Rivestimento di piastrelle in gres porcellanato e clinker

La finitura delle piastrelle della facciata interrata è abbastanza comune. Ci sono molte opzioni per finire con questo materiale. La scelta delle piastrelle per la facciata può essere un problema, quindi è necessario smontare i pro e i contro di ciascun materiale.

Qual è la necessità di chiudere la base

Il piano interrato è una parte dell'edificio che protegge il pavimento del piano inferiore dagli effetti dell'umidità e del freddo. La posa della piastrella dello zoccolo ha i seguenti scopi:

  • cantina impermeabilizzante;
  • protezione del fondo della casa dal gelo;
  • protezione della fondazione dal terreno e umidità dei sedimenti;
  • protezione dei materiali da costruzione contro la formazione di condensa;
  • design della facciata.

La finitura della facciata contribuirà a creare un design individuale della casa. La base bella e ben decorata sarà il tocco finale che definirà l'immagine della casa. L'abbondanza di opzioni contribuirà a trasformare in realtà qualsiasi fantasia di designer e creare una facciata individuale della casa.

Requisiti del plinto

La scelta delle piastrelle seminterrato per la facciata deve essere fatta tenendo conto dei requisiti per la protezione della fondazione. La base di piastrelle protegge innanzitutto le fondamenta dagli effetti aggressivi dell'ambiente esterno. Il materiale di sovrapposizione deve soddisfare i seguenti requisiti:

  • il rivestimento deve essere resistente agli urti per proteggere l'edificio dagli urti meccanici;
  • piastrella per la base dovrebbe proteggere dall'acqua e dai suoi vapori;
  • il rivestimento dovrebbe proteggere dal freddo in modo che i pavimenti del piano terra non si raffreddino;
  • resistenza agli acidi e alcali nel suolo e nelle acque piovane;
  • il rivestimento deve essere esteticamente gradevole per decorare l'edificio.

Il materiale viene selezionato in base al clima e al design della casa.

Tipi di piastrelle per il tappo

Per affrontare i seguenti tipi di materiali sono utilizzati:

  • clinker macinato;
  • granito ceramico;
  • flessibile, iperpresso;
  • piastrelle in pietra arenaria polimerica;
  • piastrelle decorative;
  • mattonelle concrete;
  • pietra naturale e artificiale;
  • pannelli in fibrocemento.

Ogni materiale ha i suoi vantaggi e svantaggi.

clinker

Il clinker è una tessera a forma di mattone. Il materiale è realizzato con monocottura di ceramica.

Clinker per la base si adatta in diversi modi:

  • posa diretta con cuciture continue verticali e orizzontali;
  • nella maniera di muratura;
  • in diagonale.

Clinker ha diversi vantaggi: è lungo e relativamente facile da pulire. La durata del materiale è di 15 anni e oltre. La piastrella non ha bisogno di essere trattata con mezzi aggiuntivi.

Per mantenere la pulizia, la base deve essere periodicamente lavata con acqua normale.

Clinker ha la capacità di respingere l'umidità, assorbendo non più del 2% di acqua. Il rivestimento protegge le pareti dalla condensa. Clinker appartiene a materiali ecocompatibili, in quanto non contiene additivi tossici nella sua composizione.

Gres porcellanato

Il gres porcellanato è un materiale artificiale che viene utilizzato insieme a piastrelle di clinker e pietra naturale. Il rivestimento è realizzato sotto forma di piastrelle rettangolari di grande formato, che facilitano l'installazione.

I principali vantaggi della porcellana sono la sua alta densità e resistenza all'umidità. Con le sue proprietà idrorepellenti, il materiale è simile al vetro.

Il gres porcellanato serve a lungo, poiché è durevole e resistente, mantiene il suo aspetto durante l'intero ciclo di vita. Il materiale è uno dei più resistenti al freddo e resiste a temperature fino a -50 ° C. Il rivestimento non cede all'influenza di un ultravioletto e non perde colore.

Il gres porcellanato è adatto per l'isolamento degli edifici, in quanto è possibile rivestire una casa sopra qualsiasi isolamento.

Lo svantaggio del materiale è il design individuale e il colore di ogni lotto di piastrelle. Il materiale per la sostituzione deve essere acquistato quando viene acquistato il lotto principale.

Piastrella flessibile

L'impiallacciatura flessibile è realizzata in resina acrilica e sabbia di quarzo. Le piastrelle hanno uno spessore di circa 3 mm e imitano una pietra o un clinker.

Il vantaggio è la facilità di installazione. Puoi ridimensionare e tagliare la piastrella con le forbici.

Inoltre, la base può essere modificata con tegole bituminose.

Lo svantaggio di questa finitura è un piccolo spessore del rivestimento: i materiali flessibili richiedono un'ulteriore impermeabilizzazione, isolamento e la superficie più uniforme per l'installazione.

polimero

Il rivestimento in polimero-sabbia è un analogo del flessibile. Ha un aspetto e una struttura diversi, è facilmente lavorabile e si adatta bene sia su una superficie piana che su un rilievo complesso.

Come una fodera flessibile, richiede una sigillatura aggiuntiva con una cazzuola o una colla sigillante.

iperpressato

Le piastrelle Hyper-Press per rivestimento sono prodotte secondo la tecnologia simile alla produzione di mattoni.

Il materiale ha proprietà simili:

  • resistenza al gelo;
  • resistenza all'impatto;
  • resistenza all'umidità.

Il materiale Hyperpressed ha dimensioni esatte ed è facile da montare.

Pietra naturale e artificiale

Di fronte al cappuccio è fatto di pietra di varie razze e ha diversi vantaggi:

  • il rivestimento durerà abbastanza a lungo;
  • la pietra naturale ha un'alta resistenza;
  • Il materiale fornisce un sufficiente isolamento dell'umidità.

Per affrontare le diverse razze vengono utilizzati. La pietra più popolare è l'arenaria. Quando si posa la pietra bisogna essere consapevoli che le rocce sedimentarie sono esposte agli acidi. Questa opzione di rivestimento non è adatta per le regioni con elevata acidità di acqua piovana.

Inoltre, i materiali più utilizzati per la finitura sono il granito e grandi ciottoli (sia di mare che di fiume).

La tegola sotto una pietra è fatta di materiale artificiale sulla base del cemento. Con l'aiuto di vari additivi si ottiene una varietà di colori. La pietra artificiale ha diversi vantaggi rispetto alla natura:

  • rispettosa dell'ambiente, a differenza della pietra arenaria, che può essere importata dalle regioni inquinate;
  • ha meno peso del materiale naturale;
  • rappresentato da una grande varietà di forme e colori;
  • È più economico della pietra naturale.

L'impiallacciatura artificiale ha funzionato per circa 40 anni. Con l'aiuto di piastrelle artificiali, è possibile creare una pietra lacera che decorerà qualsiasi edificio. È possibile creare non solo una base da una pietra selvaggia, ma anche creare elementi decorativi sia all'esterno che all'interno della casa.

Pannelli in fibrocemento

I pannelli sono realizzati con una miscela di cemento e fibre di legno. Il materiale viene pulito dalla pioggia e non richiede manutenzione. Il cemento fibroso imita la pietra o il legno, il che crea una grande varietà di piastrelle. Il materiale offre un alto livello di tenuta grazie alle giunture con ulteriore tenuta.

Fibrotsement serve per 20-30 anni ed è economico, in quanto per la sua fabbricazione vengono utilizzate materie prime a basso costo.

