalla lettera D e dal loro numero in percentuale.

    Foto di vari tipi di cemento in sacchetti di carta

    Per la loro marcatura si usano lettere speciali:

    • B, che indica la velocità di indurimento del materiale;
    • Sottomarino, che indica la presenza di plastificanti;
    • CC, confermando la presenza di caratteristiche resistenti al solfato;
    • H, usato per denotare il cemento normalizzato prodotto sulla base del clinker.

    Fino a poco tempo fa, nella costruzione venivano utilizzati vari tipi di cementi, compresa la versione "più debole" con l'indice di resistenza M100, tuttavia questa varietà è attualmente fuori produzione.

    Un simile "destino" ha colpito i cementi dei gradi 150 e 200, che, a causa della loro insufficiente resistenza, hanno cessato di essere utilizzati nel settore edilizio, "cedendo" a materiali progressivi di alta qualità e di qualità superiore.

    Al momento, i cementi dei gradi 400 e 500 sono i migliori, i più ricercati e popolari, il più vicino possibile ai bisogni e alle esigenze del settore edile moderno. Il marchio della malta risultante dipende direttamente dalla marca di cemento utilizzata per preparare il calcestruzzo.

    Allo stesso tempo, questa dipendenza avrà il seguente aspetto:

    Scopo del marchio M400-D0 è la fabbricazione di strutture prefabbricate in calcestruzzo e cemento armato, nella creazione del quale si utilizza il metodo di trattamento termico e di umidità. Il cemento M400 D20 è anche ampiamente utilizzato in varie industrie, tra cui la produzione di fondazioni, lastre per pavimenti e la produzione di calcestruzzo e prodotti in cemento armato di varia complessità. Ha una buona resistenza al gelo e resistenza all'acqua.

    I parametri di cui sopra e gli standard tecnico-fisici corrispondono al marchio massimo M500 D20, utilizzato nella costruzione di alloggi, nonché alla creazione di impianti industriali e agricoli. Il cemento di questo marchio viene utilizzato anche nelle opere di muratura, intonaco e carattere di finitura.

    Una caratteristica distintiva del cemento M500 D0 è l'elevata resistenza, unita a una maggiore resistenza al gelo e all'acqua, che rende questo materiale indispensabile per lavori di maggiore complessità, con elevate esigenze in termini di qualità costruttiva.

    I cementi di qualità superiore, come M600, M700 e superiori, sono raramente disponibili in commercio. L'area principale della loro applicazione è l'industria militare, dove questi composti, con il più alto grado possibile di forza, sono usati per costruire fortificazioni e strutture specializzate.

    Composizione e frazioni

    Oltre agli additivi utilizzati, la qualità e le caratteristiche del cemento sono direttamente influenzate da fattori quali la finezza della macinatura, la distribuzione granulometrica del prodotto e la forma delle particelle nella miscela di polveri.

    La maggior parte delle composizioni di cemento, di regola, sono grani con dimensioni che vanno da 5-10 a 30-40 micron. La qualità della macinazione del materiale è determinata dalla presenza di residui sui setacci con dimensioni di cella di 0,2, 0,08 o 0,06 mm, nonché test su dispositivi specializzati che determinano la superficie specifica della polvere.

    Questi dispositivi servono anche a determinare la permeabilità all'aria del materiale.

    L'industria moderna produce cementi con la migliore macinatura possibile, con maggiore resistenza e alta velocità di indurimento. Ad esempio, il cemento Portland ordinario viene schiacciato al 5-8% delle particelle rimanenti su un setaccio da 0,08. La macinazione dei cementi ad indurimento rapido avviene per un residuo del 2-4% o meno.

    Gli indicatori di superficie specifica in questo caso sono 2500-3000 cm2 / g del prodotto nel primo caso e 3500-4500 cm2 / g di materiale - nel secondo.

    Secondo la ricerca e l'esperienza pratica nel campo dei cementi di prova di vari gradi, è stato dimostrato che la principale influenza sull'attività del materiale a breve termine ha frazioni di dimensioni fino a 20 micron. Grani di dimensioni maggiori (entro 30-50 micron), influenzano l'attività dei cementi nei periodi successivi del loro indurimento.

    Quindi, macinando il materiale sorgente in uno stato più piccolo, è possibile ottenere cementi di vari gradi di resistenza e gradi. Ad esempio, i materiali marcati con M600, M700 e M800 sono ottenuti da frazioni di clinker a 45, 50, 65 e 80% di frazioni nella composizione totale di polvere con dimensioni comprese tra 0 e 20 mm.

    Il video descrive la marcatura del cemento secondo il vecchio e il nuovo GOST e le loro differenze:

    Classificazione per tipo

    Oltre ai gradi, classi, tipi e gradi di macinazione, i cementi sono solitamente distinti in diversi tipi di base, che differiscono tra loro dalla combinazione di singoli componenti e composizione.

    Questi includono:

