Rinforzo in vetroresina per la fondazione: recensioni

Le dure richieste della concorrenza nel campo dell'edilizia moderna ci spingono a cercare modi per ridurre i costi, incluso l'uso di nuovi materiali. Ci sono nuove formulazioni di pietra da costruzione, marchi speciali di cemento, composizioni per fondazioni, rivestimenti e materiali termoisolanti. In parallelo, nel mercato, in precedenza tradizionale per i raccordi in metallo e le strutture speciali, i produttori di vari prodotti compositi stanno attivamente cercando di conquistare un "posto al sole". Il più delle volte si tratta di elementi di potenza non metallici e rinforzi in fibra di vetro.

Perché i rinforzi in fibra di vetro sono apparsi sul mercato delle costruzioni?

I materiali compositi, incluso il rinforzo in fibra di vetro, sono realizzati secondo il principio tecnologico relativamente semplice di impregnare il vetro o le fibre di basalto con una matrice di resina epossidica o poliestere. Inoltre, la trave è formata sulla macchina in una barra di rinforzo composito calibrata per diametro, e viene cotta a bassa temperatura in uno speciale forno di essiccazione. Di solito la lunghezza di un pezzo di rinforzo non supera i 100 m.

I raccordi in vetroresina non richiedono il lavoro di attrezzature complesse e costose, quindi i costi di produzione sono relativamente piccoli, la maggior parte del costo è il prezzo della resina per la matrice e l'imbracatura in fibra di vetro. Eppure, se si confronta il costo della fibra di vetro e delle barre di acciaio dello stesso diametro, i raccordi metallici hanno un prezzo di magazzino del 10-20% in meno, e questa è una grande differenza per una sfera come la costruzione.

Tuttavia, materiali in rotoli di materiale in fibra di vetro piuttosto fortemente pressati, anche a causa di un certo numero di proprietà specifiche, ma motivi leggermente diversi sono diventati i fattori principali:

  1. I raccordi in vetroresina sono sempre più utilizzati nella costruzione privata a pochi piani. È più accessibile nel lavoro, è più facile e molto più economico da trasportare, immagazzinare, tagliare. Non ha bisogno di essere raddrizzato e livellato prima dell'uso, come nel caso della versione in acciaio. Il materiale può essere acquistato intera baia e tagliato in pezzi di lunghezza non standard. Considerando che una barra di acciaio standard di 11 metri avrebbe molti rifiuti se la vostra fondazione, per esempio, ha un rinforzo di 8 m di lunghezza;
  2. La disponibilità di attrezzature per la produzione di imbracature di rinforzo ha permesso a molte piccole imprese - produttori di materiali da costruzione di stabilire la produzione continua di rinforzo in fibra di vetro in una varietà di varianti della superficie dell'asta. Un numero enorme di proposte, una politica commerciale competente e pubblicità nascosta consentono di diversificare il mercato;
  3. Il desiderio degli appaltatori di risparmiare nei lavori di costruzione su un materiale più vantaggioso per il rinforzo, che viene spesso utilizzato un ricalcolo formale "cieco" della resistenza dell'equivalente di materiali compositi e rinforzo in acciaio.

Revisioni specialistiche, vantaggi e svantaggi del filo composito

Se lo desideri, puoi trovare i calcoli più complessi e le argomentazioni primitive piuttosto semplici su ciò che è buono o cattivo in fibra di vetro. Di norma, la ricerca seria e le revisioni di esperti nella maggior parte dei casi non forniscono raccomandazioni specifiche, in realtà un problema di fondo "caldo", per molti aspetti le capacità del rinforzo in fibra di vetro devono essere valutate a proprio rischio e pericolo.

Un approccio professionale può essere chiamato se le recensioni di uno o un altro esperto valutano una specifica situazione di utilizzo, ad esempio una barra in fibra di vetro nella fondazione di una casa, utilizzando risultati pratici e analizzando le ragioni. Altrimenti, tali testimonianze di esperti possono essere definite pubblicitarie o anti-pubblicità nella migliore delle ipotesi.

L'uso di aste in fibra di vetro nella fondazione

L'uso di reti di rinforzo basate su elementi in fibra di vetro è iniziato negli anni '60 del secolo scorso. Inoltre, un numero sufficiente di edifici e strutture tecnologiche in pietra e cemento sono stati costruiti e sono in funzione, nelle fondamenta e nelle pareti delle quali viene utilizzato il rinforzo a base di fibra di vetro. Le recensioni sulle condizioni degli edifici con elementi di rinforzo in acciaio e fibra di vetro e molti anni di esperienza operativa daranno più di tutti i calcoli teorici degli "esperti" presi insieme.

Quasi tutti coloro che realizzano video o formulano la propria opinione sulle carenze del rinforzo in fibra di vetro sono responsabili delle vendite di prodotti in acciaio concorrenti o dilettanti che confondono cause e conseguenze dei principi di base della forza e della rigidità delle strutture. Per la maggior parte, tali argomenti sugli svantaggi del rinforzo in fibra di vetro sono accompagnati da formule e dati sulla resistenza dell'acciaio e del composito. Ma non ci sono ragioni o processi comprensibili per i quali il rinforzo in fibra di vetro non può essere utilizzato. Se la persona che ha commentato i vantaggi e gli svantaggi del rinforzo in fibra di vetro non ha dimostrato in pratica un frammento di cemento distrutto o un pezzo di fondazione con rinforzo in fibra di vetro, tutti i suoi argomenti rimangono fantasie su un argomento arbitrario.

I raccordi in vetroresina sono utilizzati in edilizia, ingegneria, in progetti speciali da oltre 40 anni. Se questa domanda è fondamentale per te, fai riferimento ai vecchi libri di testo sovietici degli anni '70 del secolo scorso, diari di costruzione, queste fonti rivelano la fisica e la meccanica dei processi di distruzione della fondazione, sono citati numerosi esempi di errori.

Avendo un'elevata resistenza specifica, il rinforzo in fibra di vetro può funzionare perfettamente nelle condizioni più difficili, ma ha anche una serie di svantaggi che limitano il suo utilizzo nella costruzione:

  1. La natura in fibra di vetro del rinforzo composito ha quasi zero plasticità del materiale. Parlando in termini umani, la struttura per fondazioni o pareti ad alto carico da una tale barra non sarà in grado di adattarsi plasticamente alla ridistribuzione del carico in una pietra di cemento caricata. Di conseguenza, in alcuni punti le fondamenta dell'edificio subiranno un sovraccarico, che potrebbe causare fessurazioni;
  2. La base in fibra di vetro percepisce molto bene i carichi assiali di trazione, i carichi di compressione molto peggiori e la forza di taglio trasferibile in modo catastrofico. Ciò significa che qualsiasi forza di taglio trasversale, che è abbastanza in fondazioni "fresche" a causa di processi sedimentari, porterà alla distruzione dell'integrità del rinforzo;
  3. Sfortunatamente, durante il periodo in cui il calcestruzzo della fondazione sta guadagnando forza, la struttura della vetroresina si comporta in modo leggermente diverso, ed è in questa fase che è il motivo per cui ogni caso particolare nell'assemblaggio del rinforzo richiede un'analisi molto attenta e attenta.

