8.5.4. Controllo e accettazione delle fondazioni su pali

Il controllo e l'accettazione di pile e grillages sono effettuati dal servizio di supervisione tecnica del cliente con la partecipazione degli autori del progetto di fondazioni di pali e costruttori che hanno completato il progetto.

L'accettazione delle fondazioni di pali viene effettuata in due fasi: dopo l'esecuzione delle opere di pali e dopo l'esecuzione dei lavori sul dispositivo dei grillages.

Nel processo di accumulo e smistamento, il cliente è supervisionato e il cliente supervisiona la conformità dei costruttori con i requisiti del progetto per le fondazioni, il progetto per l'esecuzione dei lavori e la tempestiva eliminazione dei difetti rilevati o la prevenzione del loro verificarsi.

È vietato installare griglie e rimuovere attrezzature di palificazione o perforazione dal sito fino a quando i difetti rivelati nel corso della supervisione sul campo e l'accettazione del campo di pila vengono eliminati. È inoltre vietato installare strutture di edifici e strutture prima dell'accettazione dei grillages.

Per l'accettazione del campo di palo deve essere presentata la seguente documentazione esecutiva:

  • - l'atto di accettazione della fossa per pilotare (o fare pile annoiate);
  • - agire sulla scomposizione geodetica degli assi e delle fondazioni dell'edificio;
  • - passaporti dei fabbricanti per pile, pile, gusci, cemento armato e calcestruzzo preconfezionato (per pali trivellati e grillages);
  • - Layout esecutivo delle pile con l'indicazione delle loro deviazioni nel piano e in altezza;
  • - tronchi o palancole, tronchi e tronchi di perforazione per pozzi (per pali trivellati);
  • - dichiarazioni sommarie per pali trivellati sommersi o realizzati;
  • - risultati di prove dinamiche di pile e gusci guidati;
  • - risultati di prove statiche di pile (se previste);
  • - Risultati dei test di pali trivellati.

Sulla base dell'analisi del design, del sondaggio e dei materiali esecutivi, vengono stabilite l'idoneità del campo di pelo e la possibilità di ulteriori lavori.

Il rifiuto delle pile fabbricate in fabbrica dovrebbe essere effettuato in fabbrica per escludere la consegna di pile con deviazioni superiori agli standard ammessi per le pile al sito di costruzione.

TABELLA 8.41. DIFESA PILOTA AMMESSA

Il controllo di qualità della produzione di pali trivellati viene eseguito secondo le raccomandazioni riportate in Tabella. 8,38-8,40. Le deviazioni delle pile nel piano non devono superare i valori consentiti indicati in Tabella. 8.41.

Il numero di pali con deviazioni massime non deve superare il 25% del numero totale di pali con una disposizione del nastro e il 5% con gusci di pali. La questione dell'uso di pile con deviazioni superiori a quelle ammissibili, è stabilita dall'autore del progetto di fondazioni di pali.

La concimazione del grillage può essere effettuata solo dopo aver ricevuto le pile, predisposto il dispositivo, installato e accettato le reti di rinforzo, i tiranti, le parti incastrate delle piastre di ancoraggio, i bulloni (con colonne di acciaio) o i rivestimenti in vetro (con colonne prefabbricate in calcestruzzo). È necessario prestare particolare attenzione alla necessità di un fissaggio affidabile dei bulloni di ancoraggio o degli inserti in vetro alla cassaforma, poiché la precisione dell'installazione delle colonne di un edificio o di una struttura dipende dalla precisione della loro posizione.

Le dimensioni dei grillages e le quote dei loro elementi (superiore, inferiore, gradini, fondo del vetro, se quest'ultimo è fornito, ecc.) Devono corrispondere al design. I cambiamenti delle dimensioni dei grillages causati, ad esempio, da deviazioni delle pile in termini di tollerabilità eccessiva, guida di pile duplicate, ecc., Dovrebbero essere coordinate con gli autori del progetto delle strutture sotterranee dell'edificio (canali, pozzi, stanze interrate, ecc.)

Quando si installa la cassaforma, è necessario assicurarsi che tutte le pile previste dal progetto o due pile aggiuntive designate siano incluse nel corpo del grilletto, ad es. erano all'interno del contorno della cassaforma in fase di installazione.

Le teste dei pali devono essere abbattute con un segno di riferimento nel progetto, poiché la rete di rinforzo inferiore è posata su di esse e, quindi, la posizione del rinforzo di lavoro inferiore della griglia richiesta dal calcolo dipende dai segni delle teste delle pile dopo il taglio.

Rostverk dovrebbe essere fatto di un marchio di design concreto. La riduzione (rispetto al design) del calcestruzzo della griglia del calcestruzzo può portare alla sua insufficienza quando si lavora sulla forza laterale.

L'installazione di strutture portanti di un edificio o di una struttura è consentita solo dopo l'accettazione dei grillages.

Sorochan E.A. Fondazioni, fondazioni e strutture sotterranee

Controllo durante l'installazione di fondazioni su pali

Composizione delle operazioni e dei controlli

Requisiti tecnici e limiti

SNiP 3.02.01-87 "Lavori in terra, fondazioni e fondazioni.", Sezione 11.6, Tabella. 18 (estratti dal tavolo)

SP 45.13330.2012 "Strutture terrestri, fondazioni e fondazioni.", Sezione 12.7.5, Tabella. 12.1 (estratti dal tavolo)

È permesso!

- immergere le pile con fessure superiori a 0,3 mm.

Requisiti per la qualità delle strutture applicate

GOST 19804-91 "Pali di cemento armato. Specifiche"., a pagina 1.3.11, scheda. 3

GOST 19804-2012 "Pali prefabbricati in cemento armato"., pagina 6.13, scheda. 3

Sulla superficie delle pile non sono ammessi:

  • gusci con un diametro di 15 (20 nuovi GOST) mm e una profondità di 5 (10 nuovi GOST) mm;
  • trabocchi di calcestruzzo con altezza superiore a 5 mm;
  • calcestruzzo locale si rompe agli angoli dei pali con una profondità di oltre 10 (20 nuovi GOST) mm e con una lunghezza totale di oltre 50 (100 nuovi GOST) mm per 1 m di pile;
  • cemento e guscio intorno al palo;
  • crepe, eccetto per il restringimento, più largo di 0,1 mm.

marcatura

Sulla superficie laterale del palo ad una distanza di 50 cm dalla fine o alla fine dovrebbe essere applicata vernice indelebile:

  • marchio del produttore;
  • pile di marca;
  • data di fabbricazione della pila;
  • Timbro OTC;
  • peso della pila.

Ogni parte delle pile deve essere accompagnata dalla forma stabilita con un certificato di qualità.

Le pile devono essere immagazzinate ordinate per timbri in pile con un'altezza non superiore a 2,5 m, le file orizzontali, i bordi in una direzione. Tra le file orizzontali di pile devono essere collocati dei tamponi di legno, posizionati vicino agli anelli di sollevamento o, in assenza di anelli, nei luoghi previsti per la cattura dei pali durante il loro trasporto. Le guarnizioni devono essere posizionate verticalmente una sopra l'altra, lo spessore delle guarnizioni deve essere maggiore di 20 mm rispetto all'altezza delle spire.

