Sistema di drenaggio sul territorio degli oggetti di architettura del paesaggio

Dalla messa a fuoco:

• drenaggio - per il drenaggio di terreni ricchi di minerali e di torba;

• brining - per combattere la salinizzazione delle terre irrigue utilizzate in agricoltura e nei territori degli oggetti di architettura del paesaggio in zone aride;

• aerazione - rinforzo dello scambio gassoso di terreni argillosi nei territori di vari oggetti. Questo tipo di drenaggio viene utilizzato nella costruzione di paesaggi nello sviluppo di terreni pesanti e freddi, nonché nel restauro di edifici storici in legno con una metropolitana sotterranea.

Per il principio di azione:

• sistematico - uniformemente distribuito sull'area drenata;

• selettivo - che copre i contorni separati del territorio drenato;

• testa (taglio) - intercettazione di acque sotterranee in eccesso che entrano nell'area di scarico dal lato (ad esempio, dalla parte superiore del pendio o in caso di allagamento del terreno).

Su condizioni naturali (suolo, geologico, idrogeologico) ed economiche:

• orizzontale - quando l'acqua di deviazione scorre (scarichi) è disposta orizzontalmente con una certa inclinazione verso il deflusso dell'acqua.

• verticale - eseguito sotto forma di pozzi verticali o pozzi. La condizione principale per l'utilizzo del drenaggio verticale in agricoltura è la presenza di un potente serbatoio permeabile che si trova in comunicazione idraulica con il terreno sottostante.

In relazione al rilievo:

• trasversale - quando gli scarichi sono diretti attraverso la pendenza; utilizzato con pendenze significative (oltre 0,005);

• longitudinale - quando la direzione degli scarichi coincide con la pendenza del pendio.

Con la progettazione del flusso di acque sotterranee:

• tubolare (ceramica, legno, cemento amianto, plastica, calcestruzzo poroso, ecc.);

• addominale - senza l'uso di tubi (talpa, fessura);

• vuoto con aggregato (ad esempio, muratura, pietrisco, ghiaia, ecc.).

In base ai materiali con cui viene effettuato il drenaggio, si distinguono i seguenti tipi di drenaggio:

legno (legno, scanalato, poker, fascine, ecc.);

ceramica - fatta di tubi di ceramica;

pietra - fatta di lastre di pietra, disposte in modo da formare una cavità per il passaggio dell'acqua;

calcestruzzo - fatto di tubi di cemento porosi che possono sopportare una pressione di riempimento relativamente elevata;

cemento-amianto - fatto di tubi forati di cemento-amianto.

plastica - sotto forma di tubi corrugati e perforati dai principali tipi di plastica: polivinilcloruro (PVC), polietilene, polipropilene (PP).

Sotto gli oggetti dell'architettura del paesaggio ci sono tipi speciali di drenaggio:

doppio drenaggio - viene utilizzato in aree ad alta densità di alberi e arbusti da piantagione, dove la riparazione della rete di drenaggio è difficile;

Drenaggio Roerolle - per le stesse condizioni;

drenaggio costiero - per drenaggio nelle pianure alluvionali;

drenaggio del thalweg - per il drenaggio dei singoli thalweg;

drenaggio del fascio - viene utilizzato sia in strutture accessibili al lavoro che in condizioni di città e paesi in cui il lavoro aperto è impossibile o molto difficile;

drenaggio ad anello - usato sia autonomamente che in combinazione con il drenaggio sistematico;

drenaggio del giacimento - per deviare l'acqua sotto un edificio o un sito;

Drenaggio obliquo - viene utilizzato principalmente per il drenaggio delle falde e il flusso di acque sotterranee attraverso di esso.

Architettura del paesaggio e bioedilizia

Sei qui

Drenaggio, loro scopo e classificazione

In Russia, tradizionalmente, nel drenaggio della terra, si usano due termini principali: "drenaggio": rimozione di acqua in eccesso da una rete di canali aperti; "Drenaggio": rimozione dell'acqua in eccesso mediante un sistema di corsi d'acqua chiusi (sotterranei). A volte viene usato il termine "drenaggio chiuso". In Inghilterra, negli Stati Uniti e in altri paesi, il drenaggio è inteso come qualsiasi tipo di drenaggio dei territori. Il termine "drenaggio" (dall'inglese Drain - drain) è ampiamente utilizzato nella bonifica del terreno e descrive il metodo di drenaggio della terra utilizzando fognature sotterranee sotto forma di tubi o altre cavità che assorbono un eccesso di acqua freatica e li allontanano all'esterno dell'area di drenaggio. Lo sviluppo principale del drenaggio ricevuto in agricoltura. Pertanto, la classificazione dei tipi di drenaggio è stata presa in prestito principalmente dal miglioramento idraulico dei terreni agricoli. Alcuni tipi di aggiustamenti hanno portato all'uso del drenaggio nella silvicoltura e nella costruzione del paesaggio.

L'orientamento del target distingue i seguenti tipi di drenaggio:

• drenaggio - per il drenaggio di terreni ricchi di minerali e di torba;
• brining - per combattere la salinizzazione delle terre irrigue utilizzate in agricoltura e nei territori degli oggetti di architettura del paesaggio in zone aride;
• aerazione - rinforzo dello scambio gassoso di terreni argillosi nei territori di vari oggetti. Questo tipo di drenaggio viene utilizzato nella costruzione di paesaggi nello sviluppo di terreni pesanti e freddi, nonché nel restauro di edifici storici in legno con una metropolitana sotterranea.

Secondo il principio di azione, si distinguono i seguenti tipi di drenaggio:

• sistematico (Fig. 3.1, a) - uniformemente distribuito sul territorio drenato;
• selettivo (Figura 3.1, b) - che copre i contorni separati del territorio drenato;
• testa (taglio) - intercettazione di acque sotterranee in eccesso che entrano nell'area di scarico dal lato (ad esempio, dalla parte superiore del pendio o in caso di allagamento del terreno).

