Come rinforzare il calcestruzzo?

Il calcestruzzo rimane il materiale da costruzione chiave, che viene utilizzato in diverse fasi della costruzione di strutture. Ma nonostante la sua forza, può essere deformato sotto l'influenza di vari fattori. Da tempo si è notato che il materiale è ben resistente al restringimento e al cattivo allungamento. Con un carico non uniforme, le cosiddette zone di tensione creano crepe nel calcestruzzo e l'edificio collassa. Pertanto, per evitare la corrosione prematura e migliorare la durata degli edifici, hanno iniziato a utilizzare il metodo di rinforzo. Consiste nel dare rinforzo ausiliario concreto aggiungendo rinforzi interconnessi.

La forza della connessione del rinforzo con il calcestruzzo è piuttosto alta. Non collassa nemmeno con forti differenze di temperatura, perché i loro coefficienti di espansione termica sono quasi identici. Il rafforzamento del calcestruzzo porta alla ridistribuzione dei carichi nella zona di stiramento delle travi (poiché l'elasticità dell'acciaio è molto più elevata). Il calcestruzzo, a sua volta, protegge l'acciaio dalla corrosione e dal surriscaldamento, ad esempio durante gli incendi. Tutto ciò rende l'unione di cemento e rinforzo la chiave per una costruzione di successo.

Quali compiti risolvono il rinforzo?

Per una connessione più affidabile del calcestruzzo con rinforzo, è fabbricato con una superficie in rilievo. La superficie può essere con falcetto, anello, quadrilatero o rivestimento misto. Gli ultimi due tipi mostrano i migliori risultati di grip.

Per la forza della struttura costruita con le tue mani, è necessario rispettare rigorosamente il tasso di consumo di aggregati e acciaio. Quindi, in ogni singolo caso, il consumo di materiali sarà diverso. Per la fondazione, in media, questo tasso è di 150-200 kg per 1 metro cubo. Per i pavimenti dei cuscinetti: aumenta fino a 200 kg.

In precedenza, per questa procedura venivano utilizzati solo metalli (barre di acciaio). Ora i materiali di rinforzo per il calcestruzzo sono superstrong di vetro, basalto e composti di carbonio. Il calcestruzzo rinforzato con fibra di vetro è ampiamente utilizzato, il che dimostra la migliore durata e rende il materiale più facile. Ha una serie di vantaggi, che la tabella mostra chiaramente.

Tabella delle caratteristiche comparative del rinforzo in acciaio e fibra di vetro

Pro e contro

Quindi, il cemento armato ha diversi vantaggi:

  • i disegni anche della forma più complessa saranno affidabili;
  • resistenza alle fluttuazioni di temperatura;
  • durata nel tempo;
  • il rinforzo può aumentare significativamente i carichi meccanici ammissibili;
  • il cracking è quasi impossibile.

Tuttavia, ci sono diversi inconvenienti che devono essere presi in considerazione:

  • l'installazione di rinforzi nella struttura già finita creerà una serie di problemi;
  • il peso dell'edificio aumenterà notevolmente, il che deve essere preso in considerazione durante la progettazione.
Torna al sommario

In base al progetto, il rinforzo in calcestruzzo è differenziato in diversi tipi principali:

High-rise

Il rinforzo monolitico viene utilizzato principalmente nella produzione di blocchi di cemento armato nelle fabbriche. Il metodo consiste nel montaggio su telaio di aste in uno o più strati, che sono collegati da filo verticalmente e in direzione trasversale. In questo modo si ottengono celle grandi - fino a 20 cm.

dispersi

Rinforzo disperso è un additivo nella soluzione di calcestruzzo non consolidato di componenti a dispersione fine, la cosiddetta fibra. È realizzato sulla base di acciaio, basalto, polipropilene o fibra di vetro. Oggi, il rinforzo del calcestruzzo con particelle di fibra di vetro ha ottenuto il più grande riconoscimento.

Usando la maglia

L'uso della maglia di rinforzo è abbastanza comune, perché la sua installazione è abbastanza facile. Può essere ferro, composito o polimero. Le reti in acciaio sono vendute in forma finita con dimensioni di 0,5 × 2 o 1,5 × 2 m. Il diametro delle celle varia nel range di 15-20 cm Le griglie composito e polimerico sono considerate più affidabili perché sono meno suscettibili alla corrosione.

Fasi di rinforzo

Se desideri rafforzare il calcestruzzo, devi dividere il lavoro in più fasi. Sebbene l'algoritmo per la fusione di superfici diverse abbia un numero di azioni simili, tuttavia alcuni punti potrebbero differire in modo significativo. Pertanto, prestiamo attenzione a diversi momenti universali quando svolgiamo questo compito con le tue mani:

  • Il primo passo è l'ispezione e la preparazione dell'area di rinforzo. È necessario tenere conto dei contorni e delle pendenze del sito. Misurateli usando un livello e considerateli nei seguenti passaggi.
  • La costruzione della cassaforma di pannelli di legno. Dopo è necessario fissare le schede con i pali conficcati nel terreno. La cassaforma deve essere maggiore dell'altezza del getto previsto. Se lo si desidera, l'interno delle schede può essere incollato con l'asfalto di vetro, che manterrà l'umidità e renderà la superficie molto più liscia.
  • Preparare direttamente l'armatura stessa. Dopo un'accurata ispezione per i difetti, le aste o le reti vengono posizionate uniformemente su una superficie orizzontale e distribuite secondo il contorno dell'edificio proposto. È preferibile utilizzare esattamente i ramoscelli interi della lunghezza desiderata. Ciò aumenterà significativamente la forza della struttura.
  • La distanza tra le aste deve essere calcolata in anticipo ed essere la stessa in tutte le aree.
  • È possibile collegare l'armatura sia con l'aiuto della saldatura che con un filo speciale, collegando le aste verticalmente.
  • Successivamente, procedere direttamente al versamento dell'oggetto, dopo aver calcolato il volume (moltiplicare il perimetro di base per la larghezza e l'altezza). Il calcestruzzo dovrebbe essere schiacciato per evitare sacche d'aria all'interno.
  • Attendere che il calcestruzzo sia completamente indurito (di solito 2-3 settimane) e rimuovere la cassaforma.
Torna al sommario

Consigli utili per il rinforzo

Soprattutto vale la pena prestare attenzione ai materiali che non sono desiderabili usare per il rinforzo. Questi includono:

  • lamiera d'acciaio;
  • aste di alluminio;
  • tubi smontati;
  • maglia-rete;
  • rotaie;
  • ramoscelli fino a 1 m.
Schema raggruppa canne.