Istruzioni di lavoro

SNiP 3.02.01-87 "Lavori di sterro, fondazioni e fondazioni.", PP. 11.5, 11.10

La percentuale di guasto dei pali guidati o l'ampiezza delle oscillazioni alla fine dell'immersione vibratoria delle pile non deve superare il valore calcolato. Il guasto alla fine della pila deve essere misurato con una precisione di 0,1 cm.

Pali fino a 10 m di lunghezza, sotto carico di oltre il 15% della profondità di progetto, e pile di maggiore lunghezza, sottoutilizzate di oltre il 10% della profondità di progetto, ma con un disavanzo uguale o inferiore alla profondità di progetto, dovrebbero essere esaminate per determinare le ragioni dell'immersione, in base a che dovrebbe essere deciso sulla possibilità di utilizzare pile esistenti o immersioni aggiuntive.

In caso di rottura delle pile e in caso di immersione forzata sotto il marchio di progettazione, dovrebbe essere d'accordo con l'organizzazione del progetto aumentare il loro cemento armato monolitico.

1. DISPOSIZIONI GENERALI

1. 1. Queste istruzioni si applicano al lavoro sulla fondazione di pali in cemento armato per grattacieli eretti da tipiche sezioni residenziali.

1. 2. Quando si costruiscono le fondazioni da pali di cemento armato condotti per grattacieli, è necessario essere guidati da disegni di lavoro, i requisiti degli attuali capi di SNiP, documenti normativi, CPD e mappe di processo, nonché queste linee guida.

1. 3. La guida in massa dei grattacieli deve essere eseguita dopo la regolazione dei disegni di lavoro del campo di palo da parte dell'organizzazione di progettazione sulla base dei risultati dei test delle pile di prova.

1. 4. Per determinare la lunghezza richiesta dei pali, prima dell'inizio della guida di massa, è necessario eseguire test di guida e test delle pile.

Approvato dal Dipartimento scientifico e tecnico del Dipartimento di costruzione

31 ottobre 1995

Data di entrata in vigore

1.6. La documentazione tecnica per la guida e il collaudo delle pile di prova con l'indicazione del loro tipo, lunghezza e capacità di carico è sviluppata dall'organizzazione di progettazione in 3 copie e rilasciata al cliente - 1 copia. e 2 copie. - l'organizzazione che esegue il test drive. La documentazione specificata deve contenere:

a) un campo di pali con un'indicazione e un riferimento sulla posizione dei pozzi geologici (pozzi), pile di prova da testare, utenze sotterranee (gasdotto, fognature, scarichi idrici, rete di riscaldamento, approvvigionamento idrico, cavi, ecc.), edifici esistenti, ecc.;

b) rapporto tecnico sull'ingegneria e le condizioni geologiche del cantiere;

c) termini di riferimento per testare pali di prova nel terreno da carichi dinamici e statici con i termini di esecuzione del lavoro.

1. 7. Il numero di pile da testare con carichi dinamici viene assegnato in base alle condizioni geotecniche nella quantità fino all'1% del numero totale di pile, ma non inferiore a 5 pz. sull'oggetto.

1. 8. La necessità di un test statico dei pali è determinata dall'organizzazione di progettazione, in base ai risultati delle indagini geologiche di ingegneria o ai risultati dei test di pali con carichi dinamici.

1. 9. L'organizzazione di costruzione, sulla base della documentazione tecnica per guidare e testare le pile di prova nella fase di lavoro pre-progetto e i permessi ottenuti da Moskapstroi per il ritiro del sito e il diritto al lavoro (nella gestione di Gosarhstroycontrol), emette un ordine di lavoro per le relative ispezioni amministrative.

1. 10. Se è impossibile eseguire il blocco pre-progetto e il test delle pile di test a causa della disponibilità di comunicazioni ingegneristiche sul sito, edifici, strutture, ecc., L'organizzazione di progettazione rilascia documentazione tecnica basata su indagini geologiche di ingegneria.

2. TRIM PILING

2. 1. L'organizzazione del progetto che sviluppa il progetto della fondazione su pali monitora i progressi del lavoro durante le pile di prova e sulla base dei materiali di prova e delle raccomandazioni ricevute dalla società di costruzione, così come altri dati a sua disposizione, prende la decisione finale sulla costruzione della fondazione su pali.

2. 2. Sia le pile di cemento armato che quelle di inventario possono essere utilizzate come pile di prova.

2. 3. Il calcestruzzo armato di prova e le pile di scorte nella fossa aperta devono essere martellate dopo aver rotto il campo di pila in modo da utilizzarle come pile di lavoro della fondazione. Allo stesso tempo, la capacità di carico delle pile di prova non dovrebbe essere inferiore a quella di progetto. Si consiglia di posizionare pile di prova in trincee strette principalmente lungo il perimetro del campo di palo in modo che in seguito non ostacolino il movimento del battipalo durante la guida di massa.

2. 5. Le pile di prova devono essere guidate con una distanza tra i punti di guida non superiore a 30 m. Nei punti in cui sono immerse le pile di prova, l'altezza della superficie del terreno o del fondo del foro anteriore non deve superare, se possibile, il livello inferiore progettato dello scavo. La prova della resistenza della pila dovrebbe essere corrispondentemente ridotta dalla quantità della forza di attrito del terreno che agisce sulla superficie laterale della pila sopra il livello di progettazione della fossa di fondazione.

La magnitudo della forza di attrito per 1 m 2 della superficie laterale del palo può essere determinata dai risultati del test del palo o approssimativamente secondo le tabelle corrispondenti di SNiP 2.02.03-85.

2. 6. I pali di prova in cemento armato sono azionati da battipali semoventi convenzionali o speciali. La guida di pile pieghevoli in acciaio di prova del design di NI AND Mosstroy viene eseguita da speciali piattaforme semoventi.

Nella testata, durante una prova di guida, deve essere presente un rivestimento elastico in legno di due strati di pannelli con uno spessore totale compreso tra 10 e 12 cm. È consentito l'uso di guarnizioni di altri materiali, ad esempio un rivestimento elastico in feltro con uno spessore di 50 ÷ 60 mm.

2. 7. Prima di guidare, i mucchi di prova del cemento armato e dell'acciaio devono essere ripuliti da sporco e ghiaccio. Le pile di cemento armato devono essere contrassegnate con vernice indelebile per metro di lunghezza dalla punta alla testa. La punta della lunghezza del pelo non è inclusa.

Prima di guidare, il cumulo d'inventario pieghevole in acciaio deve essere pulito da brina e terreno, superfici di sfregamento lubrificate di sporgenze interne a cuneo con grasso e assemblate in posizione di lavoro. Dopo il montaggio, il palo viene serrato con due morsetti. La camera d'aria deve essere libera di muoversi fuori dal nucleo prima di essere fissata sulla pila del copricapo.

Non è consentito l'uso di pile di prova in acciaio difettose o assemblate in modo errato.

2. 8. Il mucchio di prova viene portato alla profondità richiesta fino a quando viene ricevuto un guasto (precipitazione da un colpo di martello) non superiore al valore calcolato con le ultime tre barre consecutive. Con martelli pneumatici idraulici, idraulici, fuoribordo e a vapore di una singola azione, il pegno deve essere assunto pari a 10 colpi.

