Qual è la differenza tra cemento e calcestruzzo?

Molti spesso confondono il concetto di malta e cemento. Ma c'è ancora una differenza tra loro. Scopriamo di cosa si tratta, quali sono questi materiali, quali sono le loro caratteristiche?

Notazione di concetti

  • La malta di cemento è una composizione composta da acqua, sabbia, cemento. Inoltre, vari plastificanti vengono spesso aggiunti a questa lista, aumentando la resistenza, mantenendo la temperatura sotto zero, la resistenza all'umidità e altre qualità nella soluzione.
  • Il calcestruzzo è una pietra artificiale, creata combinando acqua, cemento, aggregati grandi e piccoli, che può servire come ciottoli, ghiaia o ghiaia. Il calcestruzzo è anche chiamato un composito formato da una speciale miscela solidificante.
Torna al sommario

Caratteristiche distintive delle malte cementizie

Alla destinazione

Le malte cementizie sono utilizzate per la rasatura di rivestimenti per pavimenti in linoleum, laminato, parquet, cartone normale. Spesso, la malta cementizia viene versata sopra le giunture tra blocchi, lastre e altri monoliti di cemento per fissarli. Inoltre, la composizione delle pareti in gesso, compattandole, dando una forma estetica, oltre a tagliare la parte superiore delle aree e dei gradini in cemento.

A differenza del calcestruzzo composito, la malta cementizia non richiede grandi cariche. Ha abbastanza sabbia. A volte al momento della produzione vengono aggiunti plastificanti per migliorare la qualità di questa composizione. All'interno di queste soluzioni dovrebbe essere un massimo del 5% di sostanze estranee. La maggior parte dei master utilizza una soluzione di fabbrica pronta all'uso. Soprattutto con la costruzione su larga scala. Questa composizione è adatta per non più di 3 ore. Considera questo fatto durante la costruzione.

Se non sei soddisfatto del prodotto acquistato, la miscela di cemento può essere preparata in modo indipendente. Tuttavia, qui è necessario rispettare tutte le condizioni raccomandate da GOST. Il più importante di questi è setacciare la miscela attraverso una rete con fori di un massimo di 10/10 mm. Ciò garantirà l'uniformità della composizione, eliminerà grumi, grossi ciottoli, pezzi di ghiaia. Le miscele di cemento possono essere utilizzate come adesivo per piastrelle in muratura. Qui, la colla PVA è mescolata nella soluzione.

Varietà nella composizione

Secondo la sua composizione, tali soluzioni sono suddivise in:

  • Per la preparazione del cemento più semplice sarà necessario gesso e caolino.

Cemento. La sabbia viene miscelata con cemento in un rapporto di 3: 1, quindi viene mescolata con acqua. La durata di conservazione di una tale composizione - non più di un'ora. Non è particolarmente plastico, tuttavia, il livello di forza merita elogi.

  • Lime. Nelle stesse proporzioni - 3: 1 - la sabbia interferisce con la calce. Per il gesso più resistente all'indurimento viene miscelato nella composizione principale della soluzione. Ma riduce in modo significativo il tempo di disponibilità di una tale miscela. Puoi lavorarci solo per pochi minuti. Viene utilizzato durante la posa di muri per incollare blocchi di cemento o mattoni.
  • Cemento e calce. Qui, il cemento è diluito non con acqua, ma con calce liquida diluita. Questa miscela ha un'elevata resistenza, molto plastica, facile da lavorare. Spesso, questa composizione è finita pavimenti, pareti e soffitti.
  • Torna al sommario

    La presenza di impurità minerali e i loro vantaggi

    Gli artigiani esperti spesso aggiungono additivi minerali al cemento:

    • silice;
    • piccoli granuli di scorie;
    • ceneri volanti;
    • calcare.

    Queste impurità migliorano notevolmente la qualità della miscela. I cementi dei gradi CEM III, CEM IV, CEM V hanno molte impurità minerali all'interno. Solo il 20% di tali additivi è presente nelle malte cementizie CEM II e il CEM І non ne ha affatto.

    Queste impurità aumentano la plasticità del materiale, la rapida solidificazione, aumentano significativamente la vita del prodotto finito, forniscono resistenza a varie influenze ambientali distruttive.

    Differenze caratteristiche del calcestruzzo

    Componenti principali

    Il calcestruzzo composito a causa dell'acqua aggiunta è capace di una sostanza friabile degenerare in una pietra indurita. Nel calcestruzzo, il cemento è il principale componente legante, garantendo un rapido aggancio e indurimento. Questo materiale da costruzione viene utilizzato nella costruzione di strutture portanti massicce. Ecco come si differenzia dalla malta cementizia. I componenti principali di un calcestruzzo composito sono:

    Il cemento è meglio usare certe varietà. I costruttori preferiscono soprattutto il cemento Portland, che è considerato piuttosto pesante, con un alto livello di resistenza, contrassegnato dai simboli M350-M500. Qui la marcatura del cemento in meno non è adatta. Può essere utilizzato solo per creare malte cementizie. La sabbia per calcestruzzo è usata solo dal fiume, deve essere pulita, senza argilla. Non ci sono restrizioni sulla marcatura della sabbia.

    L'aggregato per il calcestruzzo composito può essere pietrisco, ghiaia o scoria di entrambi i tipi grandi e piccoli, che conferiscono una composizione con maggiore affidabilità. Se la ghiaia viene usata come riempitivo, è meglio usare questo materiale di roccia granitica, poiché le sue altre varietà iniziano a decadere nel tempo, violando così la struttura del prodotto finito.

    Se l'aggregato è ghiaioso, allora è desiderabile nascondere completamente questo riempitivo all'interno della malta. Questo può essere fatto mescolando un po 'più di sabbia nella composizione per una migliore viscosità.

    Ulteriori impurità

    Questi includono plastificanti, agenti rinforzanti.

    plastificanti

    Il migliore nel suo genere è il plastificante C-3. Il suo compito principale è quello di aumentare significativamente il livello di adesione del calcestruzzo alla base di rinforzo, per fornire al composito maggiore duttilità, resistenza agli effetti ambientali negativi. Pertanto, anche all'interno della consueta miscela di calcestruzzo, è desiderabile aggiungere una piccola quantità di agenti plastificanti.

    Rafforzare le impurità

    Quando il calcestruzzo ha bisogno di una resistenza speciale, per esempio, mentre si versa la fondazione sotto l'edificio su un terreno instabile, alla malta vengono aggiunte speciali impurità rinforzanti.

    I materiali con tali additivi vengono anche utilizzati per la produzione di strutture in cemento armato massiccio. Quando si aggiungono tali impurità, assicurarsi che il prodotto finito abbia una buona resistenza alla compressione e che resista anche a forti stiramenti.

    Tra queste impurità sono più popolari:

    • fili metallici di un tipo speciale;
    • in fibra di vetro;
    • fibre polimeriche;
    • fibra di basalto.
    Fibra di basalto

    Tra questi spicca la fibra di basalto. Non è suscettibile di decomposizione, alte temperature durante gli incendi, in più ha la massima resistenza.