Ecco alcuni consigli pratici che ti permettono di evitare problemi quando rinforzi le tue mani:

  • utilizzare raccordi e cavi di collegamento senza segni corrosivi;
  • Quando si sceglie tra la saldatura e un gruppo di barre, dare la preferenza al secondo metodo, poiché le cuciture di saldatura sono più soggette a deformazioni;
  • collegato (saldato) deve essere almeno la metà di tutte le connessioni;
  • gli additivi impermeabilizzanti dovrebbero essere introdotti direttamente nel calcestruzzo per proteggere l'acciaio dalla ruggine e quindi prolungare significativamente la vita della struttura;
  • utilizzare carta di vetro per incollare l'interno delle schede della cassaforma. Eviterà un'eccessiva evaporazione dell'umidità durante il rinforzo del calcestruzzo, renderà la superficie allagata notevolmente più liscia e prolungherà la durata degli scudi stessi;
  • Per il rinforzo di vari oggetti, viene utilizzato acciaio di diverso diametro, superficie e proprietà meccaniche. I raccordi possono essere fatti sia in barre, sia in matasse pronte. Quando lo si sceglie, si dovrebbe tener conto della designazione dell'area rinforzata e dei carichi massimi. Maggiore è il carico, maggiore è il diametro delle aste;
  • Evitare il contatto con vernici o sostanze oleose;
  • Si raccomanda l'uso di elementi strutturali solidi (barre o griglie di dimensioni specificate). L'uso di elementi con una lunghezza fino a 1 metro in ampie aree riduce drasticamente la durata del cemento armato;
  • quando si rinforzano muri e pavimenti, non dimenticare di lasciare buchi per cavi elettrici e ventilazione.
Torna al sommario

conclusione

Il rinforzo del calcestruzzo viene utilizzato per estendere significativamente la vita e rafforzare la capacità portante delle strutture. Ci sono molte opzioni e metodi per eseguire questo lavoro.

Quando scegli quello giusto per te, dovresti assolutamente consultare uno specialista. Aiuterà a calcolare correttamente il tasso di consumo dei materiali e a raccontare le loro caratteristiche.

Come rinforzare il rinforzo in calcestruzzo e maglia

Rinforzo: l'uso del rinforzo nella costruzione per aumentare la resistenza e l'affidabilità della struttura. Vediamo perché è necessario rinforzare il calcestruzzo e come calcolare correttamente la quantità di materiale per questo processo.

Perché rafforzare il calcestruzzo

Il calcestruzzo è ampiamente utilizzato nella costruzione come materiale molto resistente. Ma ha anche degli svantaggi: quando si allunga e si piega, può rompersi o scoppiare, il che riduce significativamente la forza della struttura. Per evitare che ciò accada, durante il versamento, il cemento è rinforzato con barre metalliche - rinforzo. Esegue la funzione di una cornice che prende la pressione del materiale su se stessa e non gli consente di collassare.

Come legare correttamente la valvola

Il rinforzo del calcestruzzo fa quando si versa la fondazione e l'erezione dei pavimenti. Per questa asta impostare attraverso la possibile direzione di allungamento o deflessione.

Per ottenere una resistenza ancora maggiore, il rinforzo deve essere collegato o saldato. Questo è fatto in modo che durante la colata la soluzione pesante non sposta le aste e non cambia la forma della struttura. Gli elementi della connessione devono essere saldamente collegati l'uno all'altro in modo che il calcestruzzo non li separi quando si versa.

La saldatura è considerata un metodo più robusto e veloce, che, tuttavia, è usato raramente nell'edilizia privata, perché richiede esperienza e abilità dal saldatore.

Quando costruiscono con le proprie mani, usano spesso il lavoro a maglia. Con un po 'di allenamento, anche un costruttore poco esperto può usare questo metodo. Quando si lavora a maglia utilizzare un filo speciale con un diametro di 2-3 mm, che rafforza la struttura all'intersezione delle aste.

Nei negozi specializzati è possibile acquistare una gabbia di rinforzo pronta all'uso, ma la pratica dimostra che la sua connessione non offre le probabilità in termini di prestazioni, né di forza.

Calcolo del rinforzo per il rinforzo della fondazione

La quantità di rinforzo e altri materiali per il legame dipende dal tipo di fondazione e dalla sua forma. Per una base di piastrelle, è sufficiente installare aste con un diametro di almeno 10 mm con irrigidimenti. La scelta del diametro è influenzata dal tipo di terreno e dalle dimensioni della futura casa: aste da 10 mm sono adatte per una casa facilmente in piedi su un terreno sicuro, per un edificio con più piani, per la costruzione su terreno mobile, occorrono raccordi di almeno 15 mm.

Per una superficie di 6 scantinati piastrellati di 6 metri, è necessario costruire una struttura di barre metalliche con un gradino di 20 cm. Per l'installazione, è necessario prendere l'armatura per 31 pezzi e distribuirla lungo e attraverso - otterrete 62 aste. Per una lastra di cemento sono necessarie due cinghie di rinforzo: in alto e in basso, quindi la quantità di rinforzo deve essere raddoppiata di nuovo, 124 bar. Se contate il numero di raccordi in metri, quindi con una lunghezza di una canna a 6 metri, è necessario acquistare 744 metri di materiale.

I livelli superiore e inferiore sono collegati ai nodi di intersezione. In questo esempio, sono 961. Se lo spessore della lastra è 20 cm e le aste saranno inserite a una profondità di 5 cm, per una struttura solida è necessaria una barra di 10 cm o un metro lineare di 96,1 metri.

Dopo l'installazione, viene controllata la conformità con il progetto. Successivamente, è possibile versare calcestruzzo ed eseguire ulteriori lavori di costruzione.

Se sei interessato al nostro mix concreto o concreto, chiamaci al numero +7 (495) 505-46-60

È inoltre possibile conoscere i prezzi e i nostri prodotti.

Corretto rinforzo del calcestruzzo

Il calcestruzzo con tutta la sua forza favolosa e solidità può essere abbastanza fragile sotto carichi meccanici. Il rinforzo del calcestruzzo consente di eliminare tale errore di questo materiale da costruzione unico e di espandere ulteriormente la sua funzionalità.

La vetroresina aumenta la resistenza del calcestruzzo e la sua resistenza ai danni meccanici.

Il rinforzo in calcestruzzo è stato usato per molto tempo e durante il suo utilizzo sono stati inventati molti modi e tecnologie differenti. I materiali moderni offrono la possibilità di creare strutture in calcestruzzo molto durature per vari scopi.

La necessità di rinforzo concreto

Il rinforzo del calcestruzzo è l'indurimento della sua struttura introducendo elementi o ingredienti aggiuntivi nella fase di preparazione della soluzione o la formazione di una struttura in calcestruzzo. In generale, se consideriamo le proprietà meccaniche del calcestruzzo, si dovrebbe notare una resistenza alla compressione sufficientemente elevata con una resistenza alla trazione relativamente bassa (flessione).

Schema di rinforzo del massetto: 1 - la griglia principale; 2 - ulteriore rafforzamento della rete principale; 3 - Bordi di rinforzo a forma di U della piastra; 4 - Rinforzo a forma di L degli angoli della piastra; 5 - muri portanti.

Un certo numero di elementi strutturali operano quando esposti a carichi statici e dinamici molto elevati, che a volte superano i carichi ammissibili su composizioni di calcestruzzo convenzionali. Infine, il calcestruzzo cellulare ha tassi più bassi di resistenza alla compressione, che viene preso in considerazione durante l'installazione dei pavimenti. I carichi meccanici stessi, di regola, sono direzionali e comportano il rischio di distruzione locale del calcestruzzo in luoghi di applicazione della forza.

