Quante barre d'armatura ci vorranno per riempire 1 cubetto di cemento?

Nella domanda di quanti raccordi andranno a 1 m3 di calcestruzzo, non vale la pena "reinventare la ruota". Molto tempo fa, i legislatori dei "codici di costruzione" calcolavano, contassero e verificarono la quantità di rinforzo per 1 m3 di calcestruzzo secondo le pratiche e li stabilirono nelle norme e regolamenti pertinenti:

  • Standard stimati elementali statali. In conformità con questo documento, il peso delle barre per rinforzo in calcestruzzo dovrebbe essere di 1 tonnellata per 5 m3, ovvero 200 kg per 1 m3;
  • Tassi unitari federali. In conformità con questo documento per strutture in cemento armato con un'altezza fino a 2 metri, il peso delle aste deve essere di almeno 187 kg per "cubo" di calcestruzzo;
  • Per i calcoli più accurati, si consiglia di utilizzare i dati dei documenti GOST 5781-82, GOST 10884-94 e i dati della tabella della dipendenza della massa di barre d'acciaio sulla loro lunghezza e marca.

Come calcolare la quantità richiesta di rinforzo per la fondazione?

Tabella di dipendenza della massa di barre di ferro sulla loro lunghezza e marca

Considera alcuni esempi di quanti rinforzi occorrono per 1 cubetto di cemento per riempire fondamenta di vario tipo.

Fondazione lastra In ogni caso, la scelta della marca e del diametro del rinforzo influisce sul tipo di terreno e sul peso della struttura eretta. Se il terreno è stabile con una bassa probabilità di sollevamento invernale, è consentito rinforzare la struttura con barre di Ø 10 mm (per edifici in legno) e Ø14-16 mm per case in pietra (mattoni, blocchi, blocchi di schiuma e blocchi di calcestruzzo). Ciò riduce notevolmente il costo di costruzione.

Ad esempio, si consideri il calcolo del numero di barre di rinforzo per la costruzione di una fondazione monolitica per una casa a un piano 6x6 metri nel piano.

Facciamo il telaio delle armature con un diametro di 14-16 mm con un passo di 200 mm. Per una fondazione di edifici di 6x6 metri, è necessario installare 31 aste in una direzione e 31 aste nella direzione opposta. Quello è 62 rod.

Inoltre, il basamento monolitico deve avere due cinghie di rinforzo: superiore e inferiore. Per la loro fabbricazione richiederà 124 "rinforzo" con una lunghezza di 6 metri. È spesso difficile acquistare aste della lunghezza desiderata. Pertanto, per l'accuratezza dei calcoli, è necessario determinare il numero di metri lineari della barra - 124x6 = 744 metri. Per essere molto precisi, quindi a questa figura vale la pena aggiungere la lunghezza della "sovrapposizione" che collegherà la barra alla barra (almeno 100-150 mm per connessione). La lunghezza delle sovrapposizioni viene calcolata individualmente in ciascun caso, in base alla lunghezza del rinforzo esistente.

Entrambe le cinture devono essere unite insieme. Per determinare l'intersezione, "le nostre" 31 barre vengono moltiplicate per 21 e otteniamo - 961 barre. Se la cinghia del telaio ha uno spessore di 0,2 metri e si trova a 0,05 metri dalla superficie del suolo, la lunghezza della "arthurina" di collegamento è di almeno 100 mm. In altre parole, per connettere i telai avrete bisogno di 96 metri di aste o 960 pezzi.

Si scopre che per la costruzione della fondazione di una casa privata con dimensioni nel piano di 6x6 metri, sarà necessario acquistare 240 metri di tondo per cemento armato con un diametro di 14-16 mm. Ti ricordiamo che puoi usare i nostri calcolatori per costruzioni per contare rinforzi, sabbia, cemento e altri materiali.

Consumo di tondo per 1 m3 di lastra monolitica in calcestruzzo

Qual è il consumo di valvole per 1 m3 di fondazione in calcestruzzo

Quando si acquistano materiali da costruzione per la costruzione di strutture monolitiche, è consigliabile essere guidati da dati calcolati. Altrimenti, uno dei componenti potrebbe non essere sufficiente.

E a volte succede il contrario: hanno comprato il surplus, hanno speso i soldi, e non c'è semplicemente posto per applicare il materiale in eccesso in futuro. Questo è particolarmente vero per materiali costosi come il metallo.

Pertanto, è importante sapere: qual è il consumo di valvole per 1 m3 di seminterrato in calcestruzzo.

Dati grezzi

Per eseguire un calcolo corretto, è necessario disporre delle seguenti informazioni:

  • su quale tipo di fondazione si suppone debba erigere un edificio;
  • quale area occuperà il monolite;
  • quanto sia spessa la fondazione la parte fuori terra;
  • che tipo di terreno svolgerà il ruolo di fondamento della casa;
  • quale rinforzo (diametro, grado) verrà utilizzato nella costruzione del monolite.

Quando si costruisce una casa in legno chiaro e si costruisce una fondazione in soletta su terreni con una buona capacità portante, vengono solitamente utilizzate valvole con un diametro non superiore a 10 mm.

Suoli deboli o un grande peso della forza costruttiva per utilizzare barre di rinforzo più potenti - fino a 14-16 mm.

Metodo di calcolo della necessità di rinforzo

Il metodo di calcolo del consumo di barre di armatura in una struttura monolitica è convenientemente considerato su un esempio specifico. La base di prendere una casa fatta di legno.

Prendi in considerazione due opzioni per la fondazione: lastra e nastro. Supponiamo che il terreno in cantiere sia privo di problemi, con un'elevata capacità portante.

Suoli deboli, fluenti e ondeggianti non vengono considerati deliberatamente: i calcoli in tali casi devono essere eseguiti da tecnici esperti.

Fondazione lastra

La gabbia di rinforzo della lastra monolitica sarà realizzata con barre di rinforzo del diametro di 10 mm. Un passo - 200 mm (tecnologia del dispositivo della base una piastra monolitica). Sull'area di 6x6 m, 31 aste si adatteranno - nella longitudinale e nella stessa - nella direzione trasversale. In totale, otteniamo 62 aste di sei metri di lunghezza.

Vedi anche: Scegliere un marchio di cemento per la fondazione di una casa privata

La struttura consiste di due armopoya - superiore e inferiore. Di conseguenza, il numero totale di aste da 6 metri sarà 62 x 2 = 124 (pezzi).

Per tradurre i pezzi in metri lineari, moltiplica il loro numero per la lunghezza di una barra:

124 x 6 = 744 mp

Armopoyas si connettono in un'unica struttura con l'aiuto di collegamenti verticali. Sono installati all'incrocio delle aste. Il loro numero è 31 x 31 = 961 pezzi.

La lunghezza della connessione è determinata dall'altezza della gabbia di rinforzo. Questo valore dipende dallo spessore della lastra monolitica, tenendo conto del soddisfacimento del seguente requisito: il metallo deve essere completamente coperto con uno strato di calcestruzzo di 50 mm di spessore (lastra di fondazione - calcolo dello spessore).

Supponiamo di dover costruire un monolite con uno spessore di 200 mm. Quindi la lunghezza del legame sarà uguale a

200 - 50 - 50 = 100 mm o 0,1 m.

Traduciamo il numero di collegamenti verticali in metri e otteniamo 0,1 x 961 = 96,1 m.

Di conseguenza, otteniamo la pogonatura totale del rinforzo 96.1 + 744 = 840.1 m.

Ora determiniamo la cubatura del monolite: 6 x 6 x 0,2 = 7,2 metri cubici. m.

Per determinare il consumo di rinforzo per 1 m3 di calcestruzzo in una soletta seminterrata monolitica, è necessario dividere i metri calcolati per il volume della lastra:

840,1 mp: 7,2 cu. m = 116,7 m / m3.

Striscia di fondazione

Il metodo per determinare il consumo di rinforzo per 1 m3 di fondazioni di strisce di calcestruzzo è assolutamente identico a quanto sopra (rinforzo di fondazioni a strisce).

