Manicotto per il passaggio dei tubi attraverso le fondamenta

Per inserire l'impianto idraulico in casa e le tubature fognarie nella fondazione, è necessario fornire fori, devono essere "riservati" prima di colare la fondazione. A tale scopo vengono utilizzati manicotti protettivi in ​​acciaio o tubi in cemento amianto. Il significato del rivestimento è che protegge la condotta da danni meccanici e consente di sostituire la tubazione senza scavarla completamente. Le guaine protettive sono utilizzate non solo per il passaggio delle comunicazioni attraverso la fondazione, ma anche quando si posa la pipeline nel terreno, così come all'interno della casa - tra pareti e soffitti. A seconda dell'applicazione, vengono utilizzati rivestimenti di varie dimensioni e materiali. In questo articolo discuteremo esattamente le maniche protettive che vengono utilizzate per passare attraverso le fondamenta della casa.


Manicotto protettivo per il passaggio del tubo attraverso la fondazione.

Installazione della fodera

Il rivestimento deve essere installato nella cassaforma prima di colare la fondazione, e deve essere fissato saldamente in modo che quando il calcestruzzo viene colato, non cada fuori luogo o si muova.


Manicotto per passaggio di un tubo di fognatura attraverso la base

Il diametro della manica

Il diametro del manicotto deve essere più largo di 4-6 cm rispetto a quello della tubazione al fine di fornire uno spazio tra le pareti del manicotto e il tubo disposto in esso. Se non vi è una tale distanza, quando la fondazione affonda, il tubo si rompe semplicemente: il tubo posato nel terreno rimane fermo, e la sezione del tubo che passa attraverso la fondazione scende. Una bozza di fondazione di 1-2 cm è una cosa comune, si verificherà mentre la casa viene costruita, il carico sul terreno aumenta e sotto questo peso il terreno viene consolidato. Per evitare la rottura della tubazione e richiedere uno spazio tra la guaina protettiva.


Distanze tra tubo e manicotto.

Ad esempio, per tubi dell'acqua (fino a 50 mm di diametro), è possibile utilizzare rivestimenti con un diametro di 110 mm e per i tubi di fognatura (D = 110 mm) è preferibile utilizzare un manicotto di 200 mm.

In caso di riempimento, il terreno non cade nella fessura tra la manica e il tubo, deve essere sostituito con una schiuma di montaggio, non solo sui bordi, come mostrato nello schema:


Lo schema di passaggio del tubo nella manica attraverso la fondazione.

Per evitare che l'umidità penetri all'esterno, la schiuma deve essere protetta con l'impermeabilizzazione.

Questo articolo fornisce un esempio di calcolo del costo delle strisce impermeabilizzanti e delle basi delle lastre usando diversi materiali impermeabili: mastice, materiale per coperture, materiale isolante in filizola e idroglass.

I materiali impermeabilizzanti laminati hanno una struttura multistrato: un rivestimento bituminoso viene applicato sul polimero o sulla base in tessuto di vetro su entrambi i lati, e all'esterno può esserci uno strato protettivo aggiuntivo.

Il mastice bituminoso è una sostanza viscosa, è a base di bitume e additivi addizionali: gomma, gomma, polimeri, lattice, emulsioni. Per impermeabilizzare mastici usati MGTN, MBR, MBU, MGH.

Installazione di manicotti per il passaggio di tubi attraverso il soffitto

L'installazione del rivestimento per il passaggio del tubo attraverso il soffitto dovrebbe essere eseguita in alcuni casi, ad esempio, quando la tubazione è soggetta ad espansione termica. E prendere in considerazione la necessità di installare il rivestimento è necessario nella fase di pianificazione della linea. Tutte le sfumature di utilizzo dovrebbero essere considerate non solo quando si pone una nuova pipeline, ma anche quando si sostituiscono vecchie comunicazioni.

L'area della condotta attraverso le pareti e la sovrapposizione diventa il punto principale delle sollecitazioni di deformazione. In tali luoghi, il tubo è esposto all'ambiente chimico e ai carichi meccanici. In relazione a tali circostanze, i codici di costruzione delle pipeline SNIP forniscono ulteriori dettagli strutturali, denominati manicotti. Quello che rappresentano e il motivo per cui devono essere installati, saranno discussi in dettaglio di seguito.

Un dispositivo per il passaggio di un tubo attraverso un muro è un elemento importante e svolge le seguenti funzioni:

  • meccanica;
  • protezione;
  • impermeabilizzazione;
  • protezione antincendio;
  • sanitario.

Inoltre, grazie a questo elemento, è possibile aumentare la durata della linea principale e facilitare le azioni sulla sostituzione delle strutture.

La manica è disposta come segue:

  1. un caso per il quale viene utilizzata una costruzione in acciaio;
  2. guarnizioni in materiale morbido e resistente alla fiamma.

Il manicotto per il passaggio del tubo è sotto forma di prodotti tubolari. E lo spazio libero tra le strutture è riempito con materiale ignifugo. Non deve essere rigido nella struttura. Questo è necessario in modo che al momento del riscaldamento del tubo, comincerà a cambiare le sue dimensioni, e con la presenza di un materiale duro, può essere danneggiato.

Sugli schemi precedenti è chiaro che l'autostrada può attraversare qualsiasi edificio su due piani. Quindi la sovrapposizione tra i piani interseca le reti verticali (riser) e le pareti - il cablaggio, passando orizzontalmente. L'immagine fornita mostra un esempio del dispositivo della parte, prima nel pavimento e poi nel muro.

Sia nel primo che nel secondo caso, la copertina del pezzo deve essere saldamente fissata. Il prodotto del tubo attraverso di esso dovrebbe muoversi liberamente. Il diametro del coperchio in uno e nel secondo caso deve essere maggiore di 10 mm rispetto al diametro della tubazione. E il coperchio stesso è fissato saldamente nel foro passante.

L'installazione e il picchettamento della linea della cartuccia viene eseguito con il calcolo dell'altezza che ha l'accoppiatore. La lunghezza del rivestimento deve essere maggiore di 20 mm rispetto allo spessore della sovrapposizione. Se non rispetti questo punto, sussiste il rischio di acqua nei piani sottostanti.

È richiesta l'installazione del rivestimento?

  1. Il tubo del polimero cambia le sue dimensioni a causa dell'influenza della temperatura. Oltre all'espansione, può spostarsi. Per prevenire la deformazione e creare lo spazio libero necessario, SNIP consiglia l'uso di maniche. Questi dispositivi per il passaggio di tubi attraverso pareti e soffitti consentono di preservare l'integrità della struttura durante le misure di installazione e con notevoli sbalzi di temperatura.
  2. Anche SNIP afferma che il dispositivo per il passaggio di tubi attraverso pareti e soffitti consente lo smontaggio senza distruggere la struttura.
  3. L'installazione di protezioni per il passaggio di tubi attraverso pareti, pavimenti o fondamenta diventa una barriera alla penetrazione di odori e insetti dai locali vicini.

In base a SNIP, si consiglia di installare i rivestimenti solo in alcuni casi. Non sempre la loro installazione è chiamata espediente. Anche il materiale impermeabile per la posa tra i prodotti per tubi è raccomandato in quelle situazioni in cui la cartuccia viene posata attraverso il passaggio attraverso la sovrapposizione.

Considera quali sono i tipi di conchiglie

Le maniche per il passaggio dei tubi in conformità con i requisiti SNIP differiscono nel materiale di fabbricazione. Inoltre, anche la dimensione del dispositivo per il passaggio della pipeline attraverso una parete o una partizione è diversa.

Tutti questi indicatori dipendono dai parametri della struttura eretta. Ad esempio, la dimensione del diametro interno del manicotto deve essere maggiore della dimensione dello spessore della linea di 20 mm.