    • cemento portland; Risulta dalla macinazione del clinker di cemento Portland - un prodotto calcinato allo stato di sinterizzazione del mix grezzo, tra cui calcare, argilla e altri materiali come scorie d'altoforno, marne, ecc., Con l'aggiunta di gesso e additivi speciali. Succede pulito, con aggiunta di additivi minerali, cemento di scorie Portland, ecc.
    • pozzolana; Questa categoria comprende un gruppo di cementi, aventi nella loro composizione circa il 20% di additivi minerali. Ottenuto con il metodo di macinazione congiunta del clinker di cemento Portland, che costituisce nella massa totale della composizione finita circa il 60-80%, la componente minerale del tipo attivo, la cui percentuale è del 20-40%, e il gesso. Ha aumentato la resistenza alla corrosione, il tasso di indurimento più lento e la bassa resistenza al gelo.
    • scorie; È prodotto dalla macinazione congiunta di scorie di altoforno e additivi attivanti sotto forma di gesso, calce, anidrite, ecc. Accade la scoria di calcare (con contenuto di calce del 10-30% e contenuto di gesso del 5%) e scorie di solfato (dove il gesso o l'anidrite costituiscono il 15-20% della massa totale). Cementi di questo tipo sono utilizzati nella costruzione di strutture sotterranee e subacquee.
    • allumina; Ha un alto tasso di indurimento e buona refrattarietà, che lo rende indispensabile nella produzione di malte e calcestruzzi ad alta densità con maggiore resistenza all'acqua.
    • cemento con riempitivi, cemento romanzato; Il materiale prodotto dal metodo di macinazione della materia prima calcinata senza sottoporlo al processo di sinterizzazione. Viene utilizzato per lavori di muratura e intonacatura, nonché per la produzione di calcestruzzi di bassa qualità.
    • cemento fosfatico; È diviso in due sottospecie principali: indurimento a temperature normali e quando riscaldato ad una temperatura di 373 - 573 K. Ha una grande resistenza meccanica.
    • sforzare; Ha un tempo di preparazione breve e una buona forza. Ha alta pressione durante l'indurimento. Utilizzato per la produzione di tubi a pressione utilizzati per creare strutture capacitive.
    • impermeabilizzazione; È diviso in sottospecie con capacità penetrante e obmazyvayuschey. Dopo la solidificazione, acquisisce qualità e forza impermeabili.
    • magnesian; È una composizione di dispersione fine del tipo di polvere, che è a base di ossido di magnesio. Si applica al dispositivo di pavimenti senza saldatura di tipo monolitico.
    • riempimento; Utilizzato nel cementare pozzi di petrolio e gas.
    • fosfato di zinco; È prodotto bruciando la miscela, che consiste di ossidi di zinco, magnesio e silice. Ha un'elevata resistenza alla compressione di 80-120 MPa.
    • silikofosfatnye; Il processo di produzione consiste nel bruciare la miscela fino al suo completo scioglimento, dopodiché la composizione viene sottoposta a un rapido raffreddamento a bagnomaria. Ha alta resistenza e durata.
    • alta resistenza; Ha una velocità di impostazione molto elevata, buona plasticità e durata.
    • leggero, ecc

    Tipi promettenti di cementi e loro vantaggi

    Oltre alla produzione di costruzioni su larga scala, il calcestruzzo è ampiamente utilizzato nella sfera privata, per la costruzione e la ristrutturazione di edifici residenziali e agricoli. Per questo motivo, al momento dell'acquisto di questo materiale, sorge una domanda prima dei consumatori: quale dei cementi esistenti è il migliore in termini di qualità e un insieme di caratteristiche individuali?

    Per fare la scelta giusta, dovresti prestare attenzione ai seguenti punti:

    1. tempo di asciugatura del materiale;
    2. la finezza della sua macinatura;
    3. la coerenza della soluzione fatta sulla base;
    4. contenuto di alcali in esso, ecc.

    Se parliamo della qualità e delle capacità dei cementi, le migliori opzioni per uso privato sono i marchi M400 e M500, che hanno il miglior insieme di caratteristiche tecniche e fisiche e un prezzo interessante.

    Marcatura del cemento - decodifica secondo il nuovo GOST

    Materiale da costruzione unico: il cemento conforme allo scopo è disponibile in un'enorme varietà di tipi, tipi e sottospecie. Allo stesso tempo, l'etichettatura del cemento parla dello scopo, della composizione e di altre caratteristiche di base del consumatore.

    La marcatura viene applicata per tipografia sulla superficie del pacco (sacchetto di carta o busta grande) o indicata nella documentazione di accompagnamento per il lotto di cemento fornito sfuso.

    La marcatura di cemento in sacchi, big bag e bulk deve essere conforme ai requisiti di GOST, altrimenti l'acquirente del materiale acquisisce cemento falso con tutti i "problemi".

    Marcatura del cemento nella Federazione Russa

    Nella Federazione Russa, nuovi segni di cemento, compilati e applicati in conformità con i requisiti del documento normativo GOST 31108-2003 "Cemento da costruzione generale", entrato in vigore il 1 ° settembre 2004, sono considerati "legali". Allo stesso tempo, nei vecchi documenti e su Internet si possono trovare vecchi segni di cemento per scopi generali di costruzione secondo GOST 10178-85.

    A questo proposito, è difficile per un non esperto scoprire quale materiale da costruzione ordinare per la costruzione indipendente di un edificio o di una struttura in cemento. Pertanto, nel quadro di questo articolo sarà considerato un nuovo marchio di cemento GOST 31108-2003 e la vecchia versione - la designazione secondo GOST 10178-85.

    Interpretazione dei gradi di cemento secondo il nuovo GOST 31108-2003

    Conformemente all'attuale documento normativo, la designazione del legante di uso generale è costituita dai seguenti "componenti":

    • Tipo di prodotto Ad esempio: "Portland Cement", "Shlakoportlandtsement", "Composite Cement", ecc.
    • Tipo di cemento È una combinazione di lettere maiuscole e numeri romani. Per comodità, riduciamo la designazione e la decodifica del tipo di cemento nella seguente tabella:
    • La designazione del tipo di additivi, seguendo la designazione del sottotipo della composizione materiale del prodotto è riassunta nella seguente tabella:

    Anche nell'etichettatura del cemento è possibile trovare la lettera "H", il che significa che il cemento viene preparato utilizzando la composizione normalizzata del clinker.

    • Classe di resistenza: 22,5; 32,5; 42,5; 52.5. La marcatura della resistenza del cemento è l'indicatore più importante per il consumatore. Questo gruppo di numeri identifica la forza del calcestruzzo in compressione 28 giorni dopo la miscelazione. Ad esempio, il gruppo di numeri 32.5 corrisponde alla vecchia designazione della resistenza a compressione 400 kgf / cm2 (cemento Portland M400), i numeri 42,5-500 kgf / cm2 (cemento Portland M500), ecc.
    • La resistenza alla compressione durante la presa del cemento per 2-7 giorni (eccetto il cemento della classe di resistenza 22.5) è caratterizzata dalle lettere N o B, che normalmente si induriscono e si induriscono rapidamente, rispettivamente.
    • Il documento normativo in base al quale viene prodotto il prodotto - GOST 31108-2003.

