Rinforzo del muro di contenimento del calcestruzzo

I muri di contenimento sono divisi in decorativi e funzionali. L'ex delimita le trame, mentre le seconde sono utilizzate per tenere il terreno durante le forti piogge e la neve che si scioglie. Il muro di contenimento in calcestruzzo può essere utilizzato per qualsiasi scopo.

Schema di rinforzo della fondazione.

Quando si costruisce un muro di contenimento in cemento, è necessario rinforzare sia la fondazione che il corpo stesso del muro.

È formato su richiesta del cliente. Prima viene preparata una fondazione per la quale stanno scavando una fossa pari a un terzo del muro di contenimento, e vengono colati con ghiaia di sabbia, creando un cuscino su cui viene eretta una rete di rinforzo per la fondazione.

Il principio di funzionamento delle valvole

Il rinforzo è uno scheletro nel corpo del muro di sostegno, che lo aiuterà a resistere e non collassare sotto carichi pesanti. La rete di rinforzo, contrariamente al calcestruzzo, è resistente allo stiramento e, assumendo un carico elevato, non si deforma o scoppia. Il rafforzamento delle fondamenta darà al muro di sostegno un lungo periodo di tempo per mantenere l'integrità, il che è importante in ogni costruzione. La gabbia di rinforzo è posizionata in modo tale che durante la fusione non sia più vicina di 5 cm alle superfici esterne. Con il corretto rinforzo della fondazione, è necessario calcolare la sezione trasversale del filo di acciaio e le dimensioni delle celle della struttura. È necessario legare adeguatamente il filo di rinforzo nella trincea in modo che non si muova durante il getto del calcestruzzo. È possibile utilizzare una saldatrice per legare insieme il filo. Ma è meglio usare il filo per legare le barre d'acciaio.

Regole generali

Prendiamo ad esempio la larghezza della fondazione di 40 cm.

Il rinforzo di tale fondazione richiederà quattro barre verticali di acciaio fino a 16 mm di spessore, interconnesse in una singola griglia con quadrati regolari utilizzando linee trasversali create con filo fino a 12 mm e fissate alle intersezioni con un filo speciale.

Se la larghezza della fondazione è di 40 cm, le due reti di rinforzo saranno distanziate di 30 cm, lasciando 5 cm lungo i bordi, come richiesto per il cemento armato. Se il fondo della striscia ha una lunghezza maggiore, ma una larghezza ridotta, causerà principalmente uno stiramento longitudinale. Pertanto, le barre orizzontali e verticali del rinforzo in tale base saranno necessarie per creare il telaio e il suo supporto.

Lo schema della fondazione delle strisce di rinforzo negli angoli.

Quando gli angoli della fondazione sono rinforzati, si deve ricordare che questo è un luogo in cui spesso si verificano varie deformazioni. Possono rompere l'intero muro di supporto se i due lati non sono collegati correttamente usando il rinforzo. I due lati sono uniti in un angolo come questo: sono rinforzati con filo piegato, piegati in modo che un'estremità vada in una parte del seminterrato e l'altra nell'altra.

La connessione delle aste tra di loro avviene mediante saldatura o utilizzando un metodo speciale per legare il filo tra loro. Prima di utilizzare il filo per la saldatura, verificare se è possibile lavorare con una saldatrice. Alcuni tipi di acciaio non sono suscettibili alla saldatrice, e alcuni non cambiano le loro caratteristiche in meglio. L'uso della saldatura nell'incollaggio di una rete di rinforzo è un processo lungo che presenta molti inconvenienti. È più facile utilizzare un metodo speciale per legare gli angoli della griglia.

Dopo aver creato una rete rinforzata, fare cassaforma per versare le fondamenta. Fossa con raccordi riempiti di cemento. È auspicabile che questo processo non sia interrotto, poiché la forza della fondazione è ridotta. Tre giorni dopo, la cassaforma viene rimossa. Su un lato del seminterrato, dove è più in alto, un fosso di drenaggio con un'inclinazione è realizzato a livello di un cuscino di sabbia per deviare l'acqua dal muro di sostegno.

Creazione di una maglia di rinforzo

La struttura di rinforzo è costituita da barre, griglie, telai e altri elementi in acciaio. È progettato per sopportare sforzi di trazione. Filo di acciaio di un certo diametro viene preso per lavoro, che viene scelto in base allo spessore del muro di contenimento in calcestruzzo. Il rinforzo della maglia di qualsiasi dimensione e per qualsiasi scopo offre ai negozi di costruzione di ordinare. Per svolgere personalmente tutto il lavoro di rinforzo, avrai bisogno di:

  • saldatrice;
  • bulgara;
  • barre d'acciaio per rinforzo da 10 a 16 mm per linee verticali;
  • barre di rinforzo 6-8 mm per linee orizzontali (la differenza nelle aste dovrebbe essere almeno del 20%);
  • filo di fissaggio per pacchi;
  • metro a nastro;
  • precipitare.

Lo schema di creazione di una rete di rinforzo per la fondazione.

La quantità di rinforzo viene calcolata individualmente, a seconda della lunghezza e altezza del muro.

Le aste di acciaio sono disposte ad angolo retto, formando quadrati di 30x30 cm.

Inizialmente, barre spesse di rinforzo vengono installate verticalmente verticalmente dopo 30 cm, quindi un filo più sottile viene saldato orizzontalmente con l'aiuto di una saldatrice. Quindi saldatura

due reticoli identici. Sono posizionati a una distanza l'uno dall'altro in modo da lasciare 5 cm dai bordi.Inserire queste griglie con maglioni più sottili del 20% rispetto al diametro del rinforzo più spesso utilizzato nel lavoro mediante saldatura. Filo metallico per ponticelli attaccato ogni 25 cm, tagliando a pezzi con l'aiuto della smerigliatrice. Funziona anche con reti rinforzate. Il compito è facilitato dal fatto che in questo caso rimane solo per saldare o legare i ponticelli che collegano le due reti.

Rafforzare il lavoro

Lo schema di rinforzo per il muro di supporto.

Dopo aver gettato le fondamenta e scavato il canale di drenaggio, procedono alla formazione della struttura di rinforzo del muro di sostegno. Il corpo del muro è rinforzato in modo che quando la temperatura cala, non si formino carichi diversi su di esso, portando alla distruzione dell'edificio. I lavori sono simili a quelli descritti sopra. Ma dovresti considerare alcune caratteristiche. Il rinforzo dei muri di sostegno viene creato tenendo conto di tutte le zone "problematiche": la parte superiore del muro di contenimento, la linea della sua connessione con la fondazione, così come la formazione del corpo della parete.

Facendo il calcolo del rinforzo per un muro di contenimento, è possibile utilizzare programmi speciali, in cui lo spessore e il grado di acciaio, la distanza tra le aste sono selezionate con precisione.

Nozioni di base sui rinforzi di rinforzo

Il rinforzo principale del corpo del muro di sostegno è disposto su un piano verticale, mentre quello trasversale viene utilizzato più sottile del 20% dalla sezione principale. Tutte le aste in acciaio sono distribuite verticalmente, rigorosamente ad angolo retto. Per precisione, usa un piombo o un livello. Per calcolare i sigilli di rinforzo, tenere presente la regola che:

  1. La spaziatura dell'armatura è uguale allo spessore della parete di supporto, ma non superiore a 25 cm.
  2. La fase di collegamento dei ponticelli non deve essere superiore a 25 cm.