3. PROVE STATICHE DI CEMENTO ARMATO PER CEMENTO ARMATO E RIPIEGABILE

3. 1. Prove di pile con carichi assiali statici assiali per determinare la capacità portante vengono eseguite secondo le istruzioni dell'organizzazione progettuale. Le prove statiche di pali in cemento armato sono realizzate con installazioni con presa idraulica DG-200 o DG-100, il cui enfasi è il sistema di travi in ​​acciaio attaccate ai pali di ancoraggio (Fig. 1).

3. 2. Le prove con un carico statico di pali guidati dovrebbero essere eseguite dopo il "riposo" delle pile nel terreno, determinate in conformità al paragrafo 3.3 di queste istruzioni. Le prove devono essere eseguite in conformità con GOST 5686-78 *. In base al compito dell'organizzazione di progettazione, al fine di controllare la correttezza dei risultati dei test dinamici, è possibile eseguire test accelerati di pile con carico statico secondo lo stesso GOST.

Fig. 1. Lo schema di testare le pile di carico statico nella fondazione della casa con una disposizione a fila singola di pile:

1 - pila di prova; 2 - presa della pompa idraulica; 3 - defibomer; 4 - e filamenti di nkernye; 5 - n travi trasversali; 6 - b alky per blocco jack; 7 - rigidità ebraica; 8 - stazione di asosnaya; 9 ° anometro; 10 - capre; 11 - pila di ancoraggio; 12 - piscine

3 giorni - in suoli sabbiosi, eccetto per l'approvvigionamento idrico di piccole e piene di acque marine;

6 giorni - su terreni argillosi o dissimili;

20 giorni - con terreni argillosi ah morbidi e tecnologici con una consistenza ceplastica;

10 giorni - con sabbie fini e limose sature di acqua.

3. 4. Il numero di pali di ancoraggio dovrebbe essere sufficiente per la percezione del carico massimo quando testato sia in termini di resistenza a tirarli fuori e nella forza dei materiali. Quando si usano pali di fondazione fissi come ancore, il movimento residuo dei mucchi di ancoraggio nel terreno sotto l'azione del carico di trazione è inaccettabile.

3. 5. La profondità delle pile di ancoraggio non deve essere superiore alla profondità della pila di prova. La distanza tra gli assi dalla pila di prova all'ancora, nonché ai supporti dell'installazione di riferimento, dovrebbe essere di almeno cinque dimensioni maggiori della sezione trasversale della pila.

3. 6. Per identificare la resistenza del terreno sotto la punta del palo, l'entità della forza di attrito sulla sua superficie laterale e la possibile forza di attrito negativa nella direzione dell'organizzazione del progetto, le pile di acciaio in acciaio del modello NIIMosstroy possono essere testate utilizzando un martinetto idraulico (Fig. 2).

3. 7. Per ogni 5-6 blocchi di prova di un palo pieghevole in acciaio, si consiglia di eseguire un test con il suo carico statico.

3. 8. Il collaudo delle pile di scorte di acciaio per la costruzione di NIIMosstroy viene eseguito secondo un programma concordato con l'organizzazione di progettazione. Si raccomanda di applicare il carico sulla pila in incrementi di 1/10 del valore massimo previsto di resistenza del terreno sotto la punta della pila con un'esposizione nel tempo in conformità con il programma di prova, ma non meno di 5 minuti. dopo l'applicazione di ogni passaggio.

Fig. 2. Palancola pieghevole in acciaio prima dei test statici

3.9. La massima forza di attrito del suolo lungo la superficie laterale della pila per il calcolo della capacità portante della pila deve essere determinata quando il guscio della pila si solleva di 7 mm sotto l'azione della pressione del martinetto. Se allo stesso tempo il pescaggio della punta della pila non ha ancora raggiunto il valore richiesto di 20 mm, allora per poter aumentare ulteriormente il carico sulla punta, il guscio dovrebbe essere frantumato nel terreno. Per fare ciò, le boccole dei cuscinetti vengono rimosse; Ciò aumenta la resistenza alla rimozione del guscio dal terreno, consente di aumentare la pressione sulla punta e determinare la resistenza alla sua immersione. Il carico dovrebbe essere aumentato come prima del ritiro in passi di 1/10 del massimo previsto con un'esposizione nel tempo in conformità con il programma di test. Il bordo deve essere premuto sul valore di non più di 20 mm.

3. 10. La forza di indentazione della punta, divisa per l'area della sua sezione trasversale, dà la resistenza del terreno sotto l'estremità inferiore della pila per determinare la sua capacità portante secondo la formula 8 di SNiP 2.02.03-85 "Pile fondazioni". Si consiglia di scaricare la pila in incrementi di 1/5 della pressione massima raggiunta con un'esposizione di ogni passaggio per 2 minuti. (Fig. 3).

3.11. Dopo il test, il palo pieghevole in acciaio viene rimosso da terra con uno speciale dispositivo di trazione. Se la forza di questo dispositivo risulta insufficiente, la pila viene piegata spostando l'anima verso il basso rispetto al guscio mediante colpi di martello.

Dopo averlo piegato, il mazzo di prova deve essere immediatamente rimosso finché il terreno non lo ha nuovamente inghiottito. Prima di piegare dopo il "riposo", si consiglia di finire la pila di 5-6 cm per ridurre la sua adesione al terreno.

Il buco lasciato nel terreno dopo aver rimosso la pila dovrebbe essere immediatamente riempito, speronato e recintato.

3. 12. NIIMosstroy ha creato un progetto per il test statico di pile con mantenimento automatico di una pressione predeterminata di fluido di lavoro in un martinetto idraulico ad ogni fase di carico e con registrazione a distanza dei risultati per determinare la capacità portante dei pali (UI C-1).

Fig. 3. Prova statica del palo pieghevole in acciaio

3.13. Il dispositivo UIS-1 è costituito da un martinetto idraulico con una stazione di pompaggio azionata da un motore elettrico, un trasduttore di pressione e un misuratore per spostare le pile che trasmettono segnali al dispositivo di registrazione. Il motore elettrico che guida la stazione di pompaggio viene attivato e disattivato dai comandi inviati da un manometro a contatto elettrico che controlla la pressione nel martinetto idraulico, che mantiene una determinata quantità di pressione sul cumulo in ogni fase di carico.

3. 14. Il funzionamento del dispositivo automatizzato viene effettuato tramite un martinetto idraulico installato sul palo sotto il fermo dell'ancora; dalla stazione di pompaggio lungo il tubo ad alta pressione, il fluido di lavoro viene alimentato alla pressione richiesta per il dato stadio di pressione.

Al raggiungimento di questa pressione, il manometro del contatto elettrico spegne il motore della stazione di pompaggio. Allo stesso tempo, la valvola di sicurezza viene attivata e ripristina l'eccesso del fluido di lavoro ottenuto dalla rotazione dall'inerzia del rotore del motore elettrico.

4. ACCETTAZIONE, TRASPORTO E STOCCAGGIO DI PALLONI DI CALCESTRUZZO RINFORZATI

4. 1. La qualità delle pile di cemento armato deve soddisfare i requisiti di GOST 19804-91, GOST 19804.2-79, GOST 19804.4-78.

