Soffitti in cemento

La lastra di cemento armato è un elemento durevole e affidabile, che non può essere evitato durante la costruzione di edifici e strutture a più piani. L'installazione di sovrapposizione monolitica non richiede meccanismi di sollevamento, il che consente di risparmiare sull'equipaggiamento e il pagamento di manodopera aggiuntiva. L'uso delle partizioni dell'interfloor nella costruzione riduce il tempo per il lavoro e consente di costruire strutture con le proprie mani. La produzione di pavimenti in calcestruzzo è un processo facile, ma per creare un materiale di alta qualità con i suoi principali vantaggi, è necessario seguire la sequenza di lavoro e calcolare i parametri di base dell'elemento dell'edificio.

appuntamento

I pavimenti in calcestruzzo sono uno degli elementi costruttivi principali nella costruzione di edifici. Sono destinati a connettersi:

  • seminterrato con camere;
  • il primo piano con il secondo;
  • tetto con una casa.

E anche utilizzato per edifici e strutture di massetti orizzontali.

Requisiti del pavimento

I seguenti requisiti sono fatti per pavimenti in calcestruzzo:

  • disponibilità della forza necessaria;
  • non deve contenere deformazioni e deve avere rigidità e lunga durata;
  • Una proprietà importante in un soffitto di cemento è la sua massima resistenza al fuoco, resistenza all'acqua e l'incapacità di penetrare l'aria;
  • la struttura in calcestruzzo tra i piani deve avere isolamento acustico e isolamento termico.
Torna al sommario

Ci sono i seguenti tipi di pavimenti in cemento:

Anche i pavimenti in calcestruzzo:

  • cavo, che viene spesso utilizzato nella costruzione, dove è richiesta la sovrapposizione dell'interfloor per case fatte di cemento, blocchi e mattoni;
  • costole, utilizzate nella fabbricazione del tetto di edifici industriali, dove non c'è riscaldamento dei locali;
  • monolitico, che è un elemento in cemento armato ed è caratterizzato da una maggiore resistenza, è utilizzato nella costruzione di edifici e strutture con un elevato numero di piani.
Torna al sommario

Materiali e strumenti per la produzione

Quando si lavora con i pavimenti in cemento con le proprie mani, preparare i seguenti strumenti e materiali:

  • pompa per calcestruzzo;
  • asta di livello;
  • contenitore;
  • secchi;
  • jack;
  • livello di costruzione;
  • compensato con proprietà di resistenza all'umidità;
  • bordo;
  • rinforzo in acciaio;
  • filo;
  • soluzione o componenti in calcestruzzo per la realizzazione autonoma: sabbia, acqua, cemento e vari additivi per aumentare la resistenza della soluzione.
Torna al sommario

Come calcolare i parametri?

Quando si lavora con un soffitto di cemento, è importante acquistare materiali di alta qualità. Preparando la miscela di costruzione, che verrà utilizzata per riempire la struttura, utilizzare i marchi in cemento 250 e 400, che comprendono i riempitivi pesanti. Per rendere le partizioni personali, è importante calcolare a fondo i parametri di base del materiale. Il calcolo si basa su un confronto di due proprietà di base:

  • forza di rinforzo;
  • carico effettivo sulla lastra.

I calcoli della piastra si basano sui seguenti indicatori:

  • intensità dei carichi costanti;
  • forza in sezioni con un carico elevato;
  • rigidità dell'asse

Il calcolo delle lastre monolitiche consiste nel determinare i loro singoli componenti. Per prima cosa è necessario realizzare una cassaforma di compensato spesso, quindi installare una rete di rinforzo di barre d'acciaio, legate con filo. Il calcolo delle partizioni viene eseguito da speciali programmi e progettisti di computer.

La determinazione della forza è ottenuta da fattori quali: carico e forza.

Per scoprire la massima piegatura della lastra, utilizzare i seguenti dati:

  • resistenza di progetto di rinforzo e calcestruzzo;
  • rinforzo A400 classe C.

La definizione dei parametri include i seguenti calcoli:

  • area di rinforzo del lavoro;
  • carico lineare su travi;
  • il momento richiesto di resistenza;
  • momento massimo nella sezione delle travi.

Formule e valori costanti sono nella collezione di codici e regolamenti di costruzione.

Cassaforma del dispositivo per soffitto

La tecnologia di casseforme prevede il posizionamento del compensato su supporti orizzontali. Per trovare la giusta quantità di materiali, è necessario conoscere l'area e il volume del piano pianificato. Lo spessore della struttura dipende dai possibili carichi e dalle dimensioni della campata. Pertanto, la cassaforma è realizzata con maggiore resistenza senza consentire deformazioni, in modo che possa sopportare a lungo il peso del cemento armato.

Scegliendo le tavole per la cassaforma, dovresti prestare attenzione alla loro forza e spessore. Prima di installare la costruzione, l'altezza della campata e il fondo del pavimento sono misurati dal livello di costruzione del laser. Durante il processo di installazione, i rack fatti in casa sono personalizzati in lunghezza all'altezza della struttura su cui verrà costruito il primo strato del raggio.

È importante osservare la distanza, che dovrebbe essere superiore a un metro cubo. Stare sul pavimento con una superficie piana e ad alta resistenza. Quindi impilare il legno trasversale con incrementi di circa mezzo metro e quindi installare la cassaforma. Dopo aver montato la cassaforma, la parte superiore della struttura viene controllata per la posizione orizzontale con l'aiuto di un livello di costruzione.

Quando si usano pannelli al posto della lastra di compensato, questi vengono impilati l'uno con l'altro senza lacune e il materiale resistente all'umidità viene depositato sulla parte superiore. Su tutti i bordi della cassaforma installare i lati, che sono fissati agli angoli della struttura in modo che non si deformino dalla soluzione.

Quando si imposta la cassaforma con le proprie mani, è importante ricordare alcune regole:

  • eliminare la formazione di fori, fessure attraverso le quali una soluzione può fuoriuscire dal calcestruzzo durante il processo di colata;
  • controllare la resistenza dei martinetti installati sotto la cassaforma;
  • per la costruzione di casseforme utilizzato compensato a prova di umidità;
  • la cassaforma deve essere il più resistente possibile, perché la qualità della struttura eretta dipende da essa;
  • l'installazione della cassaforma deve essere eseguita sia sulla zona che sul perimetro della stanza, che proteggerà dal flusso del calcestruzzo.
Torna al sommario

rinforzo

Le pareti divisorie tra i piani necessitano di rinforzi, che possono essere raggiunti dopo l'installazione della cassaforma. Il rinforzo delle strutture viene effettuato mediante rinforzo in uno o due strati sulla cassaforma. Installare la maglia di rinforzo della dimensione di venti a venti centimetri, mentre la prima fila viene posizionata su uno strato protettivo, che assicura una distribuzione uniforme della miscela di calcestruzzo sotto il rinforzo.

