Giunto di dilatazione in pavimenti di cemento

Una parte integrante delle attività di costruzione per la costruzione di magazzini, imprese industriali, stazioni ferroviarie, terminal, centri commerciali e altri oggetti è la costruzione di fondamenta in calcestruzzo. Tali pavimenti sono in grado di percepire carichi significativi e effetti abrasivi. Per aumentare la durata e prevenire il verificarsi di crepe, i giunti di dilatazione sono realizzati in pavimenti di cemento. Sono solchi tecnologici speciali che riducono il carico sulla base.

Qual è la cucitura di deformazione nei pavimenti in cemento

Secondo i requisiti della documentazione di progetto, l'implementazione di sezioni tecnologiche di fondazioni in calcestruzzo è una misura obbligatoria. Nonostante la capacità di percepire forze di compressione significative, il calcestruzzo è un materiale piuttosto fragile. Sotto l'influenza di deformazioni plastiche, la base di cemento non è deformata, come la plastica, che ha un'alta plasticità. Il calcestruzzo perde l'integrità, si incrina in modo simile al vetro.

Giunto di dilatazione - una sezione tecnologica del pavimento in calcestruzzo, che riduce le forze di azione sui rivestimenti e le strutture architettoniche vicine

Il cracking è causato dai seguenti fattori:

  • carichi agenti che superano la resistenza del materiale;
  • tensioni interne nella base di cemento;
  • differenze di temperatura caratteristiche di una particolare area;
  • deformazioni termorestringenti associate a incrudimento irregolare;
  • abbozzo della struttura causato dalla pressione del terreno sulla fondazione dell'edificio;
  • reazione del terreno al pavimento, direttamente versato sul terreno;
  • forti fluttuazioni derivanti da fenomeni sismici.

Il taglio delle scanalature di deformazione consente di ridurre al minimo l'effetto di questi processi negativi e di garantire l'integrità del pavimento.

Requisiti dei codici di costruzione per i tagli di deformazione

Le disposizioni dei documenti normativi esistenti regolano i parametri delle cuciture associati a una serie di fattori:

  • variazioni di temperatura per una regione specifica;
  • marchio di cemento usato per riempire il pavimento;
  • base monolitica spessa;
  • la grandezza dell'effetto meccanico;
  • area riempita base.

A seconda delle funzioni eseguite, i giunti di dilatazione sono suddivisi in diversi tipi.

I requisiti principali sono specificati negli attuali regolamenti e regolamenti di costruzione:

  • le scanalature devono essere eseguite in tutti i tipi di locali in cui sono possibili fluttuazioni di temperatura da valori positivi a valori negativi;
  • la posizione dei canali deve corrispondere alle coordinate degli assi delle colonne e agli spazi tra i pannelli di pavimento in cemento armato;
  • l'inserimento di cavità deve essere effettuato con composizioni polimeriche speciali che abbiano un'elevata plasticità;
  • l'intervallo tra i tagli di deformazione dovrebbe essere di 8-12 m per le basi rinforzate con rinforzo in acciaio;
  • il calcolo individuale della distanza tra le cavità deve essere eseguito in base allo spessore del monolite e all'uso specifico del pavimento.

È importante prestare attenzione ai seguenti punti:

  • disposizione perpendicolare dei tagli. Ciò compenserà la deformazione della matrice e impedirà la formazione di crepe;
  • dimensionamento conforme ai requisiti della documentazione di progetto. La profondità delle scanalature dovrebbe essere del 25-30% rispetto allo spessore del massetto;
  • tempestività della formazione del solco. Quando si eseguono tagli nella base indurita, è possibile la criccatura e il distacco del materiale lungo i bordi;
  • conformità con la dimensione della scomposizione, che ha portato alla formazione di aree il più vicino possibile alla forma quadrata. L'intersezione a forma di T dovrebbe essere evitata;
  • garantendo la corretta distanza tra le fessure. L'intervallo dovrebbe essere 24-36 volte lo spessore di un pareggio standard.

Il rispetto delle disposizioni di SNiP garantisce l'integrità del pavimento in cemento.

I giunti di temperatura sono realizzati non solo nei pavimenti in cemento, ma anche negli edifici, eliminando così la probabilità di deformazione o distruzione dell'integrità delle strutture

Tipi di slot speciali

A seconda delle funzioni eseguite, ci sono diversi tipi di sezioni di deformazione:

  • isolamento. Si formano attorno al perimetro delle pareti, lungo il contorno delle fondazioni per l'installazione di attrezzature, nonché attorno alle strutture di supporto. Le cuciture sono progettate per eliminare l'effetto forza degli elementi strutturali della struttura sul massetto. Inoltre, consentono di compensare il restringimento della massa di calcestruzzo con una diminuzione del volume durante il processo di tempra. La configurazione delle scanalature di isolamento posizionate attorno al perimetro delle colonne può essere radiale o quadrata. Per garantire l'integrità del massetto, è importante resistere allo spostamento angolare di una saldatura quadrata di 45 gradi rispetto alla colonna;
  • ritiro. Questo tipo di scanalature consente di compensare le sollecitazioni interne che causano la rottura del massiccio in calcestruzzo. Le scanalature degli strizzacervelli nel massetto formano zone indebolite in cui si formano fessure quando il calcestruzzo si indurisce. La formazione di cuciture può essere eseguita con strisce speciali installate in calcestruzzo plastico, nonché tagliando il calcestruzzo indurito. La profondità di taglio non supera un terzo dello spessore della cravatta e la lunghezza laterale va da 3 a 6 metri. Ciò consente di pre-formare le zone indebolite e di alleviare la tensione del monolite in determinate aree;
  • la costruzione. Vengono eseguiti sui confini delle aree concretizzate in momenti diversi. Non sempre, quando si concentravano aree aumentate, è possibile riempire l'intera area durante la giornata lavorativa. Durante le fermate associate alla consegna di un volume addizionale della miscela, il calcestruzzo precedentemente colato si indurisce gradualmente, acquisendo forza. È su tali zone che vengono realizzate cuciture strutturali. La distanza dalle scanalature agli altri tipi di tagli dovrebbe essere superiore a un metro e mezzo. Questo tipo di cuciture funziona in modo simile al restringimento, compensando spostamenti orizzontali minori.

Quando si formano i solchi, i costruttori sono guidati dai requisiti del progetto, tenendo conto delle effettive condizioni di lavoro.

Durante la solidificazione, il calcestruzzo può ridurre le sue dimensioni originali, a seguito delle quali appaiono le tensioni interne.

Disposizione dei giunti di dilatazione nei pavimenti in calcestruzzo

La tecnologia regola la capacità di eseguire canali di deformazione in diverse fasi:

  • quando si concreziona il pavimento. Dopo aver riempito e molato il pavimento, nella zona della posizione della scanalatura, viene installata una lamella trattata con un materiale anti-adesivo. Si rimuove facilmente dopo l'indurimento del calcestruzzo, seguito dalla sigillatura delle scanalature con un sigillante;
  • sulla base pronta. Per eseguire il taglio su un pavimento ghiacciato, vengono utilizzate unità speciali, dotate di dischi diamantati. La tecnologia prevede la possibilità di eseguire tagli due giorni dopo la cementazione.

Quando si taglia il calcestruzzo asciutto, così come quando si rimuovono le rotaie da una base temprata, è importante garantire l'integrità dei bordi.

Sull'esempio dell'esecuzione del solco nel calcestruzzo indurito, determiniamo la sequenza dei lavori:

  1. Segna la superficie.
  2. Regolare l'attrezzatura alla profondità richiesta.
  3. Taglia la cucitura di prova, controlla la qualità del lavoro eseguito.
  4. Continuare a tagliare i solchi con l'attrezzatura regolata.
  5. Forma i solchi, seguendo la sequenza di riempimento.
  6. Sigillare le cavità con un sigillante.

