Deformazione (compensazione) giunzione nell'area cieca: tipi, come fare

Per proteggere le fondamenta della struttura contro la distruzione prematura, viene costruita un'area cieca attorno al perimetro dell'edificio. Il processo di installazione prevede la creazione di un giunto di espansione che esegue una funzione specifica. Le regole del lavoro e altre sfumature saranno discusse nell'articolo.

Cos'è un giunto di dilatazione?

Al fine di prevenire la distruzione della struttura di fondazione a seguito della fluttuazione del suolo o sotto l'influenza di cadute di temperatura, gli specialisti usano una tecnica di costruzione come un giunto di movimento in un'area cieca.

Questa tecnologia è particolarmente rilevante nelle regioni in cui si nota l'instabilità sismica.

Tipi di giunti di dilatazione

Le giunzioni di deformazione (compensazione) sono convenzionalmente suddivise in diversi gruppi:

Ogni varietà ha caratteristiche di design, quindi prima di scegliere un'opzione, i seguenti fattori dovrebbero essere adeguatamente valutati:

• caratteristiche climatiche della regione;

• grado di mobilità degli strati terrestri;

• materiali utilizzati per creare un'area cieca.

Tutti i dati necessari vengono rimossi dalla documentazione del lavoro di indagine svolto prima di porre le basi della struttura. Se la casa sarà costruita molti anni fa, è meglio ordinare un'indagine geodetica per determinare le condizioni del suolo e il livello delle acque sotterranee. Ciò contribuirà a creare una protezione affidabile delle fondamenta, prolungando così la vita dell'intera struttura.

Funzione di installazione dell'area cieca e come realizzare una cucitura di compensazione

L'area cieca svolge una funzione protettiva per l'edificio. È formato da una barriera che impedisce la penetrazione di acque superficiali e scarichi sotto le fondamenta. La maggior parte degli sviluppatori inesperti la creano sulla base di un riempimento concreto, risultando in un rivestimento monolitico. Questo è l'errore principale, perché ogni cambio di stagione provoca il movimento del terreno (pioggia, gelo, disgelo, siccità). La presenza di cuciture nell'area cieca impedisce la distruzione dello strato protettivo.

Quando si organizza l'area cieca è necessario prendere in considerazione fattori importanti:

• il livello della falda freatica (se l'indicatore è alto, si consiglia di installare un sistema di drenaggio lungo il perimetro della casa, devierà l'acqua dal seminterrato durante il disgelo o le tempeste di pioggia);

• la superficie della zona cieca deve essere eseguita con una pendenza lontana dall'edificio, ciò garantirà la naturale rimozione delle precipitazioni dalla base della casa;

• in regioni con inverni rigidi, si raccomanda di riscaldare la parte esterna del basamento e la costruzione della zona cieca;

• formare strati di un rivestimento protettivo per la fondazione, non dimenticare l'impermeabilizzazione (viene utilizzato principalmente materiale di copertura, è disposto in 2 strati con una sovrapposizione di 15-20 cm);

• quando si sistema l'area cieca del calcestruzzo, un tampone di aggregato frantumato di piccola frazione (spessore 15 cm) viene versato sullo strato impermeabilizzante;

• il calcestruzzo viene eseguito utilizzando la maglia di rinforzo.

Il giunto di dilatazione viene posizionato tra la superficie esterna del basamento e il pannello della zona cieca. Per la sua formazione si consiglia l'uso di fogli di ruberoid. Sono disposti attorno al perimetro della casa in 2 strati. Pertanto, viene prevenuta l'adesione della struttura di fondazione agli strati del rivestimento protettivo.

Durante la formazione di aree cieche, è necessario creare cuciture di compensazione ogni 2-2,5 m. Questo può essere fatto con l'aiuto di doghe di legno, poste perpendicolarmente alla facciata dell'edificio o con uno speciale nastro di vinile. Il pre-legno deve essere trattato con impregnazione idrorepellente. La larghezza media della cucitura è di 1,5-2 cm.

La sequenza di sistemazione del pavimento in cemento

Ci sono molte opzioni per organizzare l'area cieca. A tale scopo, sono idonee lastre per pavimentazione, lettiere asciutte con uno strato impermeabilizzante, decking e altri materiali. Un metodo più semplice e allo stesso tempo affidabile prevede l'uso di una soluzione concreta.

• marcatura sul perimetro dell'edificio con l'installazione di un piolo e cordone, definendo i confini dell'area cieca;

• rimozione del terreno sullo spessore della baionetta a forcella;

• livellamento del fondo della trincea e compattazione del suolo mediante pressatura;

• realizzazione di uno strato impermeabilizzante mediante lamiera di copertura;

• intercalare sabbia e ghiaia (5-7 cm di ogni materiale);

• compattazione del costipatore del letto;

• installazione di casseforme o cordoli;

• posizionamento all'interno della cassaforma di barre o pezzi di nastro in vinile che svolgono la funzione di giunti di dilatazione;

• riempire il primo strato di calcestruzzo (spessore fino a 5 cm);

• posa della rete di rinforzo dopo l'indurimento della soluzione;

• riempire il secondo strato della soluzione con la formazione di un pendio lontano dall'edificio.

Se nella fase preparatoria viene rilevata un'alta presenza di acque sotterranee, la fossa viene scavata a una profondità di 2-2,5 vanghe a baionetta. È necessario spazio aggiuntivo per organizzare il sistema di drenaggio. Questi possono essere tubi speciali o riempimento di sabbia e pietrisco (a seconda dei dati dei topografi).

Area cieca

Le regole per la costruzione di un'area cieca sono regolate da un numero di documenti normativi, ognuno dei quali contiene molti requisiti. Pertanto, non ha senso cercare un codice edilizio nell'area cieca come unica norma: se si vuole fare tutto nel rispetto dei requisiti, si dovranno rispettare tutti. Un tempo, ho raccolto un numero piuttosto grande di estratti dai requisiti per il dispositivo di un'area cieca per il deposito di un tribunale per il servizio del cliente, perché i suoi rappresentanti hanno gravemente violato le regole per la preparazione delle stime, riflettendo in esso valori errati e inesistenti. Ordiniamo tutto in modo coerente.

Requisiti generali per motivi (come da SNiP 2.02.01 83)

Secondo SNiP 2.02.01 83, che è spesso definito come SNiP nell'area cieca, solo gli aspetti generali della struttura delle fondazioni di edifici e strutture sono regolati, compresi i calcoli della deformazione, l'effetto delle acque sotterranee e altre cose simili. Di conseguenza, SNiP 2.02.01 83 può essere utilizzato per calcoli generali e per soddisfare i requisiti di base per i terreni, ecc. Tuttavia, questo documento non definisce valori specifici e pertanto non è possibile consigliarlo come unico.

Requisiti generali per l'abbellimento del terreno (per SNiP III-10-75)

"Le aree cieche intorno al perimetro degli edifici dovrebbero essere strettamente collegate al seminterrato dell'edificio. La pendenza dell'area cieca deve essere almeno dell'1% e non superiore al 10%.

In luoghi inaccessibili per il funzionamento dei meccanismi, la base sotto l'area cieca può essere compressa manualmente fino a quando le stampe non scompaiono dai tratti di pigiatura e il movimento del materiale compattato si arresta.

Il bordo esterno dell'area cieca all'interno delle sezioni diritte non deve avere curvature orizzontali e verticali superiori a 10 mm. Il calcestruzzo resistente al gelo deve soddisfare i requisiti per il calcestruzzo da pavimentazione. "

Secondo il paragrafo precedente, i requisiti per il calcestruzzo per l'area del cieco devono soddisfare "GOST 9128-97 *. Miscele di asfalto, asfalto e asfalto. Condizioni tecniche "e" GOST 7473-94. Miscele di calcestruzzo Condizioni tecniche

Requisiti dei servizi di supervisione tecnica (istruzioni per regolamenti edilizi)

Studieremo un altro documento normativo, che si chiama "Schemi di controllo della qualità operativa dei lavori di costruzione, riparazione, costruzione e installazione". I documenti di questo tipo vengono utilizzati dai servizi di supervisione tecnica come istruzioni per l'ispezione degli oggetti e il controllo di qualità del lavoro:

1. Requisiti tecnici: secondo la scheda SNiP 3.04.01-87. 20, SNiP III-10-75 p. 3.26

2. Deviazioni ammissibili: la pendenza del rivestimento dall'obiettivo - 0,2% dell'area cieca; la superficie dell'asfalto o della pavimentazione in calcestruzzo dall'aereo quando viene controllata con una guida di due metri - 5 mm; la superficie della preparazione di macadam dal piano quando controllato con una guida di due metri - 15 mm; spessore del rivestimento dell'area cieca dal progetto - -5% - + 10%. Le aree cieche attorno al perimetro dell'edificio dovrebbero essere strettamente adiacenti al seminterrato. la pendenza dell'area cieca dall'edificio deve essere almeno dell'1% e non superiore al 10%.