Quale tessera scegliere

Le migliori opzioni per finire il piano interrato della casa sono:

  • clinker;
  • granito ceramico;
  • pietra artificiale

Questi materiali dureranno a lungo, mentre sono poco costosi. I materiali sono leggeri e facili da montare su qualsiasi isolamento. Un altro vantaggio è la loro durata: le piastrelle non saranno danneggiate dall'esposizione meccanica o chimica. Offrono anche un alto grado di protezione contro l'umidità e i suoi vapori.

Preparazione e isolamento della base per la finitura

Puoi affiancare il seminterrato della casa con le tue mani, se rispetti alcuni requisiti. La tecnologia di finitura della base richiede una preparazione preliminare. Prima di affrontare, il seminterrato deve essere isolato e impermeabilizzato per proteggerlo dall'ambiente esterno.

L'isolamento per l'isolamento delle pareti dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • basso assorbimento di umidità;
  • bassa conduttività termica;
  • dovrebbe essere sicuro per gli umani.

Il poliuretano, la gomma bituminosa e il polistirene espanso sono spesso utilizzati per l'isolamento.

Per la preparazione e l'isolamento del seminterrato sarà necessario:

  • indicatore di costruzione;
  • set di spatole;
  • rullo di vernice;
  • martello.

La superficie della base viene pulita da irregolarità e polvere. Preparare un cuscino sotto il rivestimento, costituito da una miscela a base di cemento e sabbia. La superficie è adescata con un rullo di costruzione (il primer deve avere una buona penetrazione).

Dopo che il terreno si asciuga, il seminterrato è impermeabilizzato. Vengono tagliati blocchi di schiuma che riempiono lo spazio tra impermeabilizzazione e poliuretano. L'ultimo strato è una membrana a profilo sovrapposto che protegge l'isolamento.

Per consolidare il materiale utilizzato una composizione edilizia speciale. La membrana del profilo per la protezione è rivestita con geotessile. Massetto rinforzato installato sopra l'isolamento.

Come posare il granito ceramico nel seminterrato

Il seminterrato è rifinito con colla ceramica o malta cementizia. Le difficoltà nella posa delle piastrelle derivano dall'estrema resistenza all'umidità del materiale. La superficie è pre-livellata e innescata per una presa migliore.

Base ventilata

Il sistema di gres porcellanato ventilato comprende diversi strati:

  • cuscinetto - su cui è montata la struttura;
  • isolamento termico - utilizzato per mantenere la temperatura all'interno del seminterrato;
  • lo strato di finitura è costituito da piastre frontali.

Per eseguire il lavoro sono necessari i seguenti strumenti:

  • trapano elettrico con trapano a percussione;
  • livello;
  • strappo;
  • piombino;
  • dispositivo di fissaggio del rivetto.
  1. Viene calcolato il calcolo dell'area del basamento, vengono calcolati i punti di fissaggio degli elementi di fissaggio. Se vengono condotte tubazioni o altre comunicazioni al seminterrato, i punti di ingresso devono essere determinati in anticipo.
  2. La marcatura del muro è fatta. I punti di attacco delle staffe sono contrassegnati nella documentazione del progetto.
  3. Le staffe principali sono state riparate. Con l'aiuto di un filo a piombo vengono rimbalzate le linee verticali. La distanza è determinata dalla dimensione delle tessere. Le linee orizzontali sono contrassegnate dal livello. Fori perforati per ancore o tasselli. La dimensione degli elementi di fissaggio viene selezionata in base alle dimensioni e al peso delle lastre. I fori sono puliti dalla polvere. I tasselli sono guidati con un martello, dopo di che le staffe sono fisse. Si consiglia di verificare immediatamente la forza della fissazione.
  4. Installazione di isolamento. I materassini isolanti sono fissati con tasselli delle dimensioni appropriate. Non ci dovrebbe essere spazio tra lo strato di isolamento e il muro. Morsetti per abiti per l'isolamento.
  5. Rivestimento di montaggio.

Affrontare la colla di granito

  1. Il muro è pre-pulito di irregolarità, polvere e detriti.
  2. Quando si usa la colla speciale usata per la porcellana. La polvere deve essere diluita in acqua fredda. La composizione viene miscelata con un ugello di miscelazione su un perforatore fino a ottenere una massa omogenea. L'argilla deve resistere 10-15 minuti prima dell'applicazione. Viene applicato in uno strato uniforme con una spatola e viene distribuito sull'isolante in modo che non rimangano irregolarità.
  3. Il retro delle lastre è coperto allo stesso modo.
  4. In primo luogo, vengono disposte le lastre complete, le parti tagliate vengono montate nella fase finale del lavoro.
  5. Di fronte al gres cantina viene effettuato insieme. Se i piatti sono grandi e pesanti, il lavoro richiederà 3 persone.

Tappo per arrampicata

  1. Il plinto rampicante è fatto con la colla. La miscela per l'applicazione del clinker è disponibile nel kit ed è adatta solo per questo tipo di piastrella. La colla è diluita secondo le istruzioni.
  2. Il valore ottimale di clinker per la base - da 16 a 20 mm. È conveniente contrassegnare le linee orizzontali con corde. Per finire il seminterrato con piastrelle di clinker, è meglio contrassegnare ogni riga separatamente. La base deve essere pre-marcata in questo modo: le tessere intere devono essere disposte in modo che le tessere tagliate non siano visibili.
  3. Affrontare la base dovrebbe essere dagli angoli dall'alto verso il basso. La colla viene applicata al muro con una spatola in modo che i solchi rimangano su di essa. Anche la parte posteriore del clinker è ricoperta di colla. È necessario evitare che la colla si secchi, poiché ciò riduce la qualità del rivestimento. È possibile correggere una piastrella che è stata installata in modo errato entro 15 minuti.
  4. Una volta completata l'installazione, stuccare i giunti con un composto speciale. L'operazione viene eseguita con uno scoop e una giunzione. I resti della malta del clinker vengono rimossi con una spazzola rigida.

Finitura di piastrelle per facciate sotto la pietra

  1. L'installazione di piastrelle per facciate sotto la pietra è realizzata su malta cementizia. È necessario calcolare in anticipo il numero di tessere richieste per il rivestimento.
  2. Il muro è innescato. Per asciugare il terreno ci vorranno 5-7 ore. Il cemento viene diluito con acqua in rapporto 1: 3 e agitato fino a renderlo omogeneo. Per lavori esterni, un composto fortificato è preso con l'aggiunta di colla da costruzione. La soluzione viene applicata al muro con una spatola e livellata. Cazzuola dentellata fatta di scanalature.
  3. La pietra viene posata secondo il modello selezionato. Devi iniziare a gettare il fondo. Per un'aderenza perfetta, i piatti di grandi dimensioni vengono accuratamente montati con un martello. Uno strato spesso di malta viene applicato lungo i bordi della piastrella montata.
  4. Dopo 2-4 ore dal completamento del rivestimento, l'eccesso di stucco, che fuoriesce dalle cuciture, viene tagliato con una spatola. Piccole briciole della soluzione vengono rimosse con una spazzola rigida. Sopra le piastrelle sono coperte con vernice opaca, che metterà in risalto il rilievo.

Se non sei sicuro di poter far fronte al lavoro da solo, è meglio usare i servizi di professionisti.