Varie strutture in calcestruzzo sono soggette a carichi di dimensioni e direzioni diverse. Gli elementi più sovraccarichi includono fondazioni di nastri, aree di scantinati di strutture, elementi di supporto e di supporto, l'area di fissaggio di solai, massetti, lastre stesse e altri elementi. Tutte queste ragioni causano la necessità di rafforzare le strutture in calcestruzzo nella fase di produzione.

Tecnologia di rinforzo in calcestruzzo

In base al loro scopo, i componenti di rinforzo del calcestruzzo possono essere suddivisi in raccordi funzionanti (funzionali), di distribuzione e di installazione. Il rinforzo operativo fornisce le caratteristiche necessarie della struttura in calcestruzzo: un aumento della resistenza meccanica alla trazione, flessione e compressione, una riduzione delle deformazioni durante la contrazione del calcestruzzo e la limitazione delle condizioni per la formazione di fessure. Il compito principale delle valvole di distribuzione è ridistribuire il carico in modo uniforme sulla massima superficie possibile, riducendo il carico specifico. L'armatura di montaggio è un elemento tecnologico non rimovibile che percepisce tutti i carichi aumentati durante la costruzione della struttura, permettendole di formare il sistema necessario. Il rinforzo del calcestruzzo è comunemente usato, dove le funzioni di rinforzo specificate sono combinate.

Classificazione del calcestruzzo rinforzato con dispersione.

Date le attività eseguite, i seguenti requisiti sono imposti al sistema di rinforzo:

  • elevata resistenza meccanica;
  • adesione alla massa del calcestruzzo;
  • resistenza agli ingredienti della soluzione;
  • vicinanza del coefficiente di dilatazione lineare della temperatura al calcestruzzo;
  • piccole dimensioni;
  • peso ridotto

In base alla progettazione, il rinforzo del calcestruzzo è suddiviso in tre tipi principali: monolitico (telaio, asta), utilizzando una maglia e un rinforzo disperso.

Rinforzo monolitico

Il rinforzo monolitico, di regola, viene realizzato con l'ausilio di raccordi in acciaio con un diametro di 6-40 mm o un filo di acciaio ad alta resistenza con un diametro di 2-4 mm. Tale rinforzo può avere aste o aste e fili disposti in parallelo, collegati sotto forma di una griglia con celle grandi. Quando si usa il filo, la dimensione della cella è 10-20 cm.

Il rinforzo in calcestruzzo è montato sotto forma di una struttura con uno o più strati interconnessi nella direzione trasversale e verticalmente. Questo tipo di rinforzo può essere realizzato sulla base di aste non sollecitate e precompresse. Se il calcestruzzo viene rinforzato durante la costruzione, le aste vengono deposte liberamente, vale a dire in uno stato rilassato. La resistenza di una struttura in calcestruzzo alla rottura è significativamente aumentata se si utilizza l'ancoraggio del rinforzo in calcestruzzo - barre con precompressione sotto forma di carico di trazione.

Schema di rinforzo monolitico.

Tale calcestruzzo di rinforzo di tensione residua, struttura rinforzante. Questo tipo di rinforzo viene utilizzato nelle strutture in calcestruzzo dei blocchi di produzione di fabbrica.

Un'alternativa al rinforzo in acciaio è il rinforzo composito costituito da aste non metalliche. Viene proposto un rinforzo ad alta resistenza basato su materiali in vetro, basalto e fibra di carbonio impregnati con uno speciale legante sintetico. I materiali moderni di questo tipo hanno caratteristiche di resistenza che superano le prestazioni dell'acciaio.

Rinforzo a rete

Uno dei metodi più comuni di rinforzo del calcestruzzo è l'uso di reti di rinforzo. Possono essere in metallo (dai fili di acciaio), compositi (il più delle volte in fibra di vetro), polimerici (dalla fibra di polipropilene). La rete d'acciaio è realizzata con filo del diametro di 1-3 mm ed è realizzata sotto forma di fogli finiti di 50x200 cm o 150x200 cm.Le maglie con maglia di 15x15 e 20x20 cm sono le più comuni.La struttura in acciaio ha un'elevata resistenza ma è suscettibile di corrosione e può servire da ponte freddo, riducendo le caratteristiche isolanti del calcestruzzo.

Questa mancanza di rete composita in fibra di vetro, che, con una resistenza meccanica sufficientemente elevata, hanno una resistenza molto elevata agli alcali e ad altri componenti della soluzione di calcestruzzo. Vengono utilizzate anche reti di rinforzo in polipropilene, che sono disponibili in versioni in rotolo con una dimensione della maglia fino a 45x45 mm e una densità di 0,12 kg / m².

Rinforzo disperso

La rete metallica per rinforzo protegge il calcestruzzo dal degrado, caratterizzato da una bassa resistenza alla flessione.

Le moderne tecnologie di indurimento del calcestruzzo suggeriscono il suo rinforzo disperso, che è l'introduzione di componenti a dispersione fine nel materiale nella fase di miscelazione (preparazione) di una soluzione concreta. Tali additivi sono implementati in una vasta gamma, ma la fibra più richiesta è basata sui seguenti materiali: acciaio, polipropilene, fibra di vetro, basalto.

La fibra di acciaio è costituita da piccole limature di metallo realizzate con nastri o fogli di acciaio. Il contenuto medio di tale additivo è 30-40 kg / m³ di soluzione. Nei casi in cui è necessario il calcestruzzo altamente durevole, la concentrazione può essere aumentata a 75 kg / m³.

La fibra di rinforzo è realizzata in fibra di polipropilene mediante estrusione e successiva lubrificazione. Può essere introdotto in qualsiasi malta cementizia nella fase di preparazione (compreso il calcestruzzo poroso). Oltre all'indurimento del calcestruzzo, questa fibra aumenta la resistenza all'acqua, l'idrofobicità e la resistenza all'abrasione. Aumenta significativamente la resistenza del calcestruzzo al cracking. La proporzione raccomandata della composizione rinforzante è di 30 g di fibra di polipropilene per 10 kg di cemento; Inoltre, si consiglia di aggiungere la fibra in due fasi: metà della fibra deve essere miscelata con cemento e l'altra metà con sabbia e solo dopo che l'intera soluzione viene miscelata.

La più grande distribuzione trova recentemente rinforzo del calcestruzzo con fibra di vetro, schiacciato sotto forma di fibra.

Per la produzione di fibre utilizzate in fibra di vetro molto sottile, appositamente allungata per questo scopo. Nelle soluzioni per strutture di grandi dimensioni, il contenuto di fibre viene portato a 1,5 kg / m³, e in soluzioni per pareti sottili - circa l'1%. In generale, un aumento della concentrazione della composizione rinforzante non modifica le proprietà del calcestruzzo nella direzione negativa, pertanto, per miscele particolarmente forti il ​​suo contenuto può essere 3-10 kg / m³.

Ottimi indicatori di solidificazione del calcestruzzo si ottengono aggiungendo la fibra di basalto, che è costituita da un fuso di pietra di tipo basalto. Fibre di tale fibra minerale hanno una lunghezza da pochi mm a 15 cm e un diametro da 20 micron a 500 micron. Il materiale, che è un basalto naturale, ha una resistenza chimica e durata uniche. La fibra di basalto più economica è costituita da fibre vaganti spezzettate o lana minerale microfibra impregnate con un composto speciale. Concentrazione sufficiente - fino a 1 kg / m³ di soluzione.

Strumento necessario

Strumenti per il rinforzo: bulgaro, sega, pinza, martello, scalpello, trapano, livello, metro a nastro.

Per rafforzare il calcestruzzo con le nostre risorse, abbiamo bisogno del seguente strumento:

  • bulgara;
  • seghetto;
  • pinze;
  • scalpello;
  • un martello;
  • tipo di contenitore pallet;
  • pala;
  • misurino secchio;
  • miscelatore di costruzione;
  • scale;
  • termometro;
  • spatola;
  • spatola;
  • livello;
  • vibratore.

Rinforzo del calcestruzzo - un evento importante e necessario per migliorare l'affidabilità della struttura in calcestruzzo.

Dovrebbe essere effettuato con attenzione prendendo in considerazione tutte le raccomandazioni. Il calcestruzzo adeguatamente armato è in grado di resistere a carichi enormi per lungo tempo.

Lavoro di rinforzo in calcestruzzo

Per oltre un secolo nel settore edile è noto materiale come il cemento armato. Nonostante tale età venerabile, questo composto di cemento e rinforzo in acciaio è ancora utilizzato nella costruzione. Ciò è dovuto a molti fattori, tra cui il più importante è la maggiore resistenza del cemento armato, che si ottiene attraverso l'uso del rinforzo.

Armarovka preparato per versare cemento.

Questo articolo spiegherà come funziona il rinforzo nel calcestruzzo, perché è necessario lì e qual è la peculiarità di tale soluzione di design.

Le strutture in cemento armato vengono utilizzate non solo nella costruzione di edifici residenziali o industriali. I vantaggi che questo materiale da costruzione offre consentono di essere utilizzato in molte aree di costruzione, il che implica ulteriori operazioni in varie condizioni.

Unione di cemento e acciaio

Schemi delle principali guarnizioni dei giunti di dilatazione delle dighe in calcestruzzo e cemento armato:
e - diaframmi di metallo, gomma e plastica; b - chiavi e guarnizioni di materiali bituminosi; guarnizioni iniettabili (cementazione e bituminizzazione); g - barre e lastre di calcestruzzo e cemento armato; 1 - lamiere; 2 - gomma profilata; 3 - mastice d'asfalto; 4 - lastra in cemento armato; 5 - pozzetti per la cementazione; 6 - valvole di cementazione; 7 - trave in cemento armato; 8 - nastro impermeabilizzante per asfalto.

La creazione di un materiale da costruzione da calcestruzzo e acciaio è dovuta a una serie di vantaggi che tale simbiosi offre. Innanzitutto, riguarda le proprietà fisiche di questi due materiali. Il calcestruzzo completa l'acciaio e l'acciaio migliora in modo significativo i parametri fisici del calcestruzzo.

Prima di tutto riguarda una cosa come la forza. Questo parametro viene misurato in diversi stati di un particolare materiale. Queste condizioni includono stretching, compressione e taglio. Ciascuno di questi stati è importante, quindi il loro calcolo è condotto con molta attenzione.

Il calcestruzzo ha un livello abbastanza elevato di resistenza alla compressione. Questo indicatore ha determinato l'utilizzo di strutture in calcestruzzo nella costruzione di pavimenti, dove la compressione è costante. Tuttavia, dove, oltre alla compressione, agisce il fattore di allungamento, deve essere utilizzato il cemento armato.

Ciò è spiegato dal fatto che l'acciaio da cui viene realizzato il rinforzo ha un livello molto alto di resistenza alla trazione. Questo è ciò che dà il margine di sicurezza per cui le strutture in cemento armato sono famose. La giusta combinazione di acciaio e cemento, la giusta connessione tra loro garantisce l'elevata resistenza della struttura in cemento armato. Inoltre, sarà discusso su come ottenere che questo legame di acciaio e cemento sia il più durevole possibile e che a pieno regime compia la sua missione.

Regole del cemento armato

Pavimento autoportante

La resistenza della struttura in cemento armato finale dipende principalmente dal modo in cui il calcestruzzo è collegato al rinforzo. Più in particolare, è importante come il calcestruzzo trasferisce lo stress derivante dal carico al rinforzo in acciaio. Se questo trasferimento viene effettuato senza perdita di energia, la forza complessiva sarà elevata.

Quando si trasferisce la tensione, non dovrebbe esserci alcun cambiamento di comunicazione. Il valore di questo parametro è consentito solo in 0,12 mm. Un collegamento accurato, duraturo e fisso di calcestruzzo e rinforzo in acciaio garantisce che anche la resistenza della struttura in cemento armato finale sia elevata.

Per comprendere chiaramente il principio di funzionamento del rinforzo nel calcestruzzo, non è sufficiente conoscere solo la parte teorica, che è stata menzionata sopra. Una parte importante della formazione è la pratica, cioè la conoscenza di come questo cemento armato è fatto e quali regole per la sua produzione forniscono il collegamento in cemento armato della struttura finale.

Selezione di rinforzi in acciaio

Per iniziare la produzione di cemento armato, sarà necessario, come non è difficile indovinare, ferro e cemento. Quando si sceglie un materiale per l'anima in metallo, si devono seguire alcune regole, alcune delle quali sono enunciate in appositi documenti normativi. Secondo le regole, i seguenti materiali possono essere utilizzati per la produzione di rinforzo:

  • acciaio dolce;
  • acciaio a medio e alto tenore di carbonio;
  • filo d'acciaio trafilato a freddo.

Ognuno di questi materiali subisce operazioni come indurimento meccanico e torsione a freddo. Un fattore importante è il fatto che le anime metalliche devono necessariamente avere una superficie irregolare o leggermente frastagliata. Questo stato di cose dà maggiore presa all'acciaio con il cemento.

La progettazione della sovrapposizione monolitica con l'uso di pavimenti in acciaio profilato come una cassaforma fissa e rinforzo esterno.

La posizione del rinforzo deve essere eseguita su tutta l'area del blocco in cemento armato, lastra o altra struttura. Una rete è creata da barre di acciaio. Questa griglia è un'asta, che sono interconnessi ad angolo retto. La connessione avviene tramite saldatura o accoppiamento.

C'è anche un altro tipo di rinforzo su cui è necessario dire. Questa è la cosiddetta ferramenta. Si tratta di un foglio di acciaio, che viene tagliato sulla sua superficie in molti punti e le scanalature risultanti si espandono. Risulta un tipo di maglia, la cui posizione è la stessa della solita rete di rinforzo. L'uso di una tale griglia è richiesto nelle lastre del pavimento e nelle pareti degli edifici.

Preparazione dell'asta per un fascio

Prima di iniziare a lavorare sulla stesura della maglia di rinforzo e ad inserirla in una lastra di cemento armato o in un'altra struttura in calcestruzzo, è necessario preparare le barre di acciaio. Inoltre devono essere controllati per l'idoneità e la durabilità. Solo dopo è necessario iniziare l'operazione principale di rinforzo del calcestruzzo.

I parametri più importanti con cui viene controllato il rinforzo sono la presenza di ruggine su di esso e la sua conformità con le dimensioni di progetto specificate in precedenza. Non dobbiamo dimenticare i difetti fisici. Le aste di acciaio dovrebbero essere piatte e adattarsi a tutte le taglie. La loro posizione nella lastra di calcestruzzo deve essere verificata con precisione, poiché una deviazione di pochi millimetri può essere critica.

Parlando di ruggine, stiamo parlando di una forte corrosione, che sta già cominciando a distruggere l'interno di un'asta metallica. Quando la ruggine, che ha colpito solo una piccola parte delle aste, è consentita l'operazione delle valvole. Tuttavia, è necessario effettuare il trattamento di tali barre con speciali agenti anti-corrosione.

Dopo ciò, le aste di metallo sono piegate. Perché hai bisogno di questa operazione? È necessario per strutture complesse rinforzate che verranno installate nel calcestruzzo. Questa operazione viene eseguita su macchine speciali. Dopo il completamento di tutte le operazioni progettate per preparare il rinforzo, si verifica un fascio o saldatura della rete di rinforzo. Per creare una griglia di questo tipo, vengono comunemente utilizzati i seguenti materiali e strumenti:

  • barre di acciaio (dovrebbero essere già preparate, testate e, se necessario, curve);
  • filo metallico (è necessario se si usa un fascio);
  • la saldatrice (è necessario se si userà la saldatura di una rete di rinforzo);
  • una superficie piana (l'incollaggio o la saldatura della rete deve essere fatto con molta attenzione, il minimo spostamento potrebbe interferire con la correttezza dell'intera struttura);
  • meccanismo di sollevamento (per il fissaggio della struttura in acciaio nel calcestruzzo, è necessario utilizzare un meccanismo di sollevamento);
  • guarnizioni e tappi (questi dispositivi consentono di controllare l'uniformità del legamento ed evitare spostamenti).

Creazione di una maglia di rinforzo

Lo schema di sovrapposizione monolitica.

Il fascio che fissa le barre d'armatura viene ora usato molto più spesso della saldatura. Ciò è dovuto al minor costo di questo processo. Tuttavia, anche la qualità della connessione viene ridotta. Ma non importa quale, questa operazione viene eseguita e la sua implementazione richiede anche conoscenze e certe abilità.

Di solito un mazzo viene tenuto lontano dalla cassaforma già fatta. La superficie su cui si trova il legamento deve essere perfettamente piana, in quanto il risultato dovrebbe essere un legamento senza spostamento. Per controllare l'uniformità e l'assenza di offset, vengono utilizzate guarnizioni e sistemi di ritenuta speciali, installati durante il processo di fissaggio delle aste.

Va ricordato che con questo lavoro, la montatura che è già stata realizzata è estremamente difficile da risolvere. Per fare questo, devi smontare l'intera sezione e fasciarla di nuovo. Pertanto, il tracciamento della regolarità del fascio e la correttezza del processo sono obbligatori.

Vari materiali possono essere usati per legare. Il più comune e conveniente è il normale filo di ferro, che ha morbidezza e resistenza simultanea. Possono essere utilizzati anche attacchi speciali basati su molle. Accelerano enormemente il processo di montaggio.

Affinché la connessione del rinforzo al calcestruzzo sia di alta qualità, è necessario calcolare un momento come lo strato di calcestruzzo sopra la rete di acciaio. Uno strato di calcestruzzo dovrebbe proteggere la struttura d'acciaio dalla penetrazione di aria e umidità verso di esso. È importante trovare un valore ragionevole dello spessore dello strato di calcestruzzo, che soddisferà tutti i requisiti per le strutture in cemento armato.

Parti di saldatura

Il rapporto tra i componenti del calcestruzzo M250 (cemento, sabbia, ghiaia e acqua).

Il secondo modo per creare una rete di rinforzo è la saldatura. Inizia ad essere usato sempre più spesso nei nostri cantieri, poiché è la soluzione ideale per la resistenza e l'esecuzione di alta qualità del cemento armato. Di seguito, verranno considerati i suoi vantaggi e come saldare correttamente in modo che il legame tra rinforzo e calcestruzzo diventi molto forte.

Il più delle volte usa la saldatura ad arco elettrico. È più comune a causa della sua semplicità e qualità. Per mezzo di una saldatrice e di elettrodi, la sovrapposizione viene eseguita con un angolo e due aste di acciaio vengono saldate su una linea retta. Nel primo caso non viene fornito un controllo di qualità speciale. Ma quando si salda su una linea retta, è necessario creare un giunto veramente forte in grado di sopportare un carico elevato.

La saldatura presenta diversi vantaggi rispetto a quelli viscosi:

  • la capacità di fare senza sovrapposizioni;
  • riduzione della sezione trasversale finale di molte sezioni delle articolazioni nella rete di rinforzo;
  • maggiore rigidità della gabbia di rinforzo.

È ancora possibile trovare un numero considerevole di vantaggi che la saldatura ha.

Prima di iniziare a produrre la saldatura, è necessario pulire i giunti delle aste. Devono essere lisci o tagliati a determinati angoli, utili per saldare barre di una particolare sezione. Quando si regolano le aste l'una con l'altra, è possibile utilizzare un dispositivo speciale che controlla sia le barre orizzontali che quelle verticali.

Una condizione importante per il lavoro di qualità è il suo controllo. Dovrebbe riguardare tutto: la qualità delle cuciture, le qualifiche del saldatore e il totale del lavoro svolto. Devo dire alcune parole sulla saldatura a prova preliminare. Comporta la saldatura di diverse barre di prova. Successivamente vengono eseguiti i test di trazione e compressione.

Comportamento del cemento armato

Tabella del rapporto tra la forza del calcestruzzo.

Qui parleremo di come il tondo per cemento migliora la qualità del calcestruzzo in varie strutture edili, le più importanti delle quali sono travi, lastre e colonne. Ognuna di queste strutture consente di trovare le caratteristiche che dovrebbero essere considerate quando si creano blocchi di cemento armato.

Lo stress sperimentato dal raggio non è uniforme. La parte inferiore del raggio è più soggetta allo stiramento. Ciò significa che deve essere rinforzato con una gabbia di rinforzo.

Il fondo della trave, rinforzato con una rete di rinforzo, sperimenterà esattamente la stessa tensione di prima. Tuttavia, la resistenza a questo allungamento sarà rafforzata dalle proprietà fisiche dell'acciaio, che, con un legame competente con il calcestruzzo, trasferirà la sua resistenza ad esso.

Per quanto riguarda la lastra di cemento, va detto quanto segue. Il suo portamento avviene attraverso due, e talvolta quattro lati. La lastra sperimenta un allungamento con uno più grande nel mezzo. È consuetudine fissare la rete di rinforzo su entrambi i lati della piastra, ciò consente di essere sicuri che la maglia di rinforzo sia completamente funzionale.