Il lavoro può essere fatto in 2-3 giorni dopo il completamento della finitura superficiale. Quando si tagliano le cuciture, è importante prestare attenzione all'integrità dei bordi e mantenere una profondità costante pari al 30% dello spessore della fascetta.

I giunti di dilatazione sono necessari in tutte le stanze in cui la temperatura può variare da valori positivi a valori negativi.

Selezioniamo sigillante per giunti di dilatazione in pavimenti in calcestruzzo

Le cuciture finite sono importanti per proteggere dall'accesso di umidità, detriti e sostanze aggressive. A tale scopo vengono utilizzati sigillanti siliconici, costituiti da uno o due componenti. Il primo tipo è più facile da usare e il secondo tipo ha migliorato le proprietà delle prestazioni.

Il tipo di sigillante utilizzato dipende dai seguenti fattori:

  • carichi operativi;
  • condizioni operative.

Il sigillante deve avere le seguenti caratteristiche:

  • durezza, grazie alla quale viene preservata la geometria dei bordi e viene impedita la loro scheggiatura;
  • plasticità, che consente di proteggere in modo affidabile l'articolazione nel processo di restringimento del calcestruzzo o di shock termici.

Prima di applicare un sigillante, è importante pulire accuratamente la cavità di detriti e polvere usando aria compressa, una spazzola o un'unità di sabbiatura.

Riassumendo

Eseguendo i canali di deformazione, è possibile aumentare la resistenza del pavimento e prolungare significativamente la durata. È importante osservare le raccomandazioni tecnologiche per il dispositivo dei pavimenti, nonché per formare correttamente i tagli. Aiuteranno a prevenire il cracking. Ricordare quando si eseguono lavori sulla conformità ai requisiti di sicurezza.

Giunto di dilatazione in calcestruzzo: necessità di utilizzo e caratteristiche di attuazione

In questo articolo discuteremo quali sono i giunti di dilatazione nei pavimenti in cemento e strutture simili e perché sono necessari. Considereremo anche i principali tipi di questi elementi strutturali e come implementarli.

Cuciture anti-distorsione: versatile con un'ampia gamma di applicazioni.

Le caratteristiche principali e la necessità di utilizzare

Nella foto - riempiendo la cavità della cucitura con silicone sigillante

Per i costruttori esperti, la tendenza del calcestruzzo a rompere durante la fase di asciugatura non è un segreto. Ma si scopre che la tendenza al cracking persiste nel corso della successiva operazione dell'oggetto finito (scopri qui come eseguire personalmente dei passi concreti).

Tali processi possono essere innescati dalla temperatura e dall'espansione del restringimento del materiale. E se il tempo non compensa la tensione risultante, il processo distruttivo influenzerà negativamente le condizioni dell'intera struttura.

La disposizione corretta e tempestiva dei giunti di dilatazione nei pavimenti in calcestruzzo consente di ridurre al minimo l'impatto negativo delle dilatazioni di temperatura e contrazione e garantire così una durata di servizio a lungo termine per un oggetto o una struttura di costruzione.

Le statistiche sull'uso di strutture dotate di cuciture mostrano che sono in grado di resistere a fattori quali:

  • fluttuazioni di temperatura;
  • processi di restringimento;
  • cambiamenti nel contenuto di umidità nell'aria ambiente;
  • reazioni chimiche nel pavimento;
  • scorrimento viscoso.

I giunti di dilatazione sono un prerequisito per l'organizzazione di pavimenti monolitici in calcestruzzo e in base agli standard di costruzione vengono utilizzati se:

  • il pavimento ha una configurazione complicata;
  • area di massetto superiore a 40 m²;
  • uno dei lati della stanza ha una lunghezza di oltre 8 m;
  • la temperatura del pavimento durante il funzionamento è superiore al necessario.

I giunti di dilatazione in calcestruzzo secondo SNiP si trovano:

  • vicino alle porte
  • lungo i muri perimetrali;
  • nelle giunture del pavimento e in altre strutture in calcestruzzo.

Tipi di cuciture comunemente usate

Layout degli elementi di separazione in una stanza con colonne

I seguenti tipi di giunti di dilatazione sono più comunemente utilizzati:

Nella foto la giuntura strutturale a forma di T

Prendiamo in considerazione più in dettaglio le caratteristiche di ciascuna delle categorie di cui sopra:

Il rivestimento in calcestruzzo indurisce e asciuga in modo non uniforme, cioè lo strato superiore si asciuga più velocemente del fondo. Di conseguenza, il livello del massetto sul bordo è leggermente superiore rispetto al centro.

Questo è un processo naturale, ma lo stress risultante e, di conseguenza, la formazione di fessure diventa il suo risultato. Le cuciture termoretraibili consentono di prevenire tali conseguenze.

Le cuciture vengono tagliate a una profondità di 1/3 dello spessore del massetto in calcestruzzo. Il taglio viene eseguito immediatamente dopo aver finito il rivestimento di finitura. Su scala industriale, il taglio viene effettuato per mezzo di una fresa congiunta con la funzione di irrigazione dell'acqua della fresa.

Importante: quando si eseguono tali lavori con le proprie mani, nella fase di contenuto medio di umidità del calcestruzzo, vengono installate delle doghe delle dimensioni richieste, che possono essere successivamente rimosse e ottenere la cucitura della forma desiderata.

  • Cuciture isolanti;

Questo tipo di giunto di dilatazione viene utilizzato in strutture in calcestruzzo per impedire il trasferimento di deformazioni al massetto da strutture architettoniche di capitale.

Elementi di questo tipo si trovano principalmente attorno al perimetro della fondazione attorno alle colonne e lungo le pareti. In questo caso, non viene utilizzato un comune cutter. Lo speciale materiale isolante elastico, il cui prezzo è basso, viene posato lungo la linea della futura giuntura prima di applicare la soluzione concreta.

  • Articolazioni strutturali;

Questo tipo di demarcazione viene applicato se si interrompe durante la posa del massetto. Cioè, la giuntura collega gli strati di calcestruzzo precedentemente posati e successivamente applicati.

La forma di questo elemento di separazione è complessa e assomiglia a una connessione a gola spina nella sezione trasversale. La disposizione non utilizza una fresa per giunzioni e il lavoro viene eseguito principalmente su calcestruzzo grezzo con lamelle.

La distanza tra le cuciture

Nella foto: le lacune di compensazione nel massetto da sola

Le giunture termorestringenti sono utilizzate per limitare le sollecitazioni, ma affinché possano svolgere efficacemente la loro funzione, la loro posizione e, soprattutto, la distanza l'una dall'altra devono essere calcolate correttamente (vedere anche l'articolo "Fare passi concreti per le scale").

Conformemente agli standard generalmente accettati, la distanza tra gli elementi di separazione non deve essere superiore a 150 metri per edifici di tipo riscaldato basati su strutture prefabbricate e 90 metri per edifici costruiti con l'uso di strutture monolitiche e prefabbricate monolitiche.

Importante: se l'edificio non è riscaldato, la distanza dichiarata tra i giunti di dilatazione in cemento armato deve essere ridotta del 20%.

Sigillatura di elementi di separazione

Schema di sigillatura industriale delle lacune di compensazione

Nei siti con requisiti più elevati per l'idrofobicità dei massetti, è necessario sigillare le giunzioni.

Ciò è dovuto al fatto che un'umidità eccessiva, che cade nella cavità dell'elemento separatore, contribuisce al graduale distacco dei rivestimenti. Inoltre, il processo distruttivo diventa più intenso con l'aumento della temperatura dell'aria nella stanza.