Di fronte al seminterrato della casa con piastrelle di cemento "pietra spezzata" con le tue mani

Il basamento è la parte di base della fondazione. Per una buona protezione delle pareti dall'umidità, dovrebbe avere un'altezza di almeno 20 cm. I materiali per il suo rivestimento dovrebbero essere durevoli e affidabili, perché questa è la parte più vulnerabile della casa. Sta sperimentando un aumento dello stress dovuto alle continue fluttuazioni di temperatura e umidità. Esistono diversi modi per proteggerlo: intonaco, rivestimenti seminterrati o rivestimenti. In questo articolo discuteremo il modo più duraturo e senza pretese - affrontando la base della casa con le tue mani.

Navigazione rapida degli articoli

Selezione del materiale

Come materiale di rivestimento, puoi scegliere:

  1. Piastrelle di ceramica - una cattiva opzione a causa della bassa resistenza al gelo e l'alto assorbimento d'acqua. Dopo 3-4 inverni, la glassa si sbriciolerà, si sgretolerà, crepa e rovinerà l'intero aspetto.
  2. Gres porcellanato per la base - non ha paura del gelo e quasi non assorbe l'umidità. Risulta semplice, veloce e poco costoso. Affrontare la cantina della casa con il gres porcellanato può essere effettuato utilizzando un metodo standard per la colla o sul telaio con l'aiuto di morsetti.
  3. La pietra naturale è un'opzione spettacolare, ma costosa e che richiede tempo. Tipicamente, il rivestimento è fatto di pietra arenaria o calcare, meno spesso di granito e marmo. La muratura è fatta di pietre con bordi strappati, arrotondati inadatti. È necessario conoscere bene le specifiche del materiale, ad esempio una pietra estratta in diverse cave avrà proprietà diverse. A causa dell'elevata porosità dell'arenaria, è imperativo fare un riflusso sul bordo superiore della base, altrimenti fiorirà e inizierà a sgretolarsi.
  4. Piastrelle di clinker - imitazione muratura, ma più sottile e leggera, non assorbe l'umidità e ha una buona resistenza al gelo.
  5. Piastrelle in terracotta - resistenza al gelo 75 cicli, senza paura dell'umidità. La trama di pietra, mattoni, legno.
  6. La piastrella in sabbia polimerica è un materiale composito che imita la muratura o la pietra lacerata. Ha basso peso, buona elasticità e resistenza all'umidità. Fissato con viti a una parete o una cassa, in modo da poter facilmente isolare la base.
  7. Pietra artificiale: sembra naturale, ma fatta di cemento.

Nel nostro caso, il materiale di rivestimento sarà una pietra artificiale, cioè una piastrella fatta in casa per una base di cemento con la trama di una pietra rotta. Non ci soffermeremo sul processo della sua fabbricazione, questo sarà descritto in un articolo a parte.

Preparazione del cappuccio per il rivestimento

Posare la tessera sul terreno in anticipo per trovare il modo migliore per stendere e vedere le irregolarità della piastrella. Combineremo piastrelle di tre dimensioni. Dal momento che ha la trama di una pietra, il layout sembra essere il più bello con un mosaico offset in modo che le cuciture non coincidano.

Rimuovere i dossi e le irregolarità sulla base con una raspa sul calcestruzzo. Puliamo la superficie della polvere con un pennello con una pila spessa.

Su una superficie liscia del cappuccio, è necessario prima fissare la maglia di rinforzo. Se si esegue la posa su polistirolo liscio senza rinforzo, in 2-3 anni la piastrella del basamento cadrà.

Mettere a terra la base. Per applicare un primer adatto a pennello largo o rullo. Diluito con acqua 1 a 3 primer concentrato sarà più economico della soluzione finita. Per evitare che il terreno si diffonda, applicarlo dall'alto verso il basso. Trattare le scanalature e i lavandini sul calcestruzzo particolarmente bene.

Adesivo per piastrelle

Mentre il terreno è asciutto, prepareremo una miscela per la posa di tegole in cemento. Sulla base è necessario utilizzare un adesivo resistente al gelo con elevata elasticità. Ad esempio, Eunice Granit, Ceresit CM 117 o Litocole K80. Si prega di notare che le miscele a base di cemento possono funzionare solo a temperature superiori a + 5 gradi.

Mescoliamo la colla con un mixer in proporzioni secondo le istruzioni e lasciamo maturare per 5-10 minuti, quindi mescoliamo ancora.

Opere di fronte


Per l'applicazione della colla, useremo un pettine. In primo luogo, applicare la miscela alla base con il lato liscio del pettine. Poi lo passiamo con il lato dentato in una direzione. Questo viene fatto in modo che dopo aver premuto la piastrella, la colla sottostante sia distribuita uniformemente e senza vuoti e l'adesione aumenti. Applicare la miscela sull'area che si ha il tempo di aggiustare per 10-15 minuti, prima della formazione di una leggera crosta sulla colla.

Di fronte alla fondazione con pietra artificiale.

Premiamo la piastrella con movimenti correttivi e controlliamo il piano e l'uniformità del rivestimento con l'aiuto di un livello lungo e corto.

In modo che durante il congelamento le piastrelle non conducano e le cuciture rimangano uniformi, inseriamo tra loro incroci e croci di plastica. Non eseguire cuciture inferiori a 2 mm per evitare problemi di espansione della temperatura.

grouting

Dopo un minimo di un giorno, è necessario rimuovere le croci, pulire le giunture della colla in eccesso e procedere alla giunzione. La malta dovrebbe anche essere resistente al gelo.

Su una piastrella regolare o in gres porcellanato, le cuciture sono riempite con una grattugia di gomma. Ma nel nostro caso, la piastrella è concreta, non può essere macchiata e le cuciture devono essere riempite come quando si lavora con il clinker o la terracotta: la miscela viene applicata con una pistola di costruzione con un tubo o una borsa con un angolo tagliato (simile a una sacca da pasticcere). Quando la miscela diventa elastica e si indurisce un po ', sarà necessario raschiare via l'eccesso con un cacciavite piatto, e poi lisciare con un dito nel guanto. Per ulteriori informazioni su questo metodo, vedere l'articolo su un forno con mattonelle di terracotta.

Per proteggere una tegola di cemento, può essere verniciato con un aerografo e rivestito con vernice o idrorepellente.

Ceramica di zinco

Un plinto è la parte inferiore ispessita del muro esterno di un edificio, situato su una fondazione con uno strato di impermeabilizzazione o una parte fuori terra di un fondotinta. L'ispessimento del seminterrato aumenta il calore e l'impermeabilità del piano interrato, aggiunge visivamente l'edificio di buona qualità e stabilità, con la decorazione decorativa è un elemento importante della soluzione architettonica.

Di fronte al cap è la fase finale più importante della costruzione di una casa

Il basamento può essere realizzato in cemento armato monolitico o in mattoni, blocchi di cemento, pietra naturale. A causa della prossimità della posizione di questa cinghia alla superficie della terra, il basamento è più suscettibile alla contaminazione rispetto alle pareti dell'edificio e le superfici dei materiali da costruzione elencati sono difficili da pulire. Pertanto, l'area del seminterrato ha bisogno di rivestimento di un materiale esteticamente attraente che non richiede cure complesse.

Una soluzione tecnica e architettonica di successo è la decorazione del basamento con gres porcellanato, clinker o piastrelle in pietra naturale, che hanno proprietà che soddisfano le condizioni di utilizzo del rivestimento. Considera la tecnologia con cui le ceramiche si confrontano con la ceramica, avendo precedentemente rotto la quantità di lavoro in più fasi.