    Esempio di marcatura: cemento Portland con aggiunta di scorie CEM III / V-Sh 42.5B GOST 31108-2003. Interpretazione della marcatura di cemento: cemento Portland con additivi, sottotipo B, con aggiunta di scorie granulose, classe di resistenza per 28 giorni 42,5, indurimento rapido, conforme ai requisiti di GOST 31108-2003.

    Marcatura del cemento GOST 10178-85

    La designazione del cemento in questo documento normativo è una combinazione di lettere maiuscole e numeri arabi. In conformità con i requisiti della designazione del cemento Gosta dovrebbero essere costituiti dai seguenti "componenti":

    Denominazione completa o abbreviata del tipo di prodotto (vedere la tabella seguente).

    Tipi di cemento e loro uso

    Il cemento è un materiale da costruzione versatile, necessario per l'impastatura di cemento idraulico durevole e per la preparazione di normali intonaci in cemento e sabbia per la decorazione di interni di un soggiorno. Le proprietà e l'uso del cemento sono principalmente dovuti al suo marchio.

    Cos'è una marca di cemento

    Il marchio e l'etichettatura del raccoglitore sono indicatori diversi.

    Per marchio si intende la caratteristica della resistenza a compressione e della resistenza alla flessione di un campione standard di un cubo di cemento con lati di 10 × 10 × 10 cm dopo l'indurimento 28 giorni dopo il versamento nello stampo. Il valore è determinato da test di laboratorio, il suo valore è arrotondato all'intero verso il basso. Su questa base, la divisione in marchi: M100, M150, M200, M250, M300, M400, M500, M600.

    In altre parole, il marchio di pietra cementizia M300 è in grado di sopportare un carico massimo di 300 kg / cm ². Un campione può "arrendersi" con grande sforzo, quindi un materiale ha sempre un piccolo margine di sicurezza fino a 99 unità (anche un impatto di 398 kg / cm² è definito come il grado di resistenza del cemento M300). Regole di prova e standard governati da GOST-10178-85 del 1985.

    Al posto delle marche, il cemento in polvere secondo il nuovo GOST 31108-03 viene assegnato a una classe. La tabella mostra la conformità degli effetti del marchio, della classe e del test:

    Marchio di cemento, la vecchia denominazione

    Marcatura del cemento

    Sotto la marcatura del cemento si nasconde la designazione completa del materiale, indicando gli additivi utilizzati, la resistenza della pietra finita, la velocità di presa del cemento.

    Vale la pena notare che i costruttori moderni utilizzano i dati di GOST 31108-2003, in cui vengono anche indicati i marchi di marcatura.

    I precedenti marchi di cemento, che erano regolati dal vecchio GOST, sono ancora presenti nell'etichettatura completa di alcuni dei leganti.

    Che cosa si intende per etichetta di cemento per tipo di additivi?

    Nel raccoglitore principale vengono aggiunti quasi sempre additivi aggiuntivi, che influiscono su alcune proprietà della pietra finita. In tutte le denominazioni C - cemento.

    • PC - Il cemento Portland è la base di tutti gli altri tipi di materie prime. Come materiale indipendente non viene praticamente usato;
    • PPC - cemento pozzolanico portland;
    • SHPC - cemento Portland di scorie. È prodotto dalla frantumazione del cemento clinker e del 20% di scorie.
    • G - allumina, per la cui produzione si utilizzano alcuni tipi di argilla;
    • SSPTS o SPTS - resistenti al solfato con additivi di gesso;
    • SSSHPT - cemento Portland di scorie solfato-resistenti;
    • BC - il bianco è fatto da materie prime, esenti da minerali coloranti (ferro, manganese, cromo). Per chiarificazione, calcare, sali di cloro o gesso vengono introdotti nel clinker;
    • VRTS: espansione impermeabile. La soluzione imposta e indurisce con qualsiasi mezzo, incl. in acqua, per cui è usato;
    • Sottomarino - il cemento plastificato resistente al gelo, la cui soluzione si adatta confortevolmente anche nella stagione fredda, è ben distribuito sulla cassaforma.
    • GF - cemento idrofobo non ha paura degli effetti dell'acqua, tra cui a lungo termine.
    • C - astringente con pigmenti colorati.

    L'industria moderna rifornisce costantemente la gamma di materiali, quindi a volte è possibile trovare altri simboli che devono essere decodificati sulla confezione.

    L'etichettatura del cemento nelle borse negli ultimi tempi può differire dal solito. Sui pacchetti, ora "C" o "PC" è cambiato per "CEM", seguito dal numero di additivi:

    Nella vecchia designazione era usata la lettera D:

    • D0 - senza additivi;
    • D5 - additivi fino al 5%;
    • D20 - impurità 5... 20%.

    Alla fine della marcatura deve essere indicato il documento normativo in base al quale il prodotto è stato realizzato con questo marchio.

    • Cemento Portland 400-D20-B- Sottomarino GOST 10178-85: cemento Portland M400, contenuto di additivi fino al 20%, soluzione ad indurimento rapido;
    • PC 400-D20-B-PL GOST 10178-85: marchio di cemento Portland M400, il contenuto di additivi fino al 20%, indurimento rapido, plastificato.

    Interpretazione della marcatura del cemento secondo le nuove normative

    GOST 31108-2003 definisce una nuova procedura per la crittografia di miscele secche di cemento per uso generico.

    In primo luogo è il nome completo della composizione del cemento (cemento Portland, cemento Portland cemento scorie, cemento resistente ai solfati, ecc.).

    Il seguente è il simbolo del tipo di raccoglitore che utilizza i numeri romani:

    • CEM I - Cemento Portland senza additivi;
    • CEM II - HRC con additivi minerali (additivi - 6... 35%);
    • CEM III - cemento Portland di scoria (additivi - 36... 95%);
    • CEMIV - Cemento pozzolanico. (additivi - 21... 55%);
    • CEMV - cemento composito (additivi 36... 80%).

