Interpretazione della marcatura del calcestruzzo:

M-400 B30 / P4 / F300 / W12;

M - marca

B - classe

P - mobilità

F - resistenza al gelo

W - impermeabilità all'acqua (idrofobicità)

B - uniformità, resistenza e classe di calcestruzzo.

L'omogeneità del calcestruzzo è un requisito tecnico essenziale. Per valutare la forza del calcestruzzo utilizzando i risultati dei test di campioni di calcestruzzo. La forza del calcestruzzo è influenzata dalle fluttuazioni della qualità del cemento e degli aggregati, dall'accuratezza del dosaggio dei componenti, dalla preparazione accurata del calcestruzzo e da altri fattori.

Il rapporto tra la classe e i gradi di resistenza del calcestruzzo:

Classe di resistenza media, kgf / sq. Cm

Grado di cemento più vicino

P - la mobilità del calcestruzzo, cono di sedimento.

Per il lavoro monolitico standard applicato mobilità del calcestruzzo P-2 - P-3. Quando si versano strutture densamente rinforzate, casseforme strette, colonne e altre cavità strette simili che sono difficili da riempire con calcestruzzo, è consigliabile utilizzare il calcestruzzo con una mobilità di n-4 e superiore (cono di sedimento 16-21 cm). Tali tipi di miscela di calcestruzzo tollerano bene la posa nella cassaforma, senza utilizzare un vibratore.

F - resistenza al gelo

Indica il numero di cicli di congelamento-scongelamento, il cui passaggio deve essere mantenuto dal calcestruzzo.

Determina - quante volte la costruzione di cemento saturo di umidità può andare nello stato congelato e tornare indietro.

Marchi per resistenza al gelo: F50, F75, F100, F150, F200, F300, F400, F500.

W - impermeabilità all'acqua (idrofobicità)
Il valore varia da 2 a 20. L'impermeabilità è la proprietà del calcestruzzo per non passare l'acqua attraverso la pressione.
Per aumentare l'idrofobicità del calcestruzzo nella fabbricazione di additivi sigillanti, o cemento idrofobo.

Calcestruzzo resistente all'acqua

La resistenza all'acqua del calcestruzzo è la capacità di una pietra artificiale di non passare l'umidità sotto una certa pressione. È indicato con il simbolo W e numeri pari nell'intervallo da 2 a 20, che indica la pressione in MPa • 10 -1, in cui i frammenti di cemento con un'altezza e un diametro di 0,15 m resistono alla pressione dell'acqua e non lo attraversano da soli.

Quando si costruisce una fondazione o un seminterrato a causa dell'elevata resistenza all'acqua del materiale, è possibile risparmiare sull'impermeabilità o acquistare un tipo più economico.

Fattori che influenzano l'indicatore

L'indicatore della resistenza all'acqua è influenzato da un gran numero di fattori. Questa proprietà è determinata dalla struttura capillare-porosa del materiale. In un calcestruzzo più denso contiene un numero minimo di pori, quindi la resistenza all'acqua in essa è maggiore.

Le ragioni per il grande volume di pori possono essere composizione insufficientemente compattata, restringimento o eccesso di acqua. Il ritiro del calcestruzzo e la riduzione del suo volume avvengono nel processo di essiccazione e indurimento. Elevate percentuali di contrazione possono verificarsi a causa di rinforzo insufficiente e evaporazione dell'acqua sotto l'influenza di fattori ambientali.

La natura della porosità altera gli additivi che trascinano l'aria. I pori si chiudono e diventano più impenetrabili.

L'alta resistenza all'acqua ha un materiale su allumina e cemento ad alta resistenza. Quando idratate, queste specie attaccano più acqua e formano una pietra densa.

La resistenza all'acqua del calcestruzzo dipende dagli additivi. Quindi alluminio e solfati di ferro aumentano il grado di compattazione della miscela. Ciò si ottiene facendo vibrare, premendo e rimuovendo l'acqua usando il vuoto. Per quanto riguarda il cemento pozzolanico portland, il suo alto indice di impermeabilità dipende dalla presenza di additivi pozzolanici e dal loro gonfiore.

Il prossimo fattore che influenza l'indicatore è l'età della pietra artificiale. Con l'età, il numero di neoplasie idratate aumenta, il che porta ad un aumento della resistenza all'acqua.

Marchio di cemento

Il marchio di calcestruzzo impermeabile indica il grado di resistenza del calcestruzzo all'umidità. Più alto è il coefficiente, migliore è la stabilità.

Tabella 1 Conformità approssimativa del marchio calcestruzzo impermeabile

Il calcestruzzo W2 è caratterizzato da un'alta permeabilità, è in grado di assorbire una grande quantità di acqua. Usarlo senza impermeabilizzare è inaccettabile. W4 assorbe anche abbastanza umidità. Nonostante le sue caratteristiche siano superiori a W2, non è consigliabile utilizzarlo senza applicare l'impermeabilizzazione.

Il materiale W6 è una miscela con permeabilità ridotta. Viene utilizzato nella costruzione più spesso, in quanto assorbe la quantità media di umidità.

Il calcestruzzo W8 assorbe solo il 4,2% in peso del materiale. Inoltre, con scala crescente, la permeabilità del materiale diminuisce gradualmente. Il calcestruzzo W20 è il più resistente all'umidità, ma in pratica è usato raramente.

I marchi W10-W20 sono utilizzati per la costruzione di strutture idrauliche, serbatoi d'acqua, depositi a terra o bunker. Quando si utilizza il calcestruzzo di questi marchi non è necessario impermeabilizzare. Queste marche di calcestruzzo, oltre ad impermeabilizzazioni ad alte prestazioni hanno una buona resistenza al gelo. A causa dell'elevato costo (4500 -5300 rubli per 1 m³), ​​questo materiale non viene praticamente utilizzato per le esigenze dell'edilizia privata.

Caratteristiche e permeabilità del materiale

La permeabilità del calcestruzzo è caratterizzata da indicatori diretti e indiretti (approssimativi). Gli indicatori diretti includono la marca del materiale per la resistenza all'acqua e il coefficiente di filtrazione. I parametri indiretti sono l'assorbimento d'acqua e il rapporto acqua / cemento.

Tabella 2 Indicatori che influenzano la permeabilità del calcestruzzo

Il coefficiente di impermeabilità e filtrazione del marchio è determinato in conformità con GOST 12730.5-84.

Gli indicatori indiretti si riferiscono al calcestruzzo pesante. Per calcolare l'assorbimento d'acqua per il calcestruzzo leggero, è necessario moltiplicare il valore della tabella 2 di un fattore pari al rapporto tra la densità del materiale pesante e la densità della luce.

Il rapporto acqua cemento per calcestruzzo leggero è calcolato moltiplicando il valore della tabella 2 per 1.3.

Metodi per determinare la resistenza all'acqua

I metodi per determinare l'impermeabilità del calcestruzzo possono essere suddivisi in primario e secondario. Per sperimentare calcestruzzo impermeabile, è necessario versare blocchi di dimensioni standard.

Metodi di base

La determinazione della resistenza all'acqua viene eseguita in conformità con GOST. Questo standard stabilisce 2 metodi per determinare la resistenza all'acqua.

Il primo metodo è sul "punto bagnato". Ciò richiede un'installazione speciale con almeno 6 prese. L'acqua viene fornita all'estremità inferiore. Condotto un'osservazione visiva della resistenza all'acqua con l'aumentare della pressione.