Selezione di materiali

Materiali per la finitura della ceramica:

  1. piastrelle;
  2. colla per posa;
  3. mescolare la cazzuola

Dalla scelta corretta di ciascuno di essi dipende dal risultato finale del lavoro. Considera i principi che dovrebbero guidare la scelta dei materiali.

piastrella

Le piastrelle per la finitura del basamento dovrebbero avere le seguenti caratteristiche:

  • durezza: resistere allo shock;
  • la resistenza al gelo è un prerequisito per il materiale di finitura esterno;
  • basso assorbimento d'acqua - per eliminare l'accumulo di umidità nel materiale di finitura;
  • resistenza alla chimica - resistenza ai reagenti stradali in inverno;
  • estetica: la necessità di rispettare la soluzione architettonica della facciata;
  • La resistenza ai raggi UV è un prerequisito per la durata del colore del rivestimento.

Affrontare ti permette di proteggere la base dagli impatti negativi

Considerando la responsabilità della struttura e del quadrato relativamente piccolo dell'area finita, è irragionevole risparmiare sulla qualità del materiale per questo lavoro, quindi affrontare la cantina con gres porcellanato (gres) o clinker con le proprietà elencate è pienamente giustificato. Il colore, la dimensione e il formato della piastrella sono scelti individualmente, in base alle dimensioni del seminterrato e al progetto generale dell'edificio.

Il costo delle piastrelle in pietra naturale è molto più alto di quello di gres e clinker, quindi il suo uso nelle abitazioni private è meno comune.

Colla per la posa di piastrelle nel seminterrato

Le caratteristiche della miscela adesiva devono soddisfare sia le condizioni operative che il rivestimento in modo da non annullare i pregi della piastrella. Per porre solide fondamenta con la ceramica, è necessario utilizzare composizioni per lavori esterni, ad esempio, Ceresit CM 117, Isomat AK-22, Ferozit, Baumit Flex Top, Baumit Flex Uni, Scanmix Multisuper e Scanmix Plastics.

Il fattore principale nella rifinitura del basamento è l'uso della colla per il lavoro all'aperto.

Si tratta di adesivi altamente elastici che neutralizzano le tensioni nel rivestimento a cadute di temperatura e sono progettati per il rivestimento di materiali con un assorbimento d'acqua inferiore allo 0,3% (granito, clinker).

Incolla Baumit Flex e Baumit Flex Uni

Mix di base per la finitura della fondazione

Stucco per piastrelle per la base dovrebbe anche essere elastico e resistente al gelo. Inoltre, il colore della cazzuola dovrebbe adattarsi all'interno, ovvero contrastare efficacemente con i colori della piastrella o, al contrario, essere in sintonia con essa.

Cazzuole Ceresit, Litochrom e Staronomi Monomix

Un esempio della corretta scelta di malta per il rivestimento di un seminterrato sono le miscele a base di cemento Litochrom 3-15 (spessore saldatura 3-15 mm), Litochrom 1-6 Lusso (1-6 mm), Camonica (5-30 mm 14 colori), composizioni già pronte CE40 Ceresit "Antracite" (nero) a base poliuretanica e Monomix Starlike (1-6 mm, disponibile in 12 colori).

Consumo di materiali

La necessità di tile viene calcolata in base al tipo e al formato del materiale.

Se il materiale è una piastrella piatta, il suo consumo è pari all'area del seminterrato con un'aggiunta del 5% ad esso per la rifilatura, e l'area del basamento è determinata moltiplicando il suo perimetro in metri per l'altezza.

Se il seminterrato è progettato per essere finito con il clinker "sotto il mattone", allora la necessità di un rivestimento piatto (in metri quadrati) e il consumo di elementi angolari (in metri lineari) destinati alla posa su pendii sono determinati separatamente. Di norma, non è necessario effettuare un tale calcolo da soli: il venditore nel negozio, dopo aver ricevuto il quadrato della base e la lunghezza lineare degli angoli e delle pendenze, chiamerà la quantità di materiale necessaria per la finitura.

Il consumo di composizioni adesive per la posa di piastrelle e fughe è indicato sulla confezione in chilogrammi per metro quadrato, quindi, conoscendo il quadrato della base, è facile calcolare la necessità di colla.

Requisiti di superficie

Si procederà dal fatto che la base è disposta senza deviazioni nel piano verticale e la preparazione della base non richiede forze di levigatura lunghe e di superficie mediante intonacatura.

Al momento dell'inizio dei lavori per la finitura, l'area cieca dell'edificio dovrebbe già essere sistemata, poiché la fila inferiore della piastrella dovrebbe essere appesa sopra la zona cieca, formando un compagno che garantisce al massimo il drenaggio dell'acqua dalle pareti e dalla fondazione.

Metodi di finitura del cappello

Ci sono due modi per imporre la parte esterna della fondazione: "asciutta" e "bagnata", che si differenziano tra loro per materiali e tecnologia di esecuzione.

Modo asciutto

Una piastrella o frammenti di più piastrelle, saldamente fissati sulla base di un foglio di polistirene espanso estruso di una certa forma, sono montati sul basamento. I bordi della base hanno blocchi di montaggio per connettersi con frammenti adiacenti. Tale rivestimento, avente uno strato di isolamento, è montato direttamente sulla base o su un telaio pre-fissato su di esso con l'aiuto di viti speciali. Una volta completata l'installazione, il riempimento e la sigillatura delle giunzioni tra le piastrelle con la miscela di cemento viene eseguita per proteggere il polistirene espanso nelle giunture.

Finale bagnato

Il metodo bagnato di rivestimento è più comune ed è la posa tradizionale di piastrelle sulla miscela adesiva, seguita dalla stuccatura.

Metodo bagnato con l'uso di composizione adesiva per l'installazione di piastrelle ceramiche

Nella maggior parte dei casi, il basamento è impiallacciato su un isolamento prefabbricato e impermeabilizzato la superficie esterna per evitare il congelamento delle fondamenta e l'aspetto di condensa sulle pareti del pavimento del seminterrato.

rinforzo

Prima di iniziare il rinforzo, la superficie impermeabilizzante viene adescata con uno dei composti che favoriscono l'adesione, ad esempio Novol Plus 700. Dopo l'asciugatura del primer, uno strato di speciale miscela rinforzante, ad esempio "Baugut" con uno spessore di 3-5 mm o colla per piastrelle, viene applicato sullo strato impermeabilizzante. piastrella. Quindi, senza attendere che l'impasto si imposti, viene incastrato nella colla su tutta la base e rinforzata la rete corazzata in acciaio o nylon, che aumenterà la capacità di carico dello strato adesivo.

Il mix di rinforzo, ad esempio Baugut e Novol Plus 700

A tale scopo, è possibile utilizzare, ad esempio, una rete di rinforzo resistente agli alcali per sistemi di isolamento esterni SSA 1111 o CCA 1111 Valmiera. La rete di rinforzo è fissata alla fondazione con tasselli in acciaio o viti autofilettanti per calcestruzzo che utilizzano rondelle di grande diametro in modo che non ci siano bolle sulla sua superficie.

Lo strato di colla sulla superficie della maglia incassata è livellato con una spatola di verniciatura ampia. Il giorno dopo, la base è pronta per il rivestimento, il cui inizio non deve essere ritardato: l'adesione con una nuova miscela di adesivo è migliore e la base non richiede l'adescamento.