L'area cieca dovrebbe essere: con terreni argillosi - almeno 100 cm; con terreni sabbiosi - non meno di 70 cm.

3. Non è consentito nel pavimento monolitico in cemento la presenza di fessure, fori e cavità.

Per preparare la fondazione (uniformità, qualità della compattazione) sotto la zona cieca, dovrebbe essere redatto un certificato di ispezione per le opere nascoste. Inserirò qui una nota: se un rappresentante della supervisione tecnica rifiuta di firmare atti, sospende il lavoro e chiede al funzionario di firmare un rifiuto scritto o motivato. Portare tutto alla supervisione tecnica prima che il cliente - sono obbligati a firmare i tuoi atti o rifiutare con giustificazione. Non credere alle parole, perché se tu (o tu) ti sottometti all'arbitrato, il permesso di versare concrete senza atti, solo a parole, non sarà una prova. Rifiuto di firmare atti (verbali) registrati su un dittafono. Esigiti e manda tutti - se ti mettono in piedi, sarai tu, e non il cliente, e, ancor più, non la supervisione tecnica che pagherà. Fallo bene Noi continuiamo

4. Requisiti per la qualità dei materiali utilizzati: GOST 9128-97 *. Miscele di asfalto, asfalto e asfalto. Condizioni tecniche; GOST 7473-94. Miscele di calcestruzzo Condizioni tecniche

Le miscele di calcestruzzo dovrebbero essere caratterizzate dai seguenti indicatori: classe di resistenza; lavorabilità; il tipo e la quantità di materie prime (leganti, riempitivi, additivi); dimensione aggregata.

In coordinamento con l'organizzazione di progettazione che esercita la supervisione architettonica, è consentito non selezionare campioni della miscela di calcestruzzo nel luogo della loro posa in una struttura monolitica, ma valutare la resistenza del calcestruzzo secondo il controllo del produttore della miscela di calcestruzzo. La lavorabilità della miscela di calcestruzzo viene determinata per ogni lotto non più tardi di 20 minuti dopo che la miscela è stata consegnata al sito di installazione.

Miscugli di cemento sul luogo di posa accettano su volume. Il calcestruzzo preconfezionato deve essere consegnato al consumatore da autobetoniere, autobetoniere. Con l'accordo del produttore con il consumatore, è consentita la consegna di miscele di calcestruzzo mediante autocarri a cassone ribaltabile e camion in bunkers (vasche).

Le miscele di asfalto sono caratterizzate dai seguenti indicatori: la natura della miscela, a seconda della sua temperatura; densità del calcestruzzo dell'asfalto; la più grande dimensione della miscela aggregata. La temperatura delle miscele calde al rilascio del mixer non deve essere inferiore a 140 ° C.

Controllo della qualità delle miscele di asfalto prodotte su impianti di asfalto nella loro fabbricazione, nonché durante la posa nel caso. Per controllare la qualità della miscela è presa e testata in un campione da ciascun lotto. Ogni lotto della miscela al momento della consegna al consumatore deve essere accompagnato da un certificato di qualità. Inserirò ancora una nota: i documenti non dovrebbero essere per l'intero lotto di cemento o asfalto, ma per ogni miscelatore (autocarro con cassone ribaltabile). Richiedere certificati per ogni volo - devono fornirli. Restituire materiali di qualità, perché possono rilasciare un certificato per un lotto di 100 cubi, e solo 25 di essi corrisponderanno a questo certificato più o meno. Noi continuiamo

Istruzioni per la produzione di opere: secondo SNiP III-10-75 p. 3.26

La base sotto la pavimentazione di asfalto in calcestruzzo deve essere compattata con pietrisco o ghiaia di 40-60 mm di dimensione con la pressatura nel terreno mediante un rullo o un tamper. La pavimentazione di calcestruzzo monolitico deve essere sistemata su una base sabbiosa, compattata con un rapporto di densità non inferiore a 0,98.

La pavimentazione in asfalto deve essere fatta di una miscela calda di preparazione industriale con una temperatura di almeno 120 ° C al momento della posa. Il calcestruzzo utilizzato per la zona cieca deve essere conforme al calcestruzzo stradale con resistenza al gelo e il grado deve essere almeno M200.

Le miscele di asfalto possono essere posate solo con tempo asciutto. I substrati sotto il rivestimento devono essere puliti dallo sporco. La temperatura dell'aria durante la posa delle pavimentazioni in calcestruzzo asfalto dalle miscele calde non deve essere inferiore a + 5 ° С in primavera ed estate, e non inferiore a + 10 ° С in autunno. Per rimuovere l'umidità dai tubi di scarico, è necessario realizzare vassoi in calcestruzzo o cemento asfaltato con una pendenza di almeno il 15%.

In generale, ecco una citazione. Prestare attenzione alle linee: "non è possibile prelevare campioni di una miscela di calcestruzzo sul luogo della loro posa in una struttura monolitica, ma valutare la resistenza del calcestruzzo secondo il controllo del produttore della miscela di calcestruzzo". In pratica, questo di solito significa che devi gettare alcuni cubetti di cemento e inviarli al laboratorio di fabbrica (senza dare una supervisione tecnica). Ogni impianto di calcestruzzo dispone di un proprio laboratorio, in cui verranno testati campioni e verranno rilasciati certificati, che dovranno essere presentati alla supervisione tecnica o al cliente (se si lavora direttamente con esso). I cubi durante la fusione devono essere ben fatti, altrimenti potrebbero cadere a pezzi. Ho fatto gli stampi di fusione in questo modo: sono andato alla spazzatura vicino al supermercato, ho frugato dentro, ho trovato circa cinque cassette di frutta e un pezzo di compensato. Da tutto ciò, ho costruito moduli fatti in casa con le celle, questi sono:

Questi pezzi devono essere messi su una superficie dura (cartongesso, per esempio), versare cemento e tamponare bene. Quindi i moduli devono essere scomposti e campioni presi da loro (nella foto sotto, alcuni dei campioni risultavano di qualità non molto buona). Per ogni mixer, è necessario preparare 3-4 cubetti con un lato di 15 cm. È meglio avvolgere i prodotti finiti in uno straccio prima della spedizione. Prelevare rigorosamente i campioni non prima di aver acquisito forza primaria (almeno 7 giorni). In pratica, i laboratori a volte li prendono in un giorno o due non appena sono pronti. Se si sta lavorando direttamente con il cliente, non dimenticare di includere nei test di laboratorio di stima del calcestruzzo e la produzione di campioni per loro. Sull'ordine dello stato dovrai fare dei campioni anche se questo non si riflette nel preventivo.

Questo è per quanto riguarda le "istruzioni". Come potete vedere, SNiP 2.02.01 83 nell'area cieca non è menzionato affatto, il che conferma i commenti che ho fornito in precedenza che questo articolo può essere considerato generale, indicativo e applicare alcune informazioni ai calcoli.

Dal TSN di Mosca

"4.11.4 Per garantire il passaggio dell'acqua superficiale dagli edifici e dalle strutture lungo il loro perimetro, è necessario fornire un'area cieca con impermeabilità affidabile secondo SNiP III-10. La pendenza dell'area cieca dovrebbe essere presa almeno 10 dall'edificio. La larghezza dell'area cieca per edifici e strutture è raccomandata di 0,8-1,2 m, in condizioni geologiche difficili (suoli con carso) - 1,5-3 m. In caso di un edificio adiacente alle comunicazioni pedonali, il pavimento con una superficie dura funge da area cieca "

Pertanto, i requisiti per le aree cieche degli edifici sono regolati dalle "Norme e regolamenti per la progettazione del miglioramento integrato sul territorio della città di Mosca MGSN 1.02-02 TSN 30-307-2002". Sorprendentemente, ho cercato con cura di trovare un documento simile a San Pietroburgo, ma non sono riuscito a trovarlo. Tuttavia, facendo appello al fatto che in questo caso i requisiti stabiliti nel documento non sono causati da particolari condizioni climatiche e di altro tipo, nonché dalle condizioni di costruzione e / o caratteristiche del funzionamento di edifici e strutture in una particolare regione, queste cifre e raccomandazioni possono essere applicate anche al territorio Petersburg.