Pertanto, in quei nodi in cui è consentito sostituire il metallo con un materiale composito, invece della tradizionale asta da otto millimetri, è del tutto possibile utilizzare un rinforzo in fibra di vetro da sei millimetri. Poche persone lo sanno, ma oggi, già sul ruscello, i piatti di costruzione sono fatti di cemento armato con rinforzo in fibra di vetro. Ma nella produzione di tale materiale è molto più costoso, quindi quasi il 90% della gamma, compresa la fondazione, sono prodotti su misura.

Opzioni per l'uso di accessori in vetro

Il vantaggio indiscutibile del rinforzo in acciaio è un comportamento del metallo molto ben previsto nelle condizioni di carico più difficili. Tutti i grattacieli esistenti e grattacieli sono costruiti solo su rinforzo in acciaio, inoltre, la maggior parte di queste "meraviglie del mondo" hanno una struttura metallica interna.

I raccordi di vetro per grattacieli o fondazioni ad alto carico non funzioneranno. La meccanica di costruzione delle fondazioni è, in generale, un'intera scienza, principalmente a causa della complessa interazione delle singole parti della fondazione con il terreno, con le pareti dell'intera struttura.

Nel modello esistente della fondazione, le più problematiche sono le zone d'angolo, in cui il rinforzo subisce carichi di trazione, flessione e taglio. In questi luoghi, non tutti i rinforzi in acciaio sono in grado di fornire un fascio rigido di blocchi angolari. Il rinforzo metallico nel blocco di fondazione è possibile solo grazie alla combinazione di alta duttilità ed elasticità. Il rinforzo in fibra di vetro in questi nodi della fondazione non può essere utilizzato. Nonostante la sua elevata resistenza longitudinale, non può sopportare torsioni e tagli nel punto di contatto dell'angolo della fondazione.

La forza e la plasticità del rinforzo in fibra di vetro saranno sufficienti per costruire le fondamenta e lo scantinato di una casa a uno o due piani. Ma a condizione che nei giunti angolari della fondazione per la giunzione di rinforzo ad angolo retto, verranno utilizzati accoppiamenti speciali. Inoltre, la fibra di vetro è facile e semplice da usare per un semplice listello di 70-90 cm di profondità.

Il successo è l'uso del rinforzo in fibra di vetro abbinato a speciali gradi di calcestruzzo per la fondazione. Spesso, nelle condizioni di utilizzo nella fondazione di additivi speciali che aumentano la resistenza al gelo o la resistenza all'acqua, il rinforzo in acciaio inizia a corrodersi intensamente. Soprattutto in fondazioni su terreni con un alto contenuto di sale o in prossimità di sottostazioni di trasformazione.

Nelle pareti di edifici bassi, in particolare dal blocco di cemento aerato, pietra arbolitovogo e qualsiasi altro materiale da costruzione con bassa rigidità e forza di contatto, l'uso di rinforzo in fibra di vetro è anche il benvenuto. È molto più facile e più facile lavorare con esso che con una barra d'acciaio.

Inoltre, i rinforzi compositi sono perfetti per il montaggio di mattoni per facciate isolanti esterni o in muratura, laddove richiesto, o zincati o in acciaio inossidabile. E, per di più, vale la pena usare un sottile filo di vetro per lavorare sui blocchi del basamento della fondazione.

conclusione

Un altro problema caratteristico della realtà russa, che vale sicuramente la pena menzionare. Questa è la qualità più bassa della maggior parte dei raccordi in fibra di vetro del produttore nazionale. Quasi tutte le valvole con valvole presentano difetti di frattura.

Durante lo stoccaggio e il trasporto, la barra di metallo può essere rubata o barbaramente scaricata in un luogo scomodo lontano dalla fondazione. Ma in ogni caso, la sua qualità non ne risentirà. Il filo in fibra di vetro può essere facilmente danneggiato durante il trasporto e nemmeno notarlo. È impossibile porre una tale armatura nelle fondamenta.

Rinforzo della base di rinforzo in fibra di vetro

Ogni anno sempre più nuovi materiali entrano nel mercato delle costruzioni che superano il primo in qualsiasi caratteristica. Nell'articolo considereremo tale materiale come il rinforzo in fibra di vetro composito, che è abbastanza nuovo per la costruzione a pochi piani e l'uso residenziale. Molti probabilmente sono interessati al campo di applicazione del rinforzo in fibra di vetro (SPA), può ad esempio essere utilizzato per la posa di pareti in calcestruzzo aerato o per rinforzare la fondazione.

Va notato subito che non considereremo la tecnologia di produzione di questo tipo di rinforzo in questo articolo. Saremo più interessati alle caratteristiche del rinforzo in fibra di vetro e al suo scopo.

La tecnologia di produzione del rinforzo composito è stata sviluppata negli anni '60, tuttavia, a causa del prezzo elevato, è stata utilizzata solo in aree con clima rigido e in siti in cui i rinforzi in acciaio non sono durati a lungo a causa della suscettibilità alla corrosione, ad esempio nei supporti per ponti.

Tuttavia, i risultati ottenuti dall'industria chimica hanno permesso di ridurre significativamente il prezzo del rinforzo in fibra di vetro. Inoltre, nel 2012, è stato adottato GOST 31938-2012 "Rinforzo polimero composito per il rafforzamento delle strutture in calcestruzzo", che ha stimolato la crescita dell'interesse degli sviluppatori per questo materiale. Nello stesso documento i produttori hanno descritto i metodi per testare il rinforzo in fibra di vetro.

Pertanto, in conformità con gli standard, i raccordi vengono prodotti con un diametro nominale compreso tra 4 e 32 m. Il più delle volte rinforzo in fibra di vetro con una sezione trasversale di 6, 8 e 10 mm viene utilizzato nella costruzione a pochi piani e viene venduto in bobine.

Specifiche tecniche

Il rinforzo in fibra di vetro è suddiviso in base al tipo di riempitivo rinforzante continuo: composito di fibra di vetro (ASC), composito di carbonio (AUC), combinato (ACC) e altri.

Per il rinforzo in fibra di vetro sono importanti le seguenti proprietà, che dovrebbero essere considerate quando si rinforza la fondazione di una casa:

  • La massima temperatura operativa è da 60 gradi Celsius e oltre.
  • Resistenza alla trazione - Il rapporto tra la forza e l'area della sezione trasversale. Questo dovrebbe essere 800 MPa o più per un'armatura di tipo ASC e non inferiore a 1400 MPa per un tipo AUC.
  • Il modulo di elasticità a trazione. Il rinforzo in fibra di vetro composito di carbonio supera il rinforzo ACK in questo indicatore di oltre 2,5 volte.
  • Resistenza alla compressione. La proprietà in tutti i tipi di rinforzo in fibra di vetro è di almeno 300 MPa.
  • Forza all'incrocio. ASC - più di 150 MPa, AUC - più di 350 MPa.

Confronto di raccordi in fibra di vetro e metallo

Considerando le proprietà del rinforzo composito rispetto all'acciaio, si osservi quanto segue:

  • Resistenza alla corrosione. Il rinforzo in fibra di vetro non teme l'ambiente sia alcalino che acido.
  • Conducibilità termica A causa del fatto che la SPA è costituita da polimeri, la sua conducibilità termica è di un ordine di grandezza inferiore a quella di un metallo. Non crea ponti freddi. Per il clima rigido in Russia, il problema del congelamento dei muri e delle fondazioni è estremamente rilevante.
  • Rigidità dielettrica, trasparenza elettromagnetica. Non conduce corrente elettrica, non crea interferenze alle onde radio.
  • Peso. Il rinforzo in fibra di vetro è 8-10 volte più leggero del corrispondente rinforzo metallico.
  • Prezzo. Nel prezzo di vincere quasi nessuno. In media, la fibra di vetro è più costosa del 30%, tuttavia, secondo i produttori, il diametro dei raccordi metallici corrisponde al diametro più piccolo della spa. Facciamo un esempio, il metro di rinforzo di 8 mm costa in media 11 rubli e il metro di rinforzo in fibra di vetro costa 16 rubli. Tuttavia, invece di 8 mm è possibile utilizzare 6 mm e il prezzo di 6 mm è una media di 11 rubli. Pertanto, al momento dell'acquisto, il costo risultante sarà lo stesso di quando si utilizzano i raccordi convenzionali. Diamo una tabella di corrispondenza di diametri di acciaio e rinforzo in fibra di vetro, mm:

Cemento armato: telaio, calcestruzzo, raccomandazioni per la tecnologia di produzione

Il calcestruzzo è un materiale abbastanza resistente, ma per alcuni tipi di edifici è necessaria una flessibilità aggiuntiva o un rinforzo appropriato. Questo è particolarmente vero per le strutture dimensionali, dal momento che questo grande materiale è facilmente rotto, anche se rimane abbastanza solido. Pertanto, alla soluzione si aggiungono metallo o altre inclusioni e come risultato si ottiene cemento armato.

Foto amatoriale, il processo di creazione di un materiale simile

fabbricazione

Per prima cosa dobbiamo dire che ci sono molte opzioni per la creazione di tali materiali. Tra questi ci sono architravi in ​​cemento armato in polistirolo rinforzato e persino costruzioni basate su tessuto in fibra di vetro o grafite. Tuttavia, i prodotti più popolari con il metallo.

Il rinforzo più semplice con una griglia speciale

cornice

Affinché il calcestruzzo possa ricevere una certa forza, viene creato sulla base di un telaio fatto di barre di metallo.

In questo caso, anche il calcestruzzo rinforzato con fibra di vetro utilizza questo principio, ma il processo di creazione presenta alcune differenze.

  • Va notato che lo spessore del rinforzo non è scelto in modo casuale, ma a causa di calcoli accurati. Lo stesso vale per la distanza tra tutti gli elementi della struttura.

Si ritiene che durante la creazione di fondazioni o solette, è preferibile legare tutti gli elementi in metallo con il filo di acciaio anziché con la saldatura, poiché ciò conferisce al prodotto una certa mobilità e flessibilità.

  • Tale disposizione e scelta sono collegate al fatto che le istruzioni di fabbricazione presuppongono che il prodotto finale riceverà una certa ampiezza di oscillazione, che può tollerare senza danni. Esistono persino strutture in cui sono installati cavi metallici per fornire una maggiore resistenza alla trazione.
  • È importante menzionare che il rinforzo è fatto solo da acciaio strutturale, che non può essere laminato o sostituito con più durevole. Il fatto è che altrimenti il ​​prodotto potrebbe collassare dall'interno durante l'operazione e il borace su cemento armato non funzionerà, urtando contro il metallo.

Suggerimento: Quando si auto-fabbricano tali sistemi, di solito usano una distanza di 20 cm tra gli elementi e il fascio viene prodotto usando un filo d'acciaio.

Ogni prodotto simile ha bisogno di calcoli preliminari e anche piccoli schizzi o disegni.

cementificazione

Se viene creato calcestruzzo cellulare rinforzato, allora dovrebbe contenere sezioni che formeranno delle cavità.

Schema dell'uso di fibre di rinforzo con la definizione della loro struttura, classe e tipo di calcestruzzo

  • Per la fusione viene utilizzata una composizione speciale della soluzione, a cui vengono aggiunti plastificanti e altri additivi, conferendo al prodotto finale determinate qualità. Allo stesso tempo, il prezzo di tali sostanze incide sul costo finale di produzione.
  • Dopo che la soluzione è stata versata in uno stampo, vi è immerso un vibratore speciale. Questo è necessario per rimuovere tutte le bolle d'aria dalla composizione, che, dopo la solidificazione, creano conchiglie che indeboliscono la struttura. Tali difetti possono essere visti durante il taglio di cemento armato con cerchi diamantati.

Nella cassaforma finita dovrebbe essere preso in considerazione non solo il rapporto di tutte le taglie, ma anche la presenza di elementi aggiuntivi che saranno necessari nelle successive fasi di costruzione

  • Al fine di accelerare il processo di solidificazione, i professionisti raccomandano l'uso di stracci, che sono immersi nella soluzione di ammoniaca e immessi sul prodotto sotto il film.

Suggerimento: Gli esperti dicono che il prodotto finale è necessario non solo per asciugare completamente, ma anche per riposare per una settimana. Quindi il calcestruzzo guadagnerà forza e sarà pronto per l'uso.

Il processo di utilizzo di un vibratore speciale per calcestruzzo, che consente di rimuovere tutte le bolle d'aria da un materiale e posizionare la soluzione su tutta la forma

Raccomandazioni per la tecnologia di produzione

Se il progetto ha bisogno di buchi tecnologici, allora dovrebbero essere forniti nella fase di riempimento.

In caso contrario, potrebbe essere necessaria la foratura del diamante di fori nel calcestruzzo.

Il segreto della rapida solidificazione del materiale sta nell'uso di film e stracci con una soluzione di ammoniaca, che attirano tutta l'umidità verso se stessi anche a livello molecolare.

  • I maestri professionisti raccomandano di realizzare gli elementi degli edifici direttamente nel luogo di installazione. Così ottengono la forma desiderata e un fascio eccellente con altre superfici.
  • Se la produzione viene eseguita a mano, è necessario assicurarsi che durante il versamento il liquido non fuoriesca dalla cassaforma. Per fare questo, in fondo è meglio mettere un film. Alcuni esperti preferiscono utilizzare il materiale di copertura per questo per creare immediatamente un impermeabilizzazione, che rimarrà dopo il versamento.

I maestri professionisti preferiscono ordinare una soluzione pronta, in cui il produttore ha già aggiunto tutti gli additivi necessari e ha resistito alla temperatura richiesta, il che è particolarmente importante quando si lavora nella stagione invernale.

conclusione

Dopo aver studiato a fondo il video in questo articolo, è possibile ottenere informazioni più dettagliate su materiali e metodi simili della loro fabbricazione. Sempre sulla base dell'articolo che viene fornito sopra, è necessario concludere che la creazione di tali prodotti è un processo abbastanza semplice che richiede il rigoroso rispetto delle istruzioni e dello spazio libero (scopri anche che cos'è il vibratore di profondità per il calcestruzzo).

Calcestruzzo rinforzato con fibra di vetro

Nella fabbricazione dell'attenzione principale vengono prestate le sue proprietà e caratteristiche che influiscono sulla sua qualità, che dipende in ultima analisi dalla forza e dalla durabilità delle strutture edili. In molti casi, per evitare il restringimento e il cracking durante l'indurimento, le fluttuazioni di temperatura e il creep, viene utilizzato il rinforzo. Questa è l'introduzione degli elementi costitutivi per eliminare i problemi di cui sopra, ad esempio, reti metalliche o barre, che vengono deposte nel processo di colata. Questo metodo è piuttosto laborioso e richiede una tecnologia adeguata, la cui violazione può rendere inefficace il rinforzo. Ma esiste un'altra tecnologia conveniente ed economica: l'introduzione nella soluzione come componente rinforzante della fibra di vetro, che consente di migliorare significativamente la qualità del calcestruzzo indurito.

Rinforzo in fibra di vetro per evitare crepe e restringimenti.

Azione del materiale

Oggi la fibra di vetro è utilizzata non solo per la produzione di vetroresina ben nota, ma trova applicazione anche in altri processi tecnologici, il prodotto di uno dei quali è la fibra di vetro. La fibra tagliata in strisce strette per rinforzo è chiamata fibra. Ha un'elevata resistenza alla trazione e un alto modulo di elasticità, che consente di utilizzarlo efficacemente per rinforzare cemento e altre malte cementizie. Grazie ad una speciale impregnazione, la fibra diventa resistente agli alcali. Questa proprietà consente di resistere all'intenso ambiente alcalino, che si forma durante l'idratazione del cemento Portland. Nel processo di miscelazione della soluzione, la fibra aggiunta non si dissolve, ma si scompone in singole fibre e diventa completamente invisibile nel prodotto. La densità della fibra di vetro è vicina alla densità del calcestruzzo, quindi non precipita e non galleggia in superficie, ma è uniformemente distribuita in tutta la miscela.

Schema di resistenza del calcestruzzo rinforzato con fibre di vetro.

Se durante la contrazione o come risultato di un carico si verifica una frattura nella struttura, tutte le sollecitazioni di trazione vengono trasferite alle fibre e, a causa della loro elevata resistenza alla trazione, non si rompono. Questo impedisce alle fessure di aprirsi e, a causa dell'elevata elasticità longitudinale, le fessure non si presentano affatto, poiché le fibre sopportano lo sforzo di trazione su se stesse e lo sopportano adeguatamente. Con l'introduzione ottimale della fibra nella miscela da rinforzare, milioni di fibre distribuite uniformemente forniscono un rinforzo efficace e i tentativi di formare tutte le fessure vengono fermati da queste fibre. L'uso di questa tecnologia migliora anche la qualità della superficie del prodotto, la sua elasticità, resistenza all'impatto, resistenza alla compressione e all'attrito.

Aree di applicazione

Date le migliori qualità del rinforzo in fibra di vetro, il suo uso è popolare in molti tipi di lavori di costruzione.

Prima di tutto, questo viene aggiunto alla miscela finita per migliorare le loro caratteristiche. Senza modificare la ricetta della miscela, è possibile aggiungere da 0,6 a 1 kg di fibra per 1 m³. Per migliorare le proprietà a lungo termine del calcestruzzo indurito, la dose di fibre può essere aumentata fino a 3-10 kg per m³.

Diversi tipi di massetti sono progettati per la produzione di pavimenti, compresi quelli riscaldati, con uno spessore da 10 a 80 mm. Il rinforzo consente di ridurre il loro spessore, ma allo stesso tempo di aumentare le prestazioni. Il contenuto di vetroresina qui è maggiore, più sottile è il pavimento e può raggiungere fino all'1% della composizione. Tali massetti hanno una maggiore resistenza all'impatto e resistenza alle incrinature.

La fibra di vetro viene anche aggiunta a miscele secche e gessi nella quantità dello 0,5-2,5% mediante miscelazione a secco, in questa forma il prodotto arriva al consumatore. La superficie intonacata diventa resistente alle crepe, agli urti e all'acqua, il che è particolarmente importante quando le pareti esterne sono finite. Si consiglia di applicare tale intonaco con uno spessore di 4-10 mm utilizzando una cazzuola o una spruzzatura pneumatica.

L'aggiunta di fibra di vetro si è dimostrata anche nella produzione di elementi prefabbricati di parti in calcestruzzo. Dopo aver introdotto 2-4 kg di fibra in 1 m³ della miscela, è possibile eliminare il problema durante la rimozione dei prodotti: gli angoli e il volume non si separano più. Questo elimina anche la formazione di crepe e migliora l'aspetto della superficie della parte. Per i piccoli elementi, il dosaggio può essere aumentato fino a 20 kg per 1 m³, e l'uso di normali rinforzi in acciaio è completamente eliminato.

Da quanto sopra, possiamo concludere che questa tecnologia è un passo avanti rispetto al rinforzo in acciaio o propilene. I disegni migliorano la resistenza alle incrinature, l'elasticità, la resistenza agli urti, una maggiore durata e una qualità superiore.

Rinforzo in fibra della fondazione

Oggi, per costruire un solido, affidabile fondamento di una casa, non è sufficiente solo versare il nastro o la lastra con il cemento, è necessario calcolare tutti i carichi, prendere in considerazione fattori esterni che influenzeranno la struttura. Alla base della casa era durevole, non soggetto a deformazione, restringimento e distruzione, gli esperti raccomandano il rinforzo del calcestruzzo.

L'uso di griglie metalliche e barre è considerato il modo tradizionale, ma al giorno d'oggi ci sono altre opzioni di qualità ugualmente affidabili e spesso migliori: la fibra di vetro. È importante sapere cosa possono essere, qual è la percentuale minima del loro contenuto nelle miscele.

Rinforzo alternativo per diversi tipi di fondazione

Nella fabbricazione di strutture di fondazione per rinforzo spesso non vengono utilizzati accessori metallici tradizionali e vetroresina speciale, che viene realizzata sulla base di vari materiali. Lo schema di rinforzo delle piastre in questo caso è un po 'più complicato, ma il risultato è migliore, si ripaga abbastanza rapidamente. Le regole di rinforzo sono relativamente semplici, in alcuni casi è possibile combinare rinforzi in fibra e metallo, il che rende possibile costruire anche in condizioni difficili e basse temperature. La percentuale minima di contenuto di rinforzo differisce per diversi tipi di fondazioni e strutture.

Per ogni singolo scantinato si consiglia di utilizzare il proprio tipo di rinforzo:

Lo schema del basamento monolitico in vetro.

  1. Per la costruzione di un fondo monolitico in vetro di cemento armato è applicabile un tale schema: una trincea viene scavata, il suo spazio è riempito con una griglia di barre d'acciaio. Successivamente, la miscela di calcestruzzo viene impastata, a cui viene aggiunta fibra di acciaio e microfibra. Dopo questo, la cassaforma è messa, le piastre di fondazione sono colate con cemento armato. In questo caso, la percentuale minima di contenuto dipende dallo scopo del calcestruzzo, dalle condizioni esterne del getto (è necessario controllare con dati tabulari speciali sul numero di ingredienti).
  2. La costruzione di un vetro di fondazione monolitica convenzionale è il lavoro di posa su una soluzione convenzionale, seguita da una colata di cemento armato. Si consiglia di preparare tale miscela utilizzando fibra di vetro o fibra di basalto, la cui percentuale minima nella composizione dipende dal tipo di cemento utilizzato.
  3. La costruzione della fondazione di macerie secondo lo schema specificato in Fig. 1 richiede che i disegni siano fatti, la pietra naturale e la soluzione con cui è tenuta insieme è usata per il lavoro. Per fare una tale soluzione, è necessaria la fibra di vetro, che fornisce un'adeguata resistenza e durata.
  4. La fondazione in cemento armato può essere realizzata con il successivo versamento di lastre di pietra. Questa opzione assomiglia alla fabbricazione di lastre monolitiche convenzionali, ma la ghiaia, la pietra macinata, la pietra frantumata è usata come riempitivo.

Esistono altri tipi di fondazioni, il cui schema prevede l'uso del rinforzo. La scelta della base dipende dal terreno su cui sarà costruito l'edificio. La percentuale minima di materiale di rinforzo dipende dai carichi previsti e da altri fattori. Al fine di determinare con precisione lo schema di costruzione e rinforzo, la quantità e il tipo di materiale di rinforzo, è necessario effettuare disegni preliminari in cui saranno indicate tutte le caratteristiche della costruzione di questo tipo di struttura.

Fibra - microfibra di costruzione

Schemi e regole di rinforzo consentono l'uso nella costruzione non solo del cemento armato, rinforzato con barre e reti di acciaio, ma anche di soluzioni speciali con microfibra, che rendono il calcestruzzo più resistente, più affidabile, più durevole.

È facile fare una soluzione del genere: è necessario, nella fase di miscelazione della massa di calcestruzzo, aggiungere semplicemente la quantità richiesta di fibra.

Lo schema di fondazione lastra di rinforzo.

Ciò consente di realizzare un calcestruzzo solido più durevole, resistente al gelo rispetto ad altre varianti di rinforzo.

Spesso, questa opzione di rinforzo viene utilizzata nella costruzione di un seminterrato in vetro, che viene posto su terreni umidi con un alto contenuto di sale. L'uso di tali lastre di cemento eviterà la delaminazione, le fessure da ritiro, il verificarsi di tensioni interne, rotture. Per tale base di vetro è caratterizzato da durezza, resistenza a vari tipi di influenze e carichi.

Per realizzare tale fibra rinforzata con fibre in polipropilene, puoi così:

  • la miscela di calcestruzzo secco viene versata nel miscelatore, dopo di che la fibra viene aggiunta direttamente ad essa (non dovrebbe essere fatta in una porzione, dovrebbe essere distribuita in piccole parti in modo che la miscela sia correttamente miscelata);
  • dopo che l'acqua è stata aggiunta, la soluzione viene agitata per 15 minuti.

Dopo che il calcestruzzo è pronto, puoi iniziare a versare un fondotinta in vetro. Inoltre, per rinforzare la capacità di carico, è possibile realizzare uno strato di rinforzo utilizzando reti di acciaio o barre di metallo.

Fibra di basalto

La fibra di basalto viene aggiunta nella fase di miscelazione del calcestruzzo, rafforzando così la miscela.

Diversi tipi di rinforzo includono l'uso della fibra di basalto, il cosiddetto vagabondaggio, che presenta i seguenti vantaggi:

  • pulizia ecologica;
  • alta resistenza ai media aggressivi;
  • incombustibilità, resistenza a sbalzi di temperatura improvvisi;
  • durata, forza.

Lo schema di rinforzo è molto semplice, la fibra viene utilizzata come riempitivo anche nella fase di miscelazione della soluzione. L'uso di diversi tipi di fibra dipende da quali tipi di calcestruzzo saranno utilizzati:

  • per fibra di calcestruzzo pesante viene utilizzata una lunghezza della fibra di 12 mm, per 1 m³ della miscela viene prelevato da 900 g a 2 kg di materiale, che è uniformemente distribuito in peso;
  • La fibra con una lunghezza di 6 mm viene utilizzata per il cemento leggero e il suo consumo per m³ varia tra 900 ge 2 kg di materiale.

Fibra d'acciaio

Una certa percentuale di rinforzo della fondazione viene eseguita utilizzando una speciale fibra di acciaio. Tale rinforzo è costituito da fogli o nastri di acciaio, vergella. Si tratta in genere di strisce di acciaio che hanno una forma e una lunghezza diversa a seconda dell'applicazione. Per la costruzione di tali tipi di fibre di rinforzo come arcuato ondulato del foglio, ancora in acciaio di filo o lamiera, onda placcata in ottone del cavo di acciaio.

Lo schema di rinforzo che utilizza la fibra di acciaio implica il seguente consumo di materiale:

  • nella costruzione di strutture con piccole sollecitazioni statiche - 20-25 kg per 1 m³;
  • con i carichi dinamici minimi osservati - 25-30 kg per 1 m³;
  • con carichi statici dinamici medi - 35-40 kg per 1 m³;
  • con grandi carichi statici dinamici - 45-70 kg per 1 m³.

Rinforzo in fibra di vetro

Lo schema delle fondazioni delle strisce di rinforzo.

Il rinforzo con fibra di vetro evita la formazione di microfratture, crepe nel calcestruzzo durante l'essiccazione, gli effetti negativi del ritiro plastico. Le fibre di vetro più sottili nello spessore della soluzione hanno un'eccellente dispersione, impedendo alle fessure della massa di calcestruzzo di aprirsi nella sua fase iniziale, plastica.

A differenza della tradizionale rete metallica di rinforzo, è semplicemente impossibile realizzare il rinforzo in modo errato con l'aiuto della fibra di vetro.

Questi tipi di rinforzo sono applicabili nella produzione di gas e calcestruzzo espanso per la costruzione di case, nella fabbricazione di miscele di intonaco, con cemento armato monolitico, costruzione prefabbricata, durante la costruzione di pistole.

