Rinforzo competente di lastre monolitiche in cemento armato

Il rinforzo di una lastra monolitica è un compito complesso ed impegnativo. L'elemento strutturale percepisce forti carichi di flessione con i quali il calcestruzzo non può far fronte. Per questo motivo, quando si versa, vengono montate delle gabbie di rinforzo, che rinforzano la lastra e non consentono il collasso sotto carico.

Come rinforzare la struttura? Quando si esegue un'attività è necessario seguire alcune regole. Quando costruiscono una casa privata, di solito non sviluppano una bozza di lavoro dettagliata e non fanno calcoli complicati. A causa dei bassi carichi, penso che sia sufficiente rispettare i requisiti minimi, che sono presentati nei documenti normativi. Anche i costruttori esperti possono posare l'armatura dopo l'esempio di oggetti già creati.

Il piatto nell'edificio può essere di due tipi:

Nel caso generale, il rinforzo della lastra e della soletta di fondazione non presenta differenze critiche. Ma è importante sapere che nel primo caso saranno richieste aste di diametro maggiore. Ciò è dovuto al fatto che esiste una base elastica sotto l'elemento di base: la terra, che si carica di alcuni carichi. Ma lo schema delle lastre di rinforzo non implica un'ulteriore amplificazione.

Rinforzo piastra di fondazione

Il rinforzo nella fondazione in questo caso non è uniforme. È necessario rafforzare la struttura nei luoghi del più grande scoppio. Se lo spessore dell'elemento non supera i 150 mm, il rinforzo per una soletta monolitica viene eseguito da una singola maglia. Questo succede durante la costruzione di piccole strutture. Anche sotto il portico si usano lastre sottili.

Per un edificio residenziale, lo spessore della fondazione è solitamente di 200-300 mm. Il valore esatto dipende dalle caratteristiche del suolo e dalla massa dell'edificio. In questo caso, la mesh di rinforzo viene impilata in due strati uno sopra l'altro. All'atto di installazione di quadri è necessario osservare uno strato protettivo di calcestruzzo. Aiuta a prevenire la corrosione del metallo. Quando si costruiscono le fondamenta, si assume che il valore dello strato protettivo sia 40 mm.

Diametro del rinforzo

Prima di lavorare sul rinforzo per la fondazione, dovrai scegliere la sua sezione trasversale. Le aste di lavoro nella piastra sono disposte perpendicolarmente in entrambe le direzioni. Per collegare le file superiore e inferiore usando i morsetti verticali. La sezione trasversale totale di tutte le aste in una direzione deve essere almeno dello 0,3% dell'area della sezione trasversale della piastra nella stessa direzione.

Se il lato della fondazione non supera i 3 m, il diametro minimo ammissibile delle aste di lavoro è impostato su 10 mm. In tutti gli altri casi, è 12 mm. Sezione massima ammissibile - 40 mm. In pratica, vengono spesso utilizzate aste da 12 a 16 mm.

Prima di acquistare materiali, si consiglia di calcolare il peso del rinforzo necessario per ciascun diametro. Circa il 5% viene aggiunto al valore ottenuto per le spese non registrate.

Posa del metallo in larghezza base

Gli schemi di rinforzo della soletta monolitica del basamento attraverso la larghezza principale suggeriscono dimensioni di cella costanti. Si assume che la fase delle aste sia la stessa indipendentemente dalla posizione nella piastra e dalla direzione. Di solito è nell'intervallo di 200-400 mm. Più è pesante l'edificio, più spesso rinforzano la lastra monolitica. Per una casa di mattoni, si consiglia di assegnare una distanza di 200 mm, per un legno o uno telaio, è possibile prendere un passo più grande. È importante ricordare che la distanza tra le aste parallele non può superare lo spessore della fondazione più di una volta e mezza.

Di solito, gli stessi elementi sono usati sia per il rinforzo superiore che per quello inferiore. Ma se vi è la necessità di posare aste di diverso diametro, quelle che hanno una sezione trasversale più grande vengono posate dal basso. Questa piastra di rinforzo consente di rafforzare la struttura nella parte inferiore. È lì che nascono le più grandi forze di flessione.

I principali elementi di rinforzo

Dalle estremità del rinforzo di accoppiamento per la fondazione comporta la posa di aste a forma di U. Sono necessari per legare le parti superiore e inferiore del rinforzo in un unico sistema. Inoltre impediscono la distruzione delle strutture a causa di coppie.

Zone di scoppio

Il telaio incollato dovrebbe tenere conto dei punti in cui la piega si sente maggiormente. In una casa di abitazione, le zone di punzonatura saranno aree in cui sono supportate le pareti. La posa del metallo in quest'area viene eseguita con un passo minore. Ciò significa che saranno necessarie più aste.

Ad esempio, se si utilizza un passo di 200 mm per la larghezza del basamento principale, si consiglia di ridurre questo valore a 100 mm per le zone di punzonatura.
Se necessario, il telaio della lastra può essere associato al telaio della parete monolitica del seminterrato. Per fare questo, nella fase di costruzione della fondazione includono il rilascio di barre di metallo.

Rinforzo di soletta monolitica

Il calcolo del rinforzo per solai in edilizia privata viene raramente eseguito. Questa è una procedura piuttosto complicata che non tutti gli ingegneri possono eseguire. Per rafforzare la lastra, è necessario tenere conto del suo design. È dei seguenti tipi:

Quest'ultima opzione è raccomandata quando si lavora in modo indipendente. In questo caso non è necessario installare il cassero. Inoltre, attraverso l'uso di lamiere aumenta la capacità portante della struttura. La più bassa probabilità di errori si ottiene nella produzione di sovrapposizione sulla scheda professionale. Vale la pena notare che è una delle varianti della piastra a coste.

La sovrapposizione con le costole può essere problematica per un non professionista. Ma questa opzione può ridurre significativamente il consumo di calcestruzzo. Il design in questo caso implica la presenza di bordi rinforzati e aree tra di loro.

Un'altra opzione è quella di realizzare una lastra continua. In questo caso, il rinforzo e la tecnologia sono simili al processo di produzione di una fondazione lastra. La differenza principale è la classe di calcestruzzo utilizzata. Per la sovrapposizione monolitica, non può essere inferiore a B25.

Vale la pena considerare diverse opzioni per il rinforzo.

Sovrapposizione foglio professionale

In questo caso, si consiglia di prendere un foglio profilato del marchio H-60 ​​o H-75. Hanno una buona capacità portante. Il materiale è montato in modo che quando si colano i bordi formati verso il basso. Successivamente, viene progettata una soletta monolitica, il rinforzo consiste in due parti:

  • aste di lavoro nelle costole;
  • maglia in alto.
Rinforzo della soletta mediante lamiera professionale

L'opzione più comune consiste nell'installare un'asta con un diametro di 12 o 14 mm nelle nervature. Per l'installazione di fermagli adatti per l'inventario di plastica. Se è necessario bloccare una campata di grandi dimensioni, è possibile installare un telaio di due aste nella nervatura, che sono interconnesse da un collare verticale.

Nella parte superiore della lastra, la rete termoretraibile viene solitamente posata. Per la sua fabbricazione utilizzando elementi con un diametro di 5 mm. Le dimensioni delle celle sono prese 100x100 mm.

Piastra solida

Si assume spesso che lo spessore della sovrapposizione sia di 200 mm. La gabbia di rinforzo in questo caso include due griglie posizionate una sopra l'altra. Tali griglie devono essere collegate da barre con un diametro di 10 mm. Nel mezzo dello span, barre di rinforzo aggiuntive sono installate nella parte inferiore. La lunghezza di un tale elemento è 400 mm o più. Il passo delle aste aggiuntive è uguale a quello delle principali.