    Ma prima di iniziare a mescolare, esamina attentamente la descrizione fornita con questo supplemento. Rispettare rigorosamente la ricetta specificata in esso - aggiungere alla miscela esattamente la quantità di sostanza rinforzante che i produttori consigliano.

    Tipi di cemento

    In peso:

    • extra leggero;
    • facile;
    • leggero;
    • pesante;
    • particolarmente pesante.
    Torna al sommario

    Alla destinazione:

    • speciale - resistente alle reazioni chimiche, alle radiazioni radioattive, alle alte temperature infiammabili e al termometro negativo;
    • costruttivo - sono previsti per strutture portanti in calcestruzzo, cemento armato;
    • tendendo - impregnato con monopolymers,
    Torna al sommario

    Per tipo di legante:

    • gesso - ottenuto da materiali di scorie con l'aggiunta di leganti di gesso anidrite;
    • cemento - basato sulla composizione del cemento Portland;
    • silicato - una miscela di materie prime di calce legante e materiali alluminati o silicati.
    Torna al sommario

    Riassumendo

    Tra tutte le caratteristiche distintive del calcestruzzo e della malta cementizia, ci sono quattro principali differenze:

    1. Ambito di applicazione. Il calcestruzzo ha una gamma più ampia di applicazioni. Può essere utilizzato in quasi tutti i lavori di costruzione, che non si possono dire sulla composizione del cemento, che viene utilizzato solo per la posa di materiali da costruzione, sigillatura di fessure, intonaco.
    2. La composizione dei componenti. Grazie a vari riempitivi e sostanze rinforzanti, il calcestruzzo è in grado di avere la categoria di maggiore resistenza. La composizione del cemento no.
    3. Qualità decorativa L'assenza di aggregati grezzi consente alla malta cementizia di fungere da strumento decorativo per la finitura delle facciate degli edifici. Il calcestruzzo, a sua volta, è incapace di questo.
    4. Vita di servizio Il calcestruzzo composito preparato secondo le regole nel corso degli anni diventa solo più forte, in grado di sopportare eventuali influenze negative e carichi, quindi è un materiale eccellente per la posa delle fondamenta. La malta cementizia, qualunque sia la sua qualità, alla fine inizia a incrinarsi e sgretolarsi.

    La differenza tra cemento e cemento

    Principali differenze

    Nella costruzione, vengono utilizzati materiali specifici che sono caratteristici del settore e hanno un certo aspetto e caratteristiche.

    Tali materiali sono cemento e calcestruzzo.

    Mescolando acqua, cemento e sabbia nel giusto rapporto si ottiene una buona malta cementizia.

    Dove e come vengono utilizzati? Qual è la differenza tra cemento e cemento e di cosa sono fatti? A proposito di questo imparerai ulteriormente.

    Definizione dei termini

    Il calcestruzzo - a volte chiamato pietra artificiale - è un materiale da costruzione, che si ottiene mescolando 4 componenti: acqua, cemento, aggregati grandi e piccoli, come ghiaia, pietrisco e ciottoli. Questa è una sostanza composita, che è ottenuta come risultato della miscelazione e della solidificazione di una miscela appositamente preparata, la cui composizione è stata indicata sopra.

    Il cemento è una sostanza polverosa che, se miscelata con acqua, assomiglia a una massa simile all'impasto, e quando questa massa si solidifica, si ottiene un solido omogeneo.

    Il cemento è un legante minerale in polvere artificiale inorganico, dopo la miscelazione con cui si forma una massa pastosa con acqua. Quando questa massa si solidifica, si trasforma in una sostanza omogenea molto solida, simile nelle proprietà alla pietra. Dopo circa un giorno, la superficie diventa assolutamente impermeabile. La massima forza arriva in tre giorni.

    Questo materiale da costruzione è destinato alla produzione di malte e calcestruzzi impermeabili, a ritiro differenziato, che vengono utilizzati per realizzare giunti monolitici nelle strutture, per l'inclusione di crepe e pozzi, per giunzioni di tubi per picchetti, per impermeabilizzazioni.

    La malta di cemento è una massa mista costituita da acqua, sabbia e cemento. Inoltre, è possibile aggiungere ulteriori plastificanti, che aumentano la resistenza, la resistenza al gelo, la resistenza all'acqua e altre caratteristiche della sospensione di cemento.

    La classificazione dei dati dei materiali da costruzione è molto varia. Per capire meglio la differenza tra malta cementizia e calcestruzzo, consideriamo prima i loro tipi e le loro relazioni.

    Tipi di cemento da costruzione

    Schema di massima resistenza VBC e VRTS

    L'espansione impermeabile è una sostanza idraulica legante a presa rapida e ad impostazione rapida. Il processo di ottenimento - la miscelazione di gesso, idratoalluminato di calcio altamente basico e cemento di allumina. Viene utilizzato per ripristinare il cemento armato distrutto e le strutture in cemento armato per creare giunture impermeabili.

    Il bianco è un materiale per la macinazione fine di clinker con intonaco.

    I cementi colorati sono ottenuti dal bianco aggiungendo additivi coloranti. Ma riduce la loro forza.

    Questi due tipi sono usati nella decorazione degli edifici.

    Indurimento rapido: ha un altissimo tasso di aumento della resistenza nell'indurimento. È usato nel lavoro di muratura.

    L'alluminoso è ottenuto da calcare e allumina mediante macinazione. Poiché il processo della sua produzione coinvolge la fase di combustione, risulta che questo materiale è molto costoso. È utilizzato per il trasporto e la costruzione militare, in quanto ha una qualità superiore.

    Calcestruzzi e soluzioni contenenti ingredienti di allumina hanno un'elevata resistenza all'acqua e tempi di presa rapidi.

    Il cemento Portland o Portland è un tipo di legante idraulico costituito da silicati di calcio. Viene prodotto macinando il clinker con gesso in modo da poter regolare il tempo di presa. Questo materiale ha proprietà ad alte prestazioni. Viene utilizzato per la produzione di calcestruzzo prefabbricato e strutture monolitiche.

    Tutti i tipi di cemento hanno un marchio che indica la sua forza: più il marchio è alto, più forte è la costruzione creata sulla base di questo materiale.

    Tipi di calcestruzzo per scopo e tipo di legante

    • speciale - resistente agli agenti chimici, resistente al calore, decorativo, termoisolante, antiradiazioni;
    • costruttivo - per strutture portanti di strutture in cemento armato e calcestruzzo (colonne, fondazioni, lastre, travi, pannelli per pavimenti);
    • sforzando - polimeri concreti.

    Per tipo di legante distinguere:

    • gesso - utilizzando materiali leganti gypsoanhydrite e realizzati sulla base di scorie e materiali speciali;
    • cemento - realizzato sulla base del cemento Portland e dei suoi tipi;
    • silicato - realizzato sulla base di componenti leganti calce in combinazione con silicato o alluminato.

    Relazione tra materiali

    Il miglioramento della tecnologia di preparazione concreta dipende direttamente dal cemento.

    Il componente principale del calcestruzzo è il cemento. La connessione tra loro è la seguente: maggiore è la capacità adesiva del cemento, più forte sarà il calcestruzzo.