Dopo aver installato l'armatura, collegandolo con architravi, realizzare una cassaforma per il versamento del muro di supporto. Tre giorni dopo aver versato il calcestruzzo, la cassaforma è stata rimossa. Il muro di sostegno finito è decorato con pietre naturali o piastrelle di ceramica.

Quale sezione di rinforzo scegliere sul muro di supporto

Costruzione di case monolitiche con rivestimento finito

Le attività elencate nel precedente articolo muri di contenimento sono considerate universali e possono essere applicate a qualsiasi tipo di muro di rinforzo. È anche possibile combinare diverse soluzioni di design in un unico progetto.

Voglio parlare con il manager personale

Un esempio di rinforzo e installazione del muro di supporto fai da te

Consideriamo più in dettaglio il dispositivo del muro di rinforzo in cemento armato, versato sul posto. Ci siamo fermati a questa opzione, perché oggi è la più efficiente, economica e facile da installare. È possibile fare a meno dell'uso di macchinari pesanti, operazioni di carico e scarico, che sono obbligatori quando si installano prodotti finiti, gettati in fabbrica. Sul luogo del muro, vengono assemblati i casseri, vengono realizzati rinforzi e colate.

Nella Figura 1, viene disegnato un modello 3D del muro progettato.

Fig. 1 - Muro di contenimento sulle fondamenta del palo. 1 - mucchi di limo; 2 - fondazione in calcestruzzo; 3 - il corpo del muro.

Per aumentare la stabilità del muro, è stata realizzata la console anteriore e il grilletto stesso è stato versato su pile boredi. La profondità di penetrazione della pila è di 1,5 metri. Gradino 2 m.

Per le pile di perforazione, è possibile utilizzare un trapano a mano o assumere un trattore con un impianto di perforazione. Il diametro del foro sotto la pila, di solito da 300 a 500 mm. Nel foro trapanato viene abbassato, preparato in anticipo, il telaio del palo. Si tratta di un singolo scheletro di barre longitudinali verticali di rinforzo e morsetti trasversali, rotondi o quadrati. I quadri devono essere preparati in anticipo in modo da non trascinare con il riempimento di pile, le cui aperture possono sgretolarsi. Ci dovrebbe essere uno strato protettivo tra 40 e 60 mm tra il rinforzo del telaio e le pareti del foro praticato, questo è necessario per prevenire la corrosione del metallo. Al fine di mantenere questa lacuna, le "stelle" di plastica restrittive vengono posizionate sul rinforzo (Figura 2).

Figura 2 - Asterischi per lo strato protettivo.

Dopo aver installato le pile, sono legate con un singolo nastro, che nel nostro caso sarà anche il fondamento del muro. La giuntura del palo, delle fondamenta e del corpo del muro è la concentrazione di carichi e richiede rinforzi aggiuntivi "G" con rinforzi figurativi. Un esempio di tale rinforzo è mostrato in una foto (Figura 3).

Fig - 3 Foto di rinforzo della connessione tra il telaio del palo e la struttura di massa del nastro di fondazione. 1- rinforzo longitudinale della fondazione; 2 - Rinforzi sagomati a "G" che collegano la pila e la fondazione; 3 - morsetti di base; 4 - morsetti a pelo.

La fondazione sotto la parete è rinforzata con un telaio tridimensionale (Figura 3) o in una griglia con incrementi di 200 mm (Figura 4). Per quanto riguarda le pile tra la rete di rinforzo e la superficie della terra, è necessario resistere a uno strato protettivo di circa 50 mm.

Quando si rafforza la parete di rinforzo portante, il carico principale da terra viene percepito dal rinforzo verticale e dalla giunzione della parete con pile o griglia (fondazione). La spaziatura del rinforzo verticale dipende dai carichi che agiscono sulla parete. Di solito è preso da 150 a 250 mm.

Figura 4 - Schema delle pareti di rinforzo dell'armatura.

1 - rinforzo orizzontale; 2 - rinforzo verticale; 3 - Guadagno a forma di "P"; 4 - Rafforzamento a forma di "G" del collegamento tra il corpo della parete e il grilletto; 5 - morsetto di supporto; 6 - rinforzo verticale del silos. 7 - morsetti; 8 - morsetti aggiuntivi nei punti di concentrazione delle sollecitazioni.

Le estremità del rinforzo verticale sono collegate da rinforzi sagomati a "P" (3). Affinché il muro mantenga il guadagno legato alla forma (5).

È meglio riempire questa struttura dopo il pieno rinforzo, in 2 fasi. Il primo passo è l'installazione di casseforme, pali di colata e fondamenta di nastro. Il secondo stadio è l'installazione di casseforme, l'installazione di tubi di drenaggio e il versamento del corpo della parete. Come un tubo di drenaggio, è possibile utilizzare un tubo di plastica con un diametro di 100 mm, la distanza tra i tubi 1 - 1,5 m. 3 giorni dopo la fusione, la cassaforma viene rimossa, viene realizzata un'impermeabilizzazione della parete interna. Il calcestruzzo guadagna forza per circa 3 settimane. In questo momento, non è consigliabile eseguire il backfill del muro.

Figura 5 - Grilletto fotografico per muro di contenimento.

Figura 6 - Muro di supporto in cemento armato senza finitura.

Quando si versa il muro di supporto, utilizzando la cassaforma non rimovibile, si ottiene immediatamente un prodotto finito che non richiede ulteriore mastice o pittura.

Figura 7 La trama del muro costruito sul sistema "tehnoblok".

Attualmente, il calcestruzzo è il materiale migliore per rafforzare le pendenze e le banche. L'unico inconveniente della tecnologia standard è l'aspetto sgradevole e la successiva finitura costosa. L'applicazione al posto delle lastre di rivestimento della cassaforma "tehnoblok" risolve questo problema.

L'articolo è stato realizzato da specialisti di TEHNOBLOCK.

Rinforzo del muro di contenimento del calcestruzzo

I muri di contenimento sono divisi in decorativi e funzionali. L'ex delimita le trame, mentre le seconde sono utilizzate per tenere il terreno durante le forti piogge e la neve che si scioglie. Il muro di contenimento in calcestruzzo può essere utilizzato per qualsiasi scopo.

Schema di rinforzo della fondazione.

Quando si costruisce un muro di contenimento in cemento, è necessario rinforzare sia la fondazione che il corpo stesso del muro.

È formato su richiesta del cliente. Prima viene preparata una fondazione per la quale stanno scavando una fossa pari a un terzo del muro di contenimento, e vengono colati con ghiaia di sabbia, creando un cuscino su cui viene eretta una rete di rinforzo per la fondazione.

Il principio di funzionamento delle valvole

Rinforzo # 8211; Questo è lo scheletro nel corpo del muro di sostegno, che lo aiuterà a resistere e non collassare sotto carichi pesanti. La rete di rinforzo, contrariamente al calcestruzzo, è resistente allo stiramento e, assumendo un carico elevato, non si deforma o scoppia. Il rafforzamento delle fondamenta darà al muro di sostegno un lungo periodo di tempo per mantenere l'integrità, il che è importante in ogni costruzione. La gabbia di rinforzo è posizionata in modo tale che durante la fusione non sia più vicina di 5 cm alle superfici esterne. Con il corretto rinforzo della fondazione, è necessario calcolare la sezione trasversale del filo di acciaio e le dimensioni delle celle della struttura. È necessario legare adeguatamente il filo di rinforzo nella trincea in modo che non si muova durante il getto del calcestruzzo. È possibile utilizzare una saldatrice per legare insieme il filo. Ma è meglio usare il filo per legare le barre d'acciaio.