La dimensione del manicotto per il passaggio del tubo attraverso la sovrapposizione dipende anche dal tipo di installazione. La sporgenza, che deve necessariamente avvenire in ambienti in cui l'indicatore del livello dell'acqua può essere al di sopra della superficie orizzontale, con tecnologia di installazione nascosta, non è necessario eseguire. Tuttavia, in base ai requisiti di SNIP, se l'installazione viene eseguita utilizzando il metodo aperto, le dimensioni del dispositivo devono soddisfare le caratteristiche dei locali.

Le stesse regole di SNIPa stabiliscono che le dimensioni dello spazio anulare devono essere stabilite per l'installazione di materiale refrattario o impermeabile. Inoltre, è importante notare che le regole dello SNIP sottolineano che le dimensioni dei dispositivi per organizzare il passaggio attraverso pareti o pavimenti non devono creare ostacoli al libero passaggio della struttura principale. Questo è un prerequisito per le riparazioni.

Il diametro interno del rivestimento per tenere i tubi nel soffitto non deve essere superiore di cinque o dieci millimetri al diametro esterno del tubo di riscaldamento.

Caratteristiche d'uso

Per le fodere sono stati utilizzati pezzi tubolari. L'opzione migliore per questo esperti chiama acciaio o polimero. La scelta del materiale è influenzata dal design della struttura. Così, ad esempio, per gli edifici in cemento armato, ha senso inserire elementi di acciaio che non sono difficili da cementare in condizioni di fabbrica per la produzione di pannelli a parete e nei cantieri durante l'installazione di linee di riscaldamento.

L'installazione di un manicotto d'acciaio nel foro senza lavorazione delle parti terminali non è consentita. Pertanto, durante l'installazione, è possibile danneggiare il prodotto tubolare in polimero. Se si installa la cartuccia nel muro di altri materiali, è necessario tenere conto della loro scarsa adesione con una soluzione di cemento.

Prendere per il materiale di copertura della costruzione della cartuccia non è raccomandato. In questo caso, si nota la scarsa reazione del polimero a materiali oleosi.

Al fine di prevenire la propagazione di incendi, si consiglia di installare speciali interruzioni del fuoco all'intersezione della tubazione del riscaldamento, delle pareti e dei pavimenti.

Caratteristiche del tubo

Il metodo di installazione del sito di passaggio del tubo attraverso la parete o la sovrapposizione nel manicotto dipende dal tipo di comunicazione prevista. E ogni specie ha le sue caratteristiche. Al fine di fornire una protezione affidabile al tuo edificio, queste differenze dovrebbero essere comprese in modo più dettagliato.

piombatura

Guarda il video

Se la guarnizione di questo sistema è costituita da prodotti in acciaio, è necessario proteggerla nella zona di giunzione della parete o del soffitto con un rivestimento resistente all'umidità. Se la linea è destinata all'acqua fredda, è necessario installare una copertura termica speciale. Ciò consentirà di evitare la condensa sulla superficie, e quindi il sistema durerà più a lungo.

Se vengono utilizzati prodotti polimerici o tubi combinati, durante la sistemazione dell'unità di passaggio nel muro, è necessario familiarizzare con le raccomandazioni del produttore, che sono allegate ai prodotti fabbricati.

Se vi è il rischio di pressione dell'acqua di falda nell'area di ingresso dell'alloggiamento, gli artigiani consigliano di posizionare le cartucce di impermeabilizzazione nel foro che impediscono all'acqua di entrare nel seminterrato.

Reti di drenaggio

Il nodo di uscita per prodotti in ghisa differisce da quello di altri materiali. Il fatto è che la ghisa non ha bisogno di essere dotata di isolamento acustico e rinforzo.

Una rete di scarico in plastica nel muro avrà bisogno di una cartuccia in acciaio. La lunghezza del dispositivo deve essere 15-20 mm maggiore della stessa caratteristica del tubo e la lunghezza deve essere di 2-3 cm maggiore della larghezza del muro, mentre l'unità è impermeabilizzata nel punto di passaggio attraverso il soffitto o il muro. Un'area di passaggio è sigillata con una soluzione di cemento.

Riscaldamento a vapore

Il manicotto per il passaggio dei tubi di riscaldamento è un elemento essenziale. Ciò è dovuto alla deformazione dell'effetto della temperatura sugli edifici metallici e allo stress su tratti rettilinei della tubazione con una significativa caduta di temperatura. Questi fattori causano crepe nella struttura e possono anche disabilitarlo.

Le caratteristiche di installazione e posizione del dispositivo a manicotto nei tubi di riscaldamento sono simili a quelle utilizzate per i sistemi di alimentazione dell'acqua calda. Se passano attraverso il muro interno, allora puoi mettere l'autostrada non è acciaio. In questi casi, sono disponibili opzioni di plastica o combinate di diversi produttori.

La specificità di tali sistemi è in presenza di elementi di fissaggio individuali, che includono un manicotto per tubi di riscaldamento. Per la maggior parte dei produttori, questi elementi si distinguono per l'elevata producibilità e creano tutte le condizioni per l'indicatore desiderato di scorrimento della condotta, che è causato da vari indicatori dell'aumento e della deformazione della plastica da vari produttori.

Sistemi di camino

L'installazione di manicotti durante la conduzione di tubi per la canna fumaria deve essere eseguita nel rigoroso rispetto di tutti i requisiti di costruzione.

Se la canna fumaria è in acciaio, l'installazione attraverso un foro nel soffitto richiederà l'installazione di un guscio cavo, per la produzione del quale viene utilizzato ferro con ferro zincato. Inoltre, le parti superiore e inferiore sono isolate con una piastra che protegge dal fuoco.

Se nell'installazione di strutture edili per la canna fumaria viene utilizzato materiale combustibile, dall'esterno la parte cava deve essere isolata con un isolamento resistente al fuoco.

La fibra di basalto o l'amianto sono eccellenti per una tale installazione. Dal punto di vista della sicurezza antincendio, l'installazione del foro del camino nel tetto richiederà un'attenzione particolare. Ed è molto importante installare un adeguato livello di requisiti normativi quando si installa un camino.

I compiti che l'apparecchiatura deve risolvere

Durante l'installazione, qualsiasi elemento di questa linea deve far fronte efficacemente alle seguenti attività:

  • fornendo una protezione affidabile contro lo scoppio a rottura, o nei casi in cui i collegamenti autostradali iniziano a perdere, quindi, qualsiasi guasto accidentale non causerà molti danni all'edificio;
  • nella zona in cui passerà l'autostrada, la cartuccia deve proteggere saldamente la superficie della rete dall'influenza meccanica, dall'esposizione ambientale e dai cambiamenti di deformazione;
  • la cartuccia nell'apertura per il trasporto del sistema deve proteggere in modo affidabile da improvvisi sbalzi di temperatura, che di per sé agiscono in modo distruttivo sulla condotta costruita.
  • la cartuccia nel foro per l'installazione del sistema dovrebbe essere una protezione affidabile della struttura in caso di necessità di eseguire rapidamente misure di smontaggio.

Al momento dell'acquisto di questi dispositivi, è necessario ricordare che è necessario contattare un produttore verificato. Solo in questo caso, è possibile ottenere una garanzia della qualità dei beni acquistati.

Devi capire che i soldi spesi per la manica non sono grandi, e i benefici che ne derivano sono enormi. Non solo facilita i lavori di riparazione, ma aiuta anche a prolungare la vita utile della pipeline, e quindi a risparmiare ingenti costi per i lavori di riparazione.

Affinché la parte installata sia fissata in modo affidabile, e il prodotto tubolare non si è mosso, è meglio acquistare un prodotto di dimensioni standard GOST per autostrade. Il volume della cartuccia secondo GOST deve necessariamente corrispondere al volume della pipa.