Se hai bisogno di collegare gli elementi di rinforzo, dovresti sovrapporre almeno settanta centimetri. Per mantenere la proporzione, si dovrebbe installare un secondo strato con la stessa altezza (venti centimetri) sulla parte superiore della prima fila della rete di rinforzo, assicurando al tempo stesso la perpendicolarità. All'intersezione delle barre d'armatura, sono fissati con filo d'acciaio e un gancio speciale progettato per collegare i raccordi. Nella produzione di un telaio a due strati sulla base di barre di rinforzo, una sequenza simile viene eseguita sul primo strato e il secondo strato viene posato, mantenendo la distanza tra gli strati di almeno tre centimetri.

Versare piani

Dopo l'installazione, la cassaforma e il rinforzo iniziano a gettare le strutture in cemento armato. Nel processo di concreting, è importante agire rapidamente, perché la soluzione ha la proprietà di impostare rapidamente. Il calcestruzzo è fatto di cemento, sabbia, macerie e acqua, collega gli ingredienti secchi in una betoniera e, portando gradualmente la miscela alla consistenza desiderata con acqua. Il processo di concrezione comporta il continuo versamento della miscela e la sua compattazione con vibratori profondi.

La posa del calcestruzzo è possibile con le proprie mani o con l'uso di una pompa per calcestruzzo. Nel processo di cementazione, è importante monitorare l'uniformità della miscela posata, per la quale viene utilizzato un livello laser. L'indurimento del calcestruzzo deve essere effettuato in un luogo con condizioni di temperatura e umidità ottimali, mentre è importante proteggere la soluzione dalla luce solare diretta e dalle precipitazioni. L'indurimento del calcestruzzo dovrebbe avvenire in modo naturale, il surriscaldamento della miscela posata provocherà la rottura della soluzione.

Gli impatti meccanici sulle piastre posate sono consentiti solo dopo che la soluzione di calcestruzzo ha raggiunto le sue caratteristiche di resistenza massima. La malta di calcestruzzo posata deve essere periodicamente irrorata con acqua e, al fine di proteggere la miscela dalla penetrazione di umidità in eccesso, coprire la superficie allagata con un materiale impermeabilizzante. Lo smantellamento della cassaforma viene effettuato dopo l'asciugatura finale della soluzione.

Per ottenere una sovrapposizione ad alta resistenza, vengono utilizzati materiali di alta qualità per la sua produzione, calcestruzzo di marca 250 o 400 con riempitivi pesanti e eseguire calcoli che consentono di risparmiare denaro e manodopera.

conclusione

I soffitti negli edifici e nelle strutture svolgono un ruolo importante per le strutture, ma il risultato desiderato può essere raggiunto solo attraverso la corretta fabbricazione del materiale da costruzione e la sua installazione. La produzione di pavimenti in calcestruzzo è possibile con le proprie mani e consente quindi di costruire autonomamente le comunicazioni necessarie sotto l'edificio. Per aumentare le proprietà isolanti del materiale usando tavole di legno. Prima di procedere con l'installazione della lastra, questa deve essere livellata con miscele autolivellanti.

Il rispetto di tutte le regole e il processo per la produzione e l'installazione di pavimenti in calcestruzzo, ottiene una costruzione solida e affidabile per molti anni.

Costruzione di case

In case di mattoni, cemento o blocchi di cemento, di solito in cemento armato. Offrono resistenza eccezionale e resistenza sismica alla struttura, oltre a essere molto resistenti e non bruciano, il che è importante. Esistono diversi modi per disporre i pavimenti in cemento armato. Il più comune e versatile: posa di pavimenti prefabbricati. Tali piatti sono ordinati sulle fabbriche di prodotti in calcestruzzo e poi montati utilizzando una gru e una brigata di operai. In quei casi in cui l'uso di una gru in cantiere è difficile, o quando la casa ha un layout non standard ed è difficile stendere le lastre finite, viene fornita una soletta monolitica. In effetti, è possibile riempire una lastra monolitica non solo quando ci sono indicazioni per questo, ma anche semplicemente perché la consideri più utile. In questo articolo descriveremo come posare le solette e come versare una lastra monolitica. Non tutto il lavoro può essere svolto in modo indipendente, ma la tecnologia merita comunque di essere vista, almeno per controllare il processo in cantiere.

Piatto piano monolitico fai da te

La lastra monolitica presenta numerosi vantaggi rispetto alla lastra di lastre in cemento armato prefabbricate. Innanzitutto, la struttura è resistente e monolitica senza una singola giunzione, che garantisce un carico uniforme sulle pareti e sulla fondazione. In secondo luogo, la fusione monolitica consente di rendere più libera la disposizione della casa, poiché può contare sulle colonne. Inoltre, il layout può coinvolgere tutti gli angoli e le nicchie che desideri, per cui sarebbe difficile scegliere lastre per pavimenti di dimensioni standard. In terzo luogo, è possibile dotare in sicurezza un balcone senza una piastra di supporto aggiuntiva, poiché la costruzione è monolitica.

È possibile equipaggiare da soli la lastra monolitica del soffitto, per questo non è necessaria una gru o una grande squadra di lavoratori. La cosa principale è rispettare la tecnologia e non risparmiare sui materiali.

Tecnologia di installazione di solette monolitiche

Come per tutte le costruzioni, la sovrapposizione monolitica inizia con il progetto. Si consiglia di ordinare il calcolo della soletta monolitica nella scrivania di progettazione e di non salvare su di essa. Di solito comporta il calcolo della sezione trasversale della lastra per l'effetto di un momento flettente al massimo carico. Di conseguenza, otterrete le dimensioni ottimali per la piastra del pavimento specificatamente nella vostra casa, indicando quale rinforzo utilizzare e quale classe di calcestruzzo. Se si desidera provare personalmente a eseguire i calcoli, su Internet è possibile trovare un esempio del calcolo della piastra di fondo monolitica. Non ci concentreremo su questo. Considerare l'opzione quando si costruisce una normale casa di campagna con una lunghezza massima di 7 m, quindi realizzeremo una lastra monolitica delle dimensioni consigliate più comuni: da 180 a 200 mm di spessore.

Materiali per la fabbricazione di lastre monolitiche da pavimento:

  • Casseforme.
  • Supporto per il mantenimento della cassaforma al ritmo di 1 supporto per 1 m2.
  • Rinforzo in acciaio con diametro di 10 mm o 12 mm.
  • Marchio del calcestruzzo M 350 o separatamente cemento, sabbia e pietrisco.
  • Dispositivo di piegatura per valvole.
  • Sottobicchieri di plastica per raccordi (morsetti).

