È possibile versare il cemento nell'acqua e in che modo è fatto?

Nella costruzione di alloggi privati ​​nessuno verserà cemento nella cassaforma se c'è acqua nella fossa o nella fossa. Il livello delle acque sotterranee è uno dei principali indicatori del lavoro concreto. Ma nella costruzione industriale il calcestruzzo sottomarino è una normale operazione di costruzione. Dopotutto, è necessario costruire in qualche modo moli, frangiflutti e altre strutture idrauliche.

Attualmente, i costruttori usano due tecnologie per versare il calcestruzzo sott'acqua:

  1. Con l'aiuto di pile.
  2. Opzione di caisson.

Entrambi i metodi saranno discussi in dettaglio più avanti.

Metodo di palificazione

Per fare ciò, di solito si usano pile speciali, che vengono spinte sul fondo del serbatoio. Allo stesso tempo, le pile stesse sono pilastri di cemento armato, che sono interconnessi da una serratura a tenone. Tali serrature sono utilizzate per collegare tavole da pavimento scanalate, laminati e altri materiali da costruzione. Pertanto, le pile sono chiamate scanalate.

La serratura non crea tenuta, quindi l'acqua penetra liberamente nella cassaforma attraverso di essa. Ma questo non interferisce con il cementare sott'acqua. Perché in questo processo di costruzione viene utilizzato un tipo speciale di calcestruzzo, inoltre, è, per così dire, semi-pronto.

Come preparare una soluzione concreta

Per questi scopi, preparare due tipi di soluzione: saturi e insaturi. L'uno dall'altro, differiscono nella formulazione. Il calcestruzzo insaturo è costituito da 6 volumi di pietrisco e 1 volume di cemento. Saturato consiste di 7 volumi di macerie e 2 volumi di cemento Portland.

La cosa più importante è che entrambe le specie devono essere mantenute in aria per diventare un po 'solide. Solo in questo modo la miscela può essere lavata, il che comporta un elevato consumo di materiale.

La prima soluzione deve essere tenuta all'aria per 5 ore, la seconda 3 ore. Si prega di notare che il calcestruzzo non deve giacere al sole, quindi è posto sotto una tettoia e coperto con un telone. A proposito, il vento riduce anche le sue caratteristiche qualitative.

Riempi regole

Perché preparare due tipi? Hanno diversi punti di forza. Il cemento saturo è più denso e resistente, quindi è posato vicino alla cassaforma. Ma dal tipo insaturo, il nucleo è riempito.

C'è un punto molto sottile in tutta questa faccenda. È chiaro che una volta per riempire l'intera struttura in cemento non funzionerà. Versare il cemento nell'acqua è un processo graduale. Pertanto, è necessario controllare rigorosamente due procedure di costruzione: impastando la soluzione concreta e versandola nella cassaforma.

È necessario assicurarsi che la soluzione che viene versata per prima sia ancora in uno stato semi-liquido, cioè non sia ancora completamente solidificata. Perché la miscela versata sopra dovrebbe essere ben sigillata con esso.

Se lo strato inferiore si è già trasformato in pietra, lo strato superiore cadrà su di esso, come su una base solida. La solidità della struttura sarà rotta. Qualsiasi oscillazione creerà tensione attraverso il livello di aggancio. Il minimo è una crepa che crescerà continuamente. Massima - frattura istantanea della struttura.

Lavoro preparatorio

È impossibile solo concreting in acqua senza aver fatto il lavoro preparatorio. Cosa si riferisce a questo stadio?

Innanzitutto, è necessario esaminare il fondo del serbatoio dove verrà eseguito il calcestruzzo. Dovrebbe essere durevole e senza inclusioni di pietra. Se ci sono pietre sul fondo, allora l'area recintata con pile deve essere riempita di detriti in modo che le pietre scompaiano nel suo strato.

In secondo luogo, ci può essere una perdita della soluzione concreta anche attraverso lo strato di macerie. Pertanto, il fondo è coperto con un panno spesso. Questo può essere tela o telone. Si noti che il tessuto è posato in modo tale da poter anche chiudere una parte della cassaforma. Cioè, dovrebbe essere formata una sorta di trogolo.

Questa tecnologia è utilizzata in luoghi dove non ci sono grandi onde forti e correnti.

Metodo di Caisson

Questa variante di cementificazione sott'acqua è usata in quei casi se c'è una forte corrente sotterranea nello stagno e ci sono sempre onde. Pertanto, l'obiettivo principale è la costruzione di casseforme. Di solito è fatto di metallo.

Ecco due opzioni che differiscono l'una dall'altra sotto forma di cassaforma. Se una piccola area viene cementata, è possibile installare una struttura già pronta abbassandola sul fondo con una gru. Se è necessario eseguire lavori concreti di un vasto territorio, viene eseguito il montaggio del cassone.

Montaggio della cassaforma

Per fare questo, una fossa o una fossa è scavata nella parte inferiore, che è piena di sacchi (sacchi) con malta cementizia. Questo sarà il fondo del nuovo design. La soluzione in Kul si indurirà e si trasformerà in un monolite.

Dopo di ciò, le pile metalliche vengono installate lungo l'intero perimetro, che sono rivestite dall'interno o da assi di legno dello spessore di 50 mm o da fogli di metallo dello spessore di 8-10 mm. Si prega di notare che le pile sono installate con una leggera distorsione verso l'esterno. Questo viene fatto con un unico scopo: creare pendenze del pozzo o della fossa.

Allo stesso tempo, le pile tra di loro sono serrate con speciali barre metalliche, che creeranno rigidità dell'intera struttura. E per evitare di rompere le pile, sono fissati al fondo del serbatoio con l'aiuto di cavi e ancoraggi. In generale, non assemblare una tale costruzione con le proprie mani. Richiede attrezzature speciali con personale e molto tempo.

Come versato la soluzione concreta

Poiché questa opzione viene utilizzata per la costruzione di acque profonde, il calcestruzzo subacqueo viene eseguito utilizzando tubi speciali. Le valvole sono installate alle loro due estremità. La parte superiore si apre quando la soluzione viene alimentata nell'apparecchio. Quindi si chiude e la valvola inferiore si apre, attraverso la quale il calcestruzzo viene fornito alla sua destinazione.

Allo stesso tempo, viene creata una certa pressione all'interno del tubo, sotto l'azione di cui la miscela viene spremuta, riempiendo l'area necessaria. In questo modo, puoi eseguire lavori a una profondità di 30 m.

Come puoi vedere, è possibile fare calcestruzzo in acqua. Ma riguarda la costruzione industriale. All'inizio, si è già detto che raramente uno sviluppatore privato si avventurerebbe a fare lavori concreti in acqua con le proprie mani. Sebbene ci siano tali tecnologie.

Lavoro concreto in acqua per la costruzione di alloggi privati

Ci sono diverse opzioni che possono essere utilizzate nell'edilizia privata.

Dispositivo che utilizza i sacchetti

L'opzione più semplice consiste nell'utilizzare borse con una soluzione concreta del tipo di variante del cassonetto. Preparare una soluzione satura, riempirli con sacchetti e abbassarli in una fossa o in una fossa preparata. Riempi sopra il livello della falda freatica.

Ma poi sorge la domanda, il calcestruzzo si indurirà nell'acqua? Non esitare nemmeno, sicuramente indurire. Chiunque abbia già incontrato un lavoro concreto sa che qualsiasi struttura in calcestruzzo deve essere annaffiata con acqua per dargli la forza necessaria. La mancanza di umidità riduce le caratteristiche di qualità.

In questo stato, i sacchetti con la soluzione dovrebbero trovarsi per almeno un mese. Successivamente, viene installato il cassero e, ad esempio, la fondazione viene colata utilizzando la tecnologia classica.

Tecnologia capillare

Questa è un'opzione più difficile, si chiama - soluzione ascendente. L'essenza di questa tecnologia sta nel fatto che una soluzione di calcestruzzo liquido fatta sulla base di cemento e sabbia (una soluzione acquosa di cemento con plastificanti e senza di essi viene spesso utilizzata) viene inserita in un tampone preparato in precedenza. È fatto in questo modo.

Prima viene scavata una fossa o una fossa, in cui tubi metallici di 40-100 mm di diametro sono installati in modo uniforme sull'area. In secondo luogo, le macerie sono riempite al di sopra del livello della falda freatica. Si noti che in questo caso vengono utilizzate diverse frazioni del materiale. Possono essere semplicemente mescolati.

Ora la malta cementizia viene versata attraverso i tubi, che riempiono lo spazio tra gli elementi dello strato di pietrisco. Con il graduale riempimento del tubo si alza in modo che la soluzione riempia in modo uniforme l'intero spazio delle fondamenta future.

La complessità dell'intera operazione di costruzione sta nel fatto che per la sua realizzazione è necessario utilizzare una gru. Ma questo non è il più difficile. È importante controllare il flusso della soluzione. E poiché i tubi saliranno sempre più in alto, dovrai costruire un piedistallo o qualsiasi altra struttura che si alzi sopra il cantiere. Bene, se questo design sarà mobile. Questo renderà più facile spostarsi.

Come versare il cemento nell'acqua nei modi giusti

Questo tipo di calcestruzzo viene utilizzato nelle costruzioni idrauliche e nei luoghi in cui le falde acquifere si trovano vicino alla superficie. Alto livello: un problema comune nella costruzione. Alcuni territori sono costantemente nell'acqua.