Nel campo del supporto, è anche necessario fornire ulteriori rinforzi. Ma averlo in cima. Anche sulle estremità della piastra servono morsetti a forma di U, uguali a quelli della piastra di base.

Un esempio di lastre di rinforzo

Il calcolo del rinforzo della soletta in base al peso per ciascun diametro deve essere eseguito prima dell'acquisto del materiale. Ciò eviterà il superamento dei costi. Alla cifra risultante aggiungere margine per le spese non contabilizzate, circa il 5%.

Lastra monolitica di rinforzo per maglieria

Per collegare gli elementi del telaio tra di loro utilizzare in due modi: saldatura e rilegatura. È meglio lavorare i rinforzi per una lastra monolitica, perché la saldatura in un cantiere può portare a un indebolimento della struttura.

Il filo ricotto con un diametro da 1 a 1,4 mm viene utilizzato per il lavoro. La lunghezza degli spazi vuoti è di solito pari a 20 cm. Esistono due tipi di strumenti per la lavorazione dei telai:

La seconda opzione accelererà significativamente il processo, riducendo la complessità. Ma per erigere una casa con le proprie mani, un gancio ha guadagnato molta popolarità. Per eseguire l'attività, si consiglia di preparare un modello speciale in anticipo in base al tipo di workbench. Una tavola di legno con una larghezza da 30 a 50 mm e una lunghezza fino a 3 m viene utilizzata come fustella, su di essa sono praticati fori e scanalature che corrispondono alla posizione necessaria delle barre d'armatura.

Come versare un portico di cemento con le tue mani?

Portico - il volto della casa. Protegge la casa dagli effetti del maltempo, dal rumore della strada, è un'area aggiuntiva che può essere utilizzata per i propri scopi, fornisce un approccio conveniente alla casa. Questa parte della villa è soggetta a carichi pesanti. Pertanto, quando lo costruisci, dovresti conoscere la sequenza di tutti i lavori, come versare il portico con le tue mani in modo sicuro e corretto.

In questo articolo daremo un'occhiata più da vicino alla tecnologia di costruire un portico in cemento con le nostre mani, dalla fase di progettazione e installazione alla finitura finale.

Il ruolo del portico in cemento

Spesso quando si costruiscono case su una base alta c'è un problema con la costruzione del portico, che corrisponderebbe alla casa. Poiché la veranda si trova vicino all'ingresso centrale della casa, la scelta del modello dovrebbe essere affrontata in modo responsabile. L'edificio dovrebbe corrispondere al design della casa, sia la sua continuazione armoniosa.

Ricorda: un portico di cemento impropriamente allagato può rovinare una buona impressione dell'aspetto esterno della villa.

Un ruolo importante è giocato dalla scelta del materiale per la produzione della veranda. Se la casa è costruita in mattoni o cemento, questi materiali dovrebbero essere utilizzati per la costruzione di un'estensione.

Piccolo portico in cemento con un pavimento in legno in campagna

Tecnologia di costruzione di portici in calcestruzzo

Diamo un'occhiata a come costruire un portico concreto da soli. Poiché si tratta di una seria estensione di un edificio residenziale, è prima necessario acquisire familiarità con gli aspetti tecnologici della sua costruzione, le regole per preparare la fondazione.

Considerare: la costruzione di una veranda richiede particolare attenzione e controllo in tutte le fasi.

Progetto di redazione

Come in qualsiasi struttura, devi prima sviluppare un'estensione del progetto. La veranda può essere eretta insieme alla casa o essere attaccata alla struttura già finita.

Elegante portico di cemento, foto

La veranda è costituita da una piattaforma e gradini. Determinare le loro dimensioni aiuterà i codici di costruzione sulla costruzione del portico di cemento. L'altezza dell'estensione deve corrispondere alla distanza dal suolo alla parte inferiore della soglia. Per determinare la larghezza delle scale si dovrebbe sapere che per il passaggio di una persona è necessaria un'apertura di 0,8 m di larghezza e che due persone devono disperdersi sulle scale, non dovrebbe essere di 1 m.

In modo che il sito non accumuli precipitazioni, è costruito ad un angolo di 26-45 gradi. Per utilizzarlo in sicurezza, la piattaforma deve avere una profondità di almeno 1 m.

A seconda dell'altezza, l'estensione potrebbe avere passaggi. Il loro numero dovrebbe essere disarmato, quindi sarà più comodo scalarli. Per un uso confortevole della scala, sarà sufficiente una larghezza di 25 cm con un'altezza di 12-20 cm.

Attenzione: se un portico in calcestruzzo per una casa, la cui tecnologia di costruzione è descritta di seguito, si unisce alla casa, quindi deve essere 50 mm sotto la soglia della porta in modo da non impedirne l'apertura.

Avendo calcolato tutte le dimensioni necessarie, dovresti fare uno schizzo - un progetto di un portico di una casa privata fatta di cemento. Con lui sarà più facile svolgere ulteriori lavori.

Portico monolitico - impianti di disegno

materiale

Prima di fare un portico in cemento, devi preparare i materiali necessari:

  • tavole per cassaforma in legno (spesso, per formare una cornice);
  • cemento, una miscela di cemento, pietrisco e sabbia;
  • tondo per cemento armato di 12 mm di diametro, nonché filo per la sua lavorazione a maglia;
  • materiale di finitura (pietra, piastrelle).

L'ordine del lavoro

La costruzione di un portico di cemento avviene in più fasi:

  • pulizia e preparazione del sito per la costruzione;
  • calcolo della dimensione della struttura;
  • produzione e installazione di casseforme;
  • versando cemento.

Lavoro preparatorio - pulizia del sito

Per prima cosa è necessario cancellare il sito sotto l'estensione. Una fossa di fondazione dovrebbe essere scavata (una fossa profonda circa 30 cm, larga 2,5 cm rispetto alla fondazione).

Attenzione: sotto il portico in cemento è costruita la fondazione di una fondazione poco profonda. La sua profondità dovrebbe essere 20-30 cm sotto il livello di congelamento del suolo.

Quindi sul fondo eseguire il substrato di sabbia e ghiaia. Il primo strato di sabbia viene compattato (circa 10 cm), seguito da uno strato di macerie (5 centimetri).

Fondotinta di fondazione: cuscino in pietra sabbiata

Se la fondazione si trova nella zona delle acque sotterranee, dovrebbero essere scaricate.

Installazione di casseforme per la fondazione

Dopo aver formato il cuscino, è possibile procedere direttamente alla produzione del portico in cemento stesso. Come ogni struttura, ha bisogno di un telaio - cassaforma. Deve essere una base stabile in grado di sostenere il peso del calcestruzzo versato. Si tratta di una struttura a forma di scatola composta da tavole orlate, lastre OSB, compensato e corrisponde pienamente all'aspetto del futuro portico in cemento.

Come fare una cassaforma per il portico? Per la sua costruzione prendere tavole forti con uno spessore di almeno 2 cm e una larghezza di circa 20 cm.

Attenzione: non prendere trucioli troppo secchi - possono rompersi.

Come impostare la cassaforma? In altezza, dovrebbe essere 30 cm più alto dell'altezza del portico in cemento, poiché la sua parte inferiore entra nel terreno. Quindi i pennelli delle casseforme laterali, le alzate e le pedate sono delineati. Per la formazione delle loro tavole del telaio viene utilizzata la larghezza richiesta. I dettagli della cassaforma sono interconnessi e fissati con distanziali. Questo assicura la forza di tutta la struttura.

