Rinforzo competente di lastre monolitiche in cemento armato

Il rinforzo di una lastra monolitica è un compito complesso ed impegnativo. L'elemento strutturale percepisce forti carichi di flessione con i quali il calcestruzzo non può far fronte. Per questo motivo, quando si versa, vengono montate delle gabbie di rinforzo, che rinforzano la lastra e non consentono il collasso sotto carico.

Come rinforzare la struttura? Quando si esegue un'attività è necessario seguire alcune regole. Quando costruiscono una casa privata, di solito non sviluppano una bozza di lavoro dettagliata e non fanno calcoli complicati. A causa dei bassi carichi, penso che sia sufficiente rispettare i requisiti minimi, che sono presentati nei documenti normativi. Anche i costruttori esperti possono posare l'armatura dopo l'esempio di oggetti già creati.

Il piatto nell'edificio può essere di due tipi:

Nel caso generale, il rinforzo della lastra e della soletta di fondazione non presenta differenze critiche. Ma è importante sapere che nel primo caso saranno richieste aste di diametro maggiore. Ciò è dovuto al fatto che esiste una base elastica sotto l'elemento di base: la terra, che si carica di alcuni carichi. Ma lo schema delle lastre di rinforzo non implica un'ulteriore amplificazione.

Rinforzo piastra di fondazione

Il rinforzo nella fondazione in questo caso non è uniforme. È necessario rafforzare la struttura nei luoghi del più grande scoppio. Se lo spessore dell'elemento non supera i 150 mm, il rinforzo per una soletta monolitica viene eseguito da una singola maglia. Questo succede durante la costruzione di piccole strutture. Anche sotto il portico si usano lastre sottili.

Per un edificio residenziale, lo spessore della fondazione è solitamente di 200-300 mm. Il valore esatto dipende dalle caratteristiche del suolo e dalla massa dell'edificio. In questo caso, la mesh di rinforzo viene impilata in due strati uno sopra l'altro. All'atto di installazione di quadri è necessario osservare uno strato protettivo di calcestruzzo. Aiuta a prevenire la corrosione del metallo. Quando si costruiscono le fondamenta, si assume che il valore dello strato protettivo sia 40 mm.

Diametro del rinforzo

Prima di lavorare sul rinforzo per la fondazione, dovrai scegliere la sua sezione trasversale. Le aste di lavoro nella piastra sono disposte perpendicolarmente in entrambe le direzioni. Per collegare le file superiore e inferiore usando i morsetti verticali. La sezione trasversale totale di tutte le aste in una direzione deve essere almeno dello 0,3% dell'area della sezione trasversale della piastra nella stessa direzione.

Se il lato della fondazione non supera i 3 m, il diametro minimo ammissibile delle aste di lavoro è impostato su 10 mm. In tutti gli altri casi, è 12 mm. Sezione massima ammissibile - 40 mm. In pratica, vengono spesso utilizzate aste da 12 a 16 mm.

Prima di acquistare materiali, si consiglia di calcolare il peso del rinforzo necessario per ciascun diametro. Circa il 5% viene aggiunto al valore ottenuto per le spese non registrate.

Posa del metallo in larghezza base

Gli schemi di rinforzo della soletta monolitica del basamento attraverso la larghezza principale suggeriscono dimensioni di cella costanti. Si assume che la fase delle aste sia la stessa indipendentemente dalla posizione nella piastra e dalla direzione. Di solito è nell'intervallo di 200-400 mm. Più è pesante l'edificio, più spesso rinforzano la lastra monolitica. Per una casa di mattoni, si consiglia di assegnare una distanza di 200 mm, per un legno o uno telaio, è possibile prendere un passo più grande. È importante ricordare che la distanza tra le aste parallele non può superare lo spessore della fondazione più di una volta e mezza.

Di solito, gli stessi elementi sono usati sia per il rinforzo superiore che per quello inferiore. Ma se vi è la necessità di posare aste di diverso diametro, quelle che hanno una sezione trasversale più grande vengono posate dal basso. Questa piastra di rinforzo consente di rafforzare la struttura nella parte inferiore. È lì che nascono le più grandi forze di flessione.

I principali elementi di rinforzo

Dalle estremità del rinforzo di accoppiamento per la fondazione comporta la posa di aste a forma di U. Sono necessari per legare le parti superiore e inferiore del rinforzo in un unico sistema. Inoltre impediscono la distruzione delle strutture a causa di coppie.

Zone di scoppio

Il telaio incollato dovrebbe tenere conto dei punti in cui la piega si sente maggiormente. In una casa di abitazione, le zone di punzonatura saranno aree in cui sono supportate le pareti. La posa del metallo in quest'area viene eseguita con un passo minore. Ciò significa che saranno necessarie più aste.

Ad esempio, se si utilizza un passo di 200 mm per la larghezza del basamento principale, si consiglia di ridurre questo valore a 100 mm per le zone di punzonatura.
Se necessario, il telaio della lastra può essere associato al telaio della parete monolitica del seminterrato. Per fare questo, nella fase di costruzione della fondazione includono il rilascio di barre di metallo.