Regole generali

Prendiamo ad esempio la larghezza della fondazione di 40 cm.

Il rinforzo di tale fondazione richiederà quattro barre verticali di acciaio fino a 16 mm di spessore, interconnesse in una singola griglia con quadrati regolari utilizzando linee trasversali create con filo fino a 12 mm e fissate alle intersezioni con un filo speciale.

Se la larghezza della fondazione è di 40 cm, le due reti di rinforzo saranno distanziate di 30 cm, lasciando 5 cm lungo i bordi, come richiesto per il cemento armato. Se il fondo della striscia ha una lunghezza maggiore, ma una larghezza ridotta, causerà principalmente uno stiramento longitudinale. Pertanto, le barre orizzontali e verticali del rinforzo in tale base saranno necessarie per creare il telaio e il suo supporto.

Lo schema della fondazione delle strisce di rinforzo negli angoli.

Quando gli angoli della fondazione sono rinforzati, si deve ricordare che questo è un luogo in cui spesso si verificano varie deformazioni. Possono rompere l'intero muro di supporto se i due lati non sono collegati correttamente usando il rinforzo. I due lati sono uniti in un angolo come questo: sono rinforzati con filo piegato, piegati in modo che un'estremità vada in una parte della fondazione e la seconda # 8211; ad un altro

La connessione delle aste tra di loro avviene mediante saldatura o utilizzando un metodo speciale per legare il filo tra loro. Prima di utilizzare il filo per la saldatura, verificare se è possibile lavorare con una saldatrice. Alcuni gradi non sono suscettibili alla saldatura, e alcuni # 8211; cambiare le loro caratteristiche non sono per il meglio. L'uso della saldatura nel legame della maglia di rinforzo # 8211; un lungo processo con molti inconvenienti. È più facile utilizzare un metodo speciale per legare gli angoli della griglia.

Dopo aver creato una rete rinforzata, fare cassaforma per versare le fondamenta. Fossa con raccordi riempiti di cemento. È auspicabile che questo processo non sia interrotto, poiché la forza della fondazione è ridotta. Tre giorni dopo, la cassaforma viene rimossa. Su un lato del seminterrato, dove è più in alto, un fosso di drenaggio con un'inclinazione è realizzato a livello di un cuscino di sabbia per deviare l'acqua dal muro di sostegno.

Creazione di una maglia di rinforzo

La struttura di rinforzo è costituita da barre, griglie, telai e altri elementi in acciaio. È progettato per sopportare sforzi di trazione. Filo di acciaio di un certo diametro viene preso per lavoro, che viene scelto in base allo spessore del muro di contenimento in calcestruzzo. Il rinforzo della maglia di qualsiasi dimensione e per qualsiasi scopo offre ai negozi di costruzione di ordinare. Per svolgere personalmente tutto il lavoro di rinforzo, avrai bisogno di:

  • saldatrice;
  • bulgara;
  • barre d'acciaio per rinforzo da 10 a 16 mm per linee verticali;
  • barre di rinforzo 6-8 mm per linee orizzontali (la differenza nelle aste dovrebbe essere almeno del 20%);
  • filo di fissaggio per pacchi;
  • metro a nastro;
  • precipitare.

Lo schema di creazione di una rete di rinforzo per la fondazione.

La quantità di rinforzo viene calcolata individualmente, a seconda della lunghezza e altezza del muro.

Le aste di acciaio sono disposte ad angolo retto, formando quadrati di 30x30 cm.

Inizialmente, barre spesse di rinforzo vengono installate verticalmente verticalmente dopo 30 cm, quindi un filo più sottile viene saldato orizzontalmente con l'aiuto di una saldatrice. Quindi saldatura

due reticoli identici. Sono posizionati a una distanza l'uno dall'altro in modo da lasciare 5 cm dai bordi.Inserire queste griglie con maglioni più sottili del 20% rispetto al diametro del rinforzo più spesso utilizzato nel lavoro mediante saldatura. Filo metallico per ponticelli attaccato ogni 25 cm, tagliando a pezzi con l'aiuto della smerigliatrice. Funziona anche con reti rinforzate. Il compito è facilitato dal fatto che in questo caso rimane solo per saldare o legare i ponticelli che collegano le due reti.

Rafforzare il lavoro

Lo schema di rinforzo per il muro di supporto.

Dopo aver gettato le fondamenta e scavato il canale di drenaggio, procedono alla formazione della struttura di rinforzo del muro di sostegno. Il corpo del muro è rinforzato in modo che quando la temperatura cala, non si formino carichi diversi su di esso, portando alla distruzione dell'edificio. I lavori sono simili a quelli descritti sopra. Ma dovresti considerare alcune caratteristiche. Il rinforzo dei muri di sostegno viene creato tenendo conto di tutte le zone "problematiche": la parte superiore del muro di contenimento, la linea della sua connessione con la fondazione, così come la formazione del corpo della parete.

Facendo il calcolo del rinforzo per un muro di contenimento, è possibile utilizzare programmi speciali, in cui lo spessore e il grado di acciaio, la distanza tra le aste sono selezionate con precisione.

Nozioni di base sui rinforzi di rinforzo

Il rinforzo principale del corpo del muro di sostegno è disposto su un piano verticale, mentre quello trasversale viene utilizzato più sottile del 20% dalla sezione principale. Tutte le aste in acciaio sono distribuite verticalmente, rigorosamente ad angolo retto. Per precisione, usa un piombo o un livello. Per calcolare i sigilli di rinforzo, tenere presente la regola che:

  1. La spaziatura dell'armatura è uguale allo spessore della parete di supporto, ma non superiore a 25 cm.
  2. La fase di collegamento dei ponticelli non deve essere superiore a 25 cm.

Dopo aver installato l'armatura, collegandolo con architravi, realizzare una cassaforma per il versamento del muro di supporto. Tre giorni dopo aver versato il calcestruzzo, la cassaforma è stata rimossa. Il muro di sostegno finito è decorato con pietre naturali o piastrelle di ceramica.

Coniugazione di pareti monolitiche e piastra di base. Come ancorare correttamente l'armatura?

1. se l'asta è compressa - la lunghezza dell'ancoraggio è pari solo alla sezione diritta dell'asta prima della curva (sezione verticale)
2. se allungato - è possibile utilizzare un'asta curva con il diametro di piega richiesto e la sezione diritta prima della piega deve essere di almeno 10d.

Questo è uno degli errori più comuni nel progetto, supponiamo che l'asta compressa funzioni dopo la piegatura. Nelle nostre norme, sfortunatamente, questo momento non è specificato. L'Eurocodice non consente l'ancoraggio di un'asta compressa dopo la piegatura.