Effettuando una sigillatura tempestiva, è possibile prevenire gli effetti negativi dell'umidità eccessiva. Inoltre, la sigillatura eseguita correttamente impedisce la possibilità di intasamento della cavità articolare.

Il punto importante è la scelta del sigillante. In questo caso, è necessario tenere conto delle condizioni operative e dei carichi esercitati sulla pavimentazione in calcestruzzo.

Tra i sigillanti comunemente usati, devono essere annotate le seguenti composizioni:

  • siliconi
  • mastice di polibutilene;
  • termoplastici polimerizzanti a freddo ea caldo a base di bitume o gomma butilica;
  • termoreattore a base di poliuretano, acetato di vinile e polisolfuri.

Va tenuto presente che i rivestimenti per pavimenti, all'interno di impianti industriali, non solo devono essere facilmente puliti dalla contaminazione mediante pulizia a secco e ad umido, ma allo stesso tempo sopportare sostanziali carichi meccanici.

Tenendo conto dei requisiti per tali pavimenti, si può presumere che il sigillante debba essere sufficientemente duro da sopportare il carico, ma anche elastico per prevenire la formazione di trucioli.

Dispositivo indipendente di una giuntura di deformazione impermeabile

Cucitura nel massetto, riempito con sigillante e coperto con malta cementizia

Considerare come utilizzare i fori per la foratura del diamante nel calcestruzzo, è possibile realizzare un elemento di separazione su un massetto già asciutto.

  • Nella prima fase con l'aiuto di lacci delle scarpe o di una lunga intonacatura si traccia una linea, lungo la quale si taglieranno i solchi. In media, la larghezza del fossato dovrebbe essere di 20-30 cm e una profondità di 3-4 cm.
  • Dopo aver eseguito tutti i markup necessari, abbiamo tagliato il cemento con un chaser a muro, impostando il cutter sulla profondità desiderata. Considerando che il taglio del cemento armato con cerchi diamantati viene eseguito su una larghezza ridotta, abbiamo tagliato diverse porte. Tagliamo il calcestruzzo con il perforatore, cercando di renderlo il più uniforme possibile.
  • Nel mezzo disponiamo il profilo temporaneo, per questo si adattano anche le lamelle fino a 5 cm di larghezza o il profilo in alluminio, che viene utilizzato durante l'installazione del cartongesso.
  • Su entrambi i lati, il profilo viene colato con cemento. Dopo circa 1-2 ore, il profilo viene smantellato.
  • Dopo che il calcestruzzo è completamente asciutto, lo spazio risultante viene riempito con sigillante e levigato.

conclusione

Ora sai quali sono le istruzioni per separare i giunti e hai anche un'idea generale su come gestire questo lavoro da solo (vedi anche l'articolo "Passi concreti rinforzati: documenti normativi e caratteristiche di installazione").

Se hai domande, puoi trovare le risposte a loro guardando il video in questo articolo.

Disposizione dei giunti di dilatazione nei pavimenti in calcestruzzo

I giunti di dilatazione sono un elemento molto importante e necessario del pavimento, che è fatto di cemento. Sono progettati per ridurre i carichi su elementi strutturali in cui è possibile la deformazione, che si forma a causa delle fluttuazioni della temperatura dell'aria e dei fenomeni sismici.

Un momento tecnologico molto importante nella costruzione della fondazione, realizzato in calcestruzzo per la posa di pavimenti, è il taglio di giunti di dilatazione speciali, questo è raccomandato dai requisiti tecnici Snip (Building Code and Rules). Queste cuciture offrono un'eccellente opportunità per eseguire il massetto come resistente a vari effetti dinamici. Si consiglia di tagliare i giunti di dilatazione ad intervalli regolari su tutta l'area del riempimento in calcestruzzo con spazi tra i muri, dove sono stabilite le dimensioni richieste del nastro perimetrale della geometria richiesta specificata nel SNiP.

Se i giunti di dilatazione nei pavimenti in cemento sono realizzati correttamente e in modo tempestivo, l'oggetto o la struttura di costruzione serviranno per un lungo periodo di tempo. Le statistiche di funzionamento degli edifici dotati di cuciture mostrano che possono sopportare i seguenti fattori negativi:

  • fluttuazioni di temperatura;
  • processi di restringimento;
  • reazioni chimiche nello spessore del pavimento;
  • scorrimento viscoso.

Classificazione dei giunti di dilatazione

Esistono tipi di cuciture compensatrici:

  • Isolamento. Sono disposti lungo per impedire l'effetto di deformazione delle strutture della struttura sul pavimento di cemento. Prodotto dalla posa di materiale isolante attorno al perimetro della stanza.
  • Tagli di restringimento. Il loro obiettivo è quello di prevenire il cracking del pavimento quando il calcestruzzo si blocca.

Dispositivo per giunti di dilatazione nel pavimento

Scanalatura del giunto di dilatazione

I giunti di dilatazione sono alcuni tagli in una superficie monolitica che lo dividono in diverse piastre separate (mappe), che senza difficoltà si spostano l'una rispetto all'altra entro limiti caratteristici. Per l'implementazione positiva dei tagli delle sue funzioni, dovresti:

  • Calcola in modo competente il numero e la dimensione delle carte in cui la superficie viene successivamente segata.
  • Seleziona correttamente la larghezza dei tagli e la loro posizione. In ogni caso particolare, è richiesto il calcolo, tenendo conto dei materiali da costruzione utilizzati, dei carichi che il pavimento e altri criteri avranno.

Sigillatura di giunti in pavimenti in calcestruzzo, sigillatura

I giunti di dilatazione sono riempiti con un materiale isolante, quindi viene applicato un composto ermetico. Per migliorare il processo di pulizia e fornire supporto per diversi tipi di carico, la giunzione richiede la sigillatura. La tenuta protegge idealmente contro l'umidità, la polvere e tutti i tipi di detriti. La scelta della composizione pastosa viene selezionata in base all'ambiente operativo e alla massa del carico. Ad esempio, se un rivestimento del pavimento viene costantemente lavato o un veicolo pesante lo attraversa, allora un materiale ermetico solido ed elastico sarà efficace.

Nei complessi industriali, le cuciture devono essere riempite con un composto speciale che supporta la giunzione e può sopportare carichi enormi. Il sigillante deve essere applicato non prima di 28 giorni dopo aver versato il massetto. Ogni cucitura prima del processo di sigillatura, deve essere spazzata via da rifiuti e polvere, utilizzando un apparecchio con aria compressa e una spazzola metallica. Per mezzo di un processore speciale, all'inizio dovrebbe essere determinato se non lascia formazioni di petrolio nelle cuciture.

Tipi di lacune di deformazione

Le cuciture utilizzate, che vengono tagliate nel massetto, possono avere scopi funzionali diversi. A seconda delle attività svolte, verrà determinata la distanza tra loro e la configurazione. La cucitura può essere utilizzata per diversi scopi, ad esempio per:

  • Esecuzione dell'isolamento necessario di vari progetti quando si eseguono lavori di costruzione (muro, pavimento e così via).
  • Esecuzione di processi di compensazione per il restringimento dei fenomeni durante la creazione di una soluzione di calcestruzzo.
  • Restrizioni di varie aree in cui viene realizzato l'accoppiatore La tecnologia di taglio dei giunti di dilatazione

Prima di tagliare le cuciture termoretraibili, è necessario sapere che dovrebbero essere tutte lisce. Lo specialista che esegue il taglio dovrebbe sapere qual è la profondità di taglio corretta, la sequenza di punti. Inoltre, dovrebbe essere in grado di prevenire una rapida usura della lama se si utilizza una miscela di calcestruzzo solido. Le cuciture sono fatte solo dopo che la miscela di calcestruzzo diventa forte, altrimenti il ​​materiale può essere rovinato accidentalmente con una lama, ma prima potrebbero verificarsi delle crepe. Il taglio nel pavimento in cemento è fatto meglio in un giorno, ma non più tardi di tre giorni dopo la lavorazione finale.