Le differenze si osservano solo nella geometria del frame:

Nella maggior parte dei casi, quando si rinforza il nastro, le travi superiori e inferiori del telaio contengono solo due aste disposte orizzontalmente. Le connessioni verticali, dando alla struttura una forma spaziale, sono installate in incrementi di 0,5 m.

Contando il filmato di aste orizzontali, è necessario prendere in considerazione l'intero perimetro della fondazione, comprese le pareti interne portanti (su quale marca di calcestruzzo è necessaria per le fondazioni a strisce).

Conversione di metri lineari in tonnellate

L'acciaio viene solitamente venduto non in metri, ma in tonnellate o chilogrammi. Per tradurre le modanature nella misura del peso, è necessario conoscere la proporzione del tondo per cemento armato.

È il più alto, più grande è il diametro della valvola. Un metro di un'asta con un diametro di 10 mm pesa 0,617 e un diametro di 14 mm - 1,21 kg / m.

Moltiplicando il peso specifico e il numero di metri, otteniamo chilogrammi. Questo numero può essere convertito in tonnellate semplicemente dividendolo per 1000.

Potrebbe essere utile leggere lo stesso articolo:

Come eseguire il calcolo del calcestruzzo sulla fondazione. La scelta del marchio di cemento per la fondazione di una casa privata.

Video su come calcolare il consumo di valvole e fare rinforzo per il calcestruzzo.

Consumo di tondo per 1 m3 di fondazione in calcestruzzo: norme di rinforzo

Durante la costruzione di grandi edifici industriali e residenziali, la questione di quanto rinforzo è richiesto per riempire 1 m3 di calcestruzzo non si pone: i suoi tassi di consumo sono regolati dalle norme statali pertinenti (5781-82, 10884-94) e vengono inizialmente inseriti nel progetto. Nell'edilizia privata, dove poche persone prestano attenzione ai requisiti dei documenti normativi, è ancora necessario rispettare le norme di consumo dei prodotti di rinforzo, poiché ciò consentirà di creare strutture concrete affidabili che serviranno per molti anni. Per determinare tali norme, è possibile utilizzare una semplice tecnica che consente di calcolarli utilizzando calcoli semplici.

La gabbia di rinforzo determina direttamente le caratteristiche di prestazione della fondazione.

L'uso di strutture in cemento armato in edilizia privata

Il cemento, come tutti sappiamo, è un materiale senza il quale è impossibile farlo nella costruzione. Lo stesso si può dire delle strutture in cemento armato (JBK), create rinforzando la malta cementizia con barre metalliche per aumentarne la resistenza.

Sia nella capitale che nella costruzione privata si possono usare sia strutture monolitiche che prefabbricate in cemento armato. I tipi più comuni di questi ultimi sono i blocchi di fondazione e le lastre per pavimenti finiti. Come esempi di strutture monolitiche in cemento armato, è possibile citare fondamenta a nastro e massetti cementizi pre-rinforzati.

Costruzione di fondazioni a strisce

Nei casi in cui la costruzione viene effettuata in luoghi in cui è difficile alimentare la gru, le lastre del pavimento possono anche essere eseguite in modo monolitico. Dal momento che tali strutture in cemento armato sono molto responsabili, quando le si versa, è necessario osservare rigorosamente il consumo di rinforzo per cubetto di calcestruzzo specificato nei documenti normativi di cui sopra.

L'installazione di strutture di rinforzo in condizioni di costruzione private viene eseguita al meglio utilizzando il filo di acciaio, poiché l'uso della saldatura per questo scopo può non solo compromettere la qualità e l'affidabilità del telaio che viene creato, ma anche aumentare il costo del lavoro da eseguire.

Una pistola costosa per i raccordi per maglieria viene sostituita con successo da un gancio fatto in casa piegato da un filo e fissato in una cartuccia di cacciavite

Come determinare il consumo della valvola

I tassi di consumo degli elementi di rinforzo calcolati per m3 di strutture in cemento armato dipendono da una serie di fattori: lo scopo di tali strutture utilizzate per creare cemento, cemento e additivi che sono presenti in esso. Tali regole, come sopra menzionate, sono regolate dai requisiti dei GOST, ma nella costruzione privata non è possibile concentrarsi su questo documento normativo, ma sulle norme stimate elementari dello stato (GESN) o sulle tariffe unitarie federali (FER).

Quindi, secondo GESN 81-02-06-81, per il rinforzo di un fondamento monolitico di uso generale, il cui volume è di 5 m3, è necessario utilizzare 1 tonnellata di metallo. In questo caso, il metallo, con cui si intende la gabbia di rinforzo, deve essere distribuito uniformemente su tutto il volume di calcestruzzo. Nella collezione di FER, al contrario di GESN, il consumo medio di rinforzo per 1 m3 di calcestruzzo è dato per strutture di vario tipo. Quindi, secondo FER, per rinforzare 1 m3 di un basamento voluminoso (fino a 1 m di spessore e fino a 2 m di altezza), in cui sono presenti solchi, coppe e pilastri, occorrono 187 kg di metallo, e per strutture in calcestruzzo di tipo piatto (ad esempio, un pavimento di cemento) - 81 kg di accessori per 1 m3.

Peso stimato di 1 m di rinforzo in acciaio

La facilità d'uso di HESN sta nel fatto che con l'aiuto di questi standard è anche possibile determinare la quantità esatta di soluzione di calcestruzzo, usando i coefficienti per questo, tenendo conto dello scarto di rinforzo difficilmente rimovibile, che sarà contenuto in tale soluzione.

Tuttavia, naturalmente, i suddetti GOST consentono di determinare la quantità più accurata di rinforzo necessaria per fondazioni o pavimenti in calcestruzzo.

Diametri minimi standard di rinforzo

Parametri di rinforzo in base al diametro

Il numero di rinforzi per rafforzare le fondamenta

Per determinare la quantità di rinforzo necessaria per rafforzare il calcestruzzo, è necessario tenere conto dei seguenti dati:

  • tipo di fondazione, che può essere colonnare, lastra o nastro;
  • zona seminterrato (in m2) e altezza;
  • diametro delle barre d'armatura, nonché il loro tipo;
  • il tipo di terreno su cui viene costruita la struttura;
  • peso totale della costruzione di edifici.

Il principio della fondazione delle strisce di rinforzo

Per il rinforzo di fondazioni di tipo a lastra e nastro, vengono utilizzati principalmente prodotti con profilo scanalato di classe A-III e una sezione trasversale di almeno 10 mm. Come elementi per la connessione delle griglie del telaio, è consentito l'uso del rinforzo di un tipo liscio e di una sezione più piccola. Il calcestruzzo del basamento monolitico per strutture pesanti è rinforzato con barre di sezione maggiore - 14-16 mm.

La gabbia di rinforzo è costituita da cinghie inferiori e superiori, in ognuna delle quali le barre sono impilate in modo che la dimensione delle celle formate sia di circa 20 cm. Le cinghie sono interconnesse da barre verticali, che vengono fissate con l'aiuto di filo per maglieria. L'altezza e l'area della fondazione ti permetteranno di determinare quanti metri di rinforzo hai bisogno per rinforzare il calcestruzzo. Conoscendo il consumo della valvola per 1 m3 della vostra struttura in cemento armato, sarete in grado di scegliere la dimensione della sezione trasversale della barra, che dipenderà dallo spessore della fondazione.

Layout del rinforzo delle fondazioni a nastro

Dopo aver determinato la quantità di rinforzo necessaria, è necessario distribuire la struttura da essa in modo tale che la quantità richiesta di massa metallica per 1 m3 di calcestruzzo. Creando una gabbia di rinforzo, si dovrebbe prestare attenzione al fatto che tutti i suoi elementi sono coperti con uno strato di cemento con uno spessore di almeno 50 mm.

Determinare la quantità di rinforzo necessaria per rafforzare la fondazione della striscia è in qualche modo più semplice rispetto a strutture in cemento più massicce. In questo caso, si devono rispettare anche le norme specificate nel FER - 81 kg di metallo per 1 m3 di soluzione di calcestruzzo. Dovrebbe essere guidato dalla dimensione del fondotinta. Ad esempio, se la sua larghezza non supera i 40 cm, è possibile utilizzare due aste con una sezione trasversale di 10-12 mm per formare un nastro di rinforzo. Di conseguenza, se la larghezza è maggiore, il numero di barre d'armatura nella fila deve essere aumentato.