Nelle nostre norme del manuale, tale ancoraggio è considerato per l'unità di ancoraggio del rinforzo superiore di trazione della trave nella colonna. Se ci pensate, quando viene teso un rinforzo, una sezione di ancoraggio in cemento del rinforzo si ritrae / spinge nel corpo della colonna, ma quando viene compresso si taglia e tale ancoraggio non funziona quando si comprime il rinforzo. Pertanto, sarebbe necessario non solo descrivere un nodo specifico, ma descrivere nelle norme l'idea stessa di tale ancoraggio e della sua applicabilità.

__________________
Membro del movimento Browniano.

Post scriptum Ho capito cosa intendi, ma continuando ad aderire ai concetti, ancoriamo il rinforzo della COLONNA COMPRESSA nella lastra di copertura, e non viceversa.

e per quale armatura della colonna compressa ancorare? Quali sforzi dovrebbe il convogliamento rinforzato della colonna per convogliare il calcestruzzo della lastra?
in generale, mi sembra che nel cemento armato sia abbastanza raro trovare rinforzi compressi che devono essere ancorati da qualche parte.
Il rinforzo delle pareti esterne del seminterrato viene in genere scelto solo dalla condizione di stiramento di un momento, vale a dire. vale a dire:

nel piatto di ancoraggio rinforzato per il fissaggio della parete di ancoraggio

Il rinforzo delle colonne, a seconda del valore di N, può anche essere estremamente allungato (Rs partecipa al calcolo) o estremamente compresso (Rsc). Per l'aggancio delle fondamenta con il rinforzo longitudinale, ovviamente, consideriamo Lan. E sono gli stessi problemi nella lastra di fondazione, è necessario avviare una Lan calcolata? Penso di no, perché il rinforzo compresso della colonna, passando nella piastra di base, viene scaricato in modo significativo (all'aumentare della sezione trasversale calcolata).
.
anche se probabilmente non è il miglior esempio. Se il rinforzo è completamente compresso nella sezione di supporto della colonna, questa forza di compressione deve essere trasferita al calcestruzzo della fondazione, vale a dire deve essere appropriato lan

Ultima modifica di mainevent100; 02.03. alle 19:14.

Progettazione di muri di sostegno

Muro di contenimento - una struttura che viene installata per prevenire la distruzione del suolo nelle pendici di argini o solchi profondi. Il calcolo del muro di sostegno viene eseguito da specialisti altamente qualificati, in quanto la qualità e l'affidabilità dell'intera struttura costruita dipende dalla qualità del lavoro svolto.

Tali muri sono ampiamente utilizzati nella costruzione di fosse e trincee, recinzioni e sistemi anti-frana. Questa struttura ingegneristica è richiesta e necessaria quando si eseguono lavori di costruzione legati alla costruzione di case di campagna sul terreno, che è caratterizzata da una significativa differenza di altezza. Questi possono essere colline, burroni o pendii ripidi.

Caratteristiche e tipi di design

Ogni muro di contenimento è una struttura costruita per impedire il collasso del suolo in aree in cui vi sono differenze significative nel livello dei marchi realizzati nel processo di progettazione e preparazione del territorio.

Tipi di muri di sostegno Strutture di ritenzione originali

Tali pareti sono decorative e fortificanti. A seconda della complessità del compito, il muro può essere:

  1. Monolitico, per la cui costruzione si utilizzano calcestruzzo, pietra, mattoni, cemento armato o buto.
  2. Squadra nazionale, costruita in cemento armato.

Con la loro costruzione, i monoliti si dividono in:

  • cantilever (profilo angolare), che include le piastre anteriore e di base;
  • contrafforti, per i quali vengono utilizzate nervature o rinforzi di irrigidimento per aumentare la rigidità.
Comodo da usare per la costruzione della struttura di tutta la sezione.

Le squadre nazionali sono divise in:

  • muri di sostegno del profilo angolare, assemblati in cantiere da sezioni costituite da piastre o blocchi singoli; la principale differenza dal monolitico è proprio l'uso di tali sezioni per l'assemblaggio;
  • recinzione, fatta sotto forma di pilastri affidabili, negli intervalli tra i quali impostare i piatti.

Il sito di installazione della costruzione e della costruzione del muro di contenimento può essere un fondamento naturale, cioè terreno roccioso o pali fatti proprio lì.

La base di ogni progetto è il fondamento di una profondità (la cui profondità è 1,5 volte la sua larghezza) o profondità superficiale. È possibile costruire pilastri e sostegni da scatole installate su più livelli e riempite di sabbia o di macerie grossolane e frazionate.

Scegliendo l'altezza del muro di sostegno, dovresti prestare attenzione alla grandezza del differenziale esistente:

  • più di 20 m - edifici alti;
  • da 10 a 20 m - media;
  • fino a 10 m - basso.
I massicci puntelli non si ribalteranno sotto il peso

Ci sono muri di sostegno e dipendono dal loro design:

  • massiccia, garantendo la stabilità del terreno rotabile e impedendo il ribaltamento sotto il peso del proprio peso;
  • ancora più efficace in presenza di un grande differenziale;
  • a parete sottile, una caratteristica della quale è che per questa categoria vi è un tasso di deflessione possibile sotto l'azione dei carichi.

Inoltre, è importante la dimensione del muro di contenimento, che è determinato in base alla forza di pressione del terreno, i pesi della propria parete, carichi che non vanno oltre i limiti del prisma di frattura.

Nella costruzione di questo progetto si tiene conto della saturazione del suolo con l'acqua e della presenza di sostanze aggressive rispetto al calcestruzzo.

Caratteristiche dei materiali utilizzati

In conformità con le linee guida per la costruzione di muri di sostegno e SNiP II-15-74 e II-91-77 per la costruzione di strutture monolitiche utilizzate marchio di cemento M 150 e M 200, e per prefabbricati - M 300 e M 400.

Quando si scelgono prodotti da acciaio per cemento armato, è necessario tenere conto del livello di temperatura in inverno. In quelle regioni in cui il termometro scende sotto i -30 ° C in inverno, l'uso del rinforzo in acciaio A IV 80 C è severamente vietato.

Per rinforzare la struttura, viene utilizzato l'acciaio di rinforzo della classe AI del tipo VSt3sp2.

In conformità con GOST 5781-82, operante nel territorio della Federazione Russa, il rinforzo dei muri di sostegno viene effettuato con l'ausilio di barre di rinforzo di classe A III e A II.

Spinte di ancoraggio e mutui sono utilizzati selezionando in conformità con GOST 535-2005 agenti sul territorio della Federazione Russa.

Per la produzione di anelli di sollevamento in strutture di cemento armato con acciaio di rinforzo di classe AI del marchio VSt3sp2.

La scelta del materiale per la costruzione di muri di sostegno si basa su alcune caratteristiche dei terreni e delle condizioni ambientali.

Pertanto, per la costruzione di pareti in cemento o calcestruzzo in regioni caratterizzate da rapidi cambiamenti di temperatura, si consiglia di scegliere la marca di calcestruzzo, in base a tali caratteristiche e alla resistenza al gelo.

Tuttavia, per la costruzione di strutture in cemento armato può essere utilizzata la composizione della classe B 15 e oltre.

I tipi di cemento resistenti al gelo e impermeabili garantiscono la massima affidabilità.

Nella progettazione di strutture in cemento armato, precompresso, applicare calcestruzzo classe B 20, B 25, B 30, B 35. Per quanto riguarda la preparazione del calcestruzzo, avrete bisogno di calcestruzzo di classe B 3.5 e B 5. È necessario scegliere la marca di calcestruzzo, tenendo conto di tali indicatori come resistenza al gelo e resistenza all'acqua.