Il secondo è dal coefficiente di filtrazione. Il calcolo viene eseguito utilizzando un'installazione speciale con una pressione di 1,3 MPa. Inoltre, avrete bisogno di bilance e gel di silice.

Metodi ausiliari

Consentono di determinare la classe di materiale impermeabilizzando empiricamente. Questi includono:

  1. Per tipo di legante. Il cemento impermeabile contiene cemento pozzolanico, idrofobo e cemento portland.
  2. Secondo il contenuto nella miscela di additivi chimici. L'uso di additivi idrofobici, guarnizioni per ridurre la porosità e gli elementi idrorepellenti aumenta la resistenza all'acqua del calcestruzzo.
  3. La struttura dei pori del materiale. Quando il numero di pori diminuisce, l'indice aumenta. La resistenza all'acqua può essere migliorata con l'introduzione di ghiaia, sabbia e detriti.

Come fare un mix di calcestruzzo impermeabile

Il calcestruzzo impermeabile può essere ottenuto a casa con le tue mani. La rilevanza della procedura è causata dal fatto che l'uso di materiale di alta classe richiede investimenti finanziari significativi. Se è necessaria una miscela di calcestruzzo in grandi quantità, è utile sapere come rendere impermeabile il calcestruzzo da solo.

Sono stati sviluppati diversi metodi per aumentare la velocità del calcestruzzo, ma di solito nella pratica si utilizzano due: l'eliminazione del ritiro del materiale e un effetto temporaneo sulla composizione del calcestruzzo.

Eliminazione della composizione da ritiro

Il materiale di media qualità ha un numero sufficiente di pori attraverso i quali l'umidità può penetrare liberamente. Ciò è dovuto al suo graduale restringimento nel processo di solidificazione.

Per ridurre il grado di contrazione della composizione del calcestruzzo si consiglia di svolgere le seguenti attività:

  1. Usa formulazioni speciali. La loro azione si riduce alla formazione di un film speciale sulla superficie della soluzione, che impedisce il restringimento. L'aggiunta di composti è importante da eseguire rigorosamente secondo le istruzioni, altrimenti è possibile l'effetto contrario.
  2. Ogni 4 ore, innaffia il materiale. Tale evento può essere eseguito solo 4 giorni, in futuro, il calcestruzzo dovrebbe asciugare naturalmente.
  3. Coprire il materiale dopo aver versato il film. Di conseguenza, si forma una piccola condensa che impedisce il suo restringimento. Il film non dovrebbe toccare la soluzione e le lacune dovrebbero essere lasciate sui lati.

Impatto temporaneo

L'impatto del tempo consente di aumentare la resistenza all'acqua del calcestruzzo. Più a lungo il materiale viene mantenuto asciutto, maggiore è la sua qualità nel tempo. È importante conservare correttamente il calcestruzzo.

Il materiale dovrebbe essere collocato in una stanza buia ma calda, che viene costantemente inumidita. La qualità della pietra artificiale aumenterà più volte nei primi sei mesi.

Altri modi

Il calcestruzzo impermeabile con le proprie mani può essere ottenuto applicando sulla superficie dei materiali di rivestimento: bitume caldo o mastice. Prima di applicare la superficie della struttura in calcestruzzo viene pulito e applicato il primer. Viene utilizzato per una migliore adesione del calcestruzzo con materiali di rivestimento. Alla fine il bitume o il mastice viene applicato in più strati con uno spessore di 2 mm. Dopo 3-15 minuti, si forma una crosta protettiva sulla superficie.

Gli svantaggi di questo metodo sono la distruzione dello strato di rivestimento a causa della deformazione della pietra artificiale o del flusso del rivestimento con la scelta sbagliata del mastice.

Un altro modo per creare uno strato protettivo che migliora la resistenza all'acqua delle strutture in calcestruzzo è la verniciatura di impermeabilizzazione. La sua essenza si riduce all'applicazione sulla superficie del bitume riscaldato, del mastice e dell'emulsione, e quindi uno strato di pittura e primer.

La resistenza all'acqua è un indicatore importante che determina la qualità del calcestruzzo. Secondo questo valore, è diviso in marche. Più alto è il segno, maggiore è il carico che può sopportare la superficie allagata e meno umidità da perdere. È possibile aumentare questo indicatore a casa utilizzando formulazioni speciali, ricoprendo una superficie riempita di cemento con un film e applicando anche materiali di rivestimento o pittura.

Calcestruzzo resistente all'acqua

Il calcestruzzo è il materiale da costruzione più comune. La maggior parte delle strutture che coinvolgono il contatto con l'acqua, è fatta di cemento. Una delle importanti proprietà del calcestruzzo è la sua resistenza all'acqua.

Impermeabilità - la capacità del calcestruzzo di non passare l'acqua sotto pressione, aumentando allo stesso tempo i gradini di pressione per raggiungere un determinato valore.

Metodi per determinare la resistenza all'acqua (GOST 12730.5-84):

  • determinazione della tenuta all'acqua su un "punto bagnato" (basato sulla misurazione della pressione massima alla quale l'acqua non filtra attraverso il campione);
  • determinazione della tenuta all'acqua per coefficiente di filtrazione (basato sulla determinazione del coefficiente di filtrazione a pressione costante dalla quantità misurata di filtrato e tempo di filtrazione);
  • un metodo accelerato per determinare il coefficiente di filtrazione (misuratore di filtrato);
  • Metodo accelerato per determinare l'impermeabilità del calcestruzzo grazie alla sua permeabilità all'aria.

A causa del fatto che i soliti metodi di test richiedono molto tempo (il test del calcestruzzo W8 "wet spot" dura circa una settimana), in pratica usano metodi accelerati per determinare la resistenza all'acqua.

Marchio di cemento per resistenza all'acqua

Per le strutture in calcestruzzo, alle quali sono imposte le esigenze di permeabilità, impostare le seguenti marche per la resistenza all'acqua: W2, W4, W6, W8, W10, W12, W14, W16, W18, W20 (GOST 26633).

Il grado di impermeabilità del calcestruzzo W corrisponde alla pressione massima dell'acqua (MPa · 10 -1) mantenuta da un cilindro campione in calcestruzzo alto 150 mm in condizioni di prova standard (ad esempio, il calcestruzzo W4 con prova standard non deve passare acqua ad una pressione di 0,4 MPa = 4 atm).

Tassi di permeabilità del calcestruzzo

La permeabilità del calcestruzzo è valutata dalla marca di calcestruzzo per resistenza all'acqua o coefficiente di filtrazione (indicatori diretti), così come l'assorbimento di acqua del rapporto cemento e acqua-cemento (indicatori indiretti), che sono indicatori indicativi e aggiuntivi.

Quale concreto usare per la fondazione?

Per la maggior parte delle strutture monolitiche in cemento armato, è sufficiente che il suo grado di impermeabilità non sia inferiore a W6. Tuttavia, anche in presenza di calcestruzzo ad alta resistenza all'acqua (W6-W8), l'acqua penetra nella struttura attraverso giunti, interfacce (ad esempio, parete-pavimento, parete-soffitto) e altre aree difettose nella struttura.

Pertanto, per garantire una protezione affidabile delle strutture sotterranee dagli effetti dell'acqua, è necessario installare cuciture impermeabili.

Migliorare la resistenza all'acqua del calcestruzzo

Densità e porosità

Il calcestruzzo, essendo un corpo capillare-poroso, con un gradiente di pressione appropriato, è permeabile all'acqua.

