Rinforzo per strutture in cemento armato

CONFERENZA 3

Lo scopo della valvola nelle strutture in cemento armato

Il rinforzo in strutture in cemento armato viene installato con l'obiettivo di:

1. percezione degli sforzi di trazione,

2. rafforzare la zona compressa degli elementi piegati e compressi,

3. per la percezione del restringimento e dello stress da temperatura,

4. soddisfare altri requisiti di progettazione.

• per calcolo, è chiamato armatura funzionante,

• su requisiti costruttivi o di altro tipo, installazione o costruzione.

Hardware di montaggio percepisce, non conta, il calcolo della forza da ritiro e creep di calcestruzzo, variazioni di temperatura, assicura la posizione di progettazione del rinforzo durante il calcestruzzo, nonché la forza degli elementi nella produzione, nel trasporto e nell'installazione.

rigoroso sotto forma di profili laminati: travi a I, canali, angoli, ecc.,

flessibile sotto forma di - verghe, fili e prodotti da loro.

• Considereremo le strutture in cemento armato utilizzando principalmente rinforzi metallici flessibili

Divisione flessibile di rinforzo

• con la tecnologia di produzione su

• metodo di tempra

(temprato e indurito termicamente disegnando).

• in base alla forma della superficie (profilo liscio e periodico).

• secondo il metodo di applicazione (teso e non forzato).

Proprietà meccaniche dell'acciaio

Gli acciai di rinforzo dovrebbero avere plasticità, saldabilità, resistenza, resistenza a fragilità fredda e fragilità rossa.

Classi di rinforzo nominato a seconda della resistenza allo snervamento fisico o condizionale.

La classe è indicata dalle lettere:

A-laminati a caldo, B-dragging, K-rope.

A240, diametro 6 - 40 mm. - liscio.

A300, 6-40mm.- periodico, secondo la vite.

A400, diametro 6-40, a spina di pesce.

A500, A600, A800, A1000, periodico, diametro 10-32mm.

Nota. Acciaio, marcato secondo SP 52-101-2003

B-500, liscio, diametro 3-12mm, ordinario.

BP1200, ondulato, diametro 8 mm, alta resistenza.

BP1300, ondulato, 7 mm, ad alta resistenza.

BP1400, ondulato, 4-5-6mm, ad alta resistenza.

Vr1500, ondulato, 3mm, ad alta resistenza.

K1400; K1500 (K-7) e K1500 (K-19).

I raccordi per cavi sono costituiti da 7 fili BP ad alta resistenza per corde K-7 e 19 fili per corde K-19.

Classificazione dell'acciaio per tipo di consegna

Le consegne di acciaio sono effettuate in tre tipi di controllo:

E - controllo sulle proprietà meccaniche. La lettera A cade.

B - controllo mediante composizione chimica,

In - in entrambi i modi.

Le lettere nel marchio indicano il contenuto degli additivi di lega in percentuale. I numeri successivi mostrano il contenuto di carbonio in centesimi di percento.

G - manganese, C - silicio, H - nickel, D - rame, A - azoto, P - palladio, Yu - alluminio.

Ad esempio: acciaio 35Г2С:

35- contenuto di carbonio - 0,35%,

G - manganese, non più del 2%,

C - silicio, non più dell'1%.

GOST 5781-82 (91) II. PROFILI PERIODICI

HOTEL IN ACCIAIO PER RINFORZO DI STRUTTURE IN CEMENTO ARMATO (Condizioni Tecniche)

1.1. A seconda delle proprietà meccaniche dell'acciaio di rinforzo è suddiviso in classi A-I (A240), A-II (A300), A-III (A400), A-IV (A600), A-V (A800), A-VI (A1000).

1.2. L'acciaio di rinforzo viene prodotto in barre o bobine. L'acciaio dell'armatura di classe A-I (A240) è prodotto liscio, di classe A-II (A300), A-III (A400), A-IV (A600), A-V (A800) e A-VI (A1000) - di un profilo periodico.

1.12. L'acciaio di armatura delle classi А-I (А240) e А-II (А300) con un diametro fino a 12 mm e la classe А-III (А-400) con un diametro fino a 10 mm inclusi è fatto in bobine o barre, diametri grandi - in barre. Acciaio di rinforzo delle classi A-IV (A600), A-V (A800) e A-VI (A1000) di tutte le dimensioni sono realizzati in barre, con un diametro di 6 e 8 mm sono realizzati in accordo con il consumatore in bobine.

1.13. Le aste sono prodotte in lunghezze da 6 a 12 metri. Con l'accordo del produttore con il consumatore è consentito fabbricare aste da 5 a 25 m.

1. Scopo del rinforzo nelle strutture in cemento armato?

2. Cosa significano le lettere A, B e C nella designazione dei gradi di acciaio?

3. Che cos'è il limite di snervamento condizionale?

4. Come vengono distribuiti gli sforzi nel rinforzo nell'area di ancoraggio?

Rinforzo per cemento armato

Applica rinforzo in strutture in cemento armato. La scelta della classe di acciai di rinforzo viene effettuata in base al tipo di costruzione, alla presenza di prestress, alle condizioni di costruzione e al funzionamento dell'edificio.

Come rinforzo di lavoro non stressato, il filo di acciaio di classe A-W e il filo di classe Bp-I (BI) sono utilizzati nelle reti e nei quadri. L'armatura delle classi A-II e AI è consentita come rinforzo trasversale e come rinforzo longitudinale solo con giustificazione appropriata (Ad esempio, se la resistenza dell'acciaio A-III non può essere utilizzata completamente a causa di eccessiva fessurazione e cedimento.) La classe di rinforzo Rod A-IV e oltre viene utilizzata come rinforzo longitudinale solo in strutture lavorate a maglia.

Come rinforzo di lavoro di precompressione in normali condizioni operative e la lunghezza di elementi in cemento armato fino a 12 m, vengono utilizzate principalmente le classi At-VI e At-V, nonché VP, BP-P, K.-7, K-19, A-IV., AV, A-VI, A-Shv, per elementi lunghi più di 12 m - principalmente corde di rinforzo, fasci di cavi, fili di classi В-П, Вр-П, così come rinforzo saldato A-VI, AV, A-IV e A -Sh a.

Armatura per calcestruzzo

Il cemento pesante è un materiale durevole che ha un'alta capacità "portante" nella compressione ". Allo stesso tempo, la sua capacità di percepire gli sforzi di trazione e flessione lascia molto a desiderare.

Pertanto, al fine di garantire la durabilità delle strutture, il rinforzo per calcestruzzo viene applicato a tutti i tipi di carichi meccanici, la struttura viene posata nella fase di preparazione per la colata. Il calcestruzzo senza rinforzo può richiedere solo leggere piegature e carichi di trazione. Quando si supera un certo valore, misurato in MPa o kgf / cm2, la costruzione inizia a rompersi o crolla completamente.