Vendono spesso terreni per la costruzione al prezzo di un terreno non inondato e, come promesso, il livello delle acque sotterranee non dovrebbe mai essere disturbato.

Tutte le carenze saranno trovate nel processo di lavoro. Ci sono molti modi per deviare l'acqua dal sito e versare il cemento direttamente nell'acqua. Come riempire e se tale occupazione è pericolosa in futuro per la fondazione?

È possibile farlo

Il calcestruzzo può essere versato nell'acqua, ma questo tipo di fusione ha le sue caratteristiche. Il lavoro concreto è una fase cruciale nella costruzione. I lavori iniziano con la costruzione della fondazione. La mancata osservanza delle più semplici regole per la posa del calcestruzzo porta alla formazione di fessure. La scarsa capacità di carico porta a una breve durata della struttura.

Il calcestruzzo subacqueo è uno dei metodi di ingegneria civile industriale. I commercianti privati, in rari casi, si esercitano a versare la malta nelle casseforme quando c'è acqua nella fossa. Devi regolare il deflusso dal tuo sito nella direzione della pendenza e combattere per il drenaggio del sito.

Con l'aiuto di materiali moderni per l'isolamento e la riparazione è facile ottenere una miscela di calcestruzzo per calcestruzzo impermeabile in condizioni di campo. La soluzione può anche essere fornita sott'acqua utilizzando metodi standard di calcestruzzo subacqueo. Risulta affidabile calcestruzzo impermeabile.

Influenza dell'acqua sulla fondazione

L'acqua ha un effetto negativo sulla fondazione. Secondo le sue proprietà fisiche, durante il congelamento l'acqua diventa più grande in volume. Quando la temperatura dell'aria scende sotto lo zero, le fessure e i fori dove l'acqua è penetrata si espandono e diventano più grandi. Nel corso del tempo, le fondamenta si indeboliscono e collassano.

Un sacco di preoccupazioni portano le acque sotterranee negli strati superiori, comprese le precipitazioni da pioggia e nevischio. Le impurità in acqua hanno composti chimici con emissioni tecniche aggressive nell'atmosfera. L'olio usato, i gas di scarico dell'automobile sono depositati sulla superficie del calcestruzzo. Sotto l'influenza di sostanze nocive appare l'erosione. La costruzione perde la sua forza, comincia a sgretolarsi, sfaldarsi e sgretolarsi.

L'acqua ha la capacità di svuotare tutto ciò che non viene trovato sulla sua strada. Anche sotto l'influenza di acqua pura, senza impurità, l'acqua costantemente e gradualmente scarica le particelle del sottosuolo, i pori, le cavità e altri difetti compaiono.

I compiti creati dalle acque sotterranee sono diversamente risolti. Filtrazione delle pareti dei pozzi, impermeabilizzazione delle strutture sotterranee e idrauliche, altre questioni legate alla portata d'acqua indesiderata.

Tecniche di riempimento provate

La tecnologia non prevede il drenaggio. Il calcestruzzo subacqueo è adatto alla costruzione di supporti per ponti, alla posa di fondamenta di supporti per linee di trasmissione di potenza, a lavori di riparazione di strutture idrauliche.

Usa varie opzioni:

  • Tubo verticale in movimento (VPT). Il pozzo è protetto dall'acqua corrente e in esso si sta lavorando su di esso;
  • Vtaptyvanie (tamponamento) del calcestruzzo. Per prima cosa, crea un'area concreta, da essa con l'aiuto delle vibrazioni versa la soluzione;
  • Soluzione ascendente (BP). Nel tubo sotto la soluzione iniettata a pressione che sale. La soluzione prende acqua e fa un monolite;
  • Posa di cemento in sacchi. Le borse di tessuto assottigliato sono immerse in acqua. Adatto come materiale ausiliario quando è necessario sigillare lo spazio;
  • L'uso di Kubel. Il calcestruzzo nelle scatole aperte è immerso nell'acqua e cementato sott'acqua a qualsiasi profondità con irregolarità, buche e rilievi.

Nella costruzione privata di una casa di campagna, è necessario versare la soluzione nell'acqua a causa di acque sotterranee, che è vicino al livello del suolo. Il metodo pila e il metodo cassone sono due sistemi collaudati.

Metodo di palificazione

Mucchio passa tutti i terreni deboli o sopra la profondità di congelamento. La parte di supporto è installata in luoghi più affidabili che sono sotto il congelamento. Per le case private, tale decisione è giustificata razionalmente. Il costo della disposizione è molto più basso rispetto alla base della striscia monolitica. Meno lavoro su scavo, versamento e rinforzo.

Il riser aiuta a stabilire una costruzione affidabile a una profondità ridotta. Le pile sono martellate, una piattaforma di lavoro è costruita sulla superficie dell'acqua. Il tubo scende sul fondo dello spazio pieno d'acqua. Il calcestruzzo viene immesso nel tubo da una pompa per calcestruzzo. Il carrello elevatore solleva il tubo, il calcestruzzo viene scaricato sul fondo. Il riempimento viene eseguito a strati fino a quando l'intera struttura non viene concretizzata.

La durabilità della fondazione è calcolata tenendo conto dei processi di corrosione nel terreno. All'esterno, le pile a vite sono rivestite con un rivestimento multistrato anti-corrosione a base epossidica, nulla viene danneggiato durante l'avvitamento. Il metallo da cui sono fatte le pile non crollerà nemmeno nel terreno più aggressivo.

È importante! Durante il funzionamento, è fondamentale assicurarsi che ogni strato inferiore di calcestruzzo abbia una consistenza semi-liquida. Il metodo è adatto in luoghi con un flusso silenzioso e debole.

Metodo di Caisson

Se si ha terreno duro e concreto a una profondità di fino a cinquanta metri, quando il livello dell'acqua è difficile da ridurre, applicare il metodo del cassone di colata. Onde potenti e forti correnti sotterranee richiedono la creazione di una cassaforma affidabile sotto forma di un cassone.

La struttura in acciaio saldato con una gru galleggiante viene abbassata sul fondo del serbatoio.

  • In fondo scavano una fossa;
  • Sacchi di cemento sono immersi nella fossa. Risultò la fondazione del sito di costruzione;
  • Pali d'acciaio con una pendenza sono martellati lungo il perimetro della futura casa in modo che vi sia l'opportunità di fare pendii;
  • Le pile sono fissate nella parte inferiore con cavi e ancoraggi;
  • All'interno è foderato in legno o acciaio;
  • All'esterno, le pile sono fissate insieme a barre d'acciaio, angoli speciali.

Il getto di acque profonde è assicurato dall'alta pressione. La soluzione viene pompata nel tubo con valvole alle estremità. Quando viene fornito il calcestruzzo, la valvola superiore si apre. Quello in basso funziona quando la miscela entra nel punto di fusione.

Deviazione dell'acqua

I giardinieri a volte non si trovano nei posti migliori. Come proteggere il tuo sito dall'inondazione? Le acque sotterranee sono abbastanza vicine, in inverno sotto l'area cieca a volte si verifica un gonfiore. Uno dei modi per deviare l'acqua dalla casa e la trama è di drenare.

Dal punto più alto scavare e approfondire la trincea. L'acqua, in particolare scongelata in primavera, si accumulerà e andrà a stratificarsi nella foresta.

Stendere un substrato denso di polietilene denso in modo che l'acqua vada giù nello scarico.

  • Posa la frazione di geotessile e versa 20-40 mm di macerie;
  • Collocare un tubo di scarico nella trincea;
  • Avvolgi il tubo e riempilo di macerie.

Per un pozzo di scarico, avrete bisogno di un tubo corrugato. In esso viene tagliato il foro e la connessione per il sistema di scarico dell'acqua diventa. È necessario fare piccole pendenze. I pozzetti di ispezione sono installati alla profondità del tubo, più 5 cm.

Il coperchio del boccaporto deve essere a filo con il prato. Il sistema è tenuto intorno alla casa, collegato in un posto e visualizzato in un pozzo di drenaggio installato al di fuori del territorio della casa.

Ulteriori suggerimenti

Se la fondazione è il fondamento della struttura, allora il fondamento della fondazione è la base. È importante seguire la regola del posizionamento concreto continuo.

Maggiore è l'acqua, più spesso il terreno si gonfia.

  • Calcolare correttamente il volume della miscela ordinata, tenendo conto delle possibili perdite di processo;
  • Per formare un monolite, la fondazione viene versata alla volta, fino a quando il calcestruzzo si indurisce;
  • Se sono previsti grandi volumi di calcestruzzo, ordinare il calcestruzzo nei miscelatori direttamente dalla fabbrica;
  • Il marchio di calcestruzzo deve adattarsi alle condizioni di costruzione, con un piccolo margine di sicurezza. Da sopra il calcestruzzo posato deve essere fatto vibrare con un dispositivo ad alta frequenza.

In modo che la miscela non esfoliasse, le macerie e la sabbia non si depositassero, e il latte di cemento non fluttuasse verso l'alto, seguire semplici raccomandazioni e affidarsi a metodi collaudati di cementificazione.

Dì ai tuoi amici di questo articolo nel sociale. reti!