Se non sei sicuro della correttezza della tua scelta, allora è meglio chiedere l'assistenza per l'installazione da parte di specialisti. Aiuteranno a costruire una struttura di alta qualità che durerà per più di dodici anni.

Manicotto per acque luride nel massetto

Quando si versa un letto di fognatura con un diametro di 50 mm con un giunto, è necessario infilare un filo del tipo di flex energetico per creare una "manica" attorno al tubo?

ForwardLook ha scritto:
Quando si versa un letto di fognatura con un diametro di 50 mm con un giunto, è necessario infilare un filo del tipo di flex energetico per creare una "manica" attorno al tubo?

Le acque reflue in PP vengono sempre versate senza vestiti.

Warrax ha scritto:
Le acque reflue in PP vengono sempre versate senza vestiti.

È interessante - perché è sempre "nudo"?

Perché nei tubi di fognatura non c'è pressione, non c'è acqua, quindi non c'è espansione o compressione.

Perché allora i compensatori dovrebbero essere messi

Warrax ha scritto:
Le acque reflue in PP vengono sempre versate senza vestiti.

Warrax ha scritto:
Perché nei tubi di fognatura non c'è pressione, non c'è acqua, quindi non c'è espansione o compressione.

SP 40-102-2000 "Codice di pratica per la progettazione e la costruzione Progettazione e installazione di condotte per l'approvvigionamento idrico e sistemi fognari realizzati con materiali polimerici"

4 PROGETTAZIONE DEI DISPOSITIVI DI DRENAGGIO INTERNO E DELL'ACQUA 4.1 Requisiti generali

4.4 Posa di condotte
4.4.1 Per la posa di fogne nelle miniere di comunicazione, canali, canali e condotti, le strutture di recinzione che consentono l'accesso alla miniera, al condotto, ecc., Devono essere realizzate in conformità con SNiP 2.04.01.
4.4.2 I punti di passaggio dei riser attraverso la sovrapposizione possono essere sigillati con malta cementizia su tutto lo spessore della sovrapposizione. Quando si posano i tubi nel soffitto, dovrebbero essere avvolti con materiale impermeabilizzante senza fessure.
4.4.3 Le condotte non dovrebbero essere adiacenti alla superficie delle strutture dell'edificio. La distanza tra i tubi e le strutture dell'edificio deve essere di almeno 20 mm.
4.4.4 Il risarcimento dell'allungamento termico delle tubazioni quando si usano giunti saldati e adesivi deve essere fornito mediante giunti a bussola con anelli di tenuta inseriti in una presa convenzionale o compensata (estesa).
4.4.5 Dovrebbe essere fornito un dispositivo rigido e durevole di apparecchi sanitari alle strutture di costruzione senza trasferire le forze alle condotte.

4.6 Supporti e supporti

4.6.1 Per fissare i gasdotti e il drenaggio interno è necessario nei luoghi indicati nel progetto, osservando i seguenti requisiti:
- gli elementi di fissaggio dovrebbero dirigere le forze derivanti dall'allungamento del gasdotto verso i collegamenti utilizzati come compensatori;

  • I montaggi dovrebbero essere installati alle prese del tubo;
  • gli elementi di fissaggio devono garantire la pendenza e l'allineamento delle parti delle condotte;
  • I montaggi installati all'estremità liscia del tubo devono consentire l'allungamento della temperatura di progetto della condotta;
  • la distanza tra gli attacchi per tubazioni con diametro fino a 50 e fino a 110 mm con attacchi sugli anelli dovrebbe essere presa in base al materiale del tubo in base al relativo insieme di regole;
  • quando si installano elementi di fissaggio sulle parti di collegamento, è necessario fornire una distanza per compensare l'allungamento della temperatura. Se è impossibile installare elementi di fissaggio sul dispositivo di fissaggio, le parti adiacenti sono fissate con morsetti a distanza che garantiscono l'allungamento del dispositivo di fissaggio.
    4.6.2 Le sezioni verticali della condotta devono avere elementi di fissaggio installati: sotto la presa; sui tubi utilizzati per connettersi alla rete di servizi igienici e scale. Sulle diramazioni dalle chiusure a scatto non sono installate.
    .
    .
    4.6.5 In caso di posa latente di condotte di materiali polimerici, la superficie interna delle scanalature o dei canali non deve avere sporgenze solide e acuminate.

7 INSTALLAZIONE DI PIPELINE
7.1 Istruzioni generali

7.1.1 Nella costruzione di condutture mediante tubi realizzati con materiali polimerici per garantire la qualità di costruzione richiesta è necessario produrre:
- test di competenza di installatori e saldatori;

. Vorrei aggiungere: - Non leggere cattivi consigli sui forum, ma leggere questo codice di produttori e istruzioni

Seleziona una manica per il passaggio della pipeline attraverso il muro

Se hai una casa o una casa privata, questa domanda sarà una delle più decisive, perché ogni edificio ha bisogno di acqua, gas e fognature. Nel ventunesimo secolo c'è un'enorme quantità di opportunità per proteggere l'abitazione dagli effetti dell'ambiente e dell'atmosfera. Il metodo più sicuro e con il budget più basso è installare le maniche.

Da qui seguono diverse tesi.

  • Devo usare fodere o altri materiali per far passare i tubi attraverso i muri?
  • Quali casi sono migliori?
  • Qual è il materiale più resistente?
  • Qual è il volume interno di penetrazione nel soffitto?
  • Come sigillare?
  • Quanto devono essere lontane le partizioni?
  • Quali difficoltà di installazione puoi incontrare?
  • È possibile stendere il riscaldamento attraverso le pareti con una manica?

Leggi l'articolo e troverai risposte interessanti.

La struttura delle maniche nelle pareti e nei pavimenti

Il primo requisito per l'integrazione di condotte, gasdotti e sistemi fognari nelle strutture edili è la continuità dello strato isolante. Questo requisito è causato dal fatto che, in presenza di fessure, fori e altri difetti, l'aria e la polvere iniziano a penetrare nei tubi, con conseguente deformazione e distruzione. Naturalmente, dopo la costruzione di una casa residenziale, non si vuole affrontare un problema simile, la cui soluzione trascorrerà non solo un'enorme quantità di tempo, ma anche spreco di materiali, fino al ricarico parziale o completo della fondazione (solai). Per evitare tali momenti, ci sono le maniche per tubazioni, fognature e cavi.

La custodia con le maniche deve essere risolta durante la costruzione, quindi sarà problematico

Tipi di maniche per pipeline (materiale)

  1. Manicotto di metallo
  2. Manicotto refrattario (argilla, ceramica)
  3. Polimero manica
La manica d'acciaio è l'opzione più sicura.
  1. Acciaio: il materiale più resistente e costoso adatto a quasi tutti i pavimenti. Sono utilizzati su cantieri di grandi dimensioni, in quanto resistono a pressioni fino a 120 tonnellate per metro quadrato. È anche molto popolare nella costruzione di strutture in cemento armato - può essere cementato non solo in cantiere, ma anche nel laboratorio di produzione. I bordi di tale parte devono essere lucidati in modo da non danneggiare i tubi di polipropilene all'interno.
  2. A prova di fuoco - distinguere argilla e ceramica. È usato come materiale isolante per camini. Lo svantaggio principale è la fragilità, quindi fai attenzione durante l'installazione (puoi non solo rompere l'acquisto, ma anche ottenere un infortunio al taglio).
  3. Polimero - utilizzato nei controsoffitti interni per tubazioni e cavi. La principale caratteristica distintiva del materiale è la resistenza all'usura e alla resistenza al freddo.
Ogni materiale ha le sue caratteristiche e svantaggi.

attrezzatura

Prima di scegliere un materiale per la costruzione, scegli attentamente "per" e "contro", tenendo conto della superficie circostante del manicotto, delle dimensioni del tubo stesso, della sicurezza e dei sistemi integrati in precedenza. Il vantaggio più importante è l'accelerazione dei tempi di riparazione. Inoltre, grazie alla disposizione di protezione, si aumenta la durata dell'autostrada e si semplifica l'eventuale ulteriore sostituzione.