I lati della cassaforma dovrebbero essere nervature rinforzate. È possibile eseguire ulteriori reggette con rinforzo - rinforzo. Per fare questo, mettere il rinforzo in incrementi di 20 cm secondo uno schizzo pre-fatto.

I puntoni sono fatti tra rinforzi e casseforme. Quindi tutto questo viene riempito con uno strato di terreno a 10 cm e adeguatamente compattato. Quando la cassaforma per il portico del calcestruzzo è pronta, la riempiamo con calcestruzzo (preferibilmente del tipo M200 (B15) con un fattore di resistenza al gelo F150, che garantirà l'affidabilità della struttura). Può essere cucinato a mano o mescolato in una betoniera.

Come versare un portico a casa? Il riempimento viene eseguito a partire dal gradino inferiore. Livello a bastone con una pala. Dopo aver versato ogni passaggio, è coperto da uno scudo di legno. Ciò proteggerà la struttura dall'essiccamento e dai ristagni.

Un esempio di come cementare il portico

Se in futuro verrà installato un capannone sopra il portico in cemento, è meglio installare i pilastri di supporto durante l'installazione della cassaforma. Per fissare la base per la visiera, viene versato cemento.

Colonna di supporto per tettoia in calcestruzzo

La superficie di calcestruzzo da decorare dovrebbe essere completamente asciutta nella cassaforma entro una settimana. Nella stagione calda, al fine di evitare l'essiccazione del calcestruzzo, viene periodicamente inumidito con acqua. Dopo che è completamente asciutto, la cassaforma viene rimossa. Per questo, le tavole vengono battute con un martello in modo che siano in ritardo rispetto alla base di cemento.

La cassaforma deve essere rimossa gradualmente e con attenzione in modo da non danneggiare la base in cemento.

Quando la cassaforma viene rimossa, la superficie del portico deve essere carteggiata. La rugosità ruvida può essere eliminata con una spazzola in acciaio rigida. Questo può essere fatto anche con utensili elettrici con uno speciale ugello di macinazione.

Dopo la levigatura, la superficie del portico in calcestruzzo sarà liscia e livellata.

Lavoro di finitura

Dopo aver livellato la superficie del portico in cemento, è pronto per finire. Per questi scopi, rivestimento in pietra, piastrelle. Per rendere il portico più presentabile, può anche essere dipinto con vernice resistente alle intemperie.

Foto di concreta pittura portico fai da te

Abbiamo considerato le fasi principali della costruzione di un portico in cemento con le nostre mani. Come prevenire gli errori tipici nella sua costruzione, mostrerà il video:

Tipi di portici in cemento

La forma del portico in cemento può essere variata: rettangolare, quadrata, trapezoidale, semicircolare. L'estensione della forma ovale è più difficile

Prima che il portico venga versato a semicerchio, vengono eseguiti calcoli analoghi come nel caso della costruzione di una struttura convenzionale, tenendo conto che i passi saranno arrotondati (il centro del cerchio è determinato).

Bellissimo portico rotondo in cemento

Il portico è uno degli elementi più importanti e belli di un edificio residenziale. Non solo decora l'edificio, ma lo protegge, rendendolo più comodo da usare. Armati dei nostri consigli sulla sua costruzione, puoi fare tutto il lavoro con le tue mani.

Caratteristiche del rinforzo della scala monolitica

Nonostante l'alto livello di popolarità delle scale in legno o in ferro, sono spesso utilizzate costruzioni private e strutture monolitiche ideali per il collegamento di più piani.

Schema del rinforzo della rampa di scale.

Scale di questo tipo hanno molti vantaggi. Non sono solo facili da realizzare, ma saranno utilizzati per un periodo piuttosto lungo, che non può essere paragonato al tempo di utilizzo di altri tipi di scale.

La scala monolitica in cemento è massiccia e ad alta intensità di materiali, ma allo stesso tempo affidabile e duratura. E con il giusto approccio, può diventare una vera decorazione della casa.

Regole di rinforzo

La costruzione di qualsiasi struttura in calcestruzzo richiede tre fasi principali:

  • assemblaggio di casseforme;
  • gabbia di rinforzo del dispositivo;
  • versando cemento.

La costruzione di una scala in cemento non fa eccezione. Inoltre, la complessità del lavoro è principalmente influenzata dal design della futura struttura, dalla sua forma e dimensione.

Gli esperti di casseforme considerano la fase più difficile della costruzione di scale monolitiche. Così, ad esempio, la struttura in calcestruzzo a forma di spirale richiederà la creazione di casseforme curve, che richiede un gran numero di scudi di forma irregolare e supporti che supportano questi scudi. Inoltre, per la costruzione di una scala di questo tipo, sarà necessaria una complessa gabbia di rinforzo che possa conferire alla struttura la rigidità richiesta.

Se parliamo di semplici forme di scale, quindi organizzare la struttura del rinforzo in questo caso è una cosa abbastanza semplice che anche una persona che non ha mai fatto la costruzione prima può gestire.

Per comprendere il principio del rinforzo di una scala in cemento, è necessario considerare le forze che influenzano i passaggi di una semplice struttura a braccio singolo.

Lo schema delle scale di rinforzo.

Riguarda la gravità. Sorge sotto l'influenza del peso della struttura stessa, delle persone su di essa, della proprietà che non viene trasferita ad essa. L'effetto della gravità porta al fatto che nella parte inferiore della struttura il calcestruzzo è allungato e nella parte superiore è compresso. Come è noto, il calcestruzzo è estremamente instabile quando viene stirato, quindi, affinché una scala possa resistere alla forza di gravità, ha bisogno di rinforzo. Durante la costruzione di scale a corsa singola in abitazioni private, è possibile utilizzare uno schema di rinforzo ottimale, in cui la gabbia di rinforzo viene eretta solo nella parte inferiore della struttura.

Spesso utilizzato per installare il telaio, in cui nella parte superiore della struttura è prevista una rete in acciaio con una dimensione di cella di 100x100x5. Questa griglia non aumenta la rigidità della struttura e viene utilizzata solo per proteggere i passaggi da scheggiature accidentali durante l'impatto.

È possibile determinare i parametri del rinforzo longitudinale di una scala monolitica a braccio singolo secondo la tabella seguente:

La tecnologia di costruzione del portico di una casa privata fatta di cemento

Il portico di una casa di campagna può essere fatto da una varietà di materiali. Più spesso è in legno, metallo o cemento. Quest'ultimo non arrugginisce e non marcisce, e quindi la sua costruzione risulta più resistente. Inoltre, la costruzione di un portico di cemento - l'operazione non è molto difficile.

Per costruirlo, non sono necessarie abilità speciali e non richiedono attrezzature costose. Tutto ciò che si deve fare è abbattere la cassaforma e impastare la miscela cementizia di una composizione adatta. Ma prendiamo tutto in ordine.

Lavoro preparatorio

I porticati di cemento sono generalmente rettangolari. A volte la loro forma è semicircolare. Sia quella che altre varianti sono riempite in modo assolutamente uguale. Solo i metodi di produzione delle casseforme differiscono. Anche il design del rivestimento può essere diverso: pietra, piastrelle, legno, ecc. In ogni caso, la procedura per la costruzione e la finitura della marcia in calcestruzzo deve essere eseguita con cura e senza fretta. E poi avrai un bellissimo portico fatto di cemento con le tue mani. Ad esempio, come in queste foto:

disegno

Quando si progetta una scala, è necessario innanzitutto determinare i seguenti parametri:

  1. L'altezza del design futuro;
  2. La sua larghezza
  3. L'altezza e la larghezza dei gradini.

Il primo indicatore è facile da determinare. Per fare ciò, misurare la distanza dalla soglia della porta alla superficie del terreno.

