Come posare l'impermeabilizzazione

Home »Posa dell'impermeabilizzazione sul pavimento

Posa dell'impermeabilizzazione sul pavimento

Quando lavori sul pavimento devi aderire a una certa sequenza. Prima di livellare con un accoppiatore, si consiglia di stendere uno strato impermeabilizzante per proteggere dalla penetrazione dell'acqua al livello inferiore.
La posa di impermeabilizzazione sul pavimento è necessaria in ambienti con elevate probabilità di perdite (bagni, bagni, cucine) al fine di:
a) migliorare le funzioni del massetto e creare le condizioni ottimali per ulteriori lavori,
b) proteggere il soffitto dal fondo della malta quando si versa il massetto e dalle perdite d'acqua,
c) proteggere la stanza dall'evaporazione capillare.

Come posare l'impermeabilizzazione sul pavimento?
Prima di tutto dipende dai materiali selezionati. Ci sono un gran numero di paste, mastici e miscele secche fatte con l'uso di componenti idrorepellenti. Ad esempio, la miscela secca prima dell'uso deve essere diluita con acqua o applicare emulsioni polimeriche liquide, seguendo le istruzioni dalla confezione. Se è mastice, allora è (molto probabilmente) pronto per l'uso.

L'impermeabilizzazione viene applicata con i seguenti strumenti:

  • materiale mastice e pastoso - spatola con denti
  • composizione liquida - un pennello largo su un lungo manico.

Lo spessore dello strato dipende dalla consistenza della composizione e dal luogo di utilizzo:

  • le paste di bitume con sostanze polimeriche e minerali vengono applicate come uno o due strati,
  • Rivestimenti liquidi con bitume di petrolio sono messi in almeno due strati.

La posa affidabile e duratura dell'impermeabilizzazione sul pavimento significa l'asciugatura del primo strato e l'esposizione del periodo di tempo specificato sulla confezione. Il secondo strato può essere applicato solo su una superficie completamente indurita e asciutta, e il resto non è in attesa di un'essiccazione completa.
Per il pavimento è grande impermeabilizzazione penetrante sotto forma di impregnazioni, cristallizzato in calcestruzzo. Si consiglia di applicare su una superficie bagnata. Dopo la lavorazione, il rivestimento in calcestruzzo consentirà l'evaporazione e resisterà all'acqua.

Come posare sull'impermeabilizzazione del rullo del pavimento.


Consiste in fibra di vetro o poliestere ed è un film denso (ma molto flessibile) (può essere di diversi colori). In primo luogo, il pavimento livellato e pulito viene coperto con un'emulsione bituminosa o un primer (nel caso di posa con un bruciatore a gas). Quindi i rotoli di impermeabilizzazione si stendono (con una sovrapposizione sul muro di 10-15 cm) e vengono tagliati a misura. Successivamente, vengono applicati alla composizione con la colla. Le lastre vanno posate una dopo l'altra con una sovrapposizione di almeno 0,25 m.


Quando si utilizza un bruciatore a gas, l'impermeabilizzazione roll-up (e allo stesso tempo il pavimento sotto di esso) viene riscaldata per fondere la sua superficie inferiore e quindi pressata saldamente alla base. Quindi il bitume penetra meglio nei pori del massetto, creando una presa più stretta. I fogli seguenti sono messi con una sovrapposizione di 10-15 cm. Le sovrapposizioni sono riscaldate da una torcia e rotolate. Dopo la posa è necessario aprire tutte le bolle d'aria (abbastanza piccole da perforare) sotto il coperchio, riscaldare, rotolare e lubrificare.


L'impermeabilizzazione liquida è disponibile sotto forma di mastice con una base bituminosa e viene applicata con un pennello. Prima di pulire la superficie di polvere e detriti. In alcuni casi, viene utilizzato bitume altamente riscaldato, ma questo rivestimento ha una vita breve. I composti di gomma bituminosa sono più efficaci, ma il loro costo è molto più alto. Prima dell'uso, non hanno bisogno di essere riscaldati a temperature elevate. Il rivestimento di miscele bitume-polimero a base di resine sintetiche è più durevole e più affidabile.


L'intonaco polimerico (scarico dell'acqua) viene diluito con acqua prima della posa e applicato in più strati (solitamente 2-3) (a seconda dello scopo della stanza).

Articoli correlati:

  • Barriera al vapore e impermeabilizzazione: qual è la differenza
  • Impermeabilizzazione sutura Lakhta
  • Impermeabilizzazione a secco
  • Membrana per impermeabilizzazione della fondazione

Quale lato deve posare l'impermeabilizzazione per proteggere l'isolamento?

3078 30 ottobre

Quando si organizza il pavimento, la componente più importante di questo evento è la creazione di una protezione affidabile contro i vapori della struttura del pavimento, in generale, e l'isolante termico utilizzato in esso, in particolare. Questo deve essere dettato da quanto segue: durante il funzionamento della costruzione del pavimento, il vapore penetra nello spazio sotterraneo, e può farlo dall'alto, attraverso il materiale di finitura del pavimento, e dal fondo, attraverso il pavimento. Tenendo conto della differenza di temperatura nella stanza e dell'intervallo interfloor, il vapore alla fine si trasforma in goccioline di umidità, che si depositano sul lato posteriore del rivestimento del pavimento o materiale termoisolante, portando alla loro distruzione e creando condizioni per lo sviluppo di vari microrganismi. Quindi, la costruzione di una barriera al vapore di alta qualità può impedirlo, ma solo se è corretto decidere quale lato installare l'impermeabilizzazione, in modo che consenta il passaggio del vapore, ma non permetta all'umidità di entrare in contatto con il rivestimento del pavimento.

Tipi di materiali

Il polietilene laminato con film di alluminio e polipropilene viene utilizzato principalmente per la protezione dal vapore. Il primo è un para-isolante economico, abbastanza efficace e molto popolare, che ha un solo inconveniente: bassa resistenza. Recentemente, tuttavia, siamo diventati disponibili film perforati e non perforati rinforzati, che ha indicatori di forza abbastanza seri. Allo stesso tempo, il film perforato presenta micro fori che aumentano la sua permeabilità al vapore. In poche parole, le manca una piccola quantità di vapore, e quindi, se tale pellicola viene utilizzata in ambienti con elevata umidità, è solitamente inclusa nel sistema di impermeabilizzazione. E, in questo caso, importa da che parte mettere l'impermeabilizzazione al fine di evitare che il vapore entri nell'isolamento. Nel caso di film non perforati, non esiste questo problema, perché hanno un piccolo indicatore di permeabilità al vapore e non consentono nemmeno un vapore fine.

Il secondo tipo di film è laminato con alluminio, vale a dire sventare. Il loro principale vantaggio è che oltre alla capacità di creare una barriera al vapore, possono riflettere l'energia termica. Ciò significa che non è necessario creare e, di conseguenza, proteggere lo strato termoisolante. Questo è il motivo per cui le pellicole a pellicola vengono utilizzate nelle costruzioni a pavimento di stanze con elevata umidità e temperatura dell'aria, incluse saune, bagni, piscine e persino nelle cucine.

Il film in polipropilene è più resistente del polietilene. In alcuni casi, tale film è "completato" con uno strato anticondensa, che riduce la permeabilità al vapore del materiale ed elimina la possibilità di condensa sulla superficie interna del film. Un tale film può essere applicato sull'isolamento da entrambi i lati, ma se non c'è uno strato anti-condensa, potrebbe formarsi della condensa sul lato vicino all'isolamento.

Metti correttamente il film sull'isolamento

Quindi da che parte posare l'impermeabilità al riscaldamento? Se si utilizza un film, un lato del quale sarà liscio, e il secondo - ruvido, quindi mettere il lato liscio sull'isolante e il lato ruvido verso il rivestimento del pavimento. In questo caso, il vapore non penetra fino all'isolamento, ma rimane in alto, e se c'è una ventilazione efficace, lo spazio sotterraneo evaporerà rapidamente. Se si utilizzano pellicole di alluminio, la posa viene eseguita con il lato in alluminio rivolto verso l'alto. Inoltre non passerà il vapore e rifletterà l'energia termica. Se hai usato un film di polipropilene, adagialo con il lato laminato rivolto verso il basso e il vimini verso l'alto.

Ma ci sono delle eccezioni. Ad esempio, un materiale come quello di Izospan V è molto diffuso al giorno d'oggi: quale lato impermeabilizzante si adatta all'isolamento se usato? Tutto intorno, ad es. mettiamo il lato ruvido sull'isolamento e il lato liscio verso l'alto verso il rivestimento del pavimento. A questo proposito, raccomandiamo, anche dopo aver letto questo materiale, di essere sempre attenti allo studio delle istruzioni dei loro produttori.

Inoltre, non dimenticare lo scopo principale dei film sopra - per impedire la penetrazione del vapore nell'isolante. Ciò significa che devono essere posizionati tra il pavimento finito e l'isolamento. Allo stesso tempo, non dobbiamo dimenticare che il vapore può penetrare dal basso, attraverso il sottofondo o sovrapposizioni dell'interflo, e questo significa che un altro, lo strato inferiore di protezione dal vapore, su cui è posato l'isolamento, sarà abbastanza rilevante. Quest'ultima opzione è particolarmente rilevante se parliamo dei primi piani di case in legno, in cui i pavimenti sono posati a terra o al di sopra del seminterrato umido.