    Nella produzione di strutture in cemento armato e cemento armato utilizzando vari cementi. Sono selezionati in base al tipo di struttura per la quale verrà utilizzato il calcestruzzo. Il prezzo del calcestruzzo dipenderà dalla marca di cemento.

    Il marchio di cemento viene scelto in base alla marca di calcestruzzo per la resistenza alla compressione:

    Nel caso in cui il grado di cemento sia superiore a quello raccomandato per questo calcestruzzo, è necessario diluirlo con additivo attivo finemente macinato al fine di evitare sovraccarichi di materiale.

    Caratteristiche distintive

    La principale differenza tra cemento e calcestruzzo è che quando inizia a indurirsi in aria, acquista forza in tutte le condizioni climatiche dell'ambiente esterno.

    La cosa principale che distingue questi materiali da costruzione è la presenza di aggregati grezzi in calcestruzzo: macerie o ghiaia. Nelle soluzioni, la sabbia viene utilizzata come riempitivo.

    Nell'industria edile usata e malta cementizia e calcestruzzo. Dipende dalla destinazione, questa è un'altra differenza.

    Mattone posato su malta cementizia: a) malta livellatrice; b) spargere la malta sul mattone.

    Se si eseguono lavori di intonacatura o muratura, nella maggior parte dei casi si utilizza la malta cementizia. Questa miscela viene anche utilizzata nella progettazione del massetto per pavimenti in legno per pavimenti (sotto il bordo, parquet, laminato). E anche sotto linoleum o per riempire le cuciture.

    Il calcestruzzo viene anche utilizzato per la costruzione di cemento armato e fondazioni in calcestruzzo, prodotti e oggetti per strutture portanti di parti.

    La seconda e importante differenza è la loro composizione qualitativa. Nelle miscele contenenti cemento non dovrebbe esserci aggregato grossolano, come la pietra frantumata, l'argilla espansa. L'unico aggregato usato qui è la costruzione di sabbia.

    Malta di cemento e si chiama in modo diverso: costruzione o muratura, muratura di cemento. La muratura non contiene pietrisco e grossi pezzi di argilla e sabbia. Cemento, sabbia e acqua sono i componenti principali della malta cementizia per intonaci e murature.

    La caratteristica distintiva del cemento è un'impostazione molto veloce, il processo di indurimento inizia al quarto minuto e finisce al decimo.

    Le differenze tra cemento e calcestruzzo sono anche nella composizione quantitativa delle sostanze di queste miscele. Nel cemento, il rapporto cemento-sabbia-acqua (non c'è pietra frantumata qui) differisce dal cemento nella quantità di cemento e acqua - ce ne sono molti di più. Si noti che nella soluzione concreta si consiglia di utilizzare cemento di qualità migliore rispetto a quello in cemento.

    La prossima differenza è la differenza nella costruzione di GOST. Si consiglia di utilizzare una malta di cemento per setacciare una griglia con una dimensione della maglia di 10 × 10 mm, in modo che pietre, pietrisco e altre aggregazioni contenute nella miscela non cadano nel pezzo. La composizione dello stesso calcestruzzo può comprendere pietre di circa 20 mm e frazioni di pietre frantumate.

    La prossima differenza è nel loro scopo. Le malte cementizie sono utilizzate come giunti di riempimento per unire elementi strutturali e per il trattamento superficiale, ad esempio come intonaco. E dal calcestruzzo fanno parti di strutture di grandi e medie dimensioni.

    La composizione del materiale in calcestruzzo ha quattro componenti: cemento, acqua, sabbia e riempitivo, e nella composizione della malta cementizia tre componenti principali: cemento, acqua e sabbia. Questa è la differenza più importante e influenza l'ambito di utilizzo di questi materiali da costruzione.

    Differenze tra cemento e cemento

    Per la realizzazione di alcuni lavori di costruzione con materiali diversi, ad esempio cemento e cemento. Entrambi hanno una loro classificazione e alcune caratteristiche e proprietà. Per una persona normale, non c'è alcuna differenza particolare tra di loro. Tuttavia, si differenziano per composizione, applicazione e tecnologia di produzione.

    La differenza principale tra il centesimo e il calcestruzzo è che il calcestruzzo si forma come risultato della miscelazione di cemento e altri materiali da costruzione.

    Ognuno di loro è molto importante nella costruzione ed è quasi insostituibile. Nel corso della storia della civiltà, le persone hanno creato edifici da una varietà di materiali. Nel corso del tempo, sono riusciti a trovare una via di mezzo che sia adatta a tutti gli effetti.

    Le principali differenze tra cemento e cemento

    Quindi qual è la differenza tra cemento e cemento? Il calcestruzzo si ottiene modellando e solidificando una particolare malta. Questa è una pietra artificiale, che si ottiene nel processo di miscelazione di diversi componenti. Per la sua fabbricazione richiede:

    • cemento;
    • acqua;
    • riempitivi piccoli e grandi (ad esempio, pietrisco).

    Le miscele di calcestruzzo richiedono un'accurata selezione degli ingredienti e hanno standard GOST, sulla base dei quali sono realizzati.

    Il cemento è un composto minerale con proprietà astringenti. Quando lo si mescola con acqua, si ottiene una consistenza pastosa. Come risultato della solidificazione, la miscela omogenea diventa dura e impermeabile. La qualità della sua influenza una varietà di additivi e plastificanti, che vengono introdotti durante l'impasto al fine di migliorare la resistenza e la durezza della sostanza finita. Grazie a questi componenti, la miscela riceve le qualità necessarie come resistenza al gelo e altre importanti caratteristiche.

    Nel calcestruzzo ci sono grandi riempitivi (ghiaia e pietrisco). Nel cemento, la sabbia è usata come carica inerte.

    Un'altra caratteristica importante è l'area della loro applicazione nella costruzione. La miscela di cemento viene solitamente utilizzata per riempire le giunture tra i materiali uniti. Viene anche utilizzato per il trattamento delle superfici (gesso, ecc.). Elementi di strutture portanti di medie e grandi dimensioni sono realizzati in calcestruzzo.

    Un'altra differenza di cemento: specifiche dello stato di costruzione. Ad esempio, la composizione del cemento richiede la setacciatura attraverso un setaccio speciale, la cui dimensione massima della cella è 10 × 10 mm. Quindi, le pietre in esso e tutti gli altri oggetti di grandi dimensioni non possono superare questa dimensione. In calcestruzzo, la presenza di pietre, la cui dimensione supera i 20 mm. Inoltre, ogni tipo di soluzione differisce in densità.

    Quando si acquista un determinato materiale, è necessario scegliere il tipo richiesto per un particolare tipo di lavoro al fine di evitare costi inutili.