La tecnologia di fusione di una lastra monolitica include i seguenti passaggi:

  1. Il calcolo della soletta, se la campata è superiore a 7 m, o il progetto coinvolge la piastra portante sulla colonna / colonne.
  2. Installazione di casseforme "ponte".
  3. Lastre di rinforzo con barre d'acciaio.
  4. Calcestruzzo versato.
  5. Compattazione del calcestruzzo

Quindi, dopo che le pareti sono state portate all'altezza desiderata e il loro livello è allineato quasi perfettamente, è possibile iniziare a costruire una soletta monolitica.

Installazione di casseforme per solai monolitici

Il dispositivo della lastra monolitica presuppone che il calcestruzzo venga versato nella cassaforma orizzontale. A volte la cassaforma orizzontale è anche chiamata "ponte". Ci sono diverse opzioni per la sua disposizione. Il primo è il noleggio di casseforme rimovibili finite in metallo o plastica. Il secondo è la produzione di casseforme sul posto usando tavole di legno o fogli di compensato resistente all'umidità. Naturalmente, la prima opzione è più semplice e più preferibile. Innanzitutto, la cassaforma è pieghevole. In secondo luogo, offre supporti telescopici necessari per supportare la cassaforma allo stesso livello.

Se si preferisce realizzare personalmente la cassaforma, si noti che lo spessore delle lastre di compensato deve essere di 20 mm e lo spessore delle tavole di taglio di 25 - 35 mm. Se abbatti le assi delle tavole orlate, devono adattarsi strettamente l'una all'altra. Se tra le tavole sono visibili spazi vuoti, la superficie della cassaforma deve essere coperta con un film impermeabilizzante.

L'installazione di casseforme è la seguente:

  • I pilastri verticali sono installati. Questo può essere un rack metallico telescopico, la cui altezza può essere regolata. Ma puoi anche usare tronchi di legno con un diametro di 8 - 15 cm. Il passo tra i montanti dovrebbe essere di 1 m. I pali più vicini al muro dovrebbero essere posizionati ad una distanza di almeno 20 cm dal muro.
  • Sopra i rack sono posizionati i bulloni (trave longitudinale che manterrà la cassaforma, I-beam, canale).
  • La cassaforma orizzontale è posta sulle traverse. Se non viene utilizzata la cassaforma finita, ma fatta da sé, le travi trasversali vengono poste sopra le barre longitudinali, su cui sono collocati fogli di compensato resistente all'umidità. Le dimensioni della cassaforma orizzontale devono essere regolate perfettamente in modo che i bordi si appoggino al muro, senza lasciare spazi vuoti.
  • L'altezza dei supporti-rack è regolata in modo che il bordo superiore della cassaforma orizzontale coincida con il bordo superiore della muratura.
  • Sono installati elementi di cassaforma verticale. Considerando il fatto che in una lastra monolitica le dimensioni devono essere tali per cui i suoi bordi penetrano le pareti di 150 mm, è necessario realizzare una recinzione verticale esattamente a una tale distanza dal bordo interno della parete.
  • L'ultima volta che controlli la posizione orizzontale e la posizione di livello della cassaforma con l'aiuto di un livello.

A volte, per comodità di ulteriori interventi, la superficie della cassaforma è coperta da un film impermeabilizzante o, se è di metallo, lubrificata con olio motore. In questo caso, la cassaforma viene facilmente rimossa e la superficie della lastra di cemento sarà perfettamente liscia. L'utilizzo di rack telescopici per casseratura è preferibile ai pali in legno, poiché sono affidabili, ognuno di essi può sopportare un peso fino a 2 tonnellate, non si formano microcracks sulla loro superficie, come può accadere con tronchi di legno o legname. L'affitto di tali scaffali avrà un costo di circa 2,5-3 cu su 1 m2.

Rinforzo di soletta monolitica

Dopo la disposizione della cassaforma, viene installato un telaio di rinforzo di due griglie. Per la produzione della gabbia di rinforzo, viene utilizzato il rinforzo in acciaio A-500C con un diametro di 10 - 12 mm. Di queste barre, la maglia è collegata con una dimensione della maglia di 200 mm. Per il collegamento delle aste longitudinali e trasversali utilizzate filo per maglieria 1,2 - 1,5 mm. Molto spesso, la lunghezza di una barra di rinforzo non è sufficiente per coprire l'intera campata, quindi le aste dovranno essere collegate l'una con l'altra. Per rendere solida la costruzione, le aste devono essere collegate con una sovrapposizione di 40 cm.

La rete di rinforzo dovrebbe andare sulle pareti di almeno 150 mm, se le pareti sono fatte di mattoni, e di 250 mm, se le pareti sono fatte di calcestruzzo aerato. Le estremità delle aste non devono raggiungere la cassaforma verticale attorno al perimetro di 25 mm.

Il rafforzamento della lastra monolitica viene realizzato utilizzando due reti di rinforzo. Uno di questi, quello inferiore, dovrebbe essere posizionato ad un'altezza di 20 - 25 mm dal bordo inferiore della piastra. Il secondo - superiore - dovrebbe essere posizionato 20-25 mm sotto il bordo superiore della piastra.

Alla griglia in basso si trovava alla distanza desiderata, al di sotto di esso contenevano speciali fermi in plastica. Sono installati con un gradino di 1 - 1,2 m all'incrocio delle aste.

Lo spessore della lastra monolitica viene preso alla velocità di 1:30, dove 1 è lo spessore della lastra e 30 è la lunghezza della campata. Ad esempio, se lo span è 6 m, lo spessore della piastra sarà 200 mm. Considerando che le griglie devono essere posizionate a una distanza dai bordi della lastra, la distanza tra le griglie deve essere di 120-125 mm (dallo spessore della lastra di 200 mm sottraiamo due spazi di 20 mm ciascuno e sottrarre 4 spessori di barre d'armatura).

Per separare le griglie ad una certa distanza l'una dall'altra, i fermi speciali sono fatti da un'asta di rinforzo di 10 mm usando uno speciale strumento di piegatura, come nella foto. I ripiani superiori e inferiori sono di 350 mm. La dimensione verticale del fermo è di 120 mm. Il passo di installazione dei fissatori verticali è di 1 m, le file devono essere sfalsate.

Il prossimo passo è il blocco finale. È installato con un passo di 400 mm nelle estremità della gabbia di rinforzo. Serve per rafforzare la piastra di supporto sul muro.

Un altro elemento importante è il connettore delle griglie superiore e inferiore. Come sembra, puoi vedere nella foto. È necessario affinché le griglie separate percepiscano il carico come un'unica unità. La fase di installazione di questo connettore è di 400 mm e nella zona di supporto sulla parete, a 700 mm da essa, con un passo di 200 mm.