Raccordi per calcestruzzo: tipi e classificazione

I raccordi utilizzati nella moderna costruzione sono classificati in base ai seguenti fattori:

  • Materiale di produzione: acciaio al carbonio o fibra di vetro.
  • Tecnologia di produzione e condizioni fisiche: asta, cavo e filo.
  • Tipo di profilo: rotondo, liscio o ondulato.
  • Lavoro di rinforzo nel calcestruzzo: precompresso o non stressato.
  • Scopo: lavoro, distribuzione e installazione.
  • Metodo di installazione: saldato o incollato con filo d'acciaio dolce, rame o alluminio.

Anche il rinforzo del calcestruzzo con rinforzo può essere di natura trasversale o longitudinale:

  • Il rinforzo trasversale impedisce la formazione di incrinature inclinate da tosare carichi meccanici e collega il calcestruzzo della zona compressa con il rinforzo nella zona "allungata".
  • Il rinforzo longitudinale percepisce il carico sullo "stiramento" e impedisce il verificarsi di crepe verticali nell'area caricata.

Quale tipo, tipo, diametro e quantità di rinforzo da utilizzare in ciascun caso particolare è indicato nella documentazione del progetto per l'uno o l'altro edificio o struttura. Tuttavia, molti sviluppatori che costruiscono case e strutture senza un progetto sono interessati a una domanda comune: quale consumo di tondo per 1 m3 di calcestruzzo è necessario per garantire la durabilità della struttura. Considerare il consumo di rinforzo per cubo di calcestruzzo in modo più dettagliato.

Di quanto rinforzo hai bisogno per un cubo di cemento

Questa domanda legale viene chiesta da molti sviluppatori di case private e di campagna, erigendo progetti di costruzione di capitali senza sviluppare un progetto costoso.

Nel determinare la quantità di rinforzo per cubo di calcestruzzo, vengono presi in considerazione i seguenti fattori: condizioni operative in una regione specifica della Russia (condizioni del suolo, profondità del suolo e livello dell'acqua stagnante), peso della struttura, tipo di costruzione e caratteristiche tecniche del rinforzo disponibile.

Tassi di consumo approssimativi di rinforzo in acciaio con un diametro di 12 mm su una striscia di fondazione di una casa privata delle seguenti dimensioni 9x6 metri - 18,7 kg per 1 m3 di calcestruzzo pesante.

Notando che il calcolo della caratteristica - il consumo di rinforzo per m3 di calcestruzzo deve essere fatto in ogni caso specifico singolarmente. In conformità con i requisiti dell'attuale documento normativo SNiP 52-01-2003, in generale, il numero di rinforzo longitudinale non può essere inferiore allo 0,1% dell'area della sezione trasversale della struttura.

Ad esempio, consideriamo una sezione di una fondazione di strisce di una casa privata con un'altezza di 1 metro e una larghezza di 0,5 metri. Per rafforzarla, abbiamo bisogno di 1x0,5 = 0,05 m2 di rinforzo con una sezione corrispondente.

Estratto dai documenti normativi che regolano la quantità di rinforzo per 1 m3 di calcestruzzo, informeremo i lettori di questa pubblicazione delle norme pratiche di consumo che garantiscono un alto livello di resistenza e durata di un edificio privato.

Esempio di calcolo del rinforzo per la fondazione

La corretta posa sul fondamento del rinforzo funzionante ne aumenterà la resistenza alla trazione e la flessione. Ci sono anche montaggi ausiliari installati verticalmente. Fornisce resistenza al taglio.

In entrambi i casi vengono utilizzati diversi tipi di rinforzo, che dovrebbero essere considerati:

  • I primi passi iniziano con il fatto che attorno al perimetro della cassaforma, raccolti in una trincea a nastro, vengono introdotte le aste azionate verticalmente. Allo stesso tempo, le stesse distanze tra le aste sono mantenute - 50-80 cm Il diametro del rinforzo stesso è compreso tra 0,8-1 cm e l'altezza delle aste è uguale alla profondità del pozzo.
  • Alle aste ausiliarie, le cinghie orizzontali sono lavorate al di sotto e al di sopra, il numero di barre in cui è scelto tenendo conto delle raccomandazioni riportate nella tabella:

Con una trincea sufficientemente profonda, è consentito posare quattro barre in cinghie orizzontali.

  • La distanza dal bordo esterno della cintura al punto finale di un'asta verticale non deve superare 10 cm.
  • Per rinforzare il telaio era un'unica struttura fissa, occorre prestare particolare attenzione alla connessione degli angoli. Qui è meglio usare un sistema di nastri incrociati, unendo le aste di due cinghie orizzontali insieme. Non fa male a rafforzare gli angoli e l'uso della maglia di rinforzo.

È necessario tenere conto di un momento del genere: il rinforzo per il rivestimento della striscia non deve cadere sul terreno. Si consiglia di utilizzare un supporto concreto. Prima di eseguire l'assemblaggio finale della struttura, il primo getto viene realizzato con uno spessore di 5-7 cm. Quando il calcestruzzo si indurisce, le cinghie inferiore e superiore possono essere saldate (o legate) l'una con l'altra.

Un po 'di matematica

Prima di iniziare il rafforzamento del piano di striscia, è necessario calcolare il rinforzo. Ciò ti consentirà di fare un inventario in anticipo con la giusta quantità di materiale e selezionare i parametri corretti.

Innanzitutto, considera lo schema della casa futura per determinare il numero di nastri sotto la fondazione. Un edificio standard ha quattro pareti esterne e diverse interne (nel nostro caso, lascia che siano due portanti), il che significa che ci sono sei strisce di fondazione totali.

I calcoli matematici possono essere considerati su una versione specifica.

Ad esempio, una casa di tipo quadrato è costruita con una lunghezza di muro di 10 metri. Il numero di barre in ciascuna delle cinghie principali viene considerato come 2. In questo caso, il calcolo del rinforzo sarà simile a questo:

  1. La lunghezza della casa è moltiplicata per il numero di nastri e il numero di aste in due cinghie:
    10 x 6 x 4 = 240 m è la lunghezza totale del rinforzo principale con barre d = 12 mm.
  2. Al perimetro della casa aggiungi la lunghezza delle pareti interne (ad esempio, ogni 10 m):
    40 + 2 x 10 = 60 m - la lunghezza totale del nastro.
  3. Il parametro precedente viene moltiplicato per 5.4 - il coefficiente medio per metro di nastro:
    60 x 5,4 = 324 m - lunghezza totale del rinforzo ausiliario

Il calcolo è stato fatto per un nastro con un'altezza di 80 cm e una larghezza di 40 cm. Le operazioni matematiche sono abbastanza semplici, quindi non è difficile calcolare il numero richiesto di aste.

Se stiamo parlando della fondazione, allora è un rinforzo con un diametro di almeno 12 mm saldato o collegato in un formato di cella con dimensioni di 50x50 millimetri. Le pareti di un edificio in cemento possono essere rinforzate in senso longitudinale con uno scalino di 0,4-0,5 metri. Allo stesso tempo, l'adesione del rinforzo al calcestruzzo è assicurata dalle sue caratteristiche di progettazione: ondulazione longitudinale e trasversale.

conclusione

In conclusione, la narrazione vale la pena notare che non esistono ricette di sistema per il rafforzamento delle strutture accettabili per tutti i casi possibili. Uno sviluppatore privato, che decide quante valvole per 1 m3 di calcestruzzo dovrebbero essere guidate dalle condizioni climatiche e dalla massa della struttura pianificata.

