Il cemento crolla e si sgretola - cosa fare?

Il calcestruzzo è un materiale da costruzione che si ottiene mescolando sabbia, cemento, macerie e acqua e, se necessario, può avere additivi speciali per aumentare la resistenza della soluzione. Il calcestruzzo ha molti vantaggi: resistenza al gelo, resistenza all'acqua, elevata resistenza e longevità. Vari elementi costruttivi sono fatti di malta cementizia e vengono costruiti edifici e strutture. Ma, come ogni materiale da costruzione, il calcestruzzo è soggetto a deformazioni, in particolare, e si sgretola. Perché le strutture in cemento sono distrutte e cosa fare se il cemento si sbriciola? A tali domande vengono chiesti i proprietari di immobili che hanno sbriciolato la soluzione concreta, quindi sono alla ricerca di possibili modi per eliminare il problema e impedirne l'ulteriore istruzione.

Qual è la ragione della distruzione del calcestruzzo?

Nonostante la forza del calcestruzzo, è suscettibile di distruzione a causa dei seguenti fattori:

  • L'umidità che penetra nei pori della soluzione durante il periodo di temperature negative, si espande, formando vuoti aumentati. Quando la temperatura dell'aria aumenta, si verifica una diminuzione del volume dei pori, che porta al riempimento dei vuoti formati con umidità. Di conseguenza, si formano fessure tra i vuoti e la superficie del calcestruzzo collassa.
  • Gocce di temperatura In modo che la composizione del calcestruzzo non si deteriori sotto l'influenza delle variazioni di temperatura, la superficie allagata è protetta con materiale isolante o una soluzione resistente al gelo.
Torna al sommario

Perché crollare di cemento?

Il cemento si sbriciola per i seguenti motivi:

  • Nella fase di versamento della struttura, è stata utilizzata una soluzione di bassa qualità. Questo potrebbe essere stato un cattivo cemento o una parte di esso che è stata presa impropriamente per fare un mix concreto. Ma questa è una ragione improbabile.
  • La ragione principale della formazione di deformazioni nel calcestruzzo è l'acqua. La miscela di calcestruzzo assorbe perfettamente l'acqua, che a temperature inferiori allo zero congela e si espande di volume, riempiendo i pori. Quando la temperatura aumenta, l'acqua viene scongelata e lo spazio viene creato nei pori per un nuovo liquido. Il processo si ripete e alla fine porta alla distruzione di strutture in calcestruzzo.
  • Nel processo di preparazione della miscela di lavoro è stata prelevata una grande quantità di acqua. L'acqua eccessiva riduce la resistenza della superficie del calcestruzzo.
  • Manutenzione impropria del materiale da costruzione al momento del lavoro. Dopo aver versato la miscela funzionante, dovrebbe essere irrigata con acqua per i primi tre giorni. Quando si versa la malta nella cassaforma, deve essere accuratamente sigillata, quindi la struttura della miscela diventerà omogenea e la porosità del calcestruzzo diminuirà.
Torna al sommario

Come evitare il crollo di cemento?

Per evitare che il calcestruzzo si sgretoli durante il funzionamento, vengono seguite le seguenti raccomandazioni:

  • nella fabbricazione di una soluzione concreta, vengono aggiunti additivi speciali che sono in grado di respingere l'acqua;
  • includere plastificanti nella miscela, che forniranno una struttura omogenea alla soluzione e aumenteranno la sua resistenza;
  • la soluzione già riempita è impregnata di composizione idrofoba;
  • assicurarsi di immergere la superficie della soluzione colata con agenti idrorepellenti nella stagione calda senza utilizzare attrezzature speciali;
  • a umidità costante della struttura, la superficie viene impregnata sotto pressione con l'ausilio di attrezzature speciali;
  • È importante garantire la cura della superficie riempita e non sfruttare la struttura prima del tempo, la malta concreta guadagna le sue caratteristiche di resistenza 28 giorni dopo l'installazione.
Torna al sommario

Fondazione sbriciolata, cosa fare?

È importante prestare attenzione nel tempo in cui le fondamenta di edifici e strutture hanno iniziato a sgretolarsi. Notando i primi segni di deformazione della fondazione, non si dovrebbe ritardare la riparazione, altrimenti in futuro ci vorrà molto più denaro e tempo per ripristinarlo. L'eliminazione tardiva del problema comporterà la distruzione delle pareti. Pertanto, è necessario ispezionare periodicamente l'edificio e verificarne la resistenza e l'affidabilità. Per capire che la fondazione è crollata, è possibile con i seguenti segni:

  • Esfoliare il materiale di finitura Questo può accadere se sono stati selezionati materiali di bassa qualità per la costruzione della fondazione.
  • Le crepe sulla base e l'intera superficie della casa possono indicare un cedimento dell'edificio e posti a sedere irregolari.
  • Tappo di umidità
  • Livello orizzontale violato del pavimento. Questo difetto chiarisce che la deformazione della fondazione della casa è iniziata.
  • Il livello del suolo è cambiato.

Prima di iniziare i lavori di riparazione per ripristinare la fondazione, identificare le cause del danno, il cui tipo determinerà il modo di risolvere il problema. Dopo aver individuato le cause della deformazione della fondazione, procedere alla sua riparazione. La completa sostituzione delle fondamenta degli edifici è necessaria in caso di completa distruzione della fondazione con violazione della struttura muraria. La prima cosa da sostituire sono gli elementi strutturali che rappresentano il carico maggiore.

Il processo di ripristino della base distrutta include un lancio graduale con rinforzo. Questo metodo aumenterà la forza della nuova base. Un casting a fasi viene eseguito quando è impossibile salvare una fondazione danneggiata, in tutti gli altri casi non è necessario ricorrere a un metodo così complesso. Sarà sufficiente solo per riempire il pezzo mancante della fondazione e attaccarlo alla base.

Affinché la fondazione non collassi in futuro, è necessario ispezionare costantemente i lati degli edifici e condurre loro un'assistenza regolare e competente. In qualità di assistenza intendono protezione termica delle fondamenta e prevenzione delle inondazioni.

conclusione

Il calcestruzzo è un materiale da costruzione durevole con una durata di vita di centinaia di anni. Tuttavia, non c'è nulla di eterno! Il calcestruzzo è anche soggetto a varie deformazioni, in particolare a sgretolamento. Per evitare che il calcestruzzo si sbricioli, è necessario determinare la causa del difetto e solo successivamente procedere al ripristino delle fondamenta degli edifici.

Ma sarà ancora meglio se la composizione del calcestruzzo non si sbriciolerà affatto, per questo è necessario eseguire metodi preventivi volti a preservare la forza del calcestruzzo.

Perché si sgretola, rompe, abbatte il cemento in una fondazione, in un sentiero o in un pilastro? Cause di distruzione concreta

Pieno di pista e fondazioni estive. Dopo l'inverno, è visibile un danno grave, si osserva uno sgretolamento. Non è ancora crollato, ma se va così, in tre anni tutto diventerà polvere. Cosa fare (10+)

Perché il cemento si sbriciola? Cosa fare

Pieno di pista e fondazioni estive. Dopo l'inverno, è visibile un danno grave, si osserva uno sgretolamento. Non è ancora crollato, ma se va così, in tre anni tutto diventerà polvere. Cosa fare

Il calcestruzzo può sbriciolarsi perché è stata utilizzata una soluzione di qualità insufficiente durante il versamento. Il cemento potrebbe essere cattivo, o troppo poco cemento e potrebbe essere usata molta sabbia. Tuttavia, questa è una ragione improbabile. Il calcestruzzo indurisce, anche se lentamente e con difficoltà, anche con un rapporto cemento-sabbia di 1:12. Il cemento di scarsa qualità è visibile a occhio nudo. Probabilmente non useresti il ​​cattivo cemento.