Proprietà fisiche del calcestruzzo e dell'acqua

L'acqua, interagendo con il cemento, può influire sulle sue caratteristiche tecniche, che si verificano a causa di cambiamenti strutturali nel materiale. Allo stesso tempo, tali proprietà della miscela concreta cambiano con l'impermeabilità e la disposizione dell'acqua all'assorbimento d'acqua, il livello di saturazione dell'umidità e la suscettibilità all'ammorbidimento, alla conduttività e alla velocità di rilascio dell'umidità del calcestruzzo, nonché gli indicatori di deformazione direttamente correlati all'umidificazione e all'ulteriore essiccamento della composizione del calcestruzzo.

La miscela di calcestruzzo assorbe l'acqua a causa della sua struttura capillare. Il calcestruzzo come materiale poroso, a contatto con l'acqua, lo assorbe dall'ambiente esterno. L'assorbimento dell'umidità si verifica se la quantità di umidità nell'ambiente esterno supera il contenuto di umidità del calcestruzzo stesso. Pertanto, il materiale accumula acqua, nel tempo, la quantità di umidità interna del materiale è uguale all'umidità dell'ambiente, lo stato della cosiddetta umidità dell'assorbimento viene raggiunto. Confrontando il calcestruzzo normale con i riempitivi più densi, giungono alla conclusione che la sua umidità assorbita è molto più bassa, quindi, di regola, non viene presa in considerazione. Per compattare la struttura in calcestruzzo leggero, vari tipi di riempitivi porosi, in una tale miscela composita, l'umidità di assorbimento può essere compresa tra il 4 e l'8% e l'indicatore per il calcestruzzo cellulare talvolta supera il 20%.

In caso di precipitazione o infiltrazioni d'acqua in altro modo, l'umidità viene assorbita attraverso i pori del calcestruzzo. Questo metodo di saturazione del calcestruzzo con l'umidità è chiamato aspirazione capillare. Rappresenta il movimento delle più piccole particelle d'acqua attraverso i capillari del materiale, che è reso possibile dalla diffusione. È impossibile sbarazzarsi di questa proprietà anche nella produzione dei tipi più densi di calcestruzzo, con indicatori concreti di umidità e temperatura, anche la più forte pietra cementizia e calcestruzzo hanno diffusione. Per i tipi pesanti di calcestruzzo, la saturazione massima possibile con acqua è pari al 4-8% del peso totale, lo stesso indicatore per calcestruzzo leggero è direttamente proporzionale alla proporzione di riempitivi porosi nella sua composizione.

Una bagnatura eccessiva del calcestruzzo può portare a una grave caduta della resistenza delle strutture. Al fine di quantificare il possibile impatto, è necessario determinare un tale indicatore come coefficiente di ammorbidimento. Per il cemento pesante su base di cemento, raggiunge 0,85 - 0,9 e per le miscele di calcestruzzo su base di gesso è 0,35 - 0,45. Il ristagno e l'eventuale secchezza successiva del materiale possono causare deformazioni diverse. Nella maggior parte dei casi sono reversibili, tuttavia, non bisogna dimenticare che un impatto troppo frequente sulla struttura del calcestruzzo causerà una rottura dei legami strutturali dei suoi componenti, che influenzerà negativamente la resistenza delle strutture.

Allo stato attuale, il calcestruzzo non è permeabile alla pressione idrostatica. Forniremo tali tipi di calcestruzzo in cui l'acqua non è in grado di fuoriuscire quando si opera a una certa pressione e umidità determinata dal metodo approvato.

Nel processo di produzione, il calcestruzzo aumenta la densità della miscela e aumenta lo spessore degli elementi in calcestruzzo, esegue misure per la massima compressione del materiale.

Tecnologia che versa cemento nell'acqua a passi

Il riversamento del calcestruzzo nell'acqua è uno dei metodi utilizzati durante la costruzione a terra con acque sotterranee elevate. La fossa scavata sotto la base è spesso piena d'acqua.

Certo, non ci sono territori perfetti. Fondamentalmente, i terreni sono composti da argilla e sabbia, che trattengono l'acqua nella loro struttura. In inverno si ghiaccia, che porta al sollevamento del terreno. La manifestazione di questo fenomeno è influenzata dalla composizione e dalla porosità, nonché dal livello delle acque sotterranee.

Effetto delle acque sotterranee e sotterranee sulla fondazione

Tutte le acque sottoterra sono sotterranee. Tutte influiscono negativamente sulla caratteristica principale del suolo, che è determinata dal grado di compattazione e dalla capacità di saturare con l'umidità. Pertanto, la pianificazione e la costruzione della fondazione tengono conto di eventuali cambiamenti nel terreno, sia durante la costruzione che nel tempo.

Dalle fluttuazioni stagionali dei livelli di acque sotterranee e dell'aggressività del suolo, vengono selezionati i metodi per la costruzione della fondazione.

Il fluido sotto la superficie è legato sotto forma di vapore e ghiaccio. È igroscopico e filmico. Le forze di attrazione delle molecole d'acqua nelle particelle del suolo dipendono dalla distanza dalla molecola alle particelle del suolo e diminuiscono, e a 0,6 μm non interagiscono più. I primi strati sono fermamente trattenuti dalla forza di attrazione dell'acqua sul terreno e formano umidità igroscopica. L'aumento di acqua crea acqua di film e si forma acqua libera.

Le acque sotterranee sono associate alle forze gravitazionali e il loro movimento dipende dagli effetti della gravità. Nel terreno ci sono i capillari, e l'acqua su di loro inizia a salire più in alto del livello di acqua gravitazionale. Le forze di tensione lo trattengono. L'altezza di sollevamento dipende dal diametro, può raggiungere diversi metri. Più piccolo, più alta l'acqua sale.

La scelta della fondazione, a seconda del terreno

Il suolo e le fondamenta sono interconnessi. I liquidi sotto la superficie possono sciogliere sali e gas, con il risultato che acquisiscono una capacità aggressiva e possono distruggere le fondamenta in calcestruzzo della casa. Il tasso di distruzione dipende dalla velocità dell'acqua. Pertanto, utilizzare un cemento speciale.

Se l'acqua sale più in alto della base della base della pressione dall'acqua, questo porterà alla distruzione della fondazione o del taglio.

Applica alla base:

  • Fondamenta superficiale di varie strutture:
  • Mucchio aperto;
  • Mucchio - grillage.

Si raccomanda di gettare le fondamenta in acque sotterranee più profonde, in base agli standard di profondità di congelamento. L'adempimento di questa condizione renderà economicamente non redditizio la costruzione di una fascia di demarcazione, ma è possibile. Se il terreno è complesso nella composizione e presenta elementi galleggianti, viene posata la base in cemento armato monolitico. A seconda del terreno, una fondazione superficiale conica può essere semplificata.

Presupposti minimi nella costruzione di fondazioni poco profonde:

  1. Le strutture prefabbricate sono impilate l'una all'altra senza giunture (con argilla semisolida e sabbia siltosa e finissima con un grado medio di saturazione dell'acqua);
  2. Strutture di raccolta, rigidamente interconnesse. Nello stesso tempo versare calcestruzzo nell'acqua consentirà la concretizzazione dei calcestruzzi (con terreni argillosi e sabbia saturata dall'acqua).
  3. Calcestruzzo monolitico e cuscino monolitico (terreni argillosi in plastica morbida);
  4. La base monolitica è rigidamente connessa, rinforzata con cinghie di rinforzo o cemento armato (per sabbie fini e limose sature di acqua).

Nelle zone con elevata ascesa capillare, oltre alla possibilità di allagamenti da sversamenti durante i venti degli uragani o lo scioglimento della neve durante la stagione, si consiglia di posare una pila o un mucchio con una vista griglia della base sotto la casa. Non è auspicabile prevedere la costruzione di una cantina ad alto livello di falde acquifere durante la costruzione di una casa.

Pozzo pieno di cemento

La fondazione sotto la casa deve essere tale che le sue forti caratteristiche non siano influenzate dalle acque sotterranee, che possono inaspettatamente alzarsi o cadere. E poiché esiste una possibilità di contatto con l'acqua, il calcestruzzo deve avere un'elevata resistenza. La sua composizione deve includere un additivo per l'impermeabilizzazione. Selezionando il rapporto acqua-cemento corretto, ridurre la porosità.

È inoltre necessario condurre impermeabilizzazioni di alta qualità durante la posa del calcestruzzo. L'acqua con prodotti chimici e sali disciolti provoca corrosione e provoca anche delaminazione libera. Il cosiddetto "bacillo cementizio" a forma di placca bianca, simile a un leggero gelo, scioglie il cemento.

Fattori di protezione

Tutti gli elementi strutturali devono essere protetti in modo affidabile.

  • primario (selezione della composizione concreta);
  • secondario (impermeabilizzazione);
  • drenaggio (drenaggio dell'acqua dalla casa).

Primaria. Differisce in quanto i componenti vengono selezionati per la miscela per ottenere determinate caratteristiche per il calcestruzzo. La composizione introduce additivi chimici. Questo metodo viene utilizzato quando è impossibile fornire protezione con altri metodi. Fondamentalmente, quando ci sono terreni aggressivi e con una base sepolta di trincea. La protezione fornirà una marca di cemento per la resistenza all'acqua.