Rinforzo di soletta monolitica

Il calcolo del rinforzo per solai in edilizia privata viene raramente eseguito. Questa è una procedura piuttosto complicata che non tutti gli ingegneri possono eseguire. Per rafforzare la lastra, è necessario tenere conto del suo design. È dei seguenti tipi:

Quest'ultima opzione è raccomandata quando si lavora in modo indipendente. In questo caso non è necessario installare il cassero. Inoltre, attraverso l'uso di lamiere aumenta la capacità portante della struttura. La più bassa probabilità di errori si ottiene nella produzione di sovrapposizione sulla scheda professionale. Vale la pena notare che è una delle varianti della piastra a coste.

La sovrapposizione con le costole può essere problematica per un non professionista. Ma questa opzione può ridurre significativamente il consumo di calcestruzzo. Il design in questo caso implica la presenza di bordi rinforzati e aree tra di loro.

Un'altra opzione è quella di realizzare una lastra continua. In questo caso, il rinforzo e la tecnologia sono simili al processo di produzione di una fondazione lastra. La differenza principale è la classe di calcestruzzo utilizzata. Per la sovrapposizione monolitica, non può essere inferiore a B25.

Vale la pena considerare diverse opzioni per il rinforzo.

Sovrapposizione foglio professionale

In questo caso, si consiglia di prendere un foglio profilato del marchio H-60 ​​o H-75. Hanno una buona capacità portante. Il materiale è montato in modo che quando si colano i bordi formati verso il basso. Successivamente, viene progettata una soletta monolitica, il rinforzo consiste in due parti:

  • aste di lavoro nelle costole;
  • maglia in alto.
Rinforzo della soletta mediante lamiera professionale

L'opzione più comune consiste nell'installare un'asta con un diametro di 12 o 14 mm nelle nervature. Per l'installazione di fermagli adatti per l'inventario di plastica. Se è necessario bloccare una campata di grandi dimensioni, è possibile installare un telaio di due aste nella nervatura, che sono interconnesse da un collare verticale.

Nella parte superiore della lastra, la rete termoretraibile viene solitamente posata. Per la sua fabbricazione utilizzando elementi con un diametro di 5 mm. Le dimensioni delle celle sono prese 100x100 mm.

Piastra solida

Si assume spesso che lo spessore della sovrapposizione sia di 200 mm. La gabbia di rinforzo in questo caso include due griglie posizionate una sopra l'altra. Tali griglie devono essere collegate da barre con un diametro di 10 mm. Nel mezzo dello span, barre di rinforzo aggiuntive sono installate nella parte inferiore. La lunghezza di un tale elemento è 400 mm o più. Il passo delle aste aggiuntive è uguale a quello delle principali.

Nel campo del supporto, è anche necessario fornire ulteriori rinforzi. Ma averlo in cima. Anche sulle estremità della piastra servono morsetti a forma di U, uguali a quelli della piastra di base.

Un esempio di lastre di rinforzo

Il calcolo del rinforzo della soletta in base al peso per ciascun diametro deve essere eseguito prima dell'acquisto del materiale. Ciò eviterà il superamento dei costi. Alla cifra risultante aggiungere margine per le spese non contabilizzate, circa il 5%.

Lastra monolitica di rinforzo per maglieria

Per collegare gli elementi del telaio tra di loro utilizzare in due modi: saldatura e rilegatura. È meglio lavorare i rinforzi per una lastra monolitica, perché la saldatura in un cantiere può portare a un indebolimento della struttura.

Il filo ricotto con un diametro da 1 a 1,4 mm viene utilizzato per il lavoro. La lunghezza degli spazi vuoti è di solito pari a 20 cm. Esistono due tipi di strumenti per la lavorazione dei telai:

La seconda opzione accelererà significativamente il processo, riducendo la complessità. Ma per erigere una casa con le proprie mani, un gancio ha guadagnato molta popolarità. Per eseguire l'attività, si consiglia di preparare un modello speciale in anticipo in base al tipo di workbench. Una tavola di legno con una larghezza da 30 a 50 mm e una lunghezza fino a 3 m viene utilizzata come fustella, su di essa sono praticati fori e scanalature che corrispondono alla posizione necessaria delle barre d'armatura.

Cosa devi sapere sulla valvola?

Nel corso della sua storia secolare, l'industria delle costruzioni ha subito una quantità enorme di cambiamenti e miglioramenti. Oggi vengono utilizzate soluzioni innovative per la costruzione, che aumentano notevolmente la qualità del lavoro e l'affidabilità dell'edificio nel suo complesso. Tuttavia, questo solleva un gran numero di domande. Ad esempio, quale rinforzo utilizzare per la sovrapposizione? La soluzione di questo particolare problema contribuirà in molti modi a rafforzare in modo significativo la struttura, assicurando una lunga durata e l'assenza di riparazioni regolari.

In questa costruzione di monolitico profilo in acciaio sovrapponente, la pavimentazione funge da cassaforma permanente, che ne esalta notevolmente il design.

C'è un numero enorme di vari tipi di pavimenti, ma uno dei più affidabili e comuni è la costruzione di un tipo monolitico.

Parlando della versione monolitica, è possibile notare immediatamente il massimo livello di affidabilità e durata. Infatti, in virtù della sua struttura, è in grado di sopportare carichi enormi, e si deve tenere conto del fatto che, prima della realizzazione del progetto, è necessario calcolare correttamente tutti i componenti della struttura per la successiva sicurezza durante il funzionamento. Cercheremo di dire su quale variazione di sovrapposizioni utilizzare e quale rinforzo scegliere per questo scopo in questo articolo.