Requisiti per gli edifici in costruzione su 384-FZ

Articolo 25. Requisiti per fornire protezione contro l'umidità

1. La documentazione di progettazione dell'edificio e della struttura deve contenere soluzioni progettuali che assicurino:

1) drenaggio dalle superfici esterne delle strutture costruttive recintate, compreso il tetto, e dalle strutture di costruzione sotterranee dell'edificio e della struttura;

2) la tenuta stagna del tetto, le pareti esterne, i soffitti, nonché le pareti dei piani interrati e dei pavimenti a terra;

3) per prevenire la formazione di condensa sulla superficie interna delle strutture costruttive recintate, ad eccezione delle parti traslucide di finestre e vetrate.

2. Nel caso in cui questo sia stabilito nell'assegnazione del progetto, la documentazione del progetto dovrebbe includere anche misure per prevenire l'allagamento di locali e strutture edili in caso di incidenti sui sistemi di approvvigionamento idrico.

Come si può vedere, a differenza di TSN e SNiP, 384-FZ delinea solo i requisiti per l'impermeabilità in termini generali, non essendo un documento normativo, ma governativo. Di conseguenza, la clausola 2 dell'articolo 25 indica la fornitura di impermeabilità per "muri di pavimenti interrati e pavimenti a terra", che comprende sia l'impermeabilizzazione di fondazioni, sia la costruzione di padiglioni, che proteggono queste fondamenta.

Requisiti di spessore

Come suppongo, lo spessore degli strati (cuscini) di sabbia, macerie e altre cose simili dovrebbe, in teoria, essere calcolato sulla base dei materiali di SNiP, Parte II, sezione B "Pavimenti". Standard di progettazione II-B.8-71. "Solitamente, tuttavia, lo spessore dello strato di sabbia non è inferiore a 10 e fino a 15 cm, la pietra frantumata non è inferiore a 6 e fino a 9. e il cemento - da 7 a 12 cm. (Tutto in corpo solido, cioè strato speronato). Lo spessore medio standard della pavimentazione in cemento armato per edifici residenziali e pubblici (in pratica) è di 10 cm, e da quello in asfalto è di 5 cm. Non ho trovato indicazioni dirette dello spessore minimo della pavimentazione.

Tuttavia, in base ai paragrafi. 3.1 e 3.128. "Linee guida per la progettazione di strutture in calcestruzzo e cemento armato di calcestruzzo pesante senza precompressione", lo spessore delle lastre monolitiche dovrebbe essere assegnato e adottato almeno 40 mm. Questo non è un documento normativo, ma una raccomandazione. Se consideriamo l'area cieca come una struttura monolitica (come una trave), quindi, anche queste raccomandazioni sono adatte.

Questo conclude i requisiti di base per la costruzione di cemento armato e altre aree cieche. Come puoi vedere, includono non solo SNiP, ma anche le norme del TSN, così come tutti i tipi di altre note, calcoli e raccomandazioni stabiliti nelle linee guida e nei documenti di consulenza. Di conseguenza, nella documentazione dell'asta per 44-FZ, se si tratta di un ordine statale, possono essere indicati eventuali requisiti aggiuntivi. Naturalmente, in questo caso, i desideri aggiuntivi del cliente non dovrebbero contraddire le norme e le regole stabilite, quindi è necessario fare attenzione prima di prendere qualsiasi contratto. Va notato che i lavori di appalto concreti si distinguono per il basso costo e il brontolio draconiano, concreti come un materiale da costruzione generale ha un abisso di tolleranze, certificati e altra burocrazia.

Area cieca

Casa area cieca

Per proteggere il seminterrato dalla pioggia e dalle acque di inondazione intorno al perimetro della casa, viene sistemata un'area cieca. A cosa serve: una zona cieca ben fatta serve da protezione affidabile dalla penetrazione delle acque superficiali alla base della fondazione, previene cedimenti delle fondamenta, funge da elemento decorativo di realizzazione esterna, svolge il ruolo di una sorta di marciapiede intorno alla casa.

Considerare i tipi, le fasi principali del dispositivo, i punti importanti sul dispositivo e il funzionamento dell'area cieca. Dopo aver letto, sarai in grado di scegliere il tipo di area cieca adatta alle tue condizioni e installarla vicino a casa tua.

Quando fare la zona cieca

Sfortunatamente, molti proprietari non gli danno il valore desiderato e rimandano il momento di sistemazione dell'area cieca per 1-2 anni. Procedere correttamente alla costruzione dell'area cieca immediatamente dopo aver affrontato le pareti o il seminterrato.

Cosa accadrà se l'area cieca non viene creata

Se la zona cieca non viene realizzata, l'acqua sotterranea penetra liberamente fino alla fondazione e al terreno adiacente e può portare a un lavaggio irregolare della casa. Per questo motivo, le fondamenta e persino i muri possono rompersi. L'assenza di un'area cieca in una casa in piedi su terreni ondeggianti può portare a conseguenze ancora più gravi. È particolarmente pericoloso lasciare una tale casa senza un'area cieca per l'inverno. Il terreno allentato è saturo di acqua, gela e si gonfia in modo non uniforme, e inoltre spinge in modo non uniforme contro la struttura della casa, distruggendoli. Pertanto, per tali terreni è necessario isolare anche l'area cieca.

Composizione dell'area cieca

Ogni area cieca dovrebbe essere composta da due componenti principali: lo strato sottostante e il rivestimento.

Tappe dell'area cieca (principale)

L'area cieca inizia con uno scavo a una profondità pari alla larghezza dello strato e del rivestimento sottostante (25-30 cm). Si consiglia di trattare la trincea con un erbicida per uccidere le radici di erba, dal momento che possono distruggere il rivestimento. Un cordolo o cassaforma amovibile è installato lungo il bordo esterno dell'area cieca.

Quindi lo strato sottostante viene posato e speronato con attenzione. La copertura della zona cieca è posta sullo strato sottostante. Ogni rivestimento ha le proprie caratteristiche di installazione, quindi consideriamo ogni opzione di rivestimento separatamente.

Cobblestone. Un piccolo ciottolo o pietra, alto 4-10 cm, è posato sullo strato sottostante di sabbia (10-20 cm) o pietra frantumata fine (3-5 cm). Gli spazi tra i ciottoli sono pieni di sabbia.

Pavimentazione lastricata

Lastre per pavimentazione. Lastre per pavimentazione (4-8 cm) sono posizionate sullo stesso strato sottostante del ciottolo, le fessure sono riempite di sabbia. Per facilitare l'installazione, l'area cieca viene determinata in base alle dimensioni delle piastre in modo che 1 o 2 file di piastre si adattino e non sia necessario rifilare. Le lastre per pavimentazione presentano numerosi vantaggi. Hanno una lunga durata e, se necessario, possono essere parzialmente sostituiti. Per prolungare la vita di servizio di un tale rivestimento, le piastre possono essere riposizionate con un giro di 90 ° in punti in cui l'impianto di drenaggio viene scaricato.

Area cieca rivestita con piastrelle.

Clay. L'argilla (10-15 cm) viene depositata sullo strato sottostante di sabbia compattata (10 cm). Inoltre, per rafforzare la base, il ciottolo è anche incorporato nella sabbia.

Concrete. Il rivestimento in calcestruzzo è il più popolare. Lo strato sottostante su terreni non legnosi è fatto di argilla (10-15 cm), e su terreni ondeggianti, oltre all'argilla, viene posata anche sabbia (6-8 cm). Serve come una sorta di ammortizzatore tra la base inclinata e il rivestimento del pavimento. Se si intende rivestire il calcestruzzo, dopo la posa dello strato sottostante è necessario realizzare giunti di dilatazione. Proteggono la superficie del calcestruzzo dalle pause nelle giornate gelide. Un'area cieca solida di calcestruzzo è distrutta, di regola, nel primissimo inverno. Poiché le giunture di deformazione attraverso l'area cieca con un gradino di 2,5-3 m, le doghe di legno rivestite con bitume vengono messe sul bordo.

La superficie superiore delle rotaie si trova al livello della superficie del calcestruzzo, tenendo conto della piccola pendenza dell'area cieca dalla casa. Dopo di ciò, il calcestruzzo viene posato e le lamelle fungono da cosiddetti fari, lungo i quali la superficie del calcestruzzo si sta livellando. Per aumentare la resistenza all'umidità della superficie del calcestruzzo, la pavimentazione in calcestruzzo posata deve essere stirata con cura. Per fare questo, cospargere la superficie bagnata più volte con cemento e lisciare con una spatola di ferro. Quindi la superficie viene coperta con un panno umido e invecchiata per una settimana. Il calcestruzzo viene versato di volta in volta con acqua da un annaffiatoio per mantenere il tessuto sempre bagnato.