Posa delle mattonelle

Considerando la grande lunghezza della fondazione e le eventuali deviazioni dell'accoppiamento della zona cieca con il muro dall'orizzontale, la prima fila di piastrelle viene posizionata sulla barra di supporto fissata rigorosamente in senso orizzontale lungo il perimetro dell'edificio. La barra dovrebbe essere il più sottile possibile, poiché dopo il suo smantellamento ci sarà una lacuna che dovrà essere rattoppata con un composto di cazzuola.

Se ci sono finestre di ventilazione nel seminterrato, la posa delle ceramiche tra di loro viene effettuata secondo una marcatura prestabilita, conducendo le file dal pendio al pendio l'una verso l'altra, in modo che la piastrella, se necessario, tagliata non sia all'angolo.

Il taglio delle piastrelle viene eseguito dal macinino con "sukhorez".

Alta densità e resistenza al gelo del gres porcellanato o del clinker non significano la totale assenza di deformazioni termiche, pertanto la posa delle piastrelle viene eseguita con una disposizione obbligatoria dei giunti, la cui larghezza minima deve essere di 2 mm.

Quando si sceglie la ceramica è molto importante prestare attenzione alle sue prestazioni.

Se la decisione artistica di finitura implica un'installazione senza soluzione di continuità, è necessario selezionare la cazzuola nel colore della piastrella. Per il dispositivo di giunture interposte di spessore fisso, vengono utilizzate croci di plastica di dimensioni appropriate.

Dopo aver terminato la finitura fino al livello in cui termina l'espansione del seminterrato, è necessario riempire lo spazio tra l'ultima fila di piastrelle e il muro con malta cementizia o colla per piastrelle. L'ultima fila di ceramiche è posta all'estremità della base con una pendenza verso l'esterno di 10-15 gradi. Le estremità di giuntura delle tessere delle ultime file verticali e orizzontali sono rettificate con un angolo con un "cutter asciutto" fino a quando non c'è spazio nella loro interfaccia.

La colla viene applicata sul lato posteriore della piastrella con una spatola piana e distribuita uniformemente, dopodiché viene rimosso il suo eccesso con un "pettine" con le dimensioni dei denti selezionati per lo strato di colla. Lo spessore della miscela adesiva sulla piastrella deve essere compreso tra 5 e 10 mm.

In 2-3 giorni dopo la fine della posa iniziano a riempire i giunti intertight.

grouting

La tecnologia di riempimento dei giunti del rivestimento del basamento non differisce dalla prestazione identica del lavoro interno. I giunti di stuccatura, a seconda della loro larghezza, sono realizzati con una spatola di gomma o una siringa per l'edilizia, seguita dalla compattazione della miscela e dalla sagomatura del profilo comune di una determinata forma con una spatola.

Lo stadio finale di fronte alla base delle piastrelle è la stuccatura delle articolazioni.

Quando si finisce con la gres, la miscela in eccesso viene rimossa 15-20 minuti dopo la stuccatura, quando la massa della colla nel giunto si imposterà. È meglio rimuovere immediatamente la colla e lo sporco in eccesso dalla piastrella del clinker, poiché in seguito la sua struttura porosa sarà più difficile da pulire.

conclusione

Affrontare la cantina con piastrelle di clinker o gres porcellanato è un'operazione costosa, ma la durata di molte delle caratteristiche positive che la fondazione acquisisce dopo la sua produzione copre tutti i costi. E se consideriamo la possibilità di eseguire una tale decorazione in modo indipendente, che consentirà risparmi significativi, allora questa tecnologia per organizzare la fondazione diventa ancora più attraente, il che spiega la sua popolarità.

Plinto: varianti e tecnologia del lavoro

La piastrella del plinto della facciata è utilizzata per la decorazione esterna di edifici e strutture. L'utilizzo di questo materiale consente di proteggere la parte inferiore del muro dagli effetti dannosi (umidità, cadute di temperatura, raggi ultravioletti, erosione eolica), prolungando così la durata e conferendo alla struttura un aspetto estetico.

Le sezioni di questo articolo descriveranno i principali tipi di piastrelle del seminterrato, nonché un algoritmo per affrontare l'edificio.

Pannelli a base di cemento

Descrizione del materiale

Principali varietà

Per la finitura della parte inferiore della facciata sono stati utilizzati materiali in pezza realizzati in piccole piastrelle. Questi prodotti si distinguono per la loro elevata resistenza, grazie alla quale le piastre di appoggio o le strutture in muratura ricevono una protezione affidabile contro i danni meccanici (vedi anche l'articolo "Posa di piastrelle interrate: tecnologia, caratteristiche, installazione").

La gamma disponibile è ampia.

I tipi più comuni di pannelli per la finitura del basamento sono:

  • Piastrelle di ceramica - piastrelle, clinker, granito, maiolica, ecc. Questo gruppo di materiali è molto esteso e comprende prodotti con una varietà di proprietà. I pannelli piastrellati sono i più economici, ma non sono molto resistenti. Molto più clinker e porcellana, ma il loro prezzo può essere molto consistente.
  • Pietra artificiale La base della piastrella è calcestruzzo di alta qualità con aggiunte di pigmenti e cariche minerali. È il riempitivo che determina in definitiva l'aspetto e le prestazioni del prodotto. I pannelli più belli sono realizzati sulla base di graniti e graniglia di marmo, e le migliori prestazioni isolanti hanno una piastrella con l'aggiunta di argilla espansa frantumata.

Fai attenzione! Pannello di cemento con contenuto minerale può essere fatto a mano. Naturalmente, il costo del lavoro in questo caso aumenterà in modo significativo, ma i risparmi saranno abbastanza evidenti.

  • La pietra naturale è il materiale più costoso e difficile da usare. Per la decorazione del piano interrato vengono utilizzati arenaria segata, marmo, granito levigato e basalto. Il vantaggio principale di questo rivestimento è l'aspetto attraente dei pannelli.

Funzionalità operative

Le tessere frontali presentano i seguenti vantaggi:

  • Come abbiamo notato sopra, la loro resistenza meccanica consente di proteggere la parte inferiore della facciata da vari danni.
  • Il rivestimento di alta qualità impedisce l'inumidimento delle strutture di supporto.
  • I componenti minerali sono selezionati in modo che il rivestimento sia chimicamente inerte.
  • Sia le piastrelle naturali che quelle artificiali sono quasi sempre ricoperte da uno speciale composto protettivo che riduce al minimo l'esposizione alle radiazioni ultraviolette.

Foto imitazione di pietra naturale

Di conseguenza, praticamente escludiamo il contatto delle strutture di supporto della base con l'ambiente esterno, prolunghiamo la vita dell'edificio e miglioriamo significativamente il suo aspetto.

Installazione corretta

Lavoro preliminare

Uno dei vantaggi dei pannelli di rivestimento socle è la possibilità della loro installazione. Il processo di finitura è piuttosto semplice, ma deve essere eseguito secondo un certo schema (vedi anche l'articolo "Affaccio al piano interrato di una casa con il gres porcellanato: caratteristiche e fasi di installazione").

E il primo passo qui sarà la preparazione:

  • La piastra di base, sulla quale installeremo il clinker, il gres porcellanato o la pietra, deve essere pulita e piana.
  • Si consiglia vivamente di usare un vecchio intonaco per far cadere e rimuovere la vernice - pulire con una spazzola di metallo.