Come già notato sopra, oggi, il livello di sicurezza durante il funzionamento dipenderà da quanto bene e correttamente i costruttori bloccano i piani dell'edificio. Secondo gli esperti e gli scienziati che lavorano in questo settore, l'uso di lastre monolitiche è il più economico e affidabile.

In effetti, il fatto che sia questo tipo di piastra che viene usato più spesso oggi non è sorprendente. Il supporto di questo tipo è una partizione solida, che grazie alla sua struttura offre il massimo livello di affidabilità.

Quanto bene e correttamente i costruttori bloccheranno i piani dell'edificio, il suo livello di sicurezza durante il funzionamento dipenderà da esso in futuro.

Inoltre, occorre fare attenzione a fabbricare correttamente il materiale che può essere utilizzato e l'installazione.

Lo stesso supporto può essere forme abbastanza diverse, a seconda della struttura. Di regola, si tratta di un piatto di tipo monolitico con uno spessore da 8 a 12 cm La costruzione del soffitto si basa sulle superfici delle pareti portanti.

E soprattutto per la produzione di lastre per l'uso del cemento 200. Dopotutto, questo cemento ha un livello di resistenza più elevato - un indicatore particolarmente importante in questo caso. Dopo tutto, il peso del piatto è di circa 500 kg / mq.

Per quanto riguarda l'installazione stessa, secondo gli standard e le regole, viene prodotta in quattro fasi principali:

  • installazione di travi su posizioni precedentemente preparate;
  • dispositivo di cassaforma;
  • posa di rinforzo per giunti monolitici;
  • ponendo il piatto stesso tipo monolitico.

Per quanto riguarda il rinforzo, per la produzione di lastre, è preferibile utilizzare campioni con un diametro da 6 a 12 mm. Tutto dipende da quanto carico sarà sulla lastra monolitica durante il funzionamento dell'edificio. Maggiore è il livello di carico, maggiore è il diametro. La quantità di rinforzo nella produzione della soletta viene scelta in base all'entità del carico.

In generale, per decidere quale rinforzo utilizzare e quale tipo di sovrapposizione è preferibile in un caso particolare, è necessario conoscere i principali vantaggi del materiale scelto.

Per la produzione di lastre, è meglio utilizzare raccordi con un diametro da 6 a 12 mm.

I vantaggi della sovrapposizione monolitica

Prima di tutto, parlando della colonna "plus", è necessario dichiarare che questo tipo di costruzione non richiede costose operazioni di scarico e caricamento di tipo. Inoltre, dopo aver installato la lastra, non è necessario rifinirlo e rifinirlo - il design richiede solo ulteriori rifiniture, niente di più.

Schema di installazione di casseforme in legno per sovrapposizione monolitica

Parlando di costruzione, specialmente quando si tratta del mondo moderno, un aspetto come l'architettura e il design non dovrebbe essere scontato. Quindi la lastra monolitica è in grado di risolvere i molteplici compiti associati a questa direzione di lavori di costruzione e progetti di vari piani.

In tutta onestà, si dovrebbe dire delle carenze di questo disegno. Per quanto riguarda gli aspetti negativi, è soprattutto la necessità di installare casseforme di legno. Inoltre, è necessario implementare assolutamente l'intera area della piastra. D'altra parte, non è affatto necessario mettere tutto il cassero tutto in una volta, è sufficiente realizzare il progetto su campate spostando la struttura in legno.

Raccordi in metallo

I principali vantaggi dei raccordi metallici includono quanto segue:

  • durabilità molto elevata rispetto agli analoghi non metallici;
  • alta resistenza alle varie influenze, inclusa la chimica;
  • sufficiente flessibilità per i lavori di costruzione;
  • resistenza agli effetti dell'ambiente aggressivo durante il funzionamento;
  • inoltre, tale rinforzo è termicamente indurito, il che aumenta la durata di conservazione della struttura della struttura con il suo utilizzo;
  • la possibilità di connettersi usando la saldatura elettrica.

Tuttavia, nonostante i vantaggi, ci sono anche degli svantaggi:

  • la presenza di alta densità causa una massa significativa di tale sistema;
  • facilmente esposto alla corrosione, che, di conseguenza, influisce sul tempo di funzionamento dei materiali.

Tuttavia, questa opzione è uno strumento affidabile per la creazione di strutture durature. Ciò è evidenziato dalla presenza di edifici costruiti nel secolo scorso, che funzionano ancora oggi.

C'è una valida alternativa alla variante metallica: rinforzo in fibra di vetro.

Applicazione in vetroresina

Il rinforzo in fibra di vetro è un materiale da costruzione che utilizza fibre di composizione complessa nella sua applicazione. Questa opzione ha sia vantaggi che svantaggi.