Secondario. Questa base rinforzata impermeabilizzante. Crea uno strato protettivo. La protezione viene effettuata da materiali laminati, mastici, fogli polimerici, polveri idrofobiche. L'impermeabilizzazione può essere applicata con un metodo di rivestimento, adesivo, impregnazione e iniezione.

Processo difficile ma reale

È importante tenere presente che la protezione dipende da:

  • aumentare l'aggressività del suolo;
  • sulla vita di servizio del materiale isolante, nonostante l'ulteriore drenaggio dell'acqua dalla fondazione della casa;
  • maggiore sollevamento capillare.

Se il terreno non è aggressivo, è sufficiente proteggere il lato e la parte superiore della fondazione in presenza di un tampone di cemento o sabbia.

Lavori preparatori per l'impermeabilizzazione

Prima di iniziare l'impermeabilizzazione, è necessario eseguire i seguenti lavori:

  • preparare la superficie;
  • abbassamento dell'acqua dei livelli delle acque sotterranee nei cantieri (drenaggio, drenaggio).

Prima di adescare, la superficie deve essere pulita, sigillata dai difetti, livellata, intonacata, asciugata e otgruntvana.

delle acque reflue

Già dall'inizio della costruzione, il pozzo è pieno d'acqua. Interferisce con la costruzione. E qualsiasi struttura può essere esposta all'acqua. I lavori di installazione sullo smaltimento dell'acqua si sono conclusi con la necessità di deviare l'acqua dalla casa. Per questo, un complesso di strutture viene creato sotto forma di drenaggio aperto e chiuso o direttamente pompato. Questi sistemi possono essere impostati separatamente e in combinazione l'uno con l'altro. Gli scivoli d'acqua svolgono un ruolo significativo nella costruzione della base.

Applicare per pompaggio pistone, centrifuga, diaframma e pompe speciali per pozzi profondi. L'acqua viene scaricata con l'aiuto di un tubo di raccolta in una fossa prefabbricata.

È anche possibile costruire canali di intercettazione o drenaggio dell'acqua temporanea. Usano il drenaggio e una vaschetta di cemento per drenare l'acqua. Per ulteriore protezione, scavi e discariche vengono creati nelle parti montane.

Per diminuire fino a una profondità di 7 metri, vengono utilizzate le installazioni del filtro dell'ago. Sono costituiti da un collettore e da una pompa ad esso collegata. Diversi filtri ad ago dell'espulsore sono immersi nel terreno e, con l'aiuto di una pompa, viene drenata una sezione con un alto livello di falda.

Drenaggio a linea aperta

Per ridurre le falde acquifere è possibile utilizzare il vecchio metodo semplice. Alla fine dell'edificio in diversi punti scava una profonda fossa. A poco a poco, comincia a riempirsi d'acqua, che può essere pompata fuori e aspettare un po '.

Se dopo un po 'di tempo il fondo sotto la base è di nuovo pieno d'acqua, dovrai fare un drenaggio aperto. Le trincee scavano tutto il perimetro e vanno in un pozzo d'acqua bassa. L'installazione di vaschette di scarico per il drenaggio dell'acqua viene deviata ulteriormente.

Un metodo aperto è il miglior metodo di drenaggio, a condizione che il livello della sua posizione sia superiore al livello generale della fogna.

Sistema di drenaggio

Il drenaggio è un buon metodo per drenare l'acqua. A una distanza di oltre mezzo metro dal seminterrato, un tubo viene posato in canali scavati,

Il fondo è pre-allestito con un materiale impermeabile - geofabric. La risposta alla domanda se l'acqua passa geotessili si trova nelle loro proprietà. Anche il tubo stesso è coperto con lo stesso materiale. Con una larghezza sufficiente, puoi semplicemente avvolgere il tubo. Poi tutti si addormentano. L'acqua che entra attraverso i fori nel tubo viene scaricata nei pozzetti.

10 miti quando si lavora con il cemento

17 gennaio

Distruggiamo i miti con i professionisti del calcestruzzo

Miti e delusioni sono diffusi nel business concreto. Apparendo una volta, il mito inizia a vivere la propria vita, si crede e si ripete. In questo articolo, esponiamo le idee sbagliate più popolari che governano il mondo della costruzione in cemento.

Mito numero 1:
L'aggiunta di acqua al mix di calcestruzzo porta ad un aumento delle precipitazioni.
Infatti:
Esistono altri modi ugualmente efficaci per aumentare il pescaggio del calcestruzzo oltre all'aggiunta di acqua.

L'aggiunta di quantità eccessive di acqua direttamente nel cantiere aumenta la caduta del calcestruzzo, ma riduce anche significativamente la resistenza della struttura in calcestruzzo. L'acqua aggiunta diluisce la miscela di calcestruzzo e aumenta il rapporto tra acqua e materiali leganti. Troppa acqua riduce anche la resistenza del calcestruzzo ai cicli di congelamento e scongelamento, aumenta il tiraggio durante l'asciugatura e porta anche a problemi nella manutenzione dell'edificio in futuro.
La lavorabilità del calcestruzzo (GOST 7473-94) e altre malte è una delle loro qualità più importanti. L'aumento del consumo di acqua non è un'opzione, perché diminuisce la forza del cemento. L'aumento del consumo di cemento nel calcestruzzo con un contenuto di acqua costante non influisce sulla lavorabilità del calcestruzzo. Svolge il ruolo del rapporto tra pasta di cemento e aggregato, con un aumento della quantità di miscela di cemento, il calcestruzzo diventa più praticabile, mentre la resistenza del calcestruzzo rimane invariata.
Molti requisiti tecnici vietano l'aggiunta di acqua al cemento in un cantiere. Tuttavia, ci sono altri modi per aumentare la precipitazione e la lavorabilità del calcestruzzo. La qualità degli aggregati (pietrisco e ghiaia), la loro dimensione massima influisce sul consumo di cemento e acqua, influisce sul processo di miscelazione. La riduzione della quantità di acqua e plastificanti può anche essere utilizzata per aumentare le precipitazioni mantenendo il rapporto tra acqua e cemento e il volume di aria trascinata influenza la lavorabilità del calcestruzzo. L'aggiunta di acqua, che contiene additivi chimici, può modificare la qualità della miscela e causare la perdita di mobilità della miscela di calcestruzzo e la composizione dell'aria all'interno del calcestruzzo.

Mito numero 2:
Determinazione della marca di calcestruzzo per il numero di sacchi di cemento
Infatti:
Le proporzioni della miscela sono determinate in base ai requisiti tecnici, non alla quantità di cemento

"Quante sacche di cemento sono necessarie per ogni cubetto di cemento?" È una delle domande più frequenti per gli specialisti in calcestruzzo. Tuttavia, la qualità non è misurata nel numero di sacchi. Di norma, il cemento viene consegnato in un cantiere in sacchi da 50 chilogrammi e, a volte, non soddisfa lo standard richiesto. Le proporzioni di cemento nel mix dipendono da ciò che stai costruendo. Per un ragionevole consumo di cemento, per evitare la perdita di mobilità della miscela, il restringimento, nonché il rispetto della temperatura, è necessario evitare il cemento in eccesso. In termini tecnici, la quantità minima di cemento è spesso indicata per aumentare la durabilità del calcestruzzo, l'idoneità del calcestruzzo fresco per la finitura, il miglioramento della resistenza all'usura e l'aspetto della superficie. La parte più importante nella selezione delle proporzioni di calcestruzzo è il rapporto tra acqua e aggregati e leganti.

Mito numero 3:
Cemento impermeabile
Infatti:
Anche il calcestruzzo più durevole ha una struttura porosa.

L'acqua e altre sostanze allo stato liquido o di vapore possono passare attraverso il calcestruzzo. A seconda della porosità del calcestruzzo, questo processo può arrivare da diversi minuti a diversi mesi. Per aumentare la resistenza all'acqua del calcestruzzo, vengono aggiunti additivi chimici sigillanti, come pastorizzatori, cemento idrofobo e additivi cementanti addizionali come silice e ceneri volanti. Inoltre, è possibile trattare la superficie del calcestruzzo con materiali ermetici.

Mito numero 4:
Più duro è il cemento, più resistente è
Infatti:
Non solo un indicatore della resistenza a compressione determina la durabilità del calcestruzzo.

Sebbene la resistenza alla compressione sia una caratteristica importante del calcestruzzo, altre qualità possono ulteriormente incidere sulla durabilità del calcestruzzo in condizioni ambientali difficili. In generale, le ragioni principali per "l'invecchiamento" del calcestruzzo sono:

  • corrosione di rinforzo
  • esposizione ai cicli di congelamento-scongelamento
  • reazioni di ossidazione alcalina
  • bassa resistenza ai solfati

Riducendo la permeabilità del calcestruzzo - la chiave della sua durata.

Mito numero 5:
"Aggiungi cloruro di calcio - in modo che l'acqua non si congeli"
Infatti:
Il cloruro di calcio è un acceleratore del cemento indurito, non antigelo.

La presenza di cloruro di calcio, nella fase iniziale di preparazione della miscela di calcestruzzo, aumenta la velocità di presa (idratazione) e mezza o due volte. Tuttavia, il calcestruzzo fresco ha bisogno di protezione dal gelo fino a quando non raggiunge la forza minima. Senza tale protezione, il calcestruzzo si congelerà e quindi sarà meno durevole. Per evitare problemi durante il getto di calcestruzzo a basse temperature, assicurarsi che la temperatura del calcestruzzo sia mantenuta entro i limiti richiesti.