Portico monolitico in cemento. Disegni di vari disegni

Il portico di una casa di cemento privata dovrebbe avere una larghezza maggiore della larghezza dell'apertura della porta di almeno 150 mm. La lunghezza ottimale del passo è di un metro e mezzo. In questo caso, due persone saranno in grado di disperdersi sul portico, scendendo e salendo. L'altezza del gradino più comoda è di 17 cm, larghezza - 30 cm.

Assicurati di pre-disegnare un diagramma delle scale in conformità con tutte le proporzioni. Nella rete ci sono disegni pronti di strutture simili.

Come preparare il calcestruzzo

Il portico in cemento per la casa, la cui tecnica di produzione non è molto diversa dal getto della fondazione, è costituito da una miscela di cemento, sabbia e detriti.

Una malta cementizia viene utilizzata per il portico.

Per ottenere una soluzione è necessario mescolare cemento, sabbia e pietrisco nella proporzione di 1 * 3 * 5. Per determinare la sua quantità, è necessario, utilizzando il disegno strutturato, calcolare il volume del portico in metri cubi.

La densità della miscela dovrebbe essere tale che non scappi da una pala e non si divida in pezzi. Per sviluppare la soluzione preparata dovrebbe essere 1,5-2 ore.

Nota: oggi, se lo si desidera, è possibile ordinare il calcestruzzo pronto all'uso. Non costa molto più dell'auto fatto e allo stesso tempo ha una qualità molto più alta.

Come costruire un portico?

Il portico rettangolare è usato più spesso nelle case private. La sua costruzione comporta la corretta esecuzione della marcatura e la costruzione di casseforme complesse. Pertanto, prima di iniziare a trattare come versare il portico con le nostre mani, dedichiamo un po 'di tempo a queste domande.

Come fare il markup

Il portico del dispositivo nel paese inizia con il markup. Viene eseguito con il metodo del "triangolo egiziano" o "due curve".

Lo schema di marcatura a due archi

Metti due pioli su entrambi i lati della porta ad una distanza pari alla larghezza del portico. Misurare da una di esse le stesse distanze a destra e a sinistra. Stick in questi luoghi sul bar. Lega una corda a una di esse con un chiodo fissato all'estremità e traccia un arco lungo il terreno. Lega la corda alla seconda asta e disegna un altro semicerchio. Collegare l'intersezione degli archi con il piolo e misurare la larghezza del portico sulla linea risultante. Metti un altro conteggio nell'angolo trovato. Allo stesso modo, trova il punto della quarta curva.

Collega tutti i pioli con un cordone anelastico, tirandoli più forte.

Installazione di casseforme e rinforzo

Il dispositivo di un portico in cemento inizia con lo scavare un fossato con una profondità di 30 cm secondo la marcatura fatta. Tamponare correttamente il terreno sul fondo. Spargere 10 cm di macerie e livellare attentamente la superficie. Metti nella fossa il primo livello della cassaforma delle tavole. Alla fine, assomiglierà a questo:

Portico di cemento Foto di casseforme

Il prossimo è il rinforzo. L'armatura è lavorata a maglia utilizzando fili da barre da 12 mm.

Suggerimento: posizionare il rinforzo sulle barre con uno spessore di 5 cm, situato nella parte inferiore della fossa. Così, durante la colata, sotto di esso si forma uno strato di cemento, che non si trova direttamente sulle macerie e la ruggine.

Tondo per cemento armato con filo

Inoltre, viene impostata la cassaforma dei seguenti livelli. Legare e posizionare il rinforzo nelle fasi successive e nella piattaforma superiore. Fissare tutti i segmenti di rinforzo insieme. La parte superiore del telaio metallico non deve raggiungere 5 cm sotto la superficie della futura area del portico superiore.

Suggerimento: non è necessario legare duramente il portico e le fondamenta della casa. Altrimenti, con la molla che si solleva, potrebbe rompersi. Disporre una tavola da 2,5 cm in bitume tra la base e la scala. È importante rendere la piattaforma sotto la marcia perfettamente orizzontale.

Tutti gli elementi del portico devono essere rinforzati.

Naturalmente, non è necessario fare un portico esattamente di questa forma. Molto comuni sono, per esempio, strutture in cui i gradini sporgono solo in avanti, e ci sono lati di mattoni o cemento sui lati per l'intera altezza. In generale, cosa e come fare una cassaforma per il portico - una questione che dipende esclusivamente dalla fantasia e dai desideri dei proprietari stessi.

Portico di cemento Foto design piuttosto comune con paraurti

Come riempire la struttura con il cemento?

La produzione del portico viene continuata versando calcestruzzo nella cassaforma. Gli esperti consigliano di eseguire questa procedura in un unico passaggio. Il portico deve essere versato con una soluzione di pigiatura e quindi rimuovere le bolle d'aria. Per fare questo, è meglio usare il vibrometro vibro.

Il calcestruzzo può essere applicato alla cassaforma con una pala

Sarà possibile rimuovere la cassaforma pochi giorni dopo il versamento. Tuttavia, per iniziare a camminare sulla veranda prima di un mese non vale la pena. Il fatto è che il cemento finalmente guadagna forza solo dopo quattro settimane. I primi quattordici giorni devono essere quotidianamente inumiditi con acqua. Ciò eviterà la rottura degli strati di calcestruzzo superiori.

La cassaforma può essere rimossa dopo alcuni giorni.

Portico rotondo di cemento

Il portico monolitico semicircolare è realizzato nello stesso modo di quello rettangolare. La differenza è solo sotto forma di cassaforma. In questo caso, invece del tabellone, puoi prendere un foglio spesso e piegarlo a semicerchio. In questo caso, è anche possibile realizzare casseforme in plastica per il portico del calcestruzzo.

La scala semicircolare di fronte alla casa sembra molto originale.

Di fronte a un portico in cemento

Così, i lavori di concentazione del portico furono completati e la cassaforma fu rimossa. Come rendere estetico il design risultante? Calcestruzzo: il materiale in sé non è particolarmente attraente. Pertanto, la scala deve essere affrontata. A questo scopo, è possibile utilizzare piastrelle, porcellana, pietra artificiale o naturale.

Come decorare un portico in cemento con le tue mani. Foto della costruzione, rivestite con piastrelle

Come scegliere la tessera giusta

Per affrontare il portico di una casa privata, dovresti scegliere una piastrella antiscivolo con una superficie ruvida. La finitura viene eseguita utilizzando solo la versione resistente al gelo. Non è necessario fare la marcia monofonica. Puoi acquistare piastrelle di diversi colori e stendere un vero mosaico sui gradini. Alla nota: i portici in cemento sembrano molto belli, i cui gradini sono decorati con piastrelle monofoniche e le alzate sono decorate in tono.

Non è necessario tagliare il portico con piastrelle semplici

Tecnologia di rivestimento

È necessario incollare il portico del calcestruzzo con le proprie mani utilizzando la seguente tecnologia:

  1. Tutto lo sporco e la polvere vengono rimossi dalla superficie del portico;
  2. La colla viene applicata sia a piastrelle che a cemento. Non è necessario solo per rendere lo strato troppo spesso;
  3. Tegola strettamente premuto sulla superficie del portico;
  4. Distanziatori in plastica sono posti tra i singoli elementi;
  5. Il giorno dopo, l'iniezione viene eseguita con uno speciale composto per l'intonacatura abbinato al colore della piastrella.