Le parti più vulnerabili sono le loro lacune. Durante il montaggio, si consiglia di posizionare i giunti in modo che non si trasformino in un piano e le giunzioni longitudinali siano spostate l'una rispetto all'altra di 1-1,5 centimetri. Nei luoghi in cui i tubi passano attraverso le strutture degli edifici, è necessario inserire rivestimenti di tubi di diametro maggiore con una guarnizione morbida. Le cartucce vengono spinte prima di posizionare il materiale e coperte con una soluzione di cemento. Inoltre, la specificità del passaggio dei tubi attraverso il muro è direttamente correlata al tipo di comunicazioni previste. Ogni metodo è determinato da singole sfumature, pertanto, al fine di fornire una protezione individuale per la vita interna, considereremo i disegni "sezionali".

Quando si installano i manicotti prendere in considerazione molte sfumature

  1. piombatura
    Nel caso in cui l'installazione sia fatta di parti in acciaio, sono rivestite con elementi dell'edificio con un rivestimento protettivo per impedire l'ingresso di detriti. Se viene fornita la tubazione per la fornitura di acqua fredda, sarà necessaria una copertura. Aiuterà ad evitare la condensazione di umidità sulla superficie, quindi il canale durerà per decenni più a lungo. Se, tuttavia, i profili di plastica vengono utilizzati per la posa, prima è opportuno esaminare le istruzioni per la posa. Se nelle parti del condotto di ingresso alla stanza ci sono guarnizioni con possibilità di deflusso delle acque sotterranee, quindi utilizzano giunti impermeabili e li coprono con una soluzione di cemento in modo che il liquido non penetri negli strati inferiori della struttura.

Se vengono installate parti in acciaio, alla fine vengono trattate con uno strato protettivo.

  • Scollegare i tubi
    La specificità del design dei cappucci in ghisa risiede nella loro differenza rispetto ad altri materiali che, quando attraversano le condotte, richiedono rinforzo e isolamento acustico. Per questo è necessaria una cartuccia in acciaio, il cui gap è di 20-25 mm. deve superare il tubo.

    La specificità del design dei cappucci in ghisa sta nella loro differenza rispetto agli altri materiali.

  • Riscaldamento a vapore
    Nel sistema di riscaldamento a vapore delle stanze interne del rivestimento svolge un ruolo fondamentale. Se non li metti, le cadute di temperatura porteranno alla deformazione della strada e alla formazione di fessure nei pavimenti. Come per l'installazione di impianti idraulici per l'acqua calda, è necessario fare affidamento sui tappi di polipropilene. Distintivo è il meccanismo degli elementi di fissaggio, la produzione ha un'elevata resistenza al calore e mantiene una temperatura elevata e costante dall'interno. Sulla base di questo, non affrettatevi all'acquisizione, ma come dovrebbe essere, esaminate le proposte dei produttori che non solo soddisfano i vostri criteri, ma soddisfano anche i criteri di SNiP. Ciò salverà la tua forza e le tue risorse.

    L'installazione di manicotti per il riscaldamento a vapore è una procedura obbligatoria.

  • La dimensione del diametro interno della manica
    Questo momento diventa decisivo quando si installano le apparecchiature nelle partizioni, pertanto è necessario affrontarle con la massima cura e pignoleria. In caso di discrepanze tra il diametro esterno e interno del rivestimento del tubo caldo, possono verificarsi sorprese inaspettate. La struttura dovrebbe essere scelta in modo che il passaggio attraverso il soffitto sia libero. Le parti hanno caratteristiche tecniche simili della guarnizione, ma allo stesso tempo hanno una durata diversa. Quando il tubo viene posato attraverso la sovrapposizione, è necessario collegare i manicotti, il cui diametro esterno dovrebbe essere più largo del tubo di 10-15 mm, con uno spazio di 2-3 cm. Allo stesso tempo, il caso stesso dovrebbe essere fissato saldamente nel foro. Gli spazi tra di loro sono sigillati con lana di vetro. Per i tubi di metallo-plastica quando si passa attraverso le strutture di costruzione, provare a installare elementi di fissaggio da tubi di plastica di un diametro esterno leggermente più grande. Di conseguenza, per non calcolare male il costo e l'affidabilità del lavoro svolto, ti consigliamo di rivolgerti ai professionisti: risparmieranno sia i nervi che il tempo.

    La questione delle dimensioni del rivestimento deve essere affrontata con la massima cura e pignoleria.

  • pressurizzazione
  • Per proteggere la pompa quando si attraversano tubazioni e partizioni, si consiglia di sigillarle saldamente in modo che non rimangano neppure piccole fessure. Il diametro interno del manicotto dovrebbe essere più largo dello spessore del tubo di 30 mm. Inserire le rondelle con una filettatura angolare, con una sezione longitudinale di 3-4 mm sulle connessioni.

    La tenuta dei tubi dovrebbe essere massimizzata.

    Il passaggio della canna fumaria attraverso il muro dell'edificio

    Il modo migliore per uscire dalla canna fumaria nella partizione è dal lato del frontone. Ma se questo non viene fatto e il camino esce dal lato del pendio, allora cuciniamo il supporto e fissiamo la struttura su dei fermi scorrevoli. Il risultato è un sistema intelligente e longevo.

    Manicotto per il passaggio di tubi attraverso il muro

    Quando si posa la tubazione interna, la maggior parte si trova all'interno delle strutture dell'edificio: nelle pareti e nei pavimenti. A causa della differenza dei coefficienti di espansione della temperatura, sorgono domande circa le condizioni di lavoro non solo delle tubazioni stesse, ma anche dei materiali che le circondano. I punti di incrocio dovrebbero essere sicuri e affidabili. È importante notare che vengono aggiunti requisiti specifici per le pareti esterne:
    • fornire un idroassorbimento di alta qualità e affidabilità;
    • sopportare il carico del suolo;
    • fa fronte alle fluttuazioni stagionali della temperatura.

    Per pareti e pavimenti interni, nella maggior parte dei casi sono necessari numerosi edifici civili e industriali:
    • giunti di compensazione per passaggio attraverso la parete - per livellare le espansioni di temperatura delle tubazioni stesse;
    • Giunti antincendio - per fornire protezione contro la penetrazione della fiamma in stanze adiacenti durante un incendio.
    Tutti questi requisiti forniscono una manica e maniche per i tubi per passare attraverso i muri.

    Caratteristiche del passaggio dei gasdotti attraverso strutture edilizie

    Tubazioni installate in modo non corretto creano il potenziale pericolo di un'emergenza. All'interno della struttura dell'edificio c'è un gran numero di diverse reti ingegneristiche. Attraverso gli stessi elementi dell'edificio può essere eccellente in termini di materiale e durata della comunicazione. La tecnologia del gasdotto attraverso le strutture dell'edificio dipende dal tipo e dal materiale dei suoi componenti. Quest'ultimo può essere di rame, acciaio o varie materie plastiche.

    Come garantire la massima durata di vita delle strutture edilizie e dei gasdotti?

    Ci sono una serie di raccomandazioni:
    • Secondo le normative SNiP, le unità non isolate non dovrebbero avere un contatto diretto con le strutture edilizie;
    • Fino al drenaggio orizzontale, la protezione è garantita da uno strato di cemento di diversi centimetri;
    • Applicare le maniche (casse) all'incrocio delle condotte;
    • Per aumentare le proprietà di isolamento acustico, viene utilizzato un materiale elastico, che viene inserito tra il diametro esterno del tubo e il diametro interno della cassa;
    • La fodera impermeabilizzante può essere utilizzata solo per pavimenti;
    • Durante l'installazione, tenere conto del restringimento non uniforme della fondazione: le fessure sono sigillate con mastice o sigillanti. Inoltre, il diametro interno della cassa dovrebbe superare il calibro del tubo di 2 cm;
    • I componenti in rame sono anche collocati nelle casse e il bordo con la struttura dell'edificio è trattato con cemento, in case di legno con amianto;
    • Le variazioni delle differenze di temperatura vengono compensate mediante supporti scorrevoli, che dovrebbero essere presi in considerazione durante la creazione del progetto. All'uscita, un raccordo (a T, angolare) viene montato per impedire che venga rimosso dalla parete.