Prima di iniziare il lavoro, la base deve essere livellata.

Fai attenzione! La deviazione massima consentita nel piano è 4 mm per 1 m. Se le irregolarità sono maggiori, vale la pena eseguire un livellamento preliminare della superficie con malta cementizia.

  • Per garantire la massima adesione, una parete allineata deve essere accuratamente adescata. Quando il primer è completamente asciutto, puoi procedere al lavoro di fronte.

Tecnica di affondamento a umido

Le istruzioni di installazione per i pannelli seminterrati sono piuttosto semplici:

  • Mix di colla per cucina. La scelta della composizione dipende dal tipo di piastrella utilizzata, ma l'opzione migliore è quella di utilizzare adesivi per il lavoro di facciata. Hanno abbastanza elasticità e allo stesso tempo tengono bene i pannelli pesanti.
  • La colla completamente miscelata viene applicata sulla parete allineata e adescata. In primo luogo, distribuire la composizione adesiva con la parte liscia della cazzuola e quindi formare le scanalature con un bordo seghettato. Di conseguenza, dovremmo avere uno strato con uno spessore di circa 4-5 mm.

Suggerimento: È necessario applicare la colla sull'intero piano del muro, altrimenti l'acqua cadrà necessariamente nella cavità formata sotto la piastrella. Con il freddo, si congela e si espande e parte del rivestimento può scoppiare o cadere.

  • Premere la tessera sulla colla e allinearla con il piano. Per garantire uno spazio uniforme, utilizziamo inserti a croce a distanza.
  • Le file di piastrelle sono spesso disposte in offset. Allo stesso tempo, le cuciture verticali non coincidono, il che non solo crea un bel disegno della base, ma aumenta anche la resistenza del rivestimento.

Stuccatura superficiale di clinker

  • Non prima di due giorni dopo il completamento del lavoro, puoi iniziare a stuccare. Applicare la cazzuola ai giunti tra le piastrelle con una speciale grattugia o cazzuola, quindi rimuovere l'eccesso e pulire la superficie.

Finitura a secco

Pannello di finitura a secco

Un metodo alternativo è la tecnologia di finitura a secco. Per questa tecnica vengono utilizzati pannelli speciali di grandi dimensioni con inserti in acciaio inossidabile. Queste ipoteche sono montate nella fase di produzione della piastrella e ne garantiscono il fissaggio affidabile.

Il processo di installazione è il seguente:

  • Il pannello è installato sulla parete allineata o sul listello sotto il quale si trova il materiale isolante.
  • Posizionati sull'aereo e attraverso le alette trapano fori di montaggio con una profondità di almeno 50 mm.
  • Inserire un tassello con un diametro di 6 mm nel foro e martellare nel chiodo di bloccaggio con una punta conica.
  • Secondo lo stesso schema, eseguiamo la fissazione di tutti gli elementi incorporati.
  • Il pannello successivo si integra con il già installato il più saldamente possibile. Per garantire la tenuta del rivestimento possono essere utilizzate composizioni a base di miscele di silicone o malta.

Tecnica di montaggio a secco

conclusione

Utilizzando una varietà di piastrelle di finitura per il modulo seminterrato, siamo in grado di proteggere in modo affidabile la parte inferiore della nostra casa da varie influenze. Per fare questo, è sufficiente selezionare il materiale di rivestimento e montarlo secondo le raccomandazioni di cui sopra (vedere anche l'articolo "Progetti di case con cantina: analizziamo le soluzioni più diffuse").

Più in dettaglio i problemi di selezione e installazione sono trattati nel video in questo articolo.

Di fronte al basamento della fondazione con tegole in cemento con la texture "pietra spezzata".

  • Pubblicato il 17 ottobre 2013 | Aggiornamento: 29 maggio 2017 | Visualizzazioni: 13196 | _title> "> Riparazione della scuola

L'articolo ti dirà cos'è un seminterrato, perché dovrebbe essere protetto con l'orientamento, come farlo correttamente. Le raccomandazioni presentate in questo materiale ti permetteranno di acquisire le conoscenze necessarie per fare tutto il lavoro tu stesso con le tue mani.

Essendo impegnati nell'abbellimento esterno della tua casa, probabilmente avrai una domanda: "Come esattamente tagliare la base della fondazione, in modo che sia bella, pratica, affidabile e, cosa importante, non costosa. Tutte queste, forse, qualità incompatibili hanno infatti trovato perfettamente una combinazione in una piastrella di cemento, che, a proposito, può essere prodotta indipendentemente. Non parleremo di come viene creata questa tessera ora, tutte le informazioni su questo argomento possono essere trovate sul nostro sito Web, a questo scopo basta usare la ricerca.

Poco sopra, siamo riusciti a menzionare la parola senza pretese "socle". Di norma, la maggior parte delle persone che non sono associate alla costruzione di questa parola non sarà familiare, quindi, per eliminare alcune lacune nella conoscenza, daremo una definizione. Seminterrato - la parte di terra della fondazione. Speriamo che tutti sappiano cosa sia una base.

"Perché è così importante proteggere il plinto con l'orientamento?" - scopriamo la risposta a questa domanda comune.

Ci sono due ragioni principali: le precipitazioni cadono su una base non protetta della fondazione, è anche possibile un danno meccanico. È meglio fare un aspetto sommerso del seminterrato, in cui le pareti esterne della casa sono un po 'più larghe. Dato che quando si posano le pareti del seminterrato, si posa lo strato impermeabilizzante, è consigliabile nasconderlo sotto la piastrella, che non solo protegge, ma orna anche l'edificio. Naturalmente, tutti questi fattori obbligano semplicemente una persona a utilizzare questo tipo di finitura. Certo, ci sono molti altri modi, ma tra la massa totale, i prodotti in calcestruzzo saranno sicuramente più durevoli e affidabili.

Procediamo con piastrelle autoportanti in cemento.