Area della sezione trasversale calcolata in base al numero di barre

Per fondazioni la cui profondità non superi i 60 cm, la gabbia di rinforzo è composta da due livelli. Se la profondità è maggiore, il numero di livelli di scheletro viene calcolato in modo che si trovino a una distanza di 40 cm l'uno dall'altro. Per collegare tra loro le cinghie di rinforzo, come sopra menzionato, vengono utilizzati i ponti verticali, che sono montati su tutta la lunghezza del telaio, posizionandoli in incrementi di 40-50 cm.

Metodi di rinforzo dell'angolo

Avendo realizzato un semplice disegno del tuo telaio di rinforzo futuro e disponendoti di tutte le dimensioni, puoi facilmente calcolare quanti metri di barre di un certo diametro ti serviranno. Dopo aver calcolato la lunghezza totale delle barre, dovrai dividerlo per la lunghezza standard del rinforzo (5 o 6) e saprai quante barre dovrebbero essere acquistate.

Se si sta per riempire la base della striscia per una struttura semplice, e il terreno nella vostra zona è forte, allora il rinforzo del calcestruzzo può essere usato con una sezione fino a 10 mm, creando una struttura da essa secondo il metodo descritto sopra.

Determiniamo il consumo di rinforzo per cubo

Affinché la struttura portante sia stabile, è spesso realizzata in cemento armato. Allo stesso tempo, la quantità di rinforzo e le sue altre caratteristiche di qualità dipendono direttamente dall'ulteriore utilizzo del materiale risultante.

In particolare, nella costruzione di fondazioni - da ulteriori carichi portanti e dalla stabilità del terreno su cui avverrà il processo di costruzione.

Standard per standard

Le tariffe standard sono calcolate per casi diversi. Quando si redige un progetto, questi sono indicati nella documentazione tecnica e devono essere accuratamente mantenuti. In questo caso, gli architetti tengono conto di tutte le sottigliezze, compreso il carico sulla struttura del cemento armato, le condizioni del terreno, le condizioni climatiche e altre condizioni necessarie. Pertanto, è impossibile specificare l'importo esatto per il caso astratto.

Se è necessario calcolare per la costruzione privata di piccoli edifici domestici, è possibile utilizzare valori approssimativi e utilizzare l'emendamento per possibili complicazioni.

  1. Tipo di fondazione
  2. La dimensione dell'edificio in costruzione e il suo peso.
  3. Caratteristiche del suolo
  4. Caratteristiche tecniche dei raccordi.

Se il rinforzo del centenario viene spesso utilizzato per grattacieli, il consumo di rinforzo per 1 m3 di calcestruzzo sarà 2-4 volte inferiore per le strutture di piccole dimensioni e si utilizzerà un diametro di 1 cm con un profilo scanalato.

Quindi, approssimativamente su una base di striscia con una lunghezza di 9 metri e una larghezza di 6 metri, si dovrebbe usare una sezione di 0,4x1 metri, i raccordi con un diametro di 12 mm dovrebbero essere solo di 18,7 kg. su un cubo di calcestruzzo misto e un diametro di 6 mm. - 5,9 kg. In generale, questo è 24,6 kg. raccordi.

Cause di deviazioni

In alcuni casi, il consumo della valvola può essere maggiore di quello normalmente utilizzato.

Le ragioni di tali cambiamenti possono essere:

1. Difficile costruire terreni - terreni galleggianti e sabbiosi. Inoltre, la possibilità di terremoti, umidità eccessiva, improvvisi sbalzi di temperatura può causare un'assicurazione aggiuntiva per la sicurezza della struttura.

2. Ulteriore utilizzo degli edifici. Custodie industriali con attrezzature pesanti, movimento costante di una quantità significativa di risorse, detonazione di superfici richiedono un'attenzione speciale dei progettisti, compresa la considerazione del consumo di tondo per cemento armato per 1 m3 di calcestruzzo.

3. Se i materiali che vanno alla costruzione ulteriore vengono sostituiti con quelli più pesanti.

Di conseguenza, se gli edifici leggeri sono costruiti su terreni densi, il rinforzo sarà più piccolo, dal momento che il suo diametro sarà usato più piccolo.

Pilastro e piatto

1. Per la costruzione di fondamenta colonnari si utilizzano pilastri in cemento armato, il cui diametro inizia da 15 cm. La forma è rettangolare, rotonda o quadrata. Tali pilastri forniscono il fondamento con resistenza a trazione e compressione e proteggono anche contro gli effetti delle forti gelate.

Ci sono due tecnologie con cui vengono colati i pilastri. Secondo il primo, una cassaforma viene installata nella fossa scavata (circa 30 cm più grande della dimensione richiesta), in cui è fissato il rinforzo e vi è riempito di calcestruzzo. Alla fine dell'indurimento del calcestruzzo, la cassaforma viene rimossa e il pilastro viene finalmente riempito. Secondo un'altra tecnologia, il foro è fatto da un trapano speciale, che rende l'allargamento sul fondo.

Nastro Rostverk da cemento armato monolitico, che collega i pilastri in un'unica struttura. Rende le basi più resistenti, ma non obbligatorie.

Il rinforzo deve essere verticale, utilizzando un diametro appropriato e una tacca verticale. La connessione di aste spesse poggia su una più sottile, 6 mm di diametro e più liscia. I rametti sono legati con un gradino di 70-100 cm.

Per il grillage viene utilizzata una sezione trasversale, diametro 10-12 mm. con legamenti lisci trasversali che non portano il carico.

2. La fondazione piana è costruita con lastre monolitiche in cemento armato. Molto spesso, la scelta su di esso si interrompe quando il terreno si sta sollevando, e le pareti sono progettate da materiali non elastici come mattoni, argilla espansa e altre cose.

Le piastre possono essere scanalate, il che le rende più resistenti ai carichi e ai cambiamenti nel terreno. La fabbricazione di tali lastre è più difficile di quelle piatte simili. Sabbia o una miscela di sabbia e ghiaia viene versata tra le costole.

La base delle piastre - grate metalliche, che si trovano nella parte superiore e inferiore di esso, sono collegate tra loro. È possibile utilizzare aste standard con passo di 20-40 cm, a seconda del peso dell'edificio. Il diametro e la sezione trasversale di 10-15 cm Gli esperti raccomandano l'uso di sezioni longitudinali e trasversali.

L'algoritmo di calcolo e i dati richiesti

Con il consumo di rinforzo per 1 m3 di calcestruzzo, vengono presi in considerazione i seguenti parametri: carico sulla fondazione, diametro del rinforzo, lunghezza delle barre.

Per determinare il carico sulla base della casa, viene calcolata l'area delle pareti, del tetto, dello scantinato, del piano interrato e del sottotetto, quindi il peso approssimativo viene calcolato in base alla tabella.

Somma dei risultati trovati - il carico esatto sulla fondazione.

Il peso medio dei materiali del tetto, in kg / m. mq.

Il peso specifico medio della parete è di 15 cm di spessore per materiali, in kg / m. mq.

Il peso medio delle sovrapposizioni per materiali, in kg / m. mq.

Maggiore è il carico, minore è il passo con cui vengono utilizzate le aste di ferro e, quindi, la sua quantità finale.

Secondo lo standard, il diametro delle aste di ferro dipende dalla sezione trasversale totale dell'intera fondazione, è definito nel rapporto da 1 a 0,001, cioè non inferiore all'1%. Per calcoli accurati, utilizzare la seguente tabella:

Per calcolare ulteriormente il consumo di rinforzo per 1 m3 di calcestruzzo, è necessario utilizzare GOST 5781-82 e 10884-94. Tuttavia, ci sono valori che si verificano più spesso. Con un diametro dell'armatura di 8-14 mm, la sua superficie a coste richiede spesso 150-200 kg di barre.

Nel caso della costruzione di colonne, questo valore raggiunge 200-250 kg.