    Pipe di routing attraverso i piani

    Ci sono 2 avvertenze principali:
    • Lo spazio vicino al tubo quando si utilizza l'isolamento combustibile deve essere trattato con fibra di basalto che non brucia.
    • La distanza minima dalle strutture in legno deve essere superiore a 13 cm.
    Per creare un nodo nel soffitto, viene creata un'apertura, la parte inferiore viene rinforzata e il tubo viene attraversato. È importante che i giunti dei componenti non si trovino nel nodo del soffitto. La manica è inserita con una sporgenza di un paio di centimetri. Lo spazio dovrebbe essere riempito con fibra di basalto. I prodotti finiti sono già venduti nei negozi di ferramenta, ma puoi realizzarli da soli senza problemi: ritagliano le parti in base all'apertura esistente.
    Per il cablaggio della conduttura con acqua è necessario utilizzare un sigillante in modo che il liquido dal piano superiore non vada verso il basso.

    Caratteristiche del passaggio di condotte polimeriche attraverso strutture edilizie

    SniP 3.05.01 richiede che la pipeline non abbia avuto un contatto diretto con la superficie di qualsiasi struttura dell'edificio. La distanza minima dalla superficie intonacata all'asse della tubazione deve essere superiore a 35 mm per tubi con un diametro di 5-32 mm e superiore a 50 mm - per le dimensioni di 50-60 mm.
    Linee guida per l'intersezione di elementi costruttivi con comunicazioni:
    • Luoghi per la posa di tubature dell'acqua in prossimità di cementi per l'intero spessore (SNiP 2.04.01).
    • La soluzione di cemento viene trattata con una zona sopra la sovrapposizione di 10 cm, lo strato deve essere di un paio di centimetri 2-3 cm.
    • I tubi devono essere avvolti in materiale impermeabilizzante, esclusi gli spazi vuoti, e solo successivamente intonacati.
    • Assicurarsi di tenere conto dell'allungamento della temperatura dei tubi.
    • Quando si sposta il tubo attraverso la sovrapposizione, assicurarsi che si muova liberamente, ad es imposta la fodera. Inoltre, il loro calibro interno dovrebbe essere 5-10 mm più grande della dimensione del tubo. Lo spazio è sigillato con un materiale morbido con proprietà non infiammabili, che permetterà al tubo di muoversi liberamente. La custodia protettiva può essere fatta di plastica o metallo.
    Ci sono anche requisiti aggiuntivi a seconda del tipo di gasdotto e dello scopo della stanza, metodo di installazione.
    Le maniche sono utilizzate per i seguenti motivi:
    • Le tubazioni polimeriche diritte sono suscettibili alle variazioni di temperatura, il che richiede il libero movimento durante la deformazione termica.
    • Per la possibilità di smantellamento se la sezione della tubazione è danneggiata.
    Tuttavia, in alcuni casi, l'uso di rivestimenti interni nelle costruzioni di edifici è ingiustificato dal punto di vista economico. Inoltre, la cessazione dello spazio è la prevenzione del verificarsi di odori e insetti sgradevoli. Quando si utilizza il rivestimento in ambienti umidi, la tenuta deve essere a prova di perdite: l'acqua non deve penetrare nel locale adiacente attraverso lo spazio.

    Le maniche del dispositivo nelle pareti e nei pavimenti per le reti di ingegneria

    La manica deve sporgere oltre il muro. Tuttavia, dovresti prendere in considerazione alcune caratteristiche:
    • Il requisito standard è una potenza di 50 mm, ma non è sempre giustificato.
    • Nei locali in cui l'eventuale livello dell'acqua si trova sopra il pavimento pulito (bagno) è necessario sigillare ermeticamente il manicotto vicino alla tubazione.
    • A volte il caso può sporgere solo di 5-7 mm, dal momento che non è economicamente fattibile ingrandirlo.
    • Il rivestimento non deve essere un ostacolo alla finitura delle pareti - supporto per intonaco, carta da parati.
    La dimensione del gap dovrebbe fornire un materiale di qualità. Il diametro interno deve garantire il libero movimento del tubo.
    La pratica ha dimostrato che le fodere sono costituite da sezioni di tubi in polimero o metallo. In alcuni casi è possibile utilizzare un materiale impermeabilizzante laminato - ruberoid. Ma vale la pena ricordare che la loro composizione include componenti dell'olio. Non è auspicabile per le strutture costruttive in legno.
    Le maniche non metalliche hanno il vantaggio. Nessuna sbavatura, estremità affilate, che spesso graffiano i componenti della pipeline polimerica. Per risolvere il problema, i bordi dei manicotti in acciaio sono lavorati e svasati. Le materie plastiche a loro volta non hanno una buona adesione con la malta cementizia.
    Lo spessore delle pareti è determinato dal tipo e dagli obiettivi della struttura.

    Il passaggio della canna fumaria attraverso il passaggio del nodo muro

    Per la posa della canna fumaria viene utilizzata anche la manica. È fatto di tubo secondo GOST 10704-91. Nelle pareti esterne della custodia protettiva deve sporgere per la strada per 20-25 mm.
    Inoltre, su questo lato, lo spazio tra il tubo e il manicotto deve essere sigillato con bitume di grado 4.
    Il vuoto rimanente è sigillato con catrame di catrame. La dimensione interna della custodia dovrebbe essere 20-30 cm più piccola.
    Deve essere sigillato con malta cementizia nel muro. Un'ulteriore installazione è possibile solo dopo completa asciugatura e fissaggio del rivestimento. Considerando il livello di responsabilità nella costruzione di linee di gas, nonché il fatto che tutti i sistemi di gas sono soggetti ad accettazione obbligatoria da parte delle organizzazioni di servizi, è necessario rispettare i requisiti per il passaggio delle linee del gas attraverso pareti e soffitti con una precisione del 100%.

    Quando si passa il tubo attraverso il tetto, viene installato anche un rivestimento. Dovrebbe sporgere di 30 cm sopra la superficie esterna del tetto e di -2 cm sopra la superficie interna, inoltre lo spazio tra il tubo e il rivestimento è intasato dal rimorchio incatramato, il bitume è facoltativo. La manica stessa deve essere cementata solo nella parte in cemento del soffitto. La parte esterna del rivestimento dalla strada e il gasdotto in uscita proteggono dall'ingresso di umidità dalle piastre metalliche.
    Qualsiasi risoluzione dovrebbe includere la possibilità di sostituire o la posa aggiuntiva di nuovi componenti. Inoltre: è necessario capire che i manicotti per tubi di ventilazione differiscono dalle transizioni speciali di copertura utilizzate per la rimozione di una canna fumaria.

    L'uso delle maniche durante l'installazione della condotta attraverso gli elementi dell'edificio è razionale e giustificato. Nella maggior parte dei casi, questo è un requisito per la costruzione di codici di costruzione. Il manicotto consentirà di modificare i componenti della tubazione in modo tempestivo, fornire isolamento dalla superficie della parete e compensare l'espansione termica del materiale.