  1. Non c'è conduttività. Naturalmente, i metalli all'interno della struttura possono essere utilizzati per fornire ulteriore messa a terra generale o messa a terra per parafulmini, ma la presenza di corrente continua aumenterà il tasso di ossidazione, che a sua volta influenzerà la resistenza delle pareti. Usando la fibra di vetro, si perde una messa a terra conveniente, ma poi si prolunga la vita operativa dell'edificio.
  2. La presenza di alta resistenza all'ambiente aggressivo. Nel caso del ferro, anche se protetto dal calcestruzzo, il metallo si ossida ancora, il che influenzerà le caratteristiche tecniche della struttura. Qui, questo è completamente escluso.
  3. La presenza di elevata resistenza alla trazione. Questo vantaggio consentirà l'uso di rinforzi in fibra di vetro nella posizione più difficile ed esigente, dove è possibile una grande quantità di restringimento o spostamento (ad esempio, in zone umide, argilla, ecc.).
  4. Peso ridotto La leggerezza del design non consente la creazione di carichi aggiuntivi sulle fondazioni, rispettivamente, aumenta significativamente la durata.

La forma del rinforzo in fibra di vetro è impostata sulla base dei disegni con l'aiuto di una barra di rinforzo durante la produzione in fabbrica.

  1. Tale rinforzo non è adatto per la piegatura nei cantieri. Il modulo è impostato sulla base dei disegni con l'aiuto di un tondo per cemento armato ancora al momento della produzione in fabbrica.
  2. Elimina l'uso della saldatura elettrica. Uscita - tubi di acciaio. Ma ancora, dovrebbero essere installati solo in un'officina speciale (fabbrica) attrezzata per questo scopo. E solo dopo sarà possibile fare qualcosa con la saldatura di parti.
  3. Il riscaldamento fino a 550 ° C ammorbidisce gli elementi compositi di incollaggio, il che porta completamente alla perdita di isolamento termico e richiede ulteriori misure da adottare sul dispositivo aggiuntivo.
  4. I moduli elastici sono 3-5 volte più piccoli delle strutture in acciaio. Cioè, se c'è un diametro uguale, il rinforzo in fibra di vetro ha una deflessione significativamente maggiore rispetto all'equivalente in acciaio. Queste caratteristiche consentono l'uso di successo di questo materiale nella struttura di fondazioni e fondazioni stradali. Tuttavia, se si applica questo tipo durante l'installazione di sovrapposizioni, sono necessari calcoli aggiuntivi (cioè, calcolare la quantità, l'area, il materiale, il diametro, ecc.), Che nella maggior parte dei casi possono essere eseguiti solo da specialisti qualificati.

Lavori di installazione: le fasi principali

L'installazione deve essere eseguita dopo che tutti i calcoli sono stati effettuati e tutti i componenti sono stati testati per la resistenza. È meglio calcolare tutti i parametri più volte. Infatti, nel caso in cui venga identificato un errore durante il processo di installazione, sarà molto difficile risolverlo.

Per quanto riguarda l'installazione di valvole, si compone di diverse fasi:

  • preparazione del materiale ed eliminazione dei danni ricevuti durante il trasporto;
  • fissaggio della base della cassaforma;
  • assicurare una posizione fissa e controllarla per forza;
  • versamento concreto.

Inoltre, ci sono molti aspetti aggiuntivi che devono essere osservati durante l'installazione di raccordi in piastre. Qui ci sono solo le disposizioni di base che richiedono l'esecuzione immediata.

Lo schema dei modi di legatura del filo intersecava barre di rinforzo

Esistono diversi modi per creare un rinforzo in una lastra di tipo monolitico. È considerato il fissaggio meccanico più semplice. Questo metodo non richiede l'uso di attrezzature specializzate, in particolare la saldatrice. Meccanicamente, le aste possono essere lavorate a maglia utilizzando pinze speciali, che sono commercialmente disponibili in numerosi punti vendita nel segmento delle costruzioni. Inoltre, quando si tratta di piccoli disegni, è possibile utilizzare un uncinetto, che viene utilizzato nel settore edile (da non confondere con un analogo per la maglieria).

Ma quando si tratta di strutture su larga scala, non è più possibile fare a meno di speciali connessioni rinforzate. L'installazione di questo tipo di framework è più problematica e richiede molto tempo, quindi è necessario utilizzare solo uno strumento specializzato ed è meglio affidarsi agli esperti in questo campo. Dopotutto, stiamo parlando di una struttura che verrà in seguito utilizzata come luogo di residenza per un gran numero di persone, quindi la sicurezza è al primo posto qui.

Che tipo di armatura usare?

Per quanto riguarda la decisione sul tipo di rinforzo da utilizzare per lastre di tipo monolitico, quindi, dal punto di vista della parte materiale, è sicuramente l'acciaio di altissima qualità. Per non commettere errori nella scelta, è meglio utilizzare i servizi di una società di costruzioni che già conosci o di cui hai sentito parlare.

In effetti, ci sono molti falsi sul mercato, una quantità considerevole di materiali di bassa qualità. Inoltre, nella fabbricazione di questo materiale si ottiene una percentuale piuttosto ampia di difetti, che stanno anche cercando di realizzare. Anche se le viene fornita una garanzia, è necessario essere perfettamente consapevoli che in caso di materiale di scarsa qualità, nessuna garanzia e compensazione ti aiuterà a correggere i difetti che sono caratteristici di un rinforzo di scarsa qualità.

In nessun caso non salvare e acquistare per la costruzione della lastra di un campione monolitico il rinforzo utilizzato.

Pertanto, al fine di evitare situazioni impreviste, è meglio non affrettarsi quando si acquista e come consultare persone che conoscono l'industria. Meglio di tutti, se è un esperto indipendente che può dare una valutazione più obiettiva di un'azienda. In nessun caso non salvare e acquistare per la costruzione della lastra di un campione monolitico il rinforzo utilizzato.