In base alle condizioni naturali (suolo, geologico, idrogeologico) ed economico, si distinguono i seguenti tipi di drenaggio:

• orizzontale - quando l'acqua di deviazione scorre (scarichi) è disposta orizzontalmente con una certa inclinazione verso il deflusso dell'acqua. Comprende anche sistemi di drenaggio a trincea stretta (Fig. 3.2);
• verticale (figura 3.3) - eseguita sotto forma di pozzi verticali o pozzi.

La condizione principale per l'utilizzo del drenaggio verticale in agricoltura (per il drenaggio di vaste aree dell'oggetto) è la presenza di un potente serbatoio permeabile che è in collegamento idraulico con il terreno sopra-scaricato.

Fig. 3.1. Tipi sistematici (a) e selettivi (b) di drenaggio (secondo E. Markov): 1 - canali aperti; 2 - collettore chiuso; 3 - scarichi; 4 - passo d'uomo; 5... 7 - superficie orizzontale della terra

Fig. 3.2. Sistemi di drenaggio a trincee strette (le dimensioni sono indicate in m): a - con tappetino di scarico Yenkadrain (raccomandazioni della società): 1 - scarico trappola; 2 - encadrain; 3 - terreno materno; 4 - riempimento con terreno locale; 5 - geodren; 6 - filtro geotessile; b - con drenaggio materiale e filtro a pietrisco; в - drenaggio macadam: 1 - riempimento con sabbia; 2 - geofabric; 3 - filtro a pietrisco; 4 - drenare con prefiltro; 5 - filtro di ritorno inferiore

Fig. 3.3. Schema di funzionamento del drenaggio verticale dei pozzi di drenaggio: a - con pompaggio dell'acqua; b - con l'assorbimento di acqua nel terreno; 1 - strato impermeabile; 2 - strato permeabile drenato; 3 - livello della falda freatica; 4 - pompa; 5 - assorbire la falda acquifera

Un indicatore approssimativo dell'uso del drenaggio verticale è la seguente disuguaglianza:

kT ≥ 100 m² / giorno

dove K è il coefficiente di filtrazione, m / giorno; T è lo spessore dello strato permeabile e impermeabile, m

In relazione al rilievo, si distinguono i seguenti tipi di drenaggio:

• trasversale (Fig. 3.4, a) - quando gli scarichi hanno una direzione attraverso il pendio; utilizzato con pendenze significative (oltre 0,005);
• longitudinale (Fig. 3.4, b) - quando la direzione degli scarichi coincide con la pendenza del pendio.

Fig. 3.4. Tipi di drenaggio trasversali (a) e longitudinali (b): 1 - scarichi; 2 - canali aperti; 3 - collettore chiuso; 4. 9 - superficie orizzontale della terra; 10 - bocche da collettore

Il design del flusso di acque sotterranee distingue i seguenti tipi di drenaggio:

• tubolare (ceramica, legno, cemento amianto, plastica, calcestruzzo poroso, ecc.);
• addominale - senza l'uso di tubi (talpa, fessura);
• vuoto con aggregato (ad esempio, muratura, pietrisco, ghiaia, ecc.).

In base ai materiali con cui viene effettuato il drenaggio, si distinguono i seguenti tipi di drenaggio:

• legno (legno, scanalato, pali, fascine, ecc.);
• vasellame - fatto di tubi di ceramica;
• pietra - costituita da lastre di pietra, disposte in modo da formare una cavità per il passaggio dell'acqua;
• calcestruzzo: costituito da tubi in calcestruzzo poroso in grado di sopportare una pressione di riempimento relativamente elevata;
• cemento amianto - realizzato con tubi forati in cemento amianto. In un certo numero di paesi, è vietato a causa della potenziale cancerogenicità;
• plastica - sotto forma di tubi corrugati e perforati dai principali tipi di plastica: polivinilcloruro (PVC), polietilene a bassa pressione (HDPE), polietilene ad alta pressione (LDPE), polipropilene (PP). Oggi è il principale tipo di drenaggio, che rappresenta l'80. 90% del drenaggio totale in costruzione.

Sotto gli oggetti dell'architettura del paesaggio ci sono tipi speciali di drenaggio:

• doppio drenaggio - utilizzato in aree ad alta densità di alberi e arbusti da piantagione, dove la riparazione della rete di drenaggio è difficile;
• Drenaggio Rerolle (Fig. 3.5) - per le stesse condizioni;
• drenaggio costiero - per il drenaggio nelle pianure alluvionali dei fiumi;
• drenaggio del thalweg - per il drenaggio di singoli percorsi di thalweg;
• drenaggio di raggi (Fig. 3.6) - è utilizzato sia in strutture accessibili al lavoro che in condizioni di città e paesi dove il lavoro aperto è impossibile o molto difficile;
• drenaggio della parete ad anello (Fig. 3.7, a) - usato sia indipendentemente che in combinazione con il drenaggio sistematico;
• drenaggio del serbatoio (figura 3.7, b) - per deviare l'acqua sotto un edificio o una piattaforma;
• Drenaggio di bordo: utilizzato principalmente per il drenaggio delle discese e per l'incuneamento delle acque sotterranee.

Fig. 3.5. Drenaggio Rorolle: a - storico (secondo AM Dumblyauskas): 1 - tubo di drenaggio; 2 - maglietta in ceramica; 3 - tubo verticale; 4 - supporto; 5 - protezione delle articolazioni; 6 - pozzo di raccolta; b - interpretazione moderna: 1 - tubo fognario a campana del diametro di 75 o 110 mm; 2 - tee di plastica da 75 x 50 x 87,5 ° o 110 x 50 x 87,5 °; 3 - tubo fognario a campana 50x0,25 m; 4 - pozzo di raccolta; 5 - geofabric; 6 - rinterro di drenaggio (pietrisco, ghiaia)

Fig. 3.6. Drenaggio delle radiazioni: a - sezione e piano: 1 - pozzo di drenaggio delle miniere; 2 - raggi orizzontali dei pozzetti; 3 - livello statico delle acque sotterranee; 4 - livello dinamico; b - schema per il calcolo: m - spessore (potenza) della falda acquifera; l è la lunghezza del drenaggio radiale; r₀ è il raggio dello scarico radiale; R è il raggio di influenza del drenaggio radiale

Fig. 3.7. Drenaggio di edifici in piedi separati: a - parete anulare: 1 - spruzzi di ghiaia; 2 - spolverata di sabbia; 3 - riempimento con sabbia; 4 - riempimento con terreno locale; 5 - impermeabilizzazione impermeabilizzante; b - formazione: 1 - impermeabilizzazione; 2 - ghiaia; 3 - sabbia; 4 - tubo di drenaggio; 5 - rinterro

Esiste un tipo speciale di drenaggio: la colmatazione viene eseguita aumentando artificialmente il livello della superficie terrestre, portando a un miglioramento del regime idrico del suolo.