Calcestruzzo versato

Il calcestruzzo è meglio ordinare direttamente in fabbrica. Questo rende il compito molto più facile. Inoltre, versando la soluzione dal miscelatore con uno strato uniforme fornirà una resistenza eccezionale alla piastra. Cosa non si può dire della stufa, che è stata colata manualmente con interruzioni per la preparazione di una nuova porzione della soluzione. Quindi è meglio versare il calcestruzzo immediatamente con uno strato di 200 mm, senza interruzioni. Prima di versare il calcestruzzo nella cassaforma, è necessario installare un telaio o una scatola per i fori tecnologici, ad esempio un camino o un condotto di ventilazione. Dopo aver versato, è necessario vibrarlo con un vibratore profondo. Quindi lasciare asciugare e acquisire forza per 28 giorni. La prima settimana, la superficie dovrebbe essere inumidita con acqua, solo inumidita e non riempita con acqua. Un mese dopo, la cassaforma può essere rimossa. Lastra monolitica pronta. Per l'installazione di solai, il prezzo comprende il costo del rinforzo, del calcestruzzo, del noleggio di casseforme e l'ordine di una macchina miscelatrice, oltre a una pompa per calcestruzzo. Infatti, circa 50 - 55 cu esce. per m2 di sovrapposizione. Come si può versare la soletta con il cemento nel video che mostra l'installazione delle solette.

Come posare le lastre del pavimento

L'uso di lastre monolitiche in cemento armato fabbricate in fabbrica è considerato più tradizionale. Le lastre per PC più popolari: lastre con vuoti circolari. Il peso di tali lastre parte da 1,5 tonnellate, quindi non è possibile posare le lastre con le proprie mani. È necessaria una gru. Nonostante l'apparente semplicità del compito, ci sono un certo numero di sfumature e regole che devono essere seguite quando si lavora con lastre per pavimenti.

Regole per la posa delle solette

La lastra per soffitto prodotta in fabbrica è già rinforzata in fabbrica e non richiede ulteriori rinforzi o disposizioni sulla cassaforma. Sono semplicemente sistemati nello spazio con le pareti appoggiate, seguendo alcune regole:

  • Lo span non dovrebbe essere più di 9 m. È una lunghezza tale della piastra che è la più grande.
  • Lo scarico e il sollevamento delle piastre viene effettuato utilizzando l'attrezzatura speciale fornita dal progetto. Per questo, ci sono anelli di montaggio nelle piastre per le quali le brache di montaggio sono agganciate.
  • Prima di posare le lastre del pavimento, la superficie delle pareti su cui saranno posate deve essere allineata. Non è permesso avere grandi differenze in altezza e inclinazione.
  • Le lastre devono poggiare su pareti di 90-150 mm.
  • È impossibile posare le piastre asciutte, tutti gli spazi vuoti e le giunzioni tecnologiche devono essere sigillati con la malta.
  • La posizione delle piastre deve essere costantemente monitorata rispetto alle pareti e alle superfici del supporto.
  • Le piastre sono posate solo sulle pareti portanti, tutti i pilastri sono attrezzati solo dopo l'installazione dei pavimenti.
  • Se è necessario tagliare un portello nel soffitto, allora deve essere tagliato all'incrocio di due lastre e non in una lastra.
  • Le piastre dovrebbero essere posizionate il più vicino possibile l'una all'altra, ma con uno spazio di 2-3 cm. Ciò garantirà la resistenza sismica.

Se le solette non sono sufficienti a coprire l'intera campata e rimangono 500 mm, ad esempio, in questo caso ci sono diversi modi di posare le solette. Il primo consiste nel posare le lastre adiacenti e lasciare gli spazi vuoti lungo i bordi della stanza, quindi chiudere gli spazi vuoti con blocchi di calcestruzzo o di calcestruzzo. Il secondo - piastre di posa con spazi vuoti uniformi, che vengono poi sigillati con una soluzione di cemento. Per evitare che la malta cada, la cassaforma viene posizionata sotto lo spazio (la tavola è legata).

Tecnologia di posa per solai

Nel processo di posa delle lastre, deve esserci un chiaro coordinamento tra l'operatore della gru e l'equipaggio che riceve la lastra. Per evitare infortuni sul cantiere, oltre a rispettare l'intero processo tecnologico e le regole descritte nel Codice edilizio, il caporeparto del cantiere deve avere una mappa tecnologica dell'installazione delle solette. Mostra la sequenza di lavoro, il numero e la posizione delle attrezzature, attrezzature speciali e strumenti.

È necessario iniziare a posare le lastre del pavimento dalla tromba delle scale. Dopo aver posato le lastre, viene controllata la loro posizione. Le piastre sono ben posate se:

  • La differenza tra le superfici inferiori delle piastre non supera i 2 mm.
  • La differenza di altezza tra le superfici superiori delle piastre non supera i 4 mm.
  • La differenza di quota all'interno dell'area non deve superare i 10 mm.

Poiché l'installazione delle solette dimostra lo schema, dopo che la lastra è stata posata, è necessario collegarla tra di loro e alle pareti con l'aiuto di raccordi metallici. I lavori sulla connessione di parti incorporate e di collegamento vengono eseguite mediante saldatura.

Schema di posa delle solette

Non dimenticare che è necessario osservare le precauzioni di sicurezza. Non è consentito eseguire lavori con l'aiuto di una gru in un'area aperta con vento di 15 m / s, nonché con ghiaccio, temporali e nebbia. Durante il movimento della lastra con l'aiuto di una gru, il gruppo di installatori deve essere posizionato lontano dal percorso che la lastra si muoverà dal lato opposto dell'alimentazione. Nonostante il fatto che l'utilizzo dei servizi di un caposquadra professionista e di una squadra di installatori aumenti in modo significativo il costo di installazione delle solette, questo non è il caso in cui è possibile salvare. Il caporeparto deve fornire un progetto.

Prima di ordinare i piatti in fabbrica, è necessario eseguire i lavori preparatori. È meglio coordinare il tempo di fornitura di una macchina con piastre e una gru contemporaneamente, in modo da non pagare più del dovuto per macchinari semplici. In questo caso, l'installazione delle lastre può essere eseguita senza scaricare, direttamente dal veicolo.

Lavori preparatori prima della posa delle solette

Il primo è una superficie di appoggio piatta. L'orizzonte dovrebbe essere quasi perfetto, una differenza di altezza di 4 - 5 cm è inaccettabile. Per prima cosa controlliamo la superficie delle pareti, quindi, se necessario, livellatela con l'aiuto di una soluzione concreta. Il lavoro successivo può essere eseguito solo dopo che il calcestruzzo ha guadagnato la massima resistenza.