La procedura per la posa di piastrelle sui gradini

Infine, ti invitiamo a guardare un video su come realizzare un portico e risparmiare sul cemento:

Speriamo di aver dato una risposta più o meno dettagliata alla domanda su come riempire il portico in un semicerchio o un rettangolo. Come potete vedere, la principale difficoltà nella produzione di tali strutture consiste nell'assemblare una cassaforma affidabile della forma richiesta e dei raccordi per maglieria.

Portico monolitico: come attaccare a una casa residenziale

Benvenuto! Il mio portico di legno era completamente crollato nella mia casa di campagna. È necessario cambiare per qualcos'altro, perché in primavera c'è acqua sul sito per molto tempo e nessun albero durerà a lungo. Ha deciso di realizzare un portico monolitico con le proprie mani, come opzione più economica e duratura.

La domanda è: fanno un tale portico per una casa già preparata e sistemata? In tal caso, potresti descrivere brevemente la tecnologia. In particolare, è interessato a legarsi alla fondazione. Bene, in generale, l'intero processo. Il design è pianificato semplice, dritto, senza ringhiera.

Ciao, Stepan. Naturalmente, il portico monolitico in cemento può essere collegato alla casa già in piedi. Ma non dovresti collegarlo con le fondamenta dell'edificio, anche se si è già ridotto. Quando si solleva il terreno quando si cambiano le stagioni tra di loro a causa della differenza di carichi, possono comparire crepe e deformazioni.

Ma iniziamo dall'inizio.

disegno

Prima di acquistare materiali e iniziare a fare qualcosa, devi almeno a mano disegnare i disegni su un portico monolitico con l'indicazione di tutte le dimensioni. Ciò ti consentirà di creare una costruzione comoda e sicura, oltre a prendere in considerazione tutto il necessario per la costruzione.

Quando crei disegni, considera le seguenti regole:

  • La profondità dei gradini dovrebbe essere di circa 30 cm e la loro altezza è di 15-18 cm;
  • La profondità della piattaforma superiore per una facile apertura della porta d'ingresso è resa 350 mm superiore alla sua larghezza. Inoltre, dovrebbe essere qualche centimetro sotto il davanzale della porta;
  • La larghezza minima delle scale è di 80 cm, ma sarà molto più comoda se la aumenterai di 1,5-2 volte, in modo che due persone possano disperdersi sui gradini o portare in casa un carico di grandi dimensioni.

costruzione

Al portico servito per un lungo periodo, prova a seguire la tecnologia della sua costruzione. Le istruzioni sono elencate di seguito.

fondazione

Secondo il progetto, scavare sotto la fondazione del portico di un pozzo, rimuovendo completamente il terreno fertile e morbido. Di solito non supera il mezzo metro.

Consiglio. La fossetta crea 8-10 cm in più sui lati del futuro portico rispetto alle sue dimensioni nel piano.

  • Tamp il fondo del pozzo;
  • Primo: uno strato di sabbia di 20-30 cm di spessore, che deve essere versato con acqua per compattare e livellare;
  • Versare uno strato di macerie su di esso 10-20 cm di spessore;
  • Distribuire geotessili o altro materiale impermeabilizzante su un letto di sabbia e ghiaia che fungerà da drenaggio per drenare le acque sotterranee dal calcestruzzo.

In modo che il portico non "si attacchi" alle fondamenta della casa, una giunzione di deformazione è sistemata tra di loro. Per quello che è il posto del set di giunzione avvolto con il film board.

Dopo che il calcestruzzo si è fissato, vengono rimossi e lo spazio vuoto viene riempito con un materiale elastico resistente all'umidità. Ad esempio, poliuretano espanso o nastro PSUL.

Cassaforma e rinforzo

Le casseforme possono essere realizzate con qualsiasi materiale disponibile: vecchie tavole, compensato, truciolato, ecc. Ma tra gli elementi adiacenti non dovrebbero esserci crepe evidenti, e la superficie è desiderabile liscia.

Innanzitutto, i lati sono realizzati in base alle dimensioni specificate nel progetto. Sono installati sulla fondazione e fissati verticalmente e parallelamente l'un l'altro con l'aiuto di pioli e oggetti di scena. Questo è necessario in modo che quando si versa il calcestruzzo la forma non si disperda, perdendo i parametri originali.

Tavole o strisce di compensato con una larghezza pari all'altezza dei gradini vengono quindi attaccate ai tagli verticali dei fianchi.

Il prossimo stadio importante è il rinforzo. Affinché il portico possa sopportare carichi gravosi, non si può fare a meno di un telaio metallico. Inoltre, lo schema di rinforzo del portico monolitico dovrebbe essere realizzato anche in fase di progettazione in modo da avere abbastanza materiale per creare uno "scheletro" affidabile della scala futura.

Quando lo fai, segui queste linee guida:

  • Lo spessore delle barre del rinforzo deve essere di almeno 8-10 mm;
  • Dimensioni della cellula: almeno 15-20 cm su ciascun lato;
  • È meglio rendere il telaio non saldato, ma legarlo con l'aiuto del filo per maglieria;
  • Il numero di livelli del frame non deve essere inferiore al numero di passi;
  • Il metallo durante la fusione dovrebbe rimanere nello spessore del calcestruzzo. Pertanto, il telaio è sollevato sopra la superficie di mattoni o pietre e lo rende 5 cm più piccolo della dimensione del portico su tutti i lati.

Forse il prezzo del rinforzo sarà il più tangibile nel costo di un portico in cemento.

Consiglio. Se non prevedi carichi elevati, puoi riempire la cassaforma con detriti o scarti di costruzione, versarla con uno strato di cemento e quindi installare uno strato di rinforzo in ogni passaggio. Questo salverà il cemento.

cementificazione

Il calcestruzzo per la colata viene preparato da una parte di cemento di grado 400 o 500, due parti di sabbia e tre - pietra tritata fine o ghiaia. Deve essere ben miscelato fino a che liscio.

Tutto il lavoro deve essere fatto in una sola volta, senza interruzioni, in modo che il calcestruzzo non formi cuciture nei punti di contatto tra diversi strati. Dopo aver riempito la cassaforma, la miscela di calcestruzzo deve essere forata - forata in molti punti con una pala o rinforzo per liberare le bolle d'aria.

Poi un'altra soluzione fresca viene livellata sulle assi della cassaforma per ottenere gradini regolari e uniformi.

Rimuovere la cassaforma non prima di una settimana. Se il tempo è caldo, la struttura è coperta da un film in questo momento e irrigata ogni giorno.

L'ultimo stadio: impermeabilizzazione laterale del catrame e riempimento del terreno.

conclusione

Invece di una descrizione noiosa, ti suggeriamo di guardare il video in questo articolo, raccontando come creare un portico monolitico con le tue mani.

Come versare un portico di cemento con le tue mani?

Dopo il completamento della costruzione di una casa di campagna, cottage o cottage moderno dovrebbe preoccuparsi della costruzione del portico. Questo compito dovrebbe essere affrontato seriamente. È importante non solo proteggere in modo affidabile l'ingresso dagli effetti delle precipitazioni e dalla luce del sole con una tettoia, ma anche garantire un aspetto attraente, affidabilità, resistenza e durata della struttura d'ingresso. È possibile costruire un portico con le proprie mani dal calcestruzzo per un tempo limitato con l'aiuto di materiali preparati tempestivamente. È importante essere guidati dal progetto di lavoro e aderire alla tecnologia di costruzione

Di cosa hai bisogno per fare un portico di cemento

Non avendo esperienza di prestazioni indipendenti di lavori di costruzione, alcuni sviluppatori si perdono di fronte a molti problemi emergenti. La cosa più importante è come fare un portico di cemento con le tue mani? Cercando di dare una risposta, è importante capire quali materiali da costruzione saranno necessari, se sarà necessario utilizzare attrezzature speciali e se ci sono abbastanza strumenti disponibili nel proprio arsenale domestico. Capiremo in ordine.

Portico fatto di cemento fai da te

Il materiale da costruzione principale che sarà richiesto per versare la base sotto il portico è un mix di calcestruzzo, contrassegnato con l'indice M200. Nonostante sia prodotto da imprese specializzate, è facile preparare una soluzione concreta utilizzando i seguenti componenti:

  • cemento etichettato M500;
  • sabbia setacciata;
  • frazioni medie;
  • acqua.

Per l'acquisto di materiali non richiede costi significativi, la lista è piccola:

  • aste metalliche con una sezione di 8-10 mm, utilizzate per il rinforzo del calcestruzzo;
  • filo ricotto per collegare il rinforzo ad un telaio spaziale;
  • spazi vuoti in legno usati per assemblare il telaio della cassaforma;
  • tavole o compensato destinati a rivestire la struttura della cassaforma;
  • viti autofilettanti per il fissaggio della struttura della cassaforma;
  • rifiuti di costruzione, mattoni rotti, pietre, permettendo di riempire il volume;
  • materiale di copertura o polietilene utilizzato come impermeabilizzazione.

I maestri di casa non affronteranno il problema dell'acquisizione di strumenti speciali, poiché la maggior parte di essi sono disponibili. Richiederà:

  • Bulgaro, dotato di un cerchio sul metallo;
  • seghetto per legno;
Seghetto per la suocera
  • livello di costruzione;
  • pale sovu e baionette;
  • metro a nastro;
  • cazzuola o spatola;
  • martello.

Sarà inoltre richiesta una betoniera per preparare la miscela di lavoro e un tamper vibrante per compattare il massiccio in calcestruzzo. Possono essere affittati per attività di costruzione. Dopo aver determinato la quantità di materiali da costruzione necessari per la costruzione e aver preparato gli strumenti, procedere a ulteriori lavori.

Abbiamo in programma di produrre un portico in cemento - preparazione e calcoli

La costruzione della fondazione portico è preceduta dalle seguenti operazioni:

  • Smontaggio del sito precedentemente installato.
  • Rilascio di un cantiere dalla spazzatura.
  • Misurare la distanza dal livello del suolo al fondo della porta.
  • Il calcolo della distanza tra i gradini verticalmente.
  • Dimensionamento dell'area di ingresso, tenendo conto della larghezza della porta.

Nel calcolare le dimensioni ottimali della base in cemento, si dovrebbe seguire le raccomandazioni indicate:

  • la larghezza del pad di ingresso dovrebbe essere 20-30 cm più ampia rispetto alla dimensione del telaio della porta;
  • distanza dall'inizio della base del portico alla soglia della porta per eseguire nell'intervallo 1-1,5 metri.
La fondazione del portico

In fase di progettazione, è necessario risolvere una serie di problemi:

  • decidere l'aspetto del portico;
  • Seleziona l'opzione delle scale di accesso.

Il design potrebbe essere diverso. Prevede:

  • ringhiera, facilitazione del sollevamento;
  • vetratura parziale o totale;
  • accesso aperto da tutti i lati;
  • recinzione decorativa in ferro battuto.

I disegni sono anche possibili senza ringhiere o con una griglia metallica chiudibile a chiave.

La configurazione della scala all'ingresso è determinata dalle esigenze del progetto e può assumere varie forme:

Scale con ringhiere divergenti realizzate in forma di aspetto trapezoidale originale. L'aspetto e il design sono determinati dal proprietario dei locali, in base al gusto artistico e al costo stimato delle attività di costruzione.

Sviluppare il design del portico, rispettare i seguenti requisiti per i parametri geometrici:

  • la larghezza minima dell'area di ingresso è 0,9-1,2 m;
  • angolo di rampa di scale - fino a 40 gradi;
Portico semicircolare in calcestruzzo fatto a mano
  • larghezza del passo di supporto - 25 cm e oltre;
  • dislivello tra i gradini -18-22 cm;
  • la sporgenza della superficie di appoggio sopra i riser - 2-3 cm;
  • la differenza di altezza dalla soglia alla superficie del calcestruzzo è di 3-5 cm.

Avendo deciso le dimensioni e la costruzione del portico, prima dell'inizio dei lavori di costruzione, è necessario calcolare la quantità di materiale necessaria per questo (calcestruzzo e rinforzo).

Prestare attenzione alle seguenti raccomandazioni:

  • la profondità della fondazione da cementare deve corrispondere al livello della posizione del basamento della struttura;
  • la rampa di scale dovrebbe essere percepita armoniosamente con l'esterno dell'edificio, e anche fissata saldamente alle pareti;
  • la gabbia di rinforzo deve essere resistente, coprire l'intera area della base di cemento e trovarsi a una distanza fissa dalla superficie;
  • il grado del calcestruzzo utilizzato deve fornire la resistenza necessaria della base in condizioni di uso intensivo.

Il rispetto di queste regole consentirà a lungo di sfruttare la struttura di input.

Preparare le fondamenta per un portico in cemento

Guidati dal progetto e dai risultati dei calcoli, oltre a decidere sulla variante di progetto, procedere alla costruzione della fondazione:

  • Segna il contorno della futura struttura dell'edificio.
  • Scava nel terreno lungo il contorno di 40-50 cm.
  • Togliere il terreno, riempire il pozzo con una miscela di ghiaia e sabbia.
  • Tamp giù il letto per formare uno strato di 15-20 cm di spessore.
  • Liscia il cuscino, impermeabilizzalo con un involucro di plastica.
Versare la soluzione di cemento nella fossa rinforzata e comprimerla.
  • Praticare canali nella parete dell'edificio, inserire barre di rinforzo.
  • Controlla la distanza tra le aste, che dovrebbe superare i 10 cm.
  • Guidare in barre verticali, garantendo la loro elevazione sopra il livello del suolo di 20 cm.
  • Impastare la soluzione mescolando sabbia, cemento e ghiaia in un rapporto di 3: 1: 3.
  • Versare la soluzione di cemento nella fossa rinforzata e comprimerla.
  • Pianificare la base e non sottoporla a sollecitazioni meccaniche prima di asciugarla.

Quando il calcestruzzo finalmente si indurisce, una struttura di cassaforma può essere installata sulla fondazione.

Mettendo le casseforme sotto il portico del cemento

La cassaforma correttamente installata dovrebbe ripetere la configurazione della struttura di input. Per la fabbricazione del telaio può essere utilizzato:

  • scudi in compensato;
  • tavole piallate;
  • lamiere

La sequenza delle operazioni di assemblaggio:

  • Tagliare il design della cassaforma degli elementi del rivestimento del pezzo.
  • Segna le coordinate dei gradini sulla superficie degli scudi.
  • Tagliare gli scudi in base alla marcatura.
  • Fissare i ponticelli tra gli schermi laterali per aumentare la rigidità.
  • Montare la cassaforma, fissarla a terra con le aste per impedire il movimento.
Cassaforma sotto il portico di cemento
  • Correggere gli elementi che ripetono il posizionamento dei passaggi di supporto.
  • Rimuovere le perdite e gli spazi tra i pannelli della cassaforma e calafateli.
  • Elaborare la superficie interna del mastice della cassaforma.