    Il terzo è la designazione del numero di additivi A o B, che abbiamo già considerato. Seguendo (con un trattino) indicare l'additivo principale:

    • W - scorie;
    • K - additivo composito;
    • H - ceneri volanti;
    • E - calcare;
    • P - pozzolan;
    • MK - microsilicono.

    Ci possono essere molte di queste aggiunte, quindi le lettere sono indicate con un trattino tra parentesi.

    Dopo l'additivo condizionale, la classe di cemento per resistenza è indicata: B7.5... B52.5 (designazione dei valori in MPa).

    Le ultime lettere nel marchio indicano la velocità di impostazione e indurimento dopo 7 giorni:

    • H - Tempo di maturazione normale;
    • B - legante ad indurimento rapido.
    • CEM II / À-52,5 N è una polvere contenente calcare nella quantità di 6... 20%, la resistenza della pietra è 52,5 MPa, che corrisponde a М600, la miscela di lavoro è normalmente indurente.
    • Scorie Cemento Portland CEM III / A 32,5 N GOST 31108-2003- Scorie Cemento Portland con un contenuto di scorie granulate di altoforno dal 36% al 65%, classe di resistenza B32.5, normale indurimento;
    • Cemento composito Portland CEMV / AK (W-3-I) 32.5B GOST 31108-2003 - Cemento composito Portland con diversi additivi: contenuto totale di scorie granulate (W) di altoforno, ceneri volanti (3) e calcare (I) 6... 20%, classe di resistenza B32,5, soluzione ad indurimento rapido.

    Gradi di cemento e loro applicazione

    L'uso di un legante è determinato dalla sua composizione, grande importanza è attribuita alla forza della pietra futura.

    Per ottenere una soluzione concreta in determinate proprietà con diversi gradi di cemento:

    Tabella delle attività del cemento

    GOST 310,4 Attività specifico di cemento determinata testando dimensioni esemplari-balochek standard di 4 × 4 × 16 cm di cemento-sabbia miscela di malta di 1: 3 (in peso) di una certa consistenza dopo 28 giorni di indurimento (primo giorno i campioni induriscono in stampi in un ambiente umido e poi 27 giorni - in acqua a temperatura ambiente).

    Per la produzione di travi con sabbia monofrazionata.

    Secondo GOST 30744 per determinare la resistenza dei campioni, le travi sono costituite da una malta cementizia standard costituita da cemento e sabbia polifunzionale standard in un rapporto 1: 3 (in peso) con un rapporto cemento-acqua di 0,50.

    Determinazione della consistenza della malta cementizia secondo GOST 310.4

    Per determinare la consistenza della poltiglia di cemento, vengono pesati 1500 g di sabbia monofraction e 500 g di cemento e versati in una ciotola sferica precedentemente pulita con un panno umido, e il cemento viene mescolato con sabbia per un minuto. Quindi viene fatto un pozzo al centro della miscela secca, l'acqua viene versata in essa in una quantità di 200 g (W / C = 0,40), lasciata in ammollo per 0,5 minuti e la miscela viene agitata per 1 minuto. Quindi la soluzione viene trasferita su un mixer e agitata per 2,5 minuti (20 giri del mixer).

    La determinazione della consistenza della soluzione viene eseguita utilizzando una tavola a cono e una tavola vibrante (figura 4.3).

    Il cono del modulo si trova al centro del tavolo di agitazione del disco di vetro. La superficie interna del cono e il disco del tavolo vengono strofinati con un panno umido prima del test. In primo luogo, riempire la soluzione con un cono di forma a metà altezza e compattare con 15 giunzioni di una baionetta metallica. Quindi riempire il cono con una soluzione con un leggero eccesso e picchiettare 10 volte.

    Dopo la compattazione dello strato superiore, la soluzione in eccesso viene tagliata con un coltello a filo con i bordi della forma e rimosso verticalmente. La soluzione viene agitata sul tavolo 30 volte in 30 ± 5 s, dopodiché il diametro del cono nella base inferiore viene misurato in due direzioni reciprocamente perpendicolari e viene preso il valore medio.

    La diffusione del cono a W / C = 0.40 dovrebbe essere nell'intervallo di 106-115 mm.

    Cementi (marchi, proprietà, usi, designazioni)

    Se la diffusione del cono è inferiore a 106 mm, la quantità di acqua viene aumentata fino a produrre un cono di 106-108 mm. Se la diffusione del cono risulta essere superiore a 115 mm, la quantità di acqua viene ridotta fino a quando viene prodotto un cono di 113-115 mm.

    Il rapporto acqua cemento ottenuto al raggiungimento di un cono di 106-115 mm viene preso per ulteriori test.

    Fig. 4.3. Tavola vibrante e forma a cono:

    1 - camma; 2 - disco; 3 - magazzino; 4 - letto; 5 - forma di cono

    con dispositivo di centraggio; 6 - ugello

    Produzione di fasci di campioni secondo GOST 310.4

    Per determinare l'attività e il grado di cemento, vengono prodotte tre travi campione con una dimensione di 4 × 4 × 16 cm, per le quali la forma mostrata in fig. 4.4.

    La preparazione della soluzione per la fabbricazione di tre fasci è la stessa della determinazione della consistenza.

    Per sigillare la soluzione, la forma delle travi con un ugello, pre-lubrificata all'interno con olio motore, è fissata sulla piastra vibrante. La piattaforma vibrante dovrebbe avere un'oscillazione verticale con un'ampiezza di 0,35 mm e una frequenza di oscillazione di 3000-3200 al minuto.