Per aumentare la vita utile della zona cieca del calcestruzzo, specialmente su terreni in pendenza, si consiglia di rinforzarlo. Questo è necessario affinché l'area cieca funzioni sia in compressione che in tensione. Il calcestruzzo lavora sulla compressione e il rinforzo sulla tensione. Il rinforzo viene eseguito con una griglia metallica con celle di 100x100 mm, lasciando i giunti di dilatazione ogni 2-2,5 m.

Asfalto di cemento La pietra schiacciata (15 cm) è posata nella trincea; Il dispositivo della pavimentazione in asfalto non è abbastanza semplice, e non è nemmeno l'opzione più ecologica, poiché l'asfalto, una volta riscaldato, emette sostanze nocive per l'uomo.

Area cieca permeabile. Se viene effettuato un drenaggio lungo il perimetro della casa, allora l'area cieca può essere resa permeabile. Tale area cieca è la più semplice in esecuzione. Uno speciale materiale geotessile viene deposto in una trincea con una base pre-speronata e vengono posati 10 cm di pietrisco, ghiaia, ciottoli o argilla espansa. La frazione si consiglia di utilizzare 8-32 mm.

Il materiale geotessile impedisce che le macerie vengano schiacciate nella base, proteggendo così la zona cieca da cedimenti. Quando si costruisce una tale area cieca da un materiale di una frazione omogenea, vale la pena considerare che sarà difficile comprimerlo saldamente, quindi camminare in un'area così cieca non sarà molto conveniente. E anche in caso di drenaggio non organizzato dal tetto (ovvero, quando l'acqua non scorre lungo le scanalature, ma direttamente dall'intera inclinazione), è necessario riparare regolarmente questo rivestimento.

Area cieca con pietrisco

Zona cieca di isolamento termico. Come abbiamo detto all'inizio di questo articolo, l'area cieca sui terreni di sollevamento dovrebbe essere isolata. Il terreno allentato è saturo di acqua, gela e si gonfia in modo non uniforme, e inoltre spinge in modo non uniforme contro la struttura della casa, distruggendoli. L'isolamento non consente al terreno di congelarsi, impedendo così il suo gonfiore. Per questi scopi, si consiglia di utilizzare un materiale di isolamento termico che non assorba schiuma di polistirene estruso con umidità. È posto tra lo strato sottostante e il rivestimento. L'isolamento non dovrebbe essere un grande punto di carico, quindi il rivestimento è meglio usare cemento, così come piastrelle o ciottoli per la preparazione sabbiosa. E non è consigliabile la pietra frantumata, la ghiaia, i ciottoli, l'argilla espansa per coprire un'area così cieca.

Riparazione dell'area cieca

Se trovi danni all'area cieca, la sua riparazione dovrebbe essere fatta il prima possibile per impedirne la diffusione. Iniziare a riparare l'area cieca con la definizione dei confini delle aree danneggiate. Allo stesso tempo possono essere combinate diverse piccole buche in un unico piano comune.

La pavimentazione dell'asfalto danneggiata deve essere tagliata con cunei alla massima profondità e pulita accuratamente da polvere e altri contaminanti. Per lubrificare il fondo, le pareti e i bordi con bitume liquefatto viscoso, posare il calcestruzzo su asfalto e compattarlo con un rullo a mano. Roll asfalto bisogno di dai bordi al centro. Questa è una superficie liscia. La miscela di asfalto deve essere posizionata leggermente al di sopra della vecchia pavimentazione, che fornisce la migliore connessione della nuova sezione con quella esistente.

Durante la riparazione di crepe, buche e sfalci che sono comparsi nell'area cieca con un rivestimento in cemento-cemento, mastici gomma-bitume, paste sigillanti, malte di sabbia e cemento e calcestruzzi a grana fine vengono utilizzati. I lavori preparati devono essere eseguiti allo stesso modo della riparazione della pavimentazione in asfalto. Fessure e fessure piene riempite di mastice, che include il bitume BND-90/130 o BND-60/90 (60-80%), scorie frantumate (10-15%) e amianto (10-20%). Sabbia cosparsa di crepe. Piccole crepe possono essere colate con la composizione di malta liquida cementizia 1: 1 o 1: 2.

Riparazione di piccole crepe nell'area cieca

In caso di distruzione di grandi dimensioni, la pavimentazione in cemento armato deve essere ricostruita con calcestruzzo. Pre-pulire e adescare la superficie riparata con malta cementizia. Il calcestruzzo appena posato deve essere coperto con un foglio umido o un involucro di plastica per evitare che si secchi durante il periodo di indurimento.

Riparare l'intera superficie dell'area cieca

È meglio riparare la zona cieca in primavera e in autunno con tempo freddo e in estate - al mattino, quando le cuciture e le fessure si aprono di più.

Nota.

Documenti normativi correnti sul dispositivo per area cieca:

"Requisiti generali. Manuale per SNiP 2.02.01-83 "

3.182. Un'area cieca impermeabile dovrebbe essere sistemata attorno a ciascun edificio. Per gli edifici e le strutture erette su piattaforme con condizioni di terreno di tipo II attraverso cedimenti, l'area cieca deve essere di almeno 2 metri e coprire i seni.

Nei siti con condizioni del suolo di tipo I per subsidenza, nonché con l'eliminazione completa delle proprietà di subsidenza dei terreni o del loro taglio in aree con condizioni del suolo di tipo II, la larghezza delle aree cieche è di 1,5 m.

Le aree cieche intorno al perimetro degli edifici devono essere preparate da terreno compatto locale con uno spessore di almeno 0,15 m. L'area cieca deve essere eseguita con una pendenza nella direzione trasversale di almeno 0,03 m. Il segno della zona cieca deve superare il livello di pianificazione di non meno di 0,05 M. L'acqua che entra nell'area cieca deve fluire liberamente nella rete di drenaggio o nei vassoi.

Se l'area cieca di un edificio sembra essere una zona pedonale, i requisiti per le aree cieche sono gli stessi. così come i requisiti per le superfici stradali, le zone pedonali con l'arrivo previsto dell'auto con un carico massimo sull'asse 8t.

Se si tratta di una struttura idraulica, quindi i requisiti per l'area cieca in conformità con SNiP 2.04.02-84.

"Le regole e i regolamenti per la progettazione del miglioramento integrato nel territorio di Mosca MGSN 1.02-02 TSN 30-307-2002"

Per garantire il passaggio dell'acqua superficiale dagli edifici e dalle strutture lungo il loro perimetro, è necessario fornire un'area cieca con impermeabilità affidabile in conformità con SNiP III-10. La pendenza dell'area cieca dovrebbe essere presa almeno 10 dall'edificio. La larghezza dell'area cieca per edifici e strutture è raccomandata di 0,8-1,2 m, in condizioni geologiche difficili (suoli con carso) - 1,5-3 m. In caso di un edificio adiacente alle comunicazioni pedonali, il pavimento con una superficie dura funge da area cieca.

La dimensione ottimale dell'area cieca: larghezza, pendenza, spessore

Dopo la costruzione dell'edificio è necessario organizzare il territorio attorno al suo perimetro. È importante garantire non solo la percezione estetica, ma anche proteggere in modo affidabile le fondamenta della struttura dagli effetti negativi delle precipitazioni. In base ai requisiti dei regolamenti edilizi, viene costruita una sorta di pavimento lungo il contorno dell'edificio, le cui dimensioni sono regolate dallo standard. Questa è la larghezza dell'area cieca, la pendenza e un numero di altri indicatori. L'aderenza alle dimensioni raccomandate garantisce la durata della struttura protettiva.

Cos'è un'area cieca?

Molte persone hanno prestato attenzione alla passerella attraente che circonda l'edificio lungo il contorno. Consiste dei seguenti livelli:

  • esterna. È un rivestimento decorativo speciale fatto di vari materiali. Situato su un pendio. Ha migliorato le caratteristiche di isolamento e si accoppia strettamente con l'esterno della parte dello scantinato o le fondamenta dell'edificio. Lo strato esterno impedisce l'accesso dell'umidità alle articolazioni e la parte della fondazione sotto il segno zero;
  • interno. È formato in una fossa che è stata precedentemente preparata attorno al perimetro dell'edificio. È costituito da un cuscinetto in pietra compattato sabbiato, rinforzo gabbia di rinforzo, calcestruzzo e pavimenti isolanti. Tutti gli strati del substrato vengono eseguiti sequenzialmente e dopo l'indurimento finale della composizione del calcestruzzo costituiscono la base per il rivestimento finale. Il substrato protegge il terreno dal gonfiore.

L'area cieca è un elemento dell'edificio, per cui viene ridotto il carico sull'impermeabilizzazione della fondazione

Una striscia protettiva posizionata orizzontalmente, realizzata attorno all'edificio, ha le seguenti caratteristiche:

  • aumento della forza;
  • proprietà di isolamento termico;
  • resistente all'umidità;
  • tenuta.