Il motivo principale per il cracking e la distruzione del calcestruzzo è l'acqua, soprattutto perché scrivi che la distruzione si è manifestata dopo il freddo. Il cemento assorbe l'acqua come una spugna. Quando la temperatura dell'aria scende sotto lo zero, l'acqua si congela. Quando il congelamento dell'acqua si espande e si rompe, espande i pori in cui si trova. Poi, quando scalda, l'acqua si scongela, si restringe. Nei pori di un luogo pieno di acqua nuova. Poi arriva il congelamento. Se questo processo non si verifica frequentemente in inverno (si è congelato all'inizio dell'inverno e scongelato in primavera), quindi in bassa stagione, in primavera e in autunno, il congelamento e lo scongelamento possono verificarsi ogni giorno, mattina e sera. Di conseguenza, le nostre strutture in calcestruzzo, le fondamenta, le passerelle, le piattaforme, i pilastri diventano osceni e si rompono. Ma c'è una soluzione!

Se hai intenzione di versare il calcestruzzo, assicurati di aggiungere additivi idrorepellenti per evitare che penetri acqua e un plastificante in modo che il calcestruzzo sia omogeneo, senza grosse cavità e grandi pori. Tali additivi sono piuttosto economici, ma renderanno il cemento molto resistente. Il calcestruzzo con tali additivi non può collassare più di cento anni.

Se il calcestruzzo è già colato, deve essere impregnato con una composizione idrofobica. Questi sono in vendita.

Se la struttura in cemento è posizionata in modo tale che in un certo periodo di tempo, ad esempio, in piena estate, si asciuga completamente e non vi sono più macchie bagnate, può essere impregnata con un composto idrorepellente senza alcuna attrezzatura speciale. Basta applicare un composto idrofobo al calcestruzzo. Il calcestruzzo secco inizierà immediatamente ad assorbire l'acqua e con essa la composizione.

Se la struttura in calcestruzzo è sempre bagnata, ad esempio, è una fondazione, quindi è necessario immergerla sotto pressione, utilizzando attrezzature speciali.

In ogni caso, determinare attentamente la composizione impermeabilizzante, le sue proprietà e le raccomandazioni per l'uso.

Perché il cemento si sbriciola?

: Il calcestruzzo, essendo un materiale da costruzione "di pietra" durevole, tuttavia, è soggetto a distruzione: cracking e fatiscenti. Ci sono diverse ragioni oggettive per la distruzione del calcestruzzo, che saranno discusse in questo articolo.

Perché il cemento si sbriciola? Ragioni principali

Come già accennato, esperti nel campo delle tecnologie per l'edilizia hanno sistematizzato e descritto tutte le possibili cause di cracking e sgretolamento di strutture in calcestruzzo e prodotti in calcestruzzo:

  • Acqua che penetra nei pori e nelle fessure del materiale. Dal corso di fisica delle scuole superiori, sappiamo che l'acqua è una sostanza unica che può essere in tre stati di aggregazione: vapore, liquido e ghiaccio. Allo stesso tempo, quando l'acqua si congela, il suo volume aumenta. Questa proprietà è la causa dello sgretolamento del cemento: l'acqua gelata in inverno "rompe" letteralmente il cemento in pezzi;
  • Cambiamenti stagionali o tecnologici significativi a temperatura ambiente;
  • Quando si versava la costruzione, veniva usato calcestruzzo di qualità inappropriata. Le ragioni della scarsa qualità del calcestruzzo: cemento stantio o mancato rispetto delle proporzioni di cemento e solvente (acqua);
  • Nel processo di preparazione del calcestruzzo, la sua mobilità e lavorabilità è stata raggiunta non tramite additivi speciali, ma a causa dell'aggiunta eccessiva di sigillante;
  • Manutenzione inadeguata della struttura in calcestruzzo durante l'impostazione, l'indurimento e l'indurimento. Come è noto, la costruzione fresca nel periodo estivo dovrebbe essere regolarmente cosparsa d'acqua e coperta con un involucro di plastica, e riscaldata in inverno con tappetini speciali, cavi riscaldanti e altri metodi noti.

Considerando che praticamente nulla può essere fatto con il cemento fatiscente, è più facile ed economico avvertire una situazione spiacevole nei seguenti modi:

  • Nella preparazione del calcestruzzo, è necessario utilizzare additivi speciali che conferiscono al prodotto finale proprietà idrorepellenti;
  • Plastificanti speciali vengono aggiunti al calcestruzzo per ridurre la formazione dei pori e aumentare la resistenza e la densità;
  • Il design incorporato è impregnato di una composizione idrofobica;
  • Trattare la superficie del calcestruzzo fresco e vecchio con primer idrorepellenti;
  • Utilizzare solo cemento fresco del grado richiesto, non violare le proporzioni dei componenti e maneggiare con cura il prodotto in calcestruzzo per 14-28 giorni;
  • Se possibile, effettuare l'isolamento delle superfici esterne in un modo o nell'altro.

Se il cemento incrina cosa fare?

In questo caso, hai poche opzioni. Vedendo i primi "sintomi" di distruzione, dovresti iniziare immediatamente a riparare. In primo luogo determinare le cause della distruzione.

Se questa è la penetrazione dell'umidità, viene eseguito un complesso di lavori: pulire a fondo la superficie delle masse amorfe, ricoprire con una malta cementizia "forte" le cavità formate e, dopo l'indurimento, trattare il primer a penetrazione profonda. Piccole crepe vengono strofinate con una malta di sabbia di cemento e grosse fessure vengono riempite con speciali composti di riparazione.

Una distruzione più ampia delle strutture di supporto richiederà lo smantellamento della struttura e la ricarica. È possibile utilizzare la fusione step-by-step di parti danneggiate con rinforzo. La capacità e la tecnologia di tali riparazioni sono determinate da specialisti qualificati in ciascun caso competitivo.

Riassumendo, vale ancora la pena di focalizzare l'attenzione degli sviluppatori "parsimoniosi" sul fatto che i risparmi sulla qualità e sulla quantità dei materiali da costruzione comportano in seguito enormi spese per la riparazione di edifici e strutture. Inoltre, l'ammontare di questi costi è sempre significativamente più alto della quantità di risparmi spettrali in stretta aderenza alle proporzioni dei componenti e alle fasi della tecnologia di riempimento e cura.

Il cemento si sbriciola e crolla - perché e cosa fare?

Anche il calcestruzzo del produttore con una garanzia di qualità può iniziare a collassare dopo il versamento. A volte questo accade immediatamente, a volte dopo un po ', ma non appena lo si nota, è necessario prendere provvedimenti immediati per fermare la distruzione. Vi diremo che cosa è necessario fare e allo stesso tempo spiegheremo i motivi della possibile distruzione, in modo che possano essere evitati in anticipo.

Perché sta succedendo questo?

Le principali cause della distruzione delle fondamenta in calcestruzzo: umidità e temperatura. Se l'acqua penetra nei pori, si congela e si espande, quindi il volume aumentato rompe la muratura di cemento dall'interno. Può accadere il contrario - l'acqua può arrivare anche quando viene versata, poi evaporerà e lascerà un vuoto, che sarà un luogo fragile.