Il secondo è quello di garantire la forza della zona cuscinetto. Se i muri sono costruiti con mattoni, cemento o blocchi di cemento, non è necessario adottare ulteriori misure. Se le pareti vengono montate da blocchi di schiuma o blocchi di gas, quindi prima di posare le piastre è necessario riempire la cintura corazzata. Una corretta installazione delle solette suggerisce che la superficie di supporto deve essere abbastanza resistente per sopportare il peso della lastra e non deformarsi lungo la linea di giunzione. Né il calcestruzzo aerato né il calcestruzzo espanso non hanno la forza necessaria. Pertanto, una cassaforma viene installata lungo tutto il perimetro dell'edificio, la gabbia di rinforzo di una barra di 8-12 mm, e quindi tutto viene versato con cemento con uno strato di 15-20 mm. Ulteriori lavori possono essere proseguiti solo dopo che il calcestruzzo si è asciugato.

Il terzo è installare le torri di montaggio. I supporti telescopici, come descritto nella sezione relativa all'installazione di una piastra da pavimento monolitica, sono installati con incrementi di 1,5 m e sono progettati per assorbire il peso della piastra se improvvisamente scivola via dal suo posto. Dopo l'installazione, queste torri vengono rimosse.

Installazione di lastre alveolari con gru

Dopo che il calcestruzzo appena colato ha preso sufficiente forza ed essiccato, è possibile iniziare direttamente l'installazione delle solette. A tale scopo viene utilizzata una gru, la cui capacità di carico dipende dalle dimensioni e dal peso della piastra, molto spesso le gru da 3 a 7 tonnellate sono utili.

Fasi di lavoro:

  • Una soluzione concreta viene applicata sulla superficie del cuscinetto con uno strato di 2-3 cm. 150 mm. Se la piastra poggia su due pareti opposte, la soluzione viene applicata solo su due pareti. Se la lastra poggia su tre pareti, quindi sulla superficie di tre pareti. Posizionare le piastre direttamente può essere avviato quando la soluzione ha raggiunto il 50% della sua forza.
  • Quando la malta si asciuga, l'operatore della gru può agganciare le imbracature ai dispositivi di fissaggio delle piastre.
  • Quando l'operatore della gru invia un segnale che può essere fornita una lastra, la squadra di lavoratori deve allontanarsi dal luogo in cui si muove la lastra. Quando il piatto è già molto vicino, gli operai lo agganciano con ganci e lo spiegano, mentre i movimenti oscillanti si estinguono.
  • La lastra viene inviata nel posto giusto, una persona deve stare su un muro e l'altra sul lato opposto. La lastra viene posata in modo che i suoi bordi poggino sulla parete di almeno 120 mm, preferibilmente di 150 mm. Dopo l'installazione, la piastra spremerà la malta in eccesso e distribuirà uniformemente il carico.
  • Se è necessario spostare la lastra, è possibile utilizzare il piede di porco. È possibile livellare la sua posizione solo lungo l'area di posa, è impossibile spostare la lastra attraverso le pareti, altrimenti i muri potrebbero collassare. Quindi le linee vengono rimosse e viene dato un segnale al gruista per raccoglierle.
  • La procedura viene ripetuta per tutte le piastre senza eccezioni. Le regole per l'installazione delle solette suggeriscono che l'allineamento delle lastre dovrebbe essere eseguito lungo il bordo inferiore, poiché è la superficie inferiore che sarà il soffitto nella stanza. Pertanto, la placca si adatta a un lato più ampio verso il basso e uno più stretto verso l'alto.

È possibile soddisfare la raccomandazione che nella zona del supporto piastra è necessario mettere rinforzo. I sostenitori di questo metodo dicono che è più comodo e più facile spostare la piastra. In effetti, il posizionamento di qualsiasi cosa diversa da una soluzione concreta sotto la lastra è vietato dalla scheda tecnica. In caso contrario, la stufa può essere facilmente spostata dalla zona di supporto, in quanto scorrerà lungo il rinforzo. Inoltre, il carico verrà distribuito in modo non uniforme.

La posa delle solette sulla fondazione non è praticamente diversa dalla posa dei controsoffitti. La tecnologia è esattamente la stessa. Solo la superficie della fondazione deve essere accuratamente isolata prima di posare le lastre. Se il progetto prevede il supporto non standard delle solette, vengono utilizzati per questo elementi speciali in acciaio. Tale lavoro non dovrebbe essere fatto senza uno specialista.

Ancoraggio delle solette

Ancoraggio - legare le lastre insieme - può essere fatto in due modi, a seconda del progetto.

Il primo è il legame di piastre con rinforzo. I ferri d'armatura con un diametro di 12 mm sono saldati agli elementi di fissaggio sulla lastra. Le lastre di diversi produttori possono avere una disposizione diversa di questi elementi: nell'estremità longitudinale della piastra o sulla sua superficie. La connessione più forte è considerata in diagonale, quando le piastre sono interconnesse con lo spostamento.

Inoltre, la piastra deve essere collegata alla parete. A cosa serve il rinforzo nel muro?

Il secondo metodo è un'ancora ad anello. In effetti, sembra un armopoyas. La cassaforma viene sistemata lungo il perimetro della lastra, vengono installati i raccordi e il calcestruzzo viene colato. Questo metodo aumenta in qualche modo il costo di posa delle solette. Ma ne vale la pena - i piatti sono schiacciati da tutti i lati.

Sigillatura di giunti tra lastre

Dopo l'ancoraggio, puoi iniziare a sigillare gli spazi vuoti. Le lacune tra le lastre chiamate rustami. Sono pieni di cemento marca M150. Se le crepe sono grandi, la tavola è legata al fondo, che funge da cassaforma. Se le fessure sono piccole, la soletta del pavimento può sopportare il carico massimo il giorno successivo. Altrimenti, devi aspettare una settimana.

Sigillatura di vuoti alle estremità delle solette

Tutti i piatti moderni con vuoti rotondi sono realizzati con le estremità già riempite. Se hai acquistato piatti con fori aperti, allora devono essere riempiti con qualcosa di 25 - 30 cm di profondità. Altrimenti la piastra si congela. Puoi riempire i vuoti con lana minerale, ingorghi di cemento o semplicemente riempire di cemento. Una procedura simile deve essere eseguita non solo su quelle estremità che vanno fuori, ma anche su quelle che poggiano sulle pareti interne.

Per la posa dei solai il prezzo dipende dalla quantità di lavoro, dall'area della casa e dal costo dei materiali. Ad esempio, il costo delle sole lastre PC è di circa $ 27- $ 30. al m2. Il resto è relativo ai materiali, all'affitto di una gru e ai lavoratori assoldati, oltre al costo della spedizione delle lastre. Le squadre professionali per l'installazione dei prezzi delle lastre per pavimenti variano da 10 a 25.e. al m2, forse più a seconda della regione. Di conseguenza, il costo sarà lo stesso utilizzato per la fusione di una piastra da pavimento monolitica.