Fonte di: Costruzione e gestione di oggetti di architettura del paesaggio. Theodoronsky V.S.

Classificazione del drenaggio: anello, muro, serbatoio e locale

Per selezionare il tipo di sistema di protezione contro le inondazioni da acque sotterranee, costruito sul sito, esiste una classificazione degli scarichi, che fornisce allo sviluppatore un'immagine completa dell'uno o dell'altro modello.

Questo articolo discuterà il drenaggio di vari tipi e le loro caratteristiche del loro dispositivo.

Sistema di drenaggio

Tipi di sistemi di drenaggio

I tipi più comuni di sistemi di drenaggio includono:

  • Drenaggio dell'anello
  • Drenaggio delle pareti
  • Drenaggio del bacino idrico

Parliamo di ciascuno di essi in modo più dettagliato.

Drenaggio dell'anello

Dispositivo di drenaggio anulare

Il drenaggio ad anello viene utilizzato per proteggere gli scantinati degli edifici posati su terreni sabbiosi. In questo caso, è anche possibile un dispositivo di drenaggio profondo per un gruppo di edifici adiacenti. Quando si proteggono soprattutto le cantine profonde, quando il sistema di drenaggio generale del territorio non abbassa sufficientemente il livello delle acque sotterranee, viene utilizzato anche questo tipo di drenaggio.

L'organizzazione di un anello di drenaggio aperto nel caso in cui le acque sotterranee si avvicinano all'edificio su un lato è ammissibile.

Drenaggio delle pareti

Terreni argillosi e argillosi in cantiere presuppongono l'utilizzo di un sistema di drenaggio vicino alla parete. Le sue caratteristiche sono le seguenti:

  • Il dispositivo di drenaggio superficiale è condotto attorno al perimetro dell'edificio a una distanza dalla parete, determinata dalla larghezza della fondazione e dalla posizione dei pozzi di osservazione.
  • Nel caso della posizione di una casa in costruzione nelle aree combinate (con diversi tipi di terreno), vengono utilizzati contemporaneamente il drenaggio anulare e vicino alla parete.

Schema di drenaggio a parete a casa

Drenaggio del bacino idrico

In condizioni idrogeologiche particolarmente difficili, è necessario il dispositivo di drenaggio del giacimento. Questo tipo di drenaggio viene utilizzato:

  • in presenza di una grande falda acquifera;
  • in caso di insufficiente diminuzione del livello delle acque sotterranee da parte di altri tipi di drenaggio;
  • con una struttura a strati della falda acquifera;
  • in presenza di acqua di pressione sotterranea;
  • in presenza di una lente direttamente sotto l'edificio.

Schema del dispositivo di drenaggio del serbatoio

Scantinati e strutture che richiedono assoluta secchezza e impediscono completamente il verificarsi dell'umidità durante il loro funzionamento sono anche una ragione per utilizzare il drenaggio del serbatoio. Per tali strutture specifiche, un dispositivo di drenaggio del bacino "profilattico" viene praticato anche nei terreni argillosi e nel terriccio.

Drenaggio locale

Esistono anche vari tipi di drenaggio locale di vari tipi di edifici di piccole dimensioni e altri elementi:

  1. Drenaggio di collettori e canali sotterranei I collettori sotterranei, i canali di rete di riscaldamento posati in terreni acquiferi, richiedono protezione dalle acque sotterranee. Il drenaggio concomitante del terreno in terreni argillosi è disposto lungo l'asse del canale ad una profondità di 0,3 a 0,7 m sotto la base della sua base. I pozzetti di ispezione in questo caso sono incorporati nella parte inferiore del canale. Il serbatoio di drenaggio è collegato al drenaggio tubolare di irrorazione filtrante.
  2. Drenaggio priyamkov. A seconda delle condizioni specifiche dell'area, vengono selezionati alcuni metodi di drenaggio della fossa:
  • possibile approfondimento della parte inferiore del sistema di drenaggio nel caso in cui la posizione delle fosse vicino ad essa;
  • una diminuzione generale del livello di posa del sistema di drenaggio durante la costruzione su terreno sabbioso;
  • ulteriore drenaggio locale;
  • separazione del drenaggio in parti.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle attività che impediscono la rimozione del suolo da sotto le fondamenta della casa.

Drenaggio addormentato burrone

  1. Drenaggio di gole, torrenti, fiumi. Quando si riempiono i piccoli fiumi, i corsi d'acqua che forniscono il drenaggio naturale dell'acqua, dovrebbe essere fornito un dispositivo per la ricezione e il drenaggio non solo delle acque superficiali, ma anche delle acque sotterranee. Un grande flusso di acque sotterranee richiede la posa di due scarichi in terra argillosa paralleli alle pareti del collettore. Nel terreno sabbioso è possibile predisporre un drenaggio laterale con un grande afflusso d'acqua.
  2. Il drenaggio è bloccato e inclinato, il drenaggio nelle pareti prevede un riempimento continuo lungo i muri di contenimento nei punti di uscita delle acque sotterranee. Con una lunghezza ridotta, può essere eseguito senza l'uso di tubi. In caso di falde acquifere poco pronunciate, viene predisposto un drenaggio speciale in pendenza.
  3. Drenaggio di scantinati di edifici esistenti. Per proteggere gli scantinati degli edifici già costruiti dalle inondazioni, viene selezionato un drenaggio adatto per ogni caso specifico. Il terreno sabbioso comporta l'uso del drenaggio ad anello, mentre l'argilla e il terriccio - vicino al muro. Se nel seminterrato della casa è possibile installare un secondo piano più alto, uno strato di drenaggio sotto forma di riempimento di materiale filtrante - ghiaia, detriti, sabbia grossolana è disposto tra il nuovo e il vecchio pavimento.