4. 2. La resistenza dei mucchi di calcestruzzo al momento del ricevimento dal magazzino non deve essere inferiore al 100% del progetto.

4. 3. Ogni lotto di pile deve essere fornito dal produttore con un documento che certifichi la conformità delle pile ai requisiti della norma attuale e che indichi:

- nome e indirizzo del produttore;

- numero di lotto e data di fabbricazione;

- marca e numero di pile;

- forza delle pile di cemento;

- pile di risultati del test.

Su ogni pila, il marchio della pila, la data di fabbricazione e il marchio del produttore devono essere indicati con vernice indelebile.

4. 4. Quando si accetta una pila, è necessario certificarla per stabilire la conformità della propria qualità agli standard attuali.

Le deviazioni delle dimensioni delle pile di cemento armato dalle pile di progetto non devono superare i valori previsti da SNiP e GOST.

La superficie delle pile dovrebbe essere liscia, senza gusci e irregolarità locali.

Non sono ammesse incrinature nelle aree delle pile che sono soggette a congelamento e scongelamento alternato, così come agli effetti dei mezzi aggressivi. In altri luoghi, sono consentite solo crepe "a pelo" con una larghezza non superiore a 0,2 mm.

L'offset della punta della pila dal centro non deve superare i 10 mm. L'inclinazione del piano dell'estremità superiore della pila rispetto al piano perpendicolare al suo asse non deve essere superiore all'1%.

4. 5. La fasciatura dei pali durante il sollevamento deve essere effettuata nei luoghi previsti dal progetto.

Quando si impilano prodotti su veicoli, nonché in pile durante lo scarico, devono essere supportati su speciali cuscinetti di legno posizionati verticalmente vicino ai punti di sollevamento: uno sopra l'altro. Per la sicurezza dei cicli di sollevamento, lo spessore del foro dovrebbe essere 2 cm maggiore dell'altezza del passante, oppure i passanti dovrebbero essere posizionati nello spazio tra i prodotti (con una disposizione sfalsata della loro altezza).

Quando si trasportano strutture devono essere prese contro il loro danno.

Le pile devono essere impilate in file orizzontali in modo che il segno sia visibile.

I distanziali sotto il fondo della pila devono essere dimensionati per garantire la stabilità della base sotto la catasta.

4. 6. Nel luogo di costruzione, si consiglia di posare le pile su una fila in alto nell'area di lavoro dell'unità di guida dei pali in modo da sollevarle immediatamente sul battipalo.

Trascinando le pile sul terreno con fibra senza dispositivi speciali che ne garantiscano la sicurezza.

5. FABBRICAZIONE DI PALI

5. 1. La produzione di lavori di palificazione durante la costruzione delle fondazioni di case è consentita dopo aver regolato il progetto della fondazione sulla base dei risultati del test di guida e collaudo delle pile.

5. 2. Il responsabile del lavoro deve avere un progetto per la produzione di opere per l'installazione di una fondazione su pali, contenente un programma di produzione; elenco delle attrezzature necessarie, disposizione delle pile e movimento dell'installazione a pali; diagramma di flusso sul dispositivo grillage.

Prima dell'inizio del lavoro di palificazione, una rottura strumentale degli assi dell'edificio e delle file di pile deve essere effettuata e fissata saldamente con perni in acciaio con un diametro di 6 - 8 mm e una lunghezza di 200 - 250 mm. Oltre i limiti del possibile sedimento del suolo, stabilire dei parametri temporali fissati al banco permanente.

Se necessario, devono essere preparate speciali tavole di legno o lastre di cemento armato per posarle sotto i binari dell'unità di guida dei pali in caso di cedimento e delle sue distorsioni su suolo debole.

5. 3. Si consiglia la guida su pali mediante installazioni rotanti automatiche semoventi basate su escavatori o gru con martello diesel, e per piccole quantità di lavoro, installazioni basate su veicoli a motore (ad esempio, tipo KO-8).

Per pilotare le pile con elevata precisione, le unità semoventi devono essere utilizzate con bracci montati verticalmente della costruzione Mostovya.

5. 4. Nell'area di lavoro dell'unità pile-guida deve essere presente il numero necessario di pile disposte nei luoghi previsti dal progetto di lavoro. Allo stesso tempo, dovrebbe essere possibile sollevare e installare le pile sul luogo di guida senza trascinarle con la fibra e senza ulteriore movimento dell'unità di guida del palo.

5. 5. Prima dell'immersione, ogni pila deve essere stesa su metri dal punto della testa con una vernice indelebile. Per il controllo successivo della lunghezza di ogni pila, la profondità della sua immersione nel suolo e il segno assoluto della superficie del suolo nella pila devono essere registrati nel ceppo di guida in pila.

5. 6. Per pile quadrate o rettangolari, devono essere usati cappucci in acciaio rotondi o rotanti, che consentono di ruotare il palo per la rotazione attorno all'asse verticale in modo che la posizione delle sue facce corrisponda a quella del disegno. La rotazione della pila è fatta usando una chiave speciale. In una piastra per un martello diesel diesel, dovrebbe esserci un rivestimento di due strati di pannelli con uno spessore totale da 10 a 12 cm o di altri materiali testati durante il lavoro che proteggono la testa del palo dalla distruzione.

5. 7. Durante il trasporto, il sollevamento e l'installazione delle pile sul posto di guida, devono essere protetti dagli urti e dalla flessione.

5. 8. Dopo aver installato la pila sul punto di guida, la deviazione della punta della pila dalla posizione di progetto nel piano per una quantità superiore a 1 cm non è accettabile.

5. 9. Prima dell'inizio della guida, il boma e il palo devono essere portati in posizione verticale rispetto alla coassialità del palo e del martello.

5. 10. All'inizio della guida del palo, le sue deviazioni dalla verticale devono essere corretti in modo tempestivo dai corrispondenti movimenti del braccio e del martello, evitando allo stesso tempo di danneggiare il palo.

5. 11. Durante la produzione di lavori di impilamento, viene conservato un registro di ogni pila con la successiva compilazione del foglio di riepilogo.

Alla fine della guida della pila, il tasso medio di insuccesso determinato da ciascuno degli ultimi tre impegni di 10 battiti ciascuno non deve essere superiore al valore del guasto (calcolato) di controllo specificato nei disegni di lavoro, tenendo conto dei risultati del test della pila dopo il "riposo". Allo stesso tempo dovrebbe essere applicato il martello fornito dal progetto.

5. 12. Deviazioni in pianta dalla posizione di progetto di pile quadrate e rettangolari bloccate, pile rotonde vuote con un diametro fino a 0,5 m non devono superare:

in una disposizione singola:

attraverso l'asse della fila di pile - 0, 2 D

lungo l'asse della fila di pile - 0, 3 D

per cespugli e nastri nella posizione delle pile in 2 e 3 file:

per pali estremi lungo l'asse della fila di pile, a - 0, 2 D

per altre pile - 0,3 D

con un campo di pila solida:

per pile estreme - 0,2 D

per pile medie - 0, 4 D

per pile singole, cm - 5

Quando le pile si discostano dalla posizione di progetto, la distanza libera dalla pila al bordo della griglia deve essere di almeno 5 cm.