Più bassa è la temperatura ambiente, maggiore è la classe di calcestruzzo per la resistenza al gelo, ma in termini di resistenza all'acqua, l'indicatore non è standardizzato nella maggior parte dei casi.

L'attenzione per l'hotel merita un'attenta messa a punto. Nella maggior parte dei casi, questi prodotti, la cui forza aumenta durante il processo di trattamento termico, sono realizzati in acciaio di classe Ativ o acciaio laminato a caldo di classe AV e AVI. Per i dettagli sulla costruzione di muri di sostegno, guarda questo video:

Calcolo del carico e della pressione

Uno degli indicatori più importanti è il coefficiente di affidabilità della struttura. Viene preso in base al gruppo di stati. Nel primo caso, corrisponde ai dati specificati in una tabella speciale, nel secondo caso, viene preso come unità.

Il carico sulla struttura eretta sono:

  1. Costanti, che comprendono il peso della struttura stessa, il terreno nel rinterro, la massa e la presenza naturale, la pressione delle acque sotterranee, il peso dei binari della ferrovia e la pavimentazione autostradale o pedonale.
  2. Durevole: la pressione dei carichi distribuiti uniformemente o dei materiali immagazzinati nel territorio circostante, la pressione dei veicoli in movimento, sia su strada che su rotaia.
  3. A breve termine - veicoli a pressione, veicoli cingolati o carrelli elevatori.

Layout del muro di contenimento

Calcola quanto sarà intensa la pressione orizzontale attiva, utilizzando la formula, che ha tenuto conto durante la compilazione:

  • proprio peso;
  • profondità;
  • Si tiene conto del coefficiente di aderenza del suolo lungo il piano di scorrimento del prisma di collasso ad angoli diversi.

Quindi il carico equivalente è calcolato dalla formula

, dove IC corrisponde a 2K e classe K di carico. Il suo valore è convenzionalmente considerato pari a 14, ma in alcuni casi può essere ridotto a 10.

, dove ɑ è la larghezza della striscia, Hb è lo spessore dello strato sotto la base delle traversine create per l'equilibrio. È uguale a 0,75 m, e se tale suola non viene costruita, allora il valore è preso come 0. Per una descrizione approssimata dei calcoli, vedere questo video utile:

Durante il calcolo dei muri di sostegno non si tiene conto dei carichi orizzontali e trasversali che si verificano sulle sezioni curve del percorso dalle forze centrifughe.

Costruzione di muri di sostegno e calcoli necessari

Il metodo di costruzione, le loro caratteristiche, le attrezzature utilizzate e molto altro devono essere forniti in anticipo. La preparazione della fossa, la sua profondità e la forma della fondazione sono calcolate nella fase di preparazione del progetto. A seconda della qualità del suolo, viene scelto il design della base:

  • fondazione di pile;
  • tappetino per sabbia e ghiaia;
  • metodo di installazione in acqua.
I lavori di trincea vengono eseguiti utilizzando attrezzature speciali.

Trincee e scavare fossati con attrezzature da costruzione pesanti. Si tratta di escavatori a benna, gru cingolate automotore o a ruote, e talvolta l'uso di carrelli elevatori a forche è molto efficace.

Il rinterro è impossibile senza bulldozer in grado di eseguire il lavoro necessario in modo rapido ed efficiente. Quando si esegue il reinterro utilizzare terriccio a grana grossa, sabbia, terriccio.

Tutti loro sono sottoposti ad una profonda pigiatura, con la quale non solo livellano la superficie, ma cercano anche la compattazione del terreno. Questa operazione viene eseguita anche utilizzando attrezzature da costruzione. Quando si lavora, è necessario un rullo, un vibratore o una pressa. L'argilla o la torba non vengono utilizzate come materiale di riempimento.

La costruzione di muri di sostegno nella zona con anfratti sarà associata a determinate difficoltà.

La costruzione di un muro di contenimento in un sito di un paese è associata a determinate difficoltà derivanti dalla sua ubicazione. Se la casa e il sito si trovano in un burrone o un'area collinare, è piuttosto difficile pianificare un sito bello, avendo progettato correttamente.

Prima di tutto, devi occuparti di rafforzare il terreno, quindi pensare a costruire muri di sostegno per parchi giochi e percorsi, aiuole e aiuole, gazebi o un'area ricreativa con piscina.

In tali condizioni, tutto il lavoro può essere svolto in modo indipendente senza il coinvolgimento di specialisti e attrezzature pesanti da costruzione. È necessario chiarire la profondità della falda acquifera, ottenere dai rilevatori i risultati dello studio del suolo e scegliere la struttura più adatta per questo caso.

Le pareti di pietra hanno anche una funzione decorativa aggiuntiva.

L'altezza del muro di sostegno essendo costruita indipendentemente non deve superare 1,5 m, per quanto riguarda lo spessore, dipende dalla qualità del materiale utilizzato:

  • pietra o butobeton - 60 cm;
  • cemento - 40 cm;
  • cemento armato - 10 cm.

I muri di contenimento costruiti con pietre, posati con speciali reti metalliche e dotati di rinforzi affidabili e di alta qualità sono molto popolari. Esecuzione di calcoli senza la partecipazione di esperti richiede la conoscenza di alcuni dati riguardanti la qualità del suolo e l'altezza del muro di contenimento.

Il rapporto dell'altezza della struttura e del suo spessore è determinato in un rapporto di 4: 1, ma questo si applica solo ad un terreno argilloso denso. Con un rapporto di densità medio di 3: 1, con un basso livello di densità del suolo - 2: 1. Per i dettagli su come costruire una struttura su un sito con una forte inclinazione, guarda questo video:

Utilizzando le formule, è possibile eseguire autonomamente tutti i calcoli e determinare la larghezza del muro di contenimento alla base della fondazione e nella sua parte superiore:

Ƴg: il peso standard del suolo;

H - l'altezza del muro di sostegno

μ è un coefficiente che dipende dalla grandezza dell'angolo di attrito interno ed è determinato da una tabella appositamente disegnata.

Conoscendo la grandezza degli angoli del pendio esterno ed interno (C), la larghezza della parete in qualsiasi sezione (b), l'altezza dalla superficie del terreno, il suo peso e i coefficienti necessari, usiamo la formula

grazie al quale è possibile calcolare tutti i parametri necessari della struttura futura.

Lo schema del muro di supporto sul sito

I calcoli fatti correttamente aiuteranno a prevenire la distruzione di argini naturali o artificiali e gole, decoreranno il cantiere, usando razionalmente anche quelle aree terrestri su cui sembrava impossibile piantare aiuole e aiuole, per creare un recinto dal design unico.

Rinforzo del muro di contenimento del calcestruzzo

I muri di contenimento sono divisi in decorativi e funzionali. L'ex delimita le trame, mentre le seconde sono utilizzate per tenere il terreno durante le forti piogge e la neve che si scioglie. Il muro di contenimento in calcestruzzo può essere utilizzato per qualsiasi scopo.

Schema di rinforzo della fondazione.

Quando si costruisce un muro di contenimento in cemento, è necessario rinforzare sia la fondazione che il corpo stesso del muro.