La tecnologia di tagliare le articolazioni

Taglio di giunti di espansione

È preferibile tagliare i giunti di dilatazione ad una profondità di 1/3 dello spessore del massetto, grazie al quale viene creato uno spazio "lento". La posizione dell'elemento tagliato separatamente dovrebbe essere notato per mezzo di gesso lungo la corda tesa, è possibile corda. Taglio di orientamento - linea o compensato.

Se non vuoi preoccuparti di rompere il cemento, devi tagliare ogni terza o quarta cucitura prima dell'intervallo. La loro implementazione dovrebbe avvenire in una sequenza simile in cui viene posato il calcestruzzo. Per quanto riguarda la profondità, è 1/3 dello spessore del massetto. Così, in questa profondità, viene creato un luogo di "debolezza", durante la contrazione concreta che si spezza specificamente in questa zona.

Ai bordi della superficie incrinata c'è una struttura ruvida, a causa della quale le giunture verticali non si muovono, e il cracking non crescerà ed espanderà.

Come installare materiale isolante

Restringi le cuciture

Come eseguire il loro taglio? Sono necessariamente tagliati lungo gli assi delle colonne e collegati agli angoli delle cuciture che si trovano lungo l'intero perimetro delle colonne. La distanza tra la colonna e la linea di giunzione sulla base deve essere due volte lo spessore del massetto. Piastre della superficie del pavimento formate da giunti di restringimento, è desiderabile rendere uniforme, e preferibilmente di forma quadrata. Evita le carte a forma di L due volte più larghe.

Le cuciture termoretraibili sono rese lisce, senza rami diversi, e nei punti di passaggio da posizionare a una distanza uguale alla larghezza del massetto. Per i binari superiori a 360 cm, deve esserci una linea longitudinale in direzione della lunghezza rispetto al perimetro. Nei cortili degli edifici, gli spazi tra le cuciture sono di 3 metri. Più piccola è la mappa, minore è l'aspetto di un'improvvisa fessurazione. I giunti di restringimento sono realizzati negli angoli esterni per evitare la comparsa di spaccature angolari. L'area del massetto con un angolo acuto, spesso crepe. Gli angoli acuti dovrebbero essere evitati, se non è possibile farlo, allora lo scantinato è ben fatto. Per la forza del massetto, è rinforzato con barre di acciaio.

Cuciture coniche

Il loro lavoro è simile al restringimento delle cuciture, ma contribuiscono solo ai movimenti orizzontali. Installato come segue: installazione di rotaie nel mezzo della profondità della cravatta agli angoli lungo la cucitura. Questi cantieri non possono essere combinati con la forcina.

Fredde cuciture tecnologiche

Nel processo di pavimenti in cemento in rari momenti, il massetto viene versato in modo intermittente più di 24 ore. Questo è previsto solo in piccole stanze di quadratura e con fornitura continua di calcestruzzo. Di norma, l'accoppiatore viene prodotto ad intervalli per l'indurimento tecnologico del calcestruzzo a una certa resistenza. Dove ci sono giunture di calcestruzzo con diversi periodi di fusione, le giunture a freddo sono necessariamente tagliate. Tali cuciture secondo le regole dovrebbero essere a una distanza di 1,5 m da altri tipi di cuciture.

I bordi del massetto per cuciture fredde danno la forma di un giunto a punta. Quando le sporgenze laterali sono realizzate in materiale di legno, un cono di 30 gradi sarà ideale per uno strato di massetto di 20-30 cm (i coni con un angolo di 45 gradi sono assolutamente indesiderabili). Secondo la tecnologia del produttore, possono essere utilizzati coni metallici.

Cuciture isolanti

Facilitare il movimento di massetti su colonne, muri e fondazioni. Il materiale isolante riempie la giunzione, deve essere suscettibile alle deformazioni plastiche senza distruzione, cioè deve essere serrato. Lo spessore della sutura deve essere calcolato tenendo conto dell'entità dell'espansione lineare del massetto. Di regola, la cucitura ha uno spessore di 1,3 cm Le cuciture isolanti sono principalmente sigillate con un composto ermetico, fibre pre-preparate o altri materiali simili. La posa del sigillante deve essere effettuata prima del getto di calcestruzzo.
Per i costruttori esperti, non è sorprendente che il calcestruzzo sia soggetto a crepe durante l'essiccazione. Sfortunatamente, anche dopo che il materiale si asciuga, continua a rompersi, il che è distruttivo per una struttura di costruzione già finita. E se non si fa un risarcimento tempestivo degli stress risultanti, che sono provocati a causa della contrazione dell'espansione del calcestruzzo, l'edificio inizierà a crollare lentamente.

Giunto di dilatazione

Ciao, caro lettore del blog, nell'articolo un giunto di espansione capirà cosa conta nelle strutture e considererà in dettaglio il dispositivo delle cuciture nei pavimenti di cemento.

Giunto di dilatazione - necessario per ridurre il carico sulle strutture negli edifici in luoghi di possibili deformazioni. Ciò che causa le deformazioni che si manifestano sotto forma di crepe in tutto l'edificio:

  1. La fluttuazione della temperatura dell'aria, il riscaldamento dell'edificio dal sole non avviene in modo uniforme e il calcestruzzo o il metallo, in una parte si espande, in un'altra la temperatura non cambia e si verifica una deformazione.
  2. Fenomeni sismici, non un grande terremoto possono rompere un edificio, o crack.
  3. Sedimenti irregolari del terreno, l'edificio può avere diverse altezze e parte di esso canta più forte, alcuni più lentamente a causa di questo, crepe appaiono su tutta l'altezza delle pareti.

Per evitare crepe, un giunto di dilatazione viene realizzato negli edifici, che divide tutte le strutture in blocchi separati e passa lungo pareti, pavimenti, tetti e, in alcuni casi, fondamenta. I giunti di dilatazione sono suddivisi in temperatura, sedimentaria, antisismica e restringente.

Se hai una casa lunga non più di 10 metri, non dovresti preoccuparti di questi giunti e in questo articolo vorrei parlare del dispositivo delle giunture su pavimenti o massetti in calcestruzzo.

Giunti di dilatazione nel pavimento

Perché le cuciture vengono tagliate in un pavimento di cemento appena posato? Tutto per lo stesso per evitare crepe. Penso che non mi sbaglio se dico che tutti hanno visto una crepa nel pavimento. Ora le aziende impegnate nella produzione di pavimenti in calcestruzzo danno almeno cinque anni di garanzia sui pavimenti.

E il produttore non vuole ancora una volta venire all'oggetto fatto una volta per riparare le crepe. A tal fine, nei pavimenti in cemento tagliare le cuciture di restringimento, le carte principalmente da 6 a 6 metri. Il giunto di restringimento indebolisce la lastra di cemento al posto del taglio e dà la direzione della fessura nel calcestruzzo, che si manifesta durante la sua deformazione.

In precedenza, tutte le cuciture venivano tagliate su tutti gli oggetti, di recente ho appreso un tale pezzo che il pavimento di cemento non è tagliato. Il produttore concorda con il cliente sul fatto che quando i piani sono incrinati, arriverà e li riparerà.

L'argomento è che le crepe appariranno ancora in altri posti. È più economico per il produttore riparare le crepe che spendere soldi per dischi di diamante per il calcestruzzo, il costo degli stipendi per i lavoratori e poi venire a ripararli di nuovo. Molti clienti sono d'accordo.

Cosa scrivono delle articolazioni nei pavimenti?