Le crepe possono comparire anche prima del completo indurimento. In questo caso, le principali cause di distruzione sono l'installazione impropria, ad esempio, una forma irregolare o una deformazione durante il restringimento. Se le incrinature compaiono dopo completa solidificazione, cioè dopo 28 giorni, potrebbero esserci molte più cause. Oltre ai già citati problemi con le fluttuazioni dell'acqua o della temperatura, la mobilità del suolo può interferire, calcoli errati o persino processi fisico-chimici - l'interazione di alcali in cemento con riempitivo di silicio.

Come evitare problemi prima di versare?

In primo luogo, è necessario un fornitore affidabile che garantisca la qualità del calcestruzzo. "Concord Concrete North-West" ti fornirà il miglior prodotto a San Pietroburgo con un certificato che confermi tutte le proprietà del calcestruzzo. Tutti i prodotti possono essere controllati in laboratorio. Nel calcestruzzo buono non c'è acqua in eccesso, non c'è materia prima di scarsa qualità e la formula è progettata perfettamente, in modo che l'acqua in eccesso non venga rilasciata e distruggere la base finita.

In secondo luogo, è necessario considerare attentamente la disposizione dello spazio di lavoro. Compattazione, cassaforma - tutto questo dovrebbe essere affidato solo ai professionisti, altrimenti tutto il lavoro andrà a finire.

In terzo luogo, è necessario prepararsi per la cura della base di cemento come durante l'indurimento del materiale, e dopo. Sebbene il calcestruzzo richieda un minimo di manutenzione, è comunque meglio garantire la sicurezza nel miglior modo possibile.

Cosa può impedire lo sbriciolamento?

I componenti idrofobici possono essere aggiunti alla miscela di calcestruzzo, che non consente all'acqua di entrare nella struttura del basamento, così come i plastificanti per uniformità di struttura e resistenza.

Il blocco già pronto può essere impregnato con speciali impregnanti protettivi. Inoltre, saranno anche utili per elaborare il calcestruzzo durante la stagione calda o in presenza di umidità costante.

Infine, in nessun caso la fondazione deve essere utilizzata fino all'indurimento finale dopo 4 settimane, anche con un carico minimo.

Se la distruzione è iniziata

Non appena si notano i primi segni di deformazione, adottare immediatamente misure protettive. Più lungo è il ritardo, più il risultato sarà distruttivo e costoso.

L'aspetto della deformazione è indicato da segni esterni: delaminazione della finitura, incrinature sulla superficie, umidità costante del blocco, violazione della posizione orizzontale del pavimento o variazione del livello del suolo.

Identifica la causa della deformazione e scopri cosa deve essere riparato per proteggere la fondazione. Escludere alluvioni e frane, riscaldare la base se necessario.

Una base pesantemente distrutta richiederà il lancio con rinforzo. Gli specialisti possono imporre un tipo di patch di ripristino su piccole lacune.

Controllare regolarmente la fondazione di edifici e strutture, tale prevenzione può farti risparmiare un sacco di soldi!

Il massetto di cemento si sbriciola - cosa fare?

La base di un pavimento in cemento è ampiamente applicata, sia in ambito industriale che in ingegneria civile. Il suo utilizzo è dovuto all'elevata resistenza, affidabilità e durata.

Esistono tre tipi di massetto in calcestruzzo:

Massetto su base "bozza" di cemento armato o terra

Sulle lastre in cemento armato, il massetto viene versato dopo la pulizia e l'adescamento della superficie. Lo spessore di uno strato è 50 - 100 mm. Di solito tale pavimentazione è sistemata in nuovi appartamenti o case.
Sul terreno massetto di calcestruzzo posato sui solai del seminterrato. Prima di tutto, la fondazione del terreno viene speronata, uno strato di sabbia di 100-150 mm viene versato su di esso e compattato. Quindi vengono colati i supporti da 40 a 50 mm di spessore. Dopo una serie di forza richiesta (circa 7 giorni in condizioni normali), viene applicato uno strato di barriera al vapore e isolamento. Poi telaio montato in rete metallica. Successivamente, lo strato impermeabilizzante viene steso e viene colato un massetto in calcestruzzo di 50 mm di spessore.

Massetto sull'impermeabilizzazione dello strato di separazione

È adatto per la riparazione di pavimenti in garage, officine e altre aree con pavimenti contaminati da grasso e olio. Uno strato di impermeabilizzazione del rullo è posato sulla superficie. Su di esso viene versato uno spessore di massetto di 50 - 70 mm.

Massetto galleggiante galleggiante

Adatto per la riparazione di pavimenti sopra sale non riscaldate. Strato isolante di strato (lana minerale, schiuma). Posò uno strato di impermeabilizzazione. Quindi, viene montata una struttura di rete metallica e viene colata una base di cemento dello spessore di 50-70 mm.

Cause della distruzione del massetto in calcestruzzo

La base apparentemente solida può incrinarsi o collassare completamente sotto l'influenza di numerosi fattori esterni e interni.

Fattori chimici

Per una persona inesperta sarà difficile determinare la presenza di danni dovuti a reazioni chimiche all'interno del massetto in calcestruzzo. Questo problema riguarda principalmente grandi cantieri industriali e pubblici.

È importante! Durante la costruzione, è meglio usare il calcestruzzo che ha un certificato di qualità, prodotto con un metodo industriale. O mixare direttamente sul sito di lavoro, ma da componenti collaudati e di alta qualità.

Fattori fisici

  1. Ciclo processo di congelamento e scongelamento. È caratteristico del calcestruzzo invernale, quando, in caso di violazione della tecnologia di colata, non tutta l'acqua partecipa alla reazione chimica dell'indurimento del calcestruzzo. Una parte dell'umidità si blocca semplicemente. Il massetto di cemento crolla a causa dell'acqua all'interno. Il congelamento e lo scongelamento costanti portano alla distruzione dei legami all'interno del calcestruzzo e alla formazione di crepe penetranti.
  2. Esposizione alle alte temperature. Con un forte raffreddamento del pavimento in cemento, ad esempio durante l'estinzione di un incendio, all'interno si forma del vapore che rompe il cemento. Il riscaldamento continuo può causare crepe. Ciò è dovuto al diverso coefficiente di espansione per rinforzo e calcestruzzo. Cioè, a parità di temperatura, le loro dimensioni non cambiano allo stesso modo.
  3. Restringimento di calcestruzzo Associato al rapido rilascio di umidità. Nella stagione calda, il calcestruzzo evapora rapidamente l'acqua. Questo porta alla formazione di microcracks e piccoli cali sulla superficie del pavimento.

È importante! Di solito, le fessure di surriscaldamento si formano nelle aree del pavimento di cemento adiacente al caminetto o alla stufa. Anche soggetto a incrinature è meta, dove passano tubi non isolati per l'erogazione di acqua calda o fredda.

Un eccesso di acqua nella soluzione di calcestruzzo può portare a rotture in pochi mesi dopo aver versato il massetto.

Fattori meccanici

  1. Attrito. L'uso intensivo della superficie del pavimento porta alla distruzione della superficie del calcestruzzo. Una caratteristica peculiare di tale distruzione sono i tuffi con bordi arrotondati, il cosiddetto "sfregamento", che dipende dalla marca della miscela.
  2. Carichi d'impatto A differenza dell'abrasione, c'è un impatto netto e rapido sulla superficie del calcestruzzo. Di conseguenza, possono apparire buche con bordi frastagliati e crepe penetranti.

I fattori distruttivi genetici si trovano raramente nella loro forma pura. Di solito il cracking o la distruzione completa di un massetto in calcestruzzo è dovuto all'effetto complesso di diverse cause.