Posa del film al piano inferiore

La posa del film barriera al vapore sul pavimento della bozza è la seguente. Per prima cosa puliamo il pavimento di detriti e polvere, quindi srotoliamo il rotolo di pellicola in modo che la sua striscia si sovrapponga al muro ad un'altezza di 15-20 cm.Svolgiamo e tagliamo la seconda striscia esattamente nello stesso modo e la fissiamo con la prima con un nastro o nastro di montaggio. Successivamente, fissiamo il film sui tronchi con chiodi zincati o una pinzatrice. Dopo di ciò, mettiamo l'isolamento sulla pellicola, il cui spessore deve essere di almeno 50 mm. Il materiale isolante termico deve adattarsi perfettamente al film impermeabilizzante. Successivamente, copriamo l'isolamento con un secondo strato di pellicola, nello stesso modo in cui lo abbiamo posato sul sottofondo. Bene, l'ultimo passo: stendiamo un pavimento pulito, senza dimenticare di creare un piccolo spazio di ventilazione tra questo e il film barriera al vapore.

Ulteriori sfumature

Prima della posa il film impermeabilizzante sul sottofondo occuparsi della protezione del legno contro l'umidità o massetto. Per questo trattamento è abbastanza accettabile impermeabilizzazione di base o gesso lubricative, che richiede l'uso di composizione adatta. Si raccomanda di effettuare diversi strati di tenuta, ciascuno strato successivo applicato dopo asciugatura del precedente parziale, che richiede 3-4 ore in media. Non è necessario attendere la completa asciugatura dello strato impermeabilizzante, dal momento che questo può portare al fatto che il livello successivo non sarà in grado di attenersi a quello precedente. Ma si consiglia di posare il film barriera al vapore dopo che l'ultimo strato è completamente asciutto.

Ti piace questo articolo? Condividi con gli amici:

Come posare l'impermeabilizzazione per il pavimento e non solo

È difficile sottovalutare l'importanza di una tale fase di costruzione di una casa o di un'altra struttura, come barriera al vapore. Il termine si riferisce a vari metodi e mezzi progettati per eliminare o ridurre al minimo l'ingresso di umidità sotto forma di condensa nei materiali delle strutture. È importante determinare su quale lato posizionare la barriera di vapore, e questo aiuterà i seguenti suggerimenti o istruzioni.

Gli insulanti sono i più vulnerabili all'umidità. Sotto l'influenza dell'umidità, la struttura dei più moderni riscaldatori viene interrotta e, di conseguenza, le loro proprietà isolanti cadono o scompaiono. Tuttavia, questa non è l'unica minaccia che rappresenta la penetrazione della condensa. In un ambiente umido e chiuso, gli organismi fungini si stanno sviluppando attivamente, cioè la muffa, che è completamente inutile lì. Influenzano negativamente l'affidabilità e la durata delle strutture di supporto, in particolare il legno.

Varianti di materiali per barriera al vapore

Il moderno mercato dei materiali da costruzione ha una vasta gamma di rivestimenti con barriera al vapore. Sono suddivisi in base a molte caratteristiche, prima fra tutte la permeabilità al vapore, necessaria per selezionare il sito di installazione dell'isolante. Inoltre, i materiali barriera al vapore hanno una gamma di prezzi piuttosto ampia, che dovrebbe essere presa in considerazione quando si sceglie un materiale.

I principali tipi di barriera al vapore sono:

  1. Film tradizionale a barriera al vapore;
  2. Pellicola con uno strato di foglio di alluminio;
  3. Pellicola a membrana

Non c'è materiale che sia ugualmente accettabile per qualsiasi parte della barriera al vapore, che si tratti di un tetto, delle pareti, di uno dei piani o della fondazione, purtroppo. Pertanto, è estremamente importante prendere in considerazione la struttura dei materiali da rivestire, lo scopo dell'isolamento e l'area del rivestimento, e in base a questo, scegliere il materiale giusto, come indicato.

Inoltre, è necessario tenere conto delle caratteristiche di ciascun tipo di barriera al vapore. Se viene installata una pellicola di barriera al vapore in polietilene, sarà corretto lasciare degli spazi vuoti perché, oltre all'isolamento dal vapore, il film è completamente sigillato per l'aria, pertanto la condensa si formerà in una struttura chiusa senza accesso all'aria.

Caratteristiche della membrana

Le membrane, inoltre, sono suddivise in pseudodiffusione, diffusione e superdiffusione. Essi differiscono nel coefficiente di permeabilità al vapore, che è di 300 g / m2, 300-1000 g / m2 e superiore a 1000 g / m2, rispettivamente. Basato su questa caratteristica e determina l'idoneità della membrana per isolare determinate strutture. Pseudodiffusione praticamente non passa l'umidità e sono più applicabili per la barriera al vapore dello strato esterno sotto il tetto. Tuttavia, è necessario un cuscino d'aria tra il film e l'isolamento. E tali film sono completamente inadatti per le facciate isolanti. I pori della membrana si intasano di polvere esterna e la condensa inizia a rimanere direttamente sul materiale.

Le restanti specie sono più versatili a causa del diametro dei pori più grande. Ciò rende difficile bloccarli e consente di non lasciare spazi vuoti.

La posizione corretta del materiale

Il ruolo chiave nell'ottenere un buon isolamento delle strutture è giocato da quale lato porre la barriera al vapore. La risposta a questa domanda dipende anche dal materiale barriera al vapore selezionato:

  1. Paroizolyatsionny film di polietilene è posato da qualsiasi parte all'isolamento, ma ci sono film di vapore e condensato speciali con ruvidità, per migliore evaporazione di condensato. In questo caso, il film è posizionato liscio verso l'isolamento. Tali dettagli sono generalmente determinati dalle istruzioni allegate.
  2. La posa di una barriera al vapore costituita da una membrana di diffusione, per analogia con una pellicola di condensa a vapore, viene eseguita con il lato liscio sull'isolamento.
  3. I materiali che contengono una lamina a risparmio energetico devono essere correttamente fissati con il lato sventato all'interno della stanza, perché riflettono il calore.

Alcuni consigli generali

È importante considerare le seguenti caratteristiche:

  1. Il materiale paroizolyatsionny, sia laminato che foglio, tiene dentro solo con una sovrapposizione, e sono fissati dal nastro adesivo speciale escludendo il passaggio di aria in spazi vuoti.
  2. In nessun caso sono consentiti danni (rotture, tagli) del materiale isolante, anche se sono stati formati durante o dopo l'installazione, devono essere incollati.

Barriera al vapore fai-da-te

La barriera al vapore della stanza è una procedura fai-da-te. Se prendiamo in considerazione le regole di cui sopra, determinare correttamente quale lato si adatta all'isolamento e scegliere il materiale giusto, quindi anche senza l'aiuto di costruttori professionisti, sarà effettuato in modo affidabile.

Il più rivelatore sarà il dispositivo di barriera al vapore con le proprie mani. Prima di iniziare l'installazione di isolamento e barriera al vapore, si raccomanda vivamente di trattare le strutture sotterranee con composizioni contro il legno in putrefazione e contro gli insetti. Questo trattamento è di particolare importanza per le strutture più vicine al terreno e alle fondamenta. Successivamente, i registri vengono installati e su di essi viene montato un pavimento grezzo delle sovrapposizioni del primo piano. Che sarà la base su cui verrà posata la barriera al vapore.

Il materiale barriera al vapore selezionato viene depositato sul sottofondo. con una sovrapposizione di 15-20 centimetri. Può essere fissato con chiodi o con una graffatrice di costruzione, tuttavia, il nastro adesivo menzionato in precedenza sarà il più corretto. Luoghi difficili da raggiungere, adiacenti alle pareti e ai luoghi in rilievo dei pavimenti, necessitano di una lavorazione aggiuntiva con materiale bituminoso, perché in questi luoghi è normalmente impossibile posare un film. Dopo l'installazione della barriera al vapore inizia la posa dell'isolamento. Questi materiali (lana minerale, polistirolo espanso e altri) è importante stendere vicino ai tronchi.

Pavimento barriera al vapore, questo, tuttavia, non finisce qui. L'umidità può penetrare nell'isolamento e dall'interno della casa dal piano terra. Pertanto, quando si scalda è necessario mettere un altro strato di barriera al vapore, per analogia con lo strato inferiore. A tale scopo, qualsiasi tipo di isolamento a membrana è più adatto. Questo livello si sovrappone anche. Al di sopra, puoi tranquillamente posare il pavimento principale. Allo stesso tempo, devi lasciare 1-2 centimetri come spazio vuoto.

conclusione

Con la giusta scelta del lato, quale tipo di isolamento si adatta all'isolamento, così come una corretta selezione del materiale di barriera al vapore stesso, verrà fornito un isolamento del pavimento affidabile. E lei, a sua volta, è una delle componenti importanti dell'affidabilità generale e della durabilità degli edifici.