    Come preparare il calcestruzzo: requisiti per materiali, proporzioni e calcolo della composizione

    Il calcestruzzo è un materiale da costruzione costituito da un legante, sabbia e cariche, che viene trasformato in pietra a seguito della solidificazione. Nessuna costruzione moderna può fare a meno del cemento, che sia la costruzione di grattacieli o la creazione di percorsi da giardino. A causa delle sue proprietà e durata, il calcestruzzo è stato a lungo utilizzato dall'uomo per ottenere il design della forma e della forza richieste. Tuttavia, c'è una sfumatura: solo il calcestruzzo correttamente realizzato soddisferà tutti i requisiti. Come rendere concreto, che non sarà solo forte, ma anche duraturo? Entriamo nell'essenza di questo problema e scopriamo tutti i dettagli per creare il giusto mix di calcestruzzo.

    L'ingrediente più importante è il cemento.

    Nel cemento di qualsiasi marca il cemento è necessariamente un agente legante. Esistono molti tipi di cemento, come cemento Portland, cemento Portland di scoria, cementi ad indurimento rapido e altri. Tutti differiscono sia nella qualità del legame che nelle condizioni d'uso del prodotto finale. Il cemento Portland è più comunemente usato nella costruzione. Tutti i cementi utilizzati per la costruzione sono suddivisi in marchi che indicano il carico finale sul prodotto finito in megapascal. In ambito domestico - vengono aggiunte la lettera D e il numero che indica la percentuale di impurità. Ad esempio, il cemento Portland M400-D20 è un materiale, il cui prodotto finito resiste a un carico di 400 MPa, contenente fino al 20% di impurità.

    Dati sulle marche di cemento necessari per ottenere una determinata marca di calcestruzzo, in condizioni normali di indurimento:


    Nella produzione di calcestruzzo di alta qualità, 300 e oltre, per ragioni economiche è necessario utilizzare una marca di cemento, che è 2-2,5 volte superiore alla marca di calcestruzzo.

    Nelle costruzioni domestiche spesso si usa la marca Portland 400 - la sua forza è sufficiente per questi scopi. Nella costruzione industriale, il cemento della classe 500 viene utilizzato più spesso e, laddove si prevedono carichi pesanti, vengono utilizzati cementi speciali di alta qualità. Per calcolare correttamente le proporzioni del calcestruzzo, è necessario avere informazioni accurate sulla marca e sulla qualità del cemento da cui si andrà a costruire.

    Un altro aspetto importante è la freschezza: il cemento ha una durata di conservazione e alla fine perde le sue proprietà. Cemento fresco - polvere sciolta, senza grumi e guarnizioni. Se vedi che ci sono pezzi densi nella massa di cemento, allora questo cemento non dovrebbe essere usato nel lavoro - ha assorbito umidità e ha già perso le sue proprietà leganti.

    Sabbia: cos'è e cosa è necessario

    Anche la sabbia può essere diversa. E il risultato finale dipende direttamente dalla qualità di questo componente.

    La composizione granulometrica della sabbia è divisa in:

    Sottile (meno di 1,2 mm).

    Molto piccolo (1,2 - 1,6 mm).

    Piccolo (1,6 - 2,0 mm).

    Medio (1,9 - 2,5 mm).

    Grande (2,5 - 3,5 mm).

    Nella produzione di calcestruzzo vengono utilizzati tutti i tipi di sabbia, ma se nella sabbia c'è molta polvere o particelle di argilla, ciò può compromettere significativamente le caratteristiche della miscela. Ciò è particolarmente vero per la sabbia fine contenente una percentuale significativa di polvere nella composizione, è di scarsa utilità per la preparazione del calcestruzzo e viene utilizzata come ultima risorsa.

    Come preparare il calcestruzzo di buona qualità e allo stesso tempo non perdere soldi con la sabbia? Tutto è semplice: dovresti usare sabbia di mare o di fiume: questi sono i tipi di materiali da costruzione più puliti che non trasportano particelle di polvere o argilla. Bisogna fare attenzione per garantire che la sabbia sia pulita e priva di inquinamento organico. La sabbia di carriera può essere molto sporca - spesso non viene utilizzata in costruzione senza una preparazione preliminare, compreso il lavaggio e la difesa. Può contenere anche molti rifiuti organici - radici, foglie, rami e corteccia di alberi. Se tali impurità entrano nel calcestruzzo, i vuoti possono apparire nello spessore, di conseguenza, la forza ne soffre.

    Un altro parametro importante da considerare è l'umidità della sabbia. Anche il materiale asciutto nell'aspetto può contenere fino al 2% di acqua e bagnato - tutto il 10%. Questo può disturbare le proporzioni del calcestruzzo e causare una diminuzione della forza in futuro.

    Le macerie e la ghiaia sono gli aggregati più popolari per il calcestruzzo.

    Il riempitivo principale per tutti i tipi di calcestruzzo è costituito da pietrisco o ghiaia - roccia frantumata. La pietrisco più comunemente usato. È anche diviso in frazioni e presenta una superficie ruvida e irregolare. Quando si seleziona la composizione del calcestruzzo, si deve anche notare che i ciottoli di mare o di fiume non possono servire come sostituto delle macerie, poiché la superficie levigata e lucidata con acqua influisce significativamente sull'adesione della pietra agli altri componenti della miscela.

    La pietra schiacciata è suddivisa nelle seguenti frazioni:

    Molto piccolo - 3 - 10 mm.

    Piccolo - 10 - 20 mm.

    La media è di 20 - 40 mm.

    Grande - 40 - 70 mm.

    Affinché il tuo cemento rimanga in piedi per molti anni e non collassi, va ricordato che la dimensione massima delle pietre nella ghiaia non deve superare 1/3 dello spessore minimo del prodotto futuro.

    Prendono anche in considerazione un indicatore come il vuoto di riempimento - il volume di spazio vuoto tra le pietre macerie. È facile calcolarlo: prendi un secchio di volume noto, riempilo di macerie fino all'orlo e versa dell'acqua in esso con un recipiente di misurazione. Sapendo quanto liquido è entrato, possiamo calcolare il vuoto delle macerie. Ad esempio, se un secchio di macerie da 10 litri viene immerso in 4 litri di acqua, il vuoto di questa ghiaia è del 40%. Meno incavo del riempitivo, minore consumo di sabbia e, soprattutto, cemento.

    Per massimizzare il riempimento dei vuoti, devono essere utilizzate varie frazioni di ghiaia: piccole, medie, grandi. Va tenuto presente che le multe dovrebbero essere almeno 1/3 delle macerie totali.

    Oltre al granito frantumato e alla ghiaia, a seconda dello scopo del calcestruzzo, utilizzare argilla, scorie d'altoforno e altri riempitivi di origine artificiale. Per calcestruzzo leggero utilizzare trucioli di legno e polistirene espanso triturato. Per calcestruzzo ultraleggero - gas e aria. Tuttavia, la creazione di calcestruzzo leggero e ultraleggero è associata a una serie di difficoltà, ed è improbabile che sia possibile produrre correttamente un tale prodotto al di fuori dell'officina industriale.

    A seconda della densità, tutti gli aggregati per calcestruzzo sono suddivisi in porosi (3) e densi (> 2000 kg / m 3). Inoltre, non dimenticare che i filler naturali hanno una piccola radiazione di fondo, che è inerente a tutte le rocce di granito. Naturalmente, questa non è una fonte di inquinamento da radiazioni, ma vale comunque la pena ricordare su questa proprietà della pietra naturale come riempitivo concreto.

