Mucchi annoiati GOST

In questa pagina pubblichiamo tutti gli standard interstatali (GOST) per l'installazione di pali trivellati, così come la documentazione sui codici edilizi e regolamenti (SNiP), che usiamo nel nostro lavoro.

Gli specialisti della società di costruzioni PSK Foundations and Foundations, da oltre 20 anni, sono impegnati nell'installazione di fondazioni da pali trivellati. Per tutte le domande si prega di chiamare 8 (495) 133-87-71, 8 (495) 532-51-90

Hai bisogno di una base di mucchi annoiati? Contatta la nostra azienda - calcola e installa!

Esperienza - più di 20 anni.

GOST e SNiP su pali di fondazione

SNiP 2.02.03-85. Pile di fondazione guardare

Queste norme si applicano alla progettazione di fondazioni in pali di edifici e strutture di nuova costruzione e ricostruzione.

SP 50-102-2003. Progettazione e installazione di fondazioni su pali. guardare

Il codice delle regole per la progettazione e l'installazione delle fondazioni su pali è stato sviluppato per sviluppare le disposizioni ei requisiti obbligatori di SNiP 2.02.03-85 e SNiP 3.02.01-87. Il set di regole stabilisce requisiti per la progettazione e l'installazione di vari tipi di pile in varie condizioni geologiche di ingegneria e per vari tipi di costruzione.

GOST 19804-2012. Produzione di fabbriche di cemento armato in pali. Condizioni tecniche generali. guardare

Questo standard stabilisce i requisiti generali per le pile prefabbricate in cemento armato. Questo standard è destinato allo sviluppo di documenti normativi e documentazione tecnica per tipi specifici di prodotti.

GOST per telai blindati

GOST 34028-2016. Noleggio di rinforzo per strutture in cemento armato. Condizioni tecniche guardare

Questo standard si applica alle barre d'armatura per profili lisci e periodici delle classi A240, A400, A500 e A600. destinato all'uso nel rinforzo di strutture prefabbricate in cemento armato e nella costruzione di cemento armato monolitico, nonché per barre d'armatura con profilo periodico delle classi AppbOO, A800 e A1000. destinato all'uso nel rinforzo di strutture in cemento armato precompresso.

GOST GOST 535-2005. Laminati varietali e modellati in acciaio al carbonio di qualità ordinaria. Condizioni tecniche generali. guardare

Questo standard si applica alle sezioni laminate a caldo e alle sezioni per usi generali e speciali in acciaio al carbonio di qualità ordinaria.

GOST sull'uso del calcestruzzo

GOST 18105-2010. Calcestruzzi. Regole di controllo e valutazione della forza. guardare

Questo standard si applica a tutti i tipi di calcestruzzo per i quali la resistenza è standardizzata e stabilisce le regole per il monitoraggio e la valutazione della resistenza di un calcestruzzo pronto all'uso (in appresso AAH), calcestruzzo monolitico, prefabbricato e prefabbricato e strutture in cemento armato durante il controllo della produzione di calcestruzzo. Le norme di questo standard possono essere utilizzate quando si effettuano indagini su strutture in calcestruzzo e in cemento armato, nonché nella valutazione da parte di esperti della qualità del calcestruzzo e delle strutture in cemento armato.

GOST 10060-2012. Calcestruzzi. Metodi per determinare la resistenza al gelo. guardare

Questa norma si applica ai calcestruzzi di silicato pesanti, a grana fine, leggeri e densi (di seguito denominati calcestruzzi) e stabilisce metodi di base e accelerati per determinare la resistenza al gelo.

GOST 26633-2012. Calcestruzzo pesante e a grana fine. Condizioni tecniche guardare

Questa norma si applica ai calcestruzzi pesanti ea grana fine su leganti cementizi (di seguito - calcestruzzi) utilizzati in tutti i settori dell'edilizia e stabilisce i requisiti tecnici per il calcestruzzo, le regole per la loro accettazione, i metodi di prova. Lo standard non si applica ai calcestruzzi a pori dilatati, chimicamente resistenti, resistenti al calore e alle radiazioni.

GOST 7473-2010. Miscele di calcestruzzo Condizioni tecniche guardare

La presente norma si applica a miscele di calcestruzzo pronte all'uso di calcestruzzo pesante a grana fine e leggero su leganti cementizi (di seguito "miscele di calcestruzzo"), vendute al consumatore per la costruzione di strutture monolitiche e prefabbricate monolitiche o utilizzate presso le imprese per la fabbricazione di prodotti e strutture prefabbricate in cemento armato. Questo standard contiene i requisiti per le caratteristiche tecnologiche delle miscele di calcestruzzo, le procedure per controllarne la preparazione, la valutazione della conformità con gli indicatori della loro qualità, nonché la quantità di calcestruzzo fornito al consumatore.

GOST 12730.0-78. Calcestruzzi. Requisiti generali per i metodi per determinare la densità, l'umidità, l'assorbimento d'acqua, la porosità e la resistenza all'acqua. guardare

Questo standard si applica a tutti i tipi di calcestruzzi utilizzati nei settori industriale, energetico, dei trasporti, idrico, agricolo, abitativo, civile e di altro tipo. Lo standard stabilisce i requisiti generali per i metodi per determinare la densità (densità apparente), l'umidità, l'assorbimento d'acqua, la porosità e la resistenza all'acqua mediante prove di peso in volume dei campioni.

GOST per test su pali

GOST 5686-94. I suoli. Metodi di test sul campo da pile. guardare

Questo standard si applica ai metodi di test sul campo di suoli con pali (naturali, di riferimento, pali e sonde), eseguiti durante le indagini ingegneristiche per la costruzione, nonché per controllare i test delle pile durante la costruzione.

Oltre ai pozzi, produciamo pile marroni iniettabili, a sezione marrone e a pelle corta.

Tutto lavoro - chiavi in ​​mano!

Per il dispositivo di pali trivellati, vi preghiamo di contattarci a LLC PSK Fondazioni e Fondazioni. I nostri specialisti con una vasta esperienza aiuteranno a sviluppare e costruire una base su pile annoiate di qualsiasi complessità.

1. DISPOSIZIONI GENERALI

1.1. Queste raccomandazioni si applicano al lavoro sull'installazione di pali trivellati con un diametro di 400 - 1200 mm e una profondità fino a 25 m in varie condizioni del terreno per la costruzione di fondazioni di pile vicino a edifici esistenti utilizzando attrezzature importate dalla società Kasagranda S-40 (Italia).

1.2. Le raccomandazioni tengono conto delle caratteristiche della tecnologia, tra cui la perforazione di un pozzo con una coclea continua, che consente di perforare i pozzi fino alla profondità richiesta (fino a 25 m) senza scavo e successiva cementazione del pozzo con alimentazione del calcestruzzo attraverso la colonna di coclea concava mentre contemporaneamente si solleva e rimuove il terreno. Nell'elaborare le Raccomandazioni, sono stati utilizzati molti anni di esperienza domestica e straniera nell'uso della tecnologia per l'installazione di pali trivellati per le fondazioni di edifici civili residenziali nel contesto dello sviluppo esistente.

1.3. Il dispositivo di pali trivellati secondo la tecnologia proposta è determinato sia dal diametro del pelo e dalla profondità della sua fondazione, sia dalla lunghezza e rigidità della gabbia di rinforzo, che è immersa in un pozzo di cemento sotto il suo stesso peso o utilizzando un vibratore. Nella costruzione di fondazioni su pali è permesso usare tali strutture in cui Mmfd. può essere percepito come una pila con una gabbia rinforzante non più lunga di 10 m.

Approvato da:
Primo vice capo del complesso per lo sviluppo prospettico della città

24 dicembre 1999

Data di entrata in vigore

Contribuito da:
Dalla direzione
piano di sviluppo

1.4. Portata di mucchi annoiati in tutti i terreni, tranne il rock e il greggio, incluso irrigato, strutturalmente instabile senza l'uso dell'involucro dell'inventario o soluzioni tixotropiche in condizioni anguste con l'approccio agli edifici esistenti fino a 1 m. ostacoli (strati rocciosi, massi di dimensioni superiori a 25 cm, ecc.).