'Data-post_id = 1477 Dati-user_id = 0 Dati-is_need_logged = 0 Dati-lang = en dati-decom_comment_single_translate = dati di commento-decom_comment_twice_translate = dati di commento-decom_comment_plural_translate = commenti tecnica d'multiple_vote = 1 data-text_lang_comment_deleted =' Il commento è stato cancellato 'i dati -text_lang_edited = Edited nei dati-text_lang_delete = Rimuovi dati text_lang_not_zero = campo non è NULL dati text_lang_required = Il campo è obbligatorio. Dati-text_lang_checked = Seleziona uno dei punti di dati-text_lang_completed = Operazione completata dati-text_lang_items_deleted = oggetti sono stati rimossi dati text_lang_close = Primo dati text_lang_loading = caricamento.

Aggiungi un commento

Spiacente, devi essere loggato per commentare.

Quale lato è montato barriera al vapore per la tecnologia di posa del riscaldatore

Quando si costruisce una casa di campagna o un bagno privato, un passo importante è l'isolamento di varie superfici. Inoltre, l'isolamento stesso ha bisogno di una protezione barriera al vapore di alta qualità e affidabile. Per evitare l'impatto negativo di fattori esterni e la formazione di condensa sull'isolante, ogni proprietario di casa dovrebbe avere un'idea generale di come installare correttamente la barriera al vapore per garantire la lunga vita dell'intera struttura.

Struttura della membrana e principio di funzionamento

Le più popolari in termini di prestazioni sono le membrane multistrato traspiranti, progettate per creare una protezione affidabile contro i vapori.

Consistono di tre strati, ognuno dei quali svolge una funzione importante. Il primo strato impedisce la penetrazione del vapore nell'isolante, il secondo fornisce la resistenza necessaria della base, il terzo protegge dall'umidità dall'esterno.

Ogni strato separato ha la perforazione necessaria per un buon ricambio d'aria. Il primo strato rimuove l'umidità in eccesso, assicurando la penetrazione dell'aria secca. Lo strato di rinforzo mantiene all'interno le masse d'aria calda grazie alla speciale tessitura dei fili. Il terzo strato fornisce un livello sufficiente di spinta all'interno della struttura.

Alcuni tipi di membrane hanno uno strato anticondensa aggiuntivo sulla base di viscosa o cellulosa. Mantiene l'umidità in eccesso depositata su fibre di carta. Per la rimozione naturale dell'umidità dalla membrana, tra la barriera del vapore e la finitura superficiale finale viene fornito uno spazio tecnologico di 2,5 cm.

Caratteristiche dell'installazione della barriera al vapore

Una fase importante nella protezione dei materiali isolanti è l'installazione di un affidabile strato di barriera al vapore. Tutto il lavoro viene eseguito nel processo di riparazione o ricostruzione dell'edificio finito o nella costruzione di una nuova struttura. Per eseguire correttamente l'installazione della barriera al vapore, è necessario capire come collegare i fogli di membrana e da quale lato fissarli alla base termoisolante.

Lavoro preparatorio

In questa fase, è in corso il lavoro per selezionare il tipo appropriato di barriera al vapore, tenendo conto delle caratteristiche del processo di installazione, delle caratteristiche di prestazione e dei requisiti del materiale.

Prima di mettere una barriera al vapore, sarà necessaria un'attenta preparazione della superficie. È importante tenere conto del tipo di materiale utilizzato nella costruzione di pavimenti, pareti, soffitti e costruzione del tetto.

  1. Durante la costruzione della casa di tronchi, tutti gli elementi strutturali sono trattati con antisettici protettivi e ritardanti di fiamma.
  2. Quando si eseguono lavori di riparazione e ricostruzione, si esegue lo smontaggio completo della finitura, la pulizia e la preparazione delle superfici:

Gli elementi in legno sono trattati con composti anti-invecchiamento, marciti e bruciati. Le superfici in calcestruzzo, blocchi e mattoni sono trattate con composti antisettici di penetrazione profonda.

Una corretta preparazione della superficie garantirà una lunga durata del materiale isolante e dell'intera struttura.

Tecnologia di posa della barriera al vapore sul soffitto

Se la struttura del tetto e la sovrapposizione dell'interfloor sono in legno, l'installazione di una membrana impermeabilizzante viene eseguita sulla base preparata.

Nello spazio tra le travi e tronchi montati laminati o blocchi di isolamento, l'opzione migliore - lana minerale o basalto. Quindi è possibile applicare una protezione contro la barriera al vapore sulla superficie del soffitto.

Quando lo spessore dell'isolamento è uguale all'altezza del ritardo, il listello del rack viene installato ulteriormente per mantenere la ventilazione naturale.

È necessario installare una barriera al vapore sul soffitto con una leggera sovrapposizione sulle pareti lungo il perimetro, prestando particolare attenzione agli angoli. È meglio posizionare i giunti sui tronchi e incollare il nastro su base rinforzata da entrambi i lati.

È importante! Quando si monta la barriera al vapore, si dovrebbero evitare cedimenti e deformazioni dei nastri.

Per l'isolamento termico di un tetto piano o di un soffitto di cemento, un film impermeabilizzante è montato all'interno su un nastro autoadesivo, quindi viene installata una cassa di legno o metallo.

L'altezza della stecca è determinata in base allo spessore del materiale isolante e al vuoto tecnologico minimo per la ventilazione. La fase di installazione è 3 cm più stretta della larghezza dell'isolante termico, che consente un'installazione di alta qualità dell'isolante nelle celle preparate della stecca.

Tecnologia di posa della barriera al vapore sul pavimento

Lo schema di installazione della protezione da barriera al vapore sul pavimento è simile a come il materiale viene posato su superfici di pareti e soffitti.

Il pavimento in legno è isolato secondo i registri su cui è posata l'impermeabilizzazione. Inoltre, nello spazio tra loro si inserisce l'isolamento - lana su base minerale o basaltica. Successivamente viene eseguita la posa del materiale barriera al vapore.

Il materiale laminato deve essere posato con una sovrapposizione di 12 cm con un accurato dimensionamento delle fughe con nastro metallico su entrambi i lati. Una barriera al vapore correttamente installata deve coprire completamente la superficie del pavimento con un rivestimento fino a 10 cm.

Per dotare la barriera di protezione del vapore su una base di cemento, è necessario installare un listello, nelle celle di cui verrà posato uno strato impermeabilizzante e un isolante termico.

Selezione laterale per installazione di barriera al vapore

Dopo aver selezionato il materiale per la barriera al vapore, è necessario prendere in considerazione una questione importante: da quale lato collegare la barriera al vapore all'isolamento. Tali materiali possono essere riparati come segue:

  • Le pellicole di polietilene (rinforzate e semplici) sono posate su qualsiasi lato, il che non pregiudica le proprietà protettive del materiale.
  • Le pellicole di pellicola sono installate con il lato riflettente all'interno della stanza per riflettere efficacemente il calore.
  • Le pellicole anticondensa sono montate sulla superficie del tessuto all'interno della stanza, trattate con la base termoisolante.
  • Membrane di qualsiasi tipo sono fissate con una superficie liscia a un isolante termico e una superficie ruvida - all'interno della stanza.
  • Gli isolanti su base di schiuma sono impilati come materiali di membrana.

È importante! Prima di posare la barriera al vapore del riscaldatore, si consiglia di scomporre il materiale preparato su una superficie piana per una corretta determinazione del lato interno ed esterno.

La faccia o il lato sbagliato della barriera al vapore?

Se si utilizza una membrana respiratoria per creare una barriera protettiva, la cosa principale è determinare su quale lato mettere la barriera al vapore - dalla faccia o dall'interno.

La barriera di barriera al vapore deve essere posizionata in modo che la protezione sia diretta verso l'isolatore termico da entrambi i lati con un lato liscio e un lato frontale ruvido all'interno della stanza.

La superficie ruvida fornisce protezione contro la penetrazione dell'umidità nell'isolamento e una superficie liscia contribuisce al massimo accumulo di calore.

Determinazione della larghezza dell'ingresso durante l'installazione della membrana

Sul bordo della membrana isolante c'è una marcatura speciale per determinare la larghezza della sovrapposizione dei panni, che è da 8 a 20 cm.

Strisce di barriera al vapore sul tetto dovrebbero essere disposte in un piano orizzontale dal basso verso l'alto sovrapposte l'una all'altra di 15 cm di larghezza.Nel crinale, la sovrapposizione è di 18 cm, nel endovo - 25 cm.

Sulle pareti, i soffitti e i pavimenti della tela sono montati con una sovrapposizione di 10-15 cm.

È richiesto un intercalare per la ventilazione?

Nella parte inferiore della barriera di vapore a membrana si trova uno spazio di ventilazione di 5 centimetri, che aiuta a prevenire la formazione di condensa sulle superfici e sull'isolatore.

Le membrane di diffusione possono essere montate su isolanti, fogli di compensato o OSB. Nella membrana anticondensa, gli spazi fino a 6 cm di larghezza si trovano su entrambi i lati.

Per creare una fessura per la ventilazione durante il riscaldamento della struttura del tetto, viene utilizzata una contro-griglia. Nel processo di fissaggio della facciata ventilata, il gap tecnologico viene creato durante l'installazione dei rack posizionati perpendicolarmente alla barriera vapore.