SNiP 2.03.13-88 Pavimenti

10.13. Nei locali in cui sono possibili bruschi cambi di temperatura (temperature dell'aria positiva e negativa), nel massetto devono essere previsti giunti di dilatazione, che dovrebbero coincidere con gli assi delle colonne, con giunti di solette, giunti di dilatazione nello strato sottostante. I giunti di dilatazione dovrebbero essere ricamati con una composizione elastica polimerica.

3.14 Si consiglia di installare i giunti di dilatazione utilizzando il metodo di taglio del calcestruzzo dello strato sottostante con un cutter ad una profondità di almeno 1/3 dello spessore del calcestruzzo dopo 2 giorni di indurimento. È consentito, quando si organizzano giunti di deformazione nel sottofondo in calcestruzzo nelle posizioni delle rotture prima del posizionamento del calcestruzzo, di posizionare le lamelle rivestite di composizione adesiva o avvolte con materiale di copertura laminato, che vengono rimosse dopo l'indurimento della miscela di calcestruzzo. Le cuciture sono riempite con materiali di tenuta.

sulla progettazione di pavimenti (nello sviluppo di SNiP 2.03.13-88 "Pavimenti") MDS 31-1.98

10.5. Negli strati sottostanti in calcestruzzo dei pavimenti dei locali, durante il cui funzionamento sono possibili brusche cadute di temperatura, prevedere l'installazione di giunti di dilatazione, posizionati tra di loro in direzioni reciprocamente perpendicolari ad una distanza di 8-12 m.

I giunti di dilatazione dei pavimenti dovrebbero coincidere con i giunti di dilatazione degli edifici, e nei pavimenti con pendenze per il flusso di liquidi - con lo spartiacque dei piani.

Le cesoie scrivono che è necessario tagliare. E nota che il pavimento in cemento viene tagliato dopo due giorni di stagionatura. Dirò dalla mia esperienza che, spesso, dopo due giorni, i pavimenti in cemento non sono stati tagliati in giunti di restringimento. Tagliare in una settimana, e anche alla fine dell'oggetto, tutte le mappe del pavimento allagate non sono dipendenti, quando il calcestruzzo è stato posto in loro.

Dopo un tale taglio, si potrebbe vedere una fessura vicino alla cucitura, sarebbe meglio non tagliarlo.

Oltre ai giunti di restringimento nei pavimenti in calcestruzzo c'è lo stesso giunto di dilatazione, strutturale o freddo e isolante.

I giunti di dilatazione sono realizzati secondo il progetto, utilizzano inserti di fabbrica o da due angoli di metallo in edifici industriali. Nel giunto di dilatazione, il cemento tra le carte di colata non si tocca, sono strutture separate.

Le cuciture costruttive o fredde separano i modelli di riempimento. Nella produzione di pavimenti in cemento nei magazzini, è necessario pensare a come organizzare le mappe di riempimento, in modo che le articolazioni fredde cadano nella zona di minor stress.

La cucitura a freddo si espande con il tempo, tutte le cuciture si restringono, l'isolante si riempie di sigillanti in un mese. Dal momento che entro un mese c'è una deformazione delle lastre di cemento e le cuciture aumentano. Ma le giunture fredde si espandono durante l'anno, non posso spiegarlo con precisione perché il cemento guadagna forza durante l'anno e probabilmente si deforma tanto.

Le giunture isolanti sono tagliate in punti di carico e possibili deformazioni dalle colonne dell'edificio e dal cedimento della fondazione. Le colonne tagliano i diamanti a circa 1,5 metri di distanza. Prima di versare il pavimento di cemento, le strutture, le colonne e le pareti, che potrebbero affondare, sono avvolte con polipropilene con uno spessore di 1 centimetro.

I giunti di dilatazione sono sigillati con sigillanti in più fasi, il primo viene tagliato, due giorni dopo il getto del calcestruzzo, il secondo viene pulito da polvere e sporco dopo un mese e il ciclo è di 5-8 mm di diametro e l'ultimo stadio viene chiuso con sigillanti.

Scrivi commenti su questo articolo per un giunto di dilatazione.

Sigillatura di giunti in pavimenti in calcestruzzo

Il pavimento massetto dispositivo è una delle fasi importanti della riparazione. Il calcestruzzo è un materiale durevole e affidabile, ma, tuttavia, vulnerabile a carichi dinamici, variazioni di temperatura, esposizione chimica aggressiva e acqua. Per evitare che il massetto collassi e funzioni in modo affidabile e per lungo tempo, si raccomanda di prestare particolare attenzione al taglio e alla sigillatura dei giunti nei pavimenti in calcestruzzo.

contenuto:

La necessità di tagliare giunti in calcestruzzo

Ogni pavimento è costituito da una copertura e la base in cui la qualità, più spesso, è costituita da un accoppiatore concreto. Il calcestruzzo nella sua struttura è un materiale molto fragile che non è in grado di deformarsi in plastica. Dopo l'applicazione al carico del massetto, che supera le sue caratteristiche di resistenza, il materiale non è in grado di deformarsi senza rompersi, come, ad esempio, nel caso di plastica o altro materiale plastico, ma si incrinerà come il vetro.

Inoltre, il cracking è osservato sotto l'influenza di tensioni interne nel pavimento di cemento, che è causato da variazioni di temperatura e deformazioni da ritiro durante l'indurimento del massetto. Per limitare le fessurazioni del pavimento e controllare l'aspetto delle fessure nel massetto in calcestruzzo, si consiglia di tagliare i giunti di dilatazione.

Classificazione dei giunti di dilatazione

Nel dispositivo dei pavimenti in cemento, l'evento più cruciale è la corretta costruzione dei giunti di dilatazione nel pavimento. Esistono tre tipi di giunti di dilatazione in un pavimento di cemento: isolanti, di ritiro e strutturali.

Cuciture isolanti

La costruzione della casa durante il suo funzionamento è soggetta a varie deformazioni. Ci sono molte ragioni che causano queste deformazioni. Questi sono effetti di fattori ambientali, movimento del terreno, effetti della temperatura. Per evitare il trasferimento di tali deformazioni dalla fondazione e dalle pareti al pavimento in calcestruzzo in luoghi in cui il massetto entra in contatto con altre strutture - colonne, pareti, fondazioni per attrezzature, i giunti isolanti dovrebbero essere realizzati per lo spessore del massetto.

La cucitura di tipo isolante consentirà al pavimento di funzionare indipendentemente dagli altri elementi strutturali dell'edificio. Il calcestruzzo nel processo di indurimento si restringe, diminuendo di volume, e se il massetto ha un'adesione rigida con un oggetto fisso e non ci sono giunti isolanti, si crepa con un alto grado di probabilità.

Le cuciture isolanti sono disposte intorno alle fondamenta e alle colonne, così come lungo le pareti per eliminare la trasmissione delle deformazioni dalle strutture della casa al massetto. Le cuciture di questo tipo vengono create posando il materiale isolante lungo le strutture dell'edificio prima di versare il calcestruzzo. Il materiale isolante deve, senza distruzione, percepire la deformazione plastica, cioè essere comprimibile. È importante che tale materiale isolante non sporga dalla superficie del massetto.

In genere, lo spessore della giunzione raggiunge 10 millimetri. Le cuciture isolanti possono avere la forma di un cerchio o di un quadrato. La cucitura quadrata deve essere ruotata di 45 gradi attorno alla colonna in modo da formare una cucitura diritta opposta all'angolo della colonna. Se un veicolo si muove attraverso un giunto che non è destinato a luoghi con un carico elevato, si consiglia di aumentare il legame del 25%.