La resistenza all'acqua del calcestruzzo dipende da molti fattori, tra cui il principale è il grado e la natura della porosità del materiale. Più denso è il cemento, più piccolo è il numero e il volume dei pori, maggiore è la sua resistenza all'acqua.

Le principali cause dei pori:

  • compattazione insufficiente del calcestruzzo;
  • la presenza di eccesso di acqua di miscelazione;
  • riduzione del calcestruzzo in volume durante l'essiccazione (restringimento del calcestruzzo).

La necessaria compattazione del calcestruzzo si ottiene con una buona agitazione e un'attenta vibrazione.

La reazione chimica dei costituenti del clinker del cemento con acqua (l'aggiunta di acqua) che si verifica nel calcestruzzo durante il suo guadagno di forza è chiamata reazione di idratazione. La reazione continua per un lungo periodo di tempo.

Per la piena idratazione delle particelle di cemento, la quantità di acqua presente deve essere al 40% in peso di cemento, che corrisponde a un rapporto acqua / cemento B / C = 0,4. In questo caso, solo il 60% dell'acqua iniziale è legata chimicamente, che corrisponde a V / C = 0,25.

Teoricamente, per l'idratazione del cemento, è sufficiente W / C = 0,25, tuttavia la rigidità del calcestruzzo aumenta notevolmente, quindi, in pratica, viene utilizzato calcestruzzo con un rapporto W / C di circa 0,5, che garantisce il trasporto e la lavorabilità del calcestruzzo.

L'acqua che non reagisce all'idratazione del cemento, dopo l'essiccazione, forma un gran numero di pori nel calcestruzzo. Alcuni di essi sono chiusi e alcuni si formano attraverso i canali attraverso i quali l'acqua può successivamente penetrare.

Per migliorare la resistenza all'acqua del calcestruzzo, l'acqua di miscelazione deve essere ridotta al minimo (il valore di V / C = 0.4 è considerato "ottimale").

Una diminuzione del rapporto acqua cemento (ad esempio, da W / C = 0,5 a W / C = 0,40, cioè del 20%) per una data mobilità della miscela di calcestruzzo si ottiene attraverso l'uso di plastificanti, mentre il numero e il volume dei pori diminuiscono drasticamente.

Per ricevere cemento particolarmente denso con alta resistenza all'acqua, utilizzare vari additivi impermeabilizzanti.

Restringimento di calcestruzzo

L'indurimento e l'essiccazione del calcestruzzo sono accompagnati da un restringimento, che si manifesta in una diminuzione del suo volume.

L'intensità e l'entità del restringimento dipende dal rinforzo (la mancanza di rinforzo porta alla formazione di grosse fessurazioni durante il restringimento), l'eventuale evaporazione dell'acqua, le condizioni ambientali e la composizione della miscela di calcestruzzo.

Il calcestruzzo impermeabile dovrebbe avere un restringimento minimo.

Risolvere problemi di restringimento:

  • bagnare il calcestruzzo fresco (ogni 3-4 ore) per i primi tre giorni
    (a seconda della temperatura ambiente);
  • sito di rifugio che intesse la tela o il film bagnati;
  • l'uso di speciali composizioni filmogene
    (Prima dell'uso, è necessario studiare le caratteristiche della composizione, poiché alcune di esse non possono essere applicate con impermeabilizzazione o altri rivestimenti dopo l'invecchiamento del calcestruzzo).

Per i calcestruzzi con basso W / C, la conservazione dell'acqua nel corpo del calcestruzzo dall'evaporazione, necessaria per il processo di idratazione del cemento, è uno dei compiti principali.

L'effetto dell'età del cemento sulla sua resistenza all'acqua

Una delle caratteristiche del calcestruzzo è che con l'aumentare della sua età aumenta la resistenza all'acqua del calcestruzzo. Allo stesso tempo, un prolungato e costante aumento della resistenza all'acqua del calcestruzzo può essere raggiunto solo con un prolungato mantenimento dell'umidità.

Un aumento significativo dell'impermeabilità del calcestruzzo sul cemento Portland (con bagnamento costante del calcestruzzo o assenza di umidità e una temperatura positiva) si verifica fino all'età di 180 giorni.

L'impermeabilità dei calcestruzzi che si sono solidificati nell'aria con bassa umidità relativa e che hanno perso una notevole quantità di acqua di miscelazione durante l'indurimento è sempre significativamente (più volte) inferiore alla tenuta stagna dello stesso calcestruzzo, ma che si è solidificata in condizioni di costante inumidimento. Pertanto, la resistenza all'acqua dei campioni di calcestruzzo che sono stati sottoposti a stripping in aria con un'umidità relativa di circa il 50-60% e testata a 180 giorni di età è solitamente uguale o inferiore alla resistenza all'acqua degli stessi campioni di calcestruzzo che erano solidi in condizioni di costante inumidimento - 28 giorni.

L'aumento più intenso della tenuta all'acqua si osserva durante l'indurimento del calcestruzzo nelle condizioni di umidità abbondante e costante (eccessiva umidità ambientale).

Quando si indurisce il calcestruzzo in condizioni di possibile lenta evaporazione dell'umidità dal calcestruzzo (ad esempio, quando si indurisce in aria con un'umidità relativa del 90-95% con un'irrigazione rara con acqua o senza irrigazione), la resistenza all'acqua aumenta in modo significativo (anche se leggermente inferiore a bagnatura e assorbimento costanti). cemento acqueo dall'esterno), raggiungendo un massimo all'età di 180 giorni -1 anno, e si stabilizza ulteriormente.

Con accumulo d'aria, nelle condizioni di evaporazione di quantità significative di acqua del calcestruzzo; l'aumento della resistenza all'acqua del calcestruzzo rallenta più, più completa è la sua disidratazione. Con grandi perdite d'acqua, la crescita della impermeabilità dei blocchi di cemento e, inoltre, ci sono casi di riduzione del suo valore originale.

aumentare
cemento impermeabile
diverse composizioni nel tempo
in condizioni di lenta evaporazione dell'acqua dal calcestruzzo

Cemento impermeabile

La resistenza all'acqua del calcestruzzo è una delle principali qualità di un materiale da costruzione. Non ha vuoti nella sua struttura, denso. Le cuciture tra le aree riempite con la sostanza impermeabilizzante. Il calcestruzzo ha caratteristiche specifiche, presenta numerosi vantaggi e ampia applicazione. Il calcestruzzo impermeabile è utilizzato solo in strutture monolitiche (per le fondamenta), perché negli edifici prefabbricati ci sono molte cuciture, motivo per cui non è realistico ottenere impermeabilità all'umidità.

I calcestruzzi impermeabili sono contraddistinti dalla lettera W, numeri pari da due a venti. Sotto di essi si intende il livello di pressione (misurato in MPa x 10 -1 gradi), con il calcestruzzo impermeabile resiste alla pressione dell'acqua e impedisce il passaggio dell'umidità.

Cosa influenza l'indicatore della resistenza all'acqua?

La resistenza all'acqua del calcestruzzo è una caratteristica specifica che ha una soluzione concreta. È influenzato da un gran numero di fattori, tra cui:

  • l'era del cemento stesso. Più vecchio è, meglio è protetto dagli effetti dannosi dell'umidità;
  • impatto ambientale;
  • utilizzare integratori. Ad esempio, il solfato di alluminio aumenta il grado di densità del calcestruzzo. I costruttori ottengono ciò con l'aiuto delle vibrazioni, l'azione di una pressa, la rimozione del vuoto dell'umidità.