    Forme riempiono di circa 1 cm e includono soluzione vibroplatform, quindi per 2 minuti vibrazioni tutte tre prese formano una soluzione di riempimento finale uniformemente piccole porzioni. Dopo 3 minuti (inizio della vibrazione) del campione vibrazioni finisce. Lo stampo viene rimosso dal vibroplatform, inumidito con acqua coltello intercettato soluzione in eccesso, la superficie del campione viene pulita con una forma a filo doppio taglio. I campioni sono stati conservati in forme 24 ± 2 ore in un bagno di acqua a tenuta. Un giorno, dopo la fabbricazione campioni rasformovyvayut e messo in una pozza d'acqua in posizione orizzontale in modo che non si tocchino. Qui, i campioni vengono conservati prima del test.

    La quantità di acqua nei serbatoi di stoccaggio del campione dovrebbe essere circa quattro volte il volume dei campioni.

    L'acqua in cui sono conservati i campioni dovrebbe cambiare ogni 14 giorni.

    Fig. 4.4. Modulo per la preparazione di fasci di campioni

    Dopo 28 giorni, i campioni vengono rimossi dall'acqua e testati entro e non oltre un'ora. Immediatamente prima del test, i campioni devono essere asciugati. Per i test possono essere utilizzati dispositivi di diversi design.

    I campioni sotto forma di travi sono posti sui supporti del dispositivo di piegatura in modo tale che quelle facce che erano orizzontali durante la produzione erano nel dispositivo in posizione verticale.

    La disposizione del campione sugli elementi di supporto è mostrata in Fig. 4.5.

    Fig. 4.5. La disposizione dei fasci del campione durante il test di flessione

    Campioni testati secondo le istruzioni allegate al dispositivo. Il tasso medio di aumento del carico di prova sul campione dovrebbe essere (0,05 ± 0,01) kN / s [0,12 ± 0,02) MPa / s per unità di area della sezione trasversale ridotta del fascio].

    La resistenza alla flessione della sospensione di cemento è calcolata come media aritmetica dei due risultati di test più grandi per i tre campioni.

    Ottenuto dopo il test di flessione, le sei metà dei raggi vengono immediatamente sottoposte a un test di compressione.

    Il campione insieme alle piastre viene compresso su una pressa. Il tasso medio di aumento del carico durante il test dovrebbe essere 2,0 ± 0,5 MPa / s. Si consiglia di utilizzare un dispositivo che mantenga automaticamente la velocità di caricamento standard del campione.

    Le piastre per trasferire il carico sulle metà delle travi hanno dimensioni di 40 × 62,5 mm; Sono fatti di acciaio inossidabile. Lo spessore delle piastre dovrebbe essere di almeno 10 mm. Durante il test, le metà delle travi sono collocate tra due piastre in modo che i lati della trave, che toccavano le pareti longitudinali dello stampo durante la fabbricazione, si trovassero sui piani delle piastre e gli arresti di quest'ultima aderissero saldamente alla faccia finale del campione (figura 4.6).

    Il campione insieme alle piastre viene compresso su una pressa. La resistenza alla compressione di un singolo campione è calcolata come il quoziente dalla divisione del carico di rottura, kgf, per l'area di lavoro della piastra, cm 2, cioè di 25 cm 2.

    La resistenza alla compressione è calcolata come media aritmetica dei quattro maggiori risultati del test di sei campioni.

    Attività e marchio del cemento Portland

    L'attività è la resistenza a trazione massima nella compressione delle metà delle travi, testata all'età di 28 giorni. A seconda dell'attività, tenendo conto della resistenza alla flessione, i cementi Portland sono suddivisi in segni. I requisiti per le singole marche di cemento per resistenza a compressione e flessione sono riportati in tabella. 4.1. Nel cemento Portland ad indurimento rapido non solo la resistenza a 28 giorni, ma anche la forza di 3 giorni è normalizzata.

    Fig. 4.4. Miscelatore per malta cementizia: 1 - vasca; 2 - corridore; 3, 4 - raschietti

    Preparazione della malta cementizia di consistenza normale.

    Per preparare la quantità necessaria di una malta di cemento e sabbia con una composizione di 1: 3 (in peso), vengono pesati 500 g del cemento testato e 1500 g di sabbia standard e versati in una ciotola precedentemente strofinata con un panno umido (vedi Fig. 4.3, a). Il cemento sabbia viene agitato per 1 minuto. Quindi un pozzetto viene fatto al centro della miscela secca, l'acqua viene versata in essa in una quantità di 200 g (W / C = 0,4) e lasciata in ammollo per 0,5 minuti, dopo di che la miscela viene agitata manualmente per 1 minuto.

    La soluzione così preparata viene trasferita nella tazza 1 dell'agitatore precedentemente pulita con un panno umido (Fig. 4.4) e agitata per 2,5 minuti (20 giri di vasca).

    Come eccezione, la miscela può essere miscelata manualmente per almeno 5 minuti con una spatola rotonda in una ciotola sferica (vedi figura 4.3).

    Fig. 4.5. Tavola vibrante;

    Al termine della miscelazione determinare la consistenza della soluzione. Per fare ciò, utilizzare una tavola vibrante (Fig. 4.5), che è un disco di metallo coperto di vetro lucido. Quando la camma gira, il disco si alza di 10 mm con l'aiuto dell'asta che scorre nelle guide e poi scende bruscamente. Questo simula la compattazione vibratoria della soluzione.

    Sul tavolo di vetro mettete una forma conica 5 con una tramoggia. La superficie interna del cono e del vetro prima di gettare la soluzione viene pulita con un panno umido.

    Per determinare la consistenza della soluzione è posto sotto forma di un cono in due fasi (strati di uguale spessore). Ogni strato è sigillato con una baionetta in acciaio inossidabile con un diametro di 20 mm, peso (350 ± 20) g. Lo strato inferiore è giuntato 15 volte, lo strato superiore 10 volte. Splicing piombo dalla periferia al centro, mantenendo la forma di una mano.

    Quindi, rimuovere l'imbuto di alimentazione, tagliare la soluzione in eccesso con un coltello e rimuovere con attenzione il cono del modulo.

    Il cono risultante di malta cementizia viene agitato sul tavolo 30 volte per (30 ± 5) s.

    Attività di cemento

    Quindi, usando un calibro o un righello di metallo, misurare il diametro del cono sulla base inferiore in due direzioni reciprocamente perpendicolari e prendere il valore medio.