    Requisiti idrici per la produzione di calcestruzzo

    L'acqua non è meno importante del cemento o della sabbia. Di regola si può prendere una semplice verità: qualsiasi acqua potabile è adatta anche al mescolamento del calcestruzzo. In nessun caso non è possibile utilizzare acqua da una fonte sconosciuta, acque reflue dopo la produzione, palude e altra acqua, di cui la qualità non si è certi. La composizione chimica e altri indicatori dell'acqua possono influenzare notevolmente le caratteristiche di resistenza del calcestruzzo finito.

    Tabella n. 1. Consumo di acqua (l / m 3) con diversi grani di riempimento:

    Calcestruzzo e cemento: la differenza tra i materiali

    I termini cemento e calcestruzzo sono spesso confusi, poiché hanno molto in comune, ma c'è una differenza tra loro.

    È il cemento che è il componente principale della miscela, che dopo l'indurimento diventa concreto.

    In base alle proprietà di questi elementi, è consigliabile applicare ciascuno di essi per diversi tipi di lavori di costruzione.

    Caratteristiche principali

    Cemento: un concetto più stretto, in quanto parte del calcestruzzo ed è una delle sue componenti principali. Recentemente, il concetto di malta cementizia è diventato abbastanza comune. È una composizione di sabbia, cemento e una certa quantità di acqua. In condizioni moderne, è spesso permesso di aggiungere vari tipi di plastificanti e altri additivi a tale miscela, che conferiscono una resistenza al gelo particolarmente elevata, resistenza all'acqua e qualche altra volta aumenta la resistenza della miscela, che in futuro impedisce la rottura del rivestimento.

    Nella produzione di calcestruzzo, vengono aggiunti vari additivi alla miscela, che ne migliorano le proprietà.

    Il riempitivo principale è sabbia. È noto che la frazione di sabbia è piuttosto piccola, quindi l'uso di tali soluzioni per il getto principale delle superfici non è pratico. Allo stesso tempo, è molto conveniente per loro eseguire lavori più laboriosi e minori, dove le grandi frazioni del riempitivo sono assolutamente inaccettabili.

    Quindi, usando la malta cementizia, è meglio riempire le giunture tra le lastre e altri elementi di giunzione nella costruzione, intonacare le pareti per sigillarle o dare un aspetto decorativo, e anche trattare la superficie dei cortili e dei gradini in cemento.

    Uso di additivi speciali

    Supplementi minerali

    Quando si sceglie o si produce malta cementizia, è necessario prestare particolare attenzione alla possibilità di utilizzare speciali additivi. Attualmente, i costruttori esperti preferiscono usare gli integratori minerali più spesso speciali. Come questi ultimi, scelgono la cenere volante, la silice, la calce o la scoria granulata fine. L'uso di tali additivi è dovuto a un significativo miglioramento delle proprietà. Di solito, i marchi di cemento con i codici CEM III, CEM IV e CEM V sono caratterizzati da un'incredibilmente alta presenza di additivi minerali. Il cemento del marchio CEM І è identificato come puro e il marchio CEM is è caratterizzato da una piccola quantità di additivi (non più del 20%).

    vantaggi

    Gli additivi sopra descritti prolungano la durata dei prodotti per un lungo periodo, li rendono resistenti alla corrosione e altri fattori negativi che agiscono dall'ambiente esterno. E l'impasto stesso sotto la loro influenza diventa molto più plastico, è più facile lavorarci sopra e afferra anche più velocemente e in modo più affidabile. Va anche notato che l'uso di additivi minerali nelle miscele di calcestruzzo sta diventando abbastanza comune.

    Caratteristiche della soluzione concreta

    Il cemento nella fabbricazione della miscela di calcestruzzo è un legante che ne garantisce l'indurimento.

    Il calcestruzzo è una composizione che, quando viene aggiunto del liquido, si trasforma in una struttura abbastanza solida. Nel calcestruzzo il cemento agisce come legante, che fornisce il miglior indurimento e impostazione. Pertanto, la miscela di calcestruzzo è considerata un materiale composito. Un grande vantaggio è che viene utilizzato per la costruzione di grandi strutture (incluse quelle portanti), il che spiega la differenza nell'uso di malte cementizie e cementizie.

    Tipicamente, la consistenza del calcestruzzo include sabbia, ghiaia (o scorie granulate) e cemento.

    Selezione di sabbia e cemento

    Per la produzione di calcestruzzo mix è necessario prendere sabbia pulita.

    Il cemento non può essere usato, ma speciale. Il cemento Portland, ben noto nel settore edile, è il più adatto. Questo è un tipo di cemento piuttosto pesante e ad alta resistenza. Di solito ha un'etichetta da M350 a M500. Il cemento di qualità inferiore (inferiore a M350) non è sicuramente adatto per una soluzione in calcestruzzo, ma è perfetto per il cemento, che verrà successivamente utilizzato per l'intonacatura.

    Per quanto riguarda la scelta del marchio di sabbia per cemento, non ci sono requisiti speciali qui. Solo la sabbia dovrebbe essere abbastanza pulita, fiume, e non dovrebbe contenere impurità di argilla.

    La scelta del riempitivo principale per calcestruzzo

    Spesso la ghiaia o le scorie di due frazioni sono utilizzate come riempitivo principale nella soluzione concreta: grossolana e fine. Questo è necessario per garantire una maggiore affidabilità della soluzione. È meglio scegliere come ghiaia del granito di riempimento di parecchie frazioni. Non si dovrebbe usare nessun'altra ghiaia (carbonato, gesso, gesso e altri), poiché nel corso del tempo inizia a sbriciolarsi, e quindi è piuttosto mal fissato nella composizione.

    L'uso di additivi aggiuntivi

    plastificanti

    Per quanto riguarda gli additivi speciali per le miscele di calcestruzzo, i plastificanti speciali vengono spesso utilizzati nella produzione di qualità di alta qualità. Uno dei migliori plastificanti oggi è il plastificante C-3. Aumenta notevolmente l'adesione del calcestruzzo al rinforzo, rendendolo più plastico e allo stesso tempo resistente all'influenza di fattori esterni avversi. Pertanto, anche per la soluzione concreta più semplice, è meglio aggiungere anche almeno una piccola quantità di tale plastificante.

    Rinforzanti additivi

    L'additivo rinforzante è necessario per la resistenza della soluzione concreta.

    Ci sono casi in cui è necessario raggiungere la massima resistenza e stabilità della soluzione concreta. Questo di solito accade quando si gettano le fondamenta per gli edifici su terreni cattivi, così come nella produzione di strutture metalliche pesanti e di grandi dimensioni. Per questi scopi, è meglio utilizzare speciali additivi rinforzanti. Ciò è necessario affinché il calcestruzzo resista non solo a carichi compressivi in ​​futuro, ma anche a sopportare carichi elevati per un possibile allungamento. Come tali additivi la fibra polimerica più popolare, una forma speciale di filato metallico, fibra di vetro e fibra di basalto.