Nel processo di indurimento del calcestruzzo, si possono formare pori. Le ragioni di questo:

  • densità insufficiente della miscela;
  • la presenza di acqua in eccesso;
  • riducendo il volume dei materiali da costruzione nel processo di restringimento.

Il restringimento dovrebbe essere minimo per questo tipo di calcestruzzo. Per evitare problemi, vengono eseguite le seguenti azioni:

  1. cemento fresco idratante per i primi tre giorni ogni tre ore;
  2. coprire l'area riempita di calcestruzzo con un sacco o un foglio umido;
  3. Non dimenticare lo strumento speciale che forma il film.

Prima di iniziare a lavorare con questo tipo di materiale da costruzione, è necessario familiarizzare con le sue caratteristiche intrinseche.

Caratteristiche dei marchi in calcestruzzo per la resistenza all'acqua

Il mercato offre una vasta selezione di materiali da costruzione. E non sempre il solito consumatore può determinare il marchio necessario per lui. Pertanto, si dovrebbe avere familiarità con la possibile etichettatura e l'uso di queste marche di miscele già in uso. C'è una tabella di corrispondenza del grado di resistenza del calcestruzzo al suo marchio.

Secondo gli standard GOST ci sono requisiti che sono necessari per ottenere il risultato desiderato. La marca di calcestruzzo più comunemente usata per l'impermeabilizzazione non è inferiore al livello di W6. Ogni marchio ha limitazioni. Grazie ai marchi, è possibile capire quanta pressione d'acqua può sopportare una malta cementizia.

Indicatori evidenziati che determinano l'interazione del calcestruzzo con l'acqua. Questo è:

  • diretto (livello di resistenza all'acqua, che corrisponde alla marca, e il coefficiente di possibile filtrazione);
  • indiretto (il rapporto tra acqua e cemento, il suo assorbimento in accordo con la massa).

Nelle condizioni di vita, più spesso l'attenzione è rivolta al primo indicatore - la resistenza all'acqua del calcestruzzo, è considerato indicativo. I restanti tre componenti vengono utilizzati meno frequentemente, e quindi durante la produzione della miscela o in esperimenti scientifici. Ogni marchio caratterizza il grado di interazione dell'umidità con il cemento, che può essere sia minore che maggiore. I marchi principali sono i seguenti:

  1. W4. Ha un normale grado di permeabilità. Ciò significa che il livello di umidità assorbito rientra nell'intervallo normale, ma l'uso per edifici con un buon livello di impermeabilità non è adatto.
  2. W6. La permeabilità dell'umidità è ridotta. A differenza del precedente, è di qualità media, più impermeabile, ed è usato soprattutto nei lavori di costruzione.
  3. W8. Mescolare con bassa resistenza all'acqua. Perdita di umidità in piccole quantità. La miscela è più costosa della precedente.

I timbri che si spingono più in alto nella fila diventano più idrofobi. Il più resistente all'umidità è una miscela di W20, ma raramente utilizzato a causa del prezzo elevato. Pertanto, utilizzare W10-W20 per la costruzione di bacini, bunker o strutture idrauliche. Hanno ancora una qualità di resistenza al gelo, abbastanza positiva.

È importante essere in grado di selezionare la classe di calcestruzzo e il suo scopo. Quindi, per riempire le fondamenta, è necessario creare un W8, mentre si effettua l'impermeabilizzazione aggiuntiva. Intonare le pareti in una stanza con umidità normale utilizzando W8-W14. Quando la stanza è fredda e umida, è meglio usare marcature più alte, mentre si fa un'ulteriore elaborazione con una composizione speciale del terreno.

Quando si tagliano le pareti esterne di una casa, è necessario utilizzare i voti migliori per garantire il miglior livello di resistenza all'acqua. Questo è importante perché ci saranno cambiamenti costanti nell'ambiente e l'umidità non dovrebbe penetrare nella casa.

Proporzioni per mix di calcestruzzo

Per ottenere il mix di calcestruzzo desiderato, è necessario rispettare rigorosamente le proporzioni, poiché la deviazione laterale peggiorerà le proprietà. Ciò impedirà una traduzione extra del materiale. Puoi cucinartelo da solo o con un mixer speciale.

L'attenzione è sulla proporzione tra acqua e cemento. Il cemento deve essere preso fresco, con marcatura M300-M400, meno spesso M200 (b15). La classe B15 è un buon caso intermedio. Prima dell'uso, è indispensabile setacciare B15 attraverso un setaccio. L'effetto idrofobico può essere ottenuto variando con la quantità di sabbia e ghiaia. Quindi, la sabbia dovrebbe essere 2 volte inferiore alla ghiaia.

Possibili proporzioni di ghiaia, cemento, sabbia sono le seguenti: 4: 1: 1, 3: 1: 2, 5: 1: 2.5. La massa d'acqua dovrebbe essere tra 0,5-0,7. Grazie a queste proporzioni, la miscela si indurisce bene. Utilizzato anche vari additivi per ottenere resistenza all'acqua.

Metodi per determinare la resistenza all'acqua

Per determinare il livello di indicatore di impermeabilità, applicare i metodi di base e ausiliari. I principali sono:

  • il metodo dei "punti umidi" (misurazione della pressione massima, durante la quale il campione non passa acqua);
  • coefficiente di filtrazione (calcolo del coefficiente associato a una pressione costante e un intervallo di tempo del processo di filtrazione).

Ai metodi sussidiari appartengono:

  • determinazione per tipo della sostanza che lega la soluzione (contenuto di una soluzione impermeabile di cemento idrofobo, cemento Portland);
  • sul contenuto di additivi chimici (l'uso di ugelli speciali rende la miscela più impermeabile);
  • sulla struttura dei pori dei materiali (il numero di pori diminuisce - l'indicatore aumenta, l'aumento della qualità a prova di umidità con l'aiuto di sabbia, ghiaia)
Torna al sommario

Cosa viene aggiunto al calcestruzzo per la sua resistenza all'acqua?

Gli additivi sono il componente principale nel calcestruzzo, aumentando le sue proprietà impermeabilizzanti. Il calcestruzzo diventa resistente all'umidità, durevole. Ma è necessario utilizzare tale miscela solo su superfici orizzontali, poiché su superfici verticali semplicemente scorre verso il basso. Naturalmente, questo può essere evitato utilizzando uno speciale film protettivo che preme la soluzione sulla struttura. Ma ci vorrà un sacco di tempo e sforzi.

Il mercato sta spingendo un numero enorme di additivi diversi, con prezzi diversi. Puoi chiamare alcune sostanze più utilizzate come additivo. Questo è:

  1. colla ai silicati;
  2. cloruro ferrico;
  3. nitrato di calcio. Forse l'opzione più economica, che ha un'eccellente resistenza all'umidità. È ben sciolto nella massa d'acqua, non è velenoso, tuttavia può causare un incendio;
  4. Oleato di sodio e molti altri additivi che aumentano la qualità resistente all'umidità.

È necessario aggiungere un componente, seguendo le istruzioni!

Ci sono discussioni su quali additivi sono meglio aggiungere al mix concreto: domestico o importato dall'estero? Una risposta inequivocabile non è stata ancora trovata, poiché tutti hanno francobolli di buona qualità. Ma ancora più insistere sul fatto che il domestico è migliore, perché si distinguono per il loro prezzo basso, il che significa che possono essere utilizzati per uso di massa.

conclusione

Il calcestruzzo impermeabile presenta diversi vantaggi, tra gli altri. Richiede la massima cura e accuratezza nella preparazione della composizione. Molte persone chiedono: "Come rendere il cemento impermeabile?". Per questo, ci sono additivi speciali in calcestruzzo per l'impermeabilizzazione che consentono al calcestruzzo di respingere l'umidità in eccesso. La resistenza all'umidità è indicata dalla lettera W. La pressione della massa d'acqua viene sempre misurata in MPa. MPa va sempre al livello di 10 -1.