Schema di drenaggio nel seminterrato

Quindi, abbiamo capito quali tipi di drenaggio sono utilizzati in determinate situazioni e abbiamo considerato anche le caratteristiche della disposizione di ciascun tipo di drenaggio. Speriamo che i nostri consigli e la vostra implementazione competente consentano di raggiungere il livello di siccità richiesto nel cortile di casa e in altri territori.

Drenaggio - i principi di base, lo scopo e il dispositivo

Molto spesso, prima di costruire una nuova casa o di acquistare una nuova trama, è necessario verificare se i locali situati su questa terra non saranno troppo umidi. Questo è particolarmente vero per scantinati e primi piani. Il fatto è che nelle zone umide con acque poco profonde non è possibile fare a meno di un sistema di drenaggio speciale: il drenaggio. In caso contrario, la casa sarà umida, e muffa, e altri problemi associati a acque ravvicinate. Racconteremo che tipo di drenaggio riguarda i tipi e le costruzioni di seguito.

Perché abbiamo bisogno di drenaggio?

Che cos'è il drenaggio? La definizione di drenaggio è uno speciale sistema di tubi, pozzi o canali, che consente di allontanare le acque sotterranee dal sito, dalla casa o da qualsiasi struttura dell'edificio. Per la maggior parte della Russia - specialmente per la corsia centrale - un buon drenaggio è semplicemente vitale. E questo vale non solo per le zone chiaramente paludose. Solo uno specialista sarà in grado di determinare con precisione a quale livello viene depositata la falda acquifera, se e quale tipo di drenaggio è necessario, e anche il modo migliore per installarlo. Tuttavia, il lavoro più semplice sullo smaltimento delle acque può essere fatto in modo indipendente - diremo come fare alla fine dell'articolo.

Naturalmente, molto dipende dal tipo di terreno in cui si trova la casa o il cottage o da un'altra struttura. Ci sono varie opzioni:

  • - una casa su terreno argilloso (cioè, lo strato impermeabile è vicino);
  • - casa in una valle;
  • - una casa su terreno sabbioso (lontano dalle falde acquifere);
  • - una casa sul lato di una collina;
  • - Casa in una zona paludosa o vicino a un fiume / bacino idrico.

In ogni caso - il proprio approccio e il proprio sistema di drenaggio. Nelle pianure, ad esempio, le falde acquifere sono sempre più vicine, anche sui pendii. Ma sulle colline potrebbe essere necessario anche il drenaggio, in particolare per il drenaggio delle acque piovane, il cui eccesso nella vostra zona è completamente inutile.

Prima di progettare un sistema di drenaggio, viene condotto uno studio del terreno Prima di tutto, vengono determinati gli scopi per i quali è necessario drenare il suolo, per il quale viene posto un drenaggio. Quindi, il drenaggio può essere necessario per scopi agrotecnici - un eccesso di umidità danneggia le singole piante, portando alla decomposizione delle radici e alla morte delle piantine. Molto spesso, tuttavia, drenano la casa contigua e ulteriori appezzamenti per proteggere la fondazione e non consentono all'acqua di creare umidità sgradevole all'interno.

Tipi di sistemi di drenaggio

I sistemi di drenaggio sono di diversi tipi. Innanzitutto, la classificazione degli scarichi si basa sulla profondità di installazione dei tubi o di altre parti della struttura di essiccazione. Pertanto, i sistemi sono superficiali e profondi. Il drenaggio superficiale è spesso costituito da canali per il ritiro di pioggia e acqua di inondazione al di fuori del sito. Questo tipo di sistema è necessario anche per tenere traccia, tetti e terrazze aperte in ordine. È necessario un drenaggio profondo per combattere l'eccesso di acque sotterranee, che viene scaricato attraverso un tubo speciale in un pozzo o all'esterno del sito da drenare.

Quando fai il drenaggio superficiale? Praticamente in qualsiasi - e preferibilmente in congiunzione con il profondo. Il drenaggio superficiale è di diversi tipi:

  • - drenaggio puntuale,
  • - drenaggio lineare,
  • - drenaggio combinato.

Le linee di drenaggio sono solitamente solchi con vaschette per raccogliere detriti e sabbia in eccesso. Con l'aiuto di questi canali, è possibile rimuovere l'acqua in eccesso da un'area abbastanza grande, ma è necessario assicurarsi che le trappole di sabbia (contenitori dell'immondizia) non trabocchino e le linee non siano ostruite. Gli elementi di drenaggio puntuale sono generalmente realizzati laddove vi sia la necessità di deviare localmente l'acqua in eccesso; ad esempio, tali sistemi di drenaggio vengono forniti vicino alle grondaie, alle porte e ai terrazzi. Tuttavia, molto spesso sono integrati con elementi lineari: è più facile, più veloce e più efficiente drenare l'acqua. La combinazione di diverse parti, inoltre, consente di ottimizzare il sistema di drenaggio e la rete fognaria, rendendola più economica e migliore.

La principale sottospecie di drenaggio profondo

Inoltre, ci sono i seguenti tipi principali di drenaggio:

Il drenaggio del serbatoio aiuta a deviare non solo l'acqua di falda dalla struttura, ma anche piccole gocce di qualsiasi altra umidità. Il fatto è che parti di tale sistema si trovano direttamente su una falda acquifera, un terreno all'interno del quale scorre l'acqua sotterranea, formando una struttura complessa che comprende anche tubi per rimuovere l'umidità dalle fondamenta. Il fondamento della struttura protetta, cioè la fondazione e il basamento, è isolato in modo affidabile da umidità non necessaria. Il drenaggio dei bacini è molto diffuso nella costruzione di reti di riscaldamento e camini. È vero, questa opzione di drenaggio dovrebbe essere pianificata anche prima della costruzione della casa, dal momento che i tubi devono essere posati contemporaneamente alla fondazione.