Mito numero 6:
È possibile versare il calcestruzzo direttamente sul terreno ghiacciato senza alcuna precauzione.
Infatti:
È necessario adottare misure preventive per proteggere il calcestruzzo e prevenire possibili problemi con il terreno a causa di condizioni meteorologiche avverse.

Il calcestruzzo versato nel terreno ghiacciato può depositarsi in modo non uniforme durante lo scongelamento, portando a crepe. La differenza di temperatura tra il cemento e il terreno può anche causare il raffreddamento del calcestruzzo troppo veloce e rallentare la velocità di indurimento. Idealmente, la temperatura del terreno dovrebbe essere la stessa di quella del calcestruzzo al momento del versamento. Ci sono diversi modi per sciogliere il terreno prima di versare il calcestruzzo, incluso un rivestimento per la cura del calcestruzzo e del sistema di riscaldamento.

Mito 7:
Se la superficie del calcestruzzo è asciutta e il test dell'umidità ha esito positivo, è possibile iniziare il lavoro di finitura.
Infatti:
Questa non è la regola principale per l'avvio della finitura superficiale.

La finitura impropria può causare difetti superficiali, come ad es
- gonfiore
- spolverare le superfici in calcestruzzo
- crepe
- peeling
Ci vuole molta esperienza per sapere esattamente quando puoi iniziare a finire il lavoro. Naturalmente, per determinare, è possibile utilizzare il metodo più semplice: attaccare il film di polietilene al cemento e verificare se ci sarà della condensa sotto il film. Il tempo, il tipo di costruzione e molto altro influenzano l'essiccazione del calcestruzzo. Per determinare con precisione il momento giusto per la finitura, è preferibile utilizzare misuratori di umidità professionali che, tenendo conto di molti fattori, misurino l'umidità a una profondità sufficiente e in diversi punti della superficie. I finisher esperti prestano sempre attenzione a questi fattori.

La deformazione del bordo della lastra di cemento si verifica a causa dell'accumulo di umidità e temperature diverse nella parte superiore e inferiore. Il calcestruzzo si riduce di dimensioni se l'indurimento si verifica in un normale ambiente aereo e si indurisce con gonfiore in un ambiente umido. Inoltre, la deformazione può causare carichi di energia. Per prevenire la deformazione del calcestruzzo, è possibile utilizzare la tecnologia di essiccazione del calcestruzzo.

Mito numero 9:
Il cemento armato non si spezza
Infatti:
Il rinforzo del calcestruzzo non impedisce le fessurazioni dovute a variazioni di volume

Il calcestruzzo, in cui l'aumento di volume è limitato da caratteristiche strutturali, può rompersi, poiché le tensioni compressive portano alla formazione di microcracks. Accade spesso che il rinforzo causi crepe. Il rinforzo strutturale non contrasta l'insorgere di cricche, ma inibisce la loro espansione e i confini della faglia. Quando inizia la distruzione del calcestruzzo, le deformazioni da compressione vengono trasmesse agli elementi strutturali in acciaio, che consentono al cemento armato di sopportare carichi più elevati rispetto al calcestruzzo solido.

Mito numero 10:
Sotto l'indurimento del cemento si riferisce alla sua essiccazione
Infatti:
Il calcestruzzo ha bisogno di acqua, quindi diventa più solido.

Il calcestruzzo non si indurisce dall'asciugarsi. Finché condizioni favorevoli all'umidità e alla temperatura persistono, l'idratazione del calcestruzzo continuerà. Quando il calcestruzzo appena colato inizia ad asciugare (di solito questo è il momento in cui rimane l'80% del contenuto di umidità iniziale della miscela), il processo di idratazione si arresta. Se la temperatura del calcestruzzo appena colato si avvicina al congelamento (5 gradi), il processo di idratazione rallenta notevolmente. È necessario mantenere il livello corretto di umidità e temperatura immediatamente dopo il versamento per il normale indurimento del calcestruzzo. Se il processo di indurimento viene osservato fin dall'inizio, allora avremo un buon calcestruzzo solido.

L'acqua non è adatta a tutti!

Acqua - un componente importante per la preparazione di malte per la costruzione di strutture e finiture. Non è un segreto che nessun liquido è adatto per miscelare il cemento, ma soddisfa determinati requisiti. Vi diremo che acqua dovrebbe essere per calcestruzzo e malta e perché non potete usare il liquido da qualsiasi rubinetto.

Problema di selezione della fonte

Calcestruzzo e altre malte su cemento si distinguono per la resistenza del prodotto finito o del rivestimento. Questa proprietà è fornita da una struttura speciale, che si forma come risultato dell'idratazione e delle reazioni chimiche dei componenti della miscela tra loro. Le caratteristiche del materiale sono influenzate dalla composizione mineralogica della soluzione, che viene accuratamente selezionata.

L'effetto dell'acqua sulla marca di calcestruzzo non deve essere sottovalutato - il liquido può sia contribuire all'acquisizione di forza e altri parametri di progettazione, sia ridurli significativamente a causa della presenza di tali componenti nella composizione:

  1. L'acqua con minerali in eccesso o in quantità insufficiente può ridurre il tasso di indurimento, la forza finale, prevenire la formazione di legami molecolari nella struttura della pietra.
  2. L'inquinamento organico (limo, funghi ammuffiti) danneggia il cemento in effetti e in futuro: impedisce ai componenti minerali di reagire e cristallizzarsi qualitativamente, nel tempo in un ambiente umido, i prodotti organici sviluppano e distruggono il prodotto in tutto il volume.

Di conseguenza, è possibile utilizzare solo acqua conforme alle normative governative, ovvero da tubi dell'acqua, ma testati in laboratorio: sfortunatamente, un liquido veramente buono raggiunge raramente il consumatore a causa delle cattive condizioni delle autostrade cablate. Lo stesso vale per il lavaggio di stucchi e per l'annaffiatura del giovane calcestruzzo indurente.

standard

La qualità dell'acqua per calcestruzzo e malta è regolata da uno speciale GOST 23732-2011 "Acqua per calcestruzzo e malta. Condizioni tecniche Il documento stabilisce restrizioni sulla presenza nell'ambiente di minerali e composti chimici (scheda 1 GOST):

GOST descrive in dettaglio che tipo di acqua è per il calcestruzzo, nonché i criteri per la valutazione della sua qualità durante i test preliminari (Tabella 3 di questo standard):

Se esiste una fonte conveniente di approvvigionamento idrico, prima di utilizzare la risorsa, viene eseguita un'analisi obbligatoria e gli indicatori ottenuti vengono confrontati con i valori della scheda. №3. Se si abbinano, l'acqua entra nel lavoro per miscelare cemento e prodotti a base di cemento.

L'effetto dei composti chimici sulla qualità del calcestruzzo

C'è molta acqua nel cemento - da 155 litri per 1 m 3, a seconda della frazione di macerie, sabbia e il grado di pietra previsto. Il fluido interagisce con ogni granello di sabbia e granello di cemento, quindi la sua qualità influisce sull'intero volume della struttura futura. In che modo i composti chimici nell'acqua influenzano le proprietà del calcestruzzo, se ignoriamo gli standard stabiliti di GOST?

  • Lo zucchero e i fenoli ritardano l'indurimento del calcestruzzo e ne compromettono notevolmente la qualità. Il contenuto normalizzato di queste sostanze è di 10 ml / litro;
  • I prodotti petroliferi formano un film impermeabile sulle particelle del legante;
  • I tensioattivi (residui di sapone) avvolgono anche i componenti. A differenza degli ammendanti additivi, danno solo un ritardo di indurimento;
  • Sali solubili di ioni solfato e ioni di cloro cristallizzano nei pori del calcestruzzo, portano alla corrosione della pietra e al rinforzo. Per questo motivo, l'uso di acqua dal mare è severamente proibito.

Le acque reflue, palustri e fluviali possono essere utilizzate per miscelare cemento e cemento, ma solo dopo la pulizia e il controllo della stazione sanitario-epidemiologica.

Quantità di acqua

Il contenuto di acqua del calcestruzzo spesso sorprende gli abitanti: quanto liquido è necessario per impastare una soluzione di mobilità ottimale? Tuttavia, è necessario sapere questo, perché l'acqua è nel corpo della struttura per un lungo periodo di tempo - l'idratazione può verificarsi entro pochi mesi, è necessario fornire condizioni normali per questo.

La tabella riassuntiva mostra il consumo di acqua di processo per cubo nella produzione di calcestruzzo:

Cosa determina il flusso di acqua nel calcestruzzo:

  • Frazione di sabbia e detriti;
  • Marchio di cemento e il suo tipo;
  • Marchio di cemento atteso.

Il volume di acqua nel calcestruzzo non dovrebbe superare la norma: nel perseguimento della plasticità, si può facilmente perdere la qualità, l'eccesso di liquido inibisce l'idratazione del cemento e il calcestruzzo non otterrà la forza prevista. Di conseguenza, è impossibile aggiungerlo quando si impasta in eccesso.

Un contenuto di acqua troppo basso nella soluzione di calcestruzzo non consentirà ai componenti di miscelarsi correttamente e la duttilità di questo sarà minima.

Per ottenere calcestruzzo con buona plasticità e lavorabilità, utilizzare plastificanti speciali!