  • Attraverso l'intera area del seminterrato passiamo una raspa sul cemento. Riduciamo tutti i dossi e le irregolarità che sono state consentite durante il versamento dell'elemento strutturale. Dopo aver rimosso la polvere con un pennello con una pila spessa.
  • Preparare la soluzione per l'adescamento. È più economico acquistare un concentrato di primer e poi diluirlo con acqua pura in un rapporto di 1: 3 (1 porzione di terreno e 3 acque, rispettivamente).
  • Utilizzando un pennello piatto largo, applicare il primer sulla superficie della base. Puoi anche usare di più e roller. La cosa principale è che, come nel caso di un maklovitsa, la pila era spessa. È importante non consentire i passaggi. Tutti i solchi e le cosiddette "conchiglie" dovrebbero essere ben innescati. Correttamente, è necessario applicare un primer dall'alto verso il basso. Questa tecnica impedisce una maggiore diffusione del primer (foto 1-2).
  • Stiamo aspettando la completa asciugatura del terreno. Mentre questo processo si avvicina immediatamente al suo completamento, stiamo preparando una miscela adesiva per piastrelle di cemento. Inizialmente acquistiamo materiale da costruzione secco nel negozio. Poiché la piastrella di cemento sarà sempre sulla strada, utilizzare un adesivo resistente al gelo. Sebbene, in alcuni casi, quando si utilizza un buon produttore di colla, è possibile utilizzare la forma abituale. La colla per piastrelle da cucina è estremamente semplice. Ciò richiederà un trapano con un ugello miscelatore, un secchio e acqua. Per chiarezza, ad esempio, prendi un secchio da sotto il mastice finito "Acryl-putts" a 17 kg. L'acqua dovrà versare da qualche parte sul segno di 5 cm. La colla a secco versava secchi per pavimenti. Dopo aver mescolato il mix pronto con un mixer, avrai un po 'meno di mezzo secchio. Quando si agita, assicurarsi che non rimangano grumi. Tenere il mixer immerso nella miscela, altrimenti, se lo si solleva troppo in alto, spruzzi di colla scollata macchieranno tutto intorno!
  • Sulla superficie della base, sul lato liscio del pettine, applicare la composizione adesiva preparata. Il primo strato di colla serve come livellamento preparatorio. Oltre a ciò il secondo rimane dentro. Questo secondo strato è già teso con un pettine usando il lato dentato. Altezza del dente 10 mm. Così, la colla cadrà in uniforme, uniforme, strisce sull'intera superficie della base al posto del rivestimento. Assicurarsi che queste strisce non siano interrotte, abbiano lo stesso spessore e altezza.
  • La colla viene applicata anche sul retro della piastrella di cemento. Viene utilizzato il lato liscio del pettine o la spatola speciale. La piastrella si connette a una pressatura di tipo denso. Assicurati che tutto sia all'altezza dello strumento di livello. In alcuni punti, lo strato di colla dovrà aumentare o, al contrario, ridurre. La larghezza delle giunzioni longitudinali e trasversali viene regolata mediante speciali cunei o angoli di plastica (foto 3-4).
  • Stiamo aspettando che la colla che collega la piastrella di cemento e il piano interrato avvizzisca. Quindi togliamo le zeppe e gli angoli dalle cuciture. I punti dovrebbero essere ricamati! Puoi usare uno speciale fugu o puoi fare la cazzuola da solo. Per fare questo, mescola il mastice a base di cemento grigio o bianco. Per la comodità di riempire con una sutura di fuga, posizionare la cazzuola in un sacchetto stretto. Taglia uno dei suoi angoli e, spremendo una fuga, "cammina" lungo tutte le cuciture.
  • Dopo aver riempito i giunti con una fuga, panno bagnato, pulire la superficie anteriore della piastrella per pulire i resti della malta.

Questo è tutto, otto semplici punti che puoi fare senza specialisti e senza esperienza. Consiglio importante: prima di posare la piastrella, stendere il motivo sul terreno, riflettere su tutto in anticipo (foto 5). Nel nostro caso, abbiamo usato tre tipi di tessere, che abbiamo messo insieme (foto6). Bello sembra quel modello in cui la maggior parte delle cuciture non corrisponde l'una con l'altra.

Ceramica di zinco

Un plinto è la parte inferiore ispessita del muro esterno di un edificio, situato su una fondazione con uno strato di impermeabilizzazione o una parte fuori terra di un fondotinta. L'ispessimento del seminterrato aumenta il calore e l'impermeabilità del piano interrato, aggiunge visivamente l'edificio di buona qualità e stabilità, con la decorazione decorativa è un elemento importante della soluzione architettonica.

Di fronte al cap è la fase finale più importante della costruzione di una casa

Il basamento può essere realizzato in cemento armato monolitico o in mattoni, blocchi di cemento, pietra naturale. A causa della prossimità della posizione di questa cinghia alla superficie della terra, il basamento è più suscettibile alla contaminazione rispetto alle pareti dell'edificio e le superfici dei materiali da costruzione elencati sono difficili da pulire. Pertanto, l'area del seminterrato ha bisogno di rivestimento di un materiale esteticamente attraente che non richiede cure complesse.

Una soluzione tecnica e architettonica di successo è la decorazione del basamento con gres porcellanato, clinker o piastrelle in pietra naturale, che hanno proprietà che soddisfano le condizioni di utilizzo del rivestimento. Considera la tecnologia con cui le ceramiche si confrontano con la ceramica, avendo precedentemente rotto la quantità di lavoro in più fasi.

Selezione di materiali

Materiali per la finitura della ceramica:

  1. piastrelle;
  2. colla per posa;
  3. mescolare la cazzuola

Dalla scelta corretta di ciascuno di essi dipende dal risultato finale del lavoro. Considera i principi che dovrebbero guidare la scelta dei materiali.

piastrella

Le piastrelle per la finitura del basamento dovrebbero avere le seguenti caratteristiche:

  • durezza: resistere allo shock;
  • la resistenza al gelo è un prerequisito per il materiale di finitura esterno;
  • basso assorbimento d'acqua - per eliminare l'accumulo di umidità nel materiale di finitura;
  • resistenza alla chimica - resistenza ai reagenti stradali in inverno;
  • estetica: la necessità di rispettare la soluzione architettonica della facciata;
  • La resistenza ai raggi UV è un prerequisito per la durata del colore del rivestimento.

Affrontare ti permette di proteggere la base dagli impatti negativi

Considerando la responsabilità della struttura e del quadrato relativamente piccolo dell'area finita, è irragionevole risparmiare sulla qualità del materiale per questo lavoro, quindi affrontare la cantina con gres porcellanato (gres) o clinker con le proprietà elencate è pienamente giustificato. Il colore, la dimensione e il formato della piastrella sono scelti individualmente, in base alle dimensioni del seminterrato e al progetto generale dell'edificio.

Il costo delle piastrelle in pietra naturale è molto più alto di quello di gres e clinker, quindi il suo uso nelle abitazioni private è meno comune.

Colla per la posa di piastrelle nel seminterrato

Le caratteristiche della miscela adesiva devono soddisfare sia le condizioni operative che il rivestimento in modo da non annullare i pregi della piastrella. Per porre solide fondamenta con la ceramica, è necessario utilizzare composizioni per lavori esterni, ad esempio, Ceresit CM 117, Isomat AK-22, Ferozit, Baumit Flex Top, Baumit Flex Uni, Scanmix Multisuper e Scanmix Plastics.

Il fattore principale nella rifinitura del basamento è l'uso della colla per il lavoro all'aperto.

Si tratta di adesivi altamente elastici che neutralizzano le tensioni nel rivestimento a cadute di temperatura e sono progettati per il rivestimento di materiali con un assorbimento d'acqua inferiore allo 0,3% (granito, clinker).

Incolla Baumit Flex e Baumit Flex Uni

Mix di base per la finitura della fondazione

Stucco per piastrelle per la base dovrebbe anche essere elastico e resistente al gelo. Inoltre, il colore della cazzuola dovrebbe adattarsi all'interno, ovvero contrastare efficacemente con i colori della piastrella o, al contrario, essere in sintonia con essa.

Cazzuole Ceresit, Litochrom e Staronomi Monomix

Un esempio della corretta scelta di malta per il rivestimento di un seminterrato sono le miscele a base di cemento Litochrom 3-15 (spessore saldatura 3-15 mm), Litochrom 1-6 Lusso (1-6 mm), Camonica (5-30 mm 14 colori), composizioni già pronte CE40 Ceresit "Antracite" (nero) a base poliuretanica e Monomix Starlike (1-6 mm, disponibile in 12 colori).

Consumo di materiali

La necessità di tile viene calcolata in base al tipo e al formato del materiale.

Se il materiale è una piastrella piatta, il suo consumo è pari all'area del seminterrato con un'aggiunta del 5% ad esso per la rifilatura, e l'area del basamento è determinata moltiplicando il suo perimetro in metri per l'altezza.