2. CARATTERISTICHE DEL DISEGNO DEI PILONI MARRONI E FONDAMENTI PILATI

2.1. La progettazione e la costruzione di pali trivellati viene eseguita in conformità ai requisiti di SNiP 2.02.03-85 "Pile foundation", SNiP 3.02.01-87 "Earthworks, foundations and foundations", SNiP 2.03.01-84 "Strutture in calcestruzzo e cemento armato".

2.2. I carichi e gli impatti, le loro combinazioni, i fattori di affidabilità e le condizioni di lavoro sono determinati in base ai requisiti di SNiP 2.01.07-85 "Carichi e impatti" e agli standard di progettazione del settore.

2.3. Mucchi annoiati con l'uso di strutture importate armature spaziali saldate. Il rinforzo di lavoro longitudinale dovrebbe essere distribuito uniformemente lungo la circonferenza. Il numero di aste deve essere almeno 6 e il diametro - almeno 18 mm. La distanza tra le barre longitudinali deve essere di almeno 40 cm. Le barre longitudinali del rinforzo dovrebbero essere utilizzate principalmente dal grado di acciaio AIII.

Le gabbie di rinforzo dovrebbero avere elementi di fissaggio fatti di tubi di plastica con un diametro di 90 mm e una lunghezza di 70 mm, fornendo lo spessore richiesto dello strato protettivo di calcestruzzo installato su anelli trasversali di irrigidimento lungo la lunghezza del palo.

2.4. La gabbia di rinforzo, oltre ai requisiti di base imposti da SNiP, deve avere una rigidità sufficiente per immergerla in un pozzo pieno di calcestruzzo. A tal fine, dovrebbe essere saldato con solide aste longitudinali piegate in un cono nella parte inferiore. Se necessario, si consiglia di saldare anelli di irrigidimento trasversali con un passo di 2-3 m. È preferibile avere un numero minimo di aste di diametro maggiore.

2.5. Lo strato protettivo del calcestruzzo deve essere di almeno 70 mm e provvisto di un'installazione di morsetti sugli anelli trasversali di irrigidimento saldati alla gabbia di rinforzo.

2.6. Si consiglia di utilizzare calcestruzzo della classe di resistenza alla compressione V22.5 con un contenuto di cemento di almeno 340 kg / m 3, un pescaggio di 21 cm. L'aggregato deve contenere almeno il 25% di particelle con una dimensione fino a 0,1 mm; grossolanità delle frazioni aggregate 5-20 mm e il suo grado per resistenza 50-60 MPa.

La selezione della composizione del calcestruzzo e la preparazione della miscela dovrebbero fornire la classe di progettazione del calcestruzzo in termini di resistenza, resistenza al gelo, resistenza all'acqua e densità media secondo GOST 19804.2-79; GOST 10060.0-95; GOST 10060.4-95; GOST 12730.0-78; GOST 12730.4-78; GOST 12730.5-84.

2.7. I cambiamenti nella progettazione di fondazioni da pali trivellati, causati dalla discrepanza tra le effettive condizioni geologiche, idrogeologiche e di altro tipo adottate nel progetto, dovrebbero essere apportate dall'organizzazione del progetto previo accordo con il cliente.

2.8. I lavori per l'installazione di pali trivellati dovrebbero essere preceduti dalla pianificazione del sito di costruzione ad una data elevazione con una rottura degli assi della struttura e una fissazione affidabile sul terreno della posizione delle file di pali trivellati.

2.9. Una scomposizione degli assi delle strutture dovrebbe essere elaborata da un atto a cui sono allegati il ​​layout dei segni della scomposizione, i dati sul legame alla linea di base e alla rete di riferimento ad alta quota. La correttezza della ripartizione dovrebbe essere monitorata sistematicamente nel processo di produzione del lavoro, nonché in ogni caso dello spostamento dei punti che fissano gli assi.

2.10. Le deviazioni degli assi centrali delle file di pile annoiate dalle pile di progetto non devono superare 1 cm per 100 m della fila; nella posizione delle singole pile perforate - ± 0.05 diametro della pila; con una posizione ordinaria o cespuglio - ± 0,15 di diametro del palo.

Le deviazioni delle teste delle pile dalla posizione di progetto verticalmente sono consentite nella direzione di sovrastima della punta della testa a 10 cm, e nella direzione di abbassamento - fino a 20 cm In tutti i casi, l'installazione della testata nel calcestruzzo grillage (senza preparazione) deve essere di almeno 10 cm.

La tangente dell'angolo di deviazione dell'asse verticale della pila dalla posizione di progetto non deve superare 1/100 (le deviazioni della parete del foro dalla posizione a piombo non devono superare 10 cm per ogni 10 m di profondità del pozzo).

2.11. In inverno, i lavori sull'installazione di pali trivellati in terreni allagati possono essere eseguiti a una temperatura esterna di meno 10 ° C.

Il lavoro sull'installazione di pali trivellati a temperature più basse è possibile con l'adozione di misure speciali per assicurare il normale funzionamento della perforatrice, dotata di un sistema di monitoraggio a bordo dei principali parametri del processo tecnologico, con un'attenta protezione del calcestruzzo fresco dalla penetrazione del gelo. Queste attività dovrebbero essere specificate nell'organizzazione del progetto di lavoro.

2.12. I materiali utilizzati per la preparazione di pali trivellati in calcestruzzo devono soddisfare i requisiti di GOST sui materiali cementizi.

2.13. Per la produzione di calcestruzzo utilizzato:

- cemento per la preparazione di calcestruzzo non inferiore a 300, resistente agli effetti di un ambiente aggressivo con un tempo di presa non inferiore a 2 ore. Non è ammesso l'uso di allumina, cemento a presa rapida e cementi caldi;

- sabbia, pietrisco, ghiaia con una granulometria non superiore a 20 mm. La forza della ghiaia e delle macerie non deve essere inferiore a 800 kgf / cm 2.

- concentrati di lignosolfonati (LST) secondo le "Linee guida per l'uso di additivi chimici in calcestruzzo" M., Stroyizdat, 1981

2.14. La selezione della composizione della miscela di calcestruzzo viene effettuata dal laboratorio della pianta del calcestruzzo in accordo con una determinata marca di calcestruzzo, mentre è necessario sforzarsi per una uguale densità di aggregati fini e grossolani.

2.15. Quando si seleziona la composizione del calcestruzzo per la posa sott'acqua, la sua resistenza è assegnata del 10% in più rispetto a quella prevista dal progetto.

2.16. La posa della miscela di calcestruzzo nello spazio del pozzo avviene dopo che è stata perforata con una vite all'altezza del progetto attraverso una colonna cava pompando la miscela di calcestruzzo con una pompa di calcestruzzo sotto la coclea con la sua simultanea alzata. Modificando la velocità di sollevamento della coclea, è necessario mantenere la sovrapressione del calcestruzzo nel pozzo. In questo caso, il terreno dal pozzo dovrebbe essere rimosso sollevando senza rotazione l'asta di perforazione.

2.17. La miscela di calcestruzzo dovrebbe avere la mobilità, fornendo un'opportunità del suo libero passaggio attraverso i tubi ВТТ. La separazione dell'acqua della miscela deve essere compresa tra 1 e 2%.

2.18. La mobilità e la coerenza della miscela di calcestruzzo devono essere assicurate dalla selezione della sua composizione e dall'introduzione di agenti plastificanti tensioattivi nei casi necessari. Come additivo plastificante e ritardante in estate, il lignosolfonato (LST) deve essere aggiunto alla miscela di calcestruzzo in una quantità di 0,1 - 0,2% in peso di cemento, per calcestruzzo monolitico - fino allo 0,6% calcolato sulla quantità secca dell'additivo. La quantità di LST iniettata è determinata dal laboratorio in base ai limiti di tempo richiesti per mantenere la mobilità della miscela di calcestruzzo, la sua temperatura, la temperatura dell'aria esterna e il tipo di cemento. Con l'introduzione di LST nella quantità di 0,3 - 0,6%, dovresti considerare di ridurre il tasso di aumento della forza del calcestruzzo in tenera età. La miscela di calcestruzzo dovrebbe essere omogenea e non stratificata durante il trasporto.