Modi per prevenire la distruzione del massetto in calcestruzzo

  1. Scegliere correttamente la marca di calcestruzzo, in base al carico operativo previsto. È importante capire che il pavimento nel seminterrato e nel garage avrà un carico diverso. Per il seminterrato adatto grado di calcestruzzo B10. In stanze con un carico più intenso, è meglio versare pavimenti del marchio B12.5 o B15.
  2. Usa stucco resistente. Ci sono molti tipi di ghiaia e macerie. Le loro caratteristiche di resistenza influiscono notevolmente sulla qualità del calcestruzzo.
  3. Introduzione alla soluzione di additivi plastificanti o idrorepellenti. Ulteriori sostanze chimiche possono aumentare notevolmente la resistenza del calcestruzzo all'umidità o alle sollecitazioni meccaniche. Nei negozi di hardware è possibile trovare tali additivi. L'importante è leggere attentamente le istruzioni e non essere confusi con le proporzioni.
  4. Impregnazione della miscela di calcestruzzo colato con una composizione speciale per la protezione idrofobica.
  5. Impermeabilizzazione obbligatoria della base prima della posa del calcestruzzo sulla superficie di terra. Altrimenti, drenerà l'umidità e gradualmente collasserà.
  6. Nella stagione calda, proteggere il massetto in calcestruzzo dalla rapida evaporazione dell'acqua. Ci sono due modi:
    • Chiudere l'intera superficie del pavimento con un film di plastica. Una volta che un colpo si apre e versa cemento con acqua tiepida. Tempo di esposizione 7 - 8 giorni. Dopo questo, il film viene rimosso.
    • Protezione del calcestruzzo fresco con segatura. "Nonno", ma un modo molto efficace. Il massetto viene riempito con segatura e gettato acqua due volte al giorno. Tempo di esposizione 7 - 8 giorni.
  7. Evitare il congelamento del massetto in calcestruzzo per impostare la resistenza necessaria. Per fare questo, puoi impastare il cemento in acqua calda. Dopo la colata, la superficie è coperta con un film di plastica. Si scopre "teplyak", che permetterà al calcestruzzo di ottenere la forza necessaria. Tempo di esposizione 3-4 giorni.
  8. Isolamento delle comunicazioni Se i tubi per il riscaldamento e l'alimentazione dell'acqua passano attraverso il massetto in calcestruzzo, sono isolati. Questo è fatto per prevenire fessurazioni del pavimento di cemento nei punti di contatto con i tubi.
  9. Isolanti termici tra pavimenti in cemento e un caminetto o stufa.
  10. Protezione contro le sollecitazioni meccaniche e l'abrasione con un rivestimento di finitura sotto forma di piastrelle di ceramica, laminato, linoleum.
  11. Dispositivo di giunti di dilatazione. Il calcestruzzo viene versato in strisce con una larghezza di 1000 mm, con un profilo zincato tra di loro. A causa di ciò, la superficie monolitica del calcestruzzo non viene strappata sotto l'influenza dell'espansione termica.

È importante! Un'eccessiva diluizione della miscela di calcestruzzo con prodotti chimici può causare l'indebolimento o la completa distruzione della superficie del pavimento.

Il rispetto di tutte le caratteristiche tecnologiche durante la posa e il funzionamento del pavimento in cemento fornirà una base solida, affidabile e duratura.

Riparazione di buche e crepe nel massetto in calcestruzzo

Anche osservando tutte le regole per il versamento e lo sfruttamento di un massetto di cemento, crepe, schegge e cavità possono apparire. La tecnologia di riparazione di una superficie di cemento dipende dal tipo e dal grado di distruzione. Ma qualsiasi lavoro inizia con la preparazione.

Fase preparatoria La riparazione del nuovo massetto non richiede interventi speciali sulla preparazione della superficie. È sufficiente rimuovere polvere e detriti.

L'eliminazione dei difetti sulla vecchia superficie inizia con la rimozione della pavimentazione e la pulizia del pavimento di tutte le pitture o adesivi. Per fare questo, utilizzare una spatola e una spazzola metallica sul metallo.

È importante! Accelerare la pulizia utilizzando appositi ugelli per la frantumazione su un trapano o un punzone. Sono venduti in qualsiasi negozio di ferramenta.

Riparazione di tracce di casseforme

Spesso, dopo lo smantellamento della cassaforma, rimangono delle superfici irregolari sulla superficie del pavimento. Sono strofinati con una malta di cemento o sabbia o con un calcestruzzo per riparazioni. Prima della stuccatura, la superficie viene sgrossata e impregnata di primer a penetrazione profonda (contatto concreto) o resina epossidica.

Riparazione buca

La buca è un pezzo di cemento distrutto di una forma a forma di ciotola con bordi frastagliati e scheggiati. Sono riparati per impedire un'ulteriore distruzione della superficie del calcestruzzo. Fasi di riparazione:

È importante! Se la buca ha esposto il rinforzo, è necessario verniciare sull'area aperta con primer sul metallo.

  1. Tagli rettangolari sono fatti intorno a ogni buca con una smerigliatrice con un cerchio sul cemento. La profondità del taglio è leggermente superiore a quella di una buca.
  2. Il calcestruzzo distrutto viene rimosso dal kerf con un martello e uno scalpello. È inoltre possibile utilizzare un perforatore con un ugello sotto forma di una scapola.
  3. La superficie della buca viene pulita da polvere e sporcizia con una normale spazzola per canna fumaria.
  4. L'area distrutta viene trattata con calcestruzzo a contatto o primer epossidico. Ciò ti consentirà di ottenere un migliore mix di adesione con il cemento.
  5. Una buca innescata viene riempita con un composto speciale per la riparazione delle superfici in calcestruzzo. Se non è possibile acquistarlo, è necessario preparare una malta di cemento e sabbia per piccoli fori.
  6. La miscela posata viene livellata con il livello del vecchio pavimento. Per questo viene utilizzata una spatola in gesso di 100-150 mm.
  7. Dopo l'indurimento, l'area riparata viene macinata.

È importante! Il tempo di asciugatura del terreno 45 - 60 minuti.

Riparazione di crepe

Condotto immediatamente dopo il rilevamento. In caso contrario, l'acqua potrebbe penetrare nelle fessure e il processo di distruzione del massetto in calcestruzzo continuerà. Fasi di eliminazione:

  1. Piccole crepe vengono tagliate dal macinino e un cerchio sul cemento o allargate con uno scalpello e un martello. Questo processo è chiamato "cracking". I siti più seri sono tagliati completamente, come buche.
  2. Rimuovere polvere e detriti usando una spazzola per flauto o un aspirapolvere.

È importante! Per pulire le crepe è possibile utilizzare un asciugacapelli industriale o domestico.

  1. La superficie delle fessure è impregnata di calcestruzzo o primer epossidico. Il tempo consentito per l'asciugatura è di 45 - 60 minuti.
  2. Le crepe sono riempite con una speciale soluzione di riparazione a base di polimero o stucco epossidico.

È importante! Le crepe non profonde da 1 a 2 cm vengono riempite contemporaneamente. Aree distrutte più gravi sono imbrattate in più strati. Lo spessore di uno strato è 1 - 2 cm.

  1. Dopo completa asciugatura, la superficie del pavimento riparata viene levigata.

È importante! Crepe larghe e lunghe possono essere rinforzate con inserti di rinforzo. Ogni 300 - 350 mm sono fatti tagli, perpendicolare alla fessura. Quindi un pezzo di filo di rinforzo è inserito in ciascuno e rivestito con malta di riparazione.