Per sapere quanto ferro è necessario per l'intero edificio, viene calcolata la somma del perimetro dell'edificio e la lunghezza di tutti i muri.

Moltiplicando i dati per la quantità di rinforzo in 1 metro cubico, si scopre la quantità totale richiesta per la costruzione della fondazione di questo edificio.

Consumo della valvola

La fondazione è la base che può sopportare il carico dell'intero edificio. Pertanto, il calcolo dei materiali da costruzione è una fase cruciale, dalla quale dipendono sia il costo della struttura che la sua durata di servizio.

Il rinforzo della fondazione richiede un calcolo accurato del consumo di rinforzo per 1 m3 di fondazione in calcestruzzo e prima è necessario determinare il tipo di fondazione. Lastra monolitica, cintura o colonna: la scelta dipende dal terreno, dal carico futuro. E già, sulla base della documentazione del progetto, dove viene indicata la classe di barre, viene calcolato il rinforzo della fondazione. Come determinare il volume di calcestruzzo, il numero di elementi di rinforzo e quale dovrebbe essere il loro rapporto tra loro? È difficile per i non professionisti di questo settore fare questi calcoli.

Quali sono i metodi di calcolo per il rinforzo?

Per creare una struttura solida, i costruttori ricorrono al metodo saldato o alla lavorazione a maglia. Il secondo riguarda il collegamento di aste attraverso un filo speciale ricotto. Il consumo di filo per maglieria per tonnellata di rinforzo è calcolato in base ai dati sul numero di giunti e sul diametro delle barre. Ma la forma della sezione trasversale permetterà di conoscere la lunghezza della sovrapposizione. Ad esempio, per un diametro di 12 mm vengono utilizzate filettature da 1,2 mm, più di 1,4 mm e la lunghezza può variare da 30 a 50 cm.

In conformità con SNiP 52-01-2003, la percentuale di consumo di rinforzo per m2, vale a dire il numero di aste longitudinali non può essere inferiore allo 0,1% dell'area della sezione trasversale della base. Ad esempio, l'altezza della fondazione della striscia è 1 m, la larghezza è 0,5 m, il che significa che il materiale sarà necessario: 1m x 0,5m x 0,1 = 0,05 m² o 500 mm².

Ogni calcolo della quantità di rinforzo è individuale, dal momento che in base al tipo di fondazione e alle sue dimensioni. Maggiore è il peso della struttura, maggiore è il diametro scelto per le aste: per peso leggero con una sezione trasversale di 10-12 mm, e per la costruzione di pesanti - 14-18 mm. Il consumo di rinforzo per un cubo di cemento si basa sulle regole dello Stato Standard. Mostra le caratteristiche tecniche di ogni classe di calcestruzzo: il contenuto di diversi riempitivi e additivi. È possibile apprendere il coefficiente di consumo del rinforzo in acciaio dalle norme di SNiP 2.03.01-84 e BCH 416-81 (aggiunta 452-84). Aiuterà a determinare la quantità standard di materiali nella fase di preparazione della documentazione tecnica.

Il calcolo del rinforzo per le fondazioni delle strisce dipende dallo schema di rinforzo specifico. Il più delle volte usa 4 o 6 aste longitudinali. La larghezza aiuterà a determinare quanti sono necessari: se è inferiore a 40 mm, allora 2 saranno sufficienti e se più di 3 (per un nastro). È importante che la distanza tra la parete laterale della fondazione e l'asta longitudinale più esterna sia di 5-7 cm. Inoltre, è necessario conoscere la lunghezza dei lati della casa, l'altezza della fondazione, il diametro del metallo e il gradino tra le aste trasversali.

Per calcolare il rinforzo su una lastra monolitica, vale la pena considerare diversi fattori importanti:

  • L'aspetto - i profili periodici e ondulati forniranno il più alto accoppiamento con il calcestruzzo.
  • La presenza di aste longitudinali trasversali, il cui diametro non può essere inferiore a 10 mm, e negli angoli di 16 mm può far fronte meglio al carico.
  • Determinare il modo in cui si combinano - maglieria o saldatura.

Calcoliamo il consumo di rinforzo per la fondazione 8 di 8 metri. La dimensione della sezione trasversale delle barre è di 12 mm e il gradino tra di loro è 200 mm. Facciamo il calcolo secondo lo schema: 8 / 0,2 +1 (aggiungiamo una barra) = 41. E poiché sono perpendicolari, allora 41 x 2 = 82. Nel caso di 2 strati, il calcolo è continuato e 82x2 = 164 aste. La loro lunghezza totale sarà 164x6 m (valore standard) = 984 m Il numero di verticali è calcolato come segue: 41x41 = 1681 pezzi.

La loro lunghezza sarà pari a 200 mm (spessore della piastra) - 100 mm (rientro 50 mm dai bordi superiore e inferiore) = 100 mm o 0,1 m. Quantità, in m: 0,1х1681 = 168,1.

Area metrica di tutte le aste: 984 + 168,1 = 1152,1 m.

Sapendo dalle tabelle quanto pesano 1 m di barre di diametro 12 mm, possiamo calcolare il peso totale della struttura.

E quando si determina il consumo di barre d'armatura per 1 m3 di calcestruzzo, la fondazione tiene conto della densità del calcestruzzo (minore è, più barre saranno necessarie), dimensioni e tipo di fondazione. È anche importante scegliere il diametro e il passo giusti della gabbia di rinforzo. Gli operatori di BETALL aiuteranno a calcolare il consumo di rinforzo per la sovrapposizione, a seconda delle esigenze del cliente.

Consumo di tondo per cemento armato per 1 m3 di calcestruzzo

Quanti rinforzi sono necessari per metro cubo di calcestruzzo

Il risparmio di qualsiasi materiale da costruzione influisce negativamente sulla durata dell'intero edificio o sulla composizione scultorea. Poiché la fondazione è il fondamento, la maggior attenzione è rivolta a lui. In modo che alla fine abbia perso l'integrità, è rinforzato. Il calcolo corretto del rinforzo è di grande importanza per la forza della struttura.

Dati iniziali per il calcolo

A seconda del tipo di struttura, il numero di barre di ferro può variare. Diametro e classe danno un'idea del loro peso. Il profilo e l'area della sezione trasversale diversi determinano la massa di 1 m di materiale. Per calcolare il rapporto tra calcestruzzo e armatura alla fondazione saranno necessarie le seguenti informazioni:

  • tipo di fondazione (lastra, colonna o nastro);
  • area e spessore;
  • diametro e classe di barre;
  • tipo di terreno;
  • peso della struttura.

Per le fondazioni in lastra o per le case in legno chiaro su terreni resistenti, utilizzare barre fino a 10 mm di spessore. Il rinforzo per una casa pesante, costruito su terreno debole, viene prodotto con una sezione di griglia di 14-16 mm. Di solito il passo è di circa 20 cm, il materiale per il rinforzo è disposto in due cinghie: quella inferiore e quella superiore. Conoscendo l'altezza e l'area della fondazione, è possibile determinare quanti metri di barre, è necessario per l'intero volume e, in base alla marca e alla classe di rinforzo, calcolarne il peso.

Per calcolare correttamente il consumo di materiale per la sovrapposizione, è importante conoscere le sue dimensioni e i dati sul supporto. Le dimensioni dipendono dalla larghezza e dalla lunghezza della campata. Se la casa è standard, allora possono essere trovati in SNIP. Il rilevamento è calcolato in base ai tipi di mattoni o blocchi, materiali, larghezze interne ed esterne e tipi di sovrapposizione.

Poiché il calcestruzzo ha uno scopo diverso e differisce nelle caratteristiche degli additivi e dei riempitivi, il consumo di rinforzo per cubo di calcestruzzo per ogni caso specifico viene calcolato individualmente. Tuttavia, le norme di consumo sono disciplinate da norme progettate per strutture in cemento armato. Questi includono:

1. GOST.
2. HESN (norme di stima elementare).
3. FER (tassi unitari federali basati su GESN).

GESN 81-02-06-2001 (tabella 6-01-005) afferma che per la costruzione di fondazioni di uso generale del cemento armato sarà necessario 1 tonnellata per volume fino a 5 metri cubi.