    La consistenza della soluzione è considerata normale se la diffusione del cono è 106... 115 mm. Se la diffusione del cono è inferiore a 106 mm o la soluzione viene dispersa con agitazione, viene preparata una nuova porzione della soluzione, aumentando la quantità di acqua fino a quando si ottiene una diffusione del cono U6... 115 mm. Se il cono si estende per oltre 115 mm, il test viene ripetuto con meno acqua, ottenendo uno spread di 106... 115 mm. Il rapporto acqua cemento ottenuto quando il cono raggiunge 106... 115 mm viene raggiunto per ulteriori test. L'errore nel determinare il W / C non è superiore a 0,01.

    Fig. 4.6. Modulo per campioni-balochek (c) e allegato ad esso (b)

    Realizzazione del campione Le forme staccabili in cui sono realizzati i campioni sono progettate per tre campioni (Figura 4.6, a). I dettagli delle forme sono realizzati in acciaio o ghisa con una durezza Bri-in di almeno HB140. Le pareti longitudinali e trasversali delle forme, fissate con una vite di serraggio, sono rettificate e si adattano perfettamente alla superficie del pallet.

    Prima di riempire lo stampo con la miscela di malta, le sue superfici interne sono leggermente spazzate con olio per macchine, e le giunture delle pareti esterne con il pallet e l'una con l'altra sono lubrificate con vaselina tecnica. Un ugello metallico è installato sul modulo (Fig. 4.6, b), facilitando l'installazione della soluzione. Dopo ciò, la forma è fissata rigidamente al centro della piastra vibrante.

    La piattaforma vibrante (figura 4.7) consiste in un letto a cui le molle attaccano un telaio con una piattaforma installata su di esso. I movimenti oscillatori del pad sono creati da un motore elettrico ad esso collegato, sul cui asse c'è uno squilibrio (un carico fissato eccentricamente).

    La forma viene riempita con circa 1 cm di soluzione e include vibroplatform. Quindi, per 2 minuti di vibrazione, tutti e tre i nidi della forma vengono riempiti uniformemente con una soluzione in piccole porzioni. Dopo 3 minuti dall'inizio della vibrazione, la vibroplasma è scollegata e la sua forma viene rimossa da essa. Quindi, con un coltello inumidito con acqua, tagliare la soluzione in eccesso, levigare la superficie dei campioni ed etichettarli.

    I campioni nelle forme vengono conservati (24 ± 2) h sul tavolo 3 in un bagno con otturatore idraulico (Fig. 4.8). Quindi i campioni vengono accuratamente formattati e posti in posizione orizzontale in un bagno d'acqua in modo che non entrino in contatto l'uno con l'altro. L'acqua, che dovrebbe coprire campioni di non meno di 2 cm, viene cambiata ogni 14 giorni. La temperatura dell'acqua per tutto il periodo di conservazione dovrebbe essere (20 ± 2) ° С.

    Fig. 4.7. Vibroplasma da laboratorio:
    1 - letto; 2 - motore elettrico; 3 - parco giochi; 4 - frame; 5 molle

    Fig. 4.8. Vasca con otturatore idraulico: 1- bagno; 2 - copertura ermetica; 3 - tavolo

    Fig. 4.9. La disposizione delle travi campione sugli elementi di supporto

    I campioni, la cui forza dopo 24 ore non è sufficiente per dispiegarli senza danni, possono essere rimossi dai moduli dopo 48 ore con una nota a riguardo nella cartella di lavoro.

    Dopo la scadenza del periodo di conservazione, i campioni vengono rimossi dall'acqua e non più tardi di 1 ora sono sottoposti a test.

    Immediatamente prima del test, i fasci del campione vengono asciugati e testati per la flessione, quindi ciascuna delle metà ricevute del raggio viene compressa.

    Durante il test del cemento di allumina, i campioni nella forma vengono conservati per le prime 6 ore in un bagno con otturatore idraulico, quindi in acqua a temperatura ambiente. Dopo (24 ± 2) ore dal momento della produzione, i campioni vengono rimossi dallo stampo e alcuni di questi vengono testati, e il resto viene conservato in acqua fino a successivi test dopo 3 giorni.

    Determinazione della resistenza alla flessione. Questo test viene eseguito su macchine (Sezione 3.9), che forniscono un aumento del carico in media (50 ± 10) N al secondo. Il campione è montato sugli elementi di supporto della macchina in modo che la sua orizzontale quando si effettua il viso fosse nella macchina in posizione verticale (Fig. 4.9). Campioni di prova e il calcolo della resistenza alla trazione quando si esegue la piegatura in conformità con le istruzioni allegate alla macchina di prova. La resistenza alla flessione del cemento di prova viene calcolata come media aritmetica dei due maggiori valori dei risultati del test dei tre campioni.

    Determinazione della resistenza alla compressione. Le sei metà delle travi ottenute dopo la prova di flessione sono immediatamente sottoposte a un test di compressione su presse con un carico massimo di 200... 500 kN.

    Fig. 4.10. Test delle compressioni:
    e - piatti; b - schema di prova; 1 - piastre; 2, 4 - premere le piastre; 3 - campione (raggio)

    Affinché i risultati dei test delle metà dei fasci siano comparabili, nonostante le diverse dimensioni, vengono utilizzate piastre metalliche (Fig.

    4.10, a), attraverso il quale il carico dalle piastre della pressa viene trasferito al campione. Le piastre in acciaio inossidabile hanno una superficie piatta lucida; la superficie della piastra a contatto con il campione è di 25 cm2.

    Una metà della trave è posta tra due piastre (figura 4.10, b) in modo tale che le facce laterali, che sono adiacenti alle pareti longitudinali dello stampo quando sono fatte, si trovino sui piani delle piastre e le fermate delle piastre siano strette alla faccia terminale del campione. Il campione insieme al centro delle piastre sulla piastra di base 4 della pressa. Il tasso medio di aumento del carico sul campione durante il test dovrebbe essere (5 ± 1,25) kN al secondo.