Riparazione di piccole crepe simili a ragnatele

Questo tipo di distruzione non è pericoloso per la capacità portante del pavimento in cemento. Per eliminarlo basta fare una malta liquida di cemento-sabbia e pulire l'area incrinata.

Riparare le irregolarità

Durante l'operazione possono apparire aree "sfregate" sul pavimento di cemento. Non portano alla distruzione dell'intera copertura, ma creano disagi nel passarlo. Fasi di eliminazione:

  1. Con l'aiuto di una fresatrice, l'area irregolare viene ridotta a una profondità di 10-15 mm.
  2. La superficie riparata viene pulita da polvere e sporcizia. Per fare questo, usa il solito pennello o scopa genitale.
  3. L'area pulita viene adescata con il contatto di calcestruzzo o colla epossidica, diluita con un solvente in un rapporto da 1 a 10. Tempo di asciugatura 45 - 60 minuti.
  4. La superficie impregnata è riempita di malta e levigata dal gesso.
  5. Dopo l'essiccazione, l'intera superficie riparata viene lucidata.

Revisione del massetto in calcestruzzo

I metodi sopra descritti sono adatti quando non viene distrutto più del 15% della superficie. In altri casi è necessaria la revisione del massetto in calcestruzzo. Per questi scopi, ci sono composti autolivellanti. Fasi di lavoro:

  1. La superficie del pavimento in cemento viene pulita da sporco, polvere e flussi di malta.
  2. L'accoppiatore è macinato dal bulgaro con un ugello speciale.
  3. La base è impregnata di primer a penetrazione profonda. Si applica usando un rullo di vernice da 250 mm. Tempo di asciugatura 45 - 60 min. Dopo questo re-priming viene effettuato.
  4. Soluzione autolivellante colata. Lo spessore dello strato varia da 50 a 100 mm. Per rimuovere le bolle d'aria, la superficie allagata viene arrotolata con un rullo ad aghi. Se si presenta la necessità, la miscela viene applicata in più strati. Il tempo di asciugatura del nuovo massetto è scritto su ogni busta con un mix secco. Ma dovrebbe essere almeno 7 giorni.

È importante! La molatura del pavimento non livella il livello relativo all'orizzonte, ma rimuove solo tutte le irregolarità e gli urti minori.

Per mantenere il massetto in buone condizioni, è sufficiente notare l'inizio della distruzione, determinare la causa e riparare rapidamente la parte distrutta del pavimento.

Che elaborare il cemento che non si sbriciolava

Il cemento crolla e si sgretola - cosa fare?

Il calcestruzzo è un materiale da costruzione che si ottiene mescolando sabbia, cemento, macerie e acqua e, se necessario, può avere additivi speciali per aumentare la resistenza della soluzione. Il calcestruzzo ha molti vantaggi: resistenza al gelo, resistenza all'acqua, elevata resistenza e longevità. Vari elementi costruttivi sono fatti di malta cementizia e vengono costruiti edifici e strutture. Ma, come ogni materiale da costruzione, il calcestruzzo è soggetto a deformazioni, in particolare, e si sgretola. Perché le strutture in cemento sono distrutte e cosa fare se il cemento si sbriciola? A tali domande vengono chiesti i proprietari di immobili che hanno sbriciolato la soluzione concreta, quindi sono alla ricerca di possibili modi per eliminare il problema e impedirne l'ulteriore istruzione.

Qual è la ragione della distruzione del calcestruzzo?

Nonostante la forza del calcestruzzo, è suscettibile di distruzione a causa dei seguenti fattori:

  • L'umidità che penetra nei pori della soluzione durante il periodo di temperature negative, si espande, formando vuoti aumentati. Quando la temperatura dell'aria aumenta, si verifica una diminuzione del volume dei pori, che porta al riempimento dei vuoti formati con umidità. Di conseguenza, si formano fessure tra i vuoti e la superficie del calcestruzzo collassa.
  • Gocce di temperatura In modo che la composizione del calcestruzzo non si deteriori sotto l'influenza delle variazioni di temperatura, la superficie allagata è protetta con materiale isolante o una soluzione resistente al gelo.

Perché crollare di cemento?

Il cemento si sbriciola per i seguenti motivi:

  • Nella fase di versamento della struttura, è stata utilizzata una soluzione di bassa qualità. Questo potrebbe essere stato un cattivo cemento o una parte di esso che è stata presa impropriamente per fare un mix concreto. Ma questa è una ragione improbabile.
  • La ragione principale della formazione di deformazioni nel calcestruzzo è l'acqua. La miscela di calcestruzzo assorbe perfettamente l'acqua, che a temperature inferiori allo zero congela e si espande di volume, riempiendo i pori. Quando la temperatura aumenta, l'acqua viene scongelata e lo spazio viene creato nei pori per un nuovo liquido. Il processo si ripete e alla fine porta alla distruzione di strutture in calcestruzzo.
  • Nel processo di preparazione della miscela di lavoro è stata prelevata una grande quantità di acqua. L'acqua eccessiva riduce la resistenza della superficie del calcestruzzo.
  • Manutenzione impropria del materiale da costruzione al momento del lavoro. Dopo aver versato la miscela funzionante, dovrebbe essere irrigata con acqua per i primi tre giorni. Quando si versa la malta nella cassaforma, deve essere accuratamente sigillata, quindi la struttura della miscela diventerà omogenea e la porosità del calcestruzzo diminuirà.

Come evitare il crollo di cemento?

Per evitare che il calcestruzzo si sgretoli durante il funzionamento, vengono seguite le seguenti raccomandazioni:

  • nella fabbricazione di una soluzione concreta, vengono aggiunti additivi speciali che sono in grado di respingere l'acqua;
  • includere plastificanti nella miscela, che forniranno una struttura omogenea alla soluzione e aumenteranno la sua resistenza;
  • la soluzione già riempita è impregnata di composizione idrofoba;
  • assicurarsi di immergere la superficie della soluzione colata con agenti idrorepellenti nella stagione calda senza utilizzare attrezzature speciali;
  • a umidità costante della struttura, la superficie viene impregnata sotto pressione con l'ausilio di attrezzature speciali;
  • È importante garantire la cura della superficie riempita e non sfruttare la struttura prima del tempo, la malta concreta guadagna le sue caratteristiche di resistenza 28 giorni dopo l'installazione.

Fondazione sbriciolata, cosa fare?

È importante prestare attenzione nel tempo in cui le fondamenta di edifici e strutture hanno iniziato a sgretolarsi. Notando i primi segni di deformazione della fondazione, non si dovrebbe ritardare la riparazione, altrimenti in futuro ci vorrà molto più denaro e tempo per ripristinarlo. L'eliminazione tardiva del problema comporterà la distruzione delle pareti. Pertanto, è necessario ispezionare periodicamente l'edificio e verificarne la resistenza e l'affidabilità. Per capire che la fondazione è crollata, è possibile con i seguenti segni:

  • Esfoliare il materiale di finitura Questo può accadere se sono stati selezionati materiali di bassa qualità per la costruzione della fondazione.
  • Le crepe sulla base e l'intera superficie della casa possono indicare un cedimento dell'edificio e posti a sedere irregolari.
  • Tappo di umidità
  • Livello orizzontale violato del pavimento. Questo difetto chiarisce che la deformazione della fondazione della casa è iniziata.
  • Il livello del suolo è cambiato.