Forse questo è il consiglio principale che deve essere seguito. In caso contrario, il tuo supporto non può semplicemente sopportare il carico.

Quali conclusioni si possono trarre da quanto sopra?

Quindi, da quanto sopra, abbiamo deciso sulla cosa principale: il rinforzo per la produzione monolitica di un materiale come un supporto monolitico di sovrapposizione, è necessario acquisire solo con la condizione di conoscenza del venditore o del produttore.

Inoltre, quando si rinforzano i pavimenti, è preferibile effettuare un calcolo dei diametri, sebbene si tratti di una spesa aggiuntiva, ma sicuramente farà risparmiare sul rafforzamento della struttura e sull'estensione delle operazioni. Se ci sono dubbi sul calcolo di questo progetto, contatta meglio gli esperti. I professionisti ti forniranno un calcolo dettagliato dei costi, delle sfumature e degli aspetti che potrebbero insorgere durante l'installazione.

Ma prima scopri le recensioni su questa o quella società, dal momento che è probabile che non solo non otterranno le informazioni necessarie, ma si rivolgeranno a semplici truffatori che vogliono solo soldi e non adempiono i loro doveri nella giusta quantità.

La sovrapposizione monolitica è una questione abbastanza seria, che può in seguito dipendere dalla sicurezza delle persone.

È meglio chiedere consiglio ad amici o conoscenti che hanno già avuto a che fare con l'industria o hanno una vasta esperienza in questo settore. È possibile ricorrere alla rete Internet consultando persone in numerosi forum.

In ogni caso, affinché il supporto corrisponda alla massima qualità, altrimenti è impossibile risolvere questo problema, è necessario valutare tutti i pro ei contro e solo successivamente procedere alla scelta e all'acquisto.

Ricorda che questa è una questione abbastanza seria, che può in seguito dipendere dalla sicurezza delle persone.

Conclusione. Cosa fare?

Le realtà del settore delle costruzioni sono tali che oggi senza l'uso di macchinari e attrezzature speciali, materiali di alta qualità ed esperienze lavorative, è praticamente impossibile attuare il progetto al più alto livello. Una persona normale che non conosce questa direzione, le sue sottigliezze e i requisiti di base di un cantiere edile, è semplicemente incapace di acquistare anche materiale.

La correttezza, la velocità e la sicurezza dell'intera struttura nel suo insieme dipenderanno da quanto correttamente sarà possibile calcolare e scegliere il materiale giusto come il rinforzo per il pavimento.

A sua volta, questo componente dovrebbe stare da solo anche prima dell'inizio dei lavori di costruzione. Nel caso in cui decidiate di assumere una brigata, non sarebbe superfluo conoscere il loro livello di abilità.

Assicurati di calcolare correttamente il preventivo. Dopotutto, si tratta di una sorta di garanzia che la costruzione sarà completata, altrimenti l'inosservanza di eventuali accordi minaccia l'appaltatore, cioè l'appaltatore, con la pena prevista dalla legge.

Ma allo stesso tempo, ricorda che dalla tua parte sono assolutamente da osservare tutti i punti e le componenti del documento ufficiale. Ma, di regola, il ruolo del cliente è solo quello di eseguire tempestivamente la tariffa appropriata nell'importo specificato.

Selezione del rinforzo per la sovrapposizione

Il rinforzo è un tipo di materiali da costruzione destinati a migliorare la resistenza di una struttura in cemento armato.

L'armatura viene utilizzata per migliorare la forza delle strutture.

Esistono diverse varietà di valvole.

Tipi di accessori

Il profilo della valvola è diviso in anello, falce e misto.

In totale, a seconda delle varie proprietà e caratteristiche, ci sono sei classi di rinforzo. Distinguere tra rinforzo rigido e flessibile. Oltre al grado di rigidità, c'è una gradazione in termini di differenze di classe e leghe che sono diventate la base per un certo rinforzo.

A seconda del diametro della sezione, distinguere tra rinforzo pesante e leggero. C'è un rinforzo con un profilo liscio o un profilo dotato di costole periodiche. Quest'ultimo viene solitamente utilizzato con grandi quantità di calcestruzzo per garantire la massima adesione. Di solito le costole sono a diverse altezze e si trovano a diversi angoli per creare una lastra nella forma di un monolite solido.

A seconda delle condizioni d'uso del rinforzo, questo materiale da costruzione è teso e non stressato.

Anche sul profilo c'è un raccordo liscio. È fatto senza tacche.

Il tondo per cemento armato è prodotto principalmente in grandi aziende specializzate nella lavorazione dei metalli. Si consiglia di utilizzare un ciclo tecnologico a tutti gli effetti, che include l'uso di rifiuti dalla produzione.

Il primo passo è l'accettazione dell'acciaio per tondo per cemento armato, che viene ulteriormente elaborato dalla deformazione, dal rollio o dal disegno. Disegnare è il processo più impegnativo per l'energia e il lavoro. Il rollover in questo senso è il più economico, in quanto è accompagnato da una quantità minima di rifiuti industriali. Acciaio rinforzato deformato senza l'uso di alte temperature e il risultato di questo processo è il rinforzo trafilato a freddo.