FERA esiste per ogni tipo di costruzione. Ad esempio, il consumo di rinforzo per 1 m3 di calcestruzzo
al dispositivo di base lastre di cemento armato con vetri, scanalature e sottotazze fino a 2 m di altezza e fino a 1 m di spessore è di 187 kg, e strutture piatte - 81 kg / m 3.

Consumo di tondo per cemento per 1 metro cubo di calcestruzzo.

In qualsiasi lavoro con calcestruzzo, dovrebbe essere prestata particolare attenzione al calcolo del rinforzo. La mancanza di rinforzo riduce la forza dell'intera struttura e il suo superamento comporta un ulteriore spreco di denaro. In questo articolo considereremo in dettaglio la questione di quanta rinforzo dovrebbe essere su un cubo di cemento.

Che cosa determina il tasso di consumo di rinforzo per 1 metro cubo di calcestruzzo

Diversi tipi di rinforzo sono utilizzati per diversi tipi di edifici. L'armatura varia in classe e peso. Dalla sezione trasversale del rinforzo è possibile trovare il peso di 1 metro Per ulteriori informazioni sulle classi e sui tipi di raccordi si possono trovare in un articolo speciale: raccordi, tipi, caratteristiche, selezione, accoppiamento, raccordi flessibili.

Per calcolare il numero di legamenti e rinforzo in 1 m³ di volume di calcestruzzo, sono richieste le seguenti informazioni:

  • Tipo di fondazione
  • L'area della sezione trasversale delle aste e la loro classe.
  • Il peso totale dell'edificio.
  • Tipo di suolo

Esistono diversi tipi principali di fondazioni in calcestruzzo: nastro, lastra e colonna. Per ulteriori informazioni sulla scelta del tipo di fondazione e le caratteristiche di ciascuno di essi può essere trovato nell'articolo: la scelta del tipo di fondazione, il suo calcolo, la tecnologia di costruzione della fondazione. Nello stesso articolo è possibile conoscere il calcolo del peso dell'edificio e come tenere conto del tipo di terreno nella scelta del tipo e della dimensione della fondazione.

Rinforzo per fondazioni.

Nonostante le grandi differenze nelle possibili configurazioni della fondazione, ci sono raccomandazioni generali. Quindi per la costruzione di una piccola casa di legno avrete bisogno di raccordi con una sezione non superiore a 10 mm. Per creare le fondamenta di una grande casa di mattoni sarà necessario non meno di 14 mm di spessore. Le aste sono installate nella fondazione in media 20 cm l'una dall'altra. Nel pacchetto ci sono 2 cinture: superiore e inferiore. Dopo aver misurato la lunghezza totale e la profondità della fondazione, è possibile determinare con precisione quanti metri di rinforzo e sulla base di questi numeri calcolare il loro peso totale. Va tenuto presente che il rinforzo non ha bisogno di essere profondamente sepolto, poiché la tensione principale viene creata sulla superficie.

Secondo i codici di costruzione, si consumano almeno 8 chilogrammi di rinforzo per 1 metro cubo di calcestruzzo.

Calcolo del consumo di rinforzo per 1 metro cubo. per il supporto di strisce

Ad esempio, si consideri una fondazione di strisce con dimensioni: 9 per 6 metri, una larghezza del nastro di 40 cm e un'altezza di 1 metro. Facciamo il calcolo tipico medio, che è abbastanza adatto per il terreno non è soggetto a forti spinte. La cornice è composta da righe: orizzontale, verticale e trasversale.

Innanzitutto, calcoliamo il rinforzo orizzontale. La distanza tra le file orizzontali di rinforzo è di 30 cm e le file stesse devono essere in cemento a una profondità di 5 cm dalla superficie. Quindi per l'altezza di fondazione di 1 metro sono necessarie 4 file di rinforzo. Se la fondazione è larga fino a 40 cm, vengono posizionate 2 barre di rinforzo in ogni fila. Il perimetro della nostra fondazione è di 30 metri. Lungo tutto il perimetro del seminterrato ci sono 4 file e in ciascuna 2 aste. Quindi solo 8 aste intorno al perimetro della fondazione. Troviamo la lunghezza totale del rinforzo orizzontale 30 * 8 = 240 m. Con un diametro di 12 mm (0,888 kg per metro di asta) otteniamo 240 * 0,888 = 213 chilogrammi.

Calcolo del consumo di rinforzo per cubo di calcestruzzo. In questo schema, il rinforzo è disposto in due file di tre barre in ciascuna.

La rientranza del rinforzo dal bordo del calcestruzzo di 5 cm serve a creare uno strato protettivo di cemento attorno al rinforzo. Per fissare il rinforzo a distanza dalla cassaforma, prima e durante il getto del calcestruzzo, vengono utilizzati supporti speciali o dispositivi di fissaggio per il rinforzo. Puoi leggere di più su che cos'è uno strato protettivo di calcestruzzo e i tipi di morsetti in un articolo speciale: morsetti per rinforzo, tipi, caratteristiche, uso corretto.

Il rinforzo trasversale è necessario per collegare le file orizzontali e verticali. Per questi scopi, il rinforzo viene utilizzato con un diametro di 6 mm (0,222 kg per kg) ad un passo di 30 cm. La lunghezza di ogni barra trasversale nel piano orizzontale è di 30 cm. In verticale - 90 cm. Dalla larghezza e altezza della fondazione abbiamo preso 5 cm da lati per creare uno strato protettivo di cemento. In una sezione, otteniamo 4 barre da 30 cm ciascuna e 2 barre da 90 cm ciascuna. Si scopre che in una sezione 4 * 30 + 2 * 90 = 300 cm o 3 metri di rinforzo. Il passo delle sezioni 0,3 metri, conoscendo la lunghezza della striscia di fondazione, troviamo il numero totale di sezioni trasversali: 30 / 0,3 = 100 pz. Quindi la lunghezza totale del rinforzo trasversale è 3 * 100 = 300 M. Il peso è 300 * 0,222 = 66,6 kg.

Il peso totale del sistema rinforzato sarà 213 + 66,6 = 279,6 kg per una fondazione di strisce di 6 per 9 metri, ovvero un volume di 12 metri cubi.

Pertanto, per il fondotinta in esame considerato per 1 metro cubo di soluzione di calcestruzzo, il consumo di rinforzo:

  • diametro 12 mm: 213/12 = 17,8 kg per 1 metro cubo di calcestruzzo,
  • diametro di 6 mm: 66,6 / 12 = 5,6 kg per 1 metro cubo di calcestruzzo.

Il rinforzo composito è, in media, 4 volte più leggero dell'acciaio, quindi, per calcolarne il consumo, è possibile dividere il peso del rinforzo quattro volte.

Indicatori approssimativi del consumo di rinforzo per 1 metro cubo di calcestruzzo per diversi tipi di fondazione:

  • per la fondazione della colonna: 10 kg per 1 metro cubo di calcestruzzo;
  • per il supporto di strisce - 20 kg per 1 metro cubo di calcestruzzo;
  • per fondazioni piastrellate - 50 kg per 1 metro cubo di calcestruzzo.

Per calcolare la quantità di rinforzo necessaria per 1 metro cubo di calcestruzzo in modo più accurato, è necessario fare un calcolo esatto del rinforzo per la fondazione. Per fare ciò, è possibile utilizzare materiali più dettagliati sulla pagina: calcolo del rinforzo.

Aggiungi un commento Annulla risposta

Quante valvole per 1 m3 di calcestruzzo?

Un tentativo di risparmiare sui materiali da costruzione può influire negativamente sulla resistenza della struttura e di altre strutture in calcestruzzo. E poiché la stabilità dell'intero edificio dipende dal fondamento monolitico, l'attenzione dovrebbe essere posta sulla posa delle fondamenta. Per mantenerlo completo il più a lungo possibile, i costruttori aggiungono rinforzo al calcestruzzo. Il calcolo competente del telaio di rinforzo è estremamente importante durante il lavoro. Il mercato si sta sviluppando rapidamente, quindi oggi vengono utilizzati sempre più nuovi materiali che soddisfano gli standard moderni. La costruzione di edifici a più piani influisce sui requisiti per il rinforzo, che viene utilizzato per aumentare la resistenza della struttura del telaio e delle fondamenta.