Nella costruzione di scarichi di tipo a parete, la parte principale è un sistema di tubazioni con speciali irrorazioni filtranti che si adattano al terreno impermeabile (con terra, che quasi non lascia che l'umidità si abbassi ancora). Naturalmente, la struttura protetta dovrebbe stare sul terreno di questo tipo - se il terreno impermeabile è profondo, allora non fare il drenaggio delle pareti.

Se il drenaggio del tipo di anello è necessario può essere risolto anche nel caso in cui la casa o il cottage è già completamente preparato e i proprietari improvvisamente capito che la stanza è troppo umida. I vantaggi di un tale sistema sono che è posizionato a una distanza relativa dalle pareti. Il drenaggio anulare riduce il livello delle acque sotterranee all'interno del suo perimetro - in questo la sua azione è simile al tipo di serbatoio. Gli scarichi (elementi del sistema) in questo caso stanno sotto il pendio.

In alcuni casi, anche il drenaggio profondo può essere abbandonato, ma ciò richiede la valutazione di uno specialista. Tuttavia, se il terreno è sabbioso, la casa si trova su una collina, quindi l'acqua sotterranea è difficilmente collocata vicino alla superficie. Le principali raccomandazioni per l'abbandono del sistema di drenaggio profondo - l'acqua dovrebbe essere uno e mezzo metro sotto il livello del suolo. In questo caso, i costi sono incomparabili con beneficio - la profondità del drenaggio nell'area dovrebbe essere molto grande, e l'effetto di esso non è quasi evidente.

Diversi tipi di sistemi di drenaggio e le principali caratteristiche del design. Tutto è semplice qui: il drenaggio può avvenire:

  • - orizzontale,
  • - verticale,
  • - combinato.

Il primo è il più popolare e più semplice - ad esempio, il drenaggio superficiale si riferisce a sistemi orizzontali. Le strutture verticali includono spesso diversi pozzi, l'acqua da cui viene pompata dalle pompe. Non si crea un sistema del genere da soli: qui è necessaria una conoscenza speciale, quindi il drenaggio verticale è un fenomeno raro che richiede un intervento esperto e molti soldi. Il sistema combinato comprende elementi di drenaggio orizzontale e verticale, sia di pozzi sia di tubi. Viene utilizzato principalmente in condizioni difficili, dove è più facile eseguire il drenaggio. Anche l'installazione del drenaggio combinato non è un piacere economico.

Principi di funzionamento e costruzione di tubi di drenaggio

Il principio del drenaggio è tale che non può fare a meno di un piccolo pregiudizio - e in Russia, per esempio, le aree su cui sono costruite le case sono troppo piatte per il deflusso naturale dell'acqua. In questo caso, quando si posano i tubi, è necessario organizzare un piccolo pendio artificiale di drenaggio - ma non esagerare, in modo da non inavvertitamente aumentare il volume dei lavori di scavo. Per ogni tipo di terreno la pendenza minima di drenaggio è diversa:

  • per terreni argillosi - 0,02,
  • per terreni sabbiosi - 0,03.

Con un valore inferiore, naturalmente, fluirà anche l'acqua, ma questo aumenterà la probabilità di intasamento dei tubi e li interromperà con particelle di terreno - e non avrà alcun senso da un sistema intasato.

La profondità ottimale della posa dei tubi di drenaggio dipende anche dal tipo di terreno - e, naturalmente, dal livello delle falde acquifere: più in basso si vuole abbassare il livello, più devono essere posizionati gli elementi più profondi del sistema di drenaggio.

Cosa sono i tubi di drenaggio? Questo è solitamente tubi corrugati fatti di polivinilcloruro. All'interno sono lisci, con fori da uno e mezzo a cinque millimetri, grazie ai quali l'acqua penetra all'interno. Il più delle volte per strutture di ingegneria e siti di drenaggio prendono tubi con diametro interno di 100 mm. Le loro caratteristiche consentono di gettare in sicurezza un drenaggio a una profondità di cinque metri, senza timore di interruzioni e distruzioni. Inoltre, sono abbastanza leggeri, sono facili da consegnare al sito di installazione ed è abbastanza facile gestirli da soli. Tuttavia, è meglio calcolare il diametro del tubo, tenendo conto delle caratteristiche specifiche di una particolare sezione, vale a dire:

  • la quantità (volume) di acque sotterranee che fluisce attraverso il suo territorio;
  • area di trama;
  • tipo di terreno;
  • la posizione del sito (pianura, collina, ecc.).

Trama di drenaggio con le proprie mani

Tuttavia, conoscendo le regole più semplici e il modo in cui funziona il drenaggio, puoi creare un semplice sistema per svuotare la tua trama con le tue mani. Prima di tutto, per questo avrete bisogno di un piano in base al quale verranno posati i canali di drenaggio. È necessario delineare il modo in cui l'acqua scorre attraverso il sito e posizionare una griglia lungo il suo percorso. È consigliabile lasciare le trincee aperte fino alla prossima pioggia in modo che possa essere vista se la pendenza è sufficiente - se ci sono pozzanghere, i fossati vanno male. Poi un materiale speciale viene posato nelle grondaie scavate - geotessili, e su di esso sono già posati tubi di drenaggio. Devono essere tutti ridotti a un pozzo di drenaggio. I tubi posati dovrebbero essere coperti con geotessile (altrimenti il ​​terreno si ammortizzerà all'interno), e quindi ricoperti di detriti - ma non fino alla cima della trincea. La parte superiore dei fori rimanenti - trenta centimetri - dovrebbe essere chiusa con terreno normale.

Cioè, in termini semplici, è necessario:

  1. Disegna un piano di canali.
  2. Scavare trincee
  3. Aspetta la pioggia.
  4. Posare un tessuto speciale (geotessile) su tutti i canali.
  5. Montare tutte le trincee in un unico sistema, portare l'estremità in un pozzo.
  6. Copri tutti i pozzi con macerie e terra.

Indipendentemente dal fatto che il drenaggio sia professionale, o meglio fatto da sé, è importante che il sistema svolga bene lo scopo principale del drenaggio: non dovrebbe esserci troppa umidità dopo l'installazione. Se il sito è ancora bagnato, se la muffa non scompare in casa, e nel seminterrato e al primo piano c'è umidità, significa che gli errori sono fatti da qualche parte e il drenaggio non si fonde con le funzioni assegnate ad esso. Forse è necessario un diverso tipo di sistema, o il bias è insufficiente, oppure i tubi sono solo intasati - in ogni caso vale la pena controllare tutti gli elementi.

Un drenaggio non correttamente installato o non funzionante non sarà in grado di aiutare nella lotta contro l'umidità in eccesso. E minaccia con problemi come la morte o la scarsa crescita delle piante (inclusi alberi e prato), il congelamento profondo del suolo (che influisce negativamente sia sulle piante che sulle case e le strutture) e sulla subsidenza della fondazione.

Classificazione e scopo del drenaggio sotterraneo

Tutto il drenaggio sotterraneo nella sua destinazione è diviso nei seguenti gruppi:

1) drenaggio industriale e urbano - per l'abbassamento a lungo termine del livello delle acque sotterranee nei territori di imprese industriali, città e altri insediamenti esistenti o di nuova costruzione;

2) drenaggio agricolo - per il drenaggio del terreno in aree occupate da colture agricole e forestali;

3) drenaggio della costruzione - per un temporaneo (per il periodo di costruzione) abbassamento del livello della falda freatica in determinati cantieri;

4) drenaggio anti-frana - per abbassare il livello delle acque sotterranee in pendii di frana al fine di aumentarne la sostenibilità;

5) drenaggio stradale (per autostrade e ferrovie) - per abbassare il livello delle falde acquifere alla base delle strade o per drenare il corpo della carreggiata nel terrapieno;

6) drenaggio del campo d'aviazione - per drenare i terreni delle basi dell'aerodromo e migliorare le loro proprietà costruttive e prevenire l'instabilità di argille e terreni polverosi durante il loro congelamento.

Caratteristiche progettuali del drenaggio sotterraneo

A seconda delle caratteristiche progettuali dei dispositivi di drenaggio progettati per catturare (catturare) l'acqua di drenaggio, si possono distinguere i seguenti sistemi di drenaggio sotterraneo: orizzontale, verticale e combinato.

Gli scarichi orizzontali sono più comuni nella costruzione urbana. Sono vassoi aperti, ma più spesso tubi perforati dotati di un dispositivo di filtraggio. I tubi sono sepolti nella falda acquifera sotto il livello della falda acquifera e sono disposti con una pendenza longitudinale che fornisce un movimento a flusso libero con riempimento del serbatoio incompleto.

Il drenaggio verticale è progettato nei casi in cui, in presenza di una potente falda acquifera, è necessaria una grande caduta nella falda freatica, e il drenaggio orizzontale non è consigliabile giacere a grande profondità. È un gruppo di pozzi tubolari, uniti da reti di drenaggio e rifiuti comuni. La parte filtrante di questi pozzi è significativamente sepolta nella falda acquifera, garantendo il mantenimento del livello dell'acqua libero nei pozzi a grandi profondità.

Il drenaggio combinato è una combinazione di tubi verticali con un collettore orizzontale a gravità.

Tipi di drenaggio

A seconda della posizione del drenaggio in relazione all'aquitard, il drenaggio può essere di tipo perfetto o imperfetto.

Il drenaggio del tipo perfetto è posato sul aquitard. L'acqua sotterranea entra nel drenaggio dall'alto e dai lati. In base a queste condizioni, il drenaggio del tipo perfetto dovrebbe avere una spolverata di drenaggio dall'alto e dai lati (Fig. 26).

Fig.26. Drenaggio perfetto

Il drenaggio del tipo imperfetto è posto sopra l'aquitard. La falda acquifera entra negli scarichi da tutti i lati, pertanto la polvere di scarico deve essere chiusa da tutti i lati.

Tipi di drenaggio. La loro classificazione e scopo

Dalla messa a fuoco:

1. Drenaggio - per drenare i terreni di torba eccessivamente umidi.

2. Decapaggio: per combattere la salinizzazione delle terre irrigate.

3. Aerazione - scambio di gas di rinforzo di terreni argillosi pesanti nei territori di vari oggetti (terreni pesanti e freddi).

Per il principio di azione:

1. sistematico - uniformemente distribuito.

2. Selettiva - copre i singoli contorni.

3. Testa (taglio) - intercettazione di acque sotterranee in eccesso che fluiscono nel territorio drenato.

Sulle condizioni naturali ed economiche:

1. Orizzontale - i flussi di deviazione sono disposti orizzontalmente con una deviazione verso il flusso d'acqua.

2. Verticale - sotto forma di pozzi verticali o pozzi.

In relazione al rilievo:

1. Trasversale - Dreny ha una direzione attraverso il pendio. Utilizzato con pendenze significative (oltre 0,005);

2. Longitudinale - quando la direzione della drion coincide con la pendenza della pendenza.

Dalla progettazione del flusso di acque sotterranee:

1. Tubolare (ceramica, legno, cemento amianto, plastica)

2. Cavità - senza l'uso di tubi (talpa, fessura).

3. Cavità con riempimento (pietrisco, ghiaia, fascine).

Basato su materiali di drenaggio:

1. Legno (legno, scanalato, poker, fascine);

2. ceramica (fatta di tubi di ceramica);

3. Pietra (da lastre di pietra, posate in modo da formare una cavità per il passaggio dell'acqua);

4. Calcestruzzo (fatto di tubi di cemento porosi che possono sopportare una pressione di riempimento relativamente elevata)

5. Cemento di amianto (da tubi forati di cemento-amianto)

6. Plastica (sotto forma di tubi corrugati e perforati in PVC o HDPE)

2. Linee rosse. Qual è la linea di costruzione rossa e dove si trova? - Il limite esterno della strada sul lato del marciapiede di fronte all'edificio. Sul principale 6m per l'edificio, per le strade di importanza locale - 3m.