A seconda del tipo di lavoro svolto, il grado di calcestruzzo per impermeabilità viene scelto correttamente. Per tali miscele, è necessario utilizzare il marchio di cemento M200 (B15) e M300, M400. Il cemento di marca M200 (B15) è usato raramente. La marca di calcestruzzo corrisponde al suo grado di resistenza all'acqua. Ad esempio, W20 - generalmente non cede all'umidità (quindi resistente all'umidità che resiste alla pressione più forte), e W4 - ha un alto livello di trasmissione.

La necessità di questo cemento resistente all'umidità sorge quando è necessario riempire pozzi neri, piscine, garage sotterranei, bacini idrici, scantinati e molto altro. Può essere fatto con le tue mani, spendendo un po 'più di tempo e puoi impastare usando un mixer. È possibile utilizzare diverse tabelle di proporzioni dei componenti. Prima di iniziare il lavoro, prima di aggiungere additivi alla miscela, è necessario consultare un professionista per evitare il trasferimento di materiali!

Marchio concreto per la resistenza all'acqua: caratteristiche, caratteristiche della scelta

Il calcestruzzo è un materiale da costruzione universale, ampiamente utilizzato nella realizzazione di attività di costruzione. I prodotti in cemento armato, le pareti principali delle costruzioni, le sovrapposizioni degli interfori sono tradizionalmente realizzati da esso. Il materiale ha un numero di caratteristiche positive, una delle quali è la capacità di resistere all'ingresso di acqua.

applicazione

La solita composizione passa attraverso l'umidità. Tuttavia, ci sono situazioni in cui, per garantire le condizioni operative richieste delle strutture, è necessaria una maggiore resistenza all'acqua del calcestruzzo. Rappresentanti tipici di tali strutture utilizzate nell'ingegneria civile sono:

  • fondazioni a strisce;
  • pareti seminterrate;
  • pavimenti in stanze situate sotto il punto zero.

Quando si costruisce una fondazione o un seminterrato a causa dell'elevata resistenza all'acqua del materiale, è possibile risparmiare sull'impermeabilità o acquistare un tipo più economico

L'impermeabilità del calcestruzzo è rilevante anche per gli impianti industriali del profilo di ingegneria idraulica, che hanno un contatto diretto con l'acqua e percepiscono carichi significativi:

  • Dam.
  • Dam.
  • Contenitori speciali
  • Tunnel sottomarini

Consideriamo in dettaglio che cos'è l'impermeabilità all'acqua del calcestruzzo, come viene realizzato, come influenza le caratteristiche del materiale ed esamina le specifiche della marcatura.

Criteri di resistenza all'acqua

La resistenza alla penetrazione dell'umidità sotto pressione è caratterizzata dalla tenuta all'acqua della composizione del calcestruzzo, indicata dalla lettera maiuscola latina W in congiunzione con un indice digitale, che è nell'intervallo da 2 a 20 e varia con un passo uguale a due. Il massetto di calcestruzzo sulla capacità di passare sotto l'acqua a pressione è designato dai marchi W2, W 4, W 6, W8, W10, W12, W14, W16, W18, W20.

Il materiale altamente stagno ha allumina e cemento ad alta resistenza

Il valore digitale corrisponde alla pressione di massa dell'acqua espressa in kgf / cm² (megapascal) sul campione di riferimento di forma cubica, il cui lato è di 0,15 metri. Ad esempio, quando si segna W8, il calcestruzzo percepisce la pressione dell'acqua per centimetro quadrato pari a 8 chilogrammi.

Allo stesso tempo, l'acqua non cola attraverso il materiale.

Con l'aumento dell'indice digitale, che caratterizza la marca di calcestruzzo per la resistenza all'acqua, aumenta la capacità della massa di calcestruzzo di percepire la pressione dell'acqua.

Caratteristiche di varie marche

C'è una relazione che caratterizza la permeabilità del calcestruzzo e il suo marchio:

  • La matrice contrassegnata con W2 corrisponde ai materiali M100-M200, che assorbono rapidamente l'acqua e, indipendentemente dallo spessore, richiedono l'applicazione obbligatoria di uno strato impermeabilizzante.
  • Il calcestruzzo W4 corrisponde a M250, M300. È meno permeabile all'acqua del W2, ma piuttosto igroscopico. Raccomandato per l'uso con protezione impermeabile. Il materiale è utilizzato nell'ingegneria civile. L'impermeabilità dell'acqua aumenta con l'introduzione di additivi nel calcestruzzo preconfezionato, gli ingredienti che causano la solidificazione del massiccio e l'uso di cementi con un alto coefficiente di espansione.

La resistenza all'acqua del calcestruzzo è la capacità di una pietra artificiale di non passare l'umidità sotto una certa pressione.

Cosa influenza la resistenza all'acqua?

La resistenza all'acqua del calcestruzzo W dipende da un numero di punti. I principali fattori che influenzano l'indicatore sono:

  • l'omogeneità della struttura associata ad una distribuzione uniforme delle cavità d'aria nel materiale. Il calcestruzzo massiccio con maggiore densità è caratterizzato da una minore concentrazione di pori, contribuendo ad aumentare la sua resistenza alla permeabilità all'acqua;

Il calcestruzzo più spesso ha un numero minimo di pori, quindi la resistenza all'acqua è maggiore

  • il grado di compattazione della soluzione, il restringimento della composizione, la maggiore concentrazione di acqua nella miscela. La diminuzione del volume della massa di calcestruzzo si verifica durante la polimerizzazione ed è associata ai processi di evaporazione dell'umidità durante l'essiccazione. Intensivo restringimento può essere causato da insufficiente rinforzo di rinforzo, essiccazione accelerata a temperature elevate;
  • l'introduzione di additivi speciali, plastificanti per ridurre il numero di pori, la chiusura di cavità d'aria, nonché un aumento della densità della miscela, che è associato con l'aggiunta di solfati ferrosi e di alluminio speciali, nonché il nitrato di calcio. L'effetto si ottiene nel processo di impatto delle vibrazioni sulla soluzione, che nel processo viene compattato con una diminuzione simultanea della percentuale di concentrazione dell'acqua;
  • composizione e struttura del cemento utilizzato nella formulazione della soluzione concreta. L'aumento della densità è caratterizzato dalla composizione prodotta sulla base della composizione di cemento ad alta resistenza e allumina, che nel processo di idratazione assorbe l'umidità, formando una matrice densa. L'uso di cemento Portland con additivi pozolan, che aumenta significativamente di volume durante la polimerizzazione, aumenta la resistenza della matrice all'umidità;
  • periodo di tempo trascorso dal riempimento. Nel processo di aumentare l'età del monolite, diminuisce la sua capacità di assorbire l'umidità. Durante l'anno successivo al concrezionamento, la capacità di contrastare l'umidità aumenta di 4 volte rispetto alle caratteristiche del campione di riferimento misurato all'età di 4 settimane.

La resistenza all'acqua del calcestruzzo dipende dagli additivi.

Come aumentare la resistenza all'acqua?