1. D - la dimensione del lato più piccolo della sezione trasversale della pila o del diametro di una pila rotonda.

2. Il numero di pile con le deviazioni massime consentite dalla posizione di progetto non deve superare il 25% del numero totale di pile con una disposizione del nastro.

La deviazione dell'asse della pila dalla verticale non deve superare 1 cm per 1 m di lunghezza.

La correzione della posizione della pila dopo aver guidato lo spostamento orizzontale del palo nel terreno da qualsiasi forza (un braccio, cavo, ecc.) Che potrebbe causare una frattura è severamente proibito.

5. 13. Se una pila guidata si è allontanata dalla posizione di progetto e non può essere utilizzata come una vera e propria, una pila duplicata dovrebbe essere guidata al posto di essa prima che l'unità di impilamento venga spostata su un'altra fila. Per fare ciò, è necessario verificare la correttezza della posizione delle pile immediatamente dopo aver guidato ciascuna fila.

L'uso, la sostituzione o il rinforzo di un palo, guidato da una deviazione inaccettabile, danneggiato o non avente la capacità portante richiesta, dovrebbe essere deciso dall'organizzazione di progettazione.

5. 15. Al fine di controllare il raggiungimento di cumuli dello strato di terreno portante con pali solidi con carichi di progetto aumentati di 60-70 tf e oltre, e, se necessario, in altri casi, occorre verificare la profondità effettiva delle pile guidate nel terreno. Il test può essere eseguito con un metodo a impulsi basato sulla misurazione del tempo di passaggio di un impulso elettrico diretto e riflesso attraverso il rinforzo del palo. L'indicatore delle irregolarità del cavo del grado P-5-12 viene utilizzato come strumento di misura e fissa il tempo di arrivo di un impulso elettrico riflesso dall'estremità inferiore del rinforzo del palo.

5. 16. Il taglio delle teste delle pile martellate è consentito dopo l'accettazione del campo di pila da parte del supervisore dell'autore, redatto dall'atto in questione.

5. 17. Per l'accettazione del campo pile, la società di costruzioni presenta i seguenti documenti:

un piano esecutivo per la localizzazione delle pile con indicazione delle loro deviazioni dalla posizione di progetto e pile addizionate (duplicate);

elenco riepilogativo delle pile caricate;

atti di accettazione di una rottura geodetica di un campo di cumulo;

pile di risultati del test.

5. 18. In inverno, i fori per le pile in uno strato di terreno ghiacciato vengono realizzati utilizzando lavelli di piombo o utilizzando fori, dispositivi e altri dispositivi, a seconda delle condizioni di lavoro.

5. 19. L'installazione e lo smantellamento di unità di guida su pali sulla base di gru-escavatori, la riparazione e la manutenzione dell'attrezzatura montata (boma, martelli, cataste di scorte, tappi) e l'attrezzatura per prove statiche e dinamiche di pali sono effettuate da organizzazioni specializzate.

La riparazione e la manutenzione di macchine di base per attrezzature di battipalo, il riposizionamento di unità di battipalo, nonché altre macchine e meccanismi utilizzati nella costruzione di fondazioni di pali, vengono eseguite dalle organizzazioni sul cui equilibrio si trovano.

5. 20. La messa in servizio di attrezzature in muratura o in muratura è consentita se vi sono passaporti e documentazione tecnica corrispondente, inclusi istruzioni per l'uso, installazione e smontaggio, schede di lubrificazione e manutenzione; agire al completamento dei lavori di installazione, con una conclusione sul malfunzionamento tecnico della copra, sull'attrezzatura collegata e sulla macchina base, nonché con la disponibilità di personale addestrato e persone responsabili dell'organizzazione del lavoro sicuro (questi ultimi sono nominati per ordine di un'organizzazione di costruzione tra ingegneri e tecnici, una persona ciascuno in ogni turno di lavoro).

Il battipalo e il martello vengono messi in funzione dopo essere stati accettati dalla commissione di certificazione. La commissione è nominata per ordine dell'organizzazione di costruzione.

La commissione per l'accettazione di copra in funzione comprende: un caposquadra (maestro); capo meccanico di un'organizzazione edile; un caposquadra per i poliziotti (il suo assistente); il responsabile delle condizioni tecniche della macchina base (gru, escavatore, trattore); macchinista copra (macchina base).

Il certificato di accettazione per copra è redatto in tre copie: la prima viene archiviata nel luogo di lavoro della copra con il capomastro (comandante), la seconda è con il capo meccanico dell'organizzazione ed il terzo è sotto il controllo della meccanizzazione del proprietario della macchina di base o copra (gru, escavatore, trattore).

6. DISPOSITIVO DI COSTRUZIONE RINFORZATA MONOLITICA

6. 1. La costruzione dei grillages o l'assemblaggio e la sostituzione di cappelli prefabbricati viene effettuata da un'unità fiduciaria o da un trust generale delle costruzioni, che è l'appaltatore generale. Il dispositivo della griglia è consentito dopo l'accettazione del campo di palo dal rappresentante della supervisione dell'autore con la stesura dell'atto in questione. L'abbattimento della pila viene eseguito dopo l'accettazione del campo di pila.

6. 2. L'abbattimento delle pile e l'inserimento delle loro teste nella griglia deve essere effettuato conformemente al progetto. Le estremità superiori delle pile, incassate nella griglia, dovrebbero essere orizzontali. I mucchi di calcestruzzo non dovrebbero presentare fessure e bordi, riducendo lo strato protettivo di rinforzo nei nodi della coppia di pile con grill. Le pile devono essere incorporate nella griglia a una profondità di almeno 50 mm dal fondo.

6. 3. Quando si costruiscono griglie monolitiche, è necessario essere guidati dal progetto, CPD, SNiP 2.03.01-84 "Strutture in calcestruzzo e cemento armato" e questa Istruzione.

6. 4. La base sotto la griglia monolitica deve essere attentamente pianificata per i segni di progettazione e compattata.

6. 5. Il rinforzo delle griglie dovrebbe essere effettuato principalmente in gabbie di rinforzo integrate e griglie prefabbricate. Al momento dell'installazione del rinforzo, deve essere fornito lo spessore dello strato protettivo del calcestruzzo specificato nel progetto.

6. 6. La cassaforma della griglia deve essere utilizzata per l'analisi, raccolta da scudi di inventario che consentono il turnover multiplo. Si consiglia di utilizzare la cassaforma sviluppata dal trust Mosorgstroy, "Cassaforma metallica per il dispositivo grillage", disegno n. 8866.

La cassaforma deve essere fissata saldamente ed eliminata nelle perdite, attraverso le quali la malta cementizia può fuoriuscire durante la cementazione.

Le dimensioni e la posizione della cassaforma devono essere conformi al progetto.

6. 7. Prima di iniziare i lavori di concimazione del grillage con un rappresentante della supervisione architettonica, è necessario verificare la correttezza dell'installazione di casseforme e rinforzi, l'affidabilità del loro fissaggio, la fornitura dello strato protettivo di calcestruzzo richiesto con la registrazione degli atti pertinenti per l'esame delle opere nascoste.