2.19. Quando si cementano pali trivellati di lunghezza superiore a 15 m per evitare l'indurimento del calcestruzzo nelle tubazioni con giunti a disinnesto rapido, è necessario utilizzare additivi ritardanti l'impostazione. Il contenuto degli additivi, a seconda della lunghezza della pila e dei tempi di posa della miscela di calcestruzzo, dovrebbe essere stabilito dal laboratorio dell'impianto di calcestruzzo.

2.20. La miscela di calcestruzzo, rilasciata dalla pianta, deve avere un passaporto, che indica l'oggetto, il grado di calcestruzzo, il cono di sedimento e in inverno - la temperatura della miscela all'uscita.

3. TECNOLOGIA DEL DISPOSITIVO DI PILA BUREAKED

3.1. Prima dell'inizio della perforazione, il sito di costruzione dovrebbe essere preparato per l'intero complesso di lavori sull'installazione di pali trivellati nelle condizioni dello sviluppo esistente:

- il sito deve essere pianificato nelle quote richieste;

- lastre stradali per la preparazione di pietrisco;

- le dimensioni del sito devono garantire la possibilità di ospitare l'intero complesso di attrezzature tecnologiche (trapano, pompa per calcestruzzo, pala gommata, camion per calcestruzzo) e avere una comoda entrata (Fig. 1).

3.2. Prima della perforazione, sono necessari allineamento e verticalità accurate del montante di guida della perforatrice. Non è consentita alcuna deviazione dal centro di progettazione superiore al 4% del diametro del palo.

3.3. Prima di perforare un altro pozzo, una miscela di calcestruzzo del 120% del volume di progetto di un palo e della gabbia di rinforzo esaminata deve essere consegnata al cantiere.

3.4. La perforazione dei pozzi dovrebbe iniziare dopo un controllo strumentale dei segni della superficie del suolo pianificata e la posizione degli assi delle pile alesate sul sito.

3.5. La consegna della miscela di calcestruzzo al cantiere deve essere effettuata in betoniere e betoniere montate su camion. È anche possibile consegnare il mix secco mescolandolo con acqua nel sito di costruzione appena prima di cementare il pozzo.

Per trasportare la betoniera in inverno dovrebbe essere in camion coibentato.

La temperatura della miscela di calcestruzzo al momento della sua posa nel pozzo non deve essere inferiore a 5 ° C.

3.6. Dopo che la perforatrice è stata installata nel punto di perforazione, sul suo albero a una distanza di 1 m dalla superficie della terra, viene disegnata la linea del livello condizionale da cui viene presa la lettura.

3.7. La perforazione di ciascun pozzetto successivo è consentita ad una distanza non inferiore a 3 diametri dal centro delle precedenti pile di calcestruzzo fresco (Fig. 2).

Il dispositivo del pozzo a una distanza più breve è consentito non prima di 24 ore dopo il completamento del calcestruzzo.

3.8. Durante la perforazione, la valvola all'estremità inferiore della vite cava deve essere chiusa per evitare che il terreno e l'acqua entrino nel tubo.

Fig. 1. Processo tecnologico per l'installazione di pali trivellati sulla base di attrezzature importate in prossimità di edifici esistenti

a) centraggio e installazione in posizione verticale della vite della trapanatrice;

b) foratura della coclea alla profondità di progetto;

c) sollevamento della vite con estrazione del terreno e concrezione simultanea del pozzo;

d) rimuovere la vite dal pozzo e terminare il suo getto;

e) pulizia della testa pozzo;

e) immersione della gabbia di rinforzo.

1 - trapano; 2 - albero di guida; 3 - vite continua; 4 - argano; 5 - suolo estratto dal pozzo; 6 - tubi dell'acqua; 7 - pompa per calcestruzzo; 8 - camion di cemento; 9 - mix di calcestruzzo mobile; 10 - caricatore; 11 - battipalo vibrante; 12 - gabbia di rinforzo

Fig. 2. Vista generale delle viti cave delle piattaforme di perforazione per il dispositivo di pali trivellati in condizioni ristrette di sviluppo urbano

3.10. La durata della consegna della miscela di calcestruzzo al cantiere e la posa nel pozzo non deve superare il tempo di presa.

In caso di stratificazione della miscela di calcestruzzo durante il trasporto, deve essere rimescolato in betoniere.

3.11. L'indurimento del calcestruzzo deve procedere entro 3 ore; a tale scopo vengono utilizzati additivi che rallentano l'indurimento del calcestruzzo secondo le "Linee guida per l'uso di additivi chimici in calcestruzzo" (M., Stroyizdat, 1981)

3.12. Calcestruzzo dovrebbe avere una brutta copia di un cono 21 - 23 cm; la deviazione dalla mobilità richiesta non deve essere superiore a 1 cm nella direzione della sua riduzione e non deve essere superiore a 2 cm nella direzione del suo aumento.

3.13. La betonatura della pila dovrebbe iniziare immediatamente dopo che la vite del core ha raggiunto la profondità di immersione del progetto.

3.14. All'inizio del calcestruzzo, la coclea cavo raggiunge un'altezza di 20 cm (ma non più di 40 cm) per aprire la valvola nella sua parte inferiore; l'ulteriore aumento della vite cava può essere continuato dopo che la pressione nel pozzetto di calcestruzzo è stata raggiunta 0,5 - 1,0 atm.

3.15. Quando si macinano pile, la pressione nel calcestruzzo deve essere mantenuta costante. Quando la pressione diminuisce, la velocità di sollevamento della coclea dell'asta di perforazione deve essere ridotta.

3.16. Durante l'intero processo di cementazione di una colonna cava a vite della piattaforma di perforazione deve essere dato un movimento alternato costante.

3.17. Il calcestruzzo deve essere eseguito prima che la miscela di calcestruzzo raggiunga la superficie e termina con la rimozione dello strato di calcestruzzo contaminato. Dopodiché, viene installato un conduttore dell'inventario e il cappuccio del mucchio viene concretizzato.

3.18. Immediatamente dopo il completamento del calcestruzzo, la perforatrice viene ritratta dal pozzo, il terreno rimosso e scartato dalla trivella viene rimosso mediante meccanizzazione; quindi la pulizia manuale della testa pozzo viene eseguita con la rimozione dello strato superiore della miscela di calcestruzzo fino a quando i bordi dei pozzetti sono chiaramente rilevati.

3.19. Una gabbia di rinforzo è installata nel pozzo riempito di calcestruzzo, il cui design e le cui dimensioni devono essere conformi al progetto. Prima di immergere la carcassa armo, quest'ultima deve essere esaminata in presenza di un rappresentante della supervisione del progettista.

Non è consentita l'installazione della gabbia di rinforzo nel pozzetto in assenza di un passaporto corrispondente.

Il numero della gabbia di rinforzo installata nel pozzo dovrebbe essere registrato nel registro di lavoro.

3.20. Quando si trasportano le gabbie di rinforzo dal luogo di produzione al luogo di installazione nelle strutture, i montanti temporanei devono essere installati sotto forma di aste trasversali o cerchi di legno per proteggerli dalle deformazioni.

Prima dell'installazione in una gabbia di rinforzo riempita di calcestruzzo, la struttura deve essere accuratamente pulita da ruggine e sporco.

3.21. Il diametro della gabbia di rinforzo dovrebbe essere 140 mm più piccolo del diametro del pozzo per evitare che si inceppi. Dall'esterno, il telaio dovrebbe avere arresti (morsetti), fornendo lo spessore necessario dello strato protettivo del calcestruzzo.

Per garantire la necessaria rigidità, la gabbia di rinforzo deve essere rinforzata con anelli di lamiera d'acciaio larghi 60-90 mm e spessi 8-10 mm, fissati all'esterno della struttura 1,5-2 m. La lunghezza delle singole sezioni della struttura di solito non deve superare i 10 m Con il rinforzo appropriato della struttura del telaio e la presenza di meccanismi di sollevamento speciali, la lunghezza delle sezioni del telaio non è limitata.