Il compito di aumentare la resistenza all'acqua del calcestruzzo è rilevante sia nell'edilizia industriale e civile, sia nell'esecuzione di lavori concreti in condizioni private. Non sempre, svolgendo autonomamente un lavoro concreto, c'è l'opportunità di acquistare una malta di alta classe.

Esistono i seguenti metodi collaudati per ottenere una maggiore durata, che impedisce la penetrazione dell'acqua attraverso un array congelato:

  • Ostruzione del ritiro accelerato della massa di calcestruzzo nel processo di indurimento, dovuto alla presenza di un'alta concentrazione di cavità d'aria. È attraverso di loro che l'umidità penetra nello spessore del materiale. L'uso di ingredienti speciali contribuisce alla formazione di un rivestimento protettivo sulla superficie della miscela, che riduce il restringimento. La conservazione del volume viene promossa umidificando la superficie con acqua per i primi quattro giorni e l'uso di un film che impedisce l'evaporazione dell'umidità.
  • Mantenimento di prodotti in calcestruzzo in condizioni speciali. Condizioni di conservazione adeguate con umidità costante, temperature positive e assenza di luce solare diretta aumentano la capacità del materiale di resistere alla penetrazione dell'umidità. Con un aumento del tempo di stoccaggio, il massiccio del calcestruzzo acquisisce una maggiore capacità di contrastare la permeabilità all'acqua.
  • L'uso di speciali composizioni di rivestimento, che sono mastici, emulsioni, bitume riscaldato, che vengono applicate su una superficie precedentemente pulita e coperta dal terreno. Il rivestimento viene eseguito a strati fino a quando sulla superficie si forma una densa pellicola protettiva. L'uso di tecniche di impermeabilizzazione della pittura consente di proteggere la superficie del massiccio in calcestruzzo per un tempo limitato.

Metodi di laboratorio per determinare l'indicatore

I metodi di controllo sono regolati dallo standard corrente. Il documento normativo stabilisce i seguenti metodi per testare la resistenza all'acqua del calcestruzzo:

  • controllando la grandezza della pressione massima che il cubo di riferimento è in grado di sopportare, attraverso cui l'acqua sta cercando di fuoriuscire. Il metodo comporta l'impatto dell'umidità sul piano inferiore dello standard, il controllo visivo della sua resistenza con l'aumento della pressione. Il valore è determinato da tracce bagnate sulla faccia superiore;
  • mediante calcolo, utilizzando il valore del coefficiente di filtrazione, che caratterizza il volume di umidità trapelato sotto la pressione di 1,3 MPa attraverso l'array per un certo periodo di tempo. Per implementare il metodo, vengono utilizzate attrezzature di laboratorio speciali;
  • secondo una tecnica accelerata che controlla il grado di permeabilità del campione con l'aria, così come con l'aiuto di strumenti speciali - misuratori del filtro.

Se necessario, determinazione rapida della resistenza all'acqua usando metodi di controllo accelerati, poiché per i test di precisione occorrono 5-7 giorni.

conclusione

Sapendo che cosa è la resistenza all'acqua concreta, sapendo cosa significa un indice digitale nell'etichettatura, è sempre possibile scegliere la composizione in base ai compiti. Ciò aumenterà la forza, la durata delle strutture utilizzate nell'impatto diretto dell'acqua sulla massa del calcestruzzo.

Calcestruzzo impermeabile W4 - proprietà e applicazione. Marchio di cemento. Modi per migliorare la resistenza all'acqua

Come materiale da costruzione, il calcestruzzo ha molti vantaggi e qualità utili, grazie alle quali ha ricevuto la sua ampia distribuzione. Uno di questi è la resistenza all'acqua, che è intesa come la capacità di non passare l'umidità sotto pressione di una certa dimensione. In questo articolo, consideriamo i tipi di calcestruzzo che possono resistere all'umidità.

Nella foto - mix di cemento impermeabile

Metodi per la determinazione

Secondo GOST 12730.5-84 ci sono diversi metodi che consentono di determinare la permeabilità del calcestruzzo W:

  1. Il calcestruzzo viene fornito con acqua sotto una certa pressione.
  2. Quindi viene misurato il suo valore massimo, al quale l'acqua non cade all'interno del prodotto.

Poiché i primi due metodi sono abbastanza dispendiosi in termini di tempo (ad esempio, il calcestruzzo W8 che utilizza il metodo "wet spot" dovrà essere controllato una settimana), le ultime due opzioni sono più spesso utilizzate nella pratica.

Come controllare il materiale per la permeabilità

Marchio di cemento per resistenza all'acqua

GOST 26633 implica 10 gradi di calcestruzzo in base al grado di resistenza all'acqua (W2, W4,... W18, W20).

Le istruzioni per determinare ciascuna marca sono le seguenti:

  • viene prelevato un cilindro campione in calcestruzzo Ø150 mm;
  • viene fornito con acqua sotto pressione;
  • fare osservazioni e misurazioni.

Ciascuno dei marchi deve sopportare una certa pressione. Ad esempio, il calcestruzzo W6 dovrebbe resistere a pressioni fino a 6 atmosfere (0,6 MPa) e W4 - 0,4 MPa.

Considerando le caratteristiche del calcestruzzo W4, si può notare:

  • basso costo di produzione;
  • con l'età, la sua resistenza all'acqua aumenta, in particolare, il calcestruzzo B15 F150 W4 ha mostrato un aumento di 6 volte durante l'anno;
  • lo spessore del materiale di 200 mm è ideale per la creazione di impermeabilizzazione, che gli ha permesso di diventare leader nell'ingegneria civile;
  • Quando si aggiunge B75 F75 W4 all'espansione di cementi o componenti sigillanti, la tenuta all'acqua può essere aumentata senza perdere le principali caratteristiche del materiale.

Calcestruzzo V25 - il più popolare nei lavori di costruzione

Per valutare la permeabilità dei prodotti in calcestruzzo è possibile utilizzare:

  • metodi diretti (impermeabilità o coefficiente di filtrazione);
  • indiretto (rapporto acqua / cemento e assorbimento d'acqua).

L'effetto dell'età materiale

Un fatto interessante è che con l'aumentare dell'età del calcestruzzo, le sue qualità impermeabili aumentano solo. Tuttavia, un aumento significativo e intensivo di tali indicatori sembra possibile solo con un'attenzione particolare (costante inumidimento).

Un esempio è il cemento realizzato con cemento Portland. Se viene costantemente inumidito o viene raggiunta una temperatura positiva, in corrispondenza della quale l'umidità non evaporerà, la sua resistenza all'acqua aumenterà rapidamente per un periodo di sei mesi. Ciò aumenterà significativamente la vita complessiva.

Suggerimento: i calcestruzzi che si congelano a inumidimento costante e il rispetto della temperatura richiesta, hanno un indice di resistenza all'acqua più volte superiore rispetto ai calcestruzzi, il cui processo di solidificazione è stato condotto in un ambiente con bassa umidità relativa o è stato accompagnato da significativa perdita di umidità.

Ad esempio, se si prende un materiale, la cui solidificazione dopo lo stripping è avvenuta con costante inumidimento per tutto il mese e confrontato con quello che dopo solidificazione è stato indurito in condizioni di umidità insufficiente (al livello del 50-60%), quest'ultimo avrà bisogno di circa sei mesi per raggiungere gli indicatori di impermeabilità prima.

Da ciò possiamo concludere che il calcestruzzo diventerà rapidamente resistente all'acqua se si indurisce in condizioni di sufficiente umidità.