La cassaforma, le fondamenta delle griglie e le estremità superiori delle pile devono essere ripulite da detriti, neve e ghiaccio. Non è consentito riscaldare con il vapore o lavare con acqua in inverno.

6. 8. Durante la costruzione di grill, è necessario eseguire un controllo geodetico per garantire la corretta posizione delle strutture in conformità ai requisiti di SNiP 3.01.03-84 "Lavori geodetici in costruzione".

6. 9. La cementazione di grillages deve essere eseguita in conformità ai requisiti di SNiP 2.03.01-84 "Strutture in cemento armato e cemento armato" con un'accurata compattazione della miscela di calcestruzzo con un vibratore.

La fornitura della miscela alla cassaforma con bunker, benne, benne di ribaltamento o meccanismi speciali previsti dalla CPD deve essere fatta in modo che il rinforzo della griglia non sia deformato o spostato dalla posizione di progetto e la miscela di calcestruzzo non si stratifichi nel luogo di installazione.

L'altezza della caduta libera della miscela al momento dello scarico non deve superare 1 m. Per evitare la delaminazione, il calcestruzzo deve essere alimentato nella cassaforma del cappello senza formazione di cumuli, dal momento che il rotolamento sulle loro superfici inclinate conduce alla separazione dell'inerte inerti grezzo.

6.10. La durata delle rotture nel calcestruzzo, a cui è richiesta la costruzione di giunti funzionanti, dovrebbe essere determinata in base al tipo e alle caratteristiche del cemento utilizzato e alla temperatura di indurimento del calcestruzzo. La posa della miscela di calcestruzzo dopo tali interruzioni sarà ridotta a n dopo l'acquisizione della resistenza del calcestruzzo di almeno 15 kgf / cm 2.

6. 11. La superficie delle cuciture di lavoro deve essere perpendicolare all'asse longitudinale dell'elemento di colata del grilletto. Per eseguire cuciture da lavoro, la rete metallica deve essere installata con un diametro di 1 - 1,1 mm con una dimensione della maglia non superiore a 5 × 5 cm. La rete deve essere sgrassata.

6.12. La rifinitura della parte superiore della griglia monolitica in calcestruzzo è realizzata rigorosamente in base ai marchi di progettazione. La parte superiore della griglia deve essere allineata con il livello della malta cementizia.

6.13. La cura del calcestruzzo posato deve essere eseguita in conformità con SNiP 2.03.01-84.

6. 14. Dopo aver ricoperto il grillage, non è consentito camminare su un cemento che non ha guadagnato forza di 15 kgf / cm 2 o altrimenti non è consentito caricarlo.

6. 15. La rimozione degli elementi della cassaforma laterale che non sopportano il carico della massa di strutture è consentita solo dopo che il calcestruzzo ha raggiunto la resistenza, garantendo la sicurezza della superficie e dei bordi degli angoli.

6. 16. L'esposizione del rinforzo e del guscio sulle superfici del grilletto, così come nei punti di congiunzione della graticola con le pile non sono consentite.

6. 17. La rimozione del cassero portante e dell'erezione sulla fondazione su pali di strutture sovrastanti è consentita non prima che il calcestruzzo raggiunga il grilletto o giunti monolitici del 70% della resistenza del progetto, se il progetto non ha altre istruzioni su questo argomento.

6. 18. La posa delle colonne nei vetri della griglia deve essere eseguita con la massima cura, assicurando la resistenza del design al 100% del calcestruzzo nell'involucro.

6. 19. Il carico di base del progetto completo deve essere eseguito non prima di quando il calcestruzzo raggiunge il grilletto della resistenza del progetto.

7. REQUISITI DI SICUREZZA

7.1. Quando si lavora sull'installazione di pali di edifici a più piani eretti da tipiche sezioni residenziali, le norme di sicurezza prescritte da SNiP III-4-80 * "Sicurezza nell'edilizia", ​​"Istruzioni di sicurezza provvisorie per l'accumulo utilizzando impianti fissi e semoventi "," Istruzioni di sicurezza per l'installazione di strutture in acciaio e cemento armato "(1965)," Norme per la costruzione e il funzionamento sicuro di gru "(19 81 g.) E questa Istruzione.

7. 2. Quando si lavora con attrezzature semoventi per testare l'inventario di acciaio e le pile di cemento armato, è necessario controllare sistematicamente le condizioni dei meccanismi, l'affidabilità delle connessioni bullonate, le condizioni dei cavi d'acciaio e la correttezza delle loro calze.

7. 3. Durante l'installazione, lo smontaggio, lo spostamento di un palo e il sollevamento, la guida, il collaudo e la rimozione di pile nella zona di pericolo non devono essere persone (incluso personale addetto alla manutenzione). Quando si sposta la macchina, il martello dovrebbe essere nella posizione più bassa.

7. 4. Durante l'operazione di installazione e pile di acciaio è vietato:

a) lavorare su un'installazione difettosa e utilizzare pile di acciaio difettose;

b) spostare l'installazione con il braccio sollevato a pendenze superiori al 3%;

c) utilizzare l'installazione per le operazioni di movimentazione;

d) lasciare il carico sospeso in un gancio;

e) lasciare la parte dell'ammortizzatore del martello diesel in posizione sollevata;

(e) rimuovere la base e senza installare i supporti degli stabilizzatori o il supporto degli stabilizzatori;

g) lubrificare i pistoni e il martello diesel durante il funzionamento;

h) lasciare il foro nel terreno scaricato dopo aver rimosso la pila;

i) avvicinare la pila che viene guidata mentre il martello è in funzione; j) per tirare una pila con un cavo situato sul lato dell'installazione o posizionato più di 5 m davanti ad esso.

7. 5. Prima dell'inizio dei lavori di costruzione presso la struttura, il personale tecnico e ingegneristico, i capisquadra e gli ufficiali di collegamento dovrebbero essere informati dettagliatamente delle specifiche della produzione di opere e dei progetti di produzione di lavori, i lavoratori dovrebbero essere istruiti e formati su tecniche sicure per tutti i tipi di lavoro.

7. 6. Il lavoro associato alla guida di pali, al taglio e all'installazione di travi in ​​acciaio è consentito a lavoratori maschi di età inferiore a 18 anni sottoposti a esami medici obbligatori, formati nelle professioni di copro e imbroglione con diritto al lavoro in altezza, corsi di formazione sulla sicurezza completati, esami della commissione di qualificazione e avendo l'identità appropriata.

7. 7. Quando è in funzione un impianto di guida a pali, le condizioni dei meccanismi, l'affidabilità delle connessioni bullonate, le condizioni delle funi d'acciaio e la correttezza del loro stoccaggio devono essere sistematicamente verificate.

7. 8. È vietato eseguire qualsiasi lavoro che non sia direttamente correlato al processo tecnologico eseguito nell'area pericolosa (in particolare, è vietato eseguire il logging nell'area pericolosa durante la guida di pile).

Un'area pericolosa nel processo di palificazione è considerata l'area vicino alla posizione della copra con un confine circonferenziale centrato sul successivo sito di guida del palo e con un raggio pari all'intera lunghezza del braccio (albero) più 5 m con l'inclusione di una zona larga 10 m lineare lungo l'asse del cavo per sollevare pile dal parcheggio copra al posto del layout delle pile.