Alcuni considerano tale traccia un elemento decorativo, ma svolge una serie di funzioni protettive.

Cosa viene fatto secondo il codice edilizio

La struttura protettiva è stata creata per risolvere un complesso di compiti gravi:

  • protezione del piano seminterrato dell'edificio dagli effetti delle precipitazioni;
  • garantire l'integrità della struttura di fondazione;
  • ulteriore isolamento termico del piano interrato;
  • protezione del suolo dal gelo;
  • proteggere la base dell'edificio da danni da radici;
  • ridurre il costo del ripristino della fondazione;
  • prevenire il gonfiore del terreno;
  • rimozione efficace delle precipitazioni

Come con qualsiasi elemento strutturale, ha requisiti speciali che devono essere soddisfatti.

Inoltre, l'area cieca offre le seguenti funzioni:

  • comodità di muoversi intorno all'edificio;
  • aspetto attraente dell'edificio.

Lo scopo funzionale della struttura protettiva è soggetto alle sue dimensioni.

Che dimensioni ha un'area cieca prodotta da SNiP

Solo un'area cieca di alta qualità può proteggere in modo affidabile le fondamenta e garantirne la durata. GOST specifica le sue dimensioni principali, che sono importanti da osservare nella fabbricazione.

Che cosa determina la larghezza dell'area cieca da parte di SNiP

Il parametro specificato è determinato dal calcolo prendendo in considerazione i seguenti fattori:

  • tipo di terreno;
  • la posizione del bordo del tetto;
  • caratteristiche dell'edificio.

Uno dei parametri che influiscono sulla larghezza della piattaforma protettiva è il grado di cedimento del terreno, che è determinato dal laboratorio.

L'elemento è progettato per deviare l'umidità in eccesso oltre il perimetro della casa.

I codici di costruzione classificano i suoli nei seguenti tipi:

  • suolo resistente alla deformazione sotto l'azione del proprio peso. Si attenuano sotto l'influenza di forze esterne di non più di 50 mm;
  • terreni suscettibili di contrazione dovuti al loro stesso peso. La deformazione supera i 50 mm sotto l'influenza di carichi esterni.

La larghezza del circuito di protezione, a seconda del tipo di terreno è:

  • più di 150 cm - per il primo gruppo;
  • sopra i 200 cm - per il secondo tipo.

Il tipo di suolo è determinato sulla base di fonti di riferimento o eseguendo un'analisi completa.

Area cieca minima

Gli attuali documenti normativi regolano l'area cieca minima ammissibile. È 80-100 cm. Si noti che le dimensioni specificate devono superare la posizione del bordo del tetto di 20-30 cm. Il rispetto di questo requisito garantisce un drenaggio efficace a condizione che si osservi la pendenza ottimale della superficie sul lato opposto dell'edificio.

È necessario prendere in considerazione le dimensioni dell'edificio e la distanza tra edifici adiacenti. Bordi troppo stretti possono disturbare visivamente le proporzioni e l'esterno generale.

L'area cieca di lastre per pavimentazione, ciottoli o argilla può adattarsi perfettamente al design del giardino o dell'area suburbana

Passo cieco

La capacità di drenare l'umidità è influenzata dalla pendenza dell'area cieca. SNiP raccomanda di osservare il valore di questo parametro nell'intervallo 2-3%. Allo stesso tempo, la parte del confine adiacente alla fondazione può salire 100-150 mm sopra la tacca di zero e il bordo esterno - a 50-100 mm.

Requisiti di spessore

A seconda del tipo di calcestruzzo utilizzato per l'area cieca, SNiP consente uno spessore diverso dell'area cieca.

Lo spessore totale della pista protettiva attorno al perimetro dell'edificio è determinato sommando i seguenti valori:

  • spessore del cuscino di sabbia;
  • l'altezza dello strato di ghiaia;
  • la profondità del substrato in calcestruzzo.

Per la zona cieca, è necessario rimuovere lo strato di terreno ad una profondità di circa 20-30 cm e formare un cuscino di 50-150 mm di spessore. L'altezza minima della parte esterna della pista al di sopra del livello del suolo è di 5 cm. Lo spessore della piattaforma protettiva aumenta nella direzione della casa secondo la pendenza adottata.

Dispositivo cieco zona snip

L'algoritmo delle azioni sulla costruzione dell'area cieca prevede le seguenti operazioni:

  1. Pulizia del suolo lungo il contorno dell'edificio da detriti e vegetazione.
  2. Rimozione del terreno a una profondità predeterminata e costruzione della cassaforma.
  3. Il riempimento del cuscino di ghiaia e la sua compattazione.
  4. Installazione di rete di rinforzo e soluzione di calcestruzzo colato.

Se necessario, prima di cementare, è possibile installare uno strato di isolamento termico.

La base in cemento può essere originariamente decorata con materiali di finitura. Quando si eseguono lavori, è necessario rispettare i requisiti dei codici di costruzione, che garantisce la durata della struttura e una protezione affidabile della fondazione.

Giunti di dilatazione in zona cieca

Giunto di dilatazione in zona cieca

Giunti di dilatazione nella zona cieca della casa

La base è la costruzione principale di tutta la casa, ed è il livello della sua qualità che determina il tempo che la casa servirà. Quando si installa qualsiasi fondazione, è importante disporre i giunti di dilatazione nell'area cieca nel modo più corretto possibile.

Il giunto di dilatazione è un'area appositamente creata che svolge il ruolo di protezione e consente alle fondamenta di tollerare le fluttuazioni di temperatura e suolo. Il giunto di dilatazione è una tecnica di costruzione popolare nelle aree sismicamente attive, e la base del nastro ha più bisogno di protezione.

Tutti i giunti di dilatazione esistenti nella costruzione possono essere suddivisi in diverse categorie:

La selezione di un tipo specifico di cucitura viene eseguita tenendo conto del tipo di terreno e delle caratteristiche climatiche di una particolare regione, nonché delle sfumature dello strato sottostante.

Sfumature di corretta creazione

È auspicabile che il numero di punti sia calcolato da un geometra con esperienza. Per fare con competenza una cucitura che protegga le fondamenta dalla deformazione, devi seguire alcune regole. Quindi, l'altezza della giuntura deve essere uguale all'altezza della fondazione, e la distanza tra ciascuna delle cuciture può essere determinata solo sulla base di calcoli. Ma in generale, ci sono degli standard medi per la posizione delle cuciture, per le case fatte di materiali di legno, il passo delle cuciture sarà di 0,6 metri e per gli edifici le cui pareti sono fatte di mattoni - 0,15 metri.

Giunti di dilatazione in zona cieca

Anche la struttura dell'edificio è importante. Ad esempio, se la casa ha un'estensione, quindi lungo le linee d'angolo sarà anche necessario creare giunti di dilatazione, che dovrebbero avere una larghezza media di 10-12 cm. È necessario scegliere il calore e l'impermeabilizzazione per fondazioni in modi diversi - quindi, la base del tipo di lastra sarà protetta meglio usando il rimorchio incatramato, e la base del tipo di nastro richiederà isolamento e impermeabilizzazione separati.

Quando si crea un'area cieca, vengono utilizzate delle doghe di legno, che devono essere ulteriormente riempite con bitume. Una cucitura situata tra la zona cieca e la base della casa non sarà necessaria se la base è già isolata da umidità e freddo.

I suddetti suggerimenti possono essere definiti universali e adatti a tutti i tipi di giunti di dilatazione. Seguirli contribuirà a creare una base solida e duratura che durerà più di un decennio.

Le piccole differenze nei tipi di cuciture determinano il campo in cui vengono applicate e la particolarità del loro lavoro dipenderà da esso. Pertanto, una giunzione sismica sarebbe appropriata in aree con maggiori rischi di terremoti. Prenderà il carico in caso di fluttuazioni della terra e non permetterà all'edificio di deformarsi. Se la giunzione deve essere posizionata tra l'estensione e l'edificio principale, le basi di queste due strutture dovrebbero essere separate con uno strato di schiuma, uno styroform o un armo-flex con uno spessore di 2 cm.

I giunti di temperatura nella zona cieca vengono utilizzati principalmente in regioni in cui la temperatura dell'aria varia notevolmente nel corso dell'anno. Al fine di uniformare al massimo gli spostamenti del terreno dopo i cambiamenti di temperatura, l'area della fondazione è divisa in settori utilizzando le guide in legno. I tipi simili di cuciture vengono utilizzati quando il dispositivo si trova in edifici che non dispongono di riscaldamento.

Le giunture del tipo di deformazione da ritiro sono fatte tra i blocchi della base e il calcestruzzo versato dall'alto. La ragione di tali eventi può essere definita come una caratteristica del calcestruzzo, che si restringe quando l'acqua evapora.