Elementi per il fissaggio della barriera al vapore

Per fissare la membrana o la barriera al vapore del film, si usano chiodi con tappi larghi o staffe di costruzione metalliche. La versione più pratica degli elementi di fissaggio: controsoffitti.

Per migliorare la tenuta della struttura, i singoli elementi della barriera al vapore sono inoltre incollati con nastro biadesivo o nastro metallico largo.

Per garantire una lunga durata dei moderni riscaldatori, è necessaria una protezione barriera al vapore di alta qualità. In caso contrario, sarà difficile ottenere il rapporto ottimale tra temperatura e umidità nelle stanze. La cosa principale in questa materia è scegliere correttamente il materiale giusto e sapere come e da quale lato effettuare la posa sull'isolatore termico.

Da che parte stendere l'impermeabilizzazione

Spesso impermeabile idrorepellente nella direzione da cui è possibile la penetrazione dell'umidità. Ad esempio, l'impermeabilizzazione del tetto si diffonde sull'isolante con uno strato idrorepellente. E sul pavimento e le pareti dello strato idrorepellente è diretto dall'isolamento, mentre l'impermeabilizzazione può essere utilizzata all'interno e all'esterno dell'edificio.

Come determinare il lato impermeabile per diversi tipi di impermeabilizzazione:

contenuto

Quale lato è messo l'impermeabilizzazione sul pavimento

A seconda di quale lato è necessario proteggere dall'umidità, impermeabilità si insinua:

  • lato idrorepellente verso il basso - quando si posa sotto un isolamento che assorbe l'umidità sul pavimento in cemento o terra;
  • lato idrorepellente verso l'alto - direttamente sotto il massetto per proteggere i pavimenti in zone molto umide.

Da che parte stendere l'impermeabilizzazione sui muri

Il principio di impermeabilizzazione delle pareti è lo stesso di quello dei pavimenti. Se è necessario proteggere l'isolamento o le pareti da una fonte interna di umidità, l'impermeabilizzazione è montata all'interno del lato impermeabile della stanza. E per proteggere le pareti dall'esterno, lo strato idrorepellente dovrebbe essere diretto verso la strada.

Da che parte viene messa l'impermeabilizzazione sul tetto

Il lato idrorepellente dell'impermeabilizzazione del tetto deve essere diretto verso l'esterno dall'isolamento. Dopo tutto, con il suo aiuto, l'isolamento è protetto dall'umidità che penetra dall'esterno - in caso di precipitazioni o condensa sotto il rivestimento del tetto. Il lato ruvido dovrebbe assorbire l'umidità dall'isolante ed evaporarlo.

Da che parte stendere l'impermeabilizzazione sotto il metallo

Le coperture metalliche (in lamiera ondulata, mattonelle di metallo) per le sue caratteristiche richiedono l'impermeabilizzazione speciale - speciali film anti-condensa. Questo è l'unico tipo di impermeabilizzazione che è attaccato all'esterno con un lato fleecy. È grazie allo strato esterno che assorbe l'umidità che si ottiene la protezione del tetto in metallo dalla corrosione: tutta l'umidità assorbita scorre rapidamente senza sosta.

Ho bisogno di impermeabilizzare il soffitto

I soffitti nelle stanze sono chiusi solo dalla barriera al vapore, l'impermeabilizzazione dall'interno delle stanze non viene utilizzata nemmeno in bagno o nella sauna. In caso contrario, la decorazione interna si bagnerà regolarmente, poiché l'impermeabilità rimuoverà la condensa dall'isolamento della stanza.

Da quale lato posare il film impermeabilizzante

La corretta idroprotezione di un edificio è una delle fasi più difficili e cruciali della costruzione o della riparazione.

Se il materiale impermeabilizzante non è stato progettato correttamente, entro sei mesi gli inquilini potranno osservare la sgradevole immagine sotto forma di:

  • alta umidità dei locali;
  • umidificazione dell'isolamento, che presto collasserà da tale impatto;
  • scarsa ritenzione di calore all'interno della casa a causa dello strato di isolamento bagnato.

Per evitare i problemi di cui sopra, inizialmente è importante posare l'impermeabilizzazione correttamente, vale a dire, dal lato raccomandato dal produttore. Di seguito rispondiamo alla domanda su quale lato collocare l'impermeabilizzazione per diversi tipi di materiali da costruzione e in diverse parti dell'edificio.

Sotto la piastrella metallica

Il film impermeabilizzante viene posato sotto la tegola metallica con la marcatura, orizzontalmente dalla cresta alla grondaia, con una sovrapposizione di 15 cm. Il film deve essere fissato solo su tronchi o travi usando una pinzatrice. È importante ricordare l'abbassamento del film, che deve essere sotto uno strato di piastrella metallica (circa 2 cm). Aiuterà l'aria a circolare liberamente e proteggerà il film stesso da una distruzione prematura.

Sul pavimento

Impermeabilizzazione del pavimento in aree come un bagno e una cucina richiede la massima precisione nella posa di uno strato di protezione contro l'umidità. In questo caso, il film impermeabilizzante è attaccato al lato non marcato dell'isolamento.

Sul tetto

L'impermeabilizzazione del tetto del palcoscenico inizia con la posa dell'isolamento. Quindi un film impermeabilizzante si diffonde su di esso in modo uniforme. Il film viene appoggiato sul logo, con lo strato adesivo rivolto all'isolante. Assicurarsi di tenere conto della distanza di ventilazione per la normale circolazione dell'aria tra i materiali.

Sulle pareti

Per impermeabilizzare le pareti all'interno della casa, il film viene montato con il logo in alto, con la superficie non marcata sull'isolante.

La posa di film impermeabilizzante sulle pareti esterne della casa viene effettuata su isolamento, marcatura. Il film è fissato con una pinzatrice di costruzione con una sovrapposizione di 15-20 cm.

Al soffitto

Le pellicole impermeabilizzanti vengono posate sul lato non marcato dello strato di isolamento o soffitto.

L'impermeabilizzazione opportunamente annaffiata è una garanzia di isolamento duraturo. Tieni questo a mente, e considera le raccomandazioni del produttore di film impermeabili durante la riparazione e / o la costruzione.

Vedi anche: installazione di film impermeabilizzante

Quale parte ha correttamente messo l'impermeabilizzazione?

Per rispondere dettagliatamente alla domanda su quale lato mettere l'impermeabilizzazione, è necessario sapere quale tipo di rivestimento impermeabilizzante sarà selezionato in un caso particolare.

Corretta installazione di impermeabilizzazione impermeabilizzazione

L'impermeabilizzazione Okleechnaya è caratterizzata dal fatto che ha sulla base un sottile strato di mastice da una composizione speciale che ha un'elevata resistenza all'umidità. Materiale di copertura, feltro per tetti e glassa sono solo tali materiali. Tutti sono arrotolati o in fogli. Poiché la base per loro è il cartone ordinario, questi materiali sono impilati solo su una superficie orizzontale. In caso contrario, il danneggiamento dell'integrità del materiale è inevitabile, con conseguenti perdite.

L'incollatura dell'impermeabilizzazione viene bloccata tra lo strato esterno di protezione e la superficie più isolata. Si trova sul lato protettivo (solitamente liscio) nella direzione da cui si assume l'umidità. È necessario sapere che quando si copre la superficie del tetto è allineato in modo che le gocce non fossero più di 2 centimetri.

Se c'è un vantaggio significativo, che è basso costo, questo tipo di isolamento presenta diversi svantaggi.

  1. Scarsa resistenza al decadimento.
  2. Vita breve
  3. Stabilità insufficiente prima della forte pressione dell'acqua.
  4. Posa difficile sul tetto
  5. La necessità di un trattamento termico durante la posa.

Queste carenze possono portare al fatto che dopo un po 'il tetto scorrerà.

Applicazione di film impermeabilizzante

Questo materiale ha la migliore forza di tutti. Può resistere alla potente pressione dell'acqua. Può essere utilizzato in qualsiasi lavoro di costruzione su qualsiasi superficie. Un film del genere può essere piatto o perforato. Il materiale perforato è più spesso, di colore più scuro. Le celle di perforazione sono realizzate sotto forma di piccoli coni e parallelepipedi.

L'impermeabilizzazione deve essere posta sul lato cellulare sulla superficie desiderata. Non importa se è il pavimento o le pareti, il soffitto o il tetto. Tale film può essere applicato sia su superfici verticali che orizzontali. Soprattutto è diventato popolare con i tetti "verdi" del dispositivo, in quanto resiste a una grande quantità di acqua.

Un film piatto è simile a un film in polietilene da giardino, che viene utilizzato per realizzare serre. Tuttavia, a differenza di esso è più durevole. Il colore è nero o grigio scuro. Poiché questo rivestimento è molto resistente agli influssi ambientali aggressivi, viene utilizzato per proteggere le pareti del seminterrato e della fondazione.

Un film del genere può essere usato per creare un pavimento sporco. Allo stesso tempo è posto sotto la schiuma. Nel caso dell'uso dell'isolamento dalle fibre polimeriche, prima mettete un film su di esse e poi sul pavimento. Inoltre, è una buona impermeabilizzazione per piscine, fontane, vasche da bagno e altre strutture idrauliche simili. Puoi mettere questo materiale unico da qualsiasi lato.

Come proteggere dall'umidità e dall'isolamento del vapore

I materiali che proteggono l'isolamento, ci sono diversi. Possono essere semplici e hanno proprietà anticondensa. La copertura può essere dei seguenti tipi:

  1. Polietilene.
  2. Polipropilene.
  3. Non tessuto traspirante.

Di norma, i film non perforati proteggono meglio dall'acqua e le pellicole perforate, al contrario, dal vapore.

Oggi c'è un'enorme quantità di materiali impermeabili moderni. Questi includono film con membrane diverse, mesh con rinforzo, rivestimenti speciali in tessuto. Il lato che deve essere applicato all'isolamento, sono sempre marcati sul materiale stesso o sulla confezione. Non è possibile confondere le parti, poiché ciò potrebbe danneggiare l'isolamento.

Tale materiale come membrane di diffusione è posto sull'isolamento stesso. Sono molto più forti di vari film. Tutte le membrane sono unilaterali, quindi è problematico confondere i lati durante la posa. Ma i film di membrana devono essere posati con fori affusolati sull'isolante. Ciò garantisce che il vapore fuoriesca all'esterno e impedisce all'acqua di entrare. L'isolamento è sempre posto tra il vapore e l'impermeabilizzazione per migliorare la superficie riflettente della barriera al vapore. Utilizzando film in polietilene o polipropilene, è necessario creare uno spazio per la ventilazione del muro a secco.

Il segreto per creare il tetto perfetto

Uno dei compiti più difficili nella costruzione è la protezione delle acque degli edifici. La protezione principale delle impermeabilizzazioni è proteggere il tetto dalla pioggia e dall'umidità dei capillari. Soprattutto vale la pena prestare attenzione a come mettere l'isolamento, e tracciare da che parte mettere tutti i materiali.

Il materiale impermeabilizzante è progettato per proteggere non solo l'edificio dall'umidità, ma anche l'isolamento, in modo che duri molto più a lungo.

L'impermeabilizzazione non solo protegge l'edificio stesso dalla penetrazione di acqua all'interno, ma protegge anche l'isolamento, che influisce sulle sue proprietà. Una volta bagnato, l'isolamento perde le sue proprietà isolanti, che possono portare alla sua distruzione. L'infiltrazione di acqua all'interno della stanza influirà negativamente anche sull'aspetto dell'edificio.

In primo luogo, vale la pena comprendere che l'impermeabilizzazione e il drenaggio non sono concetti che si escludono a vicenda.

Prima di costruire una fondazione, costruire muri e mettere un tetto, è necessario prendersi cura del drenaggio, soprattutto se la casa si trova in aree di accumulo di acqua o la presenza di alte falde acquifere.

In secondo luogo, vale la pena scegliere materiali impermeabili, in base alle condizioni climatiche e anche in base all'area.

L'impermeabilizzazione dell'edificio deve essere pensata in fase di progettazione, non pensata, porterà a costi aggiuntivi incompatibili con quelli che saranno durante la costruzione e la ricollocazione di tutti i materiali.

L'impermeabilità può essere molto diversa: rivestimento, intonaco, polimero, penetrazione, iniezione, rotolo.

Isolamento con rotoli e materiali in fogli

Impermeabilizzazione Okleechnaya: si tratta di fogli o rotoli la cui base è costituita da mastici resistenti all'umidità.

A seconda del tipo di impermeabilizzazione scelto, è necessario posarlo correttamente.

Okleechnaya impermeabilizzante è a balle o fogli che vengono tracciate sulla base di particolari strati mastice impermeabile. I materiali più comuni e più familiari sono il feltro per tetti, l'asfalto e il feltro per tetti. Supponendo che questi materiali siano a base di cartone, va notato che possono essere applicati solo su superfici orizzontali.

L'impermeabilizzazione da incollare deve essere posizionata con il lato alla pressione idrostatica, tra il coperchio di protezione e la struttura, che è isolata.

Tuttavia, questa specie ha un numero di inconvenienti significativi, non è resistente alla decomposizione, di breve durata e scarsamente resistente all'acqua. È difficile posare sul tetto, ha bisogno di preparazione termica. E in un acquazzone torrenziale il tetto può gocciolare, incapace di resistere alla pressione.

I lavori di impermeabilizzazione dovrebbero essere effettuati in più fasi:

  • il primer viene applicato inizialmente;
  • gli strati di fondo vengono essiccati;
  • se necessario, stendi il mastice e va asciugato;
  • vengono applicati strati di vernice e vengono anche essiccati;
  • produrre un trattamento termico del rivestimento o dell'esposizione.

Le composizioni di mastici in emulsione devono essere calde, per questo è necessario rispettare i seguenti requisiti tecnici. L'isolamento del bitume deve essere riscaldato a 180 gradi. Dovrebbe essere non più di 20 mm di spessore con uno strato intermedio di 1,5 mm.

Lo schema dei principali rivestimenti impermeabilizzanti di superficie

Se applicato all'intervallo di temperatura del catrame entro 130 gradi più o meno 10 gradi, con uno spessore di tutti i rivestimenti, come nel bitume. Il lavoro deve essere periodicamente ispezionato e le misurazioni vengono eseguite nella sezione di controllo con la registrazione.

Prima di posare il tetto con isolamento laminato, è necessario livellare la superficie, le irregolarità non devono superare i 2 cm.

Lo stesso tipo di isolamento del rullo comprende anche la verniciatura, che è perfettamente adatta per superfici verticali.

Impermeabilizzazione modificata con polimero bituminoso

Questo tipo di impermeabilizzazione viene utilizzato sia per lo strato superiore e inferiore del tetto, sia per il livellamento. Esistono due tipi: unilaterale e bilaterale. Questo tipo di impermeabilizzazione è diverso da tutta la solita resistenza ai ruberoidi alla decomposizione dovuta alla base non in decomposizione. Sono prodotti sulla base di tessuti non tessuti, fibra di vetro e fibra di vetro, basi elastiche in poliestere.

I vantaggi di questo tipo di isolamento includono un'elevata durata di esercizio, un'ampia gamma di temperature in cui questo materiale può essere applicato: varia da -25 a +30 seno. Elevata resistenza alla pressione idrostatica, resistenza negli ambienti aggressivi, basso assorbimento d'acqua. Elevata velocità di installazione, grazie alla sua semplicità e alla capacità di posare su calcestruzzo non cementato.

Prima di eseguire lavori utilizzando il metodo di posa libera, la superficie deve essere pulita e asciugata. Non ci dovrebbero essere precipitazioni o pozzanghere sul luogo di lavoro. È necessario rimuovere tutte le macchie di olio, tracce di cemento, per questo scopo utilizzare una unità di sabbiatura. È necessario rintracciare da quale lato è posata l'impermeabilizzazione.

Prima del lavoro, il materiale viene lasciato raffreddare in modo che assuma le sue dimensioni.

Questo tipo di impermeabilizzazione è caratterizzato da una lunga durata e da un ampio intervallo di temperature.

Strumenti necessari per eseguire lavori con l'idrolisi del rotolo:

  • torcia per gas per saldatura longitudinale e fine sovrapposizione;
  • rullo di rotolamento, utilizzato in caso di flusso insufficiente di bitume dalla cucitura;
  • nastri per bande o strisce speciali larghe meno di 20 cm;
  • viti o tasselli con un passo di 25 cm.

Pellicola impermeabilizzante

È usato per qualsiasi lavoro di costruzione ed è il più durevole, può resistere alla pressione idraulica diretta. Il più forte di tutti i film è perforato e piatto.

Il film perforato è di colore spesso, marrone, grigio o nero, ha celle perforate sotto forma di coni o parallelepipidi. Si trova sul pavimento o sul muro dal lato delle celle sulla superficie protetta. È utilizzato sia per l'isolamento verticale e orizzontale, in luoghi di maggiore accumulo di acqua, per la costruzione di tetti "verdi".

Un film piatto non ha l'aspetto diverso da quello del giardino comune, ma è molto più forte e più resistente ai media aggressivi. È utilizzato per la protezione dall'umidità di pareti nel seminterrato, fondazioni, è nero o grigio scuro.

Questo film viene utilizzato quando si costruisce un pavimento a terra, in questo caso si colloca sotto uno strato di isolamento a base di plastica espansa. Quando si riscalda il pavimento con fibre minerali, il film viene posizionato sul materiale, quindi viene posato uno strato del pavimento.

Questo tipo di film viene utilizzato per l'impermeabilizzazione dei bagni, in quanto la piastrella non può garantire l'impermeabilità dell'acqua che si accumula nelle cuciture, che si manifesta nell'umidità delle pareti.

Protezione del tetto

L'isolamento del sottofondo è realizzato con l'uso di vari tipi di materiali impermeabilizzanti.

Il consiglio più importante da ricordare è come applicare correttamente l'impermeabilizzazione. Mettilo sotto tutti gli aspetti. Altrimenti, la condensa si accumula e scarica nella stanza, il che porterà all'inevitabile materiale peretilki, e questo non può essere fatto senza smantellare l'intero tetto. Pertanto, da che parte è posato, dipende dal funzionamento della casa e dal suo costo finale.

Sotto il tetto, il materiale impermeabilizzante è meglio fissato con chiodi zincati con un cappello largo.

Nel caso si inseriscano materiali speciali, è necessario farlo nel seguente ordine:

  • il film è posato sul materiale termoisolante;
  • sulla cresta di una casa o costola viene applicato un film con una sovrapposizione non inferiore a 20 cm con il lato lucido verso l'alto;
  • battiamo i sacchi, fissiamo la striscia di pellicola polimerica sopra.

Quando si installa la finestra della soffitta, mettere il film sulla scatola della finestra e fissarlo. La larghezza della pellicola situata sulla scatola della finestra non è superiore a 5 cm. La giunzione deve essere completamente incollata. Elementi d'angolo flessibili sono installati per deviare l'acqua sul tetto.

L'isolamento sotto il tetto è installato utilizzando una pinzatrice o chiodi con un ampio cappello zincato. In cima al film ci sono le barre reticolari di kontrabratki con una sezione trasversale di 40 - 25 mm.

Evitare che l'acqua scorra verso l'isolamento, le intersezioni aggiuntive con elementi strutturali che si intersecano devono essere isolate.

Protezione dall'isolamento

Può essere di due tipi: semplice e con azione anticondensa. In questo caso, è in polietilene, polipropilene e tessuto non tessuto traspirante. I film di polietilene sono utilizzati per barriera al vapore e impermeabilizzazione.

I film non perforati vengono utilizzati per proteggere dall'acqua e le pellicole perforate sono protette dal vapore.

Ci sono un gran numero di materiali moderni che possono proteggere l'isolamento, ad esempio pellicole per membrane e coperture, reti rinforzate o tessuti speciali. Devono essere posati con il lato destro del riscaldatore, altrimenti, al posto della protezione, il riscaldatore verrà distrutto.

Le membrane di diffusione devono essere posate sull'isolamento stesso, questo consente di risparmiare spazio e ridurre gli sprechi inutili. La forza delle membrane è molto più alta di quella dei film. Non dobbiamo dimenticare che i materiali a membrana sono unilaterali, e da che parte si colloca, dipenderà il normale funzionamento dell'intera struttura del tetto e l'isolamento stesso.

Ci sono pellicole a membrana con aperture a forma di cono, che sono disposte in modo che escano vapore e acqua, piuttosto che indugiare all'interno.

La posa dell'isolamento tra l'isolamento idro e vapore, in questo caso, la superficie riflettente della barriera vapore, fissata dall'interno dello spazio del tetto, funzionerà bene. Quando si utilizzano film in polietilene o polipropilene per la ventilazione, è necessario uno spazio vuoto, nel qual caso posare il cartongesso.

Non è possibile risparmiare sui materiali, e sarebbe bello seguire i lavoratori quando si tratta di impermeabilizzazione.

Da quale parte posizionare l'isolamento del vapore al riscaldatore

Da che parte mettere la barriera al vapore per il riscaldamento

Riscaldando un tetto o una stanza con un isolante termico (lana minerale, lana di vetro, schiuma sfusa) che è in grado di passare e accumulare umidità, è necessario montare lo strato di barriera al vapore. L'umidità che entra nell'isolamento, degrada in modo significativo le sue proprietà prestazionali, aumentando la conduttività termica. Inoltre, a causa dell'ambiente umido, le strutture in legno con le quali il riscaldatore è in contatto iniziano rapidamente a marcire e collassare. Nella fase di preparazione per l'isolamento del tetto o della casa, è importante capire da che parte installare l'isolamento del vapore per l'isolamento: una violazione della tecnologia porterà al fatto che il vapore proveniente dalla stanza penetra nello strato isolante.

Quale protezione dal vapore è necessaria?

Varietà di materiali barriera al vapore

Il problema principale è la scelta del materiale che proteggerà l'isolamento dall'umidità. Il materiale per coperture classiche e la glassina, utilizzate per l'isolamento del vapore acqueo, hanno lasciato il posto a film polimerici moderni con diversi parametri operativi. Le membrane utilizzate nella costruzione sono divise per permeabilità al vapore in film completamente impermeabili e parzialmente permeabili (diffusione).

I produttori offrono membrane barriera al vapore dei seguenti tipi:

  • film plastico (può essere usato per riscaldare il tetto o il pavimento, la barriera è a vapore e idro-impermeabile);
  • film di polietilene rinforzato (caratterizzato da una maggiore resistenza);
  • pellicola di alluminio (utilizzata per l'isolamento interno, montata sul lato riflettente della stanza - inoltre aiuta a mantenere il calore, progettato principalmente per l'uso in saune e bagni);
  • film con rivestimento anticondensa (previene la condensazione dell'umidità, progettato per l'installazione in strutture con elementi metallici soggetti a corrosione - decking, piastrelle di metallo, ecc., il film viene montato con il lato trattato sull'isolatore termico).

Pellicola di polietilene rinforzata Se si utilizza un film completamente impermeabile per creare una barriera al vapore durante l'isolamento delle stanze della casa, è necessario prevedere una ventilazione efficace delle stanze in grado di rimuovere l'umidità in eccesso.

I film isolanti a vapore con struttura porosa si differenziano per la loro capacità di diffusione. A causa dei pori nella barriera, l'umidità proveniente dall'isolamento va all'esterno, grazie al quale l'isolante termico mantiene le sue proprietà operative e le strutture metalliche a contatto con esso non arrugginiscono, il legno non marcisce. Tra le membrane permeabili al vapore differiscono:

  1. Psevdodiffuzionnye. Durante il giorno passare a 300 g / m 2 di evaporazione.
  2. Diffusione. Il numero di vapore permeabile al giorno varia da 300 a 1000 g / m 2.
  3. Super diffusione. Il tasso di evaporazione supera 1000 g / m 2.

Il film barriera al vapore del primo tipo si riferisce alla protezione efficace contro l'umidità e viene utilizzato per l'isolamento interno delle strutture (dal lato della stanza). Se la membrana di pseudodiffusione è montata sulla parte superiore di un isolante di calore fibroso sulla parete esterna, una barriera di vapore intrappolerà l'umidità nell'isolamento. Le membrane di diffusione e superdiffusione che fungono contemporaneamente da barriera antivento sono adatte per l'isolamento delle facciate.

Principi di installazione di una barriera al vapore

La posa a barriera di vapore è una fase importante del lavoro sull'isolamento di strutture con materiali fibrosi che possono accumulare umidità. Il lavoro viene eseguito come parte della riparazione o ristrutturazione della casa o nella fase di preparazione per la finitura di un nuovo edificio. È necessario sapere come allacciare correttamente le lastre della membrana l'una all'altra per fornire uno strato continuo che protegga dalla penetrazione dell'umidità, come fissare il film alle strutture. Prima di posare il film barriera al vapore, è anche necessario determinare quale lato deve essere posizionato sul materiale isolante.

Fase preparatoria

Per l'isolamento di un blocco o di una casa in legno, si utilizza una vasca da bagno, vengono utilizzati materiali termoisolanti che devono essere protetti dall'accumulo di umidità. A tal fine, sulle pareti interne della casa, sul soffitto o sul pavimento, all'interno del tegame del tetto montare materiale che non consente l'evaporazione. O la membrana di diffusione per l'isolamento delle facciate.

Nella fase preparatoria, dovresti scegliere un'opzione barriera al vapore tenendo conto delle caratteristiche di installazione e dei requisiti per le caratteristiche del film. Tra le opzioni più popolari c'è "Izospan" (e il suo analogo "Megaizol") - materiale a membrana con parametri ad alte prestazioni. Il produttore offre una linea di membrane con vari indicatori tecnici, che consente di scegliere il materiale a seconda dello scopo: barriera al vapore per il tetto, i pavimenti, le strutture murarie in legno o cemento.

Coloro che stanno progettando di costruire un bagno, non senza ragione, credono che il film protettivo proteggerà in modo affidabile l'isolamento in lana minerale dall'umidità e contribuirà a mantenere l'alta temperatura nella stanza riflettendo la radiazione termica. Insieme al classico schema "isolamento + barriera al vapore", oggi vengono utilizzati tappeti isolanti non combustibili pronti all'uso con una superficie a prova di vapore.

Fissare correttamente la barriera al vapore riflettente

Prima di mettere una barriera al vapore, devi preparare correttamente la superficie delle strutture. La tecnologia di preparazione dipende dal materiale di cui sono fatti i muri, il pavimento, il soffitto o il tetto. Inoltre, tiene conto del tipo di lavoro svolto presso la struttura: costruzione o riparazione:

  1. Quando si costruisce una casa in legno, tutti gli elementi della costruzione in legno devono essere trattati con composti contro la putrefazione, danni da parassiti e incendi.
  2. Durante i lavori di riparazione, smantellano preliminarmente la finitura, puliscono le superfici, mentre:
    • le strutture in legno sono trattate con antisettico e ignifugo.
    • le strutture in calcestruzzo e blocchi sono trattate con antisettico se sono umide e c'è il rischio di muffa, così come in ambienti umidi.

A causa di una preparazione impropria delle strutture murarie, i pavimenti o i sistemi del tetto possono diventare inutilizzabili o diventare una fonte di spore fungine che possono provocare allergie, attacchi d'asma, esacerbazioni delle malattie respiratorie.