3.22. Il metodo di imbracatura, sollevamento e abbassamento della gabbia di rinforzo nel pozzo dovrebbe escludere la comparsa di deformazioni in esso. Il telaio è abbassato in posizione, assicurando la sua libera immersione in pozzi di cemento.

3.23. La gabbia di rinforzo viene inserita nel pozzetto di calcestruzzo immediatamente dopo il completamento della cementazione e della pulizia della testa pozzo. L'intervallo di tempo massimo consentito tra la fine della cementazione e l'immersione della gabbia di rinforzo dipende dalla mobilità della miscela di calcestruzzo, dalla profondità di progettazione dell'immersione della gabbia di rinforzo e dalla sua rigidità. Si raccomanda di osservare un periodo di tempo non superiore a 20 minuti.

3.24. La gabbia di rinforzo è immersa in un pozzo di cemento per mezzo del proprio peso, e un cacciavite vibratorio può essere utilizzato per immergere la gabbia.

4. CONTROLLO DI QUALITÀ DEI PELLICELLI MULTITI

4.1. Il controllo di qualità dei mucchi trivellati, disposti nelle condizioni dello sviluppo urbano esistente, dovrebbe essere effettuato in tutte le fasi della loro fabbricazione: durante la perforazione e la cementificazione dei pozzi, l'installazione delle gabbie di rinforzo e alla fine della fabbricazione delle pile.

Il controllo viene effettuato dal rappresentante della supervisione dell'autore, dal cliente e dall'Ispettorato della supervisione statale per l'architettura e la costruzione (IGASN) con il coinvolgimento di organizzazioni di ricerca specializzate pertinenti, se necessario.

4.2. Nel processo di perforazione dei pozzi, il produttore del lavoro tiene un diario, i cui registri sono controllati dal rappresentante della supervisione dell'autore o IGASN.

4.3. Quando si forano pozzi per l'installazione di pali trivellati da ogni strato di terreno, ma non meno di 3 m di profondità, i campioni del terreno di una struttura disturbata o indisturbata devono essere selezionati ed etichettati. I metodi per il campionamento dei suoli non sono regolamentati. I campioni devono essere conservati fino alla registrazione di accettazione delle pile annoiate.

4.4. Nel processo di perforazione dei pozzi, al fine di stabilire la conformità di queste indagini con i dati ottenuti durante la perforazione dei pozzi, le indagini sul suolo dovrebbero essere eseguite da un rappresentante dell'organizzazione che ha effettuato rilievi ingegneristici e geologici nel sito.

4.5. Quando i pozzi di calcestruzzo sono soggetti a monitoraggio continuo: la mobilità del calcestruzzo mix; l'intensità del suo stile; livelli di calcestruzzi nel pozzo e temperatura del calcestruzzo. Inoltre, la conformità del volume della miscela di calcestruzzo posata con il volume della colonna di cemento nella colonna cava deve essere monitorata.

4.6. La mobilità della miscela di calcestruzzo deve essere monitorata sul tiraggio del cono normale mediante campionamento del mix di calcestruzzo preso durante l'installazione nel pozzo. Allo stesso tempo, la conformità della miscela di calcestruzzo con la classe specifica di calcestruzzo dovrebbe essere controllata dal laboratorio di costruzione usando il passaporto della pianta concreta.

4.7. Si raccomanda di monitorare la qualità della miscela di calcestruzzo nel pozzo e la continuità del calcestruzzo sulla base dei risultati della diagnostica ecografica con l'elaborazione di una conclusione da parte di un'organizzazione di ricerca. Con questo metodo, almeno il 5% del numero totale di pali trivellati dovrebbe essere sottoposto a controllo.

4.8. La qualità del calcestruzzo indurito dei pali trivellati è determinata dalla selezione di tre campioni di controllo per ogni 50 m 3 della miscela di calcestruzzo posata. Per un ulteriore controllo dell'integrità delle pile di calcestruzzo, i campioni di campioni di nucleo vengono perforati in modo selettivo, perforati dal corpo di 1 pila per ogni 100 pile, ma non meno di 2 campioni nel sito di costruzione.

4.9. I nuclei di perforazione in pali trivellati vengono prodotti all'età di cemento per 28 giorni. corone in lega dura con un diametro di 110 mm. Per il controllo del campionamento centrale nella pila, un pozzo verticale viene perforato ad una profondità di 0,5 m sotto il fondo del mucchio. Dovrebbe produrre una descrizione dei nuclei e fare una colonna del pozzo, indicando la loro lunghezza e i segni che caratterizzano lo stato del calcestruzzo. I nuclei aventi una lunghezza uguale o maggiore del loro diametro sono testati per la resistenza.

4.10. Il caporeparto deve registrare nel registro l'ora di inizio e di fine del getto di mucchi annoiati nel cantiere. Nello stesso luogo sono fissate le interruzioni forzate nel concreting, sono indicate le loro ragioni e la durata del tempo di inattività.

4.11. Il controllo di qualità della miscela di calcestruzzo depositato nel pozzo viene effettuato mediante il campionamento di calcestruzzo proveniente da ciascuna partita di calcestruzzo che arriva al cantiere con la produzione di almeno 3 cubi di controllo per il test di resistenza. Il rafforzamento dei campioni di calcestruzzo viene effettuato in condizioni corrispondenti alle condizioni di indurimento del calcestruzzo nel pozzo del pozzo. I campioni di controllo sono testati all'età di 7 e 28 giorni. (GOST 10180-90 "Calcestruzzo pesante: metodi per determinare la forza").

4.12. La capacità portante del terreno della fondazione del pelo è determinata dai risultati del test in conformità con i requisiti del GOST 5686-94 "Metodi di prove sul campo di suoli con pali".

In ogni cantiere, il 2% del numero totale di pile nella fondazione deve essere testato a terra, ma almeno 2 dello stesso tipo di pile per oggetto. I test specificati devono essere eseguiti per determinare la lunghezza del pelo necessaria al fine di regolare i disegni di lavoro del campo di pila dall'organizzazione di progettazione.

4.13. L'accettazione dei lavori eseguiti sull'installazione di pali trivellati deve essere effettuata prima dell'inizio del dispositivo di impostazione dei grillages sulla base dei seguenti documenti e materiali:

- atti di accettazione di materiali;

- Prove di laboratorio di cubetti di calcestruzzo di prova prodotti sia nello stabilimento che nel cantiere;

- Atti dei controlli di qualità che fissano il calcestruzzo nel pozzo e la continuità del calcestruzzo, determinati dai risultati della diagnostica ecografica;

- prove di laboratorio di nuclei di calcestruzzo perforati da pali;

- riferisce con conclusioni su prove statiche eseguite su pali perforati di prova;

- la disposizione esecutiva degli assi fatta da pali trivellati, che indica le deviazioni dalla posizione di progetto nel piano e i risultati del livellamento delle punte delle pile;

- agisce per il lavoro nascosto;

- registra il dispositivo di pali trivellati.

4.14. Quando si accettano pali trivellati, è necessario verificare la conformità del lavoro eseguito con i requisiti del progetto, SNiP 2.02.01-85 "Pile Foundations", SNiP 3.02.01-87 "Strutture terrestri, fondazioni e fondazioni" e queste raccomandazioni. Alla fine, viene redatto un atto in cui devono essere annotati i difetti rilevati e le modalità della loro eliminazione.

5. REQUISITI DI SICUREZZA

5.1. Quando si eseguono lavori di installazione di fondazioni da pali trivellati per edifici a più piani nelle condizioni degli edifici esistenti eretti da tipiche sezioni di edifici residenziali, è necessario seguire le regole previste dalle Normative di costruzione III-4-80 * "Sicurezza nell'edilizia", ​​Istruzioni temporanee di sicurezza per prestazioni di lavori di palificazione utilizzando installazioni automotore e queste raccomandazioni.