Quando si versa cemento attorno alle colonne, la cassaforma viene installata lungo la linea di giunzione. Dopo che la cassaforma è stata rimossa e il materiale isolante dello spessore desiderato è posto al suo posto. Il vuoto rimanente tra la colonna e la linea di giunzione viene versato con soluzione di cemento e levigato. Inoltre, le giunture nel pavimento di cemento attorno alle colonne consentono di tagliare in diamanti cementati, tagliare l'intera profondità del massetto e riempire il materiale isolante.

Restringi le cuciture

Massetto in calcestruzzo non uniformemente asciutto da cima a fondo. La parte superiore del pavimento si asciuga di più e si appoggia al fondo. Il massetto prova a girarsi, dopo di che i bordi diventano sopra il centro. Di conseguenza, nel calcestruzzo si verificano tensioni interne che portano alla formazione di crepe. Per evitare crepe caotiche, i punti restringenti vengono tagliati nel massetto.

I punti restringenti consentono di creare piani lisci dritti nel massetto. Poiché il cemento tende ad avvolgersi e asciugarsi, le articolazioni si apriranno leggermente e le fessure non si formeranno caoticamente, ma in un dato luogo. I giunti termorestringenti possono essere realizzati inserendo binari shvoobrazuyuschimi, mentre il calcestruzzo è ancora duttile o tagliando i giunti dopo il completamento della lavorazione del calcestruzzo.

Le giunture termorestringenti devono essere eseguite lungo gli assi delle colonne e quindi ancorate agli angoli delle cuciture lungo il perimetro delle colonne. La distanza dalla cucitura dalla colonna non deve superare lo spessore del massetto 24-36 volte. Nei corridoi, i giunti di restringimento dovrebbero essere posizionati a una distanza, che è uguale alla larghezza della cravatta. Tracce di larghezza superiore a 300-360 centimetri dovrebbero avere una cucitura longitudinale al centro.

Per quanto possibile, le carte pavimento formate da giunti di restringimento dovrebbero essere quadrate, evitando carte a forma di L e allungate, così come rami, come mostrato nella foto delle articolazioni nel pavimento di cemento. La lunghezza della carta non deve essere più di una volta e mezza più ampia. Più piccola è la mappa del pavimento, meno probabile sarà la rottura caotica del massetto in calcestruzzo, ma è anche importante non esagerare.

Le cuciture termoretraibili devono essere create agli angoli esterni, poiché altrimenti le crepe possono andare dagli angoli. L'area del massetto con angoli troppo appuntiti si incrina con un'alta probabilità. Se possibile, evitare tali angoli. Se ciò non è possibile, assicurarsi che la base sia ben compressa e tagliare le cuciture in punti in cui è più probabile la formazione di crepe. A volte, per chiudere bene le fessure sugli angoli esterni e acuti, l'accoppiatore è ulteriormente rinforzato con rinforzi in acciaio.

Cuciture di costruzione

Succede raramente che l'intera procedura di versamento di un pavimento di cemento avvenga senza interruzioni, la cui durata non superi 1 giorno. Questo è possibile solo in stanze con una piccola area e a condizione che la miscela di calcestruzzo sia trasmessa senza intoppi. In genere, il riempimento sono significative interruzioni tecnologiche. Il calcestruzzo posato in questo periodo ha il tempo di guadagnare una certa durabilità. Nei punti di contatto tra massetti con tempi di posa diversi è utile tagliare giunti strutturali.

Disporre cuciture costruttive in quei luoghi in cui hai terminato la giornata di lavoro sulla posa del calcestruzzo. Esse vengono eseguite il più lontano possibile a una distanza di circa 1,5 metri dalle altre giunture del pavimento di cemento, che sono parallele ad esse. La forma dei bordi del massetto per i giunti strutturali viene solitamente eseguita sul principio di una punta nella scanalatura.

Se la giunzione strutturale è dove le cuciture isolanti e restringenti non sono desiderabili, allora puoi usare le traversine che sono disposte lungo la giuntura. Il Reiki dovrebbe essere posizionato ad angolo retto rispetto alla linea di giunzione nel mezzo della profondità del massetto in calcestruzzo.

Regole generali per tagliare le cuciture

Per ottenere un forte massetto in calcestruzzo, resistente all'usura, resistente a una varietà di carichi meccanici ed effetti avversi, si consiglia di utilizzare materiali di alta qualità, tagliare i giunti di deformazione in tempo e professionalmente. Esistono regole generali per tagliare le giunture in un pavimento di cemento, che potresti trovare utile per familiarizzare con:

  1. Tempo di taglio. Le cuciture devono essere tagliate direttamente dopo aver posizionato il calcestruzzo, o dopo aver ottenuto la forza necessaria, in modo da non essere danneggiato dalla lama, ma prima che si verifichino incrinature arbitrarie. Quando il taglio a umido condizioni simili si verificano circa 4-12 ore dopo aver finito il calcestruzzo. Sebbene sia anche possibile tagliare le cuciture durante il giorno in determinate condizioni. Su cemento asciutto, tagliare le giunture dovrebbe essere fatto il più rapidamente possibile, fino a quando i bordi delle articolazioni si sbriciolano.
  2. Test di cucitura. Il lavoratore deve completare un giunto di prova un paio d'ore dopo l'inizio dell'indurimento della soluzione di calcestruzzo. Se le particelle di riempimento quando si taglia una cucitura di prova cadono dal calcestruzzo, è ancora presto per iniziare a tagliare. Ed è il momento in cui la lama taglia i grani aggregati insieme al cemento.
  3. Strumenti e attrezzature. La posizione di ogni cucitura viene solitamente indicata su una corda tesa con il gesso. Come linea guida per la procedura di taglio, viene utilizzato un righello, ad esempio una tavola con una larghezza di almeno 4 centimetri. Le cuciture in calcestruzzo fresco possono essere fatte con un cutter speciale e le cuciture sono segate nel pavimento di cemento secco. Quando si tagliano i punti, si dovrebbe sempre avere a portata di mano un'attrezzatura di scorta se il nucleo si rompe.
  4. Tecnologia di taglio. A temperature elevate oa rischio di fessurazioni, a volte è consigliabile tagliare ogni terzo punto prima di tagliare quelli intermedi. Di solito le cuciture vengono tagliate nell'ordine in cui è stato posato il calcestruzzo. Le cuciture devono essere tagliate a una profondità di circa 1/4 - 1/3 dello spessore del massetto in calcestruzzo. I punti che vengono realizzati su calcestruzzo appena posato da frese speciali possono avere una profondità leggermente inferiore. Tipicamente, l'intervallo di taglio è scelto all'interno del risultato di moltiplicare lo spessore del massetto di 24-36. Su una fascetta di 10 centimetri, le cuciture vengono tagliate a una distanza di 240 - 360 centimetri l'una dall'altra. Per il calcestruzzo con notevole contrazione, è preferibile rendere l'intervallo di taglio più vicino a 240 centimetri. Escludere l'intersezione a forma di T delle giunture tagliate, che provoca la formazione di fessure che passano attraverso tale giunzione intersecante.

Metodi di tenuta

La sigillatura delle cuciture protegge le cuciture dalla penetrazione di fluidi aggressivi, acqua e intasamento. La sigillatura delle fessure sui pavimenti in calcestruzzo consente di rinforzare la fascetta e proteggerla da scheggiature meccaniche alle giunture, previene lacune, forature e abrasioni. Ciò è particolarmente importante se si pianifica di posare piastrelle di ceramica sul pavimento di cemento, poiché vi sono crepe nelle giunture che perdono nel rivestimento, il che porta alla rapida distruzione del rivestimento delle piastrelle.