Dopo la pulizia e il raddrizzamento, il tondo per cemento armato viene tagliato con macchine speciali con dimensioni specifiche dell'asta. In certi tipi di acciaio per la costruzione di strutture di telaio, è consentita la saldatura di rinforzi.

Ambito di applicazione

L'armatura viene posizionata di conseguenza quando si versa il calcestruzzo.

Lo scopo principale del rinforzo è quello di rinforzare calcestruzzo, partizioni o fondamenta. Grazie a questo materiale, il rivestimento diventa più resistente e affidabile.

Il rinforzo rigido viene utilizzato principalmente per la costruzione di cornici e parti come angoli o canali. Dal rinforzo flessibile creano diversi tipi di griglie, barre o telai, sulla base dei quali è possibile creare le strutture necessarie dalla cassaforma.

Il rinforzo è in grado di dare l'integrità della struttura, per prevenire il verificarsi di vari tipi di distorsioni e crepe nel periodo operativo.

Nel corso del tempo, la costruzione di singoli privati ​​si sta sviluppando a un ritmo sempre più attivo, che causa la crescente popolarità di questo materiale come il rinforzo per la pavimentazione. Quali benefici perseguono i costruttori? In misura maggiore, è realistico utilizzare lastre senza l'uso di macchinari pesanti, in particolare una gru. Un altro indubbio vantaggio è la possibilità di creare sovrapposizioni di quasi tutte le forme o parametri. L'armatura per la sovrapposizione ha un alto grado di resistenza al fuoco ed è in grado di sopportare carichi pesanti. Secondo una ricerca, la sovrapposizione monolitica può resistere agli effetti del fuoco per almeno 60 minuti.

Un buon esempio di rinforzo sono le lastre di cemento monolitico. Più sottile è lo strato di cemento, maggiore è il consumo di metallo.

In un ambiente di costruzione privato, le lastre monolitiche di un campione piatto sono più prevalenti. Utilizzando tali materiali da costruzione è necessario calcolare correttamente i parametri della lastra e il rinforzo stesso. Quindi, lo spessore della lastra nel rapporto da 1 a 30 dipende dalla dimensione della campata (ad esempio, se tra le pareti del cuscinetto c'è una luce di 6 metri di larghezza, lo spessore della lastra deve essere di almeno 20 cm). Nel caso di riduzione dello strato di calcestruzzo, è necessario aumentare il consumo di metallo. Con l'aumentare dello spessore della lastra, è necessario massimizzare il consumo di calcestruzzo.

La sovrapposizione di cemento armato è abbastanza facile da realizzare con le proprie mani.

Strumenti necessari per la fabbricazione di lastre di rinforzo:

  • betoniera;
  • sabbia;
  • pietrisco o ghiaia;
  • si adatta direttamente a se stesso;
  • saldatrice (gli uncinetti sono un'alternativa);
  • legname;
  • cemento ad alta resistenza;
  • utensili elettrici di diverse azioni.

Creare una sovrapposizione

Per rinforzare la lastra, è preferibile utilizzare un rinforzo con una sezione trasversale compresa tra 8 e 14 mm, il cui diametro dipende dall'entità del carico di progetto. Pertanto, con uno spessore della lastra inferiore a 150 mm, è consigliabile eseguire un rinforzo a strato singolo della lastra, in conformità con tutte le altre condizioni specificate nella documentazione normativa.

Lo schema di rinforzo dei pavimenti in cemento.

Nel caso in cui lo strato di lastra superi 150 mm, è necessario montare l'acciaio rinforzato in due strati sotto forma di una griglia - nelle parti superiore e inferiore della lastra. L'armatura può essere legata con filo per maglieria, mantenendo le dimensioni della cella entro 150 per 150 o 200 per 200 mm. Per il rinforzo della lastra utilizzare principalmente aste della stessa sezione - questo è il rinforzo principale. Per rafforzare i singoli luoghi, è necessario un ulteriore rinforzo.

Le aree a cui un grande carico cadrà sono sottoposte a rinforzo aggiuntivo.

Nel mezzo della lastra, le reti inferiori sono ulteriormente rinforzate. La rete superiore può essere rinforzata in aree di supporto. È consigliabile ricorrere a rinforzi aggiuntivi in ​​luoghi in cui lo stress della piastra è concentrato, vicino ai fori o dove il carico sarà concentrato.

Ulteriori rinforzi vengono creati utilizzando aste separate fino a 1500 mm di dimensioni. Nella maggior parte dei casi, ricorrere al rinforzo principale con rinforzo aggiuntivo dei fori.

Costruzione di cassaforma

Uno dei momenti più importanti nella creazione di una lastra rinforzata è la corretta costruzione e installazione di casseforme. Quindi, è auspicabile eseguire la sua installazione sull'intera dimensione della piastra, sebbene sia consentita e l'installazione parziale. Come cassaforma, è possibile utilizzare travi e tavole di legno, che possono essere successivamente utilizzate per rafforzare il tetto. Una misura obbligatoria è il fissaggio accurato della cassaforma a causa del pesante peso del calcestruzzo.

Per aumentare la resistenza e l'affidabilità della fondazione, si consiglia di rinforzare la cassaforma.

La fibra di legno deve essere posizionata sopra la cassaforma e si può usare un foglio due volte. Lo strato protettivo di rinforzo deve essere di almeno venti millimetri 20 mm con supporti aggiuntivi sotto la rete di rinforzo.