Queste sono variabili che devono essere chiarite in ogni caso particolare di costruzione e costruzione.

Rinforzo in acciaio per cemento armato

4 Il rinforzo in cemento armato è inteso come elementi in acciaio o intelaiature intere che sono collocate nella massa del calcestruzzo. L'armatura si trova principalmente in quelle parti della struttura che sono soggette a forze di trazione (flessione, stiramento, compressione eccentrica). Il rinforzo è il componente più importante del cemento armato; deve funzionare in modo affidabile con il calcestruzzo in tutte le fasi del servizio del prodotto. Ai fini di un uso più razionale, gli acciai altolegati a basso tenore di leghe sono utilizzati come rinforzo per il cemento armato, oppure l'acciaio di rinforzo è sottoposto a tempra meccanica o trattamento termico.

• L'indurimento meccanico dell'acciaio viene effettuato mediante trascinamento, torsione. Nel disegnare l'asta passa attraverso il foro conico e aggraffato. Il rinforzo viene prodotto da forze che superano la resistenza allo snervamento dell'acciaio e il rinforzo viene in qualche modo estratto. Il metodo di rinforzo dell'armatura ruotandolo a freddo attorno all'asse longitudinale risulta essere il migliore sia dal punto di vista tecnico che economico rispetto ad altri metodi di rinforzo del rinforzo. L'indurimento meccanico cambia la struttura del metallo e contribuisce ad aumentare la resistenza allo snervamento dell'acciaio. Dopo l'indurimento, la resistenza allo snervamento dell'acciaio aumenta di quasi il 30%, è possibile aumentare lo stress nel rinforzo del cemento armato di pari quantità o risparmiare metallo usando barre di sezione più piccola.

• Per trattamento termico: tempra con correnti ad alta frequenza, tempra isotermica, tempra dopo il riscaldamento con corrente elettrica e successiva tempra e tempra dopo il riscaldamento in un forno con rinvenimento - migliorare anche la qualità dell'acciaio di rinforzo. Di conseguenza, la resistenza aumenta dal 30% per l'acciaio da 35HG2S a 60. 100% per acciaio St5, 25G2S e 35GS e il limite di snervamento è compreso tra 65 e 130. 150%, rispettivamente. Il miglioramento delle proprietà meccaniche dell'acciaio trattato termicamente consente di risparmiare rinforzo nel calcestruzzo armato fino al 35. 40%.

L'acciaio di rinforzo (figura 9.4) è classificato secondo il metodo di fabbricazione, il profilo delle barre e l'applicazione. Secondo il metodo di produzione, l'acciaio di rinforzo è costituito da vergella e filo laminato a freddo ed è destinato al rinforzo di strutture convenzionali non sollecitate e rinforzo precompresso per strutture sollecitate. A seconda del profilo delle aste, il rinforzo è diviso in un profilo regolare e periodico.

Il rinforzo dell'asta è laminato a caldo, indurito termicamente e indurito mediante stiramento, sottoposto dopo

Fig. 9.4. Tipi di accessori: '- asta liscia; 2 - filo liscio; 3 - profilo periodico laminato a caldo; 4, 5 - trefoli di fili; 6 - appiattito a freddo; 7 - rete saldata

Resistenza al rotolamento con scarico a freddo. A seconda delle proprietà meccaniche, il rinforzo della barra è suddiviso in classi (Tabella 9.2). Quando si indica la classe di acciaio di rinforzo termicamente indurito all'indice "A" aggiungere l'indice "t",

Tabella 9.2. Caratteristiche dell'acciaio per cemento armato

Rinforzo concreto

Scopo del rinforzo concreto

La costruzione di edifici e strutture viene effettuata con l'ausilio di cemento armato, solette in cemento armato, strutture monolitiche in cemento armato.

Il calcestruzzo è un materiale abbastanza resistente, ma una volta allungato, le sue proprietà si deteriorano bruscamente e l'aggiunta di una barra d'acciaio (rinforzo) aumenta la resistenza della struttura più volte.

Un elemento integrale del cemento armato è il rinforzo, che viene posizionato all'interno del calcestruzzo.

A cosa servono i raccordi? Trovandosi all'interno del cemento, aumenta la sua forza e, di conseguenza, i carichi percepiti. Che tipo di forza aumenta il rinforzo in concreto? Gli sforzi che agiscono sul calcestruzzo sono divisi in tre componenti. Possono agire sul calcestruzzo sia individualmente che in combinazione. La natura dello sforzo creato può creare:

Tipi di valvole: 1-2. Armatura di un profilo periodico. 3. Collegare il profilo periodico. 4. Filo a sette fili. 5. Corda a due fili.

  • compressione;
  • allungamento;
  • spostare.

Il calcestruzzo stesso resiste a una sufficiente forza di compressione, ma una volta allungato, le sue proprietà si deteriorano di circa 10-12 volte. L'aggiunta di metallo al calcestruzzo sotto forma di una barra d'acciaio consente di migliorare le sue caratteristiche. Allo stesso tempo, un fattore importante è un buon legame tra cemento e metallo.

I pannelli in calcestruzzo a parete nel loro design contengono guide di rinforzo verticali e orizzontali. Sono posizionati all'interno del cemento più vicino alle superfici interne ed esterne delle pareti. Se la sezione trasversale delle pareti cambia drasticamente, vengono fornite guide aggiuntive negli angoli per ridurre o aumentare le sezioni trasversali. Tale cambiamento può essere trovato, ad esempio, negli angoli delle porte e finestre. Il rinforzo in acciaio applicato nei prodotti in calcestruzzo è suddiviso in diversi tipi in base alle caratteristiche del progetto.

Tipi di accessori utilizzati

Il rinforzo del calcestruzzo viene eseguito con acciaio dolce con una sollecitazione ammissibile nel metallo specificato nel SNiP corrispondente. Come rinforzo viene anche utilizzato:

  • acciaio al carbonio medio;
  • acciaio ad alto tenore di carbonio;
  • filo d'acciaio laminato a freddo.

Le barre deformate con tacche sono usate come rinforzo. L'irregolarità dell'asta consente un migliore collegamento meccanico tra rinforzo e calcestruzzo. L'efficacia di tale connessione è piccola e aumenta se si verifica uno sforzo di taglio tra i componenti. Maggiore è la forza di taglio, maggiore è la resistenza del materiale dovuta a una presa migliore. L'armatura con una superficie deformata non si applica indipendentemente, poiché esiste il pericolo di scheggiatura del calcestruzzo. Molto spesso tali raccordi vengono utilizzati anche con filo d'acciaio.

Come rinforzo per il calcestruzzo, viene utilizzata la rete di rinforzo, che è realizzata in filo d'acciaio. Il filo elettrico è utilizzato per collegare il filo. Per la fabbricazione della rete possono essere utilizzati barre intrecciate con una forte connessione all'intersezione. L'uso di tali barre non può utilizzare la saldatura elettrica. La rete è utilizzata più spesso nella produzione di lastre in cemento armato utilizzate sia nella costruzione di case che nella costruzione di strade.