Per sigillare i giunti di dilatazione vengono utilizzati materiali diversi:

  1. Imbracatura di tenuta Un metodo efficace per sigillare i giunti di dilatazione in un pavimento di cemento consiste nel posare un cablaggio in poliestere espanso. Questo materiale è abbastanza pratico da usare e mantiene un'elevata elasticità anche a basse temperature.
  2. Sigillante per cuciture di un pavimento di cemento. Un'opzione molto popolare è l'uso di tutti i tipi di mastice sigillante. Dopo la polimerizzazione, il materiale diventa elastico e sigilla completamente le cuciture dall'acqua. Anche la superficie dove sono stati trattati gli spazi vuoti con il sigillante non sarà una fonte di polvere.
  3. Waterstop. Un altro modo è utilizzare materiale di tenuta a base di PVC, gomma o polietilene. Il materiale utilizzato è nastri profilati chiamati idrosfere costituite da materiali polimerici, che vengono posizionati all'interno del giunto di dilatazione quando viene versata la soluzione di calcestruzzo.
  4. Profili per giunti di dilatazione. L'ultimo modo per installare i giunti di dilatazione in un pavimento di cemento consiste nell'utilizzare un profilo per giunti di dilatazione, che consiste in gomma resistente al freddo e guide in alluminio o acciaio. La gomma di tenuta non consente lo sporco e l'umidità all'interno della cucitura. L'installazione di tali profili consente di ridurre l'effetto del carico sul massetto e di prevenire la fessurazione del pavimento in calcestruzzo. Questi profili sono integrati e generali.

Sigillatura di giunti con mastice sigillante

Nella pratica di costruzione vengono utilizzati diversi tipi di sigillanti. Differiscono nel numero di componenti: sono mono e bicomponenti, oltre alla natura chimica. I più comuni sono i materiali in poliuretano, acrilico e lattice. I sigillanti poliuretanici offrono le migliori prestazioni in termini di resistenza, allungamento, durata e durata.

Diamo un'occhiata alla procedura per sigillare i giunti di dilatazione in un pavimento di cemento usando un sigillante bicomponente:

  1. Preparazione di strumenti e materiali. Prima di procedere alla sigillatura, è necessario preparare: un mastice ermetico, una spazzola per applicare un primer, una spatola triangolare stretta per livellare lo strato sigillante, un primer a penetrazione profonda che rafforza il substrato, una pistola a telaio per spremere il sigillante nella fessura.
  2. Preparazione della base La base deve essere asciutta, resistente, priva di infezioni fungine, esente da polvere, materiali sciolti, olio, sporco, ruggine, grasso, vecchie pitture o altre sostanze, particelle sciolte che possono influire sull'adesione. Pertanto, prima di sigillare il giunto di dilatazione, esso deve essere pulito da detriti e polvere soffiando con un getto di aria compressa, mediante sabbiatura meccanica o spazzolatura, e quindi trattato con un primer. Quando si applica un compressore, è necessario assicurarsi che non lasci un film d'olio nella cucitura. Stretta è meglio allargare leggermente la giuntura prima di applicare il sigillante. Per rafforzare la base deve essere pre-trattata con un primer concentrato.
  3. Sigillante miscelante. Se si utilizza una composizione a due componenti, miscelare la pasta con l'induritore fino a una massa omogenea per 3-5 minuti. Non violare il dosaggio dei componenti, che è specificato nelle istruzioni, poiché la riduzione della quantità di indurente provoca una polimerizzazione insufficiente del sigillante e il suo aumento è irto di un sigillante rigido. Per aumentare la fluidità, è possibile diluire la composizione con un solvente (benzina, acquaragia) nella quantità di 80 grammi per 1 kg di composizione.
  4. Applicazione del sigillante Applicare il sigillante con una pistola su tutta la lunghezza della giuntura con uno strato uniforme, quindi livellare la striscia di sigillante con una spatola a filo con il pavimento di cemento, come mostrato nel video sui giunti nel pavimento di cemento. Per ottenere una cucitura liscia e bella, è possibile inumidire la spatola in una soluzione saponata prima di levigarla. Rimuovere il sigillante in eccesso. La vitalità di tale sigillante è vicino a 40 minuti ad una temperatura di 20 gradi sopra lo zero. Quando la composizione perde la sua vitalità, che si manifesta nella capacità di diffondersi sulla superficie, si consiglia di applicare uno strato di cemento o sabbia, che è 1-2 mm di spessore, su una fessura sigillata. La durata del sigillante è di 5-7 giorni. Quando si esegue il lavoro all'interno e dopo il completamento, la stanza deve essere accuratamente ventilata.

Inoltre, l'elasticità speciale di un tale sigillante può essere utilizzata anche per riparare la sigillatura di un pavimento in calcestruzzo - fessure e fori nei pavimenti e nelle lastre di cemento, nonché per riparare le fessure nei fondi stradali. La composizione resiste alle fluttuazioni di temperatura da 50 gradi sotto zero a oltre 60 gradi Celsius, il che consente di utilizzarlo con successo per lavori in calcestruzzo al di fuori dei locali.

Disposizione dei giunti di dilatazione nei pavimenti in calcestruzzo

Una delle fasi tecnologiche più importanti del dispositivo della base in cemento per la posa di rivestimenti per pavimenti, e questa è regolata nel SNiP, è il taglio dei giunti di temperatura di deformazione. Rendono il massello resistente agli effetti dinamici e termici, prevenendone il cracking e la distruzione prematura. Tali giunzioni vengono tagliate attraverso certe distanze lungo la stessa area di getto del calcestruzzo, oltre alle aperture sul muro, dove viene montata una fascia per il massetto prima di sistemare la base del pavimento. Oltre alla distanza tra le cuciture, è importante aderire alla geometria corretta, che è chiaramente indicata nelle raccomandazioni contenute nello SNiP.

Scopo dei giunti di dilatazione

Il calcestruzzo, come materiale da costruzione, ha determinate caratteristiche. I prodotti in calcestruzzo hanno una buona durezza e resistenza. Tuttavia, il calcestruzzo è un materiale sufficientemente fragile e quindi suscettibile di danni da urti e dallo stress interno risultante. Se uno strato di rivestimento per pavimenti protegge gli effetti dinamici, quindi per appianare i processi di deformazione, è necessario prevedere lacune nella lastra formata dal calcestruzzo su determinate distanze, che sono lacune compensative (di temperatura).

Indipendentemente dalla soluzione utilizzata per la fondazione del pavimento, classica o semi-secca, la maturazione del calcestruzzo avviene in modo non uniforme. Gli strati superiori afferrano e maturano prima di quelli che giacciono più in profondità. A maturazione, qualsiasi malta cementizia viene compressa, cioè perde volume. Risulta la situazione quando gli strati superiori, essendo compressi, cessano di corrispondere in volume a quelli che giacciono più in profondità. Maggiore è lo spessore del massetto, maggiore è il disallineamento del volume degli strati di calcestruzzo nel processo di maturazione. Se non si prendono cura dei giunti di dilatazione, questa disparità porterà alla delaminazione del materiale, che si manifesterà sotto forma di fessurazioni.

Il secondo scopo delle cuciture è compensare l'espansione termica della base del pavimento durante il funzionamento. Ciò è particolarmente vero quando il massetto del dispositivo si verifica sul sistema di riscaldamento a pavimento. Con fluttuazioni di temperatura, il calcestruzzo, come qualsiasi corpo fisico, cambia volume. Più grande e più spesso la temperatura scende, maggiore è il rischio di distruzione prematura della struttura in calcestruzzo. Per compensare le deformazioni della temperatura, è necessario lasciare spazi lungo il perimetro, dove viene posato il bordo, e tagliare, secondo il SNiP, i giunti di dilatazione.