Se il seminterrato è progettato per essere finito con il clinker "sotto il mattone", allora la necessità di un rivestimento piatto (in metri quadrati) e il consumo di elementi angolari (in metri lineari) destinati alla posa su pendii sono determinati separatamente. Di norma, non è necessario effettuare un tale calcolo da soli: il venditore nel negozio, dopo aver ricevuto il quadrato della base e la lunghezza lineare degli angoli e delle pendenze, chiamerà la quantità di materiale necessaria per la finitura.

Il consumo di composizioni adesive per la posa di piastrelle e fughe è indicato sulla confezione in chilogrammi per metro quadrato, quindi, conoscendo il quadrato della base, è facile calcolare la necessità di colla.

Requisiti di superficie

Si procederà dal fatto che la base è disposta senza deviazioni nel piano verticale e la preparazione della base non richiede forze di levigatura lunghe e di superficie mediante intonacatura.

Al momento dell'inizio dei lavori per la finitura, l'area cieca dell'edificio dovrebbe già essere sistemata, poiché la fila inferiore della piastrella dovrebbe essere appesa sopra la zona cieca, formando un compagno che garantisce al massimo il drenaggio dell'acqua dalle pareti e dalla fondazione.

Metodi di finitura del cappello

Ci sono due modi per imporre la parte esterna della fondazione: "asciutta" e "bagnata", che si differenziano tra loro per materiali e tecnologia di esecuzione.

Modo asciutto

Una piastrella o frammenti di più piastrelle, saldamente fissati sulla base di un foglio di polistirene espanso estruso di una certa forma, sono montati sul basamento. I bordi della base hanno blocchi di montaggio per connettersi con frammenti adiacenti. Tale rivestimento, avente uno strato di isolamento, è montato direttamente sulla base o su un telaio pre-fissato su di esso con l'aiuto di viti speciali. Una volta completata l'installazione, il riempimento e la sigillatura delle giunzioni tra le piastrelle con la miscela di cemento viene eseguita per proteggere il polistirene espanso nelle giunture.

Finale bagnato

Il metodo bagnato di rivestimento è più comune ed è la posa tradizionale di piastrelle sulla miscela adesiva, seguita dalla stuccatura.

Metodo bagnato con l'uso di composizione adesiva per l'installazione di piastrelle ceramiche

Nella maggior parte dei casi, il basamento è impiallacciato su un isolamento prefabbricato e impermeabilizzato la superficie esterna per evitare il congelamento delle fondamenta e l'aspetto di condensa sulle pareti del pavimento del seminterrato.

rinforzo

Prima di iniziare il rinforzo, la superficie impermeabilizzante viene adescata con uno dei composti che favoriscono l'adesione, ad esempio Novol Plus 700. Dopo l'asciugatura del primer, uno strato di speciale miscela rinforzante, ad esempio "Baugut" con uno spessore di 3-5 mm o colla per piastrelle, viene applicato sullo strato impermeabilizzante. piastrella. Quindi, senza attendere che l'impasto si imposti, viene incastrato nella colla su tutta la base e rinforzata la rete corazzata in acciaio o nylon, che aumenterà la capacità di carico dello strato adesivo.

Il mix di rinforzo, ad esempio Baugut e Novol Plus 700

A tale scopo, è possibile utilizzare, ad esempio, una rete di rinforzo resistente agli alcali per sistemi di isolamento esterni SSA 1111 o CCA 1111 Valmiera. La rete di rinforzo è fissata alla fondazione con tasselli in acciaio o viti autofilettanti per calcestruzzo che utilizzano rondelle di grande diametro in modo che non ci siano bolle sulla sua superficie.

Lo strato di colla sulla superficie della maglia incassata è livellato con una spatola di verniciatura ampia. Il giorno dopo, la base è pronta per il rivestimento, il cui inizio non deve essere ritardato: l'adesione con una nuova miscela di adesivo è migliore e la base non richiede l'adescamento.

Posa delle mattonelle

Considerando la grande lunghezza della fondazione e le eventuali deviazioni dell'accoppiamento della zona cieca con il muro dall'orizzontale, la prima fila di piastrelle viene posizionata sulla barra di supporto fissata rigorosamente in senso orizzontale lungo il perimetro dell'edificio. La barra dovrebbe essere il più sottile possibile, poiché dopo il suo smantellamento ci sarà una lacuna che dovrà essere rattoppata con un composto di cazzuola.

Se ci sono finestre di ventilazione nel seminterrato, la posa delle ceramiche tra di loro viene effettuata secondo una marcatura prestabilita, conducendo le file dal pendio al pendio l'una verso l'altra, in modo che la piastrella, se necessario, tagliata non sia all'angolo.

Il taglio delle piastrelle viene eseguito dal macinino con "sukhorez".

Alta densità e resistenza al gelo del gres porcellanato o del clinker non significano la totale assenza di deformazioni termiche, pertanto la posa delle piastrelle viene eseguita con una disposizione obbligatoria dei giunti, la cui larghezza minima deve essere di 2 mm.

Quando si sceglie la ceramica è molto importante prestare attenzione alle sue prestazioni.

Se la decisione artistica di finitura implica un'installazione senza soluzione di continuità, è necessario selezionare la cazzuola nel colore della piastrella. Per il dispositivo di giunture interposte di spessore fisso, vengono utilizzate croci di plastica di dimensioni appropriate.

Dopo aver terminato la finitura fino al livello in cui termina l'espansione del seminterrato, è necessario riempire lo spazio tra l'ultima fila di piastrelle e il muro con malta cementizia o colla per piastrelle. L'ultima fila di ceramiche è posta all'estremità della base con una pendenza verso l'esterno di 10-15 gradi. Le estremità di giuntura delle tessere delle ultime file verticali e orizzontali sono rettificate con un angolo con un "cutter asciutto" fino a quando non c'è spazio nella loro interfaccia.

La colla viene applicata sul lato posteriore della piastrella con una spatola piana e distribuita uniformemente, dopodiché viene rimosso il suo eccesso con un "pettine" con le dimensioni dei denti selezionati per lo strato di colla. Lo spessore della miscela adesiva sulla piastrella deve essere compreso tra 5 e 10 mm.

In 2-3 giorni dopo la fine della posa iniziano a riempire i giunti intertight.

grouting

La tecnologia di riempimento dei giunti del rivestimento del basamento non differisce dalla prestazione identica del lavoro interno. I giunti di stuccatura, a seconda della loro larghezza, sono realizzati con una spatola di gomma o una siringa per l'edilizia, seguita dalla compattazione della miscela e dalla sagomatura del profilo comune di una determinata forma con una spatola.

Lo stadio finale di fronte alla base delle piastrelle è la stuccatura delle articolazioni.

Quando si finisce con la gres, la miscela in eccesso viene rimossa 15-20 minuti dopo la stuccatura, quando la massa della colla nel giunto si imposterà. È meglio rimuovere immediatamente la colla e lo sporco in eccesso dalla piastrella del clinker, poiché in seguito la sua struttura porosa sarà più difficile da pulire.

conclusione

Affrontare la cantina con piastrelle di clinker o gres porcellanato è un'operazione costosa, ma la durata di molte delle caratteristiche positive che la fondazione acquisisce dopo la sua produzione copre tutti i costi. E se consideriamo la possibilità di eseguire una tale decorazione in modo indipendente, che consentirà risparmi significativi, allora questa tecnologia per organizzare la fondazione diventa ancora più attraente, il che spiega la sua popolarità.