Lo schema di cemento armato in compressione.

Un altro tipo di rinforzo per calcestruzzo è il rinforzo in lamiera d'acciaio. Strutturalmente, tale rinforzo è un piatto di lamiera d'acciaio, in cui i tagli sono fatti con la loro successiva piegatura. Si scopre qualcosa sotto forma di un setaccio. Le celle di questo setaccio possono avere un design diverso.

Applicare i raccordi di questo progetto per il rinforzo delle solette e dei pannelli a parete. La lamiera d'acciaio scanalata può contenere una leggera ruvidità che creerà una migliore adesione dell'intonaco alla lastra.

Caratteristiche e lavoro con accessori

Prima di procedere con l'installazione di rinforzi su fondamenta o pareti in calcestruzzo, è necessario verificarne la qualità e le condizioni. Prima di tutto, viene controllata la presenza di ruggine e la sua quantità. Non è un cattivo indicatore della presenza di un piccolo strato di ruggine, in quanto il metallo è suscettibile alla corrosione quando esposto all'ambiente. Ma se, quando si pulisce con una spazzola rigida, pezzi di ruggine sufficientemente grandi vengono separati dal metallo, tali raccordi cadono sotto il rottame. Non è raccomandato l'uso.

Il parametro successivo a cui prestare attenzione è il diametro dell'asta, molto spesso durante la conservazione a lungo termine e la corrosione, questo valore diminuisce e non corrisponde al marchio di fabbrica e ai valori specificati nel progetto dell'edificio.

Ad esempio, durante lo stoccaggio del rinforzo in un magazzino con un ambiente chimicamente aggressivo, il valore dello spessore del rinforzo può diminuire di 1 mm durante un anno e mezzo.

Quando si esegue il rinforzo del calcestruzzo, utilizzare i seguenti metodi di elaborazione:

Lo schema delle fondazioni delle strisce di rinforzo.

  • piegatura;
  • vincolante;
  • saldatura.

La piegatura delle armature viene eseguita manualmente, utilizzando una speciale curvatrice. Se la quantità di rinforzo è troppo grande, ad esempio, nei volumi di un impianto per il calcestruzzo, vengono utilizzate macchine meccaniche speciali. Molta attenzione viene prestata al raggio di piega del rinforzo, il cui valore è indicato nello SNiP. Il posizionamento improprio del calcestruzzo di rinforzo potrebbe causarne la rottura. Soprattutto tale scissione è possibile in elementi sottili, ad esempio in travi.

Il rinforzo per legare è una fase altrettanto importante nel rinforzo del calcestruzzo. Innanzitutto, la posizione del rinforzo deve essere scelta correttamente. In secondo luogo, la rete di rinforzo installata dovrebbe essere fissata in modo tale che non vi siano spostamenti nei piani orizzontale e verticale. Il lavoro di accoppiamento è semplificato se eseguito separatamente dalla struttura in cemento, ma il processo di spostamento è complicato. Con una costruzione piuttosto massiccia, saranno necessari speciali meccanismi di sollevamento.

Per il rinforzo della maglia veniva utilizzato un filo speciale di acciaio dolce, la cosiddetta maglia. È possibile trovare il montaggio speciale sotto forma di molle. L'uso di molle accelererà il processo.

Quando ri-legare l'armatura, scegliere la giusta distanza tra le aste. Il valore della distanza viene scelto in base al diametro dell'asta e non deve essere inferiore al suo diametro. Se vengono utilizzati diversi diametri, la distanza viene presa in relazione al più grande di essi. Nel piano verticale tra le aste principali, deve essere mantenuto un minimo di 12 mm. Le uniche eccezioni sono quei luoghi in cui vi è una fusione o intersezione con aste trasversali.

Attualmente la saldatura dei rinforzi è ampiamente utilizzata. I raccordi per saldatura sono divisi in due tipi:

Schema di rinforzo della saldatura.

  • saldatura vicina;
  • testa a testa.

Durante la saldatura "vrypavku" richiede una resistenza speciale della saldatura. La saldatura viene eseguita mediante bielle a diverse angolazioni.

La saldatura testa a testa richiede più attenzione, poiché la saldatura riprende gli sforzi di stiramento e compressione.

Affinché la saldatura sia forte, è necessario seguire i requisiti di base:

  • il lavoro deve essere eseguito da uno specialista esperto;
  • è necessario trovare elettrodi e attrezzature appositamente progettati per il lavoro;
  • la cucitura dovrebbe essere sottoposta a un controllo di qualità, soprattutto per il riempimento con metallo;
  • il valore della resistenza corrente per la saldatura dovrebbe essere abbastanza alto.

Applicare gas, saldatura ad arco elettrico e anche la saldatura a resistenza per la saldatura di raccordi. Il più accettabile in termini di economia e qualità è l'arco elettrico.

Protezione dalla corrosione

Il rinforzo per calcestruzzo deve essere protetto dalla corrosione. Essendo all'interno del calcestruzzo, la barra di acciaio non è in effetti soggetta a corrosione, pertanto, si deve scegliere lo spessore corretto dello strato protettivo.

Affinché lo spessore sia mantenuto, prima di versare il calcestruzzo è necessario verificare la corretta posizione del rinforzo, trovare le imprecisioni ed eliminarle.

Lo spessore dello strato protettivo dovrebbe essere:

  • per un fascio longitudinale - non meno di 25 mm;
  • per piastre - non meno di 1 mm;
  • per la fine della barra di rinforzo - non meno di 25 mm;
  • in tutti gli altri casi di almeno 1 mm o meno del diametro del rinforzo.

L'inosservanza dei requisiti e il mancato mantenimento dello spessore dello strato protettivo porteranno alla comparsa di fessure, corrosione del metallo e distruzione della struttura.

Elementi di rinforzo separati possono richiedere un'ulteriore protezione dalla corrosione. Questo vale per quegli elementi che vengono in superficie. Uso la gomma lacca, la vernice o la vernice inerte per la protezione. L'uso del rame è permesso, ma solo in quei casi se il cloruro di calcio non è presente nell'ambiente. Gli elementi rivestiti con zinco, piombo, cadmio o alluminio nel calcestruzzo fresco sono suscettibili alla corrosione, quindi non è consigliabile utilizzare tale protezione.

La distruzione del metallo è accelerata se nel calcestruzzo sono presenti correnti vaganti, il più delle volte si verificano quando si verifica umidità.

Lavoro di rinforzo in calcestruzzo

Per oltre un secolo nel settore edile è noto materiale come il cemento armato. Nonostante tale età venerabile, questo composto di cemento e rinforzo in acciaio è ancora utilizzato nella costruzione. Ciò è dovuto a molti fattori, tra cui il più importante è la maggiore resistenza del cemento armato, che si ottiene attraverso l'uso del rinforzo.

Armarovka preparato per versare cemento.

Questo articolo spiegherà come funziona il rinforzo nel calcestruzzo, perché è necessario lì e qual è la peculiarità di tale soluzione di design.