Il luogo in cui le pile vengono immagazzinate, spostate e disposte (prima di trascinarle sul battipalo) appartiene anche alla zona di pericolo.

Una zona pericolosa quando si registrano teste di pali è considerata una zona circolare vicino alla pila che viene tagliata con un raggio uguale alla lunghezza del palo che sporge dal suolo più 5 m.

Tutte le aree pericolose sul terreno devono essere chiaramente visibili con segnali e segnali di pericolo.

7. 9. È vietato:

- avere un'installazione di movimentazione di pali più vicina di 50 m dal luogo di lavoro per lo scavo di trincee o trincee, nonché dai luoghi di allentamento del terreno (compreso quello congelato) con un martello pneumatico, una sfera, barre di macchine e altri mezzi;

- l'installazione e l'uso di macchine per il sollevamento di pali e gru su suolo appena colato, nonché su siti con una pendenza superiore a quella specificata nel passaporto, nelle istruzioni operative della macchina o nel progetto di lavori;

- all'interno del prisma del collasso delle trincee e di altre tacche, localizzare e installare macchine, gru, utensili a pala, attrezzature, così come immagazzinare e impilare pile, pannelli, parti di costruzione e materiali.

7. 10. Lo spostamento e l'installazione di macchine vicino allo scavo di scavi è consentito a condizione che sia osservata la distanza orizzontale più piccola dal fondo del pendio di scavo al supporto macchina più vicino (vedere la tabella).

Tolleranze del passo dell'asse

Molto spesso nella costruzione usano la tecnologia di posa delle fondamenta di pile. Diversi tipi di pile consentono di svolgere diversi compiti nel settore edile.

Quando si immettono pile di palancole, è necessario controllare la qualità del lavoro eseguito, la conformità con tutti i requisiti del progetto, comprese le tolleranze per le pile installate (SNiP 2.02.03-85 e SNiP 3.02.01-87).

Tipo di mucchio

Il tipo di pila dipende da diversi parametri:

  • Dal materiale per la loro fabbricazione provengono da calcestruzzo, cemento armato, metallo e legno.
  • La forma dell'asta: quadrata, rettangolare (corpulenta o vuota), rotonda, con una sezione trasversale anulare.
  • Dal metodo di installazione di pile: vite, zabivny, annoiato.

Nella preparazione dell'installazione della struttura del palo, è necessario considerare una serie di fattori:

  • Caratteristiche geologiche del sito designate per la costruzione e parametri tecnici dell'attrezzatura utilizzata;
  • Condizioni idrometeorologiche al momento del lavoro, in particolare con pali trivellati;
  • Schema di localizzazione nell'area dei cavi elettrici, delle strutture sotterranee, degli edifici vicini per evitare danni.

Quali errori possono verificarsi durante l'installazione di pile

Quando l'autoinstallazione di pile può causare seri errori. Per evitare che ciò accada, dovresti capire dove possono sorgere problemi.

  • La prima cosa che richiede attenzione è la posizione sbagliata. È necessario che l'installazione avvenga in modo specifico lungo la linea prevista dello schema di layout della fondazione. Cioè, le pile possono essere posizionate non in linea retta, ma deviate a sinistra oa destra dell'asse. Il posizionamento errato può comportare una distribuzione non uniforme del carico e ulteriori cedimenti o distorsioni dell'edificio.
  • L'errore successivo è la deviazione della posizione verticale della struttura montata. Se l'asta è inclinata anche di un piccolo angolo rispetto all'asse verticale, allora questa è una violazione grossolana. Questo errore non può essere corretto dopo un'ulteriore immersione.
Installazione indipendente di una pila

Deviazione ammissibile del palo verticalmente fino a 2 gradi. In caso contrario, l'errore di posizionamento porterà alla precarietà della struttura, che causerà la perdita della sua rigidità.

  • Spesso si commettono errori quando si livellano le barre orizzontalmente. Alcuni, semplificando il loro lavoro, livellano l'orizzontale torcendo i post. Fallo bene, tagliando la lunghezza extra con l'aiuto del macinino. Quando si svita la pila, si perde il grado di rigidità. Questo è pieno di design, instabilità e tremori.
  • Se i pilastri non sono immersi alla profondità richiesta, ciò comporta anche un errore grossolano. Una pila correttamente installata si trova quando la sua base poggia su quel terreno di maggiore densità. Questo è ciò che fornisce alla struttura un'elevata rigidità e aumenta la sua capacità di carico.

La pila deve essere avvitata ad una profondità pari alla profondità di congelamento del terreno più 10-20 cm. Su terreni argillosi e torbosi, fino al punto di arresto in strati solidi di terreno.

  • Il prossimo errore, il rifiuto dei pilastri in calcestruzzo. In questo caso, ci sarà un accumulo di umidità nella sua cavità, che porterà alla comparsa di ruggine e distruzione della struttura.
  • Collocare pile in relazione l'una con l'altra ad una distanza di oltre tre metri è anche un errore grossolano.

tolleranze

A differenza di altri, l'installazione di pile in base alla sua tecnologia implica alcune deviazioni dai parametri di progettazione nel piano orizzontale e verticale. Il graduale avvitamento delle pile richiede test costanti su tutti i livelli.

Anche se all'inizio del processo la struttura è perfettamente esposta, le deviazioni possono verificarsi in qualsiasi momento durante un'immersione. La ragione di ciò può essere l'eterogeneità del suolo o altri ostacoli.

Esecuzione di lavori sulle pile del dispositivo, dovrebbero essere livelli di monitoraggio continuo. È necessario considerare la possibilità che si verifichino deviazioni dall'asse per garantire che non superino le tolleranze.

Diamo alcuni indicatori di tolleranza quando si approfondiscono le pile. Quando si montano aste di forma rettangolare e cilindrica, drive-in cave e rotonde con un diametro inferiore a 50 cm, le tolleranze poste nella stessa fila sono lungo l'asse delle file - 0.3d, across - 0.2d (d è il diametro del palo con una sezione trasversale circolare o lunghezza il lato più piccolo dell'asta rettangolare). Per aste singole - 5 cm, per colonne - 3 cm Se le aste sono disposte in più file, il cosiddetto metodo a grappolo o a nastro, le tolleranze sono:

  • per gli estremi: lungo l'asse della riga - 0.3d, all'intersezione della riga - 0.2d;
  • per il resto: sull'asse della fila - 0.3 d, all'intersezione della riga - 0.3 d.

Deviazioni per nuclei cavi con diametro di 0,5-0,8 me pali trivellati con diametro superiore a 0,5 metri:

  • con posizionamento del nastro: lungo l'asse della fila - 15 cm, all'intersezione della fila - 10 cm;
  • per il posizionamento del mazzo: lungo l'asse della fila - 15 cm, all'intersezione della fila - 15 cm.

Per barre tonde vuote per colonne, le tolleranze sono di 8 cm.

Il numero totale di pile con scostamenti dal numero di esse nel progetto non deve superare:

  • con posizionamento del nastro - non più di un quarto di tutte le pile usate;
  • con pile di colonne: il 5% di tutte le pile installate.