Il numero di valvole e le sue varietà

Prima di iniziare a lavorare, è importante scoprire se è necessario utilizzare i raccordi? Dopo tutto, ciò richiederà ulteriori costi e sforzi finanziari che aumenteranno i tempi di costruzione (costruzione, riparazione). Il costo delle barre utilizzate per tali scopi è piuttosto alto, e può richiedere un sacco di esse. Capire quanto sia giustificato l'uso delle valvole, aiuterà le sue caratteristiche. Il calcestruzzo è un materiale da costruzione forte e durevole. Tuttavia, le fondazioni in calcestruzzo sono soggette a carichi pesanti, quindi in tali casi ricorrono spesso a reti di rinforzo. per aumentare la stabilità degli edifici.

Poiché le strutture in cemento armato possono avere uno scopo diverso, gli additivi, gli aggregati, il consumo della gabbia di rinforzo per 1 m3 di soluzione di calcestruzzo sono diversi in questo o in quel caso. Pertanto, ogni volta è necessario determinare la quantità di materiale che è necessario utilizzare per ogni cubo della miscela. Le caratteristiche del consumo sono determinate dagli standard statali. Inoltre, ci sono altre regole (GESN, FER). Ad esempio, in conformità con il GESN, per cinque m3 di una base monolitica, durante la creazione del quale viene utilizzato il calcestruzzo, è necessaria una tonnellata di metallo per il rinforzo, che deve essere uniformemente distribuito alla base. Maggiori informazioni sul consumo di strutture di rinforzo per cubetto di calcestruzzo possono essere trovate nel FER. La norma dice: per basi colonnari (lastre, ecc.) Alte fino a due metri, avrete bisogno di centottantasette kg per metro cubo. metro. Allo stesso tempo, per le strutture in cemento armato piatto sarà richiesta la seguente quantità di materiali per il rinforzo: ottantuno kg per m3.

Secondo il metodo di fabbricazione del rinforzo è cavo, asta, filo:

  1. Rod. Il rinforzo più comune è rappresentato dalle gabbie di rinforzo laminate a caldo. In base alle caratteristiche, i materiali da costruzione sono designati A400, ecc. Il trattamento termico consente di approssimare le proprietà del prodotto, nella creazione di cui è applicato il metallo di carbonio, a proprietà simili di acciaio a bassa lega. Si accetta di contrassegnare tale armatura Al.
  2. Wire. Il materiale è realizzato con filo a freddo ad alta resistenza o resistente.

Esiste per il tipo di barre d'armatura. L'armatura è in acciaio, non metallica. Quest'ultimo è diventato un'alternativa ai prodotti metallici convenzionali. Il risultato dell'uso della tecnologia moderna è diventato una visione composita di tali materiali da costruzione. Tale rinforzo è anche chiamato polimero. La fibra di vetro è utilizzata come base per i prodotti, aggiungendo polimeri ad essa. Le aste in vetroresina sembrano barre, il cui diametro può arrivare fino a dodici millimetri. Questo è un nuovo materiale che ha trovato applicazione nell'industria.

Cosa viene preso in considerazione durante il calcolo?

Prima della costruzione di oggetti di grandi dimensioni, i costruttori devono eseguire calcoli, determinando il numero di barre di rinforzo necessarie per gettare le fondamenta. Ricorrere al corretto consumo di materiali da costruzione, creare una costruzione durevole e affidabile. Il numero di gabbie di rinforzo in kg è determinato in base agli standard statali. Questi dati dovrebbero essere considerati in anticipo nella realizzazione del progetto di costruzione. Tuttavia, che cosa dovrebbe fare un lavoratore se i lavori di costruzione vengono eseguiti in un'area privata? Quali standard dovrebbero essere seguiti in questo caso, specialmente quando si posa la base del nastro?

Il numero di barre metalliche dipende dal tipo di struttura. Il diametro dei prodotti e la loro classe ci permettono di determinare la loro massa in kg. Profilo diverso, la sezione aiuta a stabilire il peso di un metro di materiale. Per calcolare il rapporto tra la soluzione di cemento e le barre di acciaio alla base, è importante sapere:

  • tipo di base (lastra, ecc.);
  • caratteristiche delle aste;
  • area di base, il suo spessore;
  • tipo di terreno;
  • massa di prodotto concreto.

Come calcolare il flusso?

Il materiale è disposto in strati nella parte inferiore e superiore. Altezza, area della base in cemento consentirà di determinare la lunghezza della griglia, in base alla marca, alla classe del telaio. Per i calcoli corretti del consumo di materiali da costruzione è necessario conoscere tutti i parametri. Le dimensioni di qualsiasi sovrapposizione sono determinate dalla larghezza, dalla lunghezza. Durante la costruzione di un edificio standard, questi dati possono essere ottenuti dallo SNIP (regolamenti edilizi e regolamenti). Il rilevamento deve essere calcolato in base al tipo di mattone o blocco, materiali da costruzione, larghezza all'interno e all'esterno, tipi di sovrapposizione.

Ci sono degli indicatori che dovrebbero essere considerati quando si eseguono i calcoli. Prima di tutto, dovresti considerare il tipo di mix di calcestruzzo. Inoltre, è importante conoscere la densità della soluzione concreta. La densità della miscela dipende direttamente dai componenti e dal tipo di additivi nella sua composizione. Più piccola è la densità del calcestruzzo. maggiore è il rinforzo di cui hai bisogno. Inoltre, i costruttori tengono conto dei parametri del nastro di rinforzo: la profondità di posa della base, della lunghezza e della larghezza (tenendo conto della base delle pareti interne). È importante conoscere il tipo di metallo. Il più delle volte usa barre intrecciate (A3). Quando si posa una base di lastra o una base di cemento di un edificio in legno su un terreno stabile, vengono utilizzati telai, con uno spessore delle barre di fino a dieci millimetri. Per le strutture massicce che sono costruite su terreno morbido, i raccordi con una sezione trasversale di quattordici-sedici millimetri sono più adatti. Di norma, il passo raggiunge i venti centimetri.

Quanti rinforzi saranno necessari per 1 metro cubo di calcestruzzo?

La quantità di rinforzo per 1 m3 dipende dal tipo di cemento armato (soletta o soletta, architravi sopra le aperture, sovrapposizione monolitica) e le condizioni del suo funzionamento; grado di metallo e calcestruzzo. Se parliamo di una fondazione, i parametri chiave saranno il suo aspetto, l'area dell'edificio, il peso e il carico delle sue strutture, il suolo, il pericolo sismico nella regione e altri fattori che vengono presi in considerazione dagli architetti durante la progettazione di ogni singolo caso. Ad esempio, per un nastro fino a 60 cm di profondità, la struttura viene eseguita su due livelli e, con maggiore profondità, il loro numero viene aumentato disponendo le file con incrementi di 40 cm.

Il calcolo è un compito tecnico complesso e può essere gestito solo da un'organizzazione di progetto specializzata. Deve essere eseguito separatamente per vari tipi di costruzioni RC (trave, nastro di fondazione, colonna) e le condizioni del loro lavoro. Ad esempio, per la sovrapposizione, il consumo medio è di circa 110-120 kg / cubo e per le colonne - fino a 350 kg per 1 m3.

Per una valutazione quantitativa, viene utilizzato il rapporto di rinforzo: μ = [Sa / (B ∙ H)] 100%, dove:

  • Sa è l'area della sezione trasversale delle aste;
  • B - la larghezza del prodotto (piatto, nastro);
  • H - la sua altezza.

Effetto costruttivo

Le regole di costruzione contengono dati sulla percentuale minima di rinforzo per vari sistemi.

Coefficiente μmin per alcuni tipi di prodotti,%:

Per la costruzione a pochi piani, è possibile effettuare una valutazione indipendente della necessità di rinforzo durante la colata della soletta usando i valori di μmin. Per un cubo di cemento con spigoli B = H = L = 1 m, otteniamo l'area di sezione trasversale dell'acciaio nella faccia di un cubo normale alle aste: Sa = μхВхН / 100 = 0.3х1х1 / 100 = 0.003 (m 2).