Le informazioni qui presentate aiuteranno a capire come funziona la rete di rinforzo e perché è necessario utilizzarla nella costruzione, sia industriale che civile. Nonostante il fatto che il cemento armato sia stato usato per un po 'di tempo, rimane rilevante per il momento e lo rimarrà per molto tempo.

Rinforzo di una lastra di cemento: calcolo del materiale e tecnologia di posa

Il calcestruzzo è uno dei materiali da costruzione più ricercati. È utilizzato nella costruzione di fondazioni, la costruzione di muri portanti, solai e scale. La malta cementizia viene utilizzata anche nella costruzione del padiglione e nella produzione di lastre di pavimentazione in calcestruzzo. Presteremo attenzione ad un momento molto importante per l'indurimento delle strutture: vi diremo perché è necessario il rinforzo di una lastra di cemento, indipendentemente dalle dimensioni e dalla posizione.

Considerare le possibili opzioni per il rafforzamento e descrivere come rinforzare la piastra di base in cemento con barre d'acciaio.

Perché rinforzo concreto?

Tutti sanno che i blocchi di cemento hanno caratteristiche di resistenza piuttosto elevate. I prodotti a base di malta cementizia si distinguono per l'elevata resistenza alla compressione, ovvero tollerano facilmente la pressione diretta. Ma il calcestruzzo ha uno svantaggio: è piuttosto fragile quando allungato. Se ti sembra che i blocchi di cemento non si estendano durante l'operazione, allora ti sbagli.

È il processo di allungamento che si verifica con qualsiasi movimento dell'edificio:

  • cadendo nel tempo sotto il proprio peso;
  • spostamento dovuto a movimenti di terreno instabile;
  • caricare i cambiamenti nel processo di sovrastrutture o riparazioni importanti.

È il rinforzo di un blocco di cemento mediante rinforzo che migliora significativamente le sue caratteristiche di flessione e allungamento.

Guadagna materiali

A seconda delle dimensioni del piatto e del modo in cui viene utilizzato, il rinforzo può essere realizzato con materiali diversi:

  • barre di acciaio;
  • rinforzo composito;
  • fibrovolokno.

Le parti più importanti e importanti dell'edificio dovrebbero essere rinforzate con una griglia di barre di acciaio.

Il metallo è utilizzato nel dispositivo:

  • fondamenta concrete;
  • scale monolitiche;
  • la formazione di lastre per pavimenti.

Questo metodo di amplificazione è il più duraturo e affidabile, ma anche il più costoso. Il prezzo di una quantità comparabile di metallo è significativamente diverso dal costo del rinforzo composito.

Vari tipi di rinforzo composito possono essere utilizzati per creare una base sul terreno per costruzioni leggere. Allo stesso tempo, il materiale composito ha un diametro maggiore rispetto alla barra metallica incorporata nel progetto. Puoi trovare la dimensione della barra richiesta dalla tabella sottostante.

È importante! Si sconsiglia di utilizzare il composito quando si rinforzano parti in calcestruzzo di un edificio che non hanno supporto a terra, cioè per solai o scale.

La vetroresina viene utilizzata per rinforzare blocchi di cemento di piccole dimensioni, ad esempio, pietre per pavimentazione o blocchi di gas-calcestruzzo utilizzati nella costruzione di pareti di edifici. La piastrella in cemento armato ha una grande resistenza, che aumenta significativamente la sua durata.

Tecnologia di amplificazione

Per affrontare la tecnologia del processo di rafforzamento, prendere la situazione del dispositivo della piastra di base monolitica. Questo è il processo più difficile, ma anche il più rivelatore.

Il fatto è che le aste composte sono posizionate in modo simile all'acciaio, l'unica differenza è nel diametro delle aste. E la fibra è impastata nella massa del calcestruzzo con la sua miscelazione.

Preparazione per il rinforzo

Il rinforzo della lastra monolitica si verifica dopo i lavori preparatori, vale a dire:

  • scavare buca
  • sabbia scaricata e compattata e cuscino schiacciato,
  • sono installati scudi per casseforme,
  • materiale impermeabilizzante.

Prima di posare il guadagno della griglia è necessario determinare il diametro dell'asta e calcolare la quantità di materiale richiesta. Se hai un progetto di costruzione nelle tue mani, tutti questi dati sono registrati nelle specifiche - e non c'è bisogno di calcoli.

Altrimenti, i calcoli sono fatti come segue:

  • Il diametro dell'asta è pari al 5% dello spessore della piastra. La soletta in cemento armato viene solitamente riempita con uno spessore superiore a 200 mm, rispettivamente con raccordi con un diametro dell'asta di 10 mm o più.
  • La rete è strutturata con una dimensione della maglia di 150-200 mm. Maggiore è il carico sulla base, minore è la dimensione della cella. Questo requisito deve essere considerato quando si posiziona il rinforzo nelle posizioni delle pareti portanti.
  • La lunghezza dell'asta d'acciaio è di 11,7 m. Quando si uniscono due bacchette, queste sono legate lungo l'intera lunghezza della sovrapposizione o in tre punti, come minimo. La lunghezza di sovrapposizione viene ridotta a 40 diametri dello stelo. Ad esempio, la sovrapposizione di 2 barre di rinforzo 12 mm dovrebbe essere uguale a 12 * 40 = 480 mm.
  • È necessario tenere conto del fatto che la griglia si inserisce in 2 livelli, che sono interconnessi da barre verticali.

È importante! I luoghi di sovrapposizione non dovrebbero essere nella stessa fila di celle. Posare il metallo in modo che il legamento di attracco sia sfalsato.

Esempio di calcolo della quantità

Quindi, sai qual è il diametro dell'asta di cui hai bisogno e hai le dimensioni della futura lastra di cemento. Calcola la quantità richiesta di materiale nell'esempio. Supponiamo di posare la fondazione di 10 * 10 m, con uno spessore di 200 mm, in questo caso la dimensione della cella sarà pari a 200 mm.

  1. Dividere la lunghezza della piastra per la dimensione del passo e aggiungere uno 10 / 0,2 + 1 = 51 pezzi.
  2. Poiché le aste sono impilate su e giù, la cifra risultante viene raddoppiata 51 * 2 = 102 pezzi.
  3. Per due cinte di rinforzo, avrai bisogno di 2 griglie, quindi moltiplichiamo l'ultimo risultato per due. 102 * 2 = 204 pz.
  4. Traduciamo i pezzi in metri. Per il rinforzo orizzontale, avrete bisogno di 204 aste lunghe 10 m, 204 * 10 = 2040 m.
  5. I perni verticali sono installati all'intersezione di orizzontale. Calcola il numero di intersezioni 51 * 51 = 2601 pezzi. La lunghezza della barra è uguale allo spessore della piastra meno 4 -10 cm, a seconda dello spessore. Prendi la media: 200-80 = 120 mm.
  6. La lunghezza dell'armonia verticale è 2601 * 0,12 = 312 m.