    Caratteristiche del passaggio di condotte polimeriche attraverso strutture edilizie

    V. A. Ustyugov, Cand. tehn. Scienze, Direttore dello Stato Unitario Enterprise "Istituto di ricerca scientifica Mosstroy"

    A. A. Otstavnov, Cand. tehn. Sci., Leading Researcher, GUP "Istituto di ricerca scientifica Mosstroy"

    V. E. Bukhin, Cand. tehn. Scienze, TC NPO "Stroypolimer"

    Sul dispositivo delle reti di condotte interne (riscaldamento, fornitura di acqua calda e fredda, gasdotti, fognature e scarichi) vengono utilizzati tubi di varia robustezza e durezza superficiale dei materiali (acciaio, rame e vari polimeri).

    Alcune di queste condotte si trovano quasi sempre nello spessore di pavimenti, pareti, tramezzi e fondamenta. Per le alzate, ad esempio, la lunghezza di questa parte può arrivare fino al 10% (la distanza tra i piani dei piani adiacenti è di 3 me lo spessore del pavimento è di 0,3 m). Gli elementi costruttivi sopra elencati possono essere fatti sia di materiali da costruzione solidi (cemento armato, mattoni, ecc.) Che relativamente teneri (legno, intonaco, gesso secco, ecc.).

    A questo proposito, prima che gli installatori delle reti di condotte interne abbiano sempre domande [1], che sono associate al passaggio di condotte polimeriche attraverso strutture di costruzione:

    - come il comportamento a lungo termine della resistenza di una tubazione polimerica morbida influirà sul suo contatto diretto con un elemento di materiale da costruzione solido;

    - come il contatto diretto dell'elemento di materiale da costruzione morbido con la tubazione di materiale solido influirà sulla resistenza.

    Queste domande sono dovute al fatto che è sempre importante sapere come è più semplice, più economico e più affidabile per il servizio senza problemi degli elementi di edifici e condutture per equipaggiare le loro intersezioni con le strutture dell'edificio. L'analisi di numerosi dati normativi e bibliografici non consente di dare una risposta sufficientemente convincente alle domande poste.

    Quindi, in SNiP 3.05.01-85 ("Sistemi sanitari e tecnici interni") - il documento principale di importanza tutta russa sulle regole di installazione dei sistemi interni - non ci sono raccomandazioni per organizzare i gasdotti attraverso elementi costruttivi, ad eccezione di quanto segue: "condotte non isolate di sistemi di riscaldamento, fornitura di calore, acqua calda e fredda domestica non devono essere adiacenti alla superficie delle strutture di costruzione ", così come" la distanza dalla superficie dell'intonaco o del rivestimento all'asse delle condotte non isolate con un diametro th trasferimento condizionale a 32 mm compreso, quando si posa aperto deve essere compresa tra 35 e 55 mm, con un diametro di 40-50 mm - dal 50 al 60 mm e con diametri superiori a 50 mm - è ricevuto su un documento di lavoro ". Le regole per l'intersezione di elementi di edifici con condotte e nello standard nazionale SNiP 2.04.01-85 ("Approvvigionamento idrico interno e fognatura di edifici") in base agli standard di progettazione dei sistemi di approvvigionamento idrico interno e di smaltimento dell'acqua non sono sufficientemente riflesse. La sezione 17 fornisce le linee guida secondo cui:

    - i punti di passaggio dei montanti attraverso i soffitti devono essere sigillati con malta cementizia su tutto lo spessore del soffitto (paragrafo 17.9d);

    - la sezione del riser sopra la sovrapposizione di 8-10 cm (fino al tubo orizzontale del ramo) deve essere protetta con una malta cementizia dello spessore di 2-3 cm (Sezione 17.9d);

    - prima di sigillare la colonna montante con la soluzione di tubazione, deve essere avvolta con un materiale impermeabilizzante laminato senza fessure (clausola 19.9e). Tuttavia, questa indicazione si applica solo ai tubi di fognatura. La considerazione di varie raccomandazioni normative per l'organizzazione delle intersezioni mediante condotte di elementi costruttivi mostra che esse non sono molto complete e, inoltre, sono talvolta contraddittorie.

    Alcune raccomandazioni per l'organizzazione delle intersezioni di condotte con vari elementi degli edifici sono disponibili in serie di regole e raccomandazioni tecniche dipartimentali. Si estendono, di norma, alla progettazione e all'installazione di specifici sistemi interni da un tipo specifico di tubo.

    Alcune delle regole contengono raccomandazioni generali. Ad esempio, SP 40-101-96 ("Progettazione e installazione di condotte in polipropilene" copolimero casuale ") afferma (clausola 4.5). "Quando la condotta attraversa pareti e partizioni, dovrebbe essere libera di spostarsi (installazione di rivestimenti e et al.). Con la posa nascosta di condotte nella progettazione della parete o del pavimento, dovrebbe essere prevista la possibilità di allungamento della temperatura dei tubi. " In questo caso si intendono condotte in polipropilene. In altre serie di regole vengono fornite raccomandazioni relative a condotte di tubi in metallo-polimero. Ad esempio, nel paragrafo 5.7. SP 41-102-98 ("Progettazione e installazione di sistemi di tubazioni di riscaldamento con tubi in metallo-polimero") afferma che "è necessario fornire manicotti per il passaggio dei tubi attraverso le strutture dell'edificio. Il diametro interno del rivestimento deve essere 5-10 mm più grande del diametro esterno del tubo da posare. Lo spazio tra il tubo e il rivestimento deve essere sigillato con un materiale morbido non combustibile che consenta il movimento del tubo lungo l'asse longitudinale "(Fig. 1).