Prima di iniziare i lavori di riparazione per ripristinare la fondazione, identificare le cause del danno, il cui tipo determinerà il modo di risolvere il problema. Dopo aver individuato le cause della deformazione della fondazione, procedere alla sua riparazione. La completa sostituzione delle fondamenta degli edifici è necessaria in caso di completa distruzione della fondazione con violazione della struttura muraria. La prima cosa da sostituire sono gli elementi strutturali che rappresentano il carico maggiore.

Il processo di ripristino della base distrutta include un lancio graduale con rinforzo. Questo metodo aumenterà la forza della nuova base. Un casting a fasi viene eseguito quando è impossibile salvare una fondazione danneggiata, in tutti gli altri casi non è necessario ricorrere a un metodo così complesso. Sarà sufficiente solo per riempire il pezzo mancante della fondazione e attaccarlo alla base.

Affinché la fondazione non collassi in futuro, è necessario ispezionare costantemente i lati degli edifici e condurre loro un'assistenza regolare e competente. In qualità di assistenza intendono protezione termica delle fondamenta e prevenzione delle inondazioni.

conclusione

Il calcestruzzo è un materiale da costruzione durevole con una durata di vita di centinaia di anni. Tuttavia, non c'è nulla di eterno! Il calcestruzzo è anche soggetto a varie deformazioni, in particolare a sgretolamento. Per evitare che il calcestruzzo si sbricioli, è necessario determinare la causa del difetto e solo successivamente procedere al ripristino delle fondamenta degli edifici.

Ma sarà ancora meglio se la composizione del calcestruzzo non si sbriciolerà affatto, per questo è necessario eseguire metodi preventivi volti a preservare la forza del calcestruzzo.

Cosa fare se il cemento si sbriciola e perché si verifica?

: Il calcestruzzo, essendo un materiale da costruzione "di pietra" durevole, tuttavia, è soggetto a distruzione: cracking e fatiscenti. Ci sono diverse ragioni oggettive per la distruzione del calcestruzzo, che saranno discusse in questo articolo.

Perché il cemento si sbriciola? Ragioni principali

Come già accennato, esperti nel campo delle tecnologie per l'edilizia hanno sistematizzato e descritto tutte le possibili cause di cracking e sgretolamento di strutture in calcestruzzo e prodotti in calcestruzzo:

  • Acqua che penetra nei pori e nelle fessure del materiale. Dal corso di fisica delle scuole superiori, sappiamo che l'acqua è una sostanza unica che può essere in tre stati di aggregazione: vapore, liquido e ghiaccio. Allo stesso tempo, quando l'acqua si congela, il suo volume aumenta. Questa proprietà è la causa dello sgretolamento del cemento: l'acqua gelata in inverno "rompe" letteralmente il cemento in pezzi;
  • Cambiamenti stagionali o tecnologici significativi a temperatura ambiente;
  • Quando si versava la costruzione, veniva usato calcestruzzo di qualità inappropriata. Le ragioni della scarsa qualità del calcestruzzo: cemento stantio o mancato rispetto delle proporzioni di cemento e solvente (acqua);
  • Nel processo di preparazione del calcestruzzo, la sua mobilità e lavorabilità è stata raggiunta non tramite additivi speciali, ma a causa dell'aggiunta eccessiva di sigillante;
  • Manutenzione inadeguata della struttura in calcestruzzo durante l'impostazione, l'indurimento e l'indurimento. Come è noto, la costruzione fresca nel periodo estivo dovrebbe essere regolarmente cosparsa d'acqua e coperta con un involucro di plastica, e riscaldata in inverno con tappetini speciali, cavi riscaldanti e altri metodi noti.

Considerando che praticamente nulla può essere fatto con il cemento fatiscente, è più facile ed economico avvertire una situazione spiacevole nei seguenti modi:

  • Nella preparazione del calcestruzzo, è necessario utilizzare additivi speciali che conferiscono al prodotto finale proprietà idrorepellenti;
  • Plastificanti speciali vengono aggiunti al calcestruzzo per ridurre la formazione dei pori e aumentare la resistenza e la densità;
  • Il design incorporato è impregnato di una composizione idrofobica;
  • Trattare la superficie del calcestruzzo fresco e vecchio con primer idrorepellenti;
  • Utilizzare solo cemento fresco del grado richiesto, non violare le proporzioni dei componenti e maneggiare con cura il prodotto in calcestruzzo per 14-28 giorni;
  • Se possibile, effettuare l'isolamento delle superfici esterne in un modo o nell'altro.

Se il cemento incrina cosa fare?

In questo caso, hai poche opzioni. Vedendo i primi "sintomi" di distruzione, dovresti iniziare immediatamente a riparare. In primo luogo determinare le cause della distruzione.

Se questa è la penetrazione dell'umidità, viene eseguito un complesso di lavori: pulire a fondo la superficie delle masse amorfe, ricoprire con una malta cementizia "forte" le cavità formate e, dopo l'indurimento, trattare il primer a penetrazione profonda. Piccole crepe vengono strofinate con una malta di sabbia di cemento e grosse fessure vengono riempite con speciali composti di riparazione.

Una distruzione più ampia delle strutture di supporto richiederà lo smantellamento della struttura e la ricarica. È possibile utilizzare la fusione step-by-step di parti danneggiate con rinforzo. La capacità e la tecnologia di tali riparazioni sono determinate da specialisti qualificati in ciascun caso competitivo.

Riassumendo, vale ancora la pena di focalizzare l'attenzione degli sviluppatori "parsimoniosi" sul fatto che i risparmi sulla qualità e sulla quantità dei materiali da costruzione comportano in seguito enormi spese per la riparazione di edifici e strutture. Inoltre, l'ammontare di questi costi è sempre significativamente più alto della quantità di risparmi spettrali in stretta aderenza alle proporzioni dei componenti e alle fasi della tecnologia di riempimento e cura.

Pavimento di cemento nel garage: cosa coprire in modo da non fare polvere? Revisione di impregnazioni e vernici

Durante il funzionamento, il pavimento in cemento nel garage è soggetto a danni meccanici. Chips e crepe appaiono sulla sua superficie.

I componenti chimici distruggono gradualmente la sua struttura. Proteggere il pavimento in cemento può essere verniciato.

Nell'articolo parleremo di come dipingere il pavimento di cemento nel garage in modo da non spolverare e come scegliere la vernice per il cemento per il pavimento nel garage.

  • Come coprire il pavimento di cemento nel garage per non fare polvere?
  • Cosa cercare quando si sceglie una vernice?
  • Smalto epossidico
  • Smalto acrilico
  • Vernice poliuretanica
  • Fasi di colorazione
  • Suggerimenti per l'innesco
  • Scegliere uno strumento
  • Asciugatura del pavimento
  • Video utile

Come coprire il pavimento di cemento nel garage per non fare polvere?

In ogni caso, il pavimento di cemento nel garage è polveroso. Come gestire il pavimento in cemento nel garage in questo caso? La rimozione della polvere viene utilizzata per impedire questo processo. Consiste nell'elaborare la base con polimeri speciali. Non solo proteggeranno il pavimento dall'abrasione, ma eviteranno anche la formazione di polvere durante il funzionamento.

I pavimenti in calcestruzzo appena posati sono trattati con condimenti. Sono costituiti da quarzo, cemento, coloranti e plastificanti.

Durante l'elaborazione dei condimenti, i pori del pavimento si intasano. La struttura del calcestruzzo diventa più stabile.

C'è un altro modo per spolverare il pavimento di cemento nel garage. Questo è un trattamento di impregnazione liquida.