Le strutture in cemento armato vengono utilizzate non solo nella costruzione di edifici residenziali o industriali. I vantaggi che questo materiale da costruzione offre consentono di essere utilizzato in molte aree di costruzione, il che implica ulteriori operazioni in varie condizioni.

Unione di cemento e acciaio

Schemi delle principali guarnizioni dei giunti di dilatazione delle dighe in calcestruzzo e cemento armato:
e - diaframmi di metallo, gomma e plastica; b - chiavi e guarnizioni di materiali bituminosi; guarnizioni iniettabili (cementazione e bituminizzazione); g - barre e lastre di calcestruzzo e cemento armato; 1 - lamiere; 2 - gomma profilata; 3 - mastice d'asfalto; 4 - lastra in cemento armato; 5 - pozzetti per la cementazione; 6 - valvole di cementazione; 7 - trave in cemento armato; 8 - nastro impermeabilizzante per asfalto.

La creazione di un materiale da costruzione da calcestruzzo e acciaio è dovuta a una serie di vantaggi che tale simbiosi offre. Innanzitutto, riguarda le proprietà fisiche di questi due materiali. Il calcestruzzo completa l'acciaio e l'acciaio migliora in modo significativo i parametri fisici del calcestruzzo.

Prima di tutto riguarda una cosa come la forza. Questo parametro viene misurato in diversi stati di un particolare materiale. Queste condizioni includono stretching, compressione e taglio. Ciascuno di questi stati è importante, quindi il loro calcolo è condotto con molta attenzione.

Il calcestruzzo ha un livello abbastanza elevato di resistenza alla compressione. Questo indicatore ha determinato l'utilizzo di strutture in calcestruzzo nella costruzione di pavimenti, dove la compressione è costante. Tuttavia, dove, oltre alla compressione, agisce il fattore di allungamento, deve essere utilizzato il cemento armato.

Ciò è spiegato dal fatto che l'acciaio da cui viene realizzato il rinforzo ha un livello molto alto di resistenza alla trazione. Questo è ciò che dà il margine di sicurezza per cui le strutture in cemento armato sono famose. La giusta combinazione di acciaio e cemento, la giusta connessione tra loro garantisce l'elevata resistenza della struttura in cemento armato. Inoltre, sarà discusso su come ottenere che questo legame di acciaio e cemento sia il più durevole possibile e che a pieno regime compia la sua missione.

Regole del cemento armato

Pavimento autoportante

La resistenza della struttura in cemento armato finale dipende principalmente dal modo in cui il calcestruzzo è collegato al rinforzo. Più in particolare, è importante come il calcestruzzo trasferisce lo stress derivante dal carico al rinforzo in acciaio. Se questo trasferimento viene effettuato senza perdita di energia, la forza complessiva sarà elevata.

Quando si trasferisce la tensione, non dovrebbe esserci alcun cambiamento di comunicazione. Il valore di questo parametro è consentito solo in 0,12 mm. Un collegamento accurato, duraturo e fisso di calcestruzzo e rinforzo in acciaio garantisce che anche la resistenza della struttura in cemento armato finale sia elevata.

Per comprendere chiaramente il principio di funzionamento del rinforzo nel calcestruzzo, non è sufficiente conoscere solo la parte teorica, che è stata menzionata sopra. Una parte importante della formazione è la pratica, cioè la conoscenza di come questo cemento armato è fatto e quali regole per la sua produzione forniscono il collegamento in cemento armato della struttura finale.

Selezione di rinforzi in acciaio

Per iniziare la produzione di cemento armato, sarà necessario, come non è difficile indovinare, ferro e cemento. Quando si sceglie un materiale per l'anima in metallo, si devono seguire alcune regole, alcune delle quali sono enunciate in appositi documenti normativi. Secondo le regole, i seguenti materiali possono essere utilizzati per la produzione di rinforzo:

  • acciaio dolce;
  • acciaio a medio e alto tenore di carbonio;
  • filo d'acciaio trafilato a freddo.

Ognuno di questi materiali subisce operazioni come indurimento meccanico e torsione a freddo. Un fattore importante è il fatto che le anime metalliche devono necessariamente avere una superficie irregolare o leggermente frastagliata. Questo stato di cose dà maggiore presa all'acciaio con il cemento.

La progettazione della sovrapposizione monolitica con l'uso di pavimenti in acciaio profilato come una cassaforma fissa e rinforzo esterno.

La posizione del rinforzo deve essere eseguita su tutta l'area del blocco in cemento armato, lastra o altra struttura. Una rete è creata da barre di acciaio. Questa griglia è un'asta, che sono interconnessi ad angolo retto. La connessione avviene tramite saldatura o accoppiamento.

C'è anche un altro tipo di rinforzo su cui è necessario dire. Questa è la cosiddetta ferramenta. Si tratta di un foglio di acciaio, che viene tagliato sulla sua superficie in molti punti e le scanalature risultanti si espandono. Risulta un tipo di maglia, la cui posizione è la stessa della solita rete di rinforzo. L'uso di una tale griglia è richiesto nelle lastre del pavimento e nelle pareti degli edifici.

Preparazione dell'asta per un fascio

Prima di iniziare a lavorare sulla stesura della maglia di rinforzo e ad inserirla in una lastra di cemento armato o in un'altra struttura in calcestruzzo, è necessario preparare le barre di acciaio. Inoltre devono essere controllati per l'idoneità e la durabilità. Solo dopo è necessario iniziare l'operazione principale di rinforzo del calcestruzzo.

I parametri più importanti con cui viene controllato il rinforzo sono la presenza di ruggine su di esso e la sua conformità con le dimensioni di progetto specificate in precedenza. Non dobbiamo dimenticare i difetti fisici. Le aste di acciaio dovrebbero essere piatte e adattarsi a tutte le taglie. La loro posizione nella lastra di calcestruzzo deve essere verificata con precisione, poiché una deviazione di pochi millimetri può essere critica.

Parlando di ruggine, stiamo parlando di una forte corrosione, che sta già cominciando a distruggere l'interno di un'asta metallica. Quando la ruggine, che ha colpito solo una piccola parte delle aste, è consentita l'operazione delle valvole. Tuttavia, è necessario effettuare il trattamento di tali barre con speciali agenti anti-corrosione.

Dopo ciò, le aste di metallo sono piegate. Perché hai bisogno di questa operazione? È necessario per strutture complesse rinforzate che verranno installate nel calcestruzzo. Questa operazione viene eseguita su macchine speciali. Dopo il completamento di tutte le operazioni progettate per preparare il rinforzo, si verifica un fascio o saldatura della rete di rinforzo. Per creare una griglia di questo tipo, vengono comunemente utilizzati i seguenti materiali e strumenti:

  • barre di acciaio (dovrebbero essere già preparate, testate e, se necessario, curve);
  • filo metallico (è necessario se si usa un fascio);
  • la saldatrice (è necessario se si userà la saldatura di una rete di rinforzo);
  • una superficie piana (l'incollaggio o la saldatura della rete deve essere fatto con molta attenzione, il minimo spostamento potrebbe interferire con la correttezza dell'intera struttura);
  • meccanismo di sollevamento (per il fissaggio della struttura in acciaio nel calcestruzzo, è necessario utilizzare un meccanismo di sollevamento);
  • guarnizioni e tappi (questi dispositivi consentono di controllare l'uniformità del legamento ed evitare spostamenti).