Quindi, abbiamo ricevuto che è necessario acquistare 2040 m per armatia orizzontale e 312 m per verticale. Questi possono essere aste dello stesso diametro o di diametri diversi. Il rinforzo, come tutti i metalli ferrosi, viene venduto in tonnellate, quindi convertiamo i metri in kg usando il tavolo.

Otteniamo che la piastra di base rinforzata in calcestruzzo con una dimensione di 10 * 10 m richiederà l'acquisto di 2352 m bar di 12 diametri o 2.088 tonnellate.

Suggerimento: La lunghezza standard dell'asta è di 11,75 m. Ciò influisce sul taglio, che deve essere considerato al momento dell'acquisto del rinforzo.

Materiali e strumenti

Per posare la base di rinforzo dello scheletro con le tue mani, hai bisogno non solo di metallo, ma anche di materiali e strumenti aggiuntivi. La maglia non deve mai toccare il bordo della lastra.

La distanza tra la base della fondazione e il metallo deve essere di almeno 3 cm. Pertanto, lo strato inferiore del telaio viene posizionato su appositi pannelli di fissaggio.

Per legamento utilizzato filo di costruzione BP-1 di diversi diametri. Il legame viene eseguito utilizzando un gancio speciale.

Se non ce l'hai, puoi usare le normali pinze. Un pezzo di filo di circa 300 mm è piegato a metà, in modo che si formi un anello ad una estremità. Il cappio si avvia all'incrocio delle aste e viene stretto in modo da impedire il movimento delle aste.

Suggerimento: Con un fascio, non stringere eccessivamente il nodo per evitare di rompere il filo.

Puoi saperne di più sulla tecnica di posa del rinforzo nelle casseforme guardando il video in questo articolo.

conclusione

Le lastre in cemento armato vengono spesso utilizzate nell'edilizia privata. Non è difficile eseguire lavori sul telaio di rinforzo del dispositivo con le proprie mani. Non richiede strumenti o abilità speciali. Ma la base è la parte più importante dell'edificio, quindi se non si è sicuri delle proprie capacità, quindi acquistare personalmente il materiale e affidare il lavoro di posa e impacchettamento ai professionisti.

Come rinforzare il calcestruzzo, installare e lavorare a rinforzo.

Rinforzo del calcestruzzo, come e perché. Come installare e lavorare il tondo per cemento armato. Segreti, consigli, esperienza. La fonte (10+)

Come rinforzare il calcestruzzo, installare e lavorare a rinforzo

Perché rinforzare il calcestruzzo?

Il calcestruzzo ha un'elevata resistenza alla compressione. Ciò significa che per rompere un blocco concreto premendo su di esso, è necessario mettere un sacco di sforzo. Ma il cemento non è resistente alla forza di trazione. Cioè, se il blocco di cemento inizia ad allungarsi, allora scoppierà molto rapidamente. A prima vista, sembra che non vi sia alcuna situazione in cui si verifichi lo stretching del calcestruzzo nella vita. Ma questa impressione è ingannevole. Infatti, quando si cerca di deviare o piegare una struttura in calcestruzzo, tali sforzi vengono costantemente incontrati, una forza di compressione si verifica sul lato interno della trave curva e una forza di trazione sul lato esterno. Quindi è necessario in qualche modo aumentare la resistenza della tensione del calcestruzzo.

Il rinforzo serve proprio a questo scopo. Le barre di rinforzo sono installate nel calcestruzzo, solitamente di metallo, a volte di altri materiali. Solo queste aste devono essere resistenti e resistere alla pressione del calcestruzzo stesso. Il calcestruzzo mentre sale si espande e comprime le aste, fissandole saldamente. Le strutture e le tubazioni cave non sono applicabili per il rinforzo, a meno che le cavità in esse non siano riempite di calcestruzzo. Le strutture vuote si appiattiscono semplicemente quando si alzano e, di conseguenza, l'espansione del calcestruzzo, e non reggeranno.

Installazione e accessori per maglieria.

Armatura ha senso installare in tutte le direzioni del presunto sforzo sulla struttura concreta. Installare il rinforzo lungo una direzione della forza ha senso solo se si intende una forza di trazione.

Di solito il rinforzo è installato prima di versare il calcestruzzo. Se hai osservato questo processo, hai visto che il rinforzo è installato, quindi saldato o legato. Perché rinforzare a maglia? I composti stessi non hanno forza sufficiente e non sono in grado di darlo all'intera struttura. La resistenza strutturale non dipende dal fatto che i raccordi siano o meno legati. Ma hai ancora bisogno di lavorare a maglia o cucinare.

Questo è necessario solo affinché il rinforzo non si muova quando si versa la malta di cemento. La soluzione è pesante e può facilmente spostare la valvola. E questo non possiamo permettere. La resistenza strutturale è assicurata dal fatto che le barre di rinforzo sono fortemente premute l'una sull'altra nel calcestruzzo e sono trattenute per attrito. Sono pressati quando il cemento si alza, mentre si espande e spreme tutto ciò che è incorporato in esso come una morsa. Quindi abbiamo bisogno di garantire un accoppiamento stretto delle barre di rinforzo alle giunture fino a quando il calcestruzzo si indurisce. È molto brutto se il cemento liquido penetra tra le barre. Questo non possiamo permettere.

Lavorare a maglia o saldare aiuta a fissare il rinforzo e prevenire la giunzione delle articolazioni quando si versa la miscela. Quindi è necessario lavorare a maglia in modo che la connessione possa sopportare il riempimento, quindi il fascio non è importante, mantiene il cemento stesso. Così puoi lavorare a maglia con la saldatura o il filo d'acciaio. Assicurati di premere le bielle insieme molto strettamente.

Altri suggerimenti su tondo per cemento armato

Gli additivi idrofobici sono molto importanti nella produzione di cemento armato. Il fatto è che il normale calcestruzzo assorbe e accumula l'umidità, contribuendo alla corrosione del rinforzo. L'armatura arrugginisce e perde forza. Il cemento idrofobo non trasmette l'umidità al rinforzo e aiuta a preservarne la resistenza. In generale, gli additivi idrofobici aumentano notevolmente la durabilità del calcestruzzo, poiché impediscono la penetrazione di umidità in esso, che quindi congela e rompe il calcestruzzo.

Come rafforzare il noto calcestruzzo?

Per migliorare la capacità portante degli edifici e dei singoli elementi strutturali, aumentare la resistenza, la resistenza ai diversi tipi di urti, oggi viene utilizzato il metodo di rinforzo del calcestruzzo. Questo viene fatto con l'aiuto di varie tecniche e materiali, che dipende dal risultato finale desiderato. Il rinforzo del calcestruzzo viene eseguito in diverse versioni, tra cui:

La tecnologia più comune per il rinforzo del calcestruzzo con barre di acciaio.

  • cemento armato, cioè calcestruzzo, armato con barre metalliche, in alcuni casi con l'aggiunta di macerie di pietra;
  • calcestruzzo precompresso, ovvero sottoposto a una speciale procedura di tempra (disponibile solo in fabbrica);
  • fibrobeton, per la cui fabbricazione vengono utilizzati brevi pezzi di fibra di vetro.