5.2. Durante l'installazione (smontaggio) di un impianto di perforazione mobile per l'installazione di pali trivellati, nonché durante l'esecuzione di lavori di impilamento, nessuna persona deve essere nella zona di pericolo (compreso il personale di servizio). Quando si sposta il rig, la sua macchina base deve trovarsi su una pista di scorrimento. Allo stesso tempo, viene eseguito un monitoraggio costante del montante verticale.

5.3. Quando sono in funzione le perforatrici idrauliche, è necessario verificare sistematicamente le condizioni dei meccanismi, l'affidabilità dei giunti bullonati e delle prese, le condizioni dei cavi idraulici, le funi d'acciaio e la correttezza del loro stoccaggio.

5.4. Durante l'operazione della perforatrice è vietato:

- lavorare su un'installazione difettosa e utilizzare una coclea difettosa a colonna cava;

- spostare l'unità con un albero guida rialzato quando la pendenza del terreno è superiore al 3%;

- utilizzare l'installazione dell'argano per il carico e lo scarico;

- lasciare la gabbia di rinforzo in una posizione sospesa sul gancio dell'argano;

- lasciare il montante di sollevamento in posizione sollevata su terreni deboli e altamente comprimibili;

- rimuovere la gabbia di rinforzo da un pozzo di cemento;

- sollevare carichi diversi senza installare stabilizzatori o affidarsi a stabilizzatori;

- lubrificare le unità di installazione rotanti durante il funzionamento;

- lasciare aperto il buco nel terreno dopo la perforazione;

- avvicinarsi alla pila che viene fatta mentre l'installazione è in funzione;

- stringere con un cavo di carico situato sul lato dell'installazione o situato di fronte ad esso ad una distanza superiore a 5 m.

5.5. Prima dell'inizio dei lavori per l'installazione di pali trivellati, tutto il personale della struttura dovrebbe familiarizzare con le specifiche del lavoro e il progetto di lavoro. I lavoratori dovrebbero essere istruiti e formati in pratiche sicure per tutti i tipi di lavoro.

5.6. Per lavori relativi all'installazione di pali trivellati, lavoratori non di età inferiore ai 18 anni sottoposti a visita medica obbligatoria, formati nelle professioni dell'operatore e installatore di un impianto di perforazione con diritto al lavoro in altezza, sottoposti a corsi di formazione sulla sicurezza, hanno superato esami di abilitazione e avere il certificato appropriato.

5.7. Nella zona di pericolo è vietato eseguire lavori che non sono collegati a questo processo tecnologico.

L'area pericolosa nella produzione di palificazione è considerata l'area vicino alla posizione della piattaforma di perforazione con un bordo che corre lungo la circonferenza, il cui centro è la posizione del successivo palo trivellato, e con un raggio pari alla lunghezza totale dell'albero di perforazione più 5 m.

Tutte le aree pericolose del sito devono essere chiaramente contrassegnate da segnali e segnali di pericolo.

5.8. È vietato localizzare una piattaforma di perforazione a una distanza inferiore a 25 m dal luogo di lavoro per lo scavo di trincee o trincee, nonché dall'allentamento del terreno (compreso il terreno ghiacciato) con un martello a cuneo, una palla-baba e altri mezzi.

Non è auspicabile installare una perforatrice e lavorare su suolo appena colato, nonché su siti con una pendenza superiore a quella indicata nel passaporto, nel manuale di istruzioni per le macchine o nella progettazione dell'opera.

5.9. È vietato localizzare e installare impianti di perforazione, gru e altre macchine e attrezzature per l'edilizia all'interno del prisma del crollo delle fosse di trincee e altri scavi.

5.10. La produzione di pali trivellati deve essere effettuata nella sequenza specificata nel progetto di produzione di opere e in conformità con i disegni esecutivi del progetto. Vicino alle utenze sotterranee, nonché vicino ai cavi elettrici e nella zona di protezione delle linee elettriche aeree, è consentito eseguire lavori solo se esiste un permesso di accesso per lavori particolarmente pericolosi firmato dall'ingegnere capo dell'organizzazione di costruzione e in presenza di un rappresentante dell'organizzazione operativa. In questo caso, l'ammissione del personale all'esecuzione del lavoro è consentita solo dopo aver familiarizzato con la ricezione del progetto di produzione di opere, la bozza di lavoro di questo oggetto a tutti i membri della brigata e briefing sul luogo di lavoro con l'emissione di ordini di lavoro per lavori particolarmente pericolosi.

ELENCO DELLA LETTERATURA

2. SNiP 3.02.01-87 "Lavori di sterro, fondazioni e fondazioni"

3. SNiP 2.03.01-84 "Strutture in calcestruzzo e cemento armato"

4. SNiP 2.01.07-85 "Carichi e impatti"

5. GOST 19804-91 "Palancole di cemento armato"

6. Calcoli GOST 10060.0-95. Metodi per determinare la resistenza al gelo. Requisiti generali "

7. Calcoli GOST 10060.4-95. Metodo strutturale-meccanico per la determinazione accelerata della resistenza al gelo "

8. GOST 12730.0-78 "Calcoli. Requisiti generali per i metodi per determinare la densità, l'umidità, l'assorbimento d'acqua, la porosità e la resistenza all'acqua

9. Calcoli GOST 12730.4-78. Metodi per determinare gli indicatori di porosità "

10. GOST 12730.5-84 "Calcoli. Metodi per determinare la resistenza all'acqua "

11. "Linee guida per l'uso di additivi chimici nel calcestruzzo". M., stroiizdat, 1981.

12. GOST 7473-94 "Miscele di calcestruzzo. Condizioni tecniche

13. GOST 10181.1-81 "Miscele di calcestruzzo. Metodi per determinare la lavorabilità »

14. GOST 10180-90 "Il calcestruzzo è pesante. Metodi per determinare la forza "

15. SNiP III-4-80 * "Sicurezza nell'edilizia"

16. "Istruzioni di sicurezza provvisorie per l'accumulo mediante unità semoventi." M., stroiizdat, 1980.

Pali trivellati: tecnologia e calcolo del dispositivo

Il gruppo di pali trivellati comprende tutte le strutture a pelo per le quali è necessario applicare la perforazione preliminare dei pozzi con il successivo processo di cementificazione. La tecnologia di produzione ha molte opzioni, ognuna delle quali viene mostrata per essere applicata a condizioni specifiche.

Involucro per mucchi annoiati

L'uso è assunto in due versioni:

  1. La produzione di una fondazione con tubi di rivestimento è costituita da prodotti in metallo immersi nel pozzo e consente un significativo rafforzamento dell'intera struttura. Esistono tecnologie in cui il tubo viene rimosso dopo il versamento. La tecnica viene utilizzata nella costruzione di edifici in condizioni di elevata densità di edifici per ridurre al minimo il rischio di danni agli edifici adiacenti.
  2. Senza tubi dell'involucro - la tecnologia utilizza l'applicazione di un parlatore di argilla che rafforza le pareti del pozzo e impedisce loro di versare. Molto spesso, questo tipo è adatto per la creazione di un campo di palo per rafforzare una fondazione esistente.

Per la costruzione della fondazione in terreni problematici, SNiP 2.02.03-85 regola solo l'uso di tubi in acciaio, che resistono a vari carichi. La vita di servizio dei prodotti raggiunge i 50 anni, ma ci sono degli svantaggi:

  1. Suscettibilità ai processi di corrosione, che riduce la durata delle tubazioni;
  2. Il costo dei tubi è piuttosto alto.

Costruzioni di mucchi annoiati

Quando si crea una fondazione su pali di questo tipo, vengono costruite e applicate strutture a pali di calcestruzzo monolitico, combinati, prefabbricati (in cemento armato). Questi ultimi sono spesso realizzati con l'allargamento del tallone - un'opzione viene mostrata per la costruzione in terreni problematici, dove la composizione principale è argilla e terriccio. L'allargamento del tallone consente di migliorare la capacità di carico dell'elemento pila, ma nel terreno roccioso questo metodo tecnologico non viene utilizzato.