Determinare il numero di barre di lavoro con rinforzo longitudinale su una faccia: n = Sa / S1, dove s1 - area della sezione trasversale di un elemento, m 2 (prendiamo dagli standard). Arrotondare n a numero intero.

Il numero di metri per una singola riga (H≤15 cm): La1 = n ∙ L ∙ 2 = 2 ∙ n ∙ 1 m = 2n. Per due file (H> 15 cm): La2 = 2La1. La massa di barre in un metro cubo di cemento della prima fila: m1 = La1∙ q; seconda fila: m2 = La2∙ q; dove q è il peso specifico di 1 metro di barre, in base al loro diametro nominale secondo GOST 5781-82.

Un esempio di calcolo della quantità minima di rinforzo per 1 m3 di riempimento per una piastra di base monolitica (μ = 0,3%):

Numero del profilo, mm

La tabella mostra i dati solo sulle aste di lavoro attraverso una faccia quando si versa il cubo. In relazione al fondamento della lastra devono essere raddoppiati, poiché il suo telaio ha la forma di una griglia rettangolare. Se lo spessore della base è superiore a 15 cm, è necessario aggiungere barre di lavorazione alla seconda fila di griglie (il peso totale sarà quindi 94-97 kg per 1 m3) e le cremagliere verticali di prodotti laminati con un diametro di 6-8 mm che collegano le file di griglie con un passo di 20-40 cm. è anche necessario includere gli elementi di rinforzo alle estremità e alla rottura dai carichi locali. La massa totale di tutti questi prodotti fornirà il consumo di acciaio per metro cubo di calcestruzzo.

Per il calcolo del nastro viene eseguita in modo simile. Inoltre, sarà necessario un rinforzo strutturale con un calibro di 6-10 mm per collegare le barre longitudinali di lavoro con una lunghezza di 40-50 cm l'una all'altra.A altezza del nastro superiore a 60 cm, verranno aggiunti elementi per collegare le file del telaio. In tutti i casi, al momento dell'acquisto, è necessario aggiungere un margine di sovrapposizione, oltre alle lunghezze che possono rimanere dopo il taglio alle dimensioni di progetto (la lunghezza consegnata è di 11,6 m).

Il calcolo è stato effettuato per il più comune metallo da alloggiamento privato con un diametro da 10 a 16 mm. L'acquisizione di grandi dimensioni è poco pratica a causa del deterioramento del lavoro congiunto di calcestruzzo e barre a causa dell'implementazione di piccoli carichi in costruzioni di pochi piani.

Solitamente acciaio laminato a caldo A400 o A500, e anche B500 (per reti saldate) sono selezionati per i prodotti in calcestruzzo come quelli funzionanti. I numeri indicano la resistenza allo snervamento del materiale in MPa. Il miglior lavoro congiunto con la soluzione è fornito da barre di profilo periodico (a forma di anello o falce), utilizzate come lavoratori. Per la loro connessione nel telaio sono necessari elementi lisci A240 con un diametro di 6-8 mm. Hanno più bassi tassi di adesione al calcestruzzo di 2-4 volte, quindi sono usati solo come quelli costruttivi.

Nella scelta del diametro, è necessario considerare le regole che regolano le maggiori distanze tra le barre del rinforzo longitudinale, garantendo una distribuzione uniforme delle sollecitazioni:

  1. Nelle lastre RC, questa dimensione deve essere ≤200 mm con il loro spessore h≤15 cm o 400 mm e 1,5 h, se h> 15 cm.
  2. In nervature e nastri con una larghezza di> 15 cm, il numero di rinforzo di lavoro longitudinale su un piano è ≥2. Con una dimensione più piccola ha permesso una canna.
  3. Con una lunghezza di base ≤ 3 m, vengono utilizzate barre con un numero di profilo ≥10 mm e, se lo span supera i tre metri, utilizzare un calibro di ≥12 mm.

Influenza delle caratteristiche materiali

È ottimale per un efficace lavoro congiunto di acciaio e cemento, quando si raggiunge l'uguaglianza delle loro sollecitazioni finali nella sezione calcolata della struttura. Questo risultato è ottenuto con una percentuale di rinforzo (μoptare), che condizionalmente può essere considerato ottimale, poiché il suo ulteriore aumento non è accompagnato da un aumento della forza.

Qual è il consumo di valvole per 1 m3 di fondazione in calcestruzzo

Quando si acquistano materiali da costruzione per la costruzione di strutture monolitiche, è consigliabile essere guidati da dati calcolati. Altrimenti, uno dei componenti potrebbe non essere sufficiente.

E a volte succede il contrario: hanno comprato il surplus, hanno speso i soldi, e non c'è semplicemente posto per applicare il materiale in eccesso in futuro. Questo è particolarmente vero per materiali costosi come il metallo.

Pertanto, è importante sapere: qual è il consumo di valvole per 1 m3 di seminterrato in calcestruzzo.

Dati grezzi

Per eseguire un calcolo corretto, è necessario disporre delle seguenti informazioni:

  • su quale tipo di fondazione si suppone debba erigere un edificio;
  • quale area occuperà il monolite;
  • quanto sia spessa la fondazione la parte fuori terra;
  • che tipo di terreno svolgerà il ruolo di fondamento della casa;
  • quale rinforzo (diametro, grado) verrà utilizzato nella costruzione del monolite.

Quando si costruisce una casa in legno chiaro e si costruisce una fondazione in soletta su terreni con una buona capacità portante, vengono solitamente utilizzate valvole con un diametro non superiore a 10 mm.

Suoli deboli o un grande peso della forza costruttiva per utilizzare barre di rinforzo più potenti - fino a 14-16 mm.

Metodo di calcolo della necessità di rinforzo

Il metodo di calcolo del consumo di barre di armatura in una struttura monolitica è convenientemente considerato su un esempio specifico. La base di prendere una casa fatta di legno.

Prendi in considerazione due opzioni per la fondazione: lastra e nastro. Supponiamo che il terreno in cantiere sia privo di problemi, con un'elevata capacità portante.

Suoli deboli, fluenti e ondeggianti non vengono considerati deliberatamente: i calcoli in tali casi devono essere eseguiti da tecnici esperti.

Fondazione lastra

La gabbia di rinforzo della lastra monolitica sarà realizzata con barre di rinforzo del diametro di 10 mm. Un passo - 200 mm (tecnologia del dispositivo della base una piastra monolitica). Sull'area di 6x6 m, 31 aste si adatteranno - nella longitudinale e nella stessa - nella direzione trasversale. In totale, otteniamo 62 aste di sei metri di lunghezza.

La struttura consiste di due armopoya - superiore e inferiore. Di conseguenza, il numero totale di aste da 6 metri sarà 62 x 2 = 124 (pezzi).

Per tradurre i pezzi in metri lineari, moltiplica il loro numero per la lunghezza di una barra:

124 x 6 = 744 mp

Armopoyas si connettono in un'unica struttura con l'aiuto di collegamenti verticali. Sono installati all'incrocio delle aste. Il loro numero è 31 x 31 = 961 pezzi.

La lunghezza della connessione è determinata dall'altezza della gabbia di rinforzo. Questo valore dipende dallo spessore della lastra monolitica, tenendo conto del soddisfacimento del seguente requisito: il metallo deve essere completamente coperto con uno strato di calcestruzzo di 50 mm di spessore (lastra di fondazione - calcolo dello spessore).

Supponiamo di dover costruire un monolite con uno spessore di 200 mm. Quindi la lunghezza del legame sarà uguale a

200 - 50 - 50 = 100 mm o 0,1 m.

Traduciamo il numero di collegamenti verticali in metri e otteniamo 0,1 x 961 = 96,1 m.

Di conseguenza, otteniamo la pogonatura totale del rinforzo 96.1 + 744 = 840.1 m.

Ora determiniamo la cubatura del monolite: 6 x 6 x 0,2 = 7,2 metri cubici. m.

Per determinare il consumo di rinforzo per 1 m3 di calcestruzzo in una soletta seminterrata monolitica, è necessario dividere i metri calcolati per il volume della lastra:

840,1 mp: 7,2 cu. m = 116,7 m / m3.