Vantaggi e svantaggi

Il rinforzo con rinforzo in calcestruzzo presenta i seguenti vantaggi:

Indicatori di rigidità del calcestruzzo per strutture in calcestruzzo.

  • il design può assumere qualsiasi forma, assicurandone la resistenza, la resistenza a vari tipi di carichi;
  • durata nel tempo;
  • resistenza a temperatura, calore, gelo;
  • il materiale acquista alta resistenza, rigidità;
  • è necessario rinforzare il calcestruzzo, quando la struttura deve ottenere le proprietà di resistenza a carichi meccanici, forti impatti, allungamenti e carichi di flessione;
  • quando si creano incrinature di fondazioni durante il restringimento sono ridotte al minimo.

Ma il rinforzo con rinforzo presenta alcuni inconvenienti, tra i quali va notato:

  • il peso della struttura aumenta, che deve necessariamente essere preso in considerazione nella progettazione;
  • se è necessario rafforzare una struttura già finita, effettuare lavori sulla sua ristrutturazione, possono sorgere gravi difficoltà.

Al giorno d'oggi, il rinforzo è richiesto per fondazioni, strutture di edifici monolitici, cottage residenziali privati, pavimenti.

Opzioni di rinforzo

Il rafforzamento del calcestruzzo è necessario per rafforzare la base, mentre il lavoro può essere eseguito con vari metodi utilizzando materiali diversi l'uno dall'altro. I tipi più comuni che possono essere utilizzati da soli sono:

Caratteristiche comparative tra rinforzo in acciaio e rinforzo in fibra di vetro.

  • fare rinforzo sulla base di reti di rinforzo poste in uno o due strati;
  • l'uso di uno speciale tessuto rinforzante in fibra o polipropilene, che consente di modificare la struttura della miscela di calcestruzzo, aumentare la stabilità ed essere in grado di sopportare il carico di flessione sul calcestruzzo.

Se il calcestruzzo è rinforzato con fibra di polipropilene, il rivestimento ha inoltre le seguenti proprietà:

  • durante il restringimento, il numero di crepe e altri difetti che si formano è ridotto al minimo;
  • il materiale diventa molto resistente al gelo, improvvisi sbalzi di temperatura;
  • il calcestruzzo ottiene un'eccellente idrorepellenza;
  • aumenta la resistenza alla compressione, flessione;
  • il materiale diventa resistente all'usura.

Quando si rinforza in modo diverso, la corretta costruzione della cassaforma è di grande importanza, poiché le aste e gli altri elementi di rinforzo hanno un certo peso, cioè il calcestruzzo deve guadagnare forza solo in una posizione rigidamente fissa.

La cassaforma viene rimossa solo dopo che il calcestruzzo si è asciugato.

Fasi di rinforzo del calcestruzzo

Posizione di rinforzo: 1 - Rete principale; 2 - Guadagno aggiuntivo della rete principale; 3 - Bordi di rinforzo sagomati a "P" della piastra; 4 - rinforzo a forma di "G" degli angoli della piastra; 5 - Pareti portanti.

Rinforzo del calcestruzzo mediante maglia stradale e rinforzo speciale in acciaio, la fibra metallica inizia con la preparazione del materiale per il rinforzo. Per prima cosa è necessario mettere tutti i rinforzi usati per stendere su una base orizzontale piatta (può essere su supporti). L'altezza di tali supporti non deve superare i 3-3,5 cm dai bordi del rivestimento del pavimento. Successivamente, tutti i raccordi vengono ispezionati per la completa assenza di tracce di difetti, danni, incrinature e ruggine.

Successivamente, è possibile iniziare il rinforzo dell'armatura, rispettando i requisiti dell'area selezionata. Pertanto, per fondazioni di vario tipo, il rinforzo viene effettuato con metodi completamente diversi. Ma ci sono alcune condizioni che sono simili. Le barre o la rete devono essere posizionate con le mani in modo uniforme. Spesso le aste dovrebbero essere posizionate non solo al centro dello strato, ma anche sui suoi bordi, garantendo una distribuzione uniforme dei carichi. La distanza tra i singoli elementi deve essere calcolata in anticipo, è meglio coinvolgere specialisti in questo se si riempie una vasta area. Per collegare le aste l'una con l'altra con le proprie mani, viene utilizzato uno speciale filo per maglieria, che deve anche essere privo di difetti.

Dopo che tutti gli elementi strutturali sono stati rinforzati o disposti sulla superficie, è necessario riempire il calcestruzzo, a cui è anche consentito aggiungere componenti speciali.

Il versamento della miscela di calcestruzzo viene effettuato solo dopo aver completato i lavori di installazione della cassaforma. Viene eseguito dalle consuete tavole bordate con chiodi o tavole di compensato. La rimozione della cassaforma viene eseguita dopo che il calcestruzzo si è asciugato.

Per rinforzare il rinforzo, è necessario preparare i seguenti materiali:

  • barre d'armatura nella quantità calcolata (installazione, distribuzione);
  • filo speciale per maglieria;
  • maglia metallica (se necessario);
  • utensile per tagliare barre, fili nelle lunghezze richieste;
  • tavole orlate o scudi per la costruzione di casseforme per la colata di calcestruzzo.

Consulenza da parte di specialisti nel rinforzo delle armature

Quando si utilizza un rinforzo fatto a mano di un tale materiale da costruzione come il calcestruzzo, è necessario seguire esattamente tutti i suggerimenti e le fasi di fabbricazione. Offriamo alcune semplici raccomandazioni che contribuiranno a rendere il calcestruzzo più qualitativo e duraturo, facilitando il lavoro:

  • una fibra metallica o un polipropilene viene aggiunto alla soluzione durante l'impasto. In questo caso, il potenziatore di forza viene miscelato insieme agli altri ingredienti per circa 15 minuti, ma non di meno. Dopo ciò, la soluzione è completamente pronta per l'uso;
  • quando si sceglie un materiale di rinforzo, è necessario prestare attenzione esattamente a quale calcestruzzo verrà usato. Il fatto è che il rinforzo della fondazione e dei pavimenti, le pareti dell'edificio varia notevolmente nelle loro esigenze;
  • Il tipo di lavoro di rinforzo utilizzato deve sopportare il carico ricevuto. Allo stesso tempo, i raccordi di installazione sono utilizzati per garantire un'adesione duratura dei singoli elementi (utilizzati nella costruzione di pavimenti e fondazioni con le proprie mani). Per ridurre gli effetti locali dai carichi, vengono utilizzate valvole di distribuzione speciali;
  • in alcuni casi, il rinforzo è consentito con l'aiuto della rete stradale. È questa opzione che si è mostrata perfettamente proteggendo l'edificio dal restringimento.

Il rinforzo del calcestruzzo viene utilizzato per rafforzare il materiale da costruzione, per aumentare la resistenza e la capacità portante. Le opzioni di rinforzo utilizzate oggi sono diverse, così come i metodi per eseguire questo lavoro. Molti di questi sono facilmente eseguibili indipendentemente, ma ci sono piatti speciali che possono essere acquistati in una forma già pronta.