Come fare un soffitto di cemento fai da te

Prima di creare il tuo pavimento in cemento, devi preparare il seguente elenco di materiali e strumenti.

Schema di pavimenti in cemento.

  • compensato o tavola non inferiore a 40 mm di spessore;
  • tavola o legname;
  • rack o supporti da tubi o un canale;
  • barre di rinforzo;
  • filo per maglieria;
  • supporti protettivi per rinforzo;
  • livello, livello;
  • bulgara;
  • cemento;
  • ghiaia;
  • sabbia;
  • betoniera;
  • pompa o gru per il getto di calcestruzzo.

Questo pavimento in cemento è considerato il più affidabile, in quanto è una lastra monolitica in cemento armato, con rinforzo obbligatorio.

La cassaforma del dispositivo sotto il soffitto fai da te

Per una lastra monolitica in calcestruzzo, la cassaforma viene realizzata mediante la posa di una superficie orizzontale con compensato resistente all'umidità. Compensato o simile diametro del pannello è installato sulle barre di supporto, disposte orizzontalmente sui supporti. Questi supporti o cremagliere per barre e casseri possono essere trovati nella forma finita sotto il nome di telescopico o assemblati da una barra, un angolo, tubi.

Lo schema del montaggio della cassaforma del soffitto.

Affinché la proporzione dei materiali presi sia corretta, è necessario calcolare l'area del piano futuro e il suo volume. Il volume o lo spessore dipende dall'area dello span e dal carico sperimentato durante il processo. Per sopportare a lungo il peso del cemento armato, la cassaforma deve essere robusta e non deformarsi. Pertanto, il compensato o le tavole per la produzione sono abbastanza forti e spessi.

Per determinare a quale altezza dal pavimento verrà installata la cassaforma, è necessario livellare orizzontalmente il perimetro della campata fino all'altezza corrispondente al fondo del piano di livellamento pianificato. Il modo più conveniente per farlo è usare un livello laser o un livello di costruzione.

Se si utilizzano cremagliere telescopiche, queste dovrebbero essere installate prima lungo i bordi e le travi longitudinali dovrebbero essere posizionate sopra di esse, lo spazio tra i due dovrebbe essere di 2 m.. La distanza tra questi rack dipenderà dal loro spessore e dallo spessore pianificato dei piani. I calcoli di calcolo della media portano a calcoli che un rack deve supportare ogni m³ di pavimento colato.

Se i rack vengono utilizzati improvvisati, è necessario montarli lungo la lunghezza fino all'altezza in cui verrà installato il fondo del primo strato di travi. La distanza tra questi rack dovrebbe essere di almeno 1 m³, posizionarli su un pavimento piatto e durevole. Successivamente, lungo la trave longitudinale, viene posata una pila trasversale, la fase di posa è di circa 0,5 m, e le lastre di casseforme sono adagiate su di esse. Il piano superiore della struttura risultante viene controllato per livello, poiché deve essere rigorosamente orizzontale.

Se le tavole usano tavole invece di compensato, sono montate l'una sull'altra e il materiale impermeabile è posizionato sopra. Lungo il perimetro della cassaforma è necessario proteggere il lato con la stessa altezza che corrisponde allo spessore dello strato di calcestruzzo. Deve essere collegato agli angoli in modo sicuro in modo che non collassi dalla soluzione.

Rinforzo di cassaforma

Lo schema di rinforzo si sovrappone: 1 - la griglia principale; 2 - ulteriore rafforzamento della rete principale; 3 - Bordi di rinforzo a forma di U della piastra; 4 - Rinforzo a forma di L degli angoli della piastra; 5 - muri portanti.

Quando la cassaforma è pronta, è necessario preparare una gabbia di rinforzo costituita da rinforzo in 1 o 2 strati sulla cassaforma. Per un telaio a strato singolo, il rinforzo viene utilizzato con un diametro maggiore. Le gabbie di rinforzo sono posate con celle di 20x20 cm, la fila iniziale è disposta sulla protezione speciale che è necessaria per la penetrazione uniforme del calcestruzzo sotto il rinforzo. L'altezza sul lato dovrebbe essere di 20-25 mm. Se è necessario unire due pezzi di rinforzo, la sovrapposizione deve essere di almeno 70-80 cm.

Per mantenere la proporzione, una seconda è posizionata sopra la prima fila di rinforzi con lo stesso passo di 20 cm, solo perpendicolarmente. L'armatura all'intersezione è legata con un filo d'acciaio morbido con un gancio speciale per lavorare l'armatura. Se lo scheletro è fatto a doppio strato, vengono disposte delle speciali sedie di supporto fatte di pezzi di rinforzo e poi legate sulla prima fila, su di esse viene applicato il secondo strato, simile al primo. La distanza tra gli strati dovrebbe essere di almeno 2,5-3 cm.

Fai da te riempire i pavimenti

Prima di fare un soffitto di cemento, è necessario preparare il calcestruzzo. Può essere preso pronto o fatto a mano. Per la sua fabbricazione viene utilizzata una betoniera e si richiede il giusto rapporto di ingredienti. È possibile versare calcestruzzo con benne o con l'aiuto di una pompa per calcestruzzo, nonché con una gru speciale. Il metodo dipende dall'altezza del pavimento e dal volume di calcestruzzo che deve essere disposto sulla cassaforma. Si consiglia immediatamente prima della fornitura di calcestruzzo per il trattamento delle casseforme con olio speciale per casseforme, in modo che la cassaforma possa essere successivamente più facile da rimuovere. Se il polietilene è già steso sulla cassaforma, questo è sufficiente e non è necessaria una preparazione aggiuntiva.

Il calcestruzzo viene versato tutto in un unico approccio, il tempo totale di lavoro non deve superare le 3 ore. È necessario livellare il calcestruzzo con l'aiuto di uno speciale tergipavimento alla fine del lavoro, in modo che il calcestruzzo sia distribuito uniformemente sopra e sotto la gabbia di rinforzo. Anche la densità della posa in calcestruzzo è molto importante. Spesso vengono utilizzate speciali macchine vibranti per sigillarlo, ma se non ce ne sono, puoi perforare il cemento con una vanga di una pala o un pezzo di legno.

La cassaforma non viene rimossa finché il calcestruzzo non è completamente fissato, vale a dire 20-30 giorni, e per di più è coperto con un film in modo che non si asciughi in modo non uniforme.

Se il tempo è molto caldo, potrebbe essere necessario innaffiare la superficie più volte.

Come fare un soffitto monolitico fai da te

La costruzione di edifici è problematica da immaginare senza la disposizione dei piani di cemento. Abbastanza spesso usato pannelli di cemento armato, fabbricati presso le imprese. Per installarli è necessario utilizzare attrezzature di sollevamento speciali. La moderna tecnologia consente di costruire una sovrapposizione monolitica con le proprie mani senza l'uso di dispositivi di sollevamento. Consideriamo in dettaglio le caratteristiche di progettazione e la tecnologia di produzione di un pavimento solido, superando il set di piastre standard in un complesso di indicatori.

Durante la costruzione di ogni singola casa residenziale a due piani, sorge la domanda su come sovrapporre un interfloor

Perché una base monolitica supera l'installazione di lastre alveolari

La colata di sovrapposizione monolitica e la tecnologia di posa delle solette realizzate presso le imprese di manufatti in calcestruzzo è finalizzata alla formazione di una solida base in cemento armato che assolva la funzione del pavimento del piano superiore e del soffitto di quello inferiore. Tuttavia, la piastra interfloor monopezzo supera la struttura prefabbricata in un numero di indicatori.

I principali vantaggi di una base monolitica:

  • aumento del margine di sicurezza associato alla mancanza di giunti nella solida struttura in cemento armato;
  • trasferimento uniforme dei carichi esistenti sulle pareti portanti e sulla base della fondazione;
  • la possibilità di implementare un layout non standard e soluzioni originali, per le quali è difficile utilizzare piastre standard;
  • facilità di implementazione delle decisioni progettuali associate alla costruzione dei balconi a sbalzo della soletta a sbalzo;
  • l'impossibilità di spostamento durante l'installazione di un'intera base dell'interfloor nelle direzioni longitudinale e trasversale.
Nelle case di mattoni, i blocchi di cemento o di cemento sono solitamente realizzati in cemento armato

Uno dei principali vantaggi è l'assenza della necessità di utilizzare attrezzature di sollevamento speciali per il sollevamento di massicci pannelli di cemento armato, nonché la possibilità di eseguire attività di installazione per conto proprio.

Come realizzare una lastra da pavimento con le proprie mani - le regole per la posa di lastre prefabbricate

I pannelli standard in cemento armato sono rinforzati con gabbia di rinforzo e non richiedono l'installazione di casseforme. Tuttavia, con l'apparente facilità di installazione, prima dell'inizio delle attività di costruzione dovrebbe leggere attentamente le regole per l'installazione di lastre solide.

Osservare i seguenti requisiti durante l'installazione dei pannelli sulle pareti principali:

  • prestare attenzione alla distanza tra i piani terminali delle pareti di supporto, non superiore alla lunghezza massima della lastra finita (fino a 9 metri);
  • utilizzare attrezzature di sollevamento per la rimozione e il trasporto di lastre nell'area di lavoro;
  • fissare saldamente il sartiame alle cerniere o occhielli speciali installati nel massiccio di cemento;
  • effettuare l'installazione sul piano facciale previsto delle pareti, mentre è necessario monitorare la planarità della loro installazione;
Il più comune e versatile: posa di pavimenti prefabbricati
  • appoggiare i pannelli di cemento armato contro le pareti, assicurando un'uguale quantità di sovrapposizione. Le piastre devono essere posizionate a una distanza di 90-150 mm dal bordo del muro;
  • sigillare accuratamente i vuoti tecnologici e le giunzioni di testa con malta cementizia, non consentire l'installazione senza cementazione;
  • controllare la superficie orizzontale durante l'installazione, utilizzando il livello dell'edificio e il piombo;
  • installare solo sulla superficie delle pareti principali, costruire architravi e pareti interne dopo aver installato le lastre;
  • tagliare le aperture e i boccaporti ad interforo solo nel sito di giuntura dei pannelli di cemento adiacenti;
  • fornire uno spazio garantito di tre millimetri tra i piani laterali delle lastre in cemento armato.

Se la larghezza totale dei pannelli prefabbricati non corrisponde alla distanza tra le pareti, disporli con uno spazio uniforme o lasciare le fessure sui lati e quindi incorporarli con blocchi di cemento o malta.

Quando si concreting le lacune, fissare uno scudo sul lato inferiore delle piastre, consentendo di riempire la malta.

La qualità del lavoro di installazione dipende dalla correttezza delle attività preparatorie.

Rispettare i seguenti requisiti:

  • garantire la planarità delle estremità delle pareti principali, eliminare le irregolarità con malta cementizia;
  • assicurarsi della resistenza delle pareti portanti, rinforzarle, se necessario, con una cinghia rinforzata;
  • fissare le aste di supporto con incrementi di 1,5 m per fissare le lastre durante l'installazione.
Non tutto il lavoro può essere fatto da solo

Installare utilizzando apparecchiature di sollevamento utilizzando il seguente algoritmo:

  1. Appoggia uno strato di malta all'estremità delle pareti.
  2. Slip il piatto sugli occhi.
  3. Dare il comando al gruista per spostare il pannello.
  4. Abbassare la stufa, mantenendo una distanza di almeno 120 mm su ciascun lato.
  5. Controllare la posizione e staccare le linee.

Ricorda che l'installazione orizzontale è garantita solo da uno strato di cemento senza l'utilizzo di rinforzi in acciaio e vari elementi come rivestimento. Nella fase finale del lavoro, eseguire l'ancoraggio delle piastre con rinforzi in acciaio o un ancoraggio ad anello. Quindi, i giunti delle banchine devono essere sigillati con malta cementizia e le cavità interne delle piastre del pannello terminale devono essere riempite con lana minerale o malta cementizia 30 cm su ciascun lato.

Calcolo del carico sulla sovrapposizione monolitica

Durante il funzionamento, la sovrapposizione monolitica è esposta a vari carichi:

  • permanente. Sono trasmessi dalla massa dei muri dell'edificio, dalle partizioni interne e anche dal peso della struttura del tetto dell'edificio, che percepisce l'influenza aggiuntiva dei carichi di neve e del vento;
  • tempo. Il loro valore è legato alla massa di comunicazioni ingegneristiche, controsoffitti, pavimenti, mobili e al numero di persone presenti nella stanza.
Come per tutte le costruzioni, la sovrapposizione monolitica inizia con il progetto

L'entità del carico percepito è determinata dallo spessore della lastra in cemento armato. Quindi, con uno spessore di lastra monolitico di 20 cm, ogni metro quadrato di superficie è in grado di ricevere fino a 0,5 tonnellate di carico utile.

La corretta esecuzione dei calcoli consentirà di valutare la capacità di carico della soletta in calcestruzzo armato, tenendo conto delle effettive condizioni operative, nonché di evitare la formazione di fessurazioni.

L'accuratezza dei calcoli è influenzata da un complesso di fattori:

  • dimensioni generali del soffitto;
  • spessore della soletta in cemento armato;
  • marchio di cemento usato;
  • il valore del carico calcolato per metro quadrato di sovrapposizione.