L'uso di questo tipo di rinforzo presenta i seguenti vantaggi:

  • maggiore resistenza all'impatto;
  • ridurre il numero di crepe, che è particolarmente importante per la fondazione;
  • riduzione dello sforzo;
  • aumento della tenuta all'acqua, la base da tale calcestruzzo può essere messa anche sul terreno che è molto saturo di umidità;
  • aumenta la resistenza delle piastre al gelo;
  • calcestruzzo rinforzato con fibra di vetro resistente all'abrasione, carichi meccanici, la sua capacità portante è maggiore.

Quando il rinforzo della fibra di vetro viene aggiunto in varie quantità. Per massetti di calcestruzzo sottili è sufficiente l'1% del peso totale degli ingredienti. Se si crea una fondazione, è necessario aggiungere 1-1,5 kg di fibra di vetro per 1 m³ di miscela.

Il rinforzo del calcestruzzo durante la costruzione consente di realizzare strutture con caratteristiche di resistenza superiori che hanno una maggiore capacità portante. Fondamenta e soffitti in cemento armato sono molto più durevoli, anche se richiedono costi aggiuntivi durante il lavoro. Il rinforzo può essere realizzato utilizzando il metodo tradizionale utilizzando reti e barre di rinforzo in acciaio, ma le tecnologie moderne offrono l'uso di altri materiali, come la fibra di vetro.

Rinforzo in fibra di vetro

Durante l'essiccazione, il calcestruzzo si restringe, causando la formazione di fessure di varie dimensioni e questo influenza significativamente la durata della struttura in costruzione. Questo problema può essere risolto con l'aiuto della fibra di vetro, che viene aggiunta alle soluzioni nella fase di miscelazione. Il numero di fibre è relativamente piccolo, ma questa tecnologia protegge bene il materiale dalla formazione di fessure, perché ha elevate proprietà di trazione.

Inoltre, grazie all'uso di questo materiale, è possibile rifiutare l'uso di griglie metalliche, la cui installazione è associata ad alcune difficoltà e inconvenienti. A differenza delle griglie metalliche, l'installazione in fibra di vetro non può essere sbagliata.

Quando questo materiale viene aggiunto alla soluzione, nessun liquido viene rilasciato e questo influenza significativamente la resistenza della struttura.

La vetroresina viene anche aggiunta alle soluzioni per la produzione di alcuni elementi, come il calcestruzzo espanso e il calcestruzzo cellulare. Lo sviluppo della fibra di vetro era originariamente destinato al rinforzo di miscele di calcestruzzo. La sua applicazione è abbastanza semplice, perché la fibra di vetro viene semplicemente aggiunta alla soluzione.

La resistenza a trazione di questo materiale è molto alta, molte volte superiore a quella delle reti metalliche tradizionali e delle fibre di polipropilene. Ciò impedisce la formazione di crepe e altri danni simili.

Oltre a tutto questo, la fibra di vetro ha una buona compatibilità con il cemento, poiché la natura della sua origine è inorganica. Inoltre, questo materiale ha proprietà anti-corrosione.

Il calcestruzzo a cui è aggiunto questo materiale di rinforzo è molto comodo da usare. Allo stesso tempo aumenta la resistenza agli urti e la resistenza all'usura.

Quando si rinforza la fibra di vetro, è possibile ridurre alcuni indicatori negativi:

  • anche le fessure formate non potranno più aprirsi, poiché la fibra di vetro supera con successo tutti i controlli di trazione;
  • ridotta attività di restringimento del materiale.

Puoi anche aumentare la performance positiva delle strutture:

  • resistenza all'umidità;
  • resistenza a temperature negative;
  • resistenza all'usura;
  • resistenza agli impatti di diversa natura.

Qualsiasi danno che si verifica a causa di grandi carichi, in primo luogo, va esattamente alle fibre della fibra. La dimensione delle fessure formate dipenderà interamente dalla quantità di materiale di rinforzo nella soluzione, nonché dalle sue caratteristiche tecniche.

Quando si utilizza la fibra di vetro come materiale di rinforzo, è necessario basarsi su tre principi base:

  1. Elevata resistenza alla trazione della fibra in tensione, per cui il materiale non viene strappato nel punto di formazione di varie fessurazioni.
  2. Grande modulo di elasticità longitudinale, che non consente la formazione di fessurazioni, poiché tutti i carichi vengono trasferiti dal calcestruzzo alle fibre.
  3. La quantità di fibra di vetro utilizzata nella soluzione concreta. Con l'introduzione del materiale di rinforzo nella miscela, si scompone in milioni di capelli.

La vetroresina è resistente agli effetti alcalini, ed è per questo che ha molte caratteristiche positive:

  • elevata resistenza alla trazione;
  • alto modulo di elasticità;
  • il diametro più piccolo delle fibre, grazie al quale aumenta il contenuto dei singoli peli in una soluzione;
  • alta capacità di dispersione.

Fibra per calcestruzzo: tipi e consumi

Colui che ha affrontato la costruzione di capitali, per alcuni ha sentito che per il miglioramento della qualità degli oggetti portanti la fibra per calcestruzzo è aggiunta alla soluzione.

Quindi discuteremo di cosa costituisce un tale componente e quali funzioni sono assegnate ad esso. Considereremo anche le opzioni per la preparazione di una miscela di edifici migliorata con le tue mani.

Caratteristiche generali

Quindi, il basalto o qualsiasi altra fibra aggiunta al calcestruzzo, migliora significativamente la resistenza e altri indicatori di qualità della soluzione, aumentando la durata della struttura portante finita. Grazie a questo componente, il materiale versato acquisisce una speciale resistenza al fuoco e tollera meglio gli effetti delle alte temperature.

L'additivo è costituito da molte piccole fibre interconnesse. L'ambito di applicazione della fibra di vetro non è limitato alle miscele di calcestruzzo. Viene utilizzato nella produzione di blocchi di calcestruzzo espanso, prodotti in gesso e strutture in cemento armato.

I componenti principali dell'additivo

Per ottenere un componente di rinforzo di alta qualità, si può applicare la seguente base:

  • polipropilene;
  • basalto;
  • acciaio;
  • vetro;
  • metallo.

Per la miscelazione della composizione non è necessaria una tecnica separata e l'intero processo viene eseguito utilizzando una betoniera. Il consumo medio di materiale è di 0,3 - 1,2 kg per m³.

dignità

Per comprendere meglio il principio di azione degli integratori di fibre, è necessario studiarne le proprietà. La fibra è usata per rinforzare il calcestruzzo. Quindi, quando si aggiunge un componente alla soluzione, si forma un composto forte, che aiuta ad aumentare la resistenza del getto alle sollecitazioni meccaniche.

Rafforzare il massetto

Ad esempio, una rete metallica rafforza il legame in una certa parte di esso, e le fibre a causa della sua struttura sono uniformemente distribuite nella miscela, formando così una base forte in tutta la sua area.
A causa dell'elevata adesione, la malta è uniforme, senza lacune e grumi.

La superficie ghiacciata, che è soggetta a un uso attivo, diventa più resistente all'abrasione e il calcestruzzo acquisisce resistenza alla trazione in punti di curvatura.

Prevenzione dei difetti

Fibra di polipropilene, acciaio o basalto aiuta ad evitare la formazione di fessure, elimina la formazione di sezioni deformabili e la stratificazione della struttura del calcestruzzo.

Con l'uso di tale componente, le strutture colate acquisiscono resistenza al gelo, grazie alla quale è possibile minimizzare l'effetto negativo delle fluttuazioni di temperatura, e il materiale mantiene la sua struttura integrale.

Migliore adesione e resistenza all'acqua

Il calcestruzzo, che contiene una miscela di basalto, aderisce meglio ad altri materiali e aumenta la resistenza all'acqua bloccando i capillari di cemento.

Per sigillare ulteriormente le particelle di riempimento, si consiglia di utilizzare dispositivi vibranti. Ciò influenza significativamente la resistenza della struttura finita ed elimina la sua divisione in strati separati.

Efficienza e proprietà anti-corrosione

È anche importante che il consumo di fibre di 1 m³ possa essere aumentato, se necessario, ma il prezzo di tale soluzione sarebbe molto inferiore rispetto a quando il rinforzo è stato realizzato utilizzando una rete metallica speciale. Inoltre, le fibre del componente adesivo sono resistenti alla corrosione.

Ambito di applicazione

I costruttori professionisti notano che l'additivo micro-rinforzante può essere miscelato in qualsiasi formulazione di malta preparata sulla base del cemento. È consigliabile utilizzarlo nel caso in cui la struttura possa essere soggetta a fessurazioni dovute al suo restringimento o ad altri effetti meccanici previsti sull'oggetto dato.

Ha anche senso rinforzare in questo modo il pavimento di fondazione e massetto, che viene riempito con le proprie mani, poiché queste superfici devono sopportare un carico maggiore.

Tipi di additivi

Come è diventato chiaro da questo materiale, il componente di rinforzo può essere costituito da varie basi. Ora diamo uno sguardo più da vicino a ciascun tipo di fibra.

acciaio

La fibra di acciaio viene spesso utilizzata nella fabbricazione di strutture in calcestruzzo, lastre per pavimentazione, recinzioni in ghisa e monumenti in cemento. Viene aggiunto alla soluzione quando si versano forme per fontane, balaustre e vari elementi decorativi massicci dell'architettura per esterni.

polipropilene

La fibra di polipropilene è considerata la componente più comune che migliora le miscele di costruzione. La sua popolarità è dovuta al prezzo ragionevole e alle prestazioni decenti.

Cemento espanso e blocchi di cemento cellulare, cordoli stradali, pannelli protettivi, ecc. Sono prodotti da malte cementizie con un additivo di questo tipo.

basalto

La fibra di basalto, come il polipropilene, conferisce resistenza ai blocchi con una struttura porosa e viene spesso utilizzata anche per creare oggetti in gesso.

In questo caso, la lunghezza delle fibre può variare, quindi il suo consumo è controllato individualmente e i prodotti finiti avranno proprietà diverse.

lana di vetro

La fibra di vetro in fibra viene aggiunta per conferire plasticità. Si distingue per il suo peso ridotto e gli architetti amano lavorare con esso, che spesso lavorano su oggetti volumetrici e curvi. La soluzione con l'aggiunta di fibra di vetro può essere spesso trovata nei siti di restauro e nella riparazione di monumenti architettonici.

Standard di spesa

Nella produzione di prodotti in calcestruzzo o durante i lavori di costruzione, il consumo di fibre può essere leggermente diverso. Ciò è dovuto alle diverse aree di applicazione degli elementi e delle strutture finiti, nonché al diverso grado di stress sulla loro superficie. Di seguito sono riportati gli standard di spesa, in base ai quali vengono preparati mix di edifici di alta qualità:

  • vari tipi di calcestruzzo con una struttura porosa (calcestruzzo di polistirene, calcestruzzo espanso) - 0,6 - 0,9 kg / m³;
  • massetti a base di cemento e sabbia, lastre per pavimentazione, piccole forme architettoniche - 1,8 - 2,7 kg / m³;
  • calcestruzzo per parcheggi e autostrade - 1,0 - 1,5 kg / m³;
  • prodotti in gesso colato - 0,4 - 0,8 kg / m³;
  • miscele di costruzione e intonaco a secco - 0,6 - 0,9 kg / m³;
  • pietra decorativa artificiale, rivestimento di facciate e altri prodotti di gesso - 0,4 - 0,8 kg / m³.

Metodi di miscelazione

Il basalto o qualsiasi altra fibra viene aggiunto al calcestruzzo in vari modi e il suo consumo è controllato in ogni singolo caso secondo lo schema di cui sopra. Le aziende controllano rigorosamente il processo e preparano la miscela secondo GOST.

La soluzione personalizzata, che viene consegnata al luogo di scarico nelle betoniere stradali, è arricchita con fibre durante il riempimento del mescolatore con una massa di edificio, e la sua distribuzione omogenea avviene direttamente durante il trasporto. Per coloro che pianificano di assemblare la soluzione con le proprie mani, saranno utili le seguenti informazioni.

Aggiunta di polipropilene

Il componente in fibra di polipropilene viene miscelato con materiali secchi (cemento, sabbia, pietrisco) utilizzando una betoniera per alcuni minuti, quindi viene aggiunta acqua.

Il processo viene ripetuto, se necessario, additivi chimici vengono aggiunti alla massa e infine miscelati fino a quando non sono pronti. Se si utilizza la fibra di polietilene, il tempo di preparazione della miscela aumenta del 15%.

Introduzione al basalto

La base di basalto viene introdotta nella soluzione, piena d'acqua, mentre il miscelatore non si ferma. Come nel caso del materiale polipropilenico, il consumo di tempo sarà aumentato del 15% rispetto alla produzione di calcestruzzo ordinario.

Per preparare autonomamente il componente fibroso per calcestruzzo, è necessaria una speciale macchina frantumatrice che macinerà la materia prima (metallo, propilene, basalto, ecc.) Alla dimensione desiderata.

Rinforzo in fibra di vetro

Durante l'essiccazione, il calcestruzzo si restringe, causando la formazione di fessure di varie dimensioni e questo influenza significativamente la durata della struttura in costruzione. Questo problema può essere risolto con l'aiuto della fibra di vetro, che viene aggiunta alle soluzioni nella fase di miscelazione. Il numero di fibre è relativamente piccolo, ma questa tecnologia protegge bene il materiale dalla formazione di fessure, perché ha elevate proprietà di trazione.

Inoltre, grazie all'uso di questo materiale, è possibile rifiutare l'uso di griglie metalliche, la cui installazione è associata ad alcune difficoltà e inconvenienti. A differenza delle griglie metalliche, l'installazione in fibra di vetro non può essere sbagliata.

Quando questo materiale viene aggiunto alla soluzione, nessun liquido viene rilasciato e questo influenza significativamente la resistenza della struttura.