Creazione di una maglia di rinforzo

Lo schema di sovrapposizione monolitica.

Il fascio che fissa le barre d'armatura viene ora usato molto più spesso della saldatura. Ciò è dovuto al minor costo di questo processo. Tuttavia, anche la qualità della connessione viene ridotta. Ma non importa quale, questa operazione viene eseguita e la sua implementazione richiede anche conoscenze e certe abilità.

Di solito un mazzo viene tenuto lontano dalla cassaforma già fatta. La superficie su cui si trova il legamento deve essere perfettamente piana, in quanto il risultato dovrebbe essere un legamento senza spostamento. Per controllare l'uniformità e l'assenza di offset, vengono utilizzate guarnizioni e sistemi di ritenuta speciali, installati durante il processo di fissaggio delle aste.

Va ricordato che con questo lavoro, la montatura che è già stata realizzata è estremamente difficile da risolvere. Per fare questo, devi smontare l'intera sezione e fasciarla di nuovo. Pertanto, il tracciamento della regolarità del fascio e la correttezza del processo sono obbligatori.

Vari materiali possono essere usati per legare. Il più comune e conveniente è il normale filo di ferro, che ha morbidezza e resistenza simultanea. Possono essere utilizzati anche attacchi speciali basati su molle. Accelerano enormemente il processo di montaggio.

Affinché la connessione del rinforzo al calcestruzzo sia di alta qualità, è necessario calcolare un momento come lo strato di calcestruzzo sopra la rete di acciaio. Uno strato di calcestruzzo dovrebbe proteggere la struttura d'acciaio dalla penetrazione di aria e umidità verso di esso. È importante trovare un valore ragionevole dello spessore dello strato di calcestruzzo, che soddisferà tutti i requisiti per le strutture in cemento armato.

Parti di saldatura

Il rapporto tra i componenti del calcestruzzo M250 (cemento, sabbia, ghiaia e acqua).

Il secondo modo per creare una rete di rinforzo è la saldatura. Inizia ad essere usato sempre più spesso nei nostri cantieri, poiché è la soluzione ideale per la resistenza e l'esecuzione di alta qualità del cemento armato. Di seguito, verranno considerati i suoi vantaggi e come saldare correttamente in modo che il legame tra rinforzo e calcestruzzo diventi molto forte.

Il più delle volte usa la saldatura ad arco elettrico. È più comune a causa della sua semplicità e qualità. Per mezzo di una saldatrice e di elettrodi, la sovrapposizione viene eseguita con un angolo e due aste di acciaio vengono saldate su una linea retta. Nel primo caso non viene fornito un controllo di qualità speciale. Ma quando si salda su una linea retta, è necessario creare un giunto veramente forte in grado di sopportare un carico elevato.

La saldatura presenta diversi vantaggi rispetto a quelli viscosi:

  • la capacità di fare senza sovrapposizioni;
  • riduzione della sezione trasversale finale di molte sezioni delle articolazioni nella rete di rinforzo;
  • maggiore rigidità della gabbia di rinforzo.

È ancora possibile trovare un numero considerevole di vantaggi che la saldatura ha.

Prima di iniziare a produrre la saldatura, è necessario pulire i giunti delle aste. Devono essere lisci o tagliati a determinati angoli, utili per saldare barre di una particolare sezione. Quando si regolano le aste l'una con l'altra, è possibile utilizzare un dispositivo speciale che controlla sia le barre orizzontali che quelle verticali.

Una condizione importante per il lavoro di qualità è il suo controllo. Dovrebbe riguardare tutto: la qualità delle cuciture, le qualifiche del saldatore e il totale del lavoro svolto. Devo dire alcune parole sulla saldatura a prova preliminare. Comporta la saldatura di diverse barre di prova. Successivamente vengono eseguiti i test di trazione e compressione.

Comportamento del cemento armato

Tabella del rapporto tra la forza del calcestruzzo.

Qui parleremo di come il tondo per cemento migliora la qualità del calcestruzzo in varie strutture edili, le più importanti delle quali sono travi, lastre e colonne. Ognuna di queste strutture consente di trovare le caratteristiche che dovrebbero essere considerate quando si creano blocchi di cemento armato.

Lo stress sperimentato dal raggio non è uniforme. La parte inferiore del raggio è più soggetta allo stiramento. Ciò significa che deve essere rinforzato con una gabbia di rinforzo.

Il fondo della trave, rinforzato con una rete di rinforzo, sperimenterà esattamente la stessa tensione di prima. Tuttavia, la resistenza a questo allungamento sarà rafforzata dalle proprietà fisiche dell'acciaio, che, con un legame competente con il calcestruzzo, trasferirà la sua resistenza ad esso.

Per quanto riguarda la lastra di cemento, va detto quanto segue. Il suo portamento avviene attraverso due, e talvolta quattro lati. La lastra sperimenta un allungamento con uno più grande nel mezzo. È consuetudine fissare la rete di rinforzo su entrambi i lati della piastra, ciò consente di essere sicuri che la maglia di rinforzo sia completamente funzionale.

Le informazioni qui presentate aiuteranno a capire come funziona la rete di rinforzo e perché è necessario utilizzarla nella costruzione, sia industriale che civile. Nonostante il fatto che il cemento armato sia stato usato per un po 'di tempo, rimane rilevante per il momento e lo rimarrà per molto tempo.

Rinforzo in acciaio per cemento armato e sua classificazione

Di proposito, il rinforzo delle strutture in cemento armato è suddiviso in lavoro, che percepisce principalmente le forze di trazione derivanti durante il funzionamento delle strutture, distribuzionali - per distribuire gli sforzi tra rinforzo di lavoro, fissando le barre nel telaio e assicurando il loro funzionamento congiunto e il montaggio - per garantire la posizione di progettazione delle singole aste quando si assemblano strutture e morsetti piatti e spaziali - per la percezione delle forze laterali e per prevenire crepe oblique nel calcestruzzo. a - colonne; b - raggi; in - piastre, lavorando in una direzione; g - piastra, lavorando in due direzioni; 1 - barre verticali di lavoro (alzate); 2 - morsetti di distribuzione; 3 - aste diritte del rinforzo di lavoro; 4,5 - aste piegate di rinforzo funzionante; 6 - aste di accessori di montaggio; 7 - possibile crepa vicino al supporto; 8 - accessori di distribuzione.

Nelle condizioni di lavoro, il rinforzo è suddiviso in non-stressato e pre-stressato.

Il rinforzo non sollecitato viene utilizzato in strutture convenzionali in cemento armato, come pure in precompresso, dove non è funzionante. Come precursore, è consigliabile utilizzare rinforzi in acciaio ad alta resistenza, in grado di percepire le forze di trazione massime.

A seconda del metodo di fabbricazione, il rinforzo è suddiviso in verga, prodotta mediante laminazione a caldo di acciaio e filo, ottenuto per trafilatura a freddo. Sia il rinforzo dell'asta che quello del filo producono un profilo regolare e periodico. L'acciaio di rinforzo del profilo aderisce meglio al calcestruzzo.