Striscia di fondazione

Il metodo per determinare il consumo di rinforzo per 1 m3 di fondazioni di strisce di calcestruzzo è assolutamente identico a quanto sopra (rinforzo di fondazioni a strisce).

Le differenze si osservano solo nella geometria del frame:

Nella maggior parte dei casi, quando si rinforza il nastro, le travi superiori e inferiori del telaio contengono solo due aste disposte orizzontalmente. Le connessioni verticali, dando alla struttura una forma spaziale, sono installate in incrementi di 0,5 m.

Contando il filmato di aste orizzontali, è necessario prendere in considerazione l'intero perimetro della fondazione, comprese le pareti interne portanti (su quale marca di calcestruzzo è necessaria per le fondazioni a strisce).

Conversione di metri lineari in tonnellate

L'acciaio viene solitamente venduto non in metri, ma in tonnellate o chilogrammi. Per tradurre le modanature nella misura del peso, è necessario conoscere la proporzione del tondo per cemento armato.

È il più alto, più grande è il diametro della valvola. Un metro di un'asta con un diametro di 10 mm pesa 0,617 e un diametro di 14 mm - 1,21 kg / m.

Moltiplicando il peso specifico e il numero di metri, otteniamo chilogrammi. Questo numero può essere convertito in tonnellate semplicemente dividendolo per 1000.

Potrebbe essere utile leggere lo stesso articolo:

Video su come calcolare il consumo di valvole e fare rinforzo per il calcestruzzo.

Brand concrete v25

Lo sviluppo di progetti di costruzione suggerisce di raccomandare il marchio e / o la classe della soluzione di calcestruzzo, nonché il modello di rinforzo della forma di fusione. Con l'uso standard e l'applicazione del calcestruzzo, la sua resistenza è proposta nell'intervallo di B 15-B 20 (M 200-M 250). Allo stesso tempo, la composizione del calcestruzzo m350 e le classi di resistenza aumentata da B 25 sono raccomandate per le strutture edili civili e strategiche. Per il prezzo, il calcestruzzo del grado M350 è più alto, ma il costo è compensato da una maggiore resistenza e densità e consente di ridurre il volume della malta e l'intera struttura, riducendo così il carico sulla base dell'oggetto.

Parametri fisico-meccanici e deformativi del calcestruzzo

Proprietà del calcestruzzo b25 e metodi di preparazione

Che cos'è il calcestruzzo in 25 o, secondo le vecchie norme, il calcestruzzo di grado M350? I nuovi standard in cui kg / cm² è stato sostituito da MPa, sono stati modificati anche i metodi per calcolare la forza. In precedenza, una forza veniva applicata a un campione di calcestruzzo sotto forma di un cubo, che veniva misurato in kg / cm² e indicava la marca di calcestruzzo. Ora, durante il test, viene applicata una forza al campione, che viene misurata in MPa, ei risultati del test implicano che per il 95% dei test, il cubo con lati di 150 mm deve sopportare il carico di progetto. Ad esempio, il calcestruzzo B 25 secondo la vecchia denominazione è in calcestruzzo m350.

Parametri concreti b25:

  1. Resistenza alla compressione del materiale - 327 kg / cm²;
  2. Lavorabilità (viscosità, fluidità, plasticità) - P 2-P 4;
  3. Resistenza al gelo - F 200;
  4. Resistenza all'umidità - W 6-W 8;
  5. Densità stimata ≤ 2500 kg / m².
Test del cubo

Le caratteristiche del calcestruzzo B25, W 6, F 200, P 4 definiscono il calcestruzzo come pesante, che soddisfa il marchio M 350 secondo le vecchie norme, classe B 25, la mobilità della soluzione P 4, la sua resistenza al gelo ≤ 200 cicli di congelamento e sbrinamento, rapporto impermeabile W = 6 kg / cm².

Esistono molte varietà di miscele di calcestruzzo, ma i principali parametri tecnici e operativi di tutti i gradi e classi, nonché la portata del loro funzionamento, sono determinati dal coefficiente di impermeabilità all'umidità, resistenza al gelo, indicatori di densità e proprietà di mobilità (lavorabilità).

La composizione del calcestruzzo B25 del marchio M 350 con i parametri di resistenza di 327 kgf / cm 2 viene utilizzata per la colata delle seguenti strutture: fondazioni monolitiche per edifici e strutture, travi portanti, fondazioni di piscine e altri bacini artificiali, colate e formando pile e pavimenti, recanti pareti solide e colonne monolitiche.

Il calcestruzzo prodotto m350 classe B 25 è considerato pesante a causa del grande peso specifico della miscela. La marcatura B 25 significa che la densità della soluzione in 1 m 3 consente di sopportare una pressione di 250 atm, rispettivamente, senza distruzione. Mobilità - P 2-P 4, ma questa cifra può essere modificata aggiungendo componenti sintetici.

La composizione e i parametri delle soluzioni concrete

Resistenza al gelo, che ha calcestruzzo M350 - 200 cicli di congelamento e scongelamento. Impermeabilità significa che questo calcestruzzo non è impregnato di umidità sotto pressione ≤ 0,8 Atm. Densità apparente (densità) della marca e della classe di calcestruzzo corrispondenti - 1800-2500 kg / m 3. La densità del calcestruzzo è determinata dal modo in cui questo è il rapporto tra la massa di una soluzione concreta e il suo volume.

La marca di calcestruzzo M 350 viene solitamente preparata come una miscela di cemento Portland e aggregati solidi - granito o pietrisco, ghiaia o macerie. Per migliorare ed espandere parametri specifici, plastificanti e altri componenti sintetici vengono introdotti nella soluzione.

Per fabbricare il calcestruzzo B20 o il calcestruzzo B25, quale marca è necessaria per la conformità al progetto, alla miscela vengono aggiunte le seguenti proporzioni di sostanze:

  1. Cemento Portland (parte 1);
  2. Pietrisco o ghiaia (3 parti);
  3. Sabbia di fiume o cava lavata (3 parti);
  4. Pareti triturate o ghiaia (per sostituire una piccola parte di aggregati solidi) -1 parte;
  5. Plastificanti, stabilizzanti, indurenti, additivi per la viscosità, soluzioni antigelo, ecc. - secondo le istruzioni per l'uso di una particolare sostanza;
  6. Acqua - secondo la viscosità richiesta della soluzione.

Tutti i componenti della soluzione futura possono avere parametri e proprietà fisiche, tecniche e chimiche differenti. Sulla base di queste variazioni, è consentita una separazione pratica dei requisiti di resistenza e di altri indicatori a causa della frazione aggregata, del contenuto di umidità dei materiali da costruzione sfusi e del grado di purificazione dalle impurità. Quindi, nel ruolo di materiali da costruzione sfusi possono essere grandi, medie o piccole sabbia frazionata, granito o ghiaia di rocce calcaree, pietrisco e vari gruppi di proiezioni di miniere, quindi il marchio M 350 contiene una grande massa di cemento Portland e si indurisce più velocemente.

Tabella delle corrispondenze di gradi e gradi di calcestruzzo

Le seguenti proporzioni sono prese per preparare 1m 3 di questo materiale da costruzione:

  1. Qualità di cemento Portland M 400 o M 500 - 0,4 tonnellate;
  2. Fiume o sabbia di cava lavata - 0,752 tonnellate;
  3. aggregati solidi - 1,0 t;
  4. Acqua tecnica - 0,175 tonnellate.

Tutti i componenti devono essere miscelati fino a ottenere una massa plastica omogenea senza inclusioni solide e grumi di piccole frazioni non disciolte a flusso libero. La soluzione non sufficientemente miscelata riduce la resistenza del calcestruzzo e si ottiene un miglioramento qualitativo delle prestazioni aggiungendo tutti i tipi di componenti ausiliari: additivi anti-gelo, stabilizzanti, ecc. Il grado di resistenza dipende da quanto accuratamente e correttamente vengono mantenute le proporzioni dei componenti nel calcestruzzo. La seguente tabella indica le proporzioni raccomandate di additivi e componenti necessari: