Pareti monolitiche

Mailing di archivio "Suggerimenti non richiesti" per i progettisti alle prime armi. Numero numero 30.

Nel trentesimo numero di consigli non invitati, voglio scrivere di pareti monolitiche (eccetto che i seminterrati sono un argomento separato di conversazione).

Quali dovrebbero essere solidi muri monolitici e cosa è necessario sapere quando li si progetta?

Prima di tutto, lo spessore delle pareti. Se il muro è portante e presenta un doppio rinforzo, il suo spessore non deve essere inferiore a 200 mm. Anche se il calcolo consente uno spessore minore. Il fatto è che il rinforzo di alta qualità e il calcestruzzo delle pareti alte (e la loro altezza è molte volte maggiore dello spessore) è molto difficile con uno spessore inferiore a 200 mm. E se il lavoro è difficile da fare, allora la qualità non può essere garantita. Pertanto, dovresti ricordare questa limitazione per non andare oltre i suoi limiti al fine di salvare.

Il momento successivo sono le aperture nei muri. È sempre consigliabile inquadrarli con rinforzi secondo il seguente principio: coprire il rinforzo di lavoro della parete con morsetti aperti come mostrato nella figura (tali morsetti sono strutturalmente installati su tutto il perimetro dell'apertura con un passo di 200-300 mm).

Se una piccola distanza rimane dalla parte superiore dell'apertura alla parte inferiore del soffitto e il muro assomiglia di più a un saltatore in questo luogo, allora dovrebbe essere rinforzato come un ponticello. Dopotutto, almeno per il periodo di cementazione del pavimento, questo saltatore sperimenterà un certo carico, che deve essere determinato e messo in conto. Se è lontano dalla parte superiore dell'apertura verso la parte superiore del muro (non specificare il valore, poiché la larghezza dell'apertura e il carico sulla parte superiore del muro devono essere presi in considerazione), quindi l'apertura può essere incorniciata con morsetti secondo il principio sopra descritto. Per esempio, ti darò l'esempio: con un'apertura di 1 m di larghezza senza carichi significativi dalla sovrapposizione, puoi pensare di rinforzare il web ad un'altezza di 300 mm o meno.

Per quanto riguarda il rinforzo, il rinforzo ottimale delle griglie è di 12 mm di diametro con un passo di 200x200 mm. Molto spesso, il calcolo è molto meno - tranne che alla base delle pareti e nella zona dei fori raggiunge 12 mm. Ma qui è necessario tener conto che le griglie di rinforzo di diametro più piccolo, in particolare i rilasci al piano successivo, si comportano in modo molto capriccioso: si piegano, si deformano durante il lavoro e anche con vento forte. Pertanto, il diametro del rinforzo è inferiore a 12 mm, è consentito applicarlo solo in piccole case private con piccole quantità di rinforzo.

Vorrei anche attirare la vostra attenzione: se le pareti delle celle del montascale sono il nucleo della rigidità, è necessario prevedere un rinforzo costruttivo: le aste piegate a L sono installate agli angoli della cella, collegando il rinforzo esterno delle pareti in un unico rettangolo in pianta. La lunghezza di tali barre deve essere uguale a due lunghezze di sovrapposizione per un dato diametro di rinforzo (una lunghezza di sovrapposizione in ciascuna direzione). In linea di principio, tale rinforzo aggiuntivo non sarà superfluo in nessun angolo delle pareti monolitiche portanti.

E infine, una brevissima lista di riferimenti (da un libro): nel manuale di Tikhonov "Rafforzare elementi di edifici monolitici in cemento armato", puoi trovare esempi di rinforzo delle pareti (alla fine del libro), per i quali l'autore è molto apprezzato.

In effetti, le pareti sono la parte più semplice e noiosa del progetto del telaio in cemento armato di un edificio. Semplice rinforzo, semplice cassaforma, ma è necessario mostrare tutti i segni, tutte le aperture, le penalità, ecc. Ti consiglio di non trascurare viste e scansioni durante lo sviluppo di disegni: è molto più facile per i costruttori lavorare con loro che con piani e tagli secondo i piani.

Il dispositivo di pareti monolitiche per una casa privata. Tecnologia di montaggio fai-da-te

Pareti monolitiche - struttura che racchiude il sistema di tecnologia monolitica. La combinazione di cemento e armatura metallica offre buone prestazioni a basso costo.

Vantaggi e svantaggi

La tecnologia del telaio monolitico presenta i seguenti vantaggi:

  • gli edifici sono eretti in breve tempo;
  • un singolo disegno senza cuciture è resistente e affidabile, non soffiato, non si formano ponti freddi;
  • i locali di case monolitiche hanno un layout libero;
  • complessi elementi architettonici ad arco, curvilinei sono facilmente eseguibili;
  • maggiore durata di vita delle strutture monolitiche in cemento armato;
  • la superficie liscia e liscia delle pareti è finita senza lavori preparatori.

Gli svantaggi delle pareti monolitiche includono un basso isolamento acustico, l'isolamento obbligatorio delle pareti, la capacità del calcestruzzo di condurre vibrazioni.

Spessore minimo

Il compito principale del muro, come struttura protettiva, è di trattenere il calore.

Lo spessore del muro esterno è regolato dal calcolo dell'ingegneria termica, ricavato dai valori calcolati delle temperature dell'area climatica, dipende dai materiali selezionati per l'isolamento e la finitura.

La dimensione è sempre impostata dal progetto, non è consigliabile ritirarsi da esso. Lo spessore del muro di cemento monolitico varia da 250 a 450 mm, con la temperatura stimata della regione climatica da -20 a -40 gradi. Le pareti interne sono progettate in singoli strati.

Lo spessore del muro di cemento armato monolitico è sempre inferiore al muro di mattoni, che aumenta l'area dei locali, a parità di altre condizioni.

Dispositivo fai-da-te

La tecnologia di costruzione di pareti monolitiche non richiede abilità e abilità speciali. Con la composizione del lavoro per far fronte a un collegamento di 2-3 persone. Il padrone di casa con l'assistente salverà a pagamento dai lavoratori.

cassaforma

Le pareti monolitiche sono costruite usando la cassaforma: una struttura edilizia, che è una forma per la colata di calcestruzzo.

Decking è di due tipi: rimovibile e non rimovibile. La cassaforma amovibile viene riorganizzata nel processo di fusione, viene rimossa dopo la resistenza del calcestruzzo.

La forma fissa rimane parte del muro, completando il cemento con le qualità desiderate. La cassaforma più comune realizzata in polistirene espanso è realizzata in forma di blocchi. I blocchi sono collegati da serrature. Styrofoam con cemento forma una torta a tre strati, scalda lo strato di cemento, costruzione insonorizzata.

rinforzo

La gabbia di rinforzo viene installata nella cassaforma regolabile immediatamente dopo il montaggio. Nella cassaforma fissa i raccordi vengono calcolati e installati dal produttore.

I carichi compressivi e di flessione agiscono sulla parete monolitica. Il calcestruzzo lavora su compressione, il rinforzo percepisce la deformazione di flessione.

La cornice del muro monolitico è doppia. Nella costruzione a pochi piani è consentito l'uso di reti di rinforzo con una sezione di 8 mm.

La sezione trasversale ondulata delle aste aderisce bene alla miscela di calcestruzzo, le barre lisce ancoranti con piegature alle estremità.

L'uscita del rinforzo in superficie non è consentita. La spaziatura massima del rinforzo longitudinale nella griglia è di 25 cm.

Il passo trasversale è limitato ad una distanza di 35 cm Le lunghezze delle aste del rinforzo longitudinale sono selezionate per l'intera altezza della struttura.

Se per alcune condizioni è impossibile fare a meno di un giunto, l'armatura viene unita con una sovrapposizione, senza l'uso della saldatura. La lunghezza della sovrapposizione dipende dal diametro del rinforzo ed è indicata nel progetto architettonico della casa. I giunti saldati si rompono quando le vibrazioni sono causate dalla compattazione del calcestruzzo.

Guadagno dell'apertura

Qualsiasi apertura indebolisce la sezione trasversale della struttura, diventa un luogo vulnerabile. Il perimetro della finestra, le porte si sono ulteriormente rafforzate.

Lo spessore e il numero delle barre d'armatura dipendono dalla larghezza dell'apertura, dal carico applicato e sono accettati in base al valore di progetto. Piani orizzontali e verticali rinforzati. Quando si posa la cassaforma della miscela di calcestruzzo per ottenere la polimerizzazione necessaria.

riempire

Il lavoro indipendente sulla costruzione del muro inizia con l'assemblaggio di casseforme. Un telaio di barre di rinforzo è installato nella forma assemblata dagli schermi, quindi la miscela di calcestruzzo viene versata.

La sequenza di versare i muri dipende dal tipo di casseforme:

  • la cassaforma fissa viene riempita dallo spazio sotto le aperture della finestra verso gli angoli dell'edificio;
  • la forma rimovibile viene versata in file, ad un'altezza non superiore a 50 cm alla volta (per una migliore compattazione della miscela di calcestruzzo).

In entrambi i casi, gli angoli vengono accuratamente riempiti e fatti vibrare. Quando il calcestruzzo viene alimentato meccanicamente, la velocità della miscela viene ridotta per una colata di alta qualità, riducendo la sezione trasversale del manicotto.

Il calcestruzzo è compattato con un vibratore, a seconda del periodo dell'anno, viene fornita assistenza. In inverno, la soluzione si scalda, in estate, quando fa caldo, il cemento armato viene versato sopra con acqua, evitando screpolature. Dalla precipitazione, la parte aperta della forma è ricoperta da un film plastico.

applicazione

La tecnologia monolitica del telaio viene applicata con successo in tutte le aree della costruzione. Le pareti monolitiche si trovano nei grattacieli, nel settore privato, negli edifici pubblici.

  • in caso di costruzione all'interno del blocco;
  • mancanza di spazio per lo sviluppo del terreno per gli scavi;
  • impossibilità di accesso a grandi macchine edili, gru a torre;
  • in aree con alta attività sismica.

Nella costruzione di abitazioni individuali, l'uso di pareti monolitiche consente di risparmiare i costi di trasporto e stoccaggio di strutture, carico e scarico.

Video utili

L'intero processo di costruzione di pareti monolitiche nella tua casa è spiegato in un linguaggio dettagliato e comprensibile:

Rinforzo di elementi di edifici monolitici in cemento armato: tipi di rinforzo per solette, nastri, fondazioni su pali, muri, pavimenti

La costruzione monolitica e monolitica telaio negli ultimi anni ha ricevuto una diffusione notevole. Oltre ai condomini, le strutture monolitiche in cemento armato sono sempre più utilizzate nella costruzione di case private; Spesso, il lavoro rilevante viene svolto sulla base della speculazione e dell'intuizione, piuttosto che sulla conoscenza e sull'esperienza. Questo articolo è indirizzato a quei lettori che progettano di costruire la propria casa con le proprie mani.

Costruzione di un cottage monolitico.

Elenco di strutture monolitiche

Quindi, che tipo di strutture monolitiche sono allagate quando costruiscono una casa?

Passiamo dal basso verso l'alto.

  • La fondazione Prenderemo in considerazione diverse opzioni per la sua esecuzione: lastra, nastro e su pali trivellati con una griglia monolitica.
  • Le pareti

Per chiarire: stiamo parlando di muri portanti. I divisori non caricati, di norma, sono realizzati in materiali porosi con elevate qualità di isolamento termico e acustico: gas e calcestruzzo espanso, guscio di roccia, pietra calcarea, ecc.

In questo ordine, li consideriamo. Tuttavia, in un primo momento dobbiamo familiarizzare con i tipi di rinforzo e i materiali utilizzati per il rinforzo del cemento armato.

Tipi di accessori

Se scartiamo gli esotici come steli di bambù, che sono usati principalmente nella costruzione a bassa altezza nei paesi asiatici, nel residuo secco otteniamo solo due materiali.

È utile: in un'ampia vendita è possibile incontrare rinforzi compositi di una sola asta di tipo.

Nuclei compositi polimerici basati su fibra di vetro.

Quali tipi di raccordi vengono utilizzati nella costruzione a pochi piani?

Nella maggior parte dei casi, si tratta di barre di acciaio corrugato. Il loro prezzo rende l'acciaio più competitivo rispetto allo sfondo dei materiali compositi; L'ondulazione offre una buona adesione al calcestruzzo e uno spessore (solitamente 12-16 mm) - eccellente resistenza alla trazione. Il carico sulla compressione percepisce il calcestruzzo stesso.

Rinforzo liscio e mesh sono usati meno spesso.

fondazione

Studiamo i principi generali del rafforzamento delle fondazioni dei tipi più comuni nella costruzione privata (scopri qui come il cemento aerato è rinforzato).

lastra

Per il suo rinforzo, il rinforzo corrugato viene solitamente utilizzato con un diametro di 12 millimetri. I carichi flettenti sotto i muri portanti saranno significativi; se è così, una buona adesione dell'acciaio al calcestruzzo gioca un ruolo decisivo.

Cosa vale la pena conoscere su questo tipo di fondazione?

  • Lo spessore della lastra è determinato dall'altezza della casa e dal materiale utilizzato per la costruzione. È chiaro che una casa di tronchi creerà un carico di flessione molto più basso rispetto a una struttura in mattoni o cemento solido. Di regola, lo spessore della piastra varia da 15 a 30 centimetri.

Sfumatura: con una piccola massa della struttura, è consentito l'uso di rete di rinforzo con una sezione trasversale di barre di 6-10 millimetri.

  • Il rinforzo è sempre a doppio strato. In questo caso, i reticoli inferiore e superiore non sono rigidamente connessi l'uno con l'altro; è ammesso solo l'uso di puntelli che formano uno spazio della dimensione desiderata.

Struttura della fondazione della lastra.

  • A proposito, sugli spazi vuoti: il reticolo o la rete non dovrebbero mai andare sulla superficie del calcestruzzo. Ai bordi tra il rinforzo e la cassaforma viene ricavato un gioco di 10 cm; dalle superfici inferiore e superiore della piastra della griglia sono separati da uno strato di 1,5 - 3 centimetri. Per creare le lacune appropriate utilizzati puntelli di filo ricotto.
  • L'armatura non viene saldata nel reticolo, ma viene lavorata con lo stesso filo ricotto.
  • Il passo ottimale per il rinforzo dell'asta nella piastra è di 20-22 centimetri. Se si utilizza una rete finita, lo spessore ridotto del filo è in qualche modo compensato da una dimensione della maglia più piccola (15 cm).

nastro

Le istruzioni per il rinforzo della fondazione della striscia in alcuni punti ripetono le raccomandazioni per la base della lastra:

  • La griglia deve essere presente nella parte superiore e inferiore della striscia di cemento.

Perché? Ricorda: il rinforzo percepisce lo stress da trazione; il cemento stesso assorbe la forza di compressione. In caso di carico irregolare e / o di sollevamento del gelo, il nastro verrà sottoposto a forza di flessione (ovvero, la parte inferiore o superiore della fondazione si allungherà a seconda del vettore).

  • La saldatura in questo caso è indesiderabile: il riscaldamento deteriora le proprietà di resistenza dell'acciaio. L'eccezione è il materiale nella marcatura di cui è presente la lettera C (ad esempio, A500C).
  • Lo spessore del calcestruzzo che separa l'acciaio dal terreno non deve essere inferiore a cinque centimetri.
  • La distanza massima tra le barre d'armatura longitudinali non deve essere più del doppio della sezione trasversale dell'elemento di struttura dell'edificio (pareti o colonne) supportato dalla fondazione e non superiore a 400 millimetri.
  • Gli elementi trasversali e verticali della struttura sono necessari con un'altezza di fondazione di 150 mm o più (vale a dire, quasi sempre). In questo caso, il rinforzo trasversale e verticale viene spesso eseguito non da segmenti, ma da un singolo giogo piegato con un diametro di 6-8 mm.
  • La distanza minima tra aste adiacenti (escluso il giunto di segmenti) deve essere maggiore del loro diametro e maggiore di 25 mm.
  • Angoli, giunti a forma di croce e a T delle sezioni del basamento sono necessariamente rinforzati in modo da formare non un giunto di due fasci separati, ma un unico telaio rigido.

Un esempio di rinforzo degli angoli.

Un esempio di adiacenze di rinforzo.

Angolo di rinforzo ottuso del nastro. Il nucleo interno del telaio è legato al nucleo esterno della sezione adiacente.

Suggerimento: il modo più semplice per capire come deve apparire la gabbia di rinforzo è immaginare i vettori di tutte le forze che agiscono sul fondamento (prima di tutto, le masse della casa e il gelo che si solleva). Dove il cemento è sotto tensione e il rinforzo è necessario. La posizione del rinforzo dovrebbe essere parallela al vettore di forza.

mucchio

Come montare la gabbia di rinforzo della fondazione su pali trivellati con una griglia monolitica in cemento armato?

Su terreni ondeggianti, la distanza ottimale dalla griglia al livello del suolo è di soli 100-150 millimetri. Un divario così piccolo non solo semplificherà il riscaldamento della base, ma ci farà anche risparmiare tempo e fatica durante il getto della griglia: sotto è semplicemente racchiuso uno strato di plastica espansa che diventerà la parte inferiore della cassaforma e impedirà alla gelatina di lasciare il terreno.

Le pile vengono colate con calcestruzzo di qualità non inferiore a M300 direttamente nel terreno, in pozzi perforati sotto di esse. La cassaforma e, allo stesso tempo, l'impermeabilizzazione vengono solitamente utilizzate come feltro per tetti laminati. La gabbia di rinforzo viene abbassata nel tubo prima di versare.

Il telaio del palo è solitamente assemblato da un rinforzo longitudinale ondulato con una sezione trasversale di 12-14 millimetri e morsetti quadrati, poligonali o tondi piegati a solido con una sezione trasversale di 5-8 mm perpendicolare ad esso.

Qui il rinforzo è interamente realizzato con aste scanalate da 14 mm.

Idealmente, anche qui, è meglio usare il filo per maglieria; Tuttavia, vi è una considerevole possibilità di interrompere la disposizione degli elementi del telaio durante la baionetta, quindi i costruttori professionisti guardano attraverso l'uso della saldatura in questo caso attraverso le dita.

Le pile sono rinforzate per tutta la lunghezza. Ci sono delle eccezioni a questa regola, ma non hanno nulla a che fare con la costruzione a pochi piani. Basti dire che il rinforzo parziale implica un diametro del palo di 700 mm.

Il diametro minimo della pila in conformità con i codici edilizi applicabili è 400 mm. La sezione trasversale della gabbia di rinforzo deve essere inferiore di 100-120 mm; per il diametro minimo e una casa a due piani, in pratica sono sufficienti 4 aste di rinforzo longitudinale con una sezione trasversale di 14 mm.

Le aste longitudinali del telaio sono legate con il rinforzo del grillage. Carichi significativi nella direzione trasversale, il giunto della pila e il grillage non sta vivendo; tuttavia, il gelo può creare una situazione in cui il giunto verrà caricato per rompere. Ecco perché questa connessione è anche migliorata; Il circuito di guadagno è simile alle soluzioni utilizzate per le fondazioni di nastri.

Rafforzare la connessione del mucchio e grillage. 1 - rinforzo longitudinale del grillage, 2 - grillage del grillage, 3 - rinforzo a forma di L, 4 collari a pelo, 5 - rinforzo longitudinale del palo.

E che dire del rinforzo del grillage stesso? Sta sperimentando esattamente lo stesso carico di un fondotinta; se è così, tutte le raccomandazioni saranno identiche.

muri

Come viene eseguito il rinforzo delle pareti in cemento armato?

  • La gabbia di rinforzo in questo caso dovrebbe anche essere a doppio strato, evitando la flessione della parete sotto carico in qualsiasi direzione.
  • I carichi principali saranno compressivi, quindi diciamo che il diametro minimo del rinforzo longitudinale è di 8 millimetri. Nella costruzione a pochi piani è consentito l'uso di griglie di filo da 8 mm.
  • Il passo massimo del rinforzo longitudinale è di 20 centimetri. Trasversale (orizzontale) - 35 centimetri.

Nella foto - la cornice del muro di cemento armato con cassaforma permanente.

Caratteristiche del rinforzo di pareti monolitiche seminterrate

Se hai bisogno di rinforzare i muri del seminterrato, allora puoi far fronte al lavoro e in modo indipendente, senza ricorrere a costosi servizi. La cosa principale è conoscere la tecnologia e le caratteristiche del rinforzo delle pareti monolitiche.

Il rinforzo è un processo di costruzione in cui il rinforzo metallico viene utilizzato come uno dei materiali costitutivi per aumentarne la resistenza. Il rinforzo aumenta la durata della struttura e migliora le sue caratteristiche operative e prestazionali.

Aggiungendo rinforzi, il calcestruzzo semplice si trasforma in cemento armato più forte e più durevole. Quando si costruiscono strutture di supporto (come le pareti di un edificio), viene applicata la seconda opzione. Per costruire un muro con le caratteristiche tecniche necessarie del calcestruzzo ordinario, ci vorrà molto. E costruire muri di grande spessore non è razionale e costoso. L'uso del rinforzo consente di rinforzare lo strato di cemento, senza renderlo troppo spesso.

Il rinforzo viene anche utilizzato nei casi in cui è previsto un carico meccanico elevato sulla struttura in calcestruzzo.

Inoltre, va notato che il rinforzo molto bene aiuta ad aumentare la resistenza e la stabilità della muratura o delle pareti dei blocchi di calcestruzzo aerato (e dei loro analoghi). L'armatura in tali casi non passa verticalmente attraverso l'intera parete, ma viene posizionata con cinghie ogni poche file. Quando si realizza un massetto di cemento, per il rinforzo solitamente si usa il filo. È molto importante rinforzare il massetto in quei luoghi in cui il carico massimo verrà posizionato su di esso (ad esempio all'ingresso).

Rinforzo per muro seminterrato

Le pareti del seminterrato necessitano di rinforzi di alta qualità, dato che il peso delle strutture della casa sarà premuto su di loro, e sui lati - il terreno che circonda l'edificio.

Per i muri di un piccolo seminterrato privato, il legame del tondo per cemento armato può essere fatto a mano, senza il coinvolgimento di specialisti.

Correggere le aste di accoppiamento.

Nel caso delle pareti dello scantinato, è necessario realizzare una rete di rinforzo, che avrà una qualità importante - la capacità di recupero. È meglio usare la maglia, non la saldatura. Se le fondamenta dell'edificio si muovono a causa della precipitazione o del sollevamento del terreno, non accadrà nulla alla rete di rinforzo a maglia e quella saldata potrebbe collassare se il sedimento è troppo grande.

Tuttavia, il dispositivo delle pareti monolitiche dello scantinato può fornire sia la versione saldata che lavorata a maglia della maglia di rinforzo. Quale metodo scegliere dovrebbe essere chiarito con gli specialisti responsabili della progettazione della struttura.

La gabbia di rinforzo non deve entrare in contatto con le pareti della cassaforma.

L'unione del rinforzo per le pareti dello scantinato avviene all'intersezione delle barre. Per fare questo, sarà necessario acquistare un filo aggiuntivo, che viene utilizzato per fissare le aste. Nella maggior parte dei casi, il diametro di questo cavo è di alcuni millimetri.

Per legare il rinforzo, saranno necessari tronchesi o un dispositivo speciale che faciliterà e velocizzerà il lavoro. Tale dispositivo può essere trovato solo da professionisti, quindi è possibile noleggiarlo nella società di costruzioni più vicina. Indipendentemente dal metodo di rinforzo scelto, la resistenza del muro del seminterrato aumenterà in ogni caso. Quando si versa calcestruzzo, è molto importante prestare particolare attenzione alle unità di costruzione.

Non appena si lega o si salda la rete di rinforzo, è necessario pulire la cassa preinstallata da sporcizia e polvere, quindi contrassegnare la futura posizione della griglia su di essa. Solo dopo tutti i calcoli possono essere posizionati rinforzi all'interno della struttura.

La posa del rinforzo e della cassaforma per un muro monolitico dovrebbe essere effettuata senza l'influenza della pressione del terreno. In altre parole, è necessario liberare spazio per il normale lavoro su entrambi i lati della cassaforma.

Il riempimento viene effettuato solo dopo l'installazione della rete di rinforzo nella cassaforma e riempita con malta cementizia. L'uso del suolo scavato non è sempre giustificato. Per il riempimento utilizzare anche sabbia o argilla appositamente preparata. Tutto dipende dal tipo di terreno e dalle caratteristiche dell'edificio.

Caratteristiche del posizionamento del tondo per cemento armato

Il rafforzamento dei muri monolitici in calcestruzzo è un processo responsabile che richiede determinate abilità. Le pareti del basamento sperimenteranno un carico elevato, quindi è estremamente importante posizionare correttamente il rinforzo, riducendo al minimo il rischio di guasti alla rete durante il funzionamento.

Quali sono le regole di base per il montaggio del rinforzo?

  1. È necessario assicurarsi che il rinforzo - il filo e gli altri elementi - non si avvicinino alla cassaforma e si trovino a una certa distanza. Se questo contatto è consentito, nel momento in cui si pulirà la cassaforma, si può facilmente danneggiare la rete di rinforzo, anche se la probabilità di questa è relativamente bassa. Se la cassaforma non è rimovibile, l'umidità indesiderata penetrerà attraverso questo contatto sulla barra d'acciaio.
  2. Le celle della rete di rinforzo devono essere di una certa dimensione. Per le pareti dello scantinato, una larghezza di 25-35 cm sarà ottimale.
  3. Per una maggiore affidabilità e durata della struttura ottenuta dopo il rinforzo delle pareti monolitiche, si consiglia di ridurre le dimensioni delle celle, prevedendo il carico emanato dal pavimento (se il pavimento è anche in cemento). Allo stesso tempo, non vale la pena di ridurre le dimensioni della cella a meno di 5 cm, perché la malta cementizia in questo caso perderà le sue proprietà penetranti e nel processo di cementazione della superficie si formeranno vuoti indesiderati.
  4. Inoltre, deve essere fornita la protezione delle valvole contro la corrosione. A tale scopo, nel calcestruzzo colato vengono utilizzati additivi speciali. Inoltre, il rinforzo deve essere separato dalla superficie della parete da uno strato di calcestruzzo di almeno 15-20 mm di spessore. Non importa se rinforzi le pareti monolitiche del seminterrato o con l'aiuto dei dipendenti: tutto deve essere attentamente monitorato e controllato.
  5. Bisogna inoltre assicurarsi che le armature siano state posizionate nella cassaforma il più diritte possibile, senza deviazioni (altrimenti la pressione del terreno può portare a conseguenze negative). Naturalmente, sono consentite piccole deviazioni (fino a diversi millimetri), tuttavia è meglio fare a meno di loro. Per verificare la planarità dell'installazione della rete di rinforzo, si consiglia di utilizzare un laser o un livello di costruzione tradizionale.

Un esempio del rinforzo delle fondamenta delle lastre e dei muri monolitici in calcestruzzo.

Al completamento dell'installazione del rinforzo, è necessario verificare ancora una volta la correttezza dell'installazione e dell'installazione dell'intera struttura. La cosa principale è che tutto corrisponde al progetto (se presente). Solo allora puoi iniziare a versare la soluzione.

Le sottigliezze del rinforzo e gli errori tipici

Naturalmente, quando un proprietario di casa rinforza in modo indipendente le pareti di un seminterrato, potrebbe non prevedere alcuni punti e commettere errori. In modo che durante l'operazione del seminterrato non ci siano problemi, vale la pena di considerare in anticipo alcuni fattori:

  • Non si dovrebbe usare per creare la struttura di rinforzo delle barre d'acciaio che erano precedentemente azionate in altri luoghi. Tale rinforzo non può resistere al nuovo carico (pressione del terreno e dei pavimenti), quindi dovrebbe essere abbandonato.
  • Se hai trovato tracce di ruggine sulle nuove barre prima di installarle, allora dovresti sapere che non dovrebbero essere rimosse e verniciate. L'esecuzione di queste attività non farà che peggiorare l'adesione delle aste alla malta cementizia quando si rafforzano le pareti monolitiche.
  • Quando si collegano le barre in una rete, dovranno essere tagliate o piegate. Il bulgaro tradizionale è adatto al taglio. Ma per la flessione dell'acciaio, il nucleo è talvolta preriscaldato nella posizione di destinazione. Questo approccio non è corretto, perché una volta riscaldato, il materiale cambierà la sua struttura, a seguito della quale potrebbe verificarsi la sua distruzione. Questo è in parte il motivo per cui molti costruttori non raccomandano l'uso della saldatura. Naturalmente, non c'è nulla di terribile che la canna si rompa se un piccolo seminterrato è usato nel muro, ma se questo accade in una base fortemente stressata?
  • In nessun caso la rete di rinforzo non può essere posata sul cassero, che è già stato versato in calcestruzzo. Se per qualche motivo non ha funzionato per osservare la corretta sequenza di azioni, allora è necessario ricominciare tutto il lavoro. Cioè, è necessario rimuovere la malta colata, smontare la cassaforma, pulirla e riporla, inserendo la cornice finita.
  • Se si desidera aumentare la rete di rinforzo in altezza o lunghezza, è estremamente sconsigliato farlo, perché con un carico pesante in punti di estensione può verificarsi un'interruzione. Quando sei sicuro che i muri della cantina non subiranno un carico elevato, puoi provare a massimizzare il telaio, se ce n'è bisogno.

Quando si rafforzano le pareti del seminterrato, è necessario tener conto del momento in cui la pressione del terreno dall'esterno potrebbe essere significativa. Pertanto, è necessario scegliere raccordi di alta qualità di dimensioni standard e legarli con filo speciale. La saldatura per barre di incollaggio può essere utilizzata solo se la pressione al suolo non è così elevata da avere un effetto notevole sulla parete.

Nei casi in cui la casa precipiterà, anche la pressione del terreno dovrà essere presa in considerazione.

Pistola speciale per legare canne.

È molto importante nella fase di creazione di un muro di cemento monolitico del seminterrato per fornire dal suo lato esterno la presenza di uno strato termoisolante e impermeabilizzante.

Inoltre, si è già detto sopra che si raccomanda di proteggere i ferri d'armatura dalla corrosione con l'aiuto di speciali additivi nel calcestruzzo.

Esecuzione indipendente di lavoro

Da quanto sopra, possiamo concludere che puoi fare il rafforzamento di un muro monolitico con le tue mani e senza il coinvolgimento di specialisti. Tuttavia, dovresti assolutamente cercare aiuto dai professionisti se non riesci a calcolare la pressione del terreno, calcolare lo spessore richiesto delle aste, scegliere il tipo di filo per le cinghie e anche voler chiarire eventuali sfumature importanti.

Site Editor, Ingegnere civile. Si è laureato da SibSTRIN nel 1994, da allora ha lavorato per oltre 14 anni in società di costruzioni, dopo di che ha iniziato la propria attività. Il proprietario dell'azienda è impegnato nella costruzione suburbana.

Rinforzo di pareti in calcestruzzo: la consulenza di professionisti

Il calcestruzzo è il materiale da costruzione più popolare. È utilizzato nella costruzione di fondazioni, nella costruzione di muri e pavimenti. Le mattonelle sono fatte di calcestruzzo, che viene successivamente utilizzato per la finitura. Tale popolarità del materiale a causa della notevole forza della soluzione congelata.

Allo stesso tempo, le strutture in calcestruzzo sono piuttosto fragili in flessione. Per eliminare questo inconveniente, vengono utilizzati vari metodi di amplificazione.

Nell'articolo diremo perché è necessario produrre rinforzi di pareti in calcestruzzo e come questa procedura possa essere eseguita indipendentemente. Descriviamo la tecnologia e i materiali per il rinforzo del calcestruzzo.

Perché abbiamo bisogno di rafforzare il concreto

Perché rinforzare il cemento, perché è un materiale abbastanza durevole. Infatti, un blocco di calcestruzzo convenzionale, non rinforzato in alcun modo, è forte solo nella compressione. Qualsiasi stiramento che si verifica sotto l'influenza di vari fattori porta alla sua deformazione.

Cambiare la geometria del design monolitico può di conseguenza:

  • terreno che si solleva;
  • attività sismica;
  • precipitazione naturale del tempo dell'edificio;
  • lavorare sulla sovrastruttura;
  • cambiamenti nel layout della struttura.

Vantaggi del cemento armato

Il rinforzo tecnologicamente corretto e il getto di calcestruzzo risolvono diversi compiti molto importanti:

  • Rafforzamento della resistenza delle strutture anche di forme curve complesse, ad esempio finestre a bovindo o gradini semicircolari frontali.
  • Rendere gli elementi concreti dell'edificio più resistenti alle temperature estreme.
  • Aumentare significativamente la vita della struttura.
  • Aumentando la forza, è possibile aumentare i carichi meccanici sulle strutture di supporto.
  • Prevenire il cracking di elementi in calcestruzzo nascosti, compresi i muri del seminterrato.

materiale

Rinforzo è il rinforzo di un blocco di cemento dall'interno con vari materiali. Possono essere utilizzati canne o fibre che, quando il blocco viene teso, impediscono che si spezzi.

In pratica, i materiali di rinforzo possono essere divisi in 3 gruppi:

  1. barre di metallo,
  2. rinforzo composito
  3. fibra.

Barre di acciaio

La lunghezza della barra d'acciaio per il rinforzo delle strutture in calcestruzzo - 11,75 m. Il rinforzo può avere un diametro e una marca diversi. A seconda della marcatura, le aste nella gabbia di rinforzo sono collegate mediante saldatura o maglia con filo.

Nella massa di cemento, la connessione di barre d'acciaio con la malta è abbastanza forte a causa della corrugazione sull'asta. Il telaio in acciaio all'interno del monolite ridistribuisce il carico e impedisce al calcestruzzo di rompersi, poiché il metallo ha una maggiore resistenza alla trazione. In questo caso, il calcestruzzo a sua volta protegge il metallo dalla corrosione.

Materiale composito

Tali accessori hanno una gamma abbastanza ampia di materie prime, aumentando quasi ogni anno. Ad oggi sono più o meno utilizzate aste in fibra di vetro e basalto con avvolgimento a spirale che imitano la periodicità del profilo del rinforzo in acciaio.

Inoltre, i raccordi in polietilene a riflusso e idrocarburi sono presentati sul mercato delle costruzioni, che non ha ancora ricevuto ampia popolarità. Il vantaggio innegabile del composito è il peso ridotto. Ma quando si costruiscono fondamenta o muri di sostegno, questo vantaggio ha poco valore, ma le caratteristiche di resistenza sono molto importanti.

lana di vetro

Il materiale fine (fibra) viene aggiunto alla soluzione nella fase di miscelazione. In questo caso, la fibra stessa può avere un diametro e una lunghezza diversi.

La fibra è realizzata in fibra basata su:

  • acciaio,
  • vetro,
  • composti di polipropilene
  • basalto.

Suggerimento: Il rinforzo in fibra di vetro viene usato più spesso di altri, per ragioni di avere caratteristiche di resistenza sufficientemente elevate e il costo del materiale più conveniente.

Modi di armamento

Indipendentemente dal materiale di rinforzo, la tecnologia di rinforzo del calcestruzzo può anche variare. Nella costruzione di malta cementizia può essere fatto in diversi modi. In pratica, viene utilizzata l'amplificazione monolitica, a griglia oa dispersione.

High-rise

Rinforzo in acciaio o composito con rinforzo del calcestruzzo è il modo più comune per rafforzare le strutture nell'edilizia privata. Soprattutto durante la costruzione di fondamenta, pareti o pavimenti viene versato un monolite con un guscio interno di rinforzo.

Le aste sono legate o saldate in diversi livelli, abbassate nella cassaforma e versate con calcestruzzo. Allo stesso tempo la struttura delle aste è immobile e forte.

È importante! Quando si legano due barre in una linea, la lunghezza di sovrapposizione dovrebbe essere di 40 bar di diametro. La sovrapposizione è connessa in almeno tre punti.

rete

Il rinforzo del calcestruzzo con la maglia di costruzione è un modo rapido e conveniente. La griglia è realizzata in acciaio o filo composito. Questo metodo è molto efficace per rinforzare massetti in calcestruzzo, riparando piccole aree del monolite.

  • La maglia è venduta in carte lunghe 2 m con varie larghezze del nastro. La dimensione della cella potrebbe essere diversa.
  • Quando si sceglie una mesh è meglio dare la preferenza a un materiale composito o polimerico.
  • Il loro prezzo è in qualche modo inferiore a quello delle carte d'acciaio, ma durante il funzionamento della struttura, il rischio di corrosione del calcestruzzo è significativamente ridotto.

fibra

Il rafforzamento del riempimento in calcestruzzo con fibra di vetro è chiamato dispersa armatia. La fibra viene introdotta nella soluzione durante la miscelazione. Di norma, questo metodo viene utilizzato se necessario per rinforzare uno strato sottile di fusione o come rinforzo aggiuntivo di strutture con carico meccanico aumentato.

Per esempio, quando si costruiscono scale di cemento armato, che sono spesso l'elemento portante di un edificio, oltre a posare barre di acciaio nella cassaforma, la fibra viene mescolata nella soluzione. Ciò rende la struttura molto più forte e prolunga il termine del suo funzionamento esente da manutenzione.

Suggerimento: Le istruzioni per la miscelazione e le proporzioni di aggiunta della fibra alla soluzione sono prescritte dal produttore sulla confezione.

Tecnologia delle pareti di rinforzo

Se utilizzare la fibra di vetro o qualsiasi tipo di rete è semplice, il rinforzo monolitico è un processo che richiede il rispetto rigoroso di determinate regole. Ci concentreremo sul rafforzamento dei muri di cemento, come l'argomento più rilevante.

  • Riempiendo le fondamenta di una casa con un seminterrato, puoi quasi sistemare i muri portanti, che serviranno da supporto per l'intero edificio.
  • Questi elementi strutturali richiedono rinforzi di alta qualità, in quanto potrebbero sperimentare significativi carichi verticali e orizzontali: sopra il peso dell'edificio, lungo i lati del terreno.
  • Per questo motivo, la forza del basamento o delle pareti di fondazione dell'edificio è molto importante.
  • Immediatamente, notiamo che in questo caso, gli esperti non raccomandano l'uso di aste composite, ma preferiscono barre d'acciaio.
  • Ciò consentirà una maggiore mobilità strutturale e ridurrà ulteriormente il rischio di fratture e crepe.

Suggerimento: quando si rafforzano le pareti di supporto, è possibile utilizzare qualsiasi tipo di rinforzo metallico, ma è preferibile unire la struttura mediante incollaggio, non saldatura.

Regole di base

L'obiettivo finale del guadagno è ottenere la costruzione più forte ma più elastica.

Quali regole dovrebbero essere seguite, disponendo il rinforzo in concreto:

  • L'armatia di metallo è incollata all'esterno delle pareti della cassaforma. L'installazione del telaio può verificarsi in parti grandi.
  • All'incrocio delle aste, le aste dovrebbero essere collegate, ma non rigidamente. È necessario preservare la scarsa mobilità del nodo in modo che quando il calcestruzzo viene allungato, il filo non si rompa e la struttura non perda integrità.
  • Le aste nel telaio devono mantenere una rigida direzione verticale o orizzontale. L'offset dell'angolo di inclinazione della barra porterà ad uno spostamento nella distribuzione del carico e, di conseguenza, alla distruzione di parte del muro di cemento.
  • La posa del telaio di rinforzo avviene all'interno della cassaforma senza sporcare il terreno. Cioè, le pareti esterne della cassaforma non dovrebbero venire a contatto con il terreno.
  • La struttura metallica viene posata nella cassaforma preparata per funghi speciali. La distanza dal metallo al bordo del calcestruzzo non deve essere inferiore a 5 cm.
  • La dimensione ottimale del rinforzo cellulare per la parete dello scantinato da 25 a 35 cm, a seconda dello spessore del riempimento.
  • Per ridurre il rischio di corrosione, è necessario aggiungere additivi speciali al calcestruzzo.
  • Dopo che il telaio è stato collegato e installato nella cassaforma, la malta viene versata - deve essere versata per volta su tutto il volume della cassaforma.
  • Il monolite allagato è coperto da un film e lasciato completamente. Per evitare rotture, nei primi dieci giorni il calcestruzzo deve essere inumidito.

Per acquisire familiarità con il processo di rinforzo dei muri in calcestruzzo con barre d'acciaio, ti consigliamo di guardare il video in questo articolo.

Suggerimento: Queste regole sono valide quando si costruisce un telaio di rinforzo metallico in qualsiasi progetto e il muro di contenimento del cemento armato non fa eccezione.

Consulenza di esperti

In ogni processo, ci sono sfumature e sottigliezze che sono ben comprese dagli specialisti, e un laico non presterà la dovuta attenzione a questo.

Quando si costruisce armacia metallica per un muro di contenimento o seminterrato con le proprie mani, prestare attenzione ai seguenti punti:

  • È categoricamente impossibile costruire rinforzi nel calcestruzzo già pieno. Se si scopre che l'altezza del muro del seminterrato non è sufficiente, dovrai distruggere tutto e rimontarlo con le dimensioni richieste. Altrimenti, l'adesione della vecchia e della nuova fondazione sarà indebolita.
  • Non utilizzare aste usate in precedenza. Il metallo invecchia e perde proprietà, quindi per un posto così importante come una fondazione le vecchie canne non funzioneranno.
  • Se il rinforzo si è arrugginito, non dipingerlo o ingrassarlo prima della posa. Tali azioni non faranno che peggiorare l'adesione del metallo al calcestruzzo e non interromperanno in alcun modo il processo di ossidazione.
  • Si sconsiglia inoltre di piegare le aste negli angoli usando temperature elevate. Il trattamento termico riduce l'elasticità del metallo. Se non è possibile piegare l'asta, tagliala alla dimensione desiderata e fissa l'angolo con un filo.

È importante! Molte persone credono erroneamente che più piccola è la cella, più forte sarà il monolite. La soluzione lascia le celle piccole con difficoltà lasciando vuoti, quindi se si rettifica con una griglia di cornice, l'effetto sarà il contrario.

conclusione

Il rinforzo dei muri di cemento è realizzato per rafforzare il monolite che si piega e prolunga la vita dell'edificio nel suo complesso. I costruttori consigliano nelle parti del seminterrato e nei muri di contenimento di utilizzare aste metalliche di un profilo periodico per l'armatura.

La tecnologia di rinforzo del calcestruzzo qui, come in nessun altro luogo, è obbligatoria per un'esecuzione esatta e scrupolosa. E come sempre, se non si è sicuri delle proprie capacità e abilità, affidare il lavoro a un sito così importante ai professionisti.

Rinforzo di pareti monolitiche: l'ordine di esecuzione dei lavori, la determinazione della dimensione della cassaforma e la sua installazione, la consulenza dei professionisti

Le strutture monolitiche rinforzate per la prima volta in Russia furono usate nel 1802 quando costruirono il Palazzo Tsarskoye Selo. Il materiale servito da barre di metallo. Strutture in cemento armato monolitico permettono di erigere edifici con diversi livelli di complessità e configurazione. Spesso questa tecnologia viene utilizzata nella costruzione di serbatoi, fondazioni, soffitti, pareti.

Vantaggi e svantaggi della tecnologia del telaio monolitico

Le pareti monolitiche rinforzate presentano i seguenti vantaggi:

  • la costruzione solida senza cuciture è durevole e affidabile, non soffia, i ponti termici non si formano;
  • la superficie liscia e liscia consente di iniziare a lavorare senza una preparazione preliminare;
  • costruzione dell'edificio in breve tempo;
  • le case monolitiche hanno un layout libero;
  • maggiore durata delle strutture in cemento armato;
  • elementi architettonici curvilinei complessi e archi sono fatti abbastanza facilmente.

Gli svantaggi delle pareti monolitiche:

  • basso isolamento acustico;
  • isolamento obbligatorio delle pareti;
  • la capacità del calcestruzzo di condurre vibrazioni.

Qual è la necessità di rinforzo?

Per aumentare la resistenza del calcestruzzo e ridurne la quantità, utilizzare il rinforzo. In teoria, qualsiasi materiale può svolgere il ruolo di rinforzo. Ma in pratica, l'acciaio e il composito vengono spesso utilizzati.

Il composito è un complesso di materiali. Basale può essere basalto o fibre di carbonio, che sono riempite di polimero. Tali raccordi sono leggeri e non corrosivi.

L'acciaio, rispetto a un composito, ha una durata molto maggiore e un costo piuttosto basso. Nel processo di rafforzamento delle pareti monolitiche, utilizzare barre di canali, angoli, travi a I, scanalature e aste lisce. Nel caso di creazione di strutture di edifici complesse per il rinforzo utilizzato rete metallica.

L'armatura è di forme diverse. Ma più spesso in vendita si può trovare la verga. Quando si costruiscono edifici bassi, di solito si utilizzano barre ondulate. Hanno un prezzo basso e un'eccellente adesione al calcestruzzo, il che li rende molto popolari tra gli acquirenti. Le barre di acciaio, che sono utilizzate nella costruzione di strutture monolitiche, hanno solitamente un diametro compreso tra 12 e 16 mm.

Sfumature di rinforzo

Quando le pareti monolitiche autorinforzanti dovrebbero tenere conto di tali fattori:

  • Quando si crea una rete di rinforzo, è meglio usare nuove barre di acciaio perché possono sopportare carichi pesanti.
  • Se la ruggine viene rilevata sulle nuove barre, non dovrebbe essere rimossa. Ciò può portare al deterioramento del gancio e delle aste in calcestruzzo.
  • Per tagliare le aste, è meglio usare una smerigliatrice. Se la barra deve essere piegata, il punto della curva viene preriscaldato immediatamente prima della vera manipolazione. Ma questo non è raccomandato. Come nel caso della saldatura, il materiale perde la sua forza.
  • Se il calcestruzzo è già stato versato nella cassaforma, allora il rinforzo non può essere messo. Se l'ordine di lavoro non viene seguito, l'intero processo deve essere avviato.
  • Si sconsiglia inoltre di aumentare la maglia di rinforzo lungo la lunghezza o l'altezza, poiché sotto carichi pesanti possono formarsi degli spazi nei punti di estensione. Se tali carichi non sono previsti, è necessario eseguire questi lavori con la massima qualità possibile.

Ci sarà un carico pesante sulle pareti delle stanze situate sotto il livello del suolo. Pertanto, per installare la griglia, è necessario scegliere raccordi di alta qualità di dimensioni standard e i gruppi di rinforzo di pareti monolitiche devono essere realizzati con filo speciale.

Cassaforma e sua installazione

La costruzione di pareti monolitiche avviene con l'aiuto di casseforme. Al centro, è una forma per versare il calcestruzzo. La costruzione è divisa in due tipi:

  • rimovibile è rimosso dopo che la miscela di calcestruzzo si indurisce;
  • non rimovibile è parte del muro, dandogli qualità aggiuntive.

Il polistirene espanso per cassaforma più comunemente utilizzato. Si presenta sotto forma di blocchi collegati da serrature. Styrofoam riscalda lo strato di cemento e aumenta l'isolamento acustico.

L'installazione di casseforme permanenti è piuttosto semplice:

  • I blocchi di cassaforma sono posizionati sullo strato impermeabilizzante della fondazione. Questo deve essere fatto in modo che il rinforzo tenuto insieme alla fondazione passi attraverso di loro. Nel processo di posa della prima fila di blocchi si formano pendenze per porte e curve di pareti interne.
  • La seconda fila di blocchi dovrebbe sfondare tutte le giunture verticali della prima fila. Cioè, il metodo di posa è molto simile al mattone di posa. I blocchi situati nella parte inferiore e superiore dei bordi devono essere collegati senza spazi vuoti.
  • La terza fila è la più importante. È su di esso che tutti gli strati di blocchi sono allineati.

La quantità di materiale richiesta è influenzata dall'area che verrà versata con la miscela di calcestruzzo e dallo spessore della parete. Più concreto c'è, maggiore è la necessità di sostenere i muri.

In realtà, il processo di calcolo del sistema di casseforme non è complicato. La dimensione della struttura viene calcolata dividendo per l'altezza e la larghezza della tavola. Ad esempio, il numero medio di schede per il montaggio di casseforme da 1 m 3 40 43 pezzi.

Dimensioni tipiche dei blocchi di polistirene espanso:

  • lunghezza 1,2 m;
  • larghezza 25 o 30 cm;
  • altezza 25, 30 o 40 cm;
  • spessore della parete interna 5 cm;
  • spessore della parete esterna 5 o 10 cm.

Rinforzo di pareti e pareti monolitiche

La percentuale di rinforzo dalla sezione trasversale del muro è di circa il 10%. Per questo processo vengono utilizzate reti di rinforzo in acciaio o telaio (per una maggiore resistenza).