L'installazione di una giuntura protettiva sedimentaria può essere soddisfatta quando si pone la base per una casa con molti piani. Ciò rende possibile reindirizzare il carico nel modo più uniforme possibile e rimuovere il rischio di distruzione. L'installazione dei giunti di dilatazione viene effettuata utilizzando diversi profili. I maestri professionisti scelgono semplicemente il profilo più preferito e creano una cucitura compensativa nell'area cieca.

Riempiendo le cuciture

Se la cucitura è disposta in modo errato, può collassare. È importante utilizzare solo sigillanti di alta qualità, la cui elasticità è adatta solo per sigillare tali giunti. I sigillanti sono fatti di polimeri, che danno le proprietà necessarie dello strumento.

Il sigillante più diffuso per riempire la cavità di un giunto di dilatazione può essere definito di tipo poliuretanico, che offre maggiore resistenza e garantisce una lunga durata di vita delle strutture isolate. Il prezzo di tale materiale sarà superiore rispetto ad altri sigillanti, ma le sue proprietà sono molto più elevate.

Sigillare giunti di dilatazione

La preparazione per la sigillatura consiste nel pulire la giuntura da vari contaminanti. La cucitura trattata in questo modo sarà di alta qualità e durerà a lungo. I sigillanti poliuretanici, oltre ad un elevato livello di elasticità, sono ben aderenti alla superficie, sono anche resistenti al calore e possono tollerare oscillazioni di temperatura di -100- + 100 gradi.

Isolamento della cucitura

L'intera costruzione di una casa in costruzione è divisa in sezioni separate del disegno - i nodi in cui i giunti di dilatazione saranno collocati nella zona cieca. La condizione incondizionata per la creazione di tali cuciture è la loro protezione dall'acqua, specialmente se c'è un seminterrato o un seminterrato.

Quando si sceglie un agente impermeabilizzante, si dovrebbe essere guidati dalle dimensioni della cucitura, dalla possibilità di deformazione, dalla pressione su di esso e dal carico massimo, nonché dalla natura dell'effetto sulla giuntura e anche l'indicatore della pressione dell'acqua è una sfumatura importante.

Durante la progettazione della protezione della cucitura dall'acqua, l'opzione migliore sarebbe un cappio fatto da sé che raccoglierà l'umidità. È inoltre necessario realizzare tamponi che assorbono l'umidità, posizionandoli direttamente nel cemento. Dopo che le cuciture sono protette dall'umidità eccessiva, è imperativo indagare su tutti i punti di contatto per eventuali perdite. Il giunto di deformazione realizzato secondo le regole e le norme nell'area cieca renderà durevole la fondazione della casa, che è particolarmente importante nelle terre instabili. Nella fase di progettazione di case e altri oggetti da costruzione in regioni sismicamente attive, la creazione di giunti di dilatazione è una delle sezioni più importanti dei documenti di progetto. La correttezza di disporre, sigillare e proteggere le cuciture dall'acqua direttamente correlata con l'indicatore della forza della fondazione della casa.

Perché e come sono realizzati i giunti termici in calcestruzzo: una revisione della tecnologia, dei tipi di giunture e uno schema di lavoro graduale

Poiché oggi il prezzo di tutti i materiali da costruzione è in costante aumento, è necessario pensare a come realizzare costruzioni veramente di alta qualità in modo che in seguito non sia necessario correggere costantemente i difetti.

Non ci sono eccezioni e tutti i tipi di strutture in calcestruzzo - ad esempio, i pavimenti e le pavimentazioni intorno all'edificio. Se i pavimenti non sono eseguiti correttamente, si crepa semplicemente e ciò causa automaticamente la deformazione del rivestimento del pavimento di finitura.

Foto, che mostra le linee di temperatura nella struttura del pavimento in cemento

Per quanto riguarda l'area cieca, è, infatti, responsabile dell'integrità e dello stato normale del nastro di fondazione. Se appaiono crepe nella zona cieca, l'acqua penetra lì, che a sua volta cadrà anche nella struttura di fondazione. E questo è irto di gravi conseguenze.

Per minimizzare il rischio di fessurazioni, un giunto di temperatura è costruito in calcestruzzo secondo SNIP - con la sua presenza, la deformazione è improbabile.

In effetti, questi sono tagli particolari nella struttura del calcestruzzo, a causa della quale il calcestruzzo non si spezza durante le fluttuazioni di temperatura - dal momento che sembra avere spazio per espandersi.

Zona cieca correttamente fatta

In effetti, esiste un'intera classificazione delle linee protettive - e non ci sono solo linee di temperatura. Considerare cosa sono in generale, e quindi utilizzare l'esempio di installazione di pavimenti e pavimentazioni ci occuperemo di come i giunti di temperatura siano disposti in strutture di cemento armato.

Tipi di giunti in calcestruzzo

Una recensione dettagliata è pubblicata nella tabella seguente.

Dopo la solidificazione di tutta la massa, l'incisione del restringimento è sigillata.

Questa è la classificazione.

Prestare attenzione che il dispositivo di giunti di temperatura in calcestruzzo implica la loro elaborazione obbligatoria - questi non sono vuoti. Di norma, tali tagli sono sigillati con sigillanti, profili speciali o inserti elastici. Se ciò non viene fatto, l'aspetto visivo si deteriora in modo significativo e, naturalmente, le qualità isolanti della struttura vengono perse.

Riempire una linea di deformazione con un profilo speciale

Ora puoi andare esattamente a come questa protezione termica è fatta.

Installazione di giunti di temperatura

Come già accennato, faremo conoscere la tecnologia sull'esempio del dispositivo di pavimenti in calcestruzzo e aree cieche intorno al perimetro dell'edificio. Perché queste strutture? Perché nella maggior parte dei casi sono fatti con le proprie mani e con errori caratteristici (vedi anche l'articolo "Griglia per calcestruzzo - tipi e applicazioni").

E gli errori consistono anche nel fatto che non esiste una linea di temperatura protettiva.

Massetto senza tagli protettivi

Prima di iniziare - alcune parole sulle caratteristiche di queste strutture, in quali casi devono essere protetti con tecnologie simili.

Inoltre, le incisioni devono essere eseguite attorno al perimetro delle colonne (se presenti) nei punti di contatto con il pavimento.

Si prega di notare che i giunti di temperatura del dispositivo in calcestruzzo vengono eseguiti anche nelle pareti. E anche se sono fatti non da un monolite, ma anche da mattoni o blocchi ordinari.

Ora puoi procedere direttamente al lavoro. Brevi istruzioni per il versamento del pavimento e dell'area cieca, in cui la messa a fuoco sarà sulle cuciture del dispositivo.

Questo elemento della casa è fatto in questo modo:

  • Lungo il perimetro dell'edificio, una fossa è fatta circa 15 cm di profondità e, allo stesso tempo, la sua larghezza non deve essere inferiore alla sporgenza dei tetti del tetto.
  • La trincea è ricoperta di detriti, le strisce di materiale di copertura sono posate sulla pietra.
  • Il telaio è in rinforzo Consiglio: le barre di rinforzo devono essere inserite nei muri della casa. A questo scopo, viene eseguito un lavoro come la perforazione a diamante di fori nel calcestruzzo, in cui sono inserite le estremità di rinforzo.
  • Uno strato di calcestruzzo viene versato con una pendenza dalle pareti, il giunto di temperatura viene eseguito subito prima della colata del calcestruzzo. È fatto lungo la linea che collega le pareti e l'area cieca. Per organizzare tali giunzioni, basta inserire pannelli non molto spessi tra il piano delle pareti e il pavimento, inoltre le giunture vengono fatte sul pavimento, allo stesso modo (con l'aiuto di tavole poste sul bordo). Allo stesso tempo, la distanza tra i giunti di temperatura in questo tipo di cemento armato dovrebbe essere di circa 1,5 - 2 metri.

Cassaforma per zona cieca, tenendo conto della protezione termica

Si scopre che la miscela invaderà tutto lo spazio, ad eccezione delle linee in cui sono installate le schede. Dopo che il cemento si è indurito, le tavole vengono rimosse e gli spazi vuoti vengono riempiti con un nastro sigillante o di polietilene espanso.

La cosa principale qui è assicurarsi che la connessione tra la casa e l'area cieca non risulti essere vuota, altrimenti l'acqua penetra in essa e, di conseguenza, non avrà alcun senso da questa costruzione.

Passiamo ora ai piani del dispositivo con le giunture.

Cuciture in pavimenti di cemento

L'ordine di versamento del pavimento in calcestruzzo non sarà considerato, poiché i giunti di temperatura su un tale piano possono essere disposti dopo la solidificazione iniziale della miscela.