L'intera struttura deve essere riempita con calcestruzzo di alta qualità. In quasi quattro settimane, la lastra monolitica sarà pronta per l'uso - questo è esattamente il tempo richiesto al calcestruzzo per raggiungere il cento per cento del livello di resistenza. Solo alla scadenza di questo periodo è consentito lo smantellamento della cassaforma.

È necessario assicurarsi che non vi siano fori nella cassaforma, poiché la gelatina di cemento può fuoriuscire attraverso gli interstizi, il che influenzerà negativamente la resistenza del calcestruzzo stesso.

Poiché lo strato protettivo di rinforzo non può essere inferiore a 2 cm, è auspicabile integrare la cassaforma con gli stampi. La consistenza del calcestruzzo non dovrebbe essere troppo sottile o troppo spessa. La massa deve essere plastica e ben mobile per la massima compattazione e riempimento di eventuali vuoti.

La cassaforma allagata richiede una manutenzione regolare. Quindi, per evitare l'essiccamento del calcestruzzo nel periodo estivo, è necessario inumidire la struttura di volta in volta con acqua e coprirla con polietilene. Se diventa necessario utilizzare la lastra prima della scadenza del periodo di quattro settimane, è necessario costruire supporti temporanei.

Per creare ulteriore isolamento acustico, si consiglia di riempire la pietra frantumata sotto il massetto.

Quando si crea una lastra di rinforzo per la sovrapposizione, è necessario occuparsi dell'isolamento acustico supplementare, poiché il calcestruzzo si è affermato come un buon conduttore del suono. L'isolamento acustico può essere ottenuto versando ghiaia (ghiaia in argilla espansa) direttamente sotto il massetto. Anche in questa situazione, la miscela cerosorbica fonoassorbente è utile.

Un altro degli svantaggi del calcestruzzo: alta conducibilità termica. Ciò ha causato la necessità di un ulteriore isolamento delle estremità del monolite.

Per calcolare e progettare il rinforzo del soffitto è possibile utilizzare uno qualsiasi dei programmi speciali disponibili. Spesso tali servizi sono forniti da vari tipi di organizzazioni di progettazione.

La sovrapposizione monolitica consente l'uso non solo di pareti, ma anche di colonne come supporto, il che rende più possibilità e variazioni nel layout della casa.

Il fondo della lastra in cemento armato può essere costruito da pannelli di legno o compensato con barre. Le pareti laterali possono essere costruite da tavole o compensato, ma questa opzione non è economicamente abbastanza redditizia. Le aree interne sono coperte con tavole.

Caratteristiche d'uso

La parte di lavoro principale del rinforzo è la sezione inferiore, poiché il carico viene principalmente trasmesso dall'alto verso il basso sulla lastra, dopo di che viene equamente distribuito su tutte le aree. Pertanto, la parte inferiore sta sperimentando carichi che possono essere caratterizzati come trazione. A sua volta, la parte superiore della piastra riceve un carico finalizzato alla compressione.

Lo schema delle lastre di rinforzo.

La creazione di una lastra monolitica è consigliabile utilizzare una pompa per calcestruzzo. Durante il tempo di fusione è consigliabile compattare il calcestruzzo con un dispositivo speciale: un vibratore profondo. Durante la stagionatura, il calcestruzzo è caratterizzato da restringimento e l'aspetto di microfessure. In questo caso, è preferibile spruzzare leggermente l'acqua su tutta la struttura.

L'armatura per la sovrapposizione dovrebbe essere prodotta con laminazione a caldo, classe non inferiore a A400C, realizzata in acciaio di alta qualità con profilo periodico. Non è auspicabile utilizzare il rinforzo del tipo liscio - al momento è praticamente impossibile trovare uno specialista in grado di eseguire lavori di alta qualità con questo materiale.

Se è necessario costruire una lastra monolitica a flessione, è necessario creare almeno 4 file di rinforzo. I due inferiori dovrebbero essere posizionati lungo e attraverso la campata, allo stesso modo, è necessario posizionare i due superiori. Per campata si intende la distanza alla quale i muri di supporto sono l'uno dall'altro. Nel caso di piastre rettangolari, è necessario misurare sul lato corto.

È meglio posare la fila inferiore di rinforzo su morsetti speciali. Il telaio finito dovrebbe essere di diversa rigidità. È abbastanza semplice controllare - deve sopportare il peso di una persona, permettergli di camminare liberamente sullo strato di rinforzo superiore. Un prerequisito è che l'asta deve rimanere ferma durante l'erogazione della miscela di calcestruzzo per mezzo di una pompa. Prima di versare la miscela, è consigliabile effettuare un controllo finale sulla conformità del diametro e della spaziatura del rinforzo con i parametri specificati nel progetto. Devi provare a riempire una volta.

Le piastre allagate devono essere protette non solo dall'asciugatura, ma anche da varie precipitazioni che cadono su di esse.

Per il rinforzo, si consiglia di utilizzare una miscela di betoniere.

Per il rinforzo, è meglio usare non il normale calcestruzzo fatto in casa, ma una miscela direttamente da una betoniera. Se l'edificio è bloccato da una lastra che utilizza questo calcestruzzo, è possibile contare sulla conformità della sua composizione con determinati standard di qualità. Pertanto, all'ingresso, la miscela viene necessariamente sottoposta a controlli sulla quantità di additivi e sulla composizione degli aggregati. Tale miscela non esfolisce a lungo e si distingue per l'aumento della forza.