Tali deviazioni non sono considerate critiche e sono quasi completamente eliminate nel processo di montaggio delle reggette o di fissaggio delle punte. Il posizionamento verticale delle aste deve essere eseguito molto più accuratamente.

Deviazioni nel posizionamento delle pile annoiate

Mucchi annoiati vengono versati dopo aver studiato il terreno, trasferendo il layout e la preparazione dei pozzi al sito. Il volume del pozzetto dovrebbe essere fino al 10% del volume del rivestimento, che viene abbassato nel pozzetto. Guarda il video su come posizionare le pile senza errori.

Il volume dell'involucro è calcolato dal diametro esterno.

Il livello di penetrazione in uno strato solido di terreno varia da 20 cm a 50 cm. Maggiore è la densità del suolo, minore è la profondità. Le tolleranze quando si posizionano pile trivellate in assenza di pile di progetto sono:

  • Posizionamento del nastro: attraverso la fila - 0,2 d, ma non deve superare 0,1 m, lungo la riga - 0,3 d, ma non più di 0,15 m;
  • Posizionamento a grappolo - in entrambi i tipi di 0.3d, ma non più di 0.15 m;
  • mucchi singoli sotto le colonne - 0,15 d, ma non più di 0,08 m.

Se i pozzi vengono trivellati su terreni deboli o se vi è un grande accumulo di acque sotterranee, è necessario utilizzare meccanismi di perforazione con involucro. In assenza di tali, le pareti del foro sono rinforzate con acqua ad alta pressione. Questo metodo viene applicato lontano dagli edifici. La distanza deve essere di almeno 35-40 metri. Se queste condizioni sono impossibili, allora una soluzione di argilla viene utilizzata per rafforzare le pareti dei pozzi. Le basi dei pozzi vengono rafforzate montando l'ugello con una lunghezza di almeno due metri. Dopo la preparazione del pozzo, è protetto dalla possibilità di ingresso di oggetti estranei, acqua o neve. È impossibile lasciare un pozzo senza concimare a lungo. Questo processo deve essere eseguito entro 24 ore e in terreni deboli soggetti a correnti d'aria, il tempo di inattività non deve superare le 8 ore.

Se il tempo di versamento è scaduto, è necessario riesaminare i pozzetti.

Deviazione della lingua

Considera ora quali sono le deviazioni della lingua e come eliminarle.

  • Veiernost è la deviazione della lingua dal livello verticale nel piano dell'allineamento. Il sollevamento a inclinazione in avanti di solito si verifica quando si guida un tassello o più in una volta alla profondità massima. Aumenta con l'intasamento di ogni tassello successivo. Per eliminare la deviazione della ventola, è necessario spostare il meccanismo di guida dal centro di gravità della lingua immersa nella direzione opposta di deviazione del 10-20% della larghezza della lingua. In caso di piccole deviazioni, la ventola può essere rimossa ritardando la lingua durante il suo approfondimento nella direzione opposta della direzione di deviazione. Se il suo indicatore supera le tolleranze, la sua eliminazione avviene tramite l'uso di tasselli a forma di cuneo. La scanalatura della lingua (il rapporto tra la differenza tra la larghezza delle parti inferiore e superiore e la sua lunghezza) dovrebbe essere fino allo 0,5%.
  • Lasciare l'allineamento è una deviazione dal livello verticale nel piano perpendicolare all'allineamento, che di solito si verifica quando il livello verticale della lingua è insufficiente. Questo può verificarsi nella fase iniziale del segnalibro, quando la sua lunghezza sopra il livello zero è piuttosto grande. Le ragioni per trascinare la lingua dalla sua posizione verticale potrebbero essere diverse. Ciò è insufficiente rigidità del dispositivo di guida, la pressione del cavo dalla gru all'estremità superiore della lingua nella direzione orizzontale o nella presenza elementare nel terreno di eventuali ostacoli. Se questa deviazione non supera la norma di progettazione, allora può essere raddrizzata quando le scanalature successive vengono immerse tirando il cavo nella direzione opposta alla deviazione. Se supera la tolleranza, dovrebbe essere rimosso e immergersi nuovamente, seguendo tutti i livelli.

Immersione della lingua di immersione

Lasciare il tassello sotto il segno di progettazione a causa dell'immersione del tassello adiacente si verifica quando un tassello vicino si approfondisce a causa della grande resistenza nella serratura. Per evitare tale deviazione, è necessario interconnettersi tra loro mediante saldatura o collegamento di bulloni precedentemente sommersi al segno di progettazione. Immersione della lingua ad una profondità insufficiente a causa degli ostacoli che si verificano nel terreno o forte attrito nelle serrature. Il modo per eliminare tale deviazione è di sollevare diverse lingue sommerse di 0,5-0,8 me riportarle alla profondità richiesta. Se la ragione è dovuta alla presenza di un oggetto estraneo, allora l'approfondimento della lingua del problema dovrebbe essere interrotto e procedere all'immersione delle strutture successive. Dopo la loro riuscita immersione, torniamo al problema del tassello e immergiamo due tasselli adiacenti lungo le guide.

Se le deviazioni della lingua non possono essere eliminate con tutti i metodi di cui sopra, è necessario risolvere questo problema insieme alle organizzazioni di progettazione.

Controllo della qualità dell'installazione della pila

La qualità di installazione della struttura portante deve essere monitorata durante l'intero processo. Colpisce:

  • La qualità del materiale utilizzato nell'installazione della struttura;
  • Rigorosa conformità con tutte le norme approvate per l'accumulo;
  • Posizionamento corretto delle bacchette secondo il progetto;
  • Lavoro di alta qualità durante l'approfondimento di pile;
  • Controllo di garantire un'alta durabilità della base del palo.

Di tutte le aree elencate, l'ultima è non standard. Per eseguire questo controllo vengono utilizzati due metodi: statistico e dinamico. Per stampato - solo statistico.

Metodo statistico

Il metodo statistico di monitoraggio della capacità di carico viene applicato dopo il completamento dell'installazione della struttura a pali, prima che venga eseguita un'ulteriore costruzione dell'edificio futuro. Per fare ciò, è necessario caricare la struttura con un determinato carico o esercitare pressione su di essa utilizzando una pressa idraulica fino a quando non appare un leggero movimento.

Secondo lo sforzo fatto, la conclusione sulla capacità portante della pila. Questo metodo è abbastanza affidabile, ma richiede molto tempo e impegno (da 4 a 12 giorni). Pertanto, viene principalmente utilizzato per controllare la qualità delle pile annoiate.

Modo dinamico

Il metodo dinamico è la stima condizionale della capacità portante delle aste di palo per tasso di fallimento. Diversi metodi sono utilizzati per determinarlo. Ad esempio, l'uso di un contatore di rifiuto - un dispositivo con una scala con puntatori che si muovono lungo di esso. Questo dispositivo è posizionato direttamente a terra o attaccato alla pila. Durante l'approfondimento della pila viene spostata una delle aste. La sua posizione indica il valore del guasto residuo. Durante un leggero movimento inverso della pila, il secondo puntatore si sposta verso l'alto e indica il valore dell'errore elastico.

Quando si esegue il controllo di qualità dell'installazione di pile, è necessario assicurarsi costantemente che la deviazione delle pile non superi le tolleranze di progetto.