Certo, è meglio farlo prima di versare, in modo che quando il calcestruzzo si asciuga, non appaiono incrinature sulla superficie, ma, in linea di principio, questo non è necessario se si eseguono linee protettive prima che il cemento si indurisca al 100%. Di norma, l'indurimento completo avviene in poche settimane - durante questo periodo puoi fare punti, d'accordo.

Taglio di sicurezza in cemento

Quindi, come sono le cuciture nella cravatta.

  • Vengono determinate le linee lungo le quali verrà eseguito il taglio del cemento armato con cerchi diamantati. La distanza tra loro è calcolata usando una formula molto semplice - 25 moltiplicata per lo spessore della cravatta, per esempio, sarà di 10 cm. Di conseguenza, la distanza tra le linee parallele dovrebbe essere di circa 2,5 metri.
  • Le smerigliatrici sono tagliate, la cui profondità dovrebbe essere pari a circa 1/3 dello spessore totale del massetto. Per quanto riguarda la larghezza delle linee, la cifra ottimale è al massimo di pochi centimetri.
  • Con l'aiuto di spazzole e un aspirapolvere, tutto lo sporco e la polvere viene rimosso dalle articolazioni, e quindi tutto lo spazio è innescato.
  • Dopo che il primer si è asciugato, l'intero spazio scanalato viene riempito con mastice, sigillante o un qualche tipo di materiale elastico. Inoltre, ci sono profili speciali progettati per essere posati in tali cuciture: ciò che abbiamo ottenuto è che ora, in caso di espansione della massa di calcestruzzo, si verificheranno deformazioni ai bordi del massetto, lungo le linee in cui passano le cuciture. In questi luoghi, le linee estreme di cemento si incrineranno un po 'al massimo, ma il piano di finitura principale rimarrà completamente illeso.

    I punti si chiudono

    Il che, naturalmente, salverà i tuoi soldi, dal momento che non avrai bisogno di spendere soldi per le riparazioni in corso.

    In realtà è qui che viene completata la nostra revisione di questa tecnologia, e ora possiamo riassumere.

    Risulta che l'organizzazione di giunti di temperatura nella struttura di cemento sulla strada e all'interno è un'impresa molto desiderabile, in conseguenza della quale la durata complessiva dell'intera struttura nel suo complesso è notevolmente estesa.

    Si scopre che avendo investito una volta nel dispositivo di tali giunti di dilatazione in calcestruzzo, si risparmia anche su una manutenzione minore.

    Abbiamo individuato quali sono le giunture di deformazione protettiva e come proteggersi dagli effetti delle diverse temperature. Speriamo che le istruzioni ti saranno utili nella pratica.

    Area cieca SNiP: requisiti generali

    Le opportunità offerte dalla moderna industria delle costruzioni sono semplicemente colossali. Negli ultimi anni, lo sviluppo di questa zona è stato a un ritmo incredibile. Grazie a questo, oggi siamo stati in grado di tradurre in realtà qualsiasi idea architettonica e di design senza compromettere l'affidabilità e la durata degli edifici. Tuttavia, come in qualsiasi altra sfera, alcuni documenti normativi funzionano anche nel settore delle costruzioni, il cui uso diffuso contribuisce a unificare i requisiti per i processi tecnologici e il risultato finale. I documenti normativi sono destinati a vari tipi di strutture.

    Ad esempio, quando si crea un'area cieca, SNiP 2.02.01-83 aiuterà a determinare le caratteristiche di progettazione e le specifiche del flusso di lavoro. Tuttavia, esistono altri standard che chiariscono vari parametri dell'area cieca, vale a dire: il suo angolo di inclinazione, larghezza e, di conseguenza, altezza.

    L'area cieca conferisce all'edificio un aspetto finito.

    Cos'è un'area cieca e quali sono le sue caratteristiche?

    L'area cieca è una soluzione costruttiva molto popolare tra gli specialisti domestici, che è visivamente incarnata come una copertura continua lungo il perimetro dell'edificio. Lo scopo funzionale dell'area cieca è lontano dall'assegnare l'aspetto finito solo all'esterno della struttura. Il suo ruolo in primo luogo è quello di impedire l'ingresso di umidità direttamente alla fondazione della struttura. Inoltre, naturalmente, è anche usato come marciapiede. Il design è realizzato sotto forma di un nastro da un'ampia varietà di materiali da costruzione. I più popolari in questo caso sono:


    Tradizionalmente, una zona cieca viene posta lungo l'intero perimetro dell'edificio, uno, molti esperti nazionali trascurano la necessità della sua costruzione, considerando che lo scarico può essere organizzato senza di esso. Nel frattempo, questa opinione non è assolutamente coerente con la realtà della vita. Per accertarsi di ciò, è sufficiente fare riferimento alla documentazione normativa che regola l'industria delle costruzioni. Afferma che l'area cieca è un elemento obbligatorio di qualsiasi casa.

    Lastre per pavimentazione

    Scopo funzionale

    Gli specialisti del settore edile assegnano un'intera gamma di funzioni tipiche dell'area cieca:

    • Estetica. Un'area pulita cieca sarà sempre un elemento finale degno dell'aspetto dell'intero edificio.
    • Conservazione del calore Le caratteristiche progettuali dell'area cieca consentiranno di evitare che il calore entri nell'ambiente dal seminterrato dell'edificio. Ciò è assicurato dal fatto che il terreno sottostante non si congela e, di conseguenza, riduce la dispersione di calore negli scantinati, nelle cantine e persino nei primi piani degli edifici.
    • Protettivo. L'area cieca è in grado di proteggere la razza dal gonfiore. Inoltre, il terreno sotto la zona cieca non si congela abbastanza in profondità, abbassando la temperatura nell'ambiente non è influenzato dai componenti del piano interrato, che si trova sottoterra.
    Pavimentazione ideale

    La funzione principale di questo disegno, senza dubbio, è la rimozione delle precipitazioni dal seminterrato. La copertura principale densa e di alta qualità dell'area cieca non consente alle acque sedimentarie di imbrattare il terreno sotto la base dell'oggetto architettonico. Inoltre, l'acqua non ha l'opportunità di entrare in contatto con strutture sotterranee, che influiscono positivamente sulla vita dell'edificio. Inoltre, l'area cieca preserva l'edificio dall'impatto sotterraneo del sistema di radici vicino agli alberi situati.

    Riempimento dell'area cieca con pendenza predefinita

    Quali sono i requisiti generali per questo design?

    La necessità di un'area cieca, organizzata in una forma o nell'altra, è ovvia, perché è lei che può proteggere in modo affidabile le fondamenta e, di conseguenza, estendere la vita operativa dell'intero edificio. Nell'ambito dello SNiP, gli specialisti hanno delineato i requisiti principali che si applicano a questa struttura, indipendentemente dai suoi singoli parametri. Quindi, i regolamenti di costruzione leggono come segue:

    • il vettore inclinato della struttura dovrebbe essere diretto dalla base dell'edificio verso l'esterno;
    • lasciare uno spazio di 20 mm tra la struttura e la parte fuori terra della base dell'edificio;
    • l'area cieca deve essere continua.


    La conformità con le tre regole sopra elencate è obbligatoria. Se si decide di ignorarne almeno uno, questa parte strutturale essenziale dell'edificio perderà la sua funzione.

    Lo schema più comune di area cieca

    La necessità di autorizzazione si manifesta nelle stagioni fredde, quando a causa di una caduta di temperatura nell'ambiente sotto lo zero. È grazie al divario che il nastro, indipendentemente dal materiale con cui è realizzato, non esercita una pressione distruttiva sul basamento dell'edificio. Affinché questo spazio non comprometta le proprietà estetiche dell'edificio, è possibile riempirlo con sabbia o composizione ermetica.

    Ci sono requisiti generali direttamente alla costruzione dell'area cieca. Regolano i suoi componenti: la base e il pavimento principale. Come base possono essere utilizzati materiali da costruzione sfusi come pietra frantumata, sabbia e ghiaia. Materiali per la realizzazione del rivestimento principale, abbiamo già chiamato, tuttavia, sono state menzionate solo le soluzioni più comuni. In ogni caso, quando si seleziona un materiale per il rivestimento principale, è importante considerare se l'area cieca risultante sarà in grado di svolgere la sua funzione principale.

    Indipendentemente dal tipo di materiale da costruzione che decidete di utilizzare per la costruzione della struttura (asfalto, lastre di pavimentazione, calcestruzzo o altro), la sua struttura dovrebbe essere il più densa possibile e eccezionalmente impermeabile.