È molto importante non commettere errori quando si sceglie una classe di rinforzo. Pertanto, se si seleziona un canale o un rinforzo di una classe inferiore rispetto a quello richiesto dall'edificio, è possibile che si verifichino vibrazioni di sovrapposizione.

È possibile risparmiare un po 'sui costi dei materiali da costruzione, se si acquistano accessori non misurati, costa un po' meno delle altre varietà di questo materiale.

Rafforzare la forza della piastra del pavimento può essere se le estremità del canale non sono solo un muro, e shtrob oblungo incorporato in esso rinforzo. Quindi, devi provare a rendere la lunghezza delle scanalature di almeno 50 mm. Pertanto, le lastre del pavimento saranno direttamente all'interno del muro di mattoni.

L'innovazione tra i costruttori è l'uso di calcestruzzo leggero per creare una soletta. Potrebbe avere difficoltà in termini di miscelatore industriale e dovrà occuparsi del funzionamento della betoniera.

In generale, non c'è nulla di difficile nell'uso del rinforzo per la sovrapposizione, è sufficiente adottare un approccio responsabile alla scelta dei materiali e seguire le istruzioni accettate. Utilizzando i disegni delle società di insediamenti, puoi risparmiare non solo denaro, ma anche nervi e tempo.

Calcolo del rinforzo per lastre monolitiche

Le lastre monolitiche vengono utilizzate quando si prevede di deviare dai parametri standard durante la costruzione e utilizzare le caratteristiche speciali degli edifici.

A causa della maggiore rigidità, l'uso di lastre monolitiche è l'opzione più conveniente. L'unico aspetto negativo è che le lastre monolitiche sono difficili da posare a basse temperature.

Affinché la sovrapposizione sia stabile e duratura e duri per molti anni, è importante fare un calcolo accurato della struttura monolitica e, se viene versato da solo, non è necessario calcolare il rinforzo, che è la base della struttura.

Durante la creazione della stesura del progetto dovrebbe:

  • determinare la marca di cemento
  • tipo di rinforzo
  • calcolare lo schema del suo posizionamento,
  • pensare al sistema di isolamento dall'esposizione all'acqua e al calore,
  • calcolare la quantità di materiale da costruzione necessaria per il lavoro.

Uso del rinforzo per scopi di costruzione

I ferri d'armatura servono principalmente a salvare la base di cemento da carichi significativi e, di conseguenza, la formazione di danni e fessurazioni. Il calcestruzzo in sé non può dare caratteristiche di resistenza, soprattutto con una vasta area di utilizzo, colando.

Prima di tutto, il rinforzo, l'acciaio o il composito, consente alle fondamenta di far fronte a bruschi salti di temperatura e mobilità del suolo. Qui, le informazioni sulle fondamenta sui terreni carichi e esattamente su come raccoglierle e riempirle diventano immediatamente rilevanti.

A sua volta, il rivestimento in calcestruzzo salva l'armatura dalla fusione sotto l'influenza del fuoco e lo protegge dalla corrosione, tuttavia, quest'ultimo si riferisce al materiale in acciaio, se il rinforzo in fibra di vetro moderno viene utilizzato nel lavoro, quindi la corrosione non è affatto terribile.

La superficie irregolare del rinforzo consente ai materiali di aderire saldamente quando si versa la soluzione di cemento. Le barre del rinforzo sono impilate longitudinalmente e trasversalmente per la resistenza dell'intera struttura. In questo caso, la posa deve essere eseguita secondo tutte le regole.

È importante! Per lavorare con il rinforzo del monolite, è necessario capire come lo schema di rinforzo è implementato nella pratica.

Inoltre, è necessario scegliere il metodo di collegamento dei raccordi. Se si tratta di barre di acciaio, è possibile utilizzare sia un filo per maglieria che la saldatura, se composito, quindi un filo.

Regole di selezione dell'armatura

Prima di raccogliere il materiale, è importante scoprire il livello del carico pianificato. Per questo, viene selezionata una fondazione e viene eseguita un'analisi del suolo.

Successivamente, viene calcolata la sezione di rinforzo. Per lastre monolitiche, è selezionato un diametro del nucleo superiore a 10 mm. È importante ricordare il grado di carico sul terreno.

In caso di terreno debole, vengono utilizzate barre di rinforzo più spesse, ad esempio da 12 mm. Per quanto riguarda gli angoli della struttura, qui è possibile utilizzare rinforzi fino a 16 mm.

L'armatura è di diversi tipi a seconda delle caratteristiche:

  • Il rinforzo del tipo longitudinale non consente alla struttura di allungarsi e apparire crepe verticali. Quando esposto, la barra di rinforzo riprende parte del carico e distribuisce uniformemente su tutta la superficie della lastra.
  • Il tipo di rinforzo trasversale protegge dall'aspetto di cricche al momento dello stress sui supporti.

Consumo di rinforzo durante il rinforzo

Con cifre precise, è possibile scegliere il rinforzo, lo spessore della lastra, il grado e la quantità di calcestruzzo giusti. Questo, a sua volta, farà risparmiare energia e risorse finanziarie.