Suggerimento: Le gabbie di rinforzo finite per i mucchi annoiati possono essere realizzate lungo l'intera lunghezza del corpo del palo, ma per risparmiare è possibile rinforzare solo le aree che percepiscono la massa principale del carico e i momenti di flessione.

Quando si determinano i tipi di pali trivellati, è necessario essere guidati da GOST 19804.2-79; GOST 10060.0-95. I più usati sono mucchi di mattoni forati, tagliati marrone e annoiati. Anche per le fondazioni di trivellazione sono comprese le strutture di fondo pozzo: pozzi riempiti con discarica di pietrisco con compattazione strato per strato, supporti con tallone allargato, per la fabbricazione di cui vengono utilizzati i processi di sabbiatura e i supporti cavi, realizzati utilizzando un nucleo.

Mucchi annoiati

Si tratta di strutture, tra cui il cemento armato, che sono ampiamente utilizzate, grazie alla semplicità di disposizione, la possibilità di utilizzarle per rafforzare le fondamenta esistenti e le basi di costruzione in uno spazio limitato. Il vantaggio è il carico dinamico minimo sugli edifici vicini, l'assenza di effetti distruttivi sulla strada, le comunicazioni sotterranee. Inoltre, la tecnologia di produzione della fondazione consente all'oggetto di funzionare normalmente durante i lavori di restauro.

È importante! Il fondamento ideale per le pile di questo tipo sono le sabbie e il terreno densi con rocce detritiche di frazioni di medie dimensioni. Tuttavia, l'uso di pile è consentito su tutti i terreni problematici.

I pozzi sono realizzati da dispositivi di perforazione, quando viene raggiunta la profondità necessaria, il trapano viene rimosso e il pozzo è rinforzato con un telaio prefabbricato, e quindi riempito con una miscela di calcestruzzo. Le pile annoiate possono essere prodotte utilizzando le seguenti tecnologie:

  • Con l'uso di involucro;
  • Usando la poltiglia di argilla;
  • Attraverso l'uso di una coclea;
  • Utilizzando un doppio rotatore;
  • Attraverso la compattazione del suolo.

I vantaggi delle pile di perforazione:

  1. Capacità di produrre sul posto;
  2. Lunga durata;
  3. La convenienza relativa del progetto;
  4. L'alta capacità portante della base;
  5. Variabilità dello spessore;
  6. Requisiti minimi per l'uso di attrezzature pesanti (a volte si può fare a meno);
  7. Ampia gamma di applicazioni.

Tuttavia, ci sono degli svantaggi:

  • Rispetto alle fondazioni di lamelle e piastre, la capacità portante è bassa;
  • Aumento del costo del lavoro;
  • La complessità della produzione di pile su terreni saturi d'acqua.

Mucchi marroni

Queste sono costruzioni, la cui tecnica di installazione si ripete elementi di pila annoiati. La differenza è che gli elementi noiosi sono montati con un passo "zero", cioè rappresentano una parete solida di corpi strutturali, che serve per organizzare un supporto a pieno titolo del terreno. Utilizzato per la costruzione di parcheggi sotterranei, gallerie, transizioni. La costruzione secondo SNiP 2.02.01-83 di questo tipo è consentita a una profondità ridotta - non più di 30 metri.

Roll pile

Il fondamento di questo tipo viene utilizzato nel caso di carichi verticali e orizzontali su elementi provenienti dagli edifici più vicini, le acque sotterranee. Di norma, questo metodo viene utilizzato nella costruzione in uno spazio limitato, oltre che per recintare pozzi molto profondi, per il taglio attraverso argini in terreni con inclusioni frazionarie solide e solide.

I vantaggi della tecnologia sono i seguenti indicatori:

  • La capacità di lavorare in condizioni di costruzione densa;
  • Non è necessario predisporre un ulteriore drenaggio, drenaggio;
  • È facile fabbricare pile di mattoni per i costi di manodopera e rapidamente in tempo.

Tecnologia per la creazione di mucchi annoiati

Affinché i calcoli e la costruzione della casa su questi terreni siano corretti, è necessario essere guidati da GOST 12730.0-78; GOST 12730.4-78; GOST 12730.5-84, così come TP 100-99. Questi documenti normativi specificano i parametri degli elementi di pila finiti e preparati. A poco a poco, la tecnologia si presenta così:

  1. Il cantiere viene preventivamente contrassegnato con pioli e la vena viene tesa per segnare la posizione delle pile.

È importante! La marcatura dei luoghi viene effettuata in modo tale che nel punto di intersezione delle vene venissero praticati dei fori per le pile, secondo il progetto. Ad esempio: la distanza condizionale tra i centri di pali con un diametro di 250 mm è di 2 metri, la distanza tra i punti estremi sarà di 175 cm.

  1. Segna il punto di perforazione di un pozzo usando un filo a piombo calato dalla vena a terra. Nel punto di guidare un piolo.
  2. Rimuovere le vene per ottenere una trama con segni precisi per le buche di perforazione.

Puoi costruire pile con un trapano da giardino, ma il modo più semplice per farlo è usare un trapano TISE o un trapano a gas. La tabella per il calcolo del diametro delle pile secondo SNiP e GOST è la seguente:

In generale, i dati SNiP vengono utilizzati per i calcoli solo sulla base della capacità portante di un palo trivellato richiesto in ogni singolo caso. La profondità del cumulo dovrebbe essere di almeno 30 cm al di sotto del punto di congelamento del terreno, pertanto è necessario iniziare a perforare i pozzi e poi riempirli di calcestruzzo, tuttavia, nella pratica e nel fare le fondamenta con le proprie mani, questa opzione è inaccettabile: perforare i fori rimanenti.

Suggerimento: Il tallone del pozzo è più facile da usare un trapano TISE, che consente di ampliare la parte inferiore di 35-50 cm.

C'è anche un modo meno laborioso, se prendi una vanga a baionetta con un bordo largo 10 cm, estendi la maniglia in modo che raggiunga il fondo dell'albero. Quindi, risulta un buon strumento per tagliare il terreno dalle pareti del foro per ottenere il diametro richiesto.

Per aumentare la capacità portante della fondazione, è necessario un rinforzo. Il rinforzo dei mucchi annoiati viene utilizzato per disporre le fondamenta nei terreni dove c'è il rischio di instabilità, movimento - tali gabbie di rinforzo aumentano la resistenza delle pile a rompersi. Ma per rendere il rinforzo è facile: prendi la giusta quantità di barre di rinforzo con un diametro di 10-12 mm, fissa le aste nel telaio per mezzo di filo per maglieria o saldatura.

Resta solo da immergere l'involucro sul fondo del pozzo, versare il composto di un terzo, quindi sollevare il tubo, compattare il calcestruzzo, riempire di nuovo il composto di un terzo, senza dimenticare il rinforzo, tamponare, riempire lo strato di cemento ed eseguire il tappo. Vale la pena di ricordare che le strutture di pile di aste annoiate sono immerse in modo tale che escano le aste per il fascio con il grilletto.

Calcolo delle caratteristiche principali

Il calcolo dei pali trivellati per le caratteristiche principali viene effettuato in anticipo, per il quale sono accettati i seguenti fattori:

  1. Capacità di carico Dipende dalle dimensioni del post. Se è un elemento di 300 mm, quindi resiste ad un carico di 1,7 tonnellate, il design di un diametro di 450 mm resisterà a 4.3 tonnellate.
  2. La distanza ottimale Viene calcolato sulla base della massa totale della struttura e della capacità portante calcolata che il palo trivellato fabbricato subirà.
  3. Il materiale di fabbricazione La scelta del marchio di cemento - il principale indicatore di forza. I regolamenti del SNiP raccomandano l'uso nella produzione di mucchi annoiati di calcestruzzo della M200 e superiori.

Suggerimento: Alcuni professionisti consentono l'uso del calcestruzzo M100. Ad esempio, per un palo a sezione quadrata con un lato di 200 mm e un'area di 400 cm2, la capacità portante è indicata come 40 tonnellate, il che è abbastanza per la costruzione di alloggi privati.