L'impregnazione del pavimento in cemento nel garage, realizzata su base organica, riempie i pori della struttura in cemento.

Come rafforzare il pavimento in cemento nel garage? Usando la stessa impregnazione. In effetti, di conseguenza, le fondamenta si stanno indurendo. Il pavimento diventa resistente a carburanti e lubrificanti. Questi includono impregnazioni acriliche, epossidiche e poliuretaniche.

Le sostanze nella loro composizione penetrano abbastanza in profondità nella superficie del calcestruzzo. Completano completamente i microfoni con i vuoti. Il trattamento di impregnazione non solo ti salverà dalla polvere. Il calcestruzzo sarà molto più forte.

Al momento dell'acquisto di vernice per un pavimento di cemento nel garage è necessario prendere in considerazione le caratteristiche della stanza. Quindi nel campo delle riparazioni il pavimento si consuma rapidamente. L'acqua, la benzina e l'olio della tua auto cadranno sulla base di cemento. Per dipingere tali pavimenti, scegliere vernici con elevata resistenza all'usura.

I pavimenti a strato sottile sono meglio rivestiti con smalto poliuretanico. Vernice speciale adatta anche per la lavorazione di superfici in calcestruzzo. Se non c'è ventilazione nella stanza, dipingi il pavimento di cemento nel garage esclusivamente con una composizione senza un forte odore. Ad esempio, dipingere su base acrilico-lattice.

Pavimenti in cemento nel garage: quale è meglio? Consideriamo diverse opzioni.

Smalto epossidico

Come coprire il massetto nel garage? Vernice epossidica. Non ha paura di acido, alcali, olio e benzina, è resistente ai reagenti chimici.

Un pavimento verniciato a polveri epossidiche è in grado di resistere a forti urti. La vernice epossidica non si consuma e non perde il suo colore originale.

Inoltre, per la sua applicazione non è necessario attendere l'essiccazione del calcestruzzo. Questo ti permetterà di velocizzare i lavori di costruzione. È possibile usare la vernice non solo all'interno del garage.

Lo smalto può essere utilizzato in condizioni esterne.

Tuttavia, quando si rimescola, si può avere difficoltà nell'eventualità di un cambiamento di colore.

Smalto acrilico

Dipingi il pavimento di cemento nel garage con vernice acrilica. È una miscela di resina acrilica e vari polimeri. Il film polimerico protegge il materiale dai liquidi aggressivi. Inoltre, ti consente di rallentare la distruzione del cemento. Questo rivestimento sul pavimento in cemento nel garage non lascia umidità. Lo smalto si asciuga rapidamente. Per l'asciugatura finale sono sufficienti solo 12 ore. È consentito applicare solo uno strato di smalto acrilico.

Vernice poliuretanica

Uno dei migliori rivestimenti per un pavimento di cemento in un garage è lo smalto poliuretanico. Consiste di 2 componenti. I principali vantaggi di questa vernice:

  • efficienza;
  • resistenza alle precipitazioni;
  • la possibilità di ottenere una superficie bella e perfettamente liscia dopo l'essiccazione;
  • alto livello di forza.

Prima di uso di vernice è necessario mescolare 2 componenti accuratamente. Condizioni di colorazione ottimali:

  • temperatura superiore a 5 gradi;
  • l'umidità non deve superare il 75%.

BACKGROUND. Per la completa asciugatura dello smalto poliuretanico è necessario attendere circa 14 giorni.

Come dipingere un pavimento di cemento nel garage? Istruzioni passo passo:

  1. Innanzitutto, prepara la superficie. È necessario eliminare le irregolarità, le fessure sul pavimento del garage. Buche profonde intonacate con malta cementizia. Assicurati di rimuovere il cemento fatiscente.
  2. Per levigare la base in cemento utilizzare smerigliatrici. In questo modo puoi aumentare la forza di adesione della vernice al pavimento.

  • Ora devi solo rimuovere la spazzatura e la polvere. Questo può essere fatto con un aspirapolvere o un normale scopa.
  • Arrivare al piano di fondo. Per fare questo, prepara un pennello o un rullo. Se si decide di dipingere il pavimento di cemento con vernice epossidica, è possibile saltare il primer.
  • Mescolare gli ingredienti della vernice. Assicurati di leggere i consigli del produttore. Versare la miscela preparata in un bagno di pittura. Dipingi il pavimento del garage con uno strato. Se necessario, applica il livello successivo per attendere un giorno.
  • Suggerimenti per l'innesco

    Lo scopo del priming è di migliorare l'adesione di vernice e pavimento. Per facilitare il processo di applicazione del primer, è possibile utilizzare un rullo. Il pavimento deve essere asciutto e pulito. La composizione del primer include sabbia di quarzo. Ti permette di eliminare l'effetto scivoloso del pavimento. L'umidità nel garage non deve superare l'85%.

    Scegliere uno strumento

    Per dipingere il pavimento di cemento nel garage abbiamo bisogno di: un rullo, spazzole o spray. La scelta dello strumento dipende dalla composizione colorante. Convenienza di uno spray in velocità di disegno dello smalto. Il processo di colorazione non richiede abilità speciali. Lo spessore del rivestimento è di soli 0,2 mm.

    Tuttavia, non tutti i posti possono essere verniciati con uno spray. Per le aree difficili da raggiungere, è comunque necessario utilizzare un pennello. Per l'applicazione dello smalto acrilico non si può fare a meno di un rullo. Puoi dipingere sugli angoli con nappine strette.

    Come fare un pavimento economico nel garage, leggi qui. Così come un articolo su come scegliere le piastrelle sul pavimento nel garage.

    La durata del processo di essiccazione dipende fortemente dalle condizioni della sua applicazione. Se hai dipinto il cemento fresco, il tempo di asciugatura è più lungo. La polimerizzazione del rivestimento dovrebbe avvenire in circa 7 giorni. Questo è a normale umidità e temperatura nel garage.

    Video utile

    Come versare il pavimento di cemento nel garage in modo da non polverizzare? Guarda il video:

    Vedi inesattezze, informazioni incomplete o errate? Sai come rendere un articolo migliore?

    Vuoi proporre di pubblicare foto sull'argomento?

    Per favore aiutaci a migliorare il sito! Lascia un messaggio e i tuoi contatti nei commenti: ti contatteremo e insieme renderemo la pubblicazione migliore!

    Pavimento di spolverare di cemento - le cause di avvenimento, i metodi di rimozione della polvere e il trattamento

    Il pavimento in cemento può essere trovato non solo nelle officine di produzione, ma anche negli edifici pubblici, garage, scantinati e laboratori domestici. La maggior parte dei proprietari si chiede perché il pavimento di cemento sporco? E non tutti sanno come sbarazzarsi di questo problema. Da un lato, il rivestimento del calcestruzzo è affidabile e, d'altra parte, incrinature, scheggiature, delaminazioni iniziano a comparire sullo strato non protetto prima o poi. E se non si seguono i passaggi per proteggere in anticipo il pavimento di cemento, apparirà della polvere, che è distruttiva e non sicura per la salute umana.

    Cause di polvere

    Ma anche il pavimento di cemento più resistente senza indurimento o lavorazione è esposto agli abrasivi che cadono su di esso, a causa del quale la superficie si logora, perde la sua forza e appare la polvere.

    Nella soluzione può essere il cemento, che nel processo di preparazione della miscela di calcestruzzo non ha avuto il tempo di reagire con l'acqua. Resta nella struttura porosa del materiale come polvere che penetra di volta in volta nello spazio circostante.