    Un'altra serie di regole SP 40-103-98 ("Progettazione e installazione di condotte per sistemi di approvvigionamento di acqua calda e fredda mediante tubi di metallo-polimero") nel paragrafo 3.10 afferma che "per il passaggio attraverso le strutture di edifici, è necessario prevedere casse di tubi di plastica. Il diametro interno della cassa deve essere 5-10 mm maggiore del diametro esterno del tubo da posare. Lo spazio tra il tubo e la cassa deve essere sigillato con un materiale morbido e impermeabile che consente il movimento del tubo lungo l'asse longitudinale. " Come puoi vedere, vengono fornite quasi le stesse raccomandazioni. Solo la "manica" è chiamata "caso" e indica il materiale da cui dovrebbe essere realizzato. Per quanto riguarda i tubi di metallo-polimero ci sono altre raccomandazioni. Così, nel TP 78-98 ("Raccomandazioni tecniche per la progettazione e l'installazione di approvvigionamento idrico interno di edifici da tubi di metallo-polimero"), il paragrafo 2.20 afferma che "il passaggio dell'acqua da MPT attraverso strutture edili deve essere eseguito in maniche di metallo o plastica". E letteralmente nel seguente p.2.21, viene imposto un limite al materiale: "l'intersezione delle sovrapposizioni dei riser della condotta idrica MPT dovrebbe essere effettuata con l'aiuto di manicotti di tubi d'acciaio che sporgono sopra la sovrapposizione ad un'altezza di almeno 50 mm". Nello stesso documento, nella sezione "Interventi di riparazione" (clausola 5.9), si afferma che "quando si indebolisce la tenuta tra il tubo e la cassa che passa attraverso le strutture dell'edificio, è necessario compattarlo con lino o altro materiale morbido". Qui, ovviamente, sorge la domanda: di che tipo di embedding si tratta? Ci sono regolamenti che, in una certa misura, rispondono a questa domanda. Ad esempio, in TP 83-98 ("Raccomandazioni tecniche per la progettazione e l'installazione di sistemi di fognatura interna di edifici fatti di tubi e raccordi in polipropilene") è indicato (clausola 4.26) che "in luoghi in cui i riser di fogna passano attraverso il pavimento prima di incorporare una soluzione, il riser deve essere avvolto materiale impermeabilizzante senza fessure per garantire la possibilità di smantellare la tubazione durante la riparazione e la compensazione del loro allungamento della temperatura. " Nelle "Linee guida per la progettazione e l'installazione di sistemi interni di approvvigionamento idrico per la depurazione di edifici in tubi e raccordi in polipropilene" ci sono sezioni che trattano sia l'approvvigionamento idrico che la rete fognaria. Per quanto riguarda le acque reflue, è indicato (p.2.2.20) che "il passaggio delle condotte in polipropilene attraverso le strutture edili deve essere eseguito utilizzando liner, il diametro interno delle fodere in materiale rigido (coperture in acciaio, tubi, ecc.) Dovrebbe superare il diametro esterno del tubo di plastica di 10 -15 mm. Lo spazio anulare deve essere sigillato con un materiale morbido non combustibile per non ostacolare il movimento assiale della tubazione durante le sue deformazioni della temperatura lineare. Invece di maniche rigide, è anche possibile avvolgere tubi in polipropilene con due strati di materiale di copertura, glassine, toli, seguiti dalla loro medicazione con filo, ecc., Materiale. La lunghezza del rivestimento deve essere maggiore di 20 mm rispetto allo spessore della struttura dell'edificio. " Per quanto riguarda il passaggio delle condutture idriche attraverso gli elementi dell'edificio, non vengono fornite informazioni. Si scopre che l'intersezione di condutture di tubi di polipropilene con elementi di edifici può essere completamente attrezzata senza l'uso di maniche (casi). Il documento nazionale - regolamenti edilizi СН 478-80 ("Istruzioni per la progettazione e l'installazione di sistemi di approvvigionamento idrico e fognature in tubi di plastica") stabilisce (clausola 3.16) che "l'intersezione di fondazioni di edifici con tubazioni in plastica dovrebbe essere fornita di una cassa di acciaio o plastica. Lo spazio tra la cassa e il condotto è sigillato con una corda bianca, impregnata con una soluzione di poliisobutilene a basso peso molecolare in benzina in rapporto 1: 3. Lo stesso tipo di incorporamento dovrebbe essere applicato alle estremità dei casi. In caso di applicazione di una fune o di una fune catramata per sigillare la fessura, il tubo di plastica deve essere avvolto con un film in PVC o una pellicola di plastica di 2-5 strati. È consentito sigillare con materiale di amianto (tessuto, cordicella) con ernito che sigilla le estremità del case. " Il codice edilizio stabilisce anche (clausola 4.6) che "nei punti di passaggio attraverso le strutture dell'edificio, i tubi di plastica devono essere posati nei casi. La lunghezza della cassa deve essere maggiore di 30-50 mm rispetto allo spessore della struttura dell'edificio. La posizione delle articolazioni nei casi non è consentita. " Sfortunatamente, oltre alla lunghezza delle informazioni del caso sul materiale da cui partire, non viene fornito lo spessore delle sue pareti e altre caratteristiche. Nel set di regole SP 408-200-2000 ("Progettazione e installazione di condotte per sistemi di approvvigionamento idrico e fognario realizzati con materiali polimerici") che ha sostituito SN 478-80, qualsiasi informazione sul dispositivo di intersezioni di condotte con elementi di edifici è completamente assente. Noi, come uno degli sviluppatori di questo insieme di regole, spieghiamo la mancanza di raccomandazioni sulla disposizione delle intersezioni delle condotte con elementi degli edifici come segue. Poiché le disposizioni generali sono contenute nella SP 40-102-2000, si è ipotizzato che nella joint-venture venissero stabilite regole specifiche per la progettazione e l'installazione di sistemi specifici (condutture dell'acqua fredda, condutture dell'acqua calda, riscaldamento dell'acqua, fognature, scarichi interni) di condotte di un tipo specifico materiali (polietilene reticolato, polivinilcloruro, polietilene, ecc.). Nello sviluppo di tali insiemi di regole sarebbe possibile prendere in considerazione le caratteristiche dei locali degli edifici, nonché come e dove sono preparati i fori per l'intersezione di strutture edilizie mediante condotte. Dopotutto, i fori nei soffitti, nelle pareti e nelle partizioni possono essere completamente preparati in cantiere o essere pronti per la fabbrica. In SNiP 23-03-2003 ("Protezione contro il rumore"), al fine di ridurre il livello di rumore, si raccomanda di passare le tubazioni attraverso i soffitti usando il riscaldamento dei manicotti sigillando lo spazio con materiale elastico, ma, sfortunatamente, si applica solo ai sistemi di riscaldamento.

    Installazione di rivestimenti per la posa di tubi in pareti e pavimenti

    Tuttavia, altri gasdotti interni sono anche fonti significative di rumore [2]. La disposizione corrispondente [3, 4] delle passate, ad esempio, le condotte fognarie attraverso le strutture di costruzione (Fig. 2, 3 e 4) consente di ridurre significativamente il rumore proveniente da esse (il livello di rumore si riflette nelle figure per il numero di frecce). Pertanto, lo studio di alcuni regolamenti ci convince che non è stato ancora formato un consenso sui requisiti obbligatori per la disposizione dei passaggi. Ciò è comprensibile, dal momento che le condizioni per l'intersezione di condotte metalliche e polimeriche sono molto diverse: questo è il materiale degli elementi costruttivi (cemento, mattoni, legno, ecc.) E vari elementi (pareti portanti e pareti divisorie di soggiorni, bagni e fondazioni, nonché pavimenti ). È inoltre importante che elementi (muri, pavimenti, ecc.) Attraversino le condotte, in cui sono realizzati i locali (bagno, soggiorno, ecc.) E quale tipo di installazione (interna o esterna) viene utilizzata. I criteri per la disposizione economicamente conveniente dei siti di intersezioni, il cui adempimento da solo assicurerà un funzionamento affidabile e duraturo di qualsiasi sistema sanitario e tecnico da qualsiasi conduttura, dipenderà da questi fattori in ciascun caso specifico.

    Come notato sopra, in letteratura questi problemi non vengono praticamente considerati. La necessità di dotare le condotte di liners all'intersezione dei singoli elementi degli edifici può essere giustificata da una serie di fattori.

    Sezioni diritte, ad esempio, riser realizzati in tubi di plastica, sono molto sensibili alle variazioni di temperatura e sono in grado di muoversi in modo significativo. Ovviamente, è imperativo installare i rivestimenti qui. Ciò consentirà di creare le condizioni per la libera circolazione delle condotte in caso di loro deformazione termica con possibili differenze di temperatura di installazione, funzionamento, stagionali o giornaliere. Tuttavia, è anche possibile impedire il movimento di condutture polimeriche negli elementi di costruzione dell'edificio. Per fare ciò, è necessario disporre i compensatori su di essi in modo tale da eliminare completamente il movimento del gasdotto polimerico nell'elemento costruttivo.

    Lo schema della diffusione del rumore aereo dalla condotta fognaria con un passaggio duro attraverso il soffitto

    1 - sovrapposizione; 2 - le frecce indicano le onde sonore - rumore; 3 - parete principale; 4 - montante fognario; 5 - morsetto di montaggio; 6 - pannello divisorio decorativo; 7 - Terminazione dura (concreta)

    Lo schema della diffusione del rumore aereo dalla condotta fognaria con un passaggio elastico attraverso il soffitto

    1 - sovrapposizione; 2 - pannello divisorio decorativo; 3 - montante della fogna; 4 - morsetto di montaggio; 5 - parete principale; 6 - la freccia indica un'onda sonora - rumore; 7 - duro (concreto) embedment; 8 - guarnizione elastica

    Lo schema di passaggio del tubo di derivazione della fogna e il montante attraverso la partizione e la sovrapposizione

    1 - alzata; 2, 5 - sigillare il passaggio; 3 - sovrapposizione; 4 - tubo di derivazione; 6 - muro

    In altri casi, è necessario installare il manicotto nell'elemento di costruzione quando la tubazione polimerica lo attraversa, in modo che, se necessario, sia possibile smantellare una determinata sezione della condotta senza distruggere questo elemento. Il criterio, ovviamente, non è univoco. Se il bisogno è dettato da forza maggiore, allora, come dimostra la pratica, tali casi sono estremamente rari. E l'equipaggiamento di ogni elemento di costruzione (su molti milioni) con i rivestimenti è difficilmente consigliabile. Se teniamo a mente la sostituzione completa del gasdotto polimerico (la cui vita utile, ad esempio nei sistemi di approvvigionamento di acqua fredda, è di 50 anni e di 25 anni nel riscaldamento), la convenienza di utilizzare tali manicotti non è ovvia.