L'uso di un lubrificante speciale nella fase finale dell'installazione della cassaforma facilita il processo di smantellamento della struttura dopo che il calcestruzzo si è indurito.

Portico in cemento - come fare passi

L'uso della gabbia di rinforzo aumenta la resistenza del massiccio di calcestruzzo, contribuisce ad aumentare il periodo di utilizzo. Fare passi, seguire la sequenza di azioni data:

  • Tagliare le barre d'armatura in pezzi che corrispondono alle dimensioni della struttura di input.
  • Legare i grezzi d'acciaio con filo ricotto, garantendo l'affidabilità della rete elettrica.
  • Lay stone, rifiuti di costruzione, riducendo la quantità di cemento versato.
  • Preparare la miscela di lavoro nel mescolatore, guidato dalla miscelazione con una formulazione standard.
  • Versare gradualmente la miscela di calcestruzzo nella cassaforma attraverso i livelli, iniziando il versamento dal livello inferiore.
  • Tamper concreto versato con un vibratore profondo per eliminare le inclusioni d'aria.
  • Lisciare la superficie del calcestruzzo controllando l'assenza di pendenze con un livello di costruzione.
  • Garantire l'immobilità della struttura della cassaforma con malta indurente per 10-14 giorni.
  • Inumidire la superficie dell'array con una piccola quantità di acqua per mantenere l'umidità necessaria.
  • Coprire il massiccio allagato con un involucro di plastica, proteggendolo in modo affidabile dall'evaporazione dell'umidità.
  • Rimuovere gli elementi della cassaforma dopo il completamento del processo di idratazione del calcestruzzo.

Questa operazione completa la fase di sgrossatura del lavoro che precede la finitura.

Lisciare la superficie del calcestruzzo controllando l'assenza di pendenze con un livello di costruzione

Come rendere un portico in cemento bello - opzioni di finitura

L'uso di materiali di verniciatura, piastrelle e altre opzioni di rivestimento per decorare la scala rende possibile decorarlo e migliorare la percezione estetica. È importante assicurarsi che lo stile delle scale corrisponda all'aspetto esterno dell'edificio. Come opzione di budget, puoi utilizzare una delle seguenti soluzioni:

  • imitare sulla superficie della trama concreta della pietra naturale;
  • per stendere la base finale di ciottoli multicolori.

È difficile chiamare una superficie di cemento attraente. Si consiglia di impiallacciatura utilizzando una delle seguenti soluzioni:

  • attaccare piastrelle di ceramica che imitano la pietra naturale;
  • posare il granito ceramico con una texture superficiale unica;
  • per decorare la superficie con pietra naturale o artificiale.

Introdurre una sorta di "scorza", nonché migliorare la funzionalità della struttura di input dei seguenti elementi di progettazione aggiuntivi:

  • visiera protettiva della forma originale;
  • ringhiere confortevoli con corrimano in legno.

Spesso utilizzato per le piastrelle di rivestimento, che presenta diversi vantaggi:

  • resistenza a temperatura negativa;
  • superficie antiscivolo.
Piastrelle per clinker per portico e gradini

La combinazione di diversi colori quando si usano le piastrelle darà l'originalità del portico in cemento. Degno di nota è la versione combinata, che offre una combinazione di colori simili in tonalità:

  • disegno monocromatico della superficie di appoggio dei gradini;
  • di fronte al clinker riser, vicino al colore della piastrella.

Risolvendo le attività sul design del portico, le persone creative hanno l'opportunità di mostrare immaginazione e originalità. Tra le molte opzioni puoi sempre scegliere la soluzione migliore.

Siamo di fronte a un portico in cemento con le nostre mani

Non è necessario invitare specialisti assunti per svolgere attività di finitura. È possibile affrontare la posa delle piastrelle usando le proprie forze, attenendosi al seguente algoritmo:

  • Rimuovere la polvere dalla base di cemento.
  • Applicare un adesivo sulla superficie del pad.
  • Lubrificare la superficie di lavoro della piastrella e la base di cemento con una miscela adesiva.
  • Premere con cautela la piastrella contro la base di cemento, evitando spostamenti.
  • Mantenere la spaziatura tra le mattonelle utilizzando distanziali speciali.
  • Allinea le cuciture con uno speciale mix a spatola.

La quantità richiesta di colla speciale può essere calcolata, conoscendo l'area della superficie da rivestire.

conclusione

Rispondendo alla domanda su come realizzare un portico in calcestruzzo con le proprie mani, è opportuno sottolineare l'importanza di un approccio responsabile e aderenza alla tecnologia durante l'esecuzione di lavori di costruzione e finitura. Seguendo le raccomandazioni dei professionisti, puoi completare tu stesso il compito. Ciò consentirà non solo di risparmiare denaro, ma anche di padroneggiare le capacità di svolgere attività di costruzione. Il fattore di successo più importante è l'uso di materie prime di alta qualità, la corretta esecuzione dei calcoli e l'adeguamento alla tecnologia.

Errori nella costruzione del portico.

Perché i portici collassano?

I seguenti sono gli errori principali che portano alla distruzione del portico.

1. Il portico è realizzato in cemento con marchio inferiore a 200 o mattoni o blocchi di schiuma.

Il calcestruzzo di bassa qualità ha una superficie debole e sciolta. Su un tale portico è difficile fare qualsiasi orientamento. Tutte le miscele adesive, dopo l'indurimento, ottengono una resistenza maggiore rispetto alla base. A fluttuazioni di temperatura, il rivestimento viene strappato su uno strato di cemento debole. Anche la fragile struttura senza rivestimento subisce una distruzione accelerata nel periodo autunno-inverno. I gradini di mattoni crollano ancora più velocemente. Questo è già stato descritto in dettaglio.

Durante la creazione di questo portico, probabilmente, il compito è stato fissato, per creare una fonte permanente di reddito per i costruttori. Perché è periodicamente, una volta ogni tre o quattro anni, riparato. Non solo il design è composto da elementi mobili separati - fasi di composizione; le lacune sono piene, inoltre, con mattoni. Con le fluttuazioni della temperatura, tutte le parti si espandono separatamente, causando crepe nelle giunture, perdite d'acqua e esplosione di piastrelle.

2. Il portico è realizzato senza impermeabilizzare.

La mancanza di impermeabilizzazione nella base della struttura porta all'accumulo di umidità, soprattutto nella parte inferiore, e alla distruzione durante il congelamento. Il più delle volte, e prima di tutto inizia la distruzione del livello inferiore, il più suscettibile al bagnare.

Portico senza impermeabilizzazione.

Piastrelle sotto il portico è nelle condizioni più avverse delle opzioni possibili. Pertanto, le seguenti raccomandazioni del reparto tecnico di uno dei produttori di colla saranno valide per questo.

Raccomandazioni per l'impermeabilizzazione.

3. Il massetto di livellamento e l'intonaco dei gradini sono stati realizzati diversi giorni dopo la cementazione.

Con una lunga interruzione nel tempo, gli strati di livellamento aderiscono alla struttura senza speciale ingrassaggio ausiliario, debolmente. Di solito, il luogo di adesione di un massetto o di un intonaco è un anello debole nell'intero "dolce" strato di ulteriore decorazione.

4. Nessun rinforzo è fornito alla base della struttura.

L'assenza di rinforzo nella base della struttura porta alla separazione del portico in parti separate in caso di cedimento o precipitazione irregolare. Riparare una scala di questo tipo non è soggetto.

Mancanza di rinforzo alla base dei gradini.