  1. La capacità portante della pila è determinata dai dati, la cui tabella è riportata sopra. Il gradino massimo delle pile è di 2 metri, il minimo è uguale alla formula Diametro foro diametro X3.

Per capire come creare le basi, vedi il disegno qui sotto. Va ricordato che il fattore importante è l'area della sezione trasversale e la forma dell'elemento pila. In particolare, può essere un design cilindrico con un tacco più largo e possono essere creati allargamenti speciali per aggiungere forza extra.

Il calcolo della lunghezza fornirà una tabella approssimativa:

Suggerimento: L'uso di un trapano fornisce pozzi con un diametro di 200, 300, 400 mm, il passo è determinato da una serie di punte.

Tecnologia Fundex

L'applicazione della tecnologia Fundex è il metodo più semplice e delicato per organizzare le basi del trapano. Il metodo prevede l'uso della protezione di un tubo pressato con punta smarrita, quindi la tecnologia Fundex non presenta rischi di cedimento del terreno e l'elemento da produrre può avere un diametro compreso tra 200 e 500 mm. La cosa principale è che la fossa costruita non ha alcun effetto sugli edifici in piedi nelle vicinanze, poiché non si verifica alcuna agitazione del terreno. L'uso del metodo Fundex è mostrato su tutti i terreni, ad eccezione dei terreni, dove gli strati di sabbia densa hanno una larghezza di oltre 2,5 metri. I vantaggi del tipo di pali di perforazione con il metodo Fundex sono numerosi:

  1. Alte prestazioni;
  2. Avere il controllo sul processo di immersione del tubo;
  3. Non c'è bisogno di rimuovere il terreno;
  4. Rumorosità ridotta.

Il test di pali trivellati con un carico statico di tipo aumentato ha confermato l'elevata capacità portante degli elementi (fino a 400 tonnellate), che in assenza di vibrazioni e rumore integra i vantaggi dell'utilizzo della tecnologia Fundex. La lunghezza delle pile è limitata a 31 metri, diametro 200-520 mm. La produzione avviene con il metodo dell'azione di pressatura rotazionale, la base dell'elemento futuro diventa una punta perduta di ghisa lasciata nella profondità del terreno. Dopo di ciò, una soluzione che riempie ogni millimetro di spazio viene immessa nel terreno compatto, mentre la gabbia di rinforzo rimane anche nella cavità. Il costo delle pile di produzione utilizzando la tecnologia Fundex è determinato da numerosi fattori e varia da $ 20 per m / mog.

I produttori di pile offrono una varietà di fondazioni. Tuttavia, prima di scegliere uno o l'altro appaltatore, è necessario rivedere almeno un disegno dell'elemento pila, che essi offriranno e la tecnologia di produzione. I principali errori commessi da imprese disoneste riguardano il calcolo errato del numero di elementi, la determinazione della portata e l'uso di calcestruzzo di bassa qualità. E queste sono le caratteristiche più importanti che possono influenzare la praticità e la resistenza della base, che il fondotinta marrone non consente.

SNiP 2.02.03-85. Pile speronate e annoiate

L'aspetto fondamentale della costruzione di alloggi è la costruzione di una fondazione di edifici affidabile. Dalla perfezione della fondazione dipende dalla forza dell'oggetto di costruzione, dalla sua gestione delle risorse. Questi criteri sono pienamente coerenti con le basi, che si basano su pali trivellati, dimostrati come una costruzione efficace, duratura e moderna utilizzata nella costruzione di vari oggetti.

La produzione di elementi forati viene eseguita forando un pozzo, rinforzandolo con una gabbia di rinforzo in acciaio e successiva cementazione. Una caratteristica distintiva del design di questi supporti è un'elevata capacità portante. Ti permette di usare come base di edifici alti, ponti e altre strutture pesantemente caricate, strutture critiche.

L'idea di una base annoiata è molto semplice: dove è impossibile raggiungere il terreno denso con costi minimi, puoi usare post lunghi

Documenti normativi

Alla progettazione, all'installazione di questi prodotti, alla percezione dell'intero carico dell'oggetto che viene eretto, esiste una serie di requisiti seri regolati da documenti normativi. Non esiste un singolo GOST, il cui ambito si estende ai pali trivellati.

I requisiti per loro sono uniti dai seguenti codici edilizi e regole:

  • 02.03, approvato nel 1985, che si chiamano "Pile Foundations";
  • 02.01, sviluppato nel 1987, denominato "Lavori di terra, fondazioni e fondazioni";
  • 03.01 rilascio nel 1984 sotto il nome di "Strutture in cemento armato e calcestruzzo armato".

Nonostante il fatto che questi documenti normativi siano sviluppati e approvati per un lungo periodo, i loro requisiti sono rilevanti al momento. Quali parametri dovrebbero corrispondere alle basi del mucchio? Perché queste regole sono fondamentali? Consideriamo in dettaglio i requisiti che le strutture annoiate dovrebbero soddisfare.

Nel materiale presentato molto utile sarà trovato da specialisti della costruzione e ingegneri progettisti. Dopo tutto, sono uniti dal compito principale: garantire l'affidabilità dell'edificio, il rispetto di tutti i requisiti stabiliti dalle norme!

La tabella per la determinazione della capacità portante di rack da 1 m / p

Classificazione del mucchio

In accordo con SNiP, la guida in pila utilizzata nella costruzione viene eseguita con vari metodi. Con il metodo di approfondimento pile sono divisi nei seguenti tipi:

  • Mucchi rinforzati dal principio concreto della sommersione rinforzata dal calcestruzzo, che vengono pressati nel terreno mediante vibrazioni o martelli.
  • Supporti in cemento armato - gusci, la cui formazione viene effettuata con dragaggio e colata totale o parziale con malta.
  • Calcestruzzo, fornendo la possibilità di rinforzo, pali di sbattimento, durante la disposizione di cui la soluzione concreta è versata nel pozzo, ottenuta spostando il terreno.
  • Calcestruzzo armato, ottenuto mediante perforazione del terreno, in cui viene inserito il rinforzo in acciaio nei pozzetti e viene colata la miscela di calcestruzzo.
  • Mucchi di viti, che rappresentano un tubo di acciaio con una parte di vite, la cui immersione viene effettuata mediante avvitamento.

Consideriamo più dettagliatamente le strutture annoiate, come le più utilizzate, richieste durante la costruzione. Secondo il metodo del dispositivo, sono suddivisi in pali di perforazione e ripieni.

Le fondazioni su pali dovrebbero essere progettate sulla base dei risultati delle indagini ingegneristiche e geodetiche, ingegneristiche e geologiche, ingegneristiche e idrometeorologiche del cantiere

supporto stampato

La loro disposizione viene eseguita nei seguenti modi:

  • il metodo di immersione nel terreno di tubi speciali con estremità temporaneamente chiusa, che vengono gradualmente rimossi man mano che la soluzione concreta viene versata;
  • un metodo di compattazione vibrante di una soluzione concreta, che viene riempito con un pozzo precedentemente preparato;
  • riempiendo il cemento con un pozzo a forma di cono o piramidale, impresso in anticipo nel terreno.

Elementi di supporto di perforazione

Le strutture delle pile di perforazione differiscono nel metodo di formazione, che prevede:

  • Pozzi di betonaggio realizzati in diversi tipi di terreno, situati sia al di sopra del livello della falda freatica senza rafforzare le pareti, sia al di sotto, con il fissaggio delle pareti con una soluzione di argilla o tubi di rivestimento.
  • L'uso del nucleo vibrante prefabbricato per sigillare sezioni di cemento rotonde.
  • Compattazione delle macerie fornite al viso.
  • Formazioni nella parte di supporto della cavità ottenuta con il metodo di esplosione con il successivo riempimento della miscela di calcestruzzo.
  • Iniezione iniettata di cemento o composizione di malta cementizia in una cavità preforata con un diametro di 15-25 cm.