    Il requisito della cessazione obbligatoria dello spazio tra tubazioni e manicotti installati negli elementi costruttivi è certamente vero. Questo deve essere fatto al fine di escludere la penetrazione di odori e insetti da una stanza all'altra. È ovvio che gli insetti (insetti e scarafaggi) non devono penetrare nel vicino. Inoltre, non è desiderabile spostarli, ad esempio, dalla cucina a qualsiasi stanza.

    Come implementare un tale sigillo? È ovvio che lo spazio tra il tubo e il manicotto situato nella partizione può essere sigillato con un materiale da cui è possibile e non richiedere la tenuta. Ma se la manica si trova nella sovrapposizione, allora, molto probabilmente, garantire la tenuta del sigillo sarà un requisito obbligatorio. Ciò è dettato dal fatto che, in caso di incidente, ad esempio sul riser di un sistema di riscaldamento dell'acqua da tubi MP, l'acqua non deve passare attraverso lo spazio tra il tubo e il manicotto ai piani inferiori. Per quanto riguarda le dimensioni delle maniche e la determinazione della grandezza della sporgenza del rivestimento oltre l'elemento di costruzione, è necessario tenere presente tali considerazioni:

    - il requisito che il manicotto sporgesse di 50 mm sopra la sovrapposizione, a quanto pare, potrebbe non essere necessario in tutti i casi;

    - è possibile concordare un tale valore per i locali (ad esempio, bagni o docce: in genere prevedono l'impermeabilizzazione sotto il pavimento), dove è possibile aumentare il livello di acqua versata sopra questo segno del pavimento pulito. Allo stesso tempo, la sigillatura della manica attorno alla tubazione deve essere ermetica;

    - in alcuni casi sarà abbastanza se la manica sporge di 5-7 mm dal pavimento;

    - la sporgenza eccessiva della manica oltre il setto è sconsigliabile. Più corto è il manicotto, meno sarà il suo costo e, di conseguenza, il costo della sua installazione. Apparentemente, sarebbe abbastanza che non ci fossero ostacoli per i lavori di finitura (intonacatura, pittura, incollaggio carta da parati, piastrelle, ecc.);

    - È ovvio che queste considerazioni si applicano completamente alla sporgenza della manica oltre il soffitto.

    Lo spazio tra il rivestimento e il tubo del polimero deve essere scelto in modo che possa essere riparato correttamente. I diametri interni dei rivestimenti dovrebbero anche consentire il libero passaggio di parti di condotte che dovrebbero essere sostituite, ad esempio, in caso di situazioni di emergenza. Per fare questo, devono essere più grandi dei diametri esterni di tali parti. Per quanto riguarda il materiale delle maniche, è necessario tenere presente le seguenti considerazioni. L'esperienza mostra che i manicotti sono fatti di pezzi di tubi in acciaio e plastica, così come da materiali impermeabili come i feltri per tetti. Nella nostra pratica (anni '60 del secolo scorso, quartieri di Mosca 18 e Khoroshevo-Mnevniki) ci sono stati casi in cui sono state utilizzate le cartucce (sebbene fosse su tubi di riscaldamento dell'acqua per l'acciaio). Il materiale deve fornire la possibilità di un solido sigillo nella struttura dell'edificio. Quando si tratta di elementi in cemento armato, l'uso di manicotti in acciaio non è in dubbio. Possono essere facilmente concretizzati sia nelle condizioni dell'impianto di cemento armato (nella produzione di pannelli di cemento armato di pareti e pavimenti), sia direttamente nel cantiere durante l'installazione del sistema di tubazioni, utilizzando l'apposita cassaforma. I manicotti realizzati con altri materiali hanno il vantaggio rispetto ai manicotti in acciaio, in quanto non hanno bordi taglienti e bave che possono essere graffiati e tagliati, ad esempio tubi di plastica, che è estremamente pericoloso, specialmente per le condotte a pressione. Per questo motivo, le estremità delle maniche in acciaio devono essere trattate in modo speciale. Le loro pareti lungo i bordi dovrebbero essere piegate verso l'esterno (svasate) e le bave dovrebbero essere rimosse da esse (riavvolgimento). Per quanto riguarda le fodere realizzate con altri materiali, va anche tenuto presente che quasi tutte le materie plastiche non hanno sufficiente adesione con malta cementizia.

    Indipendentemente dal materiale, una solida sigillatura delle maniche negli elementi degli edifici in legno può essere garantita solo con metodi speciali. L'uso di tali materiali in rotoli come il ruberoid non è desiderabile. Dopotutto, tali materiali possono avere componenti dell'olio, il cui contatto con la plastica è inaccettabile.

    Il materiale delle maniche non deve contribuire alla diffusione del fuoco da una stanza all'altra, che è associato solo a uno dei fattori - l'adempimento dei requisiti di sicurezza antincendio. La letteratura contiene informazioni [5] su questo tema. Sfortunatamente, questo argomento (su che tipo di locali e di quali sistemi possiamo parlare) va ben oltre lo scopo di questo articolo. Potrebbe essere considerato da noi in futuro. I requisiti per garantire la tenuta dalla penetrazione delle acque sotterranee alla cantina dovrebbero essere imposti al passaggio delle condutture attraverso le basi. Si dovrebbe anche considerare la possibilità di precipitazioni irregolari della fondazione e del gasdotto. Per questo, il diametro interno delle maniche (casse) deve essere maggiore di 200 mm rispetto al diametro esterno della tubazione, secondo СН 478-80. Naturalmente, le dimensioni dei manicotti sono determinate dal metodo di installazione della pipeline utilizzato. Se la tubazione è chiusa, ad esempio, da un pannello decorativo (installazione nascosta), allora è appena necessario fare i conti con l'eccessiva protrusione della manica oltre il setto. Un'altra cosa, quando la manica è in vista (installazione aperta della pipeline). In questo caso, le fodere dovrebbero essere utilizzate con dimensioni che non rovinino l'interno della stanza. In conclusione, è opportuno notare che le disposizioni considerate nell'articolo dovrebbero incoraggiare i progettisti e gli installatori a relazionarsi in modo più responsabile alla disposizione dei passaggi delle condotte polimeriche attraverso le strutture dell'edificio, il che dovrebbe influire positivamente sulla qualità dell'installazione e sull'affidabilità delle operazioni successive.

    letteratura

    1. Otstavnov A.A., Bukhin V.E. Informazioni sul passaggio di condotte polimeriche di elementi di edifici residenziali // Oleodotti e ecologia. 2004. № 3.

    2. Ustyugov V. A., Otstavnov A. A. // Plumbing. 2005. № 5.

    3. Ustyugov V. A., Otstavnov A. A... La scelta di prodotti per tubazioni per la costruzione di reti fognarie interne Tekhnologiya stroitelstvo. 2005. No. 36.

    4. Ustyugov V.A., Otstavnov A.A., Sul rumore delle unità tecnico-sanitarie degli edifici, Sok. 2005. № 3.

    5. Tubi di plastica, loro caratteristiche e portata. NGP / Prof. Voronov Yu. V. e il prof. Zhurov V.N.M., 2000.

    A. A. Otstavnov // Approvvigionamento idrico e smaltimento idrico di edifici pubblici //