È formato su richiesta del cliente. Prima viene preparata una fondazione per la quale stanno scavando una fossa pari a un terzo del muro di contenimento, e vengono colati con ghiaia di sabbia, creando un cuscino su cui viene eretta una rete di rinforzo per la fondazione.

Il principio di funzionamento delle valvole

Il rinforzo è uno scheletro nel corpo del muro di sostegno, che lo aiuterà a resistere e non collassare sotto carichi pesanti. La rete di rinforzo, contrariamente al calcestruzzo, è resistente allo stiramento e, assumendo un carico elevato, non si deforma o scoppia. Il rafforzamento delle fondamenta darà al muro di sostegno un lungo periodo di tempo per mantenere l'integrità, il che è importante in ogni costruzione. La gabbia di rinforzo è posizionata in modo tale che durante la fusione non sia più vicina di 5 cm alle superfici esterne. Con il corretto rinforzo della fondazione, è necessario calcolare la sezione trasversale del filo di acciaio e le dimensioni delle celle della struttura. È necessario legare adeguatamente il filo di rinforzo nella trincea in modo che non si muova durante il getto del calcestruzzo. È possibile utilizzare una saldatrice per legare insieme il filo. Ma è meglio usare il filo per legare le barre d'acciaio.

Regole generali

Prendiamo ad esempio la larghezza della fondazione di 40 cm.

Il rinforzo di tale fondazione richiederà quattro barre verticali di acciaio fino a 16 mm di spessore, interconnesse in una singola griglia con quadrati regolari utilizzando linee trasversali create con filo fino a 12 mm e fissate alle intersezioni con un filo speciale.

Se la larghezza della fondazione è di 40 cm, le due reti di rinforzo saranno distanziate di 30 cm, lasciando 5 cm lungo i bordi, come richiesto per il cemento armato. Se il fondo della striscia ha una lunghezza maggiore, ma una larghezza ridotta, causerà principalmente uno stiramento longitudinale. Pertanto, le barre orizzontali e verticali del rinforzo in tale base saranno necessarie per creare il telaio e il suo supporto.

Lo schema della fondazione delle strisce di rinforzo negli angoli.

Quando gli angoli della fondazione sono rinforzati, si deve ricordare che questo è un luogo in cui spesso si verificano varie deformazioni. Possono rompere l'intero muro di supporto se i due lati non sono collegati correttamente usando il rinforzo. I due lati sono uniti in un angolo come questo: sono rinforzati con filo piegato, piegati in modo che un'estremità vada in una parte del seminterrato e l'altra nell'altra.

La connessione delle aste tra di loro avviene mediante saldatura o utilizzando un metodo speciale per legare il filo tra loro. Prima di utilizzare il filo per la saldatura, verificare se è possibile lavorare con una saldatrice. Alcuni tipi di acciaio non sono suscettibili alla saldatrice, e alcuni non cambiano le loro caratteristiche in meglio. L'uso della saldatura nell'incollaggio di una rete di rinforzo è un processo lungo che presenta molti inconvenienti. È più facile utilizzare un metodo speciale per legare gli angoli della griglia.

Dopo aver creato una rete rinforzata, fare cassaforma per versare le fondamenta. Fossa con raccordi riempiti di cemento. È auspicabile che questo processo non sia interrotto, poiché la forza della fondazione è ridotta. Tre giorni dopo, la cassaforma viene rimossa. Su un lato del seminterrato, dove è più in alto, un fosso di drenaggio con un'inclinazione è realizzato a livello di un cuscino di sabbia per deviare l'acqua dal muro di sostegno.

Creazione di una maglia di rinforzo

La struttura di rinforzo è costituita da barre, griglie, telai e altri elementi in acciaio. È progettato per sopportare sforzi di trazione. Filo di acciaio di un certo diametro viene preso per lavoro, che viene scelto in base allo spessore del muro di contenimento in calcestruzzo. Il rinforzo della maglia di qualsiasi dimensione e per qualsiasi scopo offre ai negozi di costruzione di ordinare. Per svolgere personalmente tutto il lavoro di rinforzo, avrai bisogno di:

  • saldatrice;
  • bulgara;
  • barre d'acciaio per rinforzo da 10 a 16 mm per linee verticali;
  • barre di rinforzo 6-8 mm per linee orizzontali (la differenza nelle aste dovrebbe essere almeno del 20%);
  • filo di fissaggio per pacchi;
  • metro a nastro;
  • precipitare.

Lo schema di creazione di una rete di rinforzo per la fondazione.

La quantità di rinforzo viene calcolata individualmente, a seconda della lunghezza e altezza del muro.

Le aste di acciaio sono disposte ad angolo retto, formando quadrati di 30x30 cm.

Inizialmente, barre spesse di rinforzo vengono installate verticalmente verticalmente dopo 30 cm, quindi un filo più sottile viene saldato orizzontalmente con l'aiuto di una saldatrice. Quindi saldatura

due reticoli identici. Sono posizionati a una distanza l'uno dall'altro in modo da lasciare 5 cm dai bordi.Inserire queste griglie con maglioni più sottili del 20% rispetto al diametro del rinforzo più spesso utilizzato nel lavoro mediante saldatura. Filo metallico per ponticelli attaccato ogni 25 cm, tagliando a pezzi con l'aiuto della smerigliatrice. Funziona anche con reti rinforzate. Il compito è facilitato dal fatto che in questo caso rimane solo per saldare o legare i ponticelli che collegano le due reti.

Rafforzare il lavoro

Lo schema di rinforzo per il muro di supporto.

Dopo aver gettato le fondamenta e scavato il canale di drenaggio, procedono alla formazione della struttura di rinforzo del muro di sostegno. Il corpo del muro è rinforzato in modo che quando la temperatura cala, non si formino carichi diversi su di esso, portando alla distruzione dell'edificio. I lavori sono simili a quelli descritti sopra. Ma dovresti considerare alcune caratteristiche. Il rinforzo dei muri di sostegno viene creato tenendo conto di tutte le zone "problematiche": la parte superiore del muro di contenimento, la linea della sua connessione con la fondazione, così come la formazione del corpo della parete.

Facendo il calcolo del rinforzo per un muro di contenimento, è possibile utilizzare programmi speciali, in cui lo spessore e il grado di acciaio, la distanza tra le aste sono selezionate con precisione.

Nozioni di base sui rinforzi di rinforzo

Il rinforzo principale del corpo del muro di sostegno è disposto su un piano verticale, mentre quello trasversale viene utilizzato più sottile del 20% dalla sezione principale. Tutte le aste in acciaio sono distribuite verticalmente, rigorosamente ad angolo retto. Per precisione, usa un piombo o un livello. Per calcolare i sigilli di rinforzo, tenere presente la regola che:

  1. La spaziatura dell'armatura è uguale allo spessore della parete di supporto, ma non superiore a 25 cm.
  2. La fase di collegamento dei ponticelli non deve essere superiore a 25 cm.

Dopo aver installato l'armatura, collegandolo con architravi, realizzare una cassaforma per il versamento del muro di supporto. Tre giorni dopo aver versato il calcestruzzo, la cassaforma è stata rimossa. Il muro di sostegno finito è decorato con pietre naturali o piastrelle di ceramica.