La vetroresina viene anche aggiunta alle soluzioni per la produzione di alcuni elementi, come il calcestruzzo espanso e il calcestruzzo cellulare. Lo sviluppo della fibra di vetro era originariamente destinato al rinforzo di miscele di calcestruzzo. La sua applicazione è abbastanza semplice, perché la fibra di vetro viene semplicemente aggiunta alla soluzione.

La resistenza a trazione di questo materiale è molto alta, molte volte superiore a quella delle reti metalliche tradizionali e delle fibre di polipropilene. Ciò impedisce la formazione di crepe e altri danni simili.

Oltre a tutto questo, la fibra di vetro ha una buona compatibilità con il cemento, poiché la natura della sua origine è inorganica. Inoltre, questo materiale ha proprietà anti-corrosione.

Il calcestruzzo a cui è aggiunto questo materiale di rinforzo è molto comodo da usare. Allo stesso tempo aumenta la resistenza agli urti e la resistenza all'usura.

Quando si rinforza la fibra di vetro, è possibile ridurre alcuni indicatori negativi:

  • anche le fessure formate non potranno più aprirsi, poiché la fibra di vetro supera con successo tutti i controlli di trazione;
  • ridotta attività di restringimento del materiale.

Puoi anche aumentare la performance positiva delle strutture:

  • resistenza all'umidità;
  • resistenza a temperature negative;
  • resistenza all'usura;
  • resistenza agli impatti di diversa natura.

Qualsiasi danno che si verifica a causa di grandi carichi, in primo luogo, va esattamente alle fibre della fibra. La dimensione delle fessure formate dipenderà interamente dalla quantità di materiale di rinforzo nella soluzione, nonché dalle sue caratteristiche tecniche.

Quando si utilizza la fibra di vetro come materiale di rinforzo, è necessario basarsi su tre principi base:

  1. Elevata resistenza alla trazione della fibra in tensione, per cui il materiale non viene strappato nel punto di formazione di varie fessurazioni.
  2. Grande modulo di elasticità longitudinale, che non consente la formazione di fessurazioni, poiché tutti i carichi vengono trasferiti dal calcestruzzo alle fibre.
  3. La quantità di fibra di vetro utilizzata nella soluzione concreta. Con l'introduzione del materiale di rinforzo nella miscela, si scompone in milioni di capelli.

La vetroresina è resistente agli effetti alcalini, ed è per questo che ha molte caratteristiche positive:

  • elevata resistenza alla trazione;
  • alto modulo di elasticità;
  • il diametro più piccolo delle fibre, grazie al quale aumenta il contenuto dei singoli peli in una soluzione;
  • alta capacità di dispersione.

Qual è lo scopo dell'aggiunta della vetroresina al calcestruzzo?

Il calcestruzzo ordinario durante il restringimento subisce un restringimento, pertanto possono comparire microcracks completamente indesiderabili che influiscono negativamente sulla durabilità del calcestruzzo stesso. Oggi questo problema è risolto: l'aggiunta di una certa quantità di fibre di vetro al calcestruzzo può dargli flessibilità e resistenza agli urti in qualsiasi fase dell'indurimento. Ora è diventato possibile non utilizzare la rete di rinforzo leggera, che in precedenza "ha protetto" il calcestruzzo dalle fessure.

Gli specialisti hanno sviluppato la fibra di vetro per il rinforzo di varie miscele, che si basano sul cemento. La fibra è facilmente distribuita in tutta la consistenza della miscela senza un ispessimento in un posto, il che conferisce un rinforzo efficace e uniforme. La resistenza alla trazione della fibra è superiore a quella dell'acciaio ordinario e l'elasticità è più di 10 volte più polipropilene. Le fibre, resistenti agli alcali, sono di origine completamente inorganica, pertanto sono notevolmente combinate con il calcestruzzo. La vetroresina non si corrode come maglie e accessori in acciaio.

Con l'aiuto del rinforzo in fibra di vetro, è possibile ridurre la formazione di fessurazioni nelle strutture in calcestruzzo e la quantità di deformazione e aumentare la resistenza al gelo, la resistenza all'umidità e la resistenza all'urto.
Quando si forma una fessura a causa del restringimento o del carico della struttura, tutte le sollecitazioni vengono trasferite alla fibra. La larghezza della crepa dipende direttamente dal numero di fibre di vetro nella miscela di cemento.

Le prestazioni della vetroresina si basano su 3 fattori:

  • le fibre con proprietà resistenti agli alcali non si rompono una volta allungate;
  • la fibra di vetro ha una grande elasticità longitudinale, a causa della quale non si verificano affatto incrinature;
  • svolge un ruolo importante il numero di fibre nella miscela di cemento. Tutte le fibre introdotte nella miscela garantiscono un rinforzo uniforme del calcestruzzo, in modo che le fessure nella fase iniziale di formazione vengano fermate dalle fibre, che a loro volta impediranno la loro diffusione su tutto il calcestruzzo.

Rispetto ad altri materiali, la fibra resistente agli alcali combina le seguenti proprietà:

  • carico di rottura significativo
  • elevata elasticità longitudinale
  • vetroresina di piccolo diametro
  • capacità di dispersione,
  • resistenza agli alcali e il massimo contenuto ammissibile nelle fibre di calcestruzzo.

L'uso del calcestruzzo con fibra di vetro

Massetti concreti La loro differenza nello spessore dello strato di strato di cemento. Ad esempio, i pavimenti più sottili possono essere di circa 10 mm e quelli più resistenti possono raggiungere anche gli 80 mm e più, tali pavimenti sono dotati di elementi riscaldanti. Nella maggior parte dei casi, i massetti concreti sono impilati in strati sottili, il che non influisce in alcun modo sulla loro resistenza, poiché il contenuto di fibre in essi è molto più elevato rispetto al resto.

Per contenere le crepe nelle fasi iniziali del loro aspetto, la fibra di vetro ha l'effetto desiderato quando viene aggiunta alle miscele di calcestruzzo convenzionali. Il vantaggio è che il dosaggio non influisce sul tempo di indurimento del calcestruzzo.
L'intonaco rinforzato con fibra di vetro viene applicato con una spatola o con spruzzatura pneumatica. Di conseguenza, l'intonaco applicato sulla superficie è più resistente alle crepe e resistente all'umidità, a differenza di altre soluzioni di gesso.

Gli esperti raccomandano di aggiungere una piccola quantità di fibre di vetro agli elementi prefabbricati in calcestruzzo. Se aumenti il ​​numero di fibre, la fibra di vetro sarà l'unico elemento di rinforzo per le piccole parti prefabbricate - vassoi, scatole e simili.

Con l'aumento della resistenza del calcestruzzo, la lavorazione del calcestruzzo nelle strutture già pronte - taglio, fori di perforazione e simili, sta diventando più complicata. Il taglio diamantato del calcestruzzo e la perforazione del diamante a volte è l'unica soluzione a questo problema. Un modo sicuro e conveniente per realizzare aperture e fori in muri di cemento armato, pavimenti e fondamenta può essere offerto qui.