Perforare bene sotto mucchi annoiati

Attività preparatorie

Secondo le disposizioni del SNiP, prima di installare pile trivellanti, è necessario effettuare rilievi ingegneristici per determinare lo sforzo progettuale che la fondazione percepirà. Le fondazioni su pali vengono sviluppate sulla base dei risultati dei seguenti tipi di indagini condotte presso il sito di costruzione:

  • geologia;
  • hydro;
  • geodetico.

Prende anche in considerazione le caratteristiche del sito di costruzione, le forze che agiscono sulla fondazione, le caratteristiche del funzionamento della struttura. Solo in seguito, secondo lo SNiP, il tipo di fondazione ripiena, la dimensione dei supporti, viene determinato il metodo della loro disposizione. La responsabilità per l'accuratezza dei risultati del sondaggio è l'organizzazione-progettista.

Le attività di perforazione e argine sono precedute dalla pianificazione della zona di costruzione ad un determinato livello. Quindi viene eseguita la marcatura, il fissaggio delle coordinate nelle condizioni di un cantiere.

Le posizioni dei supporti annoiati sono documentate da un atto speciale contenente informazioni sul legame delle pile alle quote.

Il valore esatto della capacità portante del palo forato viene calcolato utilizzando una formula che tiene conto di diversi parametri

Influenza dei fattori climatici

Secondo le raccomandazioni del SNiP, la guida su pali su terreni bagnati viene effettuata se la temperatura ambiente non è inferiore a -10 gradi Celsius. Quando la temperatura cambia nella parte inferiore del valore specificato, è necessario eseguire una serie di misure volte a proteggere la composizione fresca dal congelamento, nonché garantire il funzionamento ininterrotto delle attrezzature di perforazione. I requisiti speciali per l'attuazione delle attività di costruzione dovrebbero essere specificati dall'organizzazione-progettista delle opere in un progetto speciale.

Specificità del rinforzo

In base ai requisiti delle norme e delle regole di costruzione, dotando le basi dei pali, è necessario garantire il loro rinforzo mediante rinforzo. A tale scopo viene utilizzato un solido rinforzo in acciaio, unito da un unico telaio mediante saldatura.

Il progetto spaziale consiste in barre di rinforzo, con spaziatura uguale situata lungo il perimetro del cerchio. Quando il diametro delle aste è superiore a 1,8 cm, il telaio deve includere più di sei aste longitudinali, la distanza tra le quali non deve essere inferiore a 400 millimetri. Preferibilmente utilizzato per barre longitudinali di rinforzo in acciaio AIII.

Il rinforzo delle pile viene eseguito da aste verticali di profilo periodico (diametro 12-14 mm)

La protezione della gabbia di rinforzo in acciaio dagli effetti dannosi della corrosione si ottiene osservando lo strato protettivo di calcestruzzo. Garantire la rigidità della gabbia di rinforzo è fornita da tubi di plastica, le cui dimensioni sono:

Requisiti dell'area di lavoro

Prima di iniziare le attività annoiate, è necessario eseguire una serie di lavori finalizzati alla preparazione del cantiere:

  • Installare recinzioni nell'area di lavoro secondo il piano generale di costruzione.
  • Disabilita, sposta dall'area dell'evento tutte le comunicazioni che si trovano sopra e sotto zero.
  • Liberare il luogo di lavoro da strutture temporanee, edifici non necessari.
  • Rimuovere e piegare la superficie della pianta del terreno in determinati luoghi.
  • In conformità con i segni indicati nel progetto, dovrebbe essere garantita la planarità della base.
  • Effettuare il drenaggio o diminuire l'acqua.
  • Coprire la superficie del sito con un cuscino per le macerie, oltre il quale è necessario posare le piastre.
  • L'area della zona di costruzione dovrebbe consentire il posizionamento di una serie di dispositivi tecnologici (una perforatrice, una pompa per calcestruzzo, attrezzature per la consegna e lo scarico del calcestruzzo) e avere comode strade d'accesso.

Calcoli di pile di tutti i tipi dovrebbero essere effettuati sull'impatto dei carichi trasferiti a loro dall'edificio o dalla struttura

Le attività annoiate vengono eseguite dopo aver controllato le coordinate del sito preparato e verificato la posizione degli assi dei supporti della fondazione futura.

I codici e le norme di costruzione prevedono l'uso di autobetoniere per autoveicoli e attrezzature semoventi per il loro trasporto. Consegna di componenti premiscelati a secco nell'area di lavoro, l'aggiunta di acqua prima di concreting è consentita.

Funzionalità tecnologiche

Come, secondo GOST, sono disposti i supporti annoiati? Quali sono i passaggi coinvolti nel processo di produzione? Generalmente, il supporto consiste in due fasi principali:

  • perforazione direttamente nella cavità della cavità;
  • riempire il pozzo risultante con una soluzione concreta con pre-installazione della gabbia di rinforzo.

C'è una funzionalità fornita dai codici di costruzione. Bene e malta hanno un periodo limitato di utilizzo. Nel corso del tempo, la loro qualità diminuisce. La cavità insieme alla soluzione diventa inadatta per ulteriori lavori. Pertanto, GOST regola un periodo di 8 ore tra il completamento della perforazione e il calcestruzzo.

Tutti i calcoli di pile, fondazioni di pile e loro basi devono essere eseguiti utilizzando i valori calcolati delle caratteristiche dei materiali e dei suoli.

Le strutture di supporto sono preforate, secondo il progetto, pozzi con gabbia di rinforzo installata. Prima che la soluzione concreta venga versata, la cavità viene compattata, sigillata con una soluzione di argilla, che impedisce il collasso del terreno, e quindi il volume viene riempito di cemento. È consentito l'alloggiamento o il getto di calcestruzzo direttamente nel pozzo.

La produzione e l'installazione di supporti sono realizzati secondo l'algoritmo stabilito dalle norme:

  • Innanzitutto, il set di batteria o il trapano sono installati nel punto di foratura.
  • Vengono eseguite misure di perforazione che formano un pozzo con determinate dimensioni (diametro, profondità). L'espansione nella parte inferiore della base della struttura consente di aumentare la capacità portante del supporto futuro.
  • Viene iniettata una soluzione di argilla che agisce idrostaticamente sulle pareti, eliminando la scheggiatura della superficie del pozzo.
  • I prodotti di perforazione sono dipendenti dal flusso di fluido, estratto fino alla tacca di zero.
  • Utilizzando un dispositivo di sollevamento, una gabbia di rinforzo viene posizionata nel pozzetto preparato, che può essere posizionato lungo l'intera altezza del palo o vicino alla superficie. Tutto dipende dallo sforzo del progetto.
  • La gabbia di rinforzo è fissata con fermi non metallici, fornendo uno strato protettivo.
  • La cavità è riempita con una soluzione concreta fornita da un autobetoniera. Il processo di cementificazione, secondo lo SNiP, non dovrebbe superare le tre ore.
  • L'installazione speciale recupera gli elementi del corpo.
  • L'attrezzatura per la perforazione e la gru viene spostata al successivo punto di lavoro secondo lo schema indicato nella norma.

Controllo di qualità

Tutti i materiali forniti nell'area di lavoro sono soggetti a controllo di input. Questo vale per l'involucro, rinforzando le gabbie di rinforzo e altre materie prime. Viene eseguita un'ispezione visiva e vengono verificate le informazioni specificate nella documentazione di accompagnamento, passaporti, certificati. La miscela di calcestruzzo consegnata dal produttore, è controllata visivamente e secondo i documenti dell'impianto di calcestruzzo.

Quando si eseguono eventi annoiati in tutte le fasi, viene effettuato l'accettazione e il controllo operativo. Le basi di pile future vengono controllate per coerenza delle coordinate degli assi centrali. Dopo il completamento delle attività di perforazione, le dimensioni reali vengono confrontate con i parametri forniti dal progetto.

Il materiale dell'articolo riguarda le disposizioni generali dei regolamenti edilizi e dei regolamenti, la cui osservanza rigorosa garantisce prestazioni di lavoro di alta qualità. Guidati dallo SNiP, la guida su palo sarà eseguita ad un livello tecnico elevato.