Il rinforzo viene spesso eseguito orizzontalmente e verticalmente. Per questo, vengono utilizzate aste con un diametro di 6-8 mm. Si trovano simmetricamente sulle pareti laterali. Le aste orizzontali con le pareti laterali opposte sono collegate da collegamenti incrociati. Tali collegamenti sono necessari al fine di evitare che il rinforzo verticale sporga. È necessario il rinforzo degli angoli della parete monolitica. Per questo, si consiglia di utilizzare morsetti a forma di U. Forniscono l'unione necessaria delle estremità delle aste orizzontali e proteggono la verticale dall'inarcamento.

Il molo è una parte del muro tra due aperture (finestre, porte). Il rinforzo di piccole pareti in pareti monolitiche avviene con l'aiuto di griglie piane montate su entrambi i lati. Nel caso in cui le sovrapposizioni siano prefabbricate, viene utilizzato un telaio prefabbricato. Le pareti piatte del primo molo devono essere unite da strutture spaziali che collegano le aste.

Sequenza tipica per il rafforzamento delle pareti dello scantinato

Il rafforzamento delle pareti del basamento è necessario in ogni caso e indipendentemente dal loro spessore. Il rinforzo delle pareti monolitiche del seminterrato è il seguente:

  • Acquista filo diametro di 3 mm. La rete per rinforzo può essere acquistata sotto forma di rotoli (l'opzione più comune). Viene utilizzato più spesso per la rasatura del pavimento o il rinforzo delle pareti.
  • Strumento di preparazione Di solito abbastanza filo e tronchesi. Ma accelererà il processo di accoppiamento della mitragliatrice per il rinforzo dell'accoppiamento. Ha un motore elettrico che avvia la spira del filo.
  • I calcoli necessari sono fatti. Assicurati di prendere in considerazione il livello delle acque sotterranee nel calcolo dello spessore delle pareti. Se il rinforzo della parete monolitica del seminterrato deve essere tenuto al di sotto del livello della falda freatica, la piastra di base deve essere di 20 cm di spessore ed estendersi oltre la parete di 40 cm. A condizione che l'acqua di falda sia lontana dalla base, i requisiti sono i seguenti: lo spessore della parete del seminterrato con profondità di posizionamento Da 1,5 a 2,5 m possono essere da 20 a 40 cm, e la parete inferiore può essere non forzata, e una proiezione è consentita oltre il contorno dell'edificio di 10 cm.
  • Pulizia delle casseforme In effetti, è la rimozione di polvere e sporco di costruzione dalla struttura.
  • Realizzare mesh di rinforzo. A questo punto, è importante determinare correttamente la dimensione della cella. Per le pareti dello scantinato, può essere nell'intervallo di 25-35 cm. Di conseguenza, più piccolo è il collegamento, più resistente e affidabile è la rete. Ma non sono ammesse celle inferiori a 5 cm, poiché potrebbe verificarsi un vuoto quando si versa la miscela di calcestruzzo.
  • Posa della maglia di rinforzo nella cassaforma. La forza richiesta della parete monolitica darà la maglia di rinforzo in due strati. È importante che il diametro del filo non sia inferiore a 12 mm e che il passo e orizzontalmente e verticalmente non superino i 40 cm Entrambi gli strati della griglia devono essere uniti in modo sfalsato ogni due celle. Per la connessione utilizzando un filo dello stesso diametro. Inoltre, il rinforzo e i suoi elementi non devono entrare in contatto con le pareti della cassaforma.
  • Verifica dell'installazione della maglia di rinforzo. L'armatura dovrebbe essere posizionata rigorosamente in verticale. Tolleranza 1 2 mm. La ragione di ciò è la pressione del terreno sulle pareti del seminterrato. La posizione corretta può essere verificata mediante costruzione o livello laser.
  • Versando cemento e addormentandosi vicino alle mura. Per fornire protezione dalla corrosione del rinforzo, al calcestruzzo vengono aggiunte soluzioni speciali.

Aperture di rinforzo

Ogni apertura è un punto debole di un progetto. Pertanto, i perimetri della finestra e le aperture delle porte necessariamente rafforzano ulteriormente. Se ciò avviene in modo errato, la struttura si rompe e si deforma.

Le dimensioni e il tipo di strutture in acciaio per rafforzare le aperture sono selezionate in base a calcoli esatti. È necessario tenere conto di tutti i parametri che influiscono sull'integrità della struttura dell'edificio: materiale del muro, numero di piani, dimensioni di apertura, tipo di fondazione, peso del tetto.

Ci sono diversi modi per rinforzare le aperture in un muro monolitico:

  • Rinforzo in una fila usando i canali. Questo è il metodo standard, che è ancorato al muro di un telaio metallico. La larghezza del canale dovrebbe essere leggermente più grande della larghezza del muro.
  • Rinforzo a doppia fila. L'essenza risiede nel rivestimento di due canali sul muro, che vengono poi attaccati e saldati alle piastre di metallo.
  • Rafforzamento con l'aiuto degli angoli. Elementi metallici sono attaccati ai bordi dell'apertura. La loro parte interna è collegata con una striscia, che è fissata nel muro. Rack in tali casi, borchie o saldatura.
  • Box Gain I canali sono saldati parallelamente e verticalmente. Poiché l'elemento superiore funge da I-beam di potenza.
  • Rinforzo dall'angolo. Applicare quando necessario per rinforzare aperture e fori non standard.
  • Combinare modi. Dipende dalle caratteristiche del design delle aperture.

Il rafforzamento dei fori in una parete monolitica è un processo piuttosto complicato ed impegnativo, specialmente quando è necessario realizzare un'apertura nella parete di supporto. Un dispositivo di apertura inadeguato può portare a una significativa riduzione dell'affidabilità dell'edificio. Pertanto, tali processi sono fatti meglio con l'aiuto di uno specialista.

Un breve algoritmo per rafforzare le aperture:

  • Il markup del futuro buco e rinforzo.
  • Installazione di backup temporanei.
  • Rinforzo diretto con profili metallici.
  • Taglio.

Rinforzo del piano interrato

Il piano terra ha spesso un'altezza da 1,5 a 2,5 m Il rinforzo del muro monolitico del seminterrato è il seguente:

  • Stabilire un legname fisso dalla plastica. Serve anche come isolamento per le pareti.
  • Durante l'installazione della cassaforma sono previste aperture per finestre e porte, nonché manicotti in metallo per la posa di comunicazioni.
  • Bisogno rinforzato nella direzione longitudinale delle pareti. In questo caso, le aste metalliche sono collegate con aste verticali già installate. La sezione trasversale dell'asta non è inferiore a 10 mm.
  • Se si dispone delle attrezzature e dei materiali necessari, è preferibile versare il calcestruzzo immediatamente. Se ciò non è possibile, la miscela di calcestruzzo viene versata a strati. Nella seconda versione, ogni strato successivo viene versato tre giorni dopo quello precedente. Impostare la durezza richiesta entro 28 giorni.
  • Dopo l'indurimento finale, è possibile procedere a ulteriori lavori di costruzione.

Video utile sull'argomento e conclusioni

Inoltre, un video utile sul tema del rinforzo.

In conclusione, va detto che il processo di rinforzo delle pareti monolitiche non è molto complicato. Ma richiede il calcolo corretto, l'accuratezza del lavoro e il materiale di qualità.