    La fibra di basalto è la più affidabile e comoda da usare. Ciò è spiegato dal fatto che non è completamente soggetto a decomposizione e bruciore e inoltre ha una forza estremamente elevata. Tuttavia, quando si acquistano tali additivi, è necessario leggere attentamente le istruzioni e aggiungere la quantità esatta di fibra alla soluzione di calcestruzzo, che è indicata sulla confezione del produttore.

    Definizione di qualità

    Prima di utilizzarlo è molto importante assicurarsi che la qualità della soluzione concreta sia sufficiente. Di solito la qualità è determinata visivamente. Se nella soluzione si trovano frazioni non rivestite di macerie, è necessario aggiungere un po 'più di sabbia alla miscela per una maggiore viscosità. Un altro modo per verificare la qualità del calcestruzzo è con una pala. Per fare questo, appiattisci il cemento con una forza con una pala di ferro: se i vuoti si riempiono appena di nuovo con la soluzione, allora non c'è abbastanza cemento nella miscela. E se rimane una traccia troppo profonda, allora, al contrario, il cemento ha un eccesso di cemento.

    Le principali differenze

    Quindi, ci sono quattro differenze principali tra cemento e soluzioni concrete:

    • area di applicazione (il calcestruzzo può essere utilizzato ovunque, mentre la malta cementizia viene utilizzata principalmente per la posa e la sigillatura di giunti tra i singoli elementi);
    • consistenza (la presenza di filler di diverse frazioni nel calcestruzzo gli conferisce una particolare resistenza, che non è il caso della malta cementizia);
    • la possibilità di rifinitura decorativa (la malta cementizia viene utilizzata con grande successo per scopi decorativi, in contrasto con una soluzione concreta, dove la presenza di riempitivi di grandi dimensioni non darà la possibilità di ottenere l'effetto desiderato);
    • durata. La malta cementizia prodotta nel tempo diventa più forte e può resistere a quasi tutti i carichi, quindi può essere utilizzata non solo per la fabbricazione di strutture, ma anche per le fondazioni di colata. È impossibile dire lo stesso sulla malta cementizia, perché dopo un po 'anche l'intonaco della migliore qualità inizia a formare fessure.

    Calcestruzzo: la giusta composizione

    Cemento + sabbia + acqua = cemento. Questa formula è nota anche a coloro che non sono mai stati coinvolti nella costruzione.

    In realtà, tutto non è così semplice come sembra a prima vista. Per realizzare calcestruzzi di alta qualità è necessario tenere a mente alcune caratteristiche del calcestruzzo. Sia il cemento che la sabbia nella composizione della miscela non sono riempitivi, ma riempitivi di vuoti.

    Iniziamo con un segnaposto grossolano. Non importa ciò che metti nella massa di cemento, soprattutto perché ci sono molti tipi di aggregati grezzi. La dimensione dei pezzi di aggregati grossi varia da 5 a 150 millimetri, ma la dimensione massima del pezzo non deve superare circa un quarto dello spessore dello strato di calcestruzzo.

    Come un grande aggregato, è possibile utilizzare una varietà di materiali, dalle scorie metallurgiche pesanti all'argilla espansa porosa. Ma più spesso usano pietrisco (pietrisco) o ghiaia (pietra arrotondata).

    La pietra schiacciata (ghiaia) deve essere lavata rimuovendo l'argilla (i resti di argilla nel corpo del calcestruzzo porteranno a una diminuzione della resistenza all'acqua e al gelo). La pietra schiacciata a causa della sua superficie irregolare aderisce meglio al cemento, la ghiaia - un po 'peggio, ma è di per sé duratura pietra frantumata. La pietra lavata (o ghiaia) lavata si addormenta in un secchio, che continuerà a servire come recipiente di misurazione e verserà acqua lì. La quantità di acqua che ha occupato i vuoti tra i pezzi di pietra determina la quantità di sabbia richiesta. Meno sabbia non può essere presa, perché i vuoti (cavità) rimarranno nello spessore del cemento, è meglio prendere un po 'più di cemento.

    La sabbia è desiderabile usare pulito, senza detriti e mescolanza di argilla. La sabbia secca viene versata in un secchio in una quantità determinata dall'esperienza con le macerie, e la nutriamo con acqua. In questo modo determiniamo il volume libero nella sabbia, e questo sarà il volume di cemento per la composizione ottimale della miscela. L'uso di pietrisco e ghiaia nella composizione della malta cementizia non è affatto necessario, quindi se si utilizza la composizione cemento-sabbia, il campione con ghiaia (ghiaia) scompare, ma il campione con sabbia rimane.

    Il cemento è suddiviso in 600, 500, 400, 300 marchi, ma il cemento sta invecchiando molto rapidamente e perde le sue proprietà. Professionalmente, la resistenza dei campioni di calcestruzzo è determinata sui campioni, si indurisce per 28 giorni in condizioni costanti, che, a casa, è impraticabile e inutile.

    Pertanto, il secondo test viene utilizzato per determinare il rapporto ottimale di resistenza della sabbia di cemento.

    Per questo test, prepariamo cinque campioni di miscele con un rapporto cemento-sabbia di 1: 2.1: 3.1: 4.1: 5 e 1: 6. Tipicamente, tali miscele possono essere fatte per rimanere ottimali, ma a volte è necessario creare campioni con un rapporto 1: 1 e 1: 7.

    I campioni di miscele sono posti in scatole di fiammiferi (senza dimenticare di etichettarli), coprirli con un panno spesso (possibile con polietilene o materiale per coperture)! partiremo per una settimana durante la quale li idratiamo costantemente.

    La forza dei campioni dopo una settimana è determinata da un metodo che è lontano dai metodi di ricerca di laboratorio, ma fornisce eccellenti risultati comparativi. Metti il ​​campione fuori dalla scatola di fiammiferi sul bordo del tavolo in modo che la metà di esso penda oltre il bordo del tavolo, e con uno sforzo cerchiamo di rompere il braccio. Iniziamo con il campione con il più alto contenuto di sabbia - è il più facile da rompere. Spostandoci da un campione all'altro con un contenuto di sabbia più basso, troviamo il campione, non è possibile invertire la direzione: in questo campione il rapporto tra cemento e sabbia corrisponde alla resistenza ottimale.

    Ora abbiamo due rapporti di cemento-sabbia: uno - secondo la densità ottimale del calcestruzzo futuro, e l'altro - secondo la sua forza. In pratica, utilizziamo una composizione con un contenuto di sabbia inferiore: un eccesso di cemento non nuoce al futuro del calcestruzzo.

    E per ottenere una pavimentazione in calcestruzzo densa e duratura a tutti gli effetti, resta il modo di impastare correttamente la miscela, posizionare con attenzione la malta cementizia e fornire una confortevole condizione di indurimento.

    Il calcestruzzo denso e facilmente pigmentato si ottiene se la quantità di macerie non supera il doppio della quantità di sabbia.

    La minore porosità e il calcestruzzo facile da posare si ottengono utilizzando sabbia con la successiva distribuzione granulometrica: fino a 0,25 millimetri - 25%, fino a 1 millimetro - 25%, fino a 3 millimetri - il resto.