Come posare una barriera al vapore sul soffitto

L'installazione di una barriera al vapore sul soffitto è necessaria quando si isola un tetto piano o inclinato in una casa senza soffitta, quando si isola una cantina, oltre a locali residenziali sopra i quali è situata una soffitta fredda. Anche il soffitto del bagno è isolato e vaporizzato. Prima di posare una barriera al vapore su un tetto in lastre di cemento, su cemento armato o pavimenti in legno dall'interno, è necessario preparare la superficie della struttura.

Una membrana o una membrana di pseudodiffusione deve essere solida, in modo che non ci siano giunture attraverso le quali l'umidità possa penetrare nell'isolamento. Se la larghezza del materiale laminato non è sufficiente, la striscia dovrà ancorarsi l'una con l'altra. La sovrapposizione dei tessuti consigliata va da 10 a 20 cm, mentre le giunture su entrambi i lati sono incollate con cura con nastro di costruzione rinforzato.

Fissaggio della membrana di barriera al vapore Le lastre di film rivestite con film sono posate senza un calcio di sovrapposizione e la giuntura è incollata con nastro di alluminio.

Se la base del tetto o la sovrapposizione è una struttura in legno, è prima necessario inserire una membrana impermeabilizzante (tela solida) e fissarla alla base (è possibile utilizzare un materiale barriera al vapore).

Quindi, tra intervalli di sovrapposizione o travi, viene posizionato un isolante termico sotto forma di stuoie o materiale in rotoli di lana minerale (basalto). Dopo di ciò, puoi stendere una barriera al vapore sul soffitto. Se lo spessore dell'isolatore termico corrisponde allo spessore del ritardo, è necessario battere la griglia del controtelaio per creare uno spazio di ventilazione.

La barriera vapore deve essere posizionata sul soffitto in modo tale che la tela intorno alle pareti e tutti gli angoli siano chiusi. Le giunture dei dipinti dovrebbero cadere sui ritardi di sovrapposizione - questo permetterà di fissarli in modo sicuro. Al fine di posizionare correttamente la barriera al vapore sul soffitto, guardare la tensione del nastro, non dovrebbe abbassarsi.

Installazione a soffitto

Considerare anche come posare una barriera al vapore su un soffitto di cemento. Per isolare il soffitto o un tetto piano costituito da una lastra di cemento dall'interno, è necessario attaccare un rivestimento impermeabilizzante (pellicola barriera al vapore) con nastro adesivo, quindi montare la cassa da barre o profili metallici.

L'altezza corretta della tornitura deve essere selezionata tenendo conto dello spessore dell'isolamento e della distanza di ventilazione, la fase di installazione è di 1-2 cm inferiore alla larghezza dell'isolamento, in modo che le stuoie dei materiali isolanti stiano nelle celle dell'isolamento. Come fissare la barriera al vapore alla cassa sarà descritto in dettaglio di seguito.

Come posare una barriera al vapore sul pavimento

L'installazione della membrana di barriera al vapore sul pavimento è simile nella tecnologia al modo in cui l'isolamento del vapore viene eseguito per pareti e soffitti. Dopo aver preparato la base del pavimento in legno con l'isolamento sui tronchi, prima di posare la barriera al vapore sul pavimento, viene installato un tappeto impermeabilizzante, che dovrebbe piegarsi attorno ai tronchi. Quindi un isolante in lana minerale viene inserito tra i ritardi. Dopo di ciò, viene posata la barriera al vapore, è importante sapere come posizionare correttamente il film.

La sovrapposizione del nastro del materiale laminato dovrebbe essere di almeno 10 cm e su ciascun lato il giunto viene incollato con del nastro. Fissano la tela risultante in modo tale che le sovrapposizioni poggino sul pavimento e, lungo tutto il perimetro, la tela uniformemente allungata si appoggi sulle pareti di 5-10 cm.

Pavimento riscaldato con traferro

Prima di mettere una barriera al vapore su un pavimento di cemento, è necessario installare una cassa, tra cui si nascondono gli elementi di impermeabilizzazione e isolamento. Ulteriori lavori sono eseguiti secondo lo schema standard.

Principi di montaggio

Se sono isolate strutture in cemento o pareti in legno, è necessario installare un listello di casse. È conveniente attaccare il film alla cassa ricevuta, al soffitto o al sistema a traliccio usando le graffette e una pinzatrice di costruzione. È inoltre possibile fissare il materiale barriera al vapore con chiodi con tappi larghi o rivestimenti sotto i tappi. Si consiglia di utilizzare chiodi zincati: non arrugginiscono. Film e membrane sono posti su strutture in calcestruzzo con uno speciale nastro di collegamento.

Sovrapposizione durante l'installazione della barriera al vapore

Per fissare correttamente la barriera al vapore, il tessuto deve essere attentamente teso e gli elementi di fissaggio devono essere posizionati con un piccolo passo - non più di 30 cm.

Prima di montare la barriera vapore, assicurarsi che il tessuto sia posizionato sul lato destro dell'isolamento.

Da quale parte montare il materiale barriera al vapore

Considerare quale lato del film o membrana si adatta all'isolamento:

  • la pellicola di plastica (semplice o rinforzata) può essere montata su entrambi i lati: ciò non influisce sulla funzionalità della barriera;
  • il film sventato viene posizionato con un lato lucido verso la stanza in modo che la barriera rifletta il calore;
  • il film antiossidante è fissato con il lato trattato alle strutture, il tessuto alla stanza;
  • la membrana deve essere girata sul lato liscio del materiale isolante e ruvida sul lato della stanza.

La regola della posa di una barriera al vapore per un riscaldatore Se il lato anteriore della membrana appare come uno scialbo, ed è difficile determinare come posare il materiale, è possibile condurre un esperimento. Un piccolo pezzo di membrana copre la ciotola con acqua bollente - da quale parte appare la condensa, quella parte è impermeabile, dovrebbe essere rivolta all'isolamento.

È importante sapere da che parte collocare la barriera al vapore per l'isolamento, se la membrana viene utilizzata per l'installazione di una barriera impermeabilizzante - parte anteriore o posteriore. La "torta" termica con isolamento interno è montata in modo tale che il lato liscio della membrana sia rivolto verso l'isolamento su entrambi i lati. Cioè, una barriera di vapore ruvida dovrebbe essere rivolta verso la stanza, e quando si installa un tappeto impermeabilizzante - verso la struttura, che è isolata.

Caratteristiche di installazione

È importante non solo installare correttamente la barriera vapore, ma anche fornire un intervallo di ventilazione tra lo strato di vapore e il rivestimento della struttura per la finitura, per il quale i controsoffitti sono imballati sulla cassa. L'umidità, depositandosi sul lato ruvido delle lastre di barriera al vapore, evaporerà naturalmente, senza danneggiare la finitura.

Schema del tetto coibentato con intercapedine di ventilazione

Se la barriera al vapore è installata correttamente, l'isolamento è protetto in modo affidabile dall'umidità. Quasi la metà dei problemi associati al congelamento e al danneggiamento delle strutture sono associati a carenze nell'installazione di una barriera al vapore.

Notizie correlate

Da che parte mettere la barriera al vapore per il riscaldamento

Pubblicato il: 10 aprile 2015
Visualizzazioni:

Prefazione. Quando si costruisce una casa privata, occorre prestare particolare attenzione alla barriera al vapore del soffitto, del pavimento, delle pareti e del tetto. Se questo importante passaggio non viene rispettato, gli elementi della costruzione dell'edificio non dureranno a lungo. Circa esattamente le ragioni per cui è importante organizzare una barriera al vapore in una casa privata e come farlo correttamente, parliamo ulteriormente.

Panoramica sull'isolamento

Proprietà Rockwool Light Butts

Minwat Izover: caratteristiche

Isolamento Knauf: caratteristiche

Proprietà della lana minerale Ursa PureOne

Perché ho bisogno di un isolamento per barriera al vapore

Un film speciale che protegge il materiale isolante dall'umidità nella "torta" delle pareti o del tetto è necessariamente incluso. Il fatto è che a causa della differenza di temperatura, soprattutto nel periodo invernale, la condensa si accumula sulla strada e nella casa, all'interno, sulle pareti e sul soffitto. Di conseguenza, l'isolatore di calore si bagna e smette di svolgere le sue funzioni. La casa si raffredda. Inoltre, l'umidità provoca danni agli elementi strutturali dell'edificio.

A seconda della varietà, il costo del materiale può essere diverso. Ad esempio, un film plastico convenzionale con barriera al vapore costa circa 500 rubli per rotolo. La versione in lamina costerà circa 1400-1800 rubli. Una membrana di diffusione a tre strati costerà circa 4.000-5.000 rubli. La barriera al vapore popolare "Izospan" costerà circa 800-1000 rubli. per un rotolo.

Tipi di materiali barriera al vapore

Barriera al vapore nella parete del telaio. foto

Esistono solo tre tipi principali di film progettati per proteggere la lana minerale o la schiuma di polistirene dall'umidità:

Standard. Il tipo di barriera al vapore più economico e non particolarmente resistente. Nella maggior parte dei casi, questo è il solito film di plastica spesso.