    Il povero cemento si rompe da solo. E i processi di corrosione, che portano anche alla formazione di polvere, possono verificarsi per vari motivi. Ad esempio, l'anidride carbonica reagisce con la calce nel calcestruzzo. Di conseguenza, appare il microcalcito, la stessa polvere fine.

    Pavimento di depolverazione

    Proteggi i pavimenti in cemento con impregnazioni speciali, primer e composizioni coloranti. Surface acquisisce:

    • anti-statica;
    • igiene;
    • proprietà antiscivolo;
    • completezza (mancanza di chip e altri difetti);
    • forza;
    • durata nel tempo;
    • estetica.

    Attualmente, non c'è bisogno di lottare con qualcosa, piuttosto che elaborare pavimenti in cemento. I produttori offrono un'ampia selezione di composizioni per coloranti, impregnanti e primer:

    Inoltre, per l'indurimento utilizzare una miscela asciutta, chiamata topping, e gli artigiani di casa consigliano negli annessi di rivestire il pavimento in cemento con 7: 1 o 10: 1 diluito con acqua con colla PVA.

    Ciascuna delle opzioni ha le sue caratteristiche, la tecnologia di applicazione e il risultato finale atteso.

    Preparazione di una superficie di calcestruzzo per la lavorazione

    Nella fase iniziale, lo strato superiore di calcestruzzo viene pulito da detriti, macchie di olio, aree delaminate e scheggiate. Quindi richiudere i fori e le fessure, quindi eseguire la molatura. Il suo compito è quello di livellare la base e migliorare l'adesione alle composizioni impregnanti e coloranti.

    Dopo aver completato il lavoro di smerigliatura, è indispensabile rimuovere la polvere di cemento.

    Per fare questo, si consiglia di utilizzare un aspirapolvere industriale, che può essere affittato da un'azienda specializzata, così come una rettificatrice. Con una piccola quantità di lavoro, una scopa convenzionale, un aspirapolvere domestico e una scopa con un panno umido saranno sufficienti.

    Rinforzo dello strato di calcestruzzo

    La prima opzione impedisce la comparsa di polvere di cemento, ma non la elimina. Si tratta di un indurimento dello strato di calcestruzzo superiore mediante una miscela secca o di copertura. Si basa sul cemento, che viene aggiunto al quarzo, al corindone, ai plastificanti e, con carichi operativi significativi, alle particelle metalliche. Altre impurità forniscono:

    • maggiore resistenza all'usura;
    • elevata resistenza ai carichi meccanici;
    • passività chimica;
    • qualità isolanti;
    • igiene.

    I quadri sono in grado di rovesciare uno strato uniforme della quantità richiesta di topping su una superficie di calcestruzzo in un'unica passata, il che è molto conveniente. La miscela secca viene spruzzata con acqua per renderla un po 'bagnata e lisciata con una macchina speciale per la lama. Di conseguenza, i pori del calcestruzzo sono intasati e il pavimento diventa attraente e resistente.

    Per dare uno strato di proprietà decorative nella guarnizione aggiungere tinture che possono fornire qualsiasi tonalità desiderata, risparmiando la superficie dal grigio ordinario e non troppo piacevole. Il consumo di miscela secca dipende dai carichi previsti sul pavimento di cemento.

    Topping viene lavorato su pavimenti in calcestruzzo appena posati, in modo che possano diventare tutt'uno con esso.

    Il secondo metodo di rimozione della polvere è destinato ai pavimenti in cemento esistenti. L'indurimento, in questo caso, si verifica a causa del trattamento superficiale con impregnazioni liquide:

    • su base organica - acrilico, poliuretano, epossidico. La struttura porosa del calcestruzzo è piena di molecole organiche e la base è rinforzata, diventa impermeabile e resistente all'attacco chimico;
    • su base inorganica - fluidi. Tali composti penetrano nello spessore del calcestruzzo e iniziano a interagire con i suoi componenti solubili, rafforzando la base. Il fluido può rafforzare il materiale poroso tanto da essere utilizzato anche nella costruzione di piste.

    Qualsiasi impregnazione penetra in profondità nella struttura del pavimento di cemento, bloccando i pori e chiudendo i microfoni con i vuoti. La sua superficie viene effettivamente dedotta e diventa resistente ai danni meccanici, compresi gli effetti degli abrasivi.

    Pavimento in cemento di adescamento

    Ogni maestro conosce le superfici innescate per aumentare l'adesione dei materiali uniti. In questo caso, è concreto e vernice.

    Il primer a penetrazione profonda per calcestruzzo svolge contemporaneamente tre funzioni: primer, impregnante e depolverazione.

    Il primer protegge il calcestruzzo da:

    • acqua e soluzioni saline;
    • oli minerali e inorganici;
    • detersivi e benzina.

    La composizione è applicata in 1-2 strati con un pennello o rullo, e per grandi volumi - con un aerografo.

    Primer poliuretanico

    Questa composizione può essere utilizzata come unica protezione per il pavimento in cemento o applicarla direttamente prima della verniciatura finale. Primer poliuretanico ha un'eccellente adesione al calcestruzzo, penetrando in profondità nei pori.

    L'opzione migliore sarebbe quella di applicare un rivestimento di finitura di smalto poliuretanico, poiché entrambi i materiali hanno composizioni identiche. Ma la vernice, in questo caso, può essere applicata non prima che dopo 12 ore.

    Primer epossidico

    La composizione può essere utilizzata come rivestimento protettivo indipendente o insieme con vernice epossidica. Il primer può creare una base in calcestruzzo resistente e senza polvere.

    Vernice per pavimenti in calcestruzzo

    La superficie verniciata dovrebbe avere proprietà antistatiche e effetto antiscivolo, proteggere in modo affidabile il pavimento da danni e effetti negativi.

    Indipendentemente dal tipo di composizione del colorante, la banca deve essere contrassegnata che la vernice è progettata per le superfici in calcestruzzo.

    Vernice epossidica

    Il rivestimento finito ha un aspetto presentabile, non ingiallisce e non è suscettibile di esposizione a sostanze chimiche e sostanze aggressive. La vernice epossidica ha un'eccellente adesione alla superficie del calcestruzzo e lo strato protettivo è abbastanza resistente.

    È permesso mettere la vernice sul pavimento in cemento "fresco", non completamente essiccato.

    Lo svantaggio di usare vernici epossidiche è la necessità di mescolare i loro componenti prima di iniziare il lavoro. Di conseguenza, il materiale rimanente nel tempo è inutilizzabile e il suo utilizzo diventa impossibile.

    Vernice alchidica

    Prima di applicare le pitture alchidiche sul pavimento di cemento, la sua superficie deve essere adescata. Questa composizione è pronta per l'uso, non è richiesta alcuna miscelazione di ingredienti e tinture.

    Smalto poliuretanico

    La composizione è prodotta mono e bicomponente, progettata per l'uso interno ed esterno. Lo smalto poliuretanico è economico ed ecologico, ha un alto potere coprente e una superficie perfettamente liscia del pavimento finito.

    Gli svantaggi dello smalto includono un lungo periodo di asciugatura, fino a 14 giorni.

    Vernice acrilica

    La composizione della soluzione colorante include resina acrilica, acqua e polimeri. La vernice crea un film polimerico sulla superficie del pavimento in cemento, che è in grado di proteggere da vari effetti dannosi. Nonostante la presenza di acqua nella composizione, dopo l'essiccazione, la vernice acquisisce proprietà a prova di umidità. La composizione acrilica può essere applicata in un singolo strato.