    La resistenza alla compressione del cemento è calcolata dai risultati di sei test come media aritmetica dei quattro risultati più grandi.
    Il valore così ottenuto è chiamato l'attività del cemento.

    Determinazione della marca di cemento. Il marchio di cemento si trova in base ai risultati della determinazione della resistenza del cemento in compressione e flessione, confrontando questi risultati con i requisiti di GOST sul cemento corrispondente.

    Determinazione della resistenza del cemento durante la cottura a vapore.

    Vengono fabbricati prodotti in calcestruzzo e cemento armato, accelerando l'indurimento del calcestruzzo attraverso il suo trattamento di calore e umidità (vaporizzazione). Pertanto, GOST 10178-85 prevede la determinazione della resistenza del cemento durante la cottura a vapore. I campioni per questo test sono preparati allo stesso modo delle definizioni standard, ma il loro processo di indurimento procede in una modalità speciale. Le forme con campioni per l'indurimento vengono poste in una camera di vapore a una temperatura di (20 ± 3) ° C con il riscaldamento spento per (120 ± +10) minuti.

    Articoli correlati:
    Variazione uniforme del volume di cemento

    navigazione:
    Home → Tutte le categorie → Cemento

    Articoli correlati:

    Home → Riferimento → Articoli → Blog → Forum

    Non tutti gli artigiani di casa che sognano di fare riparazioni nella propria casa senza alcun aiuto possono comprendere le sfumature dei materiali da costruzione. Ma non è per niente che alcune lettere e numeri sono messi sui pacchetti, il che probabilmente significa qualcosa? Il più grande disorientamento è causato da marchi di cemento, la cui interpretazione è cambiata più di una volta. Oggi le borse sono etichettate, in base a standard vecchi e nuovi, allineati agli standard europei. Ma l'acquirente, prima di tutto, deve capire cosa si intende con il termine "marchio di cemento" in GOST 31108-2003 e come sta GOST 10178-85.

    Resistenza del cemento del marchio

    La transizione verso una nuova designazione standardizzata ha portato al fatto che i produttori sul pacchetto hanno iniziato a indicare tre segni di cemento. Il materiale sfuso con gli stessi indicatori di forza può essere indicato in diversi modi. Ad esempio, cemento Portland senza additivi:

    • M500dO - marchio di cemento radicato a livello subconscio tra la maggioranza della popolazione delle ex repubbliche sovietiche;
    • CEM I 42.5H - si riferisce alla nuova designazione;
    • CEM I 42,5 N - secondo lo standard europeo.

    Questa confusione deriva dal fatto che entrambi i GOST sono validi.

    Come decifrare la marcatura del cemento

    Nel nuovo standard, la "marca di cemento" è considerata la classe della sua resistenza alla compressione. In altre parole, i gradi M300-M600 corrispondono ai cementi delle classi di resistenza 22.5-52.5. Nel tavolo sembra così.

    La marca di cemento è selezionata in base ai requisiti per le strutture finite. Il cemento Portland M400 è considerato il più popolare e versatile, dal momento che questo materiale è considerato ottimale in termini di rapporto qualità-prezzo. Viene utilizzato per la miscelazione di malte da muratura e calcestruzzo per strutture monolitiche e prefabbricate. È importante sapere che i cementi più resistenti hanno una migliore resistenza al gelo e resistenza all'umidità.

    trascrizione

    Va notato che la designazione del marchio di cemento, ad esempio M400, non ha nulla a che fare con la proporzione di "quattro a uno" quando si mescola la soluzione. Le parti in massa o in peso dei componenti vengono selezionate da altre considerazioni, ovvero dal grado richiesto di soluzione. Per l'intonacatura viene accettato un rapporto di materiali completamente diverso rispetto alla posa di blocchi di fondazione, sebbene in entrambi i casi sia possibile utilizzare una marca di cemento. Per un mix di calcestruzzo, un fattore importante è anche la quantità di macerie usate nell'impastare.

    I cementi di qualità superiore vengono utilizzati nella costruzione di oggetti critici con requisiti più elevati di resistenza e durata.

    Il marchio di cemento Portland M400 significa che durante il test di un campione sperimentale sotto forma di un cubo di calcestruzzo finito di dimensioni standard, la sua distruzione quando sottoposto a un carico di compressione si verifica a una forza di 400 kg / cm3. La classe di resistenza del cemento, in questo caso, è 32,5. In altre parole, il campione resiste a una pressione di 32,5 MPa.

    La resistenza a compressione è determinata a 28 giorni dopo la formazione del cubo sperimentale. Ma già per 2 (7) giorni, viene rilevata la velocità di indurimento di alcuni campioni. In questo caso, viene creata la sottoclasse di cemento del nuovo GOST, normale o ad indurimento rapido.

    06.06.2016 alle 12:06

    Qualsiasi materiale da costruzione deve superare un test di laboratorio prima che raggiunga il cantiere. Successivamente, consideriamo che il test viene spesso utilizzato nella costruzione di materiale-cemento. Questo materiale da costruzione, a prescindere dalla marca, viene testato per determinarne le caratteristiche fisiche e meccaniche, oltre a essere sottoposto a test di resistenza (controllo di qualità).

    La procedura viene eseguita secondo i metodi specificati nel GOST. Queste attività mirano a identificare le caratteristiche e le proprietà del cemento, nonché a determinarne la conformità agli standard e ai requisiti specificati nella documentazione.

    Secondo i complessi sviluppati dei metodi indicati negli standard normativi, i parametri del cemento possono essere determinati:

    • Superficie specifica e grado di rottura.
    • Struttura e condizioni dopo l'impostazione della massa di cemento.
    • Il grado di resistenza in compressione o flessione.
    • La consistenza del cemento e l'uniformità quando si cambia il suo volume.
    • Il grado di fusione di un cono standard.
    • Livello di forza

    Le prove di laboratorio possono determinare con precisione non solo il grado di resistenza del cemento, ma anche identificarne le caratteristiche, il marchio e determinare lo scopo della sua applicazione.