Foil. È più costoso del polietilene, ma allo stesso tempo, oltre all'effettiva barriera al vapore, svolge un'altra funzione: riflette il calore nella stanza. I proprietari di case di campagna sono molto spesso interessati a quale lato mettere la barriera al vapore sulle pareti e sul soffitto. Questa domanda di solito sorge proprio in relazione a questa specie. Come effettivamente montato un film del genere, considera un po 'di seguito.

Membrana. Differisce barriera al vapore limitata. Ciò consente di controllare la rimozione di umidità dalla stanza.

Regole di base per l'installazione della barriera al vapore

Naturalmente, prima di andare al negozio per comprare un film, devi fare tutti i calcoli necessari. Questa procedura è completamente semplice. Tutto ciò che deve essere fatto è calcolare l'area di tutti gli elementi strutturali della casa che richiedono protezione. Il calcolo viene effettuato tenendo conto della larghezza del film barriera al vapore e delle sovrapposizioni richieste.

Come distinguere il lato interno dall'esterno

Foto di barriera al vapore sotto ingrandimento

Se mancano le istruzioni del produttore o non contengono le informazioni necessarie su quale lato del film deve essere considerato interno, dovrebbe essere determinato in modo indipendente da fattori esterni. Nota quanto segue:

1. Se il film impermeabilizzante ha un colore diverso su entrambi i lati, il lato chiaro dell'isospan viene depositato sull'isolante;
2. Il lato dell'impermeabilizzazione, che è rivolto verso il pavimento durante il rotolamento, è considerato interno e deve guardare verso l'isolamento;
3. Il lato esterno è reso soffice, in modo da non far passare l'umidità, e il lato interno è liscio e mantiene l'isolamento.

Da che parte mettere una barriera al vapore sull'isolamento

Naturalmente, anche la posa di una barriera al vapore di questo tipo merita di essere scoperta. In questo caso, come in tutti gli altri, la stecca viene inizialmente installata. Le lastre sono montate su di esso e fissate con viti. Le articolazioni sono nastrate.

Quale lato mettere la barriera al vapore sul pavimento

Video. Da che parte posizionare Izospan sull'isolamento

(51 voti, media: 3,67 su 5)

Barriera al vapore: tutto ciò che è necessario sapere sulla protezione dell'isolamento dall'umidità

Cos'è una barriera al vapore, a cosa serve e come viene eseguita? Ci ho pensato prima. Ora, avendo acquisito esperienza in questa materia, trasmetterò con precisione gli aspetti tecnici, e passo dopo passo firmerò la tecnologia per l'installazione della barriera al vapore.

Dalla barriera al vapore dipende non solo l'efficacia dell'isolamento, ma anche la durata della struttura

Perché hai bisogno di protezione dall'umidità

Perché ho bisogno di una barriera al vapore? È facile indovinare, il suo significato è proteggere le superfici dal vapore. Inoltre, non si tratta solo della coppia visibile, ma anche dell'umidità, che è sempre presente nell'aria.

All'interno della casa, il livello di umidità è quasi sempre superiore a quello esterno, il che si spiega con la preparazione del cibo, il lavaggio e l'accettazione delle procedure dell'acqua. Poiché il vapore si sposta all'esterno, l'umidità eccessiva può ridurre significativamente la vita delle strutture edilizie e l'efficacia dell'isolamento.

L'isolamento delle pareti dall'interno della lana minerale deve essere eseguito utilizzando un film barriera al vapore.

La protezione è necessaria nei seguenti casi:

  • Quando si scaldano le pareti dall'interno della lana minerale. Come è noto, il livello di permeabilità al vapore e l'assorbimento di umidità nella lana minerale sono piuttosto elevati.
    Pertanto, la mancanza di una barriera al vapore può portare all'accumulo di umidità all'interno dell'isolamento. Ciò a sua volta porterà ad una diminuzione dell'efficacia dell'isolamento, dello smorzamento delle pareti, della formazione di funghi, ecc.;

Isolati con pareti con struttura in schiuma dall'interno devono essere protetti dall'isolamento del vapore acqueo

  • Quando si riscalda il telaio. La barriera al vapore è necessaria per pareti a telaio, pavimenti in legno e tetti spioventi, non solo nel caso di isolamento in lana minerale, ma anche in polimero, che ha una permeabilità al vapore pari a zero.
    Il fatto è che la permeabilità al vapore zero dell'isolamento termico porta al fatto che tutta l'umidità si riversa negli elementi del telaio di legno. Di conseguenza, l'albero cade rapidamente in rovina;

Paroizolyatsionny film necessariamente usato quando isolando pavimenti

  • Quando riscaldi i pavimenti. La barriera al vapore in questo caso consente di proteggere l'isolamento dal vapore in aumento.

Nel caso della lana minerale all'interno delle pareti divisorie, la barriera al vapore può essere omessa, poiché non vi sono differenze di temperatura nelle partizioni che possono portare alla formazione di condensa.

Come abbiamo scoperto, la barriera al vapore non dovrebbe passare l'aria che trasporta l'umidità. Pertanto, il film barriera al vapore non deve essere confuso con l'impermeabilizzazione, che spesso ha la capacità di passare l'aria.

Attualmente, i seguenti materiali sono utilizzati per barriera al vapore:

polietilene

I film di polietilene sono la versione più economica della barriera al vapore. Di norma, il film in polietilene viene utilizzato per l'impermeabilizzazione di soffitti e pareti di interfloor.

Il film in polietilene monostrato è economico ma non durevole

Specie. I film in PE sono di diversi tipi:

  • Singolo strato. Il più economico, ma non durevole, nonché instabile ai carichi meccanici;
  • Rinforzata. Rappresenta un materiale a tre strati. Lo strato intermedio è realizzato in rete di fibra di vetro.

Il film rinforzato ha una resistenza alla trazione

Grazie allo strato di rinforzo, il film ha una maggiore resistenza e durata;

  • Sventato. La caratteristica principale di questi film è la capacità di riflettere il calore.

La foto mostra un film barriera al vapore in polipropilene - ha un'elevata resistenza e una lunga durata.

polipropilene

I film barriera al vapore in polipropilene sono i più popolari perché sono superiori al polietilene in tutti gli aspetti. In particolare, sono più durevoli, resistenti e resistenti alle radiazioni UV e alle temperature estreme.

Un'altra caratteristica è che questi film, di regola, hanno una struttura a due strati. Di conseguenza, uno dei lati ha una superficie ruvida.

Un lato di una barriera al vapore in polipropilene ha una superficie ruvida che intrappola l'umidità.

Questo viene fatto in modo che i villi mantengano l'umidità sulla superficie del rivestimento e quindi permettano di evaporare. I neofiti spesso chiedono da che parte mettere una barriera al vapore?

Il materiale viene posato liscio sul riscaldatore e ruvido - sul rivestimento. Tuttavia, se hai erroneamente fissato la tela con un lato ruvido all'isolamento, questo non è un errore critico, perché in ogni caso il materiale non lascia passare l'umidità.

Pertanto, è necessario un intervallo di ventilazione tra il film e il materiale di finitura.

La barriera vapore di Axton nel produttore francese Leroy Merlin si è affermata come materiale affidabile e durevole

Costo. Di seguito sono riportati i prezzi dei materiali di barriera vapore popolare che si sono dimostrati bene:

Le sfumature del montaggio di film barriera al vapore

Regole di base

Quindi, ci siamo occupati dei tipi di materiali barriera al vapore. Tuttavia, la qualità e l'efficacia della protezione contro il vapore dipendono non solo dal tipo di materiale, ma anche dalla qualità della sua installazione.

Pertanto, infine, consideriamo la tecnologia di posa della barriera al vapore. Ma prima fornirò alcune regole importanti di installazione:

  • Protezione contro il vapore fissata dall'alloggiamento. Poiché il vapore scorre dall'interno della stanza verso l'esterno, la protezione del vapore è sempre installata all'interno, il che consente un contorno sigillato;

La protezione contro il vapore è sempre montata all'interno dell'isolamento

  • Il film deve essere posizionato correttamente rispetto all'isolamento. Da quale lato posare l'isolamento del vapore al riscaldatore, ho già detto sopra: liscio fino all'isolamento termico, da grezzo a finito;

La membrana diffusa fa entrare l'umidità in una direzione

  • Dall'esterno, l'isolamento è protetto dall'impermeabilità. Fornire una protezione completa dell'isolamento termico dal vapore è quasi impossibile. Per penetrare l'umidità potrebbe lasciare l'isolamento, dal lato posteriore, è chiuso da una membrana di diffusione impermeabilizzante.
    Questo materiale è in grado di far passare l'umidità solo in una direzione;
  • Il rivestimento barriera al vapore deve essere a tenuta d'aria. Affinché il film non consenta il vapore, è necessario sigillare i punti della sua adesione al telaio e incollare anche i punti del giunto dei film con nastro biadesivo.

Tecnologia di montaggio

Considereremo la tecnologia di montaggio del film sull'esempio della barriera al vapore delle pareti del tipo a telaio. Questa procedura può essere suddivisa in più fasi:

Le istruzioni per l'uso della barriera al vapore sono le seguenti:

Altri Articoli Sulla Fondazione