Controllare il grado del materiale

Allo stesso tempo, anche se l'irrigazione è rara o del tutto assente, e l'umidità relativa dell'ambiente si avvicina al 100%, le qualità impermeabili aumenteranno anche nei primi sei mesi o un anno, quindi il loro indicatore si stabilizzerà. Quando l'umidità evapora dal calcestruzzo o si indurisce in condizioni di insufficiente umidità relativa, la crescita della resistenza all'acqua diminuisce.

Nelle situazioni in cui viene consumata la base, si perderà un'enorme quantità di umidità, il processo potrebbe fermarsi del tutto o andare nella direzione opposta. Ciò potrebbe portare al fatto che dopo un certo tempo, la resistenza all'acqua del calcestruzzo sarà inferiore all'originale.

Suggerimento: le caratteristiche del calcestruzzo W8 soddisfano pienamente gli obiettivi per la costruzione di una fondazione convenzionale, ma solo con opere di impermeabilizzazione.

Modi per migliorare la resistenza all'acqua

Poiché il calcestruzzo ha una struttura capillare-porosa, sotto l'influenza di un certo valore di acqua, è permeabile ad esso. Molti fattori influenzano questo indicatore, incl. natura e grado di porosità. Il collegamento risulta quindi essere tale - con un aumento della porosità, la permeabilità all'acqua diminuisce e viceversa, più denso è il materiale, più alto sarà questo indice.

Calcestruzzo w6 con plastificante

Suggerimento: il calcestruzzo B25 W4 F75 ha una resistenza al gelo di 75 cicli.

I pori possono verificarsi nel materiale a causa di una serie di motivi, i principali dei quali sono:

  • debole compattazione;
  • eccesso di acqua di miscelazione;
  • restringimento del calcestruzzo, che si verifica dopo la sua essiccazione ed è caratterizzato da una diminuzione del volume.

Calcestruzzo idraulico del marchio W8

Per ottenere l'effetto desiderato, il calcestruzzo deve essere ben miscelato e compattato con un vibratore. Vale la pena ricordare che il processo di unire l'acqua al cemento si chiama idratazione e può durare a lungo.

Per la piena idratazione è necessario osservare scrupolosamente le proporzioni - per ogni 10 kg di cemento dovrebbero essere usati 4 litri di acqua. Tuttavia, solo poco più della metà (60%) di quest'acqua reagisce direttamente con il cemento.

conclusione

Ogni grado di calcestruzzo ha le sue caratteristiche, soprattutto a tenuta stagna. Quando si sviluppa un piano di costruzione, questo parametro deve essere preso in considerazione. L'articolo descrive dettagliatamente cos'è l'impermeabilizzazione e come viene controllata.

Il video in questo articolo ti aiuterà a trovare ulteriori informazioni su questo argomento.

La tabella degli indicatori di resistenza all'acqua del calcestruzzo W6 e W8

Il calcestruzzo è un materiale da costruzione universale ampiamente utilizzato durante l'esecuzione di vari lavori di costruzione. Tradizionalmente, i pavimenti sono fatti di esso, le pareti principali degli edifici, strutture in cemento armato. Il materiale ha molte qualità positive, una delle principali: è un calcestruzzo impermeabile eccellente.

Miscelazione di cemento

La normale composizione del cemento può passare attraverso l'acqua. Ma ci sono situazioni in cui assicurare che le condizioni operative necessarie della struttura richiedano una maggiore resistenza all'umidità del calcestruzzo. I principali rappresentanti di queste strutture, che sono usati nella costruzione tradizionale, sono:

  • piani nell'edificio che sono sotto zero;
  • pareti seminterrate;
  • spogliare le fondamenta.

Allo stesso tempo, durante la costruzione dello scantinato o del getto della fondazione, a causa della maggiore resistenza all'acqua del calcestruzzo, è possibile risparmiare in modo significativo sull'installazione di impermeabilizzazione o scegliere un tipo più economico.

La resistenza all'acqua di questo materiale è rilevante anche per le strutture industriali di direzione idrotecnica, che hanno un contatto diretto con

acqua e prendendo carichi aumentati:

  • diga;
  • dighe;
  • tunnel sottomarini;
  • carri armati speciali

Descrizione generale dell'indicatore

Contrastare l'ingresso di acqua sotto l'azione della pressione è determinato dalla resistenza all'acqua della miscela di calcestruzzo, che è indicata dalla lettera W nello stesso momento del valore digitale nell'intervallo 2-20 e cambia con una frequenza di due.

La designazione digitale definisce la pressione dell'acqua ammissibile in kg / cm² sullo standard di riferimento di una forma cubica, dove i lati sono 15 cm. Ad esempio, la tenuta all'acqua del calcestruzzo W6 è la pressione della massa d'acqua per centimetro quadrato 6 kg. E l'acqua non penetra attraverso questo materiale da costruzione.

Con un aumento dell'indice numerico, che descrive il marchio di composizione del cemento per la resistenza all'acqua, la possibilità di una matrice di cemento per resistere alla pressione dell'acqua aumenta.

Caratteristiche di diverse marche

La permeabilità della miscela di calcestruzzo è espressa da parametri indiretti e diretti. Questi ultimi includono il coefficiente di filtrazione e la marca di calcestruzzo per la resistenza all'acqua. Gli indicatori indiretti sono il rapporto acqua-cemento e l'assorbimento d'acqua. Quindi, c'è una certa tabella di resistenza all'acqua del calcestruzzo:

  1. Il calcestruzzo, che è etichettato W2, corrisponde al cemento M150-M250, che assorbe rapidamente l'umidità e, indipendentemente dallo spessore dello strato, richiede l'applicazione di impermeabilizzazione.
  2. La composizione del calcestruzzo W4 corrisponde al grado di cemento М250-М350. È meno suscettibile all'umidità, a differenza del W2, ma piuttosto igroscopica. Consigliato per l'uso con uno strato di impermeabilizzazione. Il materiale è utilizzato nella costruzione tradizionale. L'indicatore della resistenza all'acqua aumenta durante l'introduzione nella composizione concreta preparata di ingredienti e additivi che causano la compattazione della matrice, così come l'uso di cementi con un alto tasso di espansione.
  3. La soluzione di calcestruzzo W6 (corrisponde a М350) è caratterizzata da una minore permeabilità dell'umidità, che consente di utilizzarlo ampiamente durante la costruzione. L'eccellente resistenza all'acqua consente di utilizzare la composizione per sigillare le lacune nel cemento armato e le strutture monolitiche per l'impermeabilizzazione dei serbatoi. Viene anche utilizzato per la costruzione di scantinati sul terreno, dove l'acqua sotterranea è vicina.
  4. La composizione in calcestruzzo W8 è realizzata in cemento di alta qualità M400. Il W8 è resistente all'acqua a circa il 5% di umidità in peso. Il calcestruzzo si è dimostrato benissimo durante l'esecuzione di lavori di riempimento delle fondamenta, la costruzione di serbatoi e serbatoi, che vengono utilizzati per lo stoccaggio di liquidi, rifugi antiaerei e varie strutture idrauliche. Utilizzato nella costruzione tradizionale, se è richiesto per eseguire lavori sulla costruzione di una struttura che verrà utilizzata ad alta umidità.
  5. Le soluzioni W10-20 (M450-600) hanno una resistenza all'acqua massima, non richiedono uno strato impermeabilizzante durante l'applicazione. Il campo di applicazione di questi composti sono strutture di strutture idrauliche, serbatoi per lo stoccaggio di liquidi e altri serbatoi speciali. Il calcestruzzo W20 ha la più alta resistenza all'acqua, non è utilizzato nelle costruzioni private. La soluzione è F250-F350 altamente resistente al gelo, che consente di sopportare notevoli differenze di temperatura.