I calcoli ci permettono di determinare il diametro delle barre d'armatura, percependo i carichi di flessione e di trazione. Per l'auto-realizzazione dei calcoli, è necessario padroneggiare la metodologia di calcolo. Quando si pianifica di costruire una sovrapposizione monolitica con le proprie mani, è consigliabile affidare le misure di progettazione ai professionisti o utilizzare il calcolatore online.

Come versare una lastra monolitica - prestazioni tecnologiche

Dopo aver eseguito i calcoli e aver determinato i parametri della soletta in cemento armato, è necessario preparare i materiali da costruzione e gli strumenti necessari.

Dopo la disposizione della cassaforma, viene installato un telaio di rinforzo di due griglie

La tecnologia di formare una lastra in cemento armato solido prevede il seguente lavoro:

  1. Produzione e installazione di casseforme per pannelli.
  2. Il montaggio della gabbia di rinforzo.
  3. Preparazione della soluzione concreta.
  4. Riempimento della cassaforma con calcestruzzo.

Soffermiamoci sulle caratteristiche di ogni fase.

Come viene montata la cassaforma per la sovrapposizione monolitica

Per la produzione di progettazione di casseforme preparare:

  • compensato impermeabile fino a 25 mm di spessore, rivestito in laminato. La superficie liscia del compensato faciliterà la rimozione degli schermi dopo che il calcestruzzo si è indurito;
  • tavole piallate in legno resistente. Realizzare lo scudo inferiore da una tavola di 50 mm di spessore e larga fino a 200 mm;
  • tronchi di legno con un diametro di 120-150 mm o supporti telescopici standard. Sono destinati a riparare la cassaforma;
  • tavole o barre utilizzate come traversi di casseforme trasversali. Gli elementi trasversali supportano il telaio dello scudo prefabbricato.
  • hardware e un set standard di strumenti, tra cui una sega per tagliare il legno, un martello e un livello di costruzione.

La tecnologia prevede la formazione di masse di cemento armato con il metodo delle casseforme. Per sovrapporre la cassaforma è montato su un semplice algoritmo.

Il dispositivo della lastra monolitica presuppone che il calcestruzzo sarà versato in casseri orizzontali

procedimento:

  1. Segna il livello della cassaforma sulla superficie del muro.
  2. Installare travi verticali, registri o supporti con incrementi di 1-1,2 m.
  3. Assicurare barre trasversali o profili metallici alle forcelle di supporto.
  4. Posare i fogli di compensato o tavole piallate senza spazi e fissarli.
  5. Fissare le pareti verticali attorno al perimetro della cassaforma in legno.
  6. Controllare la superficie orizzontale e la tenuta delle zone d'angolo.

Lo smantellamento delle casseforme viene eseguito un mese dopo il getto del calcestruzzo.

Rafforzamento del pavimento in cemento armato: rinforziamo i pavimenti in cemento armato con le tue mani

Per migliorare la sovrapposizione dovrebbe preparare:

  • rivestimento sotto i ferri d'armatura. I morsetti sono installati per assicurare una distanza costante tra il telaio e la superficie del calcestruzzo;
  • aste con una sezione trasversale di 12-18 mm e filo ricotto per legare il rinforzo. Per accelerare la connessione di elementi consentirà l'uncinetto.

Richiede un dispositivo per piegare le aste, così come un bulgaro con un cerchio sul metallo.

Per realizzare la griglia inferiore alla distanza desiderata, sotto di essa sono racchiusi speciali fermi in plastica.

Durante il montaggio della gabbia di rinforzo, osservare la seguente sequenza di operazioni:

  1. Tagliare le barre d'armatura in pezzi della misura richiesta.
  2. Cablare le aste, formando una griglia con celle 15x15 o 20x20 cm.
  3. Posare la maglia inferiore sugli elementi di supporto.
  4. Installa barre verticali con incrementi di 1 m.
  5. Assemblare il piano superiore del telaio e attaccarlo alle aste verticali.

Durante il montaggio della gabbia di rinforzo, prestare attenzione alla quantità di sovrapposizione che supera la sezione trasversale delle barre 35-40 volte.

Prepariamo calcestruzzo per pavimenti monolitici

Pensando a come sovrapporre una sovrapposizione monolitica con le tue mani, determina la composizione della soluzione concreta da versare.

Il calcestruzzo per la sovrapposizione monolitica viene preparato sulla base dei seguenti componenti:

  • marchio di cemento M400;
  • dimensione della ghiaia fino a 20-30 mm;
  • sabbia setacciata;
  • acqua.
Il calcestruzzo è meglio ordinare direttamente in fabbrica

La ricetta standard prevede la miscelazione di sabbia, macerie e cemento in un rapporto di 2: 1: 1. La quantità di acqua aggiunta dipende dal contenuto di umidità degli ingredienti. L'acqua viene introdotta prima di raggiungere la consistenza cremosa della soluzione.

È conveniente eseguire un lotto in una betoniera. Gli ingredienti secchi vengono prima miscelati e l'acqua viene aggiunta gradualmente.

Monolite concrezionante - versante sovrapposizione monolitica a se stante

Per garantire la resistenza e l'uniformità della superficie in cemento armato, è necessario versare una soletta monolitica in un colpo solo. Data la maggiore necessità di calcestruzzo, è consigliabile acquistare la malta pronta da consegnare in un miscelatore di costruzione.

Fai da te riempire i piani usando il seguente algoritmo:

  1. La soluzione concreta viene alimentata nella cassaforma e viene distribuita uniformemente sull'intera area.
  2. Il sigillo è realizzato utilizzando un vibratore profondo o di superficie.

Dopo la pigiatura, la superficie dell'array si indurisce per quattro settimane.

La solidificazione della lastra monolitica - prendersi cura del calcestruzzo

Il normale corso del processo di idratazione richiede una bagnatura periodica del calcestruzzo. Quando il calcestruzzo si indurisce, viene rilasciata una quantità significativa di calore, contribuendo all'evaporazione dell'acqua. La mancanza di liquidi provoca incrinature.

È necessario mantenere l'umidità dell'array come segue:

  • giaceva sulla superficie del polietilene;
  • periodicamente inumidire il calcestruzzo.

È importante prevenire l'essiccazione e la rottura del calcestruzzo.

raccomandazioni

Avendo padroneggiato la tecnologia del lavoro, è facile fare una sovrapposizione monolitica con le proprie mani. Secondo il metodo collaudato, è facile realizzare un soffitto monopezzo del tetto del garage, nonché i pavimenti interfloor di una casa di blocchi di schiuma. Quando si decide come bloccare la cantina, utilizzare pannelli già pronti o riempire una lastra monolitica di cemento armato. Fatto correttamente, la sovrapposizione del seminterrato fornirà una base affidabile per le pareti dell'edificio. Utilizzare per versare calcestruzzo di alta qualità, realizzato secondo una ricetta collaudata.