    Anche la quantità di acqua influisce notevolmente sulla resistenza del calcestruzzo. Si ritiene teoricamente che la quantità di acqua (rapporto acqua cemento) sia 0,7-1, ma per ottenere una maggiore resistenza, la quantità di acqua dovrebbe essere ridotta.

    Per la miscelazione dei componenti, i trogoli in ferro zincato sono i più adatti. La sabbia viene versata in uno strato uniforme, il cemento viene posto su di esso e questa massa viene accuratamente mescolata con una pala.

    Quindi si aggiunge acqua alla miscela e si miscela nuovamente fino a ottenere una massa plastica omogenea, ma senza un eccesso di acqua. L'eccesso di acqua porta quindi alla formazione di pori nel corpo del calcestruzzo.

    La ghiaia viene aggiunta a una massa completamente miscelata e nuovamente mescolata.

    Quando si posa la malta cementizia, il luogo di posa viene inumidito in modo che il cemento aderisca meglio, ed è meglio stendere la cassaforma con un involucro di plastica.

    Il calcestruzzo deve essere inumidito per almeno una settimana, e anche meglio - inumidire e coprire con pellicola trasparente. E poi tra 10-12 giorni otterrete un forte monolite di cemento, da cui rimbalzerà il martello.

    Preparazione del calcestruzzo manuale: proporzioni, tabella

    Chiunque non abbia mai trattato il cemento, è difficile capire quale sia una soluzione concreta e come prepararla correttamente. Ma anche i costruttori esperti non sono sempre consapevoli di tutte le sfumature del lavorare con lui. In questo articolo descriveremo non solo il processo di preparazione di una soluzione concreta, ma anche la scelta corretta dei suoi componenti.

    È facile preparare una miscela di calcestruzzo per colare le fondamenta, piccole strutture in cemento armato, binari. Puoi impastarlo in qualsiasi vecchia vasca da bagno, vasca da bagno o cassetto o in legno abbattuto. Nella produzione di una piccola quantità di malta, il processo può essere meccanizzato utilizzando un trapano con ugelli speciali. Se hai bisogno di molto cemento, dovrai usare una normale pala, forchette da giardino, una zappa o altro dispositivo adatto all'occasione. Ma, prima di iniziare la miscelazione, dovresti scegliere cemento di alta qualità, pietrisco e sabbia.

    Componenti in calcestruzzo

    La qualità del componente principale - cemento

    La forza della nostra malta sarà determinata principalmente dalla qualità del cemento, quindi la sua scelta corretta è particolarmente importante. Ci sono molte fabbriche che producono tali prodotti in Russia e li vendono, di norma, nelle zone limitrofe. Pertanto, l'attenzione non è tanto sul produttore, ma sull'aspetto del cemento.

    Assicurati di prestare attenzione alla data di produzione - nel corso del tempo, la sua attività diminuisce drasticamente. Il cemento fresco quando viene compresso a pugno non si trasforma in un nodulo, ma si sveglia facilmente tra le dita. Soprattutto perde rapidamente proprietà durante lo stoccaggio di prodotti di macinazione fine di alta qualità.

    Quando è falso, vengono utilizzate polvere di dolomite, polvere minerale, cenere e altri riempitivi. Quando sono mescolati, naturalmente, il cemento non solo sarà più lento a impostare, ma dopo la polimerizzazione non sarà abbastanza forte:

    • il colore della polvere di cemento di qualità è più scuro;
    • la soluzione da esso si attacca bene e rapidamente tramonta;
    • il colore del calcestruzzo essiccato è leggermente più luminoso all'esterno, ma se sbatti un angolo, la sua superficie interna è scura;
    • dopo completa asciugatura (un mese dopo) è molto difficile martellare un chiodo nel calcestruzzo finito.

    La forza della soluzione dipende dalla marca di cemento. Con la sua designazione, i numeri, in piedi dopo la lettera M, indicano la capacità di sopportare un carico di 1 cu. cm. Cioè, il cemento M200 può sopportare un carico di 500 kg per centimetro cubo. Naturalmente, più alto è il grado, più forte sarà il calcestruzzo. I gradi speciali con una forza di 600-700 vengono utilizzati raramente, pertanto, quando si lavora con strutture complesse o multilivello, è preferibile utilizzare il cemento M500.

    I simboli delle lettere che seguono i numeri indicano la presenza di additivi in ​​esso. Ad esempio, il prodotto del marchio M500 B è ad indurimento rapido, l'ARCC è impermeabile, il BC è bianco, destinato alla finitura. La designazione BTS20 significa che contiene il 20% di impurità alleggerite. L'additivo più importante per noi - il sottomarino - lo rende resistente al gelo, quindi è consigliabile utilizzarlo per il lavoro di strada, specialmente in Siberia e nel Nord.

    Durante la conservazione a lungo termine, la polvere di cemento coagula, condensa e aumenta il suo peso specifico. Pertanto, se lo hai acquistato in anticipo, assicurati di conservarlo in un luogo asciutto e abbozzato. Si consiglia di avvolgere ulteriormente i sacchetti di carta con pellicola trasparente. Considera che dopo un anno e mezzo di stoccaggio, la sua qualità diminuirà di almeno un terzo.

    Quale sabbia è migliore

    La migliore sabbia - fiume. Viene lavato con acqua e, a differenza della carriera, non contiene impurità. Quando si lavora in inverno, è meglio usare il fiume, che è completamente privo di inclusioni di argilla. A temperature sotto lo zero, i loro noduli non si sciolgono bene in acqua, anche con prolungata agitazione, e la superficie del calcestruzzo sarà irregolare.

    Scelta di macerie

    Dolomite, pietra calcarea frantumata viene spesso utilizzata per creare strutture leggere di piccole dimensioni, la cui qualità non ha esigenze maggiori. La ghiaia o il materiale di granito è più resistente e in grado di sopportare le temperature più basse.

    Preparare una soluzione

    Le proporzioni della miscela dipendono direttamente dal calcestruzzo di cui marca (cioè, che forza) abbiamo bisogno. La proporzione più comune quando si utilizza il grado M500 è 1: 2: 3 (vale a dire, avrete bisogno di cemento, due sabbie e tre macerie). Più alto è il grado, minore è il cemento. Pertanto, le proporzioni per M350 saranno diverse. In ogni caso, il rapporto tra acqua e cemento non deve essere superiore a 0,5.

    Tabella - Calcestruzzo M500

    Grado di calcestruzzo richiesto

    Le proporzioni di cemento, sabbia e ghiaia (Tskhpshch), kg

    Qual è la differenza tra cemento e malta cementizia?

    Migliaia di anni fa, le persone padroneggiavano la tecnologia di creare pietre artificiali di alta resistenza. A tale scopo sono stati utilizzati componenti di origine vulcanica, dei quali dopo la macinazione è stata preparata una soluzione utilizzata nella costruzione. Dopo la sua solidificazione in forme speciali, si formò una pietra.

    A proposito di pietra concreta

    È stato utilizzato nella costruzione di edifici e strutture finora conservati. Nell'attuale comprensione di questa pietra si parla di cemento non armato. Tuttavia, tale materiale nell'antichità non si è diffuso, lasciando il posto alla pietra naturale e al mattone. Solo nel diciannovesimo secolo, sulla base del cemento inventato a quell'epoca, fu creato il calcestruzzo, che ebbe un impatto rivoluzionario sul massiccio sviluppo dell'edilizia.