Fattori che influenzano la resistenza all'acqua

La tenuta all'acqua della composizione in calcestruzzo contrassegnata con "W" dipende da diversi fattori. I punti principali che influenzano questa caratteristica sono:

  • Il grado di concentrazione dell'acqua durante l'impasto, il restringimento dell'array, la qualità della compattazione della composizione. La diminuzione del volume della miscela di calcestruzzo si verifica durante l'essiccazione ed è causata dall'evaporazione dell'acqua durante la solidificazione. Il restringimento intensivo è causato da scarso rinforzo con l'uso di rete di rinforzo, processo di essiccazione rapida ad alte temperature.

  • L'omogeneità della struttura, che è dovuta alla distribuzione uniforme dei vuoti nella composizione. La soluzione in calcestruzzo ad alta densità è caratterizzata dalla presenza di un minor numero di pori, che ne aumentano la resistenza alla permeabilità all'umidità.
  • Il tempo trascorso dopo il riempimento. Durante l'età del massiccio, aumenta l'assorbimento di umidità. Durante l'anno dopo il lancio, la capacità di resistere all'umidità nel calcestruzzo aumenta di quattro volte, in contrasto con gli indicatori del campione di riferimento, che è stato sottoposto a misurazioni delle caratteristiche per un mese.
  • La struttura e la composizione del cemento utilizzato durante la miscelazione della soluzione. Una miscela di alta densità differisce, che è prodotta sulla base di allumina e cemento ad alta resistenza, che assorbe l'umidità durante l'idratazione, creando una matrice densa. L'uso di cemento Portland con filler pozzolanici, aumentando significativamente di volume durante l'essiccazione, aumenta la resistenza del calcestruzzo all'umidità.
  • Aggiungendo plastificanti speciali che contribuiscono alla sovrapposizione di cavità d'aria, riducendo il numero di pori, nonché aumentando la densità della composizione, grazie all'aggiunta di nitrato di calcio alla soluzione, così come alluminio e solfati di ferro. Il risultato si ottiene durante l'azione vibratoria sulla composizione, che inizia a condensare e allo stesso tempo riduce la quantità di umidità.
  • Porosità e densità

    La composizione del calcestruzzo, essendo un corpo poroso-capillare, durante la presenza della corrispondente pressione è permeabile all'umidità. La resistenza all'acqua dipende in modo significativo dalla porosità del materiale.

    Cause di pori:

    • riduzione del calcestruzzo durante l'essiccazione;
    • la presenza di una quantità eccessiva di acqua nella soluzione;
    • scarsa compattazione.

    La compattazione richiesta della soluzione viene ottenuta mediante attenta vibrazione e agitazione della composizione del cemento.

    La reazione chimica dei componenti del calcestruzzo con acqua, che passa in un array durante l'insieme di forza, è chiamata idratazione. In questo caso, la reazione dura a lungo.

    Per la piena idratazione delle particelle di cemento, il volume d'acqua deve essere al livello del 45% della massa totale di calcestruzzo, ciò corrisponde ad un rapporto acqua-cemento B / C = 0,45. Inoltre, solo il 55% della quantità totale di acqua nella soluzione è legata chimicamente, ciò corrisponde a V / C = 0,20.

    In teoria, l'idratazione del calcestruzzo richiede un V / C = 0,20, ma allo stesso tempo, la rigidità della soluzione aumenta in modo significativo, perché in pratica si utilizza una miscela di calcestruzzo con un rapporto W / C di circa 0,5, questo garantisce una consegna e un versamento della soluzione convenienti.

    L'acqua che non è entrata in una reazione di idratazione, dopo la solidificazione di quest'ultimo, forma molti pori nel massiccio. Alcuni dei quali sono chiusi, e alcuni creano attraverso tunnel, attraverso i quali l'umidità inizia a passare.

    Per migliorare la tenuta all'acqua, la quantità di umidità durante la miscelazione deve essere ridotta al minimo (W / C = 0,45 è il valore ottimale).

    Riducendo il rapporto acqua-cemento (ad esempio, da B / C = 0,6 a B / C = 0,45, cioè del 25%) con una certa mobilità della composizione del cemento si ottiene attraverso l'uso di plastificanti, e il numero di pori è significativamente ridotto.

    Per ottenere la soluzione più densa con un'alta resistenza all'acqua, vengono utilizzati diversi additivi impermeabilizzanti.

    Miglioramento delle prestazioni

    Il compito di migliorare la resistenza all'acqua del calcestruzzo è rilevante sia durante l'edilizia civile e industriale, sia durante i lavori pertinenti negli edifici privati. Poiché non sempre, producendo lavori in cemento, è possibile acquistare cemento di alta qualità.

    Esistono metodi efficaci che consentono di ottenere una maggiore stabilità, complicando l'ingresso di umidità attraverso il cemento congelato:

    1. L'uso di materiali di rivestimento, che sono bitumi caldi, emulsioni, mastici, applicati alla superficie pulita e adescata. Il rivestimento è fatto a strati fino a quando appare un film protettivo denso. L'applicazione del metodo di verniciatura dello strato impermeabilizzante consente di proteggere la superficie per un tempo limitato.
    2. Mantenere i prodotti in condizioni speciali. Deposito adeguato, che implica l'assenza di luce solare diretta, temperatura costante, umidità consentita. Pertanto, aumentano la proprietà del materiale per resistere all'umidità. Con un aumento della durata dello stoccaggio, la composizione sta guadagnando una maggiore forza.
    3. Ostruzione del rapido restringimento dell'array durante l'indurimento, dovuto alla presenza di un alto contenuto di cavità d'aria. È attraverso di loro che l'acqua entra nello spessore del materiale. L'uso di additivi contribuisce alla formazione di uno strato protettivo sulla superficie della matrice, che riduce il restringimento. La conservazione del volume con acqua durante la prima settimana di indurimento e l'uso di un film, che ostacola l'evaporazione dell'acqua, può aiutare a preservare il volume.

    Metodi di controllo

    Opzioni per determinare gli indicatori specificati dallo standard di stato. Questo documento indica i seguenti metodi per verificare la resistenza all'acqua di uno sweep in calcestruzzo:

    • Metodo accelerato che controlla il livello di permeabilità dello standard con l'aria, così come con l'aiuto di dispositivi speciali - i filtrometri.
    • Settlement. Si basa sul valore del coefficiente di filtrazione, che determina il volume d'acqua che è penetrato sotto una pressione di 1,4 MPa attraverso l'array per un tempo specificato. Per implementare questo metodo utilizza attrezzature speciali.
    • C utilizzando la determinazione della pressione massima che il modello di riferimento può sopportare. Il metodo prevede l'azione dell'acqua nella parte inferiore del controllo standard e visivo della resistenza durante un aumento di pressione. L'indicatore è determinato dalle tracce in cima al cubo.

    Quando è necessario determinare con urgenza la resistenza all'acqua, vengono utilizzate opzioni di controllo accelerate, poiché i metodi di laboratorio accurati richiedono almeno una settimana per essere testati.

    La scelta della marca richiesta di soluzioni concrete per resistenza al gelo e resistenza all'acqua deve essere presa tenendo conto delle condizioni climatiche della vostra regione, nonché del numero di cicli di congelamento e scongelamento durante l'inverno. Non dobbiamo dimenticare che le migliori prestazioni hanno composizioni con caratteristiche di alta densità.