È importante! Si può sentire una tale opinione che se il dispositivo del massetto si verifica con una soluzione semisecco, è sufficiente lasciare il divario di temperatura attorno al perimetro e il taglio delle cuciture termoretraibili può essere trascurato, poiché la base semi-secca asciuga molto più velocemente e quindi è molto meno deformata. Questo non è vero, poiché la maturazione e l'essiccazione del calcestruzzo non sono esattamente le stesse. Il periodo di completa cristallizzazione della malta cementizia è stabile (vedi SNiP) ed è di circa 24-28 giorni. Quindi, il verificarsi di tensioni interne non può essere evitato quando si installa un dispositivo di rasatura semisecco, pertanto in questo caso sono necessarie anche cuciture termoretraibili.

Tipi di lacune di deformazione

Le cuciture che vengono tagliate nell'accoppiatore hanno uno scopo funzionale diverso. A seconda delle attività, dipende la distanza tra loro e le funzioni di configurazione. La cucitura può essere intesa per tali scopi:

  • isolamento di varie strutture edili (parete esterna, pavimento, colonne, pareti);
  • processi di contrazione compensativa nella maturazione della soluzione concreta;
  • delimitazione delle sezioni del massetto, il dispositivo che si verifica in momenti diversi.

Secondo le funzioni assegnate, le cavità tecnologiche in calcestruzzo hanno i nomi: isolamento, restringimento, demarcazione.

Cucitura isolante

Secondo SNiP, ogni struttura dell'edificio dovrebbe essere indipendente da quelle con cui confina. Ciò è necessario affinché lo stress che si genera in un elemento dell'edificio non venga trasmesso ad altri componenti strutturali dell'edificio. Cioè, il massetto in fase di espansione non dovrebbe fare pressione sul muro. Quest'ultimo, con un possibile spostamento, non dovrebbe influire sulla base del pavimento.

Le cuciture isolanti sono realizzate sull'intero spessore del massetto attorno al perimetro delle pareti e dei pilastri, nonché attorno alle colonne, se presenti. Lo spessore della fessura per l'isolamento delle strutture dovrebbe essere di circa 10 mm (non inferiore). Prima di versare la base di cemento attorno al perimetro delle pareti, viene fissato uno speciale nastro di materiale, che ha una buona elasticità, cioè è in grado di restringersi e quindi prendere il volume iniziale quando viene cambiata la larghezza della giuntura isolante.

Intorno alle colonne spesso si tagliano le cuciture. Sono fatti sotto forma di un quadrato, in cui gli angoli sono rivolti rispetto a quelli della colonna di 45 °. Un altro modo per distinguere tra una colonna e un punto di fermatura sembra questo. Innanzitutto, attorno alla struttura verticale, la cassaforma viene impostata all'altezza della base proposta del pavimento della configurazione appropriata e viene colata l'area adiacente. Quindi si rimuove la cassaforma, si monta il nastro dell'ammortizzatore e si misura il resto della superficie della stanza.

Punto restringente

Queste lacune tecnologiche, che vengono tagliate dopo il dispositivo massetto, sono destinate a compensare i processi di deformazione che si verificano quando la soluzione concreta matura. La profondità di questo tipo di cuciture è di 2-3 cm (con uno spessore di uno strato di cemento fino a 10 cm). Tagliarli correttamente alcune ore dopo il livellamento finale della superficie (levigatura). Durante questo periodo, il calcestruzzo è ancora di plastica, ma non si sgretola più quando taglia la cucitura.

È importante eseguire la configurazione corretta (mappa del pavimento in base a SNiP) e la distanza tra le fessure adiacenti nel calcestruzzo. La configurazione delle giunture deve essere rettangolare, le distanze dipendono dallo spessore del sistema di riempimento o base semi-secca. Lo SNiP raccomanda che la distanza tra le fessure di restringimento sia circa 30 volte lo spessore dello strato di calcestruzzo. Cioè, se l'accoppiatore è in media 8 cm, allora tra le cuciture dovrebbe essere di circa 2,4 m (più / meno il 10% è permesso). Nel calcolo della mappa del pavimento vengono anche prese in considerazione le lacune isolanti lungo il perimetro e vicino alle colonne.

In una stanza rettangolare con una piccola area, le giunture di restringimento sono di solito fatte lungo le diagonali del pavimento. Se l'area è grande, vengono tagliati solchi longitudinali aggiuntivi. Nel caso delle colonne, i vuoti di restringimento nel calcestruzzo sono fatti lungo il loro asse, comunicante con gli angoli dei giunti di isolamento precedentemente formati.

Divisione (costruzione) cucitura

Se l'area di riempimento è limitata a una o due piccole stanze, tutto il lavoro viene svolto per il giorno in modalità continua. In caso di interruzioni nella disposizione delle singole sezioni del massetto continuo, vengono realizzate giunzioni strutturali che separano i frammenti del pavimento, che sono disposti con interruzioni tecnologiche.

Il modo più semplice per creare un ancoraggio simile, per formare alla fine del riempimento della sezione successiva del bordo sotto forma di una cresta. Quindi, il calcestruzzo, che sarà versato in seguito, entrerà in presa con la malta già indurita.

A volte vengono utilizzate strisce di compensazione, che vengono posizionate all'interno dello strato lungo la cucitura divisoria. Al termine della colata della sezione successiva, è necessario contare in modo che la linea di costruzione si trovi ad una distanza di almeno un metro dal punto in cui viene tagliata la gola di restringimento.

Recessi di tenuta

Prima di posare il rivestimento del pavimento, è necessario fare ancora un altro lavoro, che consiste nel riempire la rientranza compensatoria con del materiale destinato a questo scopo e sigillarlo con un sigillante. Ciò è necessario in modo che umidità, detriti e vari mezzi aggressivi non penetrino nei solchi preparati, che possono influire negativamente sulla struttura e sull'integrità del calcestruzzo. Tuttavia, nulla come sigillante non può essere usato. Devono essere utilizzati solo materiali adatti a tali scopi.

Sigillatura delle cuciture con silicone: il metodo più veloce ed economico

Oggi ci sono diversi materiali in vendita che sono raccomandati sia per il riempimento iniziale di un solco tecnologico che per l'uso come sigillante finale. Ecco i principali.

  1. I profili predisposti e incorporati per la disposizione delle lacune di deformazione. Questo è il materiale più costoso per il prezzo, che viene utilizzato per formare la cucitura al momento di versare la base del pavimento. Si tratta di un profilo angolare a due lati, al centro del quale c'è un inserto in gomma, che è allo stesso tempo un ammortizzatore e un sigillante che copre la cucitura. Ottimo da usare con un grande spessore del massetto.
  1. Una striscia di sigillatura costerà meno, e il suo prezzo non è così alto. È una corda elastica in polimero schiumato. Viene posato nella cucitura in uno o due strati e viene chiuso con un sigillante in cima.
  1. I nastri profilati, che vengono anche chiamati spline idrauliche, vengono gettati nella malta cementizia quando viene versato. Realizzato in polimeri o gomma (al primo prezzo è inferiore), hanno la capacità di appianare i processi di deformazione che avvengono nel calcestruzzo.
  1. I sigillanti per riempire le scanalature sono i più pratici e popolari. Questi sono tutti i tipi di mastici prodotti da diversi produttori e quindi il prezzo per loro è diverso. Dopo aver sigillato la giuntura, i sigillanti si bloccano, ma rimangono elastici, eseguendo le funzioni di smorzamento. Sono buoni perché sono facili da usare e sigillano in modo affidabile la cucitura. Esistono un componente pronto all'uso e composto da due ingredienti che vengono miscelati prima di incorporare i solchi.

È importante! Al momento dell'acquisto di materiali per sigillare le cuciture, non mettere un basso costo in priorità. Spesso, materiali economici sono realizzati con materie prime di scarsa qualità, quindi non possono svolgere funzioni di smorzamento. E questo porterà alla rottura prematura del massetto, la cui riparazione costerà molto di più.