Il cemento lascia passare l'acqua

Assorbimento d'acqua e permeabilità del calcestruzzo

A causa della struttura capillare-porosa, il calcestruzzo può assorbire l'umidità sia a contatto con esso sia direttamente dall'aria. L'assorbimento igroscopico dell'umidità nel calcestruzzo pesante è insignificante, ma nel calcestruzzo leggero (e in particolare nel calcestruzzo cellulare) può raggiungere, rispettivamente, 7, 8 e 20. 25%.

L'assorbimento d'acqua caratterizza la capacità del calcestruzzo di assorbire l'umidità nello stato gocciolamento-liquido; dipende principalmente dalla natura dei pori. L'assorbimento d'acqua è maggiore, più capillare nei pori di interconnessione del calcestruzzo. Il massimo assorbimento d'acqua del calcestruzzo pesante su aggregati densi raggiunge il 4,8% in peso (10% 20% in volume). Nel calcestruzzo leggero e cellulare questo indicatore è molto più alto.

Un grande assorbimento d'acqua influisce negativamente sulla resistenza al gelo del calcestruzzo. Per ridurre l'assorbimento d'acqua è ricorso all'impermeabilizzazione del calcestruzzo, nonché al dispositivo di strutture di vapore e impermeabilizzazione.

La permeabilità del calcestruzzo è determinata principalmente dalla permeabilità della pietra cementizia e dalla zona di contatto "cemento pietra - aggregato"; Inoltre, le microfratture nella pietra di cemento e difetti di adesione del rinforzo con il calcestruzzo possono essere i percorsi di filtrazione del liquido attraverso il calcestruzzo. L'alta permeabilità del calcestruzzo può portare alla sua rapida distruzione a causa della corrosione della pietra cementizia.

Per ridurre la permeabilità all'acqua, è necessario utilizzare aggregati di buona qualità (con una superficie pulita), nonché utilizzare speciali additivi sigillanti (abradito liquido, cloruro ferrico) o cementi espansibili. Questi ultimi sono utilizzati per il dispositivo di impermeabilizzazione del calcestruzzo.

Dal calcestruzzo impermeabile è diviso in marca W2; W4; W6; W8 e W12. Il segno indica la pressione dell'acqua (kgf / cm2) alla quale il cilindro del campione di altezza 15 cm non consente il passaggio dell'acqua nei test standard.

La permeabilità del calcestruzzo è interessante per valutare la permeabilità dei contenitori per liquidi e altre strutture, nonché
Pertanto, l'assorbimento d'acqua non può servire come metodo per determinare la qualità del calcestruzzo. ma il più benigno concreto ha.

La porosità dell'aggregato, la sua permeabilità all'acqua e l'assorbimento d'acqua influenzano la forza di adesione dell'aggregato con la pietra cementizia, la resistenza del calcestruzzo ad alternare il congelamento e lo scongelamento, nonché la sua resistenza chimica e resistenza all'abrasione.

Tale calcestruzzo ha bassa permeabilità e non assorbe umidità in caso di pioggia. Nella fig. 7.12 mostra l'effetto dell'assorbimento d'acqua del calcestruzzo sulla sua durabilità durante il congelamento e lo scongelamento variabile, e in fig. 7.13 - Effetto di V / C sulla resistenza al gelo del calcestruzzo.

La porosità dell'aggregato, la sua permeabilità all'acqua e l'assorbimento d'acqua influenzano la forza di adesione dell'aggregato con la pietra cementizia, la resistenza del calcestruzzo.

Di conseguenza, l'assorbimento d'acqua e la permeabilità all'acqua sono ridotti. portato via

Come rendere il cemento impermeabile

Allo stato attuale, l'attività di costruzione si sta sviluppando molto rapidamente in tutto il mondo. Ogni anno vengono costruiti e ricostruiti migliaia di edifici e strutture, vengono sintetizzati nuovi materiali da costruzione, sostanze (additivi) che migliorano la qualità delle strutture, aumentano la loro durata. Molta attenzione in questo campo viene data alla fondazione. Che è la base di ogni edificio o casa. La durata della struttura stessa dipende in gran parte dalla sua forza e durata. Per la fabbricazione della fondazione è usata la miscela più spesso. Il calcestruzzo è un materiale da costruzione artificiale ad alta resistenza, ottenuto mescolando vari ingredienti: sabbia, macerie, polvere di cemento e acqua.

La miscela viene utilizzata in qualsiasi fase della costruzione: dal riempimento delle fondamenta al massetto del pavimento e al livellamento delle pareti.

Spesso, introduce alcuni additivi speciali che aumentano la sua forza e durata. Questi includono idrorepellenti, che aumentano la resistenza all'umidità. L'igroscopicità è una proprietà importante che protegge la struttura dall'acqua. Ma non tutti i materiali da costruzione soddisfano questi requisiti. Consideriamo più in dettaglio come rendere impermeabili il calcestruzzo, i materiali necessari, le miscele e le malte.

Effetto distruttivo dell'umidità

Non è difficile realizzare il calcestruzzo impermeabile con le tue mani. Ma prima di questo, è necessario sapere per quale scopo tutto ciò vale. Fare impermeabile significa impermeabilizzarlo.

L'impermeabilizzazione può essere di vari tipi: incollatura, rivestimento, utilizzo di materiali laminati.

L'impermeabilizzazione della fondazione in calcestruzzo deve essere necessariamente eseguita in uno dei modi per prevenire la distruzione prematura della struttura dell'edificio.

Inoltre, viene eseguito sia nella fase di posa della fondazione, sia durante il suo funzionamento. Il suo obiettivo principale è garantire l'igroscopicità della fondazione. Quest'ultimo è posto sotto il livello del suolo, a seguito del quale è in contatto con le acque sotterranee. Come può l'acqua distruggere il calcestruzzo?

Indubbiamente, accadrà tra alcuni anni o addirittura decenni. La scarsa qualità ha la capacità di assorbire l'umidità, in quanto ha micropori. Nella stagione invernale, l'acqua si ghiaccia, mentre i suoi volumi aumentano notevolmente di dimensioni. Di conseguenza, i pori si espandono, possono apparire delle crepe. L'anno seguente, l'acqua entra nuovamente nei micropori, ma in grandi quantità. Pertanto, ogni anno il calcestruzzo assorbe sempre più liquidi e gradualmente collassa. Inoltre, l'acqua può penetrare nella base dell'edificio.

Valore del marchio

L'impermeabilizzazione del calcestruzzo può essere effettuata nella fase di preparazione della miscela e con l'aiuto di speciali agenti protettivi applicati sulla superficie di calcestruzzo indurito.

È possibile rendere il calcestruzzo impermeabile con le proprie mani, sapendo che la qualità della materia prima influisce sulle sue proprietà. La tenuta all'acqua è dovuta al cosiddetto rapporto acqua-cemento, che dipende direttamente dal contenuto di acqua nel calcestruzzo e dal grado di cemento utilizzato. Con un aumento della quantità di cemento, il rapporto acqua-cemento diminuisce. Ciò contribuisce al fatto che il calcestruzzo non è stratificato, aumenta la sua resistenza e, di conseguenza, la resistenza all'umidità. Di grande importanza è la marca del cemento stesso. Nella maggior parte dei casi, i produttori non usano il cemento costoso, perché non è redditizio.

Per questi scopi, il cemento finemente macinato, che contribuisce alla formazione di più piccoli e distribuiti uniformemente nel volume dei pori, riducendo la sedimentazione delle particelle, è adatto. L'aumentato contenuto d'acqua aumenta la filtrazione e quindi aumenta il carico d'acqua. Il cemento Portland è molto comune. Sulla base di questi dati, si può affermare che minore è il rapporto acqua cemento nel calcestruzzo, meglio è.

Impermeabilizzare la vernice

L'impermeabilizzazione del calcestruzzo per la verniciatura è un processo piuttosto complicato e dispendioso in termini di tempo, che richiede l'uso di attrezzature speciali. Questo metodo è spesso utilizzato nella costruzione di grandi impianti industriali.

È possibile impermeabilizzare il calcestruzzo con l'uso di tensioattivi. Formano uno strato impermeabile (film) sulla superficie del calcestruzzo. Queste sostanze sono applicate con l'aiuto di attrezzature speciali: pistole, spruzzatori. Molto spesso vengono utilizzati bitumi riscaldati a temperature elevate, mastici, emulsioni e altre miscele. Alcuni di loro non sono in grado di resistere alle basse temperature e sono spesso coperti da crepe. Per conferire proprietà concrete concrete prima dell'applicazione del materiale pittorico, la sua superficie viene accuratamente lavorata e pulita.

Quindi viene applicato uno strato di pittura o qualsiasi altra miscela, il suo spessore può essere diverso, in media qualche millimetro. Viene applicato uno strato di primer. Attualmente soluzioni idrofobe ampiamente utilizzate a base di composti silicati-organici. Ma non chiudono completamente i pori nel calcestruzzo, per questo sono rilevanti solo per la protezione contro le precipitazioni e la bassa pressione dell'acqua. Anche i fluidi, i sali dell'acido fluorico hanno un'alta efficienza. Ma sono adatti solo per il tipo di calcestruzzo finemente poroso. L'uso del mastice bituminoso può dare un buon risultato. Consiste del bitume e di un componente minerale (calcare, argilla). Il loro rapporto è diverso. La percentuale di bitume nella miscela varia dal 30 al 45%. Inoltre, tale materiale di rivestimento ha un'elevata resistenza al gelo.