Costruzione di case monolitiche con rivestimento finito

Un esempio di rinforzo e installazione del muro di supporto fai da te

Consideriamo più in dettaglio il dispositivo del muro di rinforzo in cemento armato, versato sul posto. Ci siamo fermati a questa opzione, perché oggi è la più efficiente, economica e facile da installare. È possibile fare a meno dell'uso di macchinari pesanti, operazioni di carico e scarico, che sono obbligatori quando si installano prodotti finiti, gettati in fabbrica. Sul luogo del muro, vengono assemblati i casseri, vengono realizzati rinforzi e colate.

Nella Figura 1, viene disegnato un modello 3D del muro progettato.

Fig. 1 - Muro di contenimento sulle fondamenta del palo. 1 - mucchi di limo; 2 - fondazione in calcestruzzo; 3 - il corpo del muro.

Per aumentare la stabilità del muro, è stata realizzata la console anteriore e il grilletto stesso è stato versato su pile boredi. La profondità di penetrazione della pila è di 1,5 metri. Gradino 2 m.

Per le pile di perforazione, è possibile utilizzare un trapano a mano o assumere un trattore con un impianto di perforazione. Il diametro del foro sotto la pila, di solito da 300 a 500 mm. Nel foro trapanato viene abbassato, preparato in anticipo, il telaio del palo. Si tratta di un singolo scheletro di barre longitudinali verticali di rinforzo e morsetti trasversali, rotondi o quadrati. I quadri devono essere preparati in anticipo in modo da non trascinare con il riempimento di pile, le cui aperture possono sgretolarsi. Ci dovrebbe essere uno strato protettivo tra 40 e 60 mm tra il rinforzo del telaio e le pareti del foro praticato, questo è necessario per prevenire la corrosione del metallo. Al fine di mantenere questa lacuna, le "stelle" di plastica restrittive vengono posizionate sul rinforzo (Figura 2).

Figura 2 - Asterischi per lo strato protettivo.

Dopo aver installato le pile, sono legate con un singolo nastro, che nel nostro caso sarà anche il fondamento del muro. La giuntura del palo, delle fondamenta e del corpo del muro è la concentrazione di carichi e richiede rinforzi aggiuntivi "G" con rinforzi figurativi. Un esempio di tale rinforzo è mostrato in una foto (Figura 3).

Fig - 3 Foto di rinforzo della connessione tra il telaio del palo e la struttura di massa del nastro di fondazione. 1- rinforzo longitudinale della fondazione; 2 - Rinforzi sagomati a "G" che collegano la pila e la fondazione; 3 - morsetti di base; 4 - morsetti a pelo.

La fondazione sotto la parete è rinforzata con un telaio tridimensionale (Figura 3) o in una griglia con incrementi di 200 mm (Figura 4). Per quanto riguarda le pile tra la rete di rinforzo e la superficie della terra, è necessario resistere a uno strato protettivo di circa 50 mm.

Quando si rafforza la parete di rinforzo portante, il carico principale da terra viene percepito dal rinforzo verticale e dalla giunzione della parete con pile o griglia (fondazione). La spaziatura del rinforzo verticale dipende dai carichi che agiscono sulla parete. Di solito è preso da 150 a 250 mm.

Figura 4 - Schema delle pareti di rinforzo dell'armatura.

1 - rinforzo orizzontale; 2 - rinforzo verticale; 3 - Guadagno a forma di "P"; 4 - Rafforzamento a forma di "G" del collegamento tra il corpo della parete e il grilletto; 5 - morsetto di supporto; 6 - rinforzo verticale del silos. 7 - morsetti; 8 - morsetti aggiuntivi nei punti di concentrazione delle sollecitazioni.

Le estremità del rinforzo verticale sono collegate da rinforzi sagomati a "P" (3). Affinché il muro mantenga il guadagno legato alla forma (5).

È meglio riempire questa struttura dopo il pieno rinforzo, in 2 fasi. Il primo passo è l'installazione di casseforme, pali di colata e fondamenta di nastro. Il secondo stadio è l'installazione di casseforme, l'installazione di tubi di drenaggio e il versamento del corpo della parete. Come un tubo di drenaggio, è possibile utilizzare un tubo di plastica con un diametro di 100 mm, la distanza tra i tubi 1 - 1,5 m. 3 giorni dopo la fusione, la cassaforma viene rimossa, viene realizzata un'impermeabilizzazione della parete interna. Il calcestruzzo guadagna forza per circa 3 settimane. In questo momento, non è consigliabile eseguire il backfill del muro.

Figura 5 - Grilletto fotografico per muro di contenimento.

Figura 6 - Muro di supporto in cemento armato senza finitura.

Quando si versa il muro di supporto, utilizzando la cassaforma non rimovibile, si ottiene immediatamente un prodotto finito che non richiede ulteriore mastice o pittura.

Figura 7 La trama del muro costruito sul sistema "tehnoblok".

Attualmente, il calcestruzzo è il materiale migliore per rafforzare le pendenze e le banche. L'unico inconveniente della tecnologia standard è l'aspetto sgradevole e la successiva finitura costosa. L'applicazione al posto delle lastre di rivestimento della cassaforma "tehnoblok" risolve questo problema.

L'articolo è stato realizzato dagli specialisti della società "TECHNOBLOCK".

Come realizzare un muro di sostegno monolitico in cemento

Aria pulita, spazi verdi, mancanza di rumore urbano - le ragioni per cui la costruzione di alloggi suburbani è diventata di recente sempre più popolare. Tuttavia, le aree piane per l'edificio individuale non sono date a tutti. Cosa fare a quei proprietari che hanno ricevuto terreni in aree con grandi differenze di altezza? In questo caso sarà utile un muro di contenimento in calcestruzzo, la cui tecnica di costruzione è stata elaborata per oltre un decennio. Tali strutture sono ampiamente utilizzate nello sviluppo urbano, man mano che le città crescono e non ci sono abbastanza aree piane per la costruzione di nuovi edifici.

Scopo dei muri di sostegno

Su appuntamento, i muri di sostegno sono divisi in due classi principali:

  • Decorativo. Lo scopo principale di tali edifici è di conferire al paesaggio di una trama con una leggera pendenza un aspetto estetico più attraente.
  • Fortificazione. Tali muri resistono a una notevole pressione al suolo e sono progettati per impedirne lo scivolamento lungo il pendio e la lisciviazione dello strato fertile dalla superficie del sito.

Varietà di muri di sostegno in calcestruzzo

Le mura di contenimento del cemento armato monolitico sono divise in tre tipi:

La prima categoria di muri di supporto mantiene la pressione del terreno solo grazie alla sua grande massa (la forza dipende anche dal valore di profondità). A causa del fatto che la produzione di tali pareti richiede una grande quantità di materiale da costruzione, con una costruzione individuale possono essere raccomandate per la costruzione di strutture di contenimento basse (altezza sopra il livello del suolo di 0,5 ÷ 0,7 m) in aree con un piccolo angolo di inclinazione. Quindi la profondità consigliata (⅓ dell'altezza) sarà 0,17 ÷ 0,24 m, e lo spessore (¼ ÷ ½ dell'altezza) - 0,25 ÷ 0,35 m.

I prodotti combinati hanno meno peso di quelli massicci. Per aumentare la loro stabilità, viene utilizzata una fondazione di dimensioni più ampie rispetto alla base della parete stessa (il terreno che preme sugli elementi sporgenti della fondazione riduce parzialmente il carico e quindi aumenta la stabilità).