Tipi di rinforzo: a - rinforzo circolare liscio delle classi AI e BI, b - rinforzo laminato a caldo di un profilo periodico di classe A-II, c - rinforzo laminato a caldo di un profilo periodico delle classi A-III-A-VI, d - filo di rinforzo ordinario a basso tenore di carbonio di un periodico Profilo di classe Bp-I, d - filo liscio rotondo ad alta resistenza di classe B-II, filo e ad alta resistenza di un profilo periodico di classe Bp-II, W - tondo di barre di classe K-7, g-rebar di classe K-19.

Il rinforzo dell'acciaio è suddiviso in classi (A-I, A-II, A-III, ecc.) A seconda delle proprietà meccaniche e all'interno di ciascuna classe da marchi (StZ, 18G2S, ecc.) In base alla sua composizione chimica.

A240 (AI), A400C (AIII), A500C (AIII), A600 (At-IV), A600C (At-IVC), A600K (At-IVK), A800 (At-V), A800K (At-VK), A800SK e A1000 (At-Vl).

Secondo la saldabilità, il tondo per cemento armato è diviso in saldato (indicato con l'indice C); resistente alla rottura per tensocorrosione (indicato con l'indice K); non saldabile (senza indice C); instabile contro la corrosione (senza l'indice K).

Va notato che al momento l'industria produce la maggior parte delle barre d'armatura senza l'indice "C". Tale rinforzo non è raccomandato per essere saldato, poiché diventa fragile nel punto di saldatura, il che riduce la resistenza del telaio. Quando si installano tali raccordi, lavorare il filo.

Secondo il tipo di rinforzo, il rinforzo è laminato a caldo, non ulteriormente rafforzato dopo la produzione, le proprietà meccaniche richieste sono fornite dalla composizione chimica dell'acciaio e temprate termicamente, il rinforzo sottoposto a trattamento termico per aumentare le proprietà di resistenza (aumentare le caratteristiche di resistenza dell'acciaio di rinforzo con la sua tempra).

RINFORZO PER STRUTTURE IN CALCESTRUZZO RINFORZATO

Obiettivi di lavoro

1 Introduzione ai tipi di acciaio per cemento armato.

2 Determinazione della qualità del rinforzo durante l'esame esterno.

Parte teorica

Il rinforzo è un elemento strutturale in cemento armato.

Cemento armato chiamare un elemento o una struttura di edificio che combini il lavoro congiunto di cemento e rinforzo in acciaio.

Il rinforzo funziona bene in tensione, il calcestruzzo in compressione, quindi il rinforzo in elementi in cemento armato di flessione è collocato nella zona inferiore, protetta dall'ambiente esterno da uno strato di cemento. A volte il rinforzo viene introdotto nella zona compressa del calcestruzzo per aumentarne la resistenza alla compressione.

Figura 7 - Tipi di rinforzo

a) asta liscia; b) filo liscio; c) profilo periodico laminato a caldo; d) fili di fili; e) freddo appiattito;

e) rete elettrosaldata; g) funi 7, 14 - filo

Il lavoro congiunto di rinforzo e calcestruzzo è assicurato da grandi forze di adesione tra di loro con valori quasi uguali di deformazioni della temperatura. Allo stesso tempo, il rinforzo in acciaio nel calcestruzzo denso è ben protetto dalla corrosione.

Classificazione degli acciai di rinforzo

Diversi tipi di acciaio di rinforzo si distinguono per le caratteristiche del processo tecnologico della sua fabbricazione, il tipo di superficie e le condizioni di utilizzo (Figura 7, Appendici D, D).

Il rinforzo dell'acciaio è diviso in classi in base a:

- dalle proprietà meccaniche - classe di resistenza (stabilita dallo standard della resistenza normalizzata condizionale o di snervamento fisico in newton per millimetro quadrato);

- dalle caratteristiche operative - alla saldatura (indice C), resistente alla corrosione (indice K).

Il rinforzo dell'acciaio è prodotto nelle seguenti classi: At400C, At500C, At600, At600C, At600K, At800, At800K, At1000, At1000K e At1200.

I gradi raccomandati di acciaio al carbonio e basso legato per la fabbricazione di acciaio per armature delle classi corrispondenti sono indicati nell'appendice D.

Tabella 2 - Classificazione degli acciai di rinforzo

Il filo di rinforzo è diviso in classi:

Tabella 3 - Classificazione del filo di rinforzo

I prodotti di filo rinforzato includono trefoli non filati (corde a singolo filamento e multi-trefolo), destinati al rinforzo di precompressione, nonché reti saldate di rinforzo non sollecitato. I fili di rinforzo nelle corde possono essere di vario tipo. Il numero di fili nei trefoli è indicato dal numero arabo corrispondente dopo l'indice "P". I tipi di corde sono indicati con l'indice "K" con due figure successive, la prima delle quali indica il numero di trefoli e la seconda - il numero di fili in una ciocca:

· P-7: un filo di 7 fili;

· К-7х19 - Corda a 7 fili con 19 fili ciascuno.

Le maglie saldate a destinazione sono divise in tre tipi:

· Con armatura di lavoro longitudinale;

· Con rinforzo trasversale di lavoro;

· Con i raccordi di lavoro situati in due direzioni.

Altri tipi di prodotti in acciaio utilizzati nella costruzione

tubi

I tubi di acciaio sono divisi in gruppi:

· Piccoli e grandi diametri;

Oltre ai tubi laminati a caldo, vengono utilizzati tubi trafilati a freddo e laminati a freddo, formati da nastri di acciaio in appositi mulini. Il più grande diametro di tubi di acciaio - 2500 mm, spessore della parete - 75 mm, la lunghezza del collegamento - 24 m

Prodotti in metallo

Consenti ai costruttori di costruire strutture da singoli elementi. Questi includono: rivetti, bulloni, viti, dadi, rondelle, rete d'acciaio, materiali di consumo di saldatura e corde.

Rivetti e viti sono realizzati con un diametro di 1. 36 mm e una lunghezza del nucleo di 2... 180 mm con una testa semicircolare, semi-segreta e svasata.

I bulloni hanno una testa esagonale di normale e alta precisione con un diametro fino a 48 mm. I bulloni ad alta resistenza hanno un diametro fino a 24 mm.

Le viti possono avere teste semicircolari, semi-segrete, segrete, rotonde, quadrate, cilindriche, semplici e con una chiave esagonale chiavi in ​​mano. Il diametro delle viti è fino a 20 mm, la lunghezza è fino a 120 mm e le viti chiavi in ​​mano possono essere più grandi.

Griglie in acciaio di vimini producono singole con celle quadrate e romboidali. Il diametro del filo è 0,7.,4 mm, la dimensione della cella è 3. 50 mm, la lunghezza della griglia è fino a 20 m, la larghezza è fino a 1,5 m.

I materiali di riempimento sono elettrodi per saldatura manuale, filo d'acciaio per saldatura automatica. Il diametro di loro - non più di 12 mm, la ciotola - 6 mm.