Opzione Obmazochny

Per l'impermeabilizzazione di superfici in calcestruzzo, sono rivestiti con speciali composti impermeabilizzanti che penetrano nello spessore del calcestruzzo e bloccano i pori.

Il calcestruzzo impermeabile può essere ottenuto applicando rivestimenti sulla sua superficie. Come loro puoi usare miscele calde a base di bitume, mastice. Per fare ciò, è importante preparare la superficie del calcestruzzo per l'elaborazione. Lei è sgomberata. Quindi applicare 2 mani di primer. Il primo include un solvente ad azione lenta, il secondo è ad azione rapida. Questi strati contribuiscono a una migliore adesione della soluzione di rivestimento e della superficie del calcestruzzo. Il materiale di rivestimento è applicato in due strati. Primo, poi secondo. In pochi minuti, è possibile osservare come si forma uno speciale film protettivo sul calcestruzzo.

Questo metodo è migliore della pittura, più durevole. Ma ha anche un numero di inconvenienti. Il più importante di questi è che, anche con una leggera deformazione del calcestruzzo e della sua superficie, l'intonacatura può essere distrutta. Inoltre, ci sono spesso casi di intonaco di deflusso. La ragione per questo - la selezione sbagliata di mastice. È molto importante sapere che il rivestimento è applicato in 2 strati, ciascuno con uno spessore di circa 2 mm. Dopo aver applicato il primo strato, è necessario controllare attentamente la qualità del rivestimento e solo successivamente continuare a lavorare.

Applicazione di gesso

Ad oggi, l'uso dell'intonaco come materiale impermeabilizzante è stato ampiamente utilizzato nella costruzione. È preparato da malte di cemento grasso. Nella sua composizione, può avere vari additivi. Alcuni di essi contribuiscono al riempimento di pori e crepe nel calcestruzzo con piccole particelle, altri sono necessari per la formazione di sostanze cristalline a seguito di reazioni chimiche con il calcestruzzo.

L'impermeabilità del calcestruzzo è fornita da vari additivi e plastificanti, che compattano il materiale e ne modificano le proprietà.

Un posto speciale è occupato da plastificanti o agenti schiumogeni, che riducono il rapporto cemento-acqua, cambiano la forma della superficie e impediscono la penetrazione del liquido.

Per caulk additivi possono essere attribuiti ceresite, cerolite, farina di pietra, sabbia macinata e altri.

I plastificanti includono sapone di colofonia, pece di legno, oleati. La tecnica di applicazione della soluzione è la seguente: in primo luogo, la superficie viene pulita, quindi, seguendo le istruzioni per l'uso, viene applicato uno strato di intonaco non inferiore a 2,5 cm, altrimenti non sarà efficace. È molto importante assicurare una buona adesione alla superficie. A tal fine, la soluzione viene messa solo meccanicamente.

Per aumentare la resistenza all'acqua della miscela di calcestruzzo, l'alluminato viene aggiunto ad esso nella fase di preparazione della soluzione.

Nel calcestruzzo prodotto, è spesso possibile rilevare vari tipi di impurità - additivi. Negli ultimi anni, un composto che conferisce igroscopicità, come l'alluminato di sodio, è stato valutato. Quando il suo contenuto nella soluzione (dal 3 al 5%) aumenta, la resistenza all'acqua aumenta, il calcestruzzo resiste meglio all'elevata pressione. Un'altra caratteristica molto preziosa di questo è che l'alluminato di sodio non causa la corrosione del rinforzo. Le soluzioni basate su di esso sono molto resistenti, non macchiano se esposti ad acqua e ad alta pressione. Ma oltre ai lati positivi, ci sono anche quelli negativi.

L'alluminato accelera il tempo di presa della soluzione a 10 - 15 minuti, il che è inopportuno nella maggior parte dei casi. Aumenta il tempo che puoi, usando il bardo con alcool solfito. Ma ridurrà leggermente la resistenza all'acqua. Di grande importanza pratica è il fatto che le soluzioni a base di alluminato possono essere ampiamente utilizzate durante i lavori di riparazione per sigillare fessure e cuciture. Il lavoro con questi additivi è consigliato solo a temperature positive, e il calcestruzzo e le malte sono tenuti bagnati per diversi giorni.

L'impermeabilizzazione di Kalmatron

Kalmatron è una nota marca di agenti impermeabilizzanti che garantiscono una protezione affidabile delle superfici in calcestruzzo dall'umidità.

Il materiale impermeabilizzante Kalmatron è ampiamente utilizzato come mezzo per aumentare l'igroscopicità delle strutture, la resistenza al gelo durante la loro riparazione e la nuova costruzione di edifici e strutture. È una preparazione complessa che include sabbia di quarzo purificata, cemento Portland e additivi minerali. Il meccanismo della sua azione si basa sul fatto che quando una miscela interagisce con la superficie del calcestruzzo, iniziano a verificarsi reazioni chimiche, a seguito delle quali si forma una soluzione elettrolitica. Esso, grazie alle leggi della pressione osmotica, penetra in profondità nella struttura e contribuisce al riempimento di pori più grandi con strutture cristalline.

Pertanto, la resistenza strutturale viene aumentata, la porosità viene ridotta, ma viene preservata la permeabilità al vapore, che è molto importante per il funzionamento futuro. Il suo termine aumenta drammaticamente, la classe di resistenza all'acqua dei prodotti aumenta, la resistenza alle basse e alte temperature e le loro differenze, aumenta la resistenza meccanica. Una caratteristica peculiare è il fatto che le lesioni lievi possono essere ritardate da sole, ma solo in presenza di umidità.

Altri additivi

Una varietà di additivi e pigmenti migliorano significativamente le sue prestazioni: aumentano la resistenza al gelo, la resistenza all'acqua, l'igroscopicità, l'anticorrosione, ecc.

Oggi, al momento del progresso scientifico e tecnologico, ci sono molti diversi additivi che sono inclusi nelle miscele. Questo include tutto il potassio conosciuto, il cloruro di ferro e l'abietat di sodio. Il cloruro di ferro viene introdotto nel calcestruzzo nella quantità di 2-5% in peso di cemento. Il meccanismo della sua azione si basa sulla sintesi dell'idrossido di alluminio, che aumenta l'igroscopicità della struttura e della soluzione. Un posto speciale è occupato da quelle sostanze che aumentano la resistenza alle basse temperature. Questi includono sodio abienato e cloruro di calcio.

Come accennato in precedenza, la resistenza al gelo dei materiali da costruzione è una caratteristica importante, soprattutto per il nostro paese. Nella stagione invernale, il terreno può ghiacciare a una profondità considerevole. La fondazione è poco profonda, quindi l'acqua che si trova a questo livello nella stagione fredda, congela e distrugge gradualmente il rivestimento.

Conclusione e raccomandazioni

Sulla base di quanto precede, si può concludere che l'impermeabilizzazione è una fase importante della costruzione, sulla quale dipendono in larga misura la qualità dell'intera struttura, la sua durata, la resistenza e, soprattutto, la sicurezza per gli altri. Per aumentare la resistenza all'acqua è possibile sia nella fase di produzione, sia durante il funzionamento. La prima opzione è la più ottimale, in quanto è più semplice e conveniente. Ci sono molti modi per migliorare le proprietà: pittura, rivestimento, uso di materiali laminati, l'introduzione nella sua composizione di sostanze chimicamente attive (plastificanti, idrorepellenti, guarnizioni).

I rivestimenti più usati. Sono applicati su una superficie preparata in precedenza in più strati, il loro spessore è diverso - da pochi millimetri a centimetri. Un'altra opzione è usare l'intonaco. Ci sono un sacco di droghe complesse nel mercato moderno, una delle quali è Kalmatron. Il modo più semplice per migliorare la qualità del calcestruzzo è utilizzare solo cemento finemente macinato con additivi aggiuntivi. Non c'è bisogno di introdurre una grande quantità d'acqua, poiché il rapporto sbagliato cemento-acqua è la causa di tutti i mali.

Cemento impermeabile

La resistenza all'acqua del calcestruzzo è una delle principali qualità di un materiale da costruzione. Non ha vuoti nella sua struttura, denso. Le cuciture tra le aree riempite con la sostanza impermeabilizzante. Il calcestruzzo ha caratteristiche specifiche, presenta numerosi vantaggi e ampia applicazione. Il calcestruzzo impermeabile è utilizzato solo in strutture monolitiche (per le fondamenta), perché negli edifici prefabbricati ci sono molte cuciture, motivo per cui non è realistico ottenere impermeabilità all'umidità.

I calcestruzzi impermeabili sono contraddistinti dalla lettera W, numeri pari da due a venti. Sotto di essi si intende il livello di pressione (misurato in MPa x 10 -1 gradi), con il calcestruzzo impermeabile resiste alla pressione dell'acqua e impedisce il passaggio dell'umidità.

Cosa influenza l'indicatore della resistenza all'acqua?