5. Il portico sta cercando di "legarsi" alle fondamenta esistenti dell'edificio, senza un giunto di dilatazione.

Un'estensione in un solo caso può essere "legata" in modo affidabile all'edificio. Se si baserà su una lastra comune seminterrato alla base dell'intero edificio. Se il portico è collegato e poggia su una fondazione separata creata di recente alla base, una crepa sedimentaria si presenterà inevitabilmente al confine delle due strutture. Pertanto, la cucitura delle piastrelle (nel caso del rivestimento ceramico del sito davanti alla porta d'ingresso) deve essere posizionata sul bordo delle due strutture e non riempita con malta, ma sigillante siliconico. Il fatto che scoppierà non è ambiguo. Ma quando si riempie di malta, a volte c'è una separazione parziale delle piastrelle adiacente alla cucitura. Il ritardo finale delle tessere si verificherà nel tempo.

Crepa dopo aver ristretto il nuovo portico

Su un tale portico come nella foto, le conseguenze saranno nella forma di una semplice fessura lungo il bordo del rivestimento. Ma dove la porta d'ingresso è incassata nel muro e il rivestimento piastrellato entra nella fondazione dell'edificio, le conseguenze sono già impressionanti:

Portico adiacente all'edificio.

6. Quando vengono utilizzati angoli o profili metallici.

Angoli o profili decorativi installati, con fluttuazioni di temperatura creano crepe nella malta. Maggiori informazioni su questo qui. L'acqua scorre nelle fessure. Particolarmente pericoloso si sta sciogliendo sulla soglia della neve. Durante il giorno, si scioglie, lentamente si insinua in microfine e si congela di notte, rivelandole con più forza.

La minaccia non è solo profili decorativi, ma anche parti incassate e angoli metallici sulla superficie della struttura in cemento del portico.

Un angolo incornicia il portico.

Un altro angolo incornicia il portico.

  • 7. Per fodera, si usa colla non elastica e malta non elastica (miscele con spatola che non hanno additivo idrorepellente).

Post scriptum

"Business portico", mostrato nella prima foto, è stato riparato senza modificare il design. Dopo un anno sembra così.

"Portico aziendale" in un anno

Domande da e-mail e consultazioni su Skype:

Dettagli di seguito:

1. Come può essere livellato il portico in cemento? Come allineare i gradini sotto la piastrella? L'accoppiatore di 2-3 cm di spessore si stacca dal portico.

Tutte queste domande riguardano la stessa cosa: la tecnologia giusta per fare un portico. Questa è una pratica comune - in un primo momento alcune persone fanno un portico, e altri mettono la tessera. Posare la piastrella su una superficie piana. Quando si posa il calcestruzzo nella cassaforma di tale superficie è difficile da ottenere. Se semplicemente ti allinei con una cravatta, non funziona. Lei rimbalzerà. Il portico è soggetto a fluttuazioni di temperatura. Questo è quello che dice l'ultima domanda. Il massetto può essere fissato usando una rete o un massetto applicato prima di posare il massetto.

Questo è "CC81" per "cereosite". Mapey ha un'emulsione simile. Ma più costoso e migliore. Come opzione, è possibile ingrassare con una colla molto flessibile al momento della posa del massetto di livellamento.

Eppure, puoi riempire completamente i gradini del portico con il cemento. Alcuni frammenti sono mostrati qui.

2. Cosa dovrebbe essere versato sotto un portico in cemento?

Sotto il portico è necessario versare materiale non cedevole - sabbia, pietrisco con irrigazione. Chernozem deve essere rimosso alla base del portico per il verificarsi del terreno continentale - argilla, sabbia o terriccio. L'aggiunta di macerie grossolane alla base ridurrà la "perdita" di umidità. L'intero portico non è necessario per versare in cemento. Il nucleo può essere riempito con qualsiasi terreno come cassaforma. Ma questo, nel caso di un adeguato rinforzo.

3. E 'possibile posare piastrelle di ceramica sul calcestruzzo umido?

Ci sono tali affermazioni sul fatto che fino a quando l'intero ciclo di indurimento è completato (28 giorni), non può essere ulteriormente raffinato. Presumibilmente, ci sono progressi e questo può disturbare l'intero strato di finitura applicato.

La mia opinione è tutta la fantasia. Solo l'opinione dell'individuo.

Dalla pratica Su calcestruzzo umido o massetto (5-6 giorni) è stata posata diverse volte (in estate). Non sono state osservate differenze L'unica precauzione: incollare su un massetto bagnato si indurisce più a lungo. Pertanto, camminare in un giorno sulla tessera è impossibile. Un altro pericolo di un massetto grezzo è la forza insuperabile di un mortaio (calcestruzzo) di basso grado. La colla può guadagnare forza più velocemente ed è possibile strappare la piastrella lungo lo strato di malta.

È impossibile applicare un'impermeabilizzazione su calcestruzzo grezzo o un accoppiatore: viene controllato. Crea un film impermeabile che viene eroso dall'evaporazione dell'umidità.

Forse (inviare le mie fantasie) un massetto bagnato non ha bisogno di applicare un primer. Se non ci sono detriti sulla superficie.

Anche il cemento grezzo e il massetto alla vigilia delle gelate sono una decisione sfortunata. Se questa superficie è coperta di piastrelle, l'asciugatura sarà ritardata e, al momento del congelamento, tutto crollerà.

4. Il portico è rotto, può essere posato su un simile portico?

Tutto dipende da che cos'è la crepa e da come è stato fatto il massetto sul portico.

Le fessure sul massetto possono comparire immediatamente dopo la posa (essiccazione) della miscela di malta liquida. Se una rete metallica o un rinforzo è posato in tale massetto, allora tali crepe non sono terribili. E la piastrella può essere incollata.

Ma sulla veranda possono apparire crepe profonde dovute a fluttuazioni di temperatura o deformazioni dovute al restringimento del portico. Se il rinforzo non viene eseguito, i pezzi del massetto si spostano quando la temperatura cambia tra l'inverno e l'estate, o quando si cammina.

Nessun adesivo per piastrelle può sopportare tali carichi.

10 commenti

Buon pomeriggio Grazie per il buon lavoro che fai, ad es. dare consigli a noi "loham". Dopo aver letto i tuoi consigli, ho imparato molto per me stesso, ma intendevi pavimenti in cemento e un portico. E cosa puoi raccomandare al mio problema come posare le piastrelle su un portico in legno nel paese? Grazie, successo a te e al tuo benessere! Cordialmente, Edward.

13 febbraio 2017

"Tile on a WOODEN Porch" è un'idea quasi inutile. L'albero marcirà.
So dei tentativi di infornare una terrazza di legno con una piastra di magnesite e incollare le piastrelle al piatto. Ma la piastrella si riversa dalla magnesite e l'albero comincia a marcire.
In America, su pavimenti in legno (strato superiore di compensato), le piastrelle vengono spesso posate. Lì, la maggior parte delle case sono incorniciate. Ma pre-impilano la membrana in polietilene - Schlüter-Systems. Serve come un dispositivo di impermeabilizzazione e drenaggio.

Per quanto possibile in veranda, non lo so.
In alternativa, è possibile utilizzare un portico in legno al posto della cassaforma. E versare sulla parte superiore della griglia (f 5-6 mm) uno strato di soluzione sullo schermo o sulle macerie della piccola frazione. Lo strato di 6-8 cm è sufficiente.
Ma il design deve essere pensato - su cosa tutto si baserà quando l'albero marcisce.

"Stendere" non è niente - UN-PICCOLO!