    Cosa comprendono i test di cemento?

    Test del cemento eseguito nel laboratorio di costruzione, al fine di determinare tutte le caratteristiche del materiale e la loro conformità ai requisiti normativi.

    Determinazione dell'attività e grado di cemento

    Queste procedure, eseguite sulla base del campionamento, forniscono informazioni dettagliate sulla qualità di un determinato lotto di materiale da costruzione. Dopo aver eseguito tutte le procedure, il laboratorio di test rilascia al cliente un documento (protocollo) di test del cemento.

    Il protocollo di collaudo del cemento è un documento specifico che conferma la qualità di un determinato materiale da costruzione e la sua conformità con un marchio specifico con norme e requisiti stabiliti. Il protocollo è particolarmente importante per l'esportazione di materiali. Pertanto, per lo sviluppo di un protocollo di qualità, è necessario contattare il laboratorio di costruzione, che utilizza solo nuove attrezzature e altri dispositivi per testare i cementi, che garantiscono l'accuratezza degli indicatori ottenuti.

    I vantaggi dei servizi di laboratorio sono i seguenti:

    • Prove immediate su determinati campioni di cemento con successiva emissione di un protocollo.
    • L'attività del laboratorio è svolta sia con clienti privati ​​che con agenzie governative.
    • La ricerca di una grande esperienza nello svolgimento di ispezioni per il rispetto di tutti i requisiti e le regole di materiali da costruzione nazionali e importati di diversi tipi e tipi.
    • Certificazione dei campioni di cemento di riferimento.
    • Applicazione di nuovi metodi di ricerca.

    Il laboratorio di costruzione esegue test di cemento per: resistenza, velocità di asciugatura, finezza alla rottura, livello di uniformità al variare del volume iniziale e determina anche la composizione chimica e le proprietà meccaniche.

    Tutti gli studi sono effettuati nel laboratorio di costruzione, che deve necessariamente avere attrezzature speciali, nonché nuovi strumenti utili per eseguire misurazioni. È anche importante che la ricerca e il collaudo del cemento vengano eseguiti solo da specialisti altamente qualificati.

    Sono inoltre tenuti a rilasciare una relazione tecnica dettagliata sui risultati dei test, che mostrerà le proprietà e gli indicatori di qualità del cemento. Grazie al collaudo del cemento, un cliente può determinare la qualità di un certo tipo di materiale e ottenere un quadro più chiaro di tutti gli indicatori della resistenza dei materiali da costruzione.

    Oltre a testare questo materiale, viene determinata anche l'attività del cemento: lo studio dell'attività del cemento consente di determinare il livello di resistenza del cemento, sia quando viene spremuto in uno stato di malta cementizia sia in uno stato invariato.

    La massa di cemento o la soluzione finita viene controllata, al fine di determinare i suoi indicatori di qualità, nonché la loro conformità con i requisiti di GOST. Pertanto, i dati ottenuti come risultato dello studio sono confrontati con indicatori fissi, che sono indicati nella documentazione sviluppata.

    L'attività del cemento è influenzata dai seguenti fattori:

    • La composizione chimica di questo materiale (additivi, impurità, ecc.). A volte ci sono situazioni in cui i campioni con identiche impurità provengono da un singolo clinker, ma più spesso i loro marchi differiscono. Pertanto, è consigliabile determinare la sottigliezza della rottura del clinker, perché più è alto, migliore è il grado di questo materiale da costruzione;
    • Composizione mineralogica Per ottenere cemento di alta qualità, è necessario utilizzare il clinker con un alto contenuto di alluminati;
    • Volume iniziale Il volume, ovviamente, influisce sull'attività del cemento, perché per ottenere indicatori di cemento è necessario utilizzare metodi moderni. Grazie a vari metodi, è possibile identificare indicatori precisi, anche con una grande quantità di materiale.

    In che modo gli indicatori vengono determinati da GOST? Gli specialisti preparano travi speciali, quindi versano il cemento in esse e le conservano sott'acqua in vasche preparate. Quindi spostali in un grande contenitore riempito con un otturatore idraulico (fino a 27 giorni). Alla scadenza di questi casi, un test di pressione e resistenza viene eseguito nel laboratorio di costruzione. Per determinare con precisione questo indicatore, calcolare la media aritmetica dei tassi più alti. Il numero risultante è un indicatore dell'attività del cemento, in conformità con GOST.

    La certificazione dei campioni di cemento di riferimento è un processo per determinare le caratteristiche chimiche del cemento, i cui dati sono considerati ideali. Tali campioni sono principalmente realizzati per l'utilizzo nel confronto di indicatori di qualità con quelli specificati nei requisiti normativi.

    Superato con successo il materiale da costruzione del test di laboratorio è il punto di riferimento nel processo di controllo della qualità della malta cementizia finita. L'uso di un campione di riferimento nella costruzione ridurrà significativamente il rischio di incoerenze nella produzione. Un esperto che conduce ricerche sul cemento deve garantire un'elevata qualità e standard di prodotto. Questo metodo di certificazione è raccomandato per essere utilizzato da ogni organizzazione di costruzione nel caso di rilascio di una nuova marca di materiale da costruzione.

    Il processo di certificazione dei campioni di riferimento di cemento

    Questo processo è governato da GOST, quindi ogni specialista deve seguire l'algoritmo sviluppato delle azioni, mentre utilizza attrezzature e strumenti moderni. Anche in futuro, è importante sviluppare con competenza metodi progressivi e raccomandazioni sull'uso del materiale.

    La verifica della qualità del cemento viene eseguita allo stesso modo dello studio di una determinata marca di malta cementizia.

    La differenza è solo negli indicatori ottenuti, perché i dati della malta cementizia vengono confrontati con gli indicatori precedentemente preparati.La nostra organizzazione esegue la verifica degli standard dei campioni di cemento utilizzando solo attrezzature moderne, che il laboratorio edile ha indubbiamente.