I muri di contenimento a parete sottile sono realizzati in cemento a forma di L o T. Poiché la larghezza della "suola" in tali prodotti è commisurata alla loro altezza, la pressione verticale del terreno sul supporto riduce significativamente i carichi orizzontali e aumenta la resistenza della parete al ribaltamento.

Tali prodotti possono essere acquistati sotto forma di sezioni prefabbricate, realizzate in fabbrica.

Muro di cemento autoportante

Se la pendenza della superficie del tuo sito non è troppo grande, non sarà difficile realizzare un muro di sostegno del calcestruzzo con le tue mani. Ad esempio: è necessario costruire un muro di contenimento alto 1,2 m (sopra il livello del suolo). Per risparmiare materiale da costruzione (cemento armato e malta cementizia), consigliamo di scegliere un muro di contenimento angolare a parete sottile con una base a forma di T. Come realizzare un muro di contenimento in cemento (tre fasi principali):

Fase preparatoria

Per prima cosa, prepara uno schizzo, un disegno e uno schema di rinforzo.

Quindi procedere alle opere di terra. Facciamo il markup con l'aiuto di pioli e cavo di costruzione. Scaviamo una trincea della larghezza richiesta (leggermente più grande della larghezza del supporto, tenendo conto della cassaforma) e della profondità (tenendo conto dello spessore del supporto e del cuscino di sabbia e pietrisco). Conserveremo il terreno dalla trincea in un'area libera (in seguito sarà necessario per il riempimento su entrambi i lati del muro). Versiamo sabbia sul fondo della fossa (lo spessore dello strato è di circa 0,2 m) e lo manomettiamo (bagnandolo di tanto in tanto con acqua). Poi ci addormentiamo lo stesso strato di macerie e anche noi lo comprimiamo (con una piastra vibrante o un tamper a mano). Poniamo geofabric sul cuscino equipaggiato.

Colata di casseforme e malta

Ora procediamo alla creazione di un telaio di rinforzo. Le barre di rinforzo delle pareti "sole" e "corpo" devono essere interconnesse.

Costruiamo la cassaforma. All'inizio lo facciamo solo per la fondazione del muro. Dopodiché, versiamo la soluzione di cemento lungo tutta la lunghezza della fondazione, compattandola con un vibratore. Dopo aver impostato la malta, procedere all'installazione della cassaforma del muro di supporto stesso. Le casseforme della tecnologia di produzione e i materiali utilizzati per la sua fabbricazione sono simili alla disposizione del basamento della striscia.

È importante! Nel processo di sistemazione del cassero, è necessario posare tubi trasversali in plastica o in cemento amianto per la rimozione delle acque sotterranee e dei sedimenti che penetrano nel terreno (il bordo inferiore dei tubi dovrebbe essere leggermente più alto del livello del suolo all'esterno della parete di supporto). Ciò ridurrà significativamente il carico sul lato interno della piastra verticale. La distanza tra i tubi di drenaggio trasversali è 1,0 ÷ 1,5 m.

Quindi procedere al versamento del muro di contenimento in calcestruzzo.

Attenzione! Per evitare che la cassaforma si rompa o si deformi durante la fusione, questo processo è fatto meglio per gradi. Per prima cosa, versare la soluzione a ⅓ dell'altezza lungo l'intera lunghezza del muro. Quindi facciamo vibroplate della soluzione riempita. Quindi, riempire la cassaforma con una soluzione per un altro terzo e così via.

Per garantire la massima resistenza e uniformità, è consigliabile versare l'intera struttura in un giorno. Dopo che la soluzione è stata versata sul bordo superiore della parete e completamente compattata, livellare la superficie e coprire con pellicola trasparente e lasciare asciugare per l'ultima volta. Per evitare la rapida evaporazione dell'acqua dalla soluzione (che può influire negativamente sulla resistenza) durante la stagione calda, la superficie della soluzione viene periodicamente bagnata.

Impermeabilizzazione e sistemazione del sistema di drenaggio

Dopo 7 ÷ 9 giorni procedere allo smantellamento della cassaforma. Per garantire la durata, le superfici in calcestruzzo della parete sono coperte con un materiale impermeabilizzante (ad esempio, una composizione speciale a base di gomma liquida).

Successivamente, procedere alla disposizione del sistema di drenaggio per il muro di contenimento del calcestruzzo secondo la seguente tecnologia:

  • L'intera lunghezza del muro sul lato interno (cioè, sul lato del pendio) viene posato su un tubo forato (sempre avvolto con un geofabric permeabile).
  • Poi ci addormentiamo con le macerie.
  • I geotessili sono posti sopra le macerie (per risparmiare spazio libero non riempito con il terreno tra le particelle separate di ghiaia).
  • L'estremità libera del tubo (su uno o entrambi i lati del muro) viene portata nel canale di scarico (o nel pozzo) o nel collettore dell'acqua più vicino.

Nella fase finale riempiamo lo spazio libero intorno al muro con il terreno.

È importante! Iniziamo a riempire il terreno solo dopo che il muro di sostegno del calcestruzzo ha guadagnato la resistenza finale ed è in grado di sopportare carichi considerevoli dal lato del pendio, cioè non prima che in un mese.

Successivamente, procedere alla decorazione della parte visibile del muro di sostegno costruito. Per questi scopi, piastrelle solitamente utilizzate, pietre naturali o artificiali.

Muro di contenimento in calcestruzzo

Per il dispositivo di muri di sostegno decorativi con successo utilizzare blocchi di calcestruzzo poroso leggero. I muri di rinforzo di rinforzo sono fatti di blocchi di cemento da FBS (blocchi di fondazione solidi), largo almeno 400 mm (a proposito, questo valore sarà lo spessore della parete). Sono fatti in fabbrica. Elevata resistenza e densità (2000 ÷ 2300 kg / m³) del materiale ne determinano l'uso diffuso nella costruzione di massicci muri di sostegno.

Algoritmo di disposizione di un muro di sostegno da blocchi di cemento:

  • Facciamo segnalazioni, lavori di terra e disponiamo un cuscino di sabbia e pietrisco (tutte le opere sono simili alla costruzione di un muro di cemento armato).
  • Successivamente, procediamo alla posa dei blocchi, che sono tenuti insieme con una malta di cemento-sabbia.
  • Le file di blocchi sono impilate "all'inseguimento" (cioè, ogni fila successiva è disposta con uno spostamento di blocco della metà del blocco rispetto alla precedente).
  • Per aumentare la capacità portante e la resistenza della parete nei giunti di malta orizzontali posizioniamo elementi di rinforzo (rete metallica o barre di rinforzo).

Attenzione! Il peso di un'unità standard con dimensioni di 800 x 400 x 580 mm è 470 kg, pertanto, per la disposizione di un muro di contenimento di tali prodotti sarà necessario utilizzare attrezzature di sollevamento.

In conclusione

La scelta della costruzione di un muro di sostegno dipende dal suo scopo (decorativo o fortificante) e dalle caratteristiche di una particolare area: differenza di quota, caratteristiche del suolo, livello della falda freatica e così via. Un muro di sostegno adeguatamente progettato e attrezzato, servirà senza riparazioni per più di una dozzina di anni.