3. Geron è un santuario in onore dell'eroe: un tempio, un tumulo, un luogo sacro.

1. Strisce protettive sanitarie - la distanza tra un'impresa industriale e edifici residenziali. La larghezza dipende dalla natura del processo e dalla ripartizione dei rischi industriali.

Classificazione della larghezza della fascia di protezione sanitaria: 1-1000m, 2-500m, 3-300m, 4-100m, 5-50m. Le imprese oltre i 3000 metri si trovano fuori città. Il territorio delle zone di protezione della dignità deve essere paesaggistico e paesaggistico.

2. Raggio a piedi dalla ferrovia alla scuola - 500 m

3. Scale a scala di balaustra, balconi, terrazze, ecc., Costituiti da una serie di colonne (balaustre) figurate, collegate dall'alto da ringhiere o travi orizzontali.

Dispositivi per l'abbellimento.

Giardinaggio verticale - è una tecnica utilizzata per progettare le facciate di edifici, pareti vuote di edifici e strutture, sostenere muri e fondazioni, "pendenze, pergolati, pergole, oltre a creare" schermi verdi "per proteggere dal vento e isolare singoli siti e siti.

traliccio - una griglia di giardinaggio paesaggistico leggera in legno o metallo per il giardinaggio verticale con piante rampicanti o piante. Le griglie possono essere a muro o indipendenti. Il traliccio viene utilizzato per creare angoli di riposo tranquilli, recintare siti economici e nodi di servizi tecnici, come copertura per aree di parchi e unità sanitarie sottili.

pergolato - È una struttura di parco leggera in legno o metallo a forma di arco, galleria o tetto con una griglia sopra invece di un tetto. Pergola è un disegno traforato di una serie di archi, tralicci, cornici o montanti accoppiati, uno dopo l'altro, legati sopra una cassa di legno. Nella pianta del disegno, le pergole in forma possono essere rotonde, curvilinee, rotte, tortuose e levigate.

bosquets - spazi verdi chiusi con muri di alberi tagliati o arbusti piantati l'uno vicino all'altro. I boschetti sono stati completati da alberi decorati con grazia in forma di complesse forme geometriche (arte topiaria). I recinti dal vivo possono essere piantati in uno, due e persino tre livelli.

Muri di contenimento e decorativi-Facilitazioni, che tengono il terreno del pendio di argini e depressioni dal collasso. I muri di sostegno sono utilizzati per organizzare lo spazio su terreni accidentati: fortificazioni, elementi decorativi.

Forme decorative di tronchi d'albero -Vecchi alberi, obsoleti in giardini e parchi. Ci sono persone che creano opere scultoree scolpite da loro.

Vasi verdi Si tratta di dispositivi speciali per il giardinaggio in legno o metallo, coperti prima con una griglia metallica, e poi con uno strato di terreno con tappeto e talee in crescita. I vasi verdi sono un esempio di creazione di un insolito edificio verde con un layout regolare di parterre e sono applicabili al restauro di parchi e giardini storici.

Pristvolnye scherma con barre - Sono strutture che proteggono il sistema radicale degli alberi che crescono in condizioni di solidi rivestimenti superiori di binari e terreni, autostrade stradali e argini di corsi d'acqua, con traffico intenso di pedoni.

Pietre decorative - Queste sono pietre naturali di rocce solide, destinate a migliorare l'espressività del paesaggio. Ogni gruppo di pietre dovrebbe essere circondato da un ambiente naturale di colture vegetali.

Prodotti in ceramica-Questo è un tipo speciale di progettazione del paesaggio, che si distingue per le sue qualità decorative ed è un elemento indipendente. La ceramica dovrebbe essere inerente solo nell'ambiente del parco e avere forme più grandi e più massicce.

Data di inserimento: 2018-04-04; visualizzazioni: 15; LAVORO D'ORDINE

Sistemi di drenaggio (scopo e classificazione)

Lo studio di progettazione del paesaggio "Hortus" svolge servizi complessi nell'organizzazione di sistemi di drenaggio su terreni privati. L'eccessiva umidità è dannosa per qualsiasi ambiente. In assenza di condizionamento naturale, la vegetazione soffoca. La mancanza di ossigeno nel suolo è un modo diretto per la formazione di processi putrefattivi. Pertanto, la presenza di un sistema di drenaggio è un prerequisito per un giardino fruttuoso o un maniero fiorente.

Metodi di drenaggio

Le moderne tecnologie consentono di realizzare i progetti paesaggistici più audaci. Grande importanza viene data ai sistemi di drenaggio.

Puoi rimuovere l'umidità in eccesso in due modi:

Il drenaggio naturale è un metodo classico conosciuto fin dall'antichità. Il metodo consiste nel fatto che sul sito è disposta una rete di canali aperti, che forniscono il naturale deflusso dell'umidità in eccesso. Il sistema di drenaggio è un metodo più moderno e allo stesso tempo più complesso. Si trova nel dispositivo sul sito di drenaggio sotterraneo.

È il fatto che lo scarico è sotterraneo, servito come la tecnologia ha ricevuto il secondo nome: "drenaggio chiuso". Per la bonifica del territorio, è una tecnologia indispensabile che è rilevante non solo per la progettazione del paesaggio in Russia, ma anche in America e in Gran Bretagna.

L'essenza del metodo risiede nel fatto che tubi o altre cavità sono visualizzati al di fuori del sito. L'eccesso di umidità scorre attraverso di loro. A prima vista, questo è un sistema semplice, persino primitivo. Tuttavia, per organizzarlo con competenza nella propria area, è necessaria la partecipazione professionale.

Classificazione dei sistemi di drenaggio

Soprattutto, il sistema di drenaggio è rilevante per l'agricoltura. Il miglioramento idrotecnico è una scienza completa, grazie alla quale le terre agricole sono in grado di portare un buon raccolto. Nella silvicoltura o nella costruzione del paesaggio, il sistema di drenaggio ha subito aggiustamenti specifici. La differenza dei sistemi di drenaggio è la loro destinazione d'uso.