La resistenza all'acqua del calcestruzzo è una caratteristica specifica che ha una soluzione concreta. È influenzato da un gran numero di fattori, tra cui:

  • l'era del cemento stesso. Più vecchio è, meglio è protetto dagli effetti dannosi dell'umidità;
  • impatto ambientale;
  • utilizzare integratori. Ad esempio, il solfato di alluminio aumenta il grado di densità del calcestruzzo. I costruttori ottengono ciò con l'aiuto delle vibrazioni, l'azione di una pressa, la rimozione del vuoto dell'umidità.

Nel processo di indurimento del calcestruzzo, si possono formare pori. Le ragioni di questo:

  • densità insufficiente della miscela;
  • la presenza di acqua in eccesso;
  • riducendo il volume dei materiali da costruzione nel processo di restringimento.

Il restringimento dovrebbe essere minimo per questo tipo di calcestruzzo. Per evitare problemi, vengono eseguite le seguenti azioni:

  1. cemento fresco idratante per i primi tre giorni ogni tre ore;
  2. coprire l'area riempita di calcestruzzo con un sacco o un foglio umido;
  3. Non dimenticare lo strumento speciale che forma il film.

Prima di iniziare a lavorare con questo tipo di materiale da costruzione, è necessario familiarizzare con le sue caratteristiche intrinseche.

Caratteristiche dei marchi in calcestruzzo per la resistenza all'acqua

Tabella di scelta del marchio di calcestruzzo per resistenza al gelo e resistenza all'acqua.

Il mercato offre una vasta selezione di materiali da costruzione. E non sempre il solito consumatore può determinare il marchio necessario per lui. Pertanto, si dovrebbe avere familiarità con la possibile etichettatura e l'uso di queste marche di miscele già in uso. C'è una tabella di corrispondenza del grado di resistenza del calcestruzzo al suo marchio.

Secondo gli standard GOST ci sono requisiti che sono necessari per ottenere il risultato desiderato. La marca di calcestruzzo più comunemente usata per l'impermeabilizzazione non è inferiore al livello di W6. Ogni marchio ha limitazioni. Grazie ai marchi, è possibile capire quanta pressione d'acqua può sopportare una malta cementizia.

Indicatori evidenziati che determinano l'interazione del calcestruzzo con l'acqua. Questo è:

  • diretto (livello di resistenza all'acqua, che corrisponde alla marca, e il coefficiente di possibile filtrazione);
  • indiretto (il rapporto tra acqua e cemento, il suo assorbimento in accordo con la massa).

Nelle condizioni di vita, più spesso l'attenzione è rivolta al primo indicatore - la resistenza all'acqua del calcestruzzo, è considerato indicativo. I restanti tre componenti vengono utilizzati meno frequentemente, e quindi durante la produzione della miscela o in esperimenti scientifici. Ogni marchio caratterizza il grado di interazione dell'umidità con il cemento, che può essere sia minore che maggiore. I marchi principali sono i seguenti:

  1. W4. Ha un normale grado di permeabilità. Ciò significa che il livello di umidità assorbito rientra nell'intervallo normale, ma l'uso per edifici con un buon livello di impermeabilità non è adatto.
  2. W6. La permeabilità dell'umidità è ridotta. A differenza del precedente, è di qualità media, più impermeabile, ed è usato soprattutto nei lavori di costruzione.
  3. W8. Mescolare con bassa resistenza all'acqua. Perdita di umidità in piccole quantità. La miscela è più costosa della precedente.

I timbri che si spingono più in alto nella fila diventano più idrofobi. Il più resistente all'umidità è una miscela di W20, ma raramente utilizzato a causa del prezzo elevato. Pertanto, utilizzare W10-W20 per la costruzione di bacini, bunker o strutture idrauliche. Hanno ancora una qualità di resistenza al gelo, abbastanza positiva.

È importante essere in grado di selezionare la classe di calcestruzzo e il suo scopo. Quindi, per riempire le fondamenta, è necessario creare un W8, mentre si effettua l'impermeabilizzazione aggiuntiva. Intonare le pareti in una stanza con umidità normale utilizzando W8-W14. Quando la stanza è fredda e umida, è meglio usare marcature più alte, mentre si fa un'ulteriore elaborazione con una composizione speciale del terreno.

Quando si tagliano le pareti esterne di una casa, è necessario utilizzare i voti migliori per garantire il miglior livello di resistenza all'acqua. Questo è importante perché ci saranno cambiamenti costanti nell'ambiente e l'umidità non dovrebbe penetrare nella casa.

Proporzioni per mix di calcestruzzo

Per ottenere il mix di calcestruzzo desiderato, è necessario rispettare rigorosamente le proporzioni, poiché la deviazione laterale peggiorerà le proprietà. Ciò impedirà una traduzione extra del materiale. Puoi cucinartelo da solo o con un mixer speciale.

L'attenzione è sulla proporzione tra acqua e cemento. Il cemento deve essere preso fresco, con marcatura M300-M400, meno spesso M200 (b15). La classe B15 è un buon caso intermedio. Prima dell'uso, è indispensabile setacciare B15 attraverso un setaccio. L'effetto idrofobico può essere ottenuto variando con la quantità di sabbia e ghiaia. Quindi, la sabbia dovrebbe essere 2 volte inferiore alla ghiaia.

Possibili proporzioni di ghiaia, cemento, sabbia sono le seguenti: 4: 1: 1, 3: 1: 2, 5: 1: 2.5. La massa d'acqua dovrebbe essere tra 0,5-0,7. Grazie a queste proporzioni, la miscela si indurisce bene. Utilizzato anche vari additivi per ottenere resistenza all'acqua.

Metodi per determinare la resistenza all'acqua

Per determinare il livello di indicatore di impermeabilità, applicare i metodi di base e ausiliari. I principali sono:

  • il metodo dei "punti umidi" (misurazione della pressione massima, durante la quale il campione non passa acqua);
  • coefficiente di filtrazione (calcolo del coefficiente associato a una pressione costante e un intervallo di tempo del processo di filtrazione).

Ai metodi sussidiari appartengono:

  • determinazione per tipo della sostanza che lega la soluzione (contenuto di una soluzione impermeabile di cemento idrofobo, cemento Portland);
  • sul contenuto di additivi chimici (l'uso di ugelli speciali rende la miscela più impermeabile);
  • sulla struttura dei pori dei materiali (il numero di pori diminuisce - l'indicatore aumenta, l'aumento della qualità a prova di umidità con l'aiuto di sabbia, ghiaia)

Cosa viene aggiunto al calcestruzzo per la sua resistenza all'acqua?

Il principio di azione degli additivi nel calcestruzzo.

Gli additivi sono il componente principale nel calcestruzzo, aumentando le sue proprietà impermeabilizzanti. Il calcestruzzo diventa resistente all'umidità, durevole. Ma è necessario utilizzare tale miscela solo su superfici orizzontali, poiché su superfici verticali semplicemente scorre verso il basso. Naturalmente, questo può essere evitato utilizzando uno speciale film protettivo che preme la soluzione sulla struttura. Ma ci vorrà un sacco di tempo e sforzi.

Il mercato sta spingendo un numero enorme di additivi diversi, con prezzi diversi. Puoi chiamare alcune sostanze più utilizzate come additivo. Questo è:

  1. colla ai silicati;
  2. cloruro ferrico;
  3. nitrato di calcio. Forse l'opzione più economica, che ha un'eccellente resistenza all'umidità. È ben sciolto nella massa d'acqua, non è velenoso, tuttavia può causare un incendio;
  4. Oleato di sodio e molti altri additivi che aumentano la qualità resistente all'umidità.

È necessario aggiungere un componente, seguendo le istruzioni!

Ci sono discussioni su quali additivi sono meglio aggiungere al mix concreto: domestico o importato dall'estero? Una risposta inequivocabile non è stata ancora trovata, poiché tutti hanno francobolli di buona qualità. Ma ancora più insistere sul fatto che il domestico è migliore, perché si distinguono per il loro prezzo basso, il che significa che possono essere utilizzati per uso di massa.

conclusione

Il calcestruzzo impermeabile presenta diversi vantaggi, tra gli altri. Richiede la massima cura e accuratezza nella preparazione della composizione. Molte persone chiedono: "Come rendere il cemento impermeabile?". Per questo, ci sono additivi speciali in calcestruzzo per l'impermeabilizzazione che consentono al calcestruzzo di respingere l'umidità in eccesso. La resistenza all'umidità è indicata dalla lettera W. La pressione della massa d'acqua viene sempre misurata in MPa. MPa va sempre al livello di 10 -1.

A seconda del tipo di lavoro svolto, il grado di calcestruzzo per impermeabilità viene scelto correttamente. Per tali miscele, è necessario utilizzare il marchio di cemento M200 (B15) e M300, M400. Il cemento di marca M200 (B15) è usato raramente. La marca di calcestruzzo corrisponde al suo grado di resistenza all'acqua. Ad esempio, W20 - generalmente non cede all'umidità (quindi resistente all'umidità che resiste alla pressione più forte), e W4 - ha un alto livello di trasmissione.

La necessità di un tale cemento resistente all'umidità sorge quando è necessario versare pozzi neri e piscine. garage sotterranei, bacini idrici, scantinati e altro ancora. Può essere fatto con le tue mani, spendendo un po 'più di tempo e puoi impastare usando un mixer. È possibile utilizzare diverse tabelle di proporzioni dei componenti. Prima di iniziare il lavoro, prima di aggiungere additivi alla miscela, è necessario consultare un professionista per evitare il trasferimento di materiali!