    Oggi, questo è il nome di una pietra da costruzione artificiale, che si ottiene dopo lo stampaggio e la polimerizzazione di una miscela di un materiale legante con vari riempitivi e additivi con acqua diluita con acqua. I suoi diversi tipi possono essere fatti senza acqua. Il calcestruzzo grezzo deve essere posato e rapidamente compattato dalle vibrazioni. Si indurisce a una temperatura positiva. I prodotti realizzati sono rinforzati con raccordi metallici. Questo è necessario per aumentare la forza della pietra futura.

    Il calcestruzzo è classificato in base a vari parametri. Quindi, per lo scopo previsto può essere:

    1. Convenzionale e utilizzato nella costruzione di strutture civili e industriali.
    2. Speciale, utilizzato in opere stradali, idrauliche e di altro tipo.
    3. Con speciale (fonoassorbente, resistente al calore, anti-radiazioni) e altre proprietà.

    Si distingue per il tipo di leganti e riempitivi, per densità e struttura, per le condizioni di solidificazione, indici volumetrici, ecc.

    L'indicatore principale che caratterizza il calcestruzzo è la sua resistenza alla compressione, che ne determina la classe. Secondo gli standard esistenti, è indicato dalla lettera "B" e mostra una pressione sostenuta in megapascal. In conformità con l'età assegnata alla classe del calcestruzzo, che di solito è di quattro settimane. Inoltre, la sua forza è determinata dai marchi. Sono indicati con la lettera "M" con numeri da 50 a 1000, che mostrano l'ultima resistenza alla compressione in chilogrammi per centimetro quadrato. Il calcestruzzo ha anche indicatori di resistenza alla flessione, resistenza all'acqua e resistenza al gelo.

    A proposito di malta cementizia

    La maggior parte del calcestruzzo è fatto mescolando cemento, sabbia, pietrisco con una piccola quantità di additivi sotto forma di idrorepellenti, plastificanti, ecc., In un certo rapporto con l'acqua, ottenendo così una malta cementizia. Il componente principale qui è un legante artificiale - cemento. Lui come risultato dell'interazione con acqua e altri liquidi diventa plastica, dopo di che si indurisce e si trasforma in pietra. La sua caratteristica, a differenza di altre sostanze, indurisce solo nell'aria, la capacità di guadagnare forza in condizioni di umidità.

    Producilo in cementifici. Lì, in primo luogo, il prodotto calcinato costituito da argilla e calcare, dominato da silicati di calcio, viene macinato in polvere. Integratori di gesso e minerali sono aggiunti ad esso. Quindi questa miscela, fatta di proporzioni esatte, ad una temperatura prossima all'età di mille e mezzo gradi, viene bruciata in lunghi forni rotanti per diverse ore. Come risultato dei complessi processi fisico-chimici che si verificano in questo momento, si ottiene una polvere unica, che si chiama cemento.

    Lui e l'acqua sono i principali componenti che creano cemento. I parametri di resistenza del calcestruzzo dipendono direttamente dal loro rapporto di forza. L'aggiunta eccessiva di acqua alla soluzione riduce significativamente la resistenza del calcestruzzo. Un componente importante per garantire la resistenza della miscela di calcestruzzo è la sabbia, che non dovrebbe contenere particelle di argilla o argilla. L'indicatore principale qui è la marca di cemento, che significa la resistenza alla compressione del calcestruzzo dal cemento corrispondente.

    Cemento M200 ha piccoli indicatori di forza. D'altra parte, il cemento M600 va alla costruzione di miniere di razzi, bunker e altre strutture militari e strategiche. Viene spesso chiamato "militare" o "fortificazione".

    La malta cementizia o cementizia viene fabbricata in impianti di calcestruzzo e inviata ai consumatori in apposite macchine-miscelatori. Stanno costantemente mescolando la soluzione.

    Qual è la differenza

    La differenza fondamentale tra calcestruzzo e malta cementizia è che il primo è un prodotto completo di uno stato simile alla pietra. La soluzione è un prodotto semilavorato che, a determinate condizioni, deve ancora diventare concreto. La principale materia prima per la produzione di malte cementizie è il cemento.

    Calcestruzzo e cemento: specifiche tecniche, marcature, componenti, proporzioni

    Nella gente molto spesso c'è una sostituzione di concetti, quando si tratta del legante molto diffuso e della composizione costruttiva ottenuta sulla base. A questo proposito, è necessario considerare la differenza tra cemento e calcestruzzo, in modo tale che non si verifichi confusione in futuro. Per questo è necessario analizzare ogni materiale separatamente.

    La foto mostra una malta a base di cemento.

    Base legante per malta

    Il cemento è un legante artificiale che, nel processo di interazione con l'acqua e altri liquidi, consente di ottenere una massa plastica che si indurisce per un certo tempo. Il mix secco è più spesso fornito ai mercati in imballaggi di carta. Il peso di una borsa è solitamente di 50 kg.

    Processo di produzione

    Il materiale per la produzione di miscele edilizie per vari scopi è realizzato riscaldando calce e argilla o componenti simili ad una temperatura di 1.450 gradi. La massa omogenea si fonde per formare granuli di clinker, che vengono successivamente combinati con il gesso. Il risultato è la composizione della macinazione fine.

    Il minerale di calce può essere sostituito da alcuni tipi di solfato di calcio. A volte le condizioni tecniche consentono l'uso di altri materiali.

    Le seguenti sono le fasi principali del clinker risultante, da cui dipende la qualità del prodotto.

    • Alyt è il componente più importante dell'intermedio cementizio. Il suo contenuto varia dal 50 al 70 percento. La struttura e la composizione del composto sono modificate a causa del posizionamento di ioni estranei.
    • Belit è un silicato dicalcico, che aumenta le caratteristiche di resistenza delle miscele di costruzione per un lungo periodo di tempo. È contenuto nella quantità del 15-30 percento della massa totale.
    • La fase di alluminato è alluminato tricalcico, che reagisce rapidamente con l'acqua. Se non sono stati aggiunti agenti di ritenzione come gesso, potrebbe verificarsi un'impostazione indesiderata.
    • La fase ferritica è necessaria perché la malta si indurisca attivamente durante il periodo di fusione iniziale. La velocità di indurimento può variare leggermente a seconda della composizione e di altre caratteristiche.

    Sembra una composizione asciutta.

    NOTA! Nel clinker di cemento sono presenti più spesso altre fasi, tra cui: ossido di calcio e solfati alcalini. Il loro contenuto all'interno della sostanza è piuttosto piccolo.

    Specifiche tecniche

    Esistono diverse varietà di prodotti in cemento, ma il cemento Portland è particolarmente diffuso, motivo per cui dovremmo fermarci qui. Le sue proprietà possono variare leggermente a seconda della marca, ma in ogni caso deve soddisfare i requisiti stabiliti di GOST 10178-85, che si riflettono nella tabella seguente.