In particolare, nel mercato dei servizi moderni nell'organizzazione dello spazio del paesaggio, i seguenti tipi di drenaggio sono rilevanti:

  • Espansione (neutralizza l'eccesso di sale in terreni irrigati, richiesto per zone aride e aree private allocate per la formazione di un progetto di progettazione).
  • Drenaggio (è efficace per il deflusso di umidità eccessiva, rilevante per i torbidi e eccessivamente pieni di componenti minerali del terreno).
  • Aerazione (questo metodo provoca intensi processi di scambio di gas nei terreni argillosi ed è efficace per la costruzione di paesaggi se il progetto è implementato in terreni freddi).

Il metodo di aerazione del drenaggio è stato applicato anche nei progetti di restauro. Gli edifici di valore storico costruiti dal legno hanno spesso uno scantinato di terra. In questo caso, i lavori di restauro non possono essere proseguiti fino a quando non viene rimossa umidità eccessiva dal seminterrato. Le misure di drenaggio secondo lo schema standard non sono sufficienti per questo, quindi gli esperti raccomandano l'uso di un metodo di aerazione.

Principio di funzionamento

Come funzionano i sistemi di drenaggio? Gli specialisti suddividono diversi tipi di sistemi di drenaggio a seconda di come funzionano.

Questi includono, in particolare:

  • Drenaggio sistematico. Distribuzione proporzionale di tubi in tutto il sito.
  • Drenaggio selettivo Elaborazione di singole aree locali del territorio.
  • Drenaggio della testa L'eccesso di acque sotterranee viene intercettato e neutralizzato, che penetra nel sito da una collina. Usato anche durante le inondazioni.

Gli specialisti identificano anche un'altra classificazione dei sistemi di drenaggio: per condizioni naturali ed economiche.

In questa classificazione, si distinguono due tipi di drenaggio: orizzontale e verticale. Quando gli scarichi del sistema verticale sono disposti "in piedi", ma con una leggera inclinazione nella direzione del deflusso dell'acqua. Con un sistema orizzontale, i sistemi di scavo sono disposti con una pendenza verso il deflusso.

Riassumendo tutti i dati su come organizzare il sistema di drenaggio, è possibile ordinare progettazione del paesaggio chiavi in ​​mano ai nostri specialisti.

Classificazione e scopo del drenaggio

Dalla messa a fuoco:

• drenaggio - per il drenaggio di terreni ricchi di minerali e di torba;

• brining - per combattere la salinizzazione delle terre irrigue utilizzate in agricoltura e nei territori degli oggetti di architettura del paesaggio in zone aride;

• aerazione - rinforzo dello scambio gassoso di terreni argillosi nei territori di vari oggetti. Questo tipo di drenaggio viene utilizzato nella costruzione di paesaggi nello sviluppo di terreni pesanti e freddi, nonché nel restauro di edifici storici in legno con una metropolitana sotterranea.

Per il principio di azione:

• sistematico - uniformemente distribuito sull'area drenata;

• selettivo - che copre i contorni separati del territorio drenato;

• testa (taglio) - intercettazione di acque sotterranee in eccesso che entrano nell'area di scarico dal lato (ad esempio, dalla parte superiore del pendio o in caso di allagamento del terreno).

Su condizioni naturali (suolo, geologico, idrogeologico) ed economiche:

• orizzontale - quando l'acqua di deviazione scorre (scarichi) è disposta orizzontalmente con una certa inclinazione verso il deflusso dell'acqua.

• verticale - eseguito sotto forma di pozzi verticali o pozzi. La condizione principale per l'utilizzo del drenaggio verticale in agricoltura è la presenza di un potente serbatoio permeabile che si trova in comunicazione idraulica con il terreno sottostante.

In relazione al rilievo:

• trasversale - quando gli scarichi sono diretti attraverso la pendenza; utilizzato con pendenze significative (oltre 0,005);

• longitudinale - quando la direzione degli scarichi coincide con la pendenza del pendio.

Con la progettazione del flusso di acque sotterranee:

• tubolare (ceramica, legno, cemento amianto, plastica, calcestruzzo poroso, ecc.);

• addominale - senza l'uso di tubi (talpa, fessura);

• vuoto con aggregato (ad esempio, muratura, pietrisco, ghiaia, ecc.).

In base ai materiali con cui viene effettuato il drenaggio, si distinguono i seguenti tipi di drenaggio:

legno (legno, scanalato, poker, fascine, ecc.);

ceramica - fatta di tubi di ceramica;

pietra - fatta di lastre di pietra, disposte in modo da formare una cavità per il passaggio dell'acqua;

calcestruzzo - fatto di tubi di cemento porosi che possono sopportare una pressione di riempimento relativamente elevata;

cemento-amianto - fatto di tubi forati di cemento-amianto.

plastica - sotto forma di tubi corrugati e perforati dai principali tipi di plastica: polivinilcloruro (PVC), polietilene, polipropilene (PP).

Sotto gli oggetti dell'architettura del paesaggio ci sono tipi speciali di drenaggio:

doppio drenaggio - viene utilizzato in aree ad alta densità di alberi e arbusti da piantagione, dove la riparazione della rete di drenaggio è difficile;

Drenaggio Roerolle - per le stesse condizioni;

drenaggio costiero - per drenaggio nelle pianure alluvionali;

drenaggio del thalweg - per il drenaggio dei singoli thalweg;

drenaggio del fascio - viene utilizzato sia in strutture accessibili al lavoro che in condizioni di città e paesi in cui il lavoro aperto è impossibile o molto difficile;

drenaggio ad anello - usato sia autonomamente che in combinazione con il drenaggio sistematico;

drenaggio del giacimento - per deviare l'acqua sotto un edificio o un sito;

Drenaggio obliquo - viene utilizzato principalmente per il drenaggio delle falde e il flusso di acque sotterranee attraverso di esso.