Le corde d'acciaio per la costruzione sono divise in 6 tipi:

· Corde con nucleo organico (rigging e stretching mobili);

· Corde con anima in metallo;

· Cavi a spirale, aperti e chiusi (ritardi e strutture in cemento armato precompresso);

· Le corde sono a rotazione circolare;

· Corde ritorte chiuse e semichiuse (costruzione miniera).

Nelle corde ci sono 1... 7 fili di 2... 37 fili ciascuno, il diametro delle corde non supera i 67,5 mm.

Le parti incorporate sono destinate al collegamento mediante la saldatura di singoli prodotti tra loro durante la costruzione di edifici da strutture prefabbricate in cemento armato. Sono una piastra in acciaio di acciaio St3 con ancore saldate ad esso sovrapposte, realizzate in St5 di profilo periodico. Le piastre si trovano sulla superficie del prodotto in calcestruzzo e gli ancoraggi si trovano nel corpo del calcestruzzo. Applicare diversi tipi di parti integrate (Figura 8) e per ciascuna capacità di carico installata.

Figura 8 - Il design della parte incorporata

a - secondo il progetto; b - avanzato;

1 - angolo o piastra; 2 - asta di ancoraggio

Le cerniere di montaggio (Figura 9) sono progettate per essere afferrate durante il sollevamento di strutture in calcestruzzo prefabbricato durante l'installazione dell'oggetto, rimuovendolo dalla cassaforma (modulo), dal carico e dallo scarico durante il trasporto. Gli anelli di montaggio sono realizzati in barre di ferro tondo laminato A-I. Il diametro della barra viene determinato calcolando il circuito per la rottura e l'estrazione del calcestruzzo.

Figura 9 - Cerniere di montaggio

Materiali e attrezzature

Materiali: una serie di campioni di acciaio di rinforzo.

Attrezzature: pinze, micrometri, poster con simboli e caratteristiche delle proprietà meccaniche degli acciai di rinforzo.

Tecnica sperimentale

Durante l'esame esterno di un campione di rinforzo, viene controllata la condizione della superficie esterna - il colore dell'estremità dello stelo, la presenza di rugosità (per tondo, rinforzo liscio); profilo, frattura e vari difetti sotto forma di crepe, delaminazione, bolle di gas, ecc. Quando ispezionato, determinare la natura della struttura dell'acciaio.

Rinforzo per cemento armato

Il rinforzo è chiamato aste flessibili o rigide che vengono posizionate nel calcestruzzo in conformità con i requisiti di calcolo, progettazione e produzione. Il rinforzo in strutture di cemento armato è installato per percepire le tensioni di trazione o il rinforzo del calcestruzzo compresso. L'acciaio è utilizzato principalmente come rinforzo. In alcuni casi, è possibile utilizzare altri materiali, ad esempio, rinforzo in fibra di vetro costituito da sottili fibre di vetro combinate in una barra di rinforzo con plastiche sintetiche in resina sintetica. Tali barre hanno una lunga durata, resistenza chimica. Tuttavia, sono molto più costosi dell'acciaio e vengono utilizzati solo in strutture soggette ai requisiti di resistenza alla corrosione, capacità di isolamento elettrico e non magnetismo.

Su appuntamento, il rinforzo per le strutture in cemento armato è suddiviso in lavoro e montaggio (costruttivo). Il rinforzo di lavoro è impostato sulla base delle forze effettive per la percezione delle tensioni di trazione e il rinforzo delle zone compresse della struttura. A seconda dello sforzo percepito, è diviso in longitudinale e trasversale (2,11). Le valvole di montaggio (costruttive) sono installate per ragioni strutturali e tecnologiche. Fornisce la posizione di progettazione del rinforzo di lavoro, distribuisce più uniformemente le forze tra le singole aste, percepisce i calcoli non rilevati delle forze da contrazione in calcestruzzo, variazioni di temperatura, ecc.

Nelle strutture prefabbricate per il montaggio e il trasporto di un elemento sono installate cerniere, tubi, ecc. Di montaggio (imbracatura) I fissaggi in acciaio sono utilizzati per interfacciare e unire strutture prefabbricate. Tutti i raccordi (lavorazione, montaggio, anelli da sling e parti integrate) sono combinati in prodotti di rinforzo: reti e strutture saldate o lavorate a maglia.

Il rinforzo per strutture in cemento armato è classificato secondo le seguenti caratteristiche.

In base al metodo di fabbricazione, distinguono i raccordi per barre laminati a caldo con un diametro di 6. 40 mm, ottenuti con il metodo di laminazione, e un diametro del filo di 3. 8 mm, prodotto mediante stiro a freddo.

Il profilo della superficie distingue il profilo di armatura e il profilo periodico (2.12). Questi ultimi hanno una migliore adesione al calcestruzzo e sono attualmente il rinforzo principale. Tuttavia, le sporgenze sono concentratori di stress e riducono la resistenza del rinforzo del profilo periodico agli effetti ciclici.

Secondo il metodo di applicazione per il rinforzo di elementi in cemento armato si distinguono i rinforzi in precompressione, cioè sottoposti a precompressione e non sollecitati.

Il rinforzo laminato a caldo e trafilato a freddo si chiama flessibile. Oltre a ciò, nelle costruzioni, in alcuni casi, viene utilizzato un rinforzo rigido (portante) di travi, canali, angoli, ecc. Laminati o saldati.

Le proprietà plastiche degli acciai di rinforzo sono di grande importanza per il funzionamento delle strutture in cemento armato sotto
Tuttavia, questo tipo di giunto di rinforzo a causa dell'eccessivo consumo di acciaio e di una struttura imperfetta del giunto non è raccomandato.

Il rinforzo delle barre delle strutture in cemento armato è realizzato con i seguenti tipi: laminati a caldo - con un diametro di 6. 80 mm; termicamente o termomeccanicamente rinforzato - con un diametro di 6. 40 mm; rafforzato da un estratto - con un diametro di 20. 40 mm.

80 mila tonnellate o nei negozi di rinforzo di fabbriche di strutture in cemento armato. L'armatura per prodotti in cemento armato viene prodotta sotto forma di griglie, telai piani e spaziali, blocchi di rinforzo per casseforme, parti incassate.

Il rinforzo non sollecitato viene utilizzato nella produzione di strutture convenzionali in cemento armato e in precompresso
Il rinforzo non sollecitato è più vantaggioso per produrre sotto forma di prodotti di armatura saldati, quindi, per gli acciai delle classi A-I-A-III.

Tipi di accessori. Classificazione su appuntamento. Armatura di lavoro
Serve per assemblare la gabbia di rinforzo della costruzione in cemento armato, se non ci sono sufficienti rinforzi di distribuzione per questo scopo.

Disegni tipici delle strutture e delle parti dell'edificio sono pubblicati sotto forma di cataloghi e album. La particolarità dei disegni esecutivi delle strutture in cemento armato è che devono essere mostrati tutti i raccordi e le parti incorporate.

§ 7. Scopo e tipi di rinforzo e prodotti di rinforzo. L'armatura è chiamata barre d'acciaio di varie forme, griglie e strutture di massa, che sono parte integrante delle strutture in cemento armato e corrispondenti
Rinforzo in acciaio per cemento armato.