    Per evitare che il calcestruzzo si rompa durante la stagione fredda, è necessario eseguire giunti di dilatazione

    Per prima cosa definiamo la larghezza

    Naturalmente, decidendo di impegnarsi nella costruzione dell'area cieca, ogni persona ha una domanda su quale dovrebbe essere la larghezza di questa struttura. Tradizionalmente, si presume che più grande è l'area cieca, meglio è per la casa. Nel frattempo, i regolamenti ci danno numeri e istruzioni specifici. Pertanto, la larghezza della struttura dovrebbe essere di almeno settanta centimetri. Tuttavia, la larghezza minima è rilevante solo in un piccolo numero di casi. Molto spesso, la larghezza ottimale è quella che raggiunge un metro o anche un metro e mezzo. Per determinare l'indicatore di larghezza richiesto in un caso particolare, è necessario considerare i seguenti parametri:

    • struttura della superficie sottostante (terreno);
    • lunghezza della grondaia dei cornicioni.


    La pratica dimostra che quasi l'intero territorio del nostro stato è caratterizzato dalla presenza di suolo con una buona capacità portante. Nel frattempo, in alcune regioni particolari, il terreno può essere gravemente danneggiato e deformato. In questo caso, è necessario creare un'area cieca più ampia - circa due metri. Con una normale struttura e capacità di carico del terreno, sarebbe ragionevole risparmiare un po 'costruendo una struttura più stretta. Per quanto riguarda i cornicioni, è necessario espandere l'area cieca in modo che corrisponda alla sporgenza delle grondaie di almeno venti centimetri. Altrimenti può succedere che l'acqua che defluirà dalla grondaia e cada sotto la zona cieca.

    Approssimativa disposizione dell'area cieca

    È importante scegliere l'angolo e l'altezza giusta della struttura.

    L'area cieca non è l'unico parametro di progettazione che deve essere determinato prima dell'inizio della costruzione. Un altro punto importante è l'angolo della sua inclinazione. Questo parametro è chiaramente regolato da documenti normativi:

    • dal 5 al 10% della larghezza della struttura - l'angolo di inclinazione dell'area cieca fatta di materiali da costruzione come la pietra frantumata o il ciottolo;
    • dal 3 al 5% è un indicatore standard per strutture in cemento o asfaltate.

    Pertanto, per una pavimentazione di ghiaia larga un metro, l'angolo ottimale sarà compreso tra 5 e 10 centimetri.

    In un modo o nell'altro, non vale sicuramente la pena fare un design piatto, perché è un buon angolo di inclinazione che consentirà all'area cieca di drenare efficacemente l'acqua in eccesso dalle fondamenta e, di conseguenza, di mantenere l'edificio in condizioni ottimali per il funzionamento.

    Struttura della struttura: è importante scegliere la pendenza corretta dell'area cieca.

    Dopo aver determinato la larghezza e l'angolo della struttura, è necessario iniziare a calcolare la sua altezza. La documentazione normativa stabilisce che, indipendentemente dalla larghezza della zona cieca in altezza dal suolo, dovrebbe essere di almeno 5 centimetri. A seconda dell'angolo determinato per la zona cieca, la sua altezza dal lato della base sarà corrispondentemente maggiore. In determinate condizioni, puoi risparmiare un po 'e non alzare la struttura così in alto. Nel frattempo, gli esperti raccomandano ancora di far aumentare il nastro intorno all'edificio. In ogni caso, è importante capire che un tentativo di risparmiare sull'organizzazione di un'area cieca in futuro potrebbe essere estremamente non redditizio per influenzare le caratteristiche funzionali della struttura. Ricorda che per prima cosa dev'essere efficacemente deviare l'acqua dalla base dell'edificio, e solo allora essere economica ed estetica.

    La pendenza e lo spessore dell'area cieca sono correlati

    L'ultimo parametro importante è lo spessore.

    Dopo tutti i calcoli preliminari, resta solo da determinare quale sarà la larghezza della struttura. Se si fa riferimento alla documentazione normativa, si scopre che per installare un'area cieca è necessario scavare una fossa lungo il perimetro dell'edificio non meno di 40 centimetri di profondità. Inoltre, devi prima rimuovere dallo strato superficiale della vegetazione. Pertanto, la costruzione dell'area cieca comporta lo svolgimento di lavori preliminari di scavo. Sotto l'area cieca è necessario riempire il cuscino di sabbia, che si adatta solo su un solido strato di argilla o calce.

    Nel processo di costruzione, è necessario lasciare i giunti di dilatazione. Devono essere presenti agli angoli dell'area cieca. In conformità con la documentazione di regolamentazione, la disposizione delle giunzioni di deformazione viene eseguita in passaggi da 1,7 a 2 metri. Se trascuriamo la necessità di disporre i giunti di dilatazione, al primo gelo il nastro della zona cieca si comprime rapidamente.

    L'area cieca può essere incorniciata in qualsiasi stile.

    Tecnologia di arrangiamento

    Per l'auto-sistemazione di questa parte strutturale dell'edificio, è possibile utilizzare diverse tecnologie, tuttavia, la più semplice delle quali è quella di costruire un'area cieca orizzontale. Prima di intraprendere lavori di costruzione, è necessario predisporre un sito per la zona cieca ed eliminare tutti i fattori che potrebbero in seguito portare alla deformazione della superficie del nastro. Ciò significa che è necessario non solo eseguire i lavori di sterro, ma anche completare la disposizione del tetto, installare visiere e scale per tende. La tecnologia di costruzione dell'area cieca comporta l'implementazione di un certo numero di tali operazioni:

    Calcestruzzo di posa in sezioni

    • installazione di un piolo, che fungerà da punti di riferimento, sul bordo esterno della futura area cieca;
    • scavare la fossa;
    • sistemazione della base;
    • compattazione del giorno della fossa;
    • distribuzione con macerie attrezzate.

    Ai margini dell'area cieca, lo strato di macerie dovrebbe essere di circa 10 centimetri e alla base di 15 centimetri.

    Dopo l'implementazione del piano di lavoro sopra descritto, è possibile procedere all'installazione del rivestimento principale. In questo caso, è necessario scegliere una tecnologia adatta al materiale da costruzione con cui dovrebbe funzionare. Molto spesso, i box sono semplicemente colati di cemento. Vi sono spesso casi in cui la lastra di pavimentazione viene posata sullo strato di fondo, che è spesso 3 centimetri, come rivestimento principale.

    Semplice area cieca

    Per prolungare la vita della zona cieca, è necessario raccogliere il calcestruzzo con resistenza al gelo adeguata. Ottimale sarà la scelta a favore del marchio 200 e oltre. Se si utilizza la divisione del calcestruzzo in classi, scegliere da B15 in poi.

    Cosa fare con le crepe?

    Succede che la tecnologia di riempire l'area cieca è rotta per un motivo o per l'altro. A questo proposito, il più presto possibile la superficie darà delle crepe. In ogni caso è impossibile ignorare il verificarsi di tali difetti. Per far fronte a piccole crepe, è necessario preparare una soluzione concreta in proporzione all'acqua da 1 a 1. Se accade che si sono verificate crepe di grandi dimensioni, devono essere rotte e pulite fino alla base e riempite con mastice pre-preparato, che è fatto in proporzioni 10 / 15/70 di questi componenti:

    Per le più grandi crepe, è adatto il rifilare e colare il calcestruzzo.

    Il tondo per cemento armato può anche essere la base dell'area cieca.

    Non dimenticare gli scarichi

    Meglio ancora, l'area cieca scaricherà l'acqua, a condizione che la sua larghezza superi l'indicatore di 3 metri. Nella maggior parte dei casi, vicino alle case di campagna non vengono installate aree cieche così larghe, sebbene ciò possa aumentare significativamente il livello di efficienza del progetto. Ci sono ulteriori misure protettive per la fondazione, il cui utilizzo è così spesso utilizzato dai proprietari di case negli insediamenti suburbani. Questi sono canali di drenaggio e scarichi di tempesta. La pratica dimostra che per massimizzare l'efficienza della struttura, è sufficiente scavare una scanalatura poco profonda lungo il bordo esterno dell'area cieca. Se si desidera estendere la durata dell'area cieca, è necessario posare il solco risultante con un tubo di plastica.

    Il processo di organizzazione dell'area cieca Installazione di canali di scolo e la formazione di una pendenza dell'area cieca sullo strato livellante di macerie

    Quindi, in questo articolo, abbiamo capito quali dovrebbero essere i parametri dell'area cieca come larghezza, spessore, altezza e pendenza. Nonostante la tua esperienza personale nella costruzione di tali strutture, non puoi ignorare la documentazione normativa. Ciò riguarda sia la scelta dei materiali da costruzione, sia la progettazione dell'area cieca e l'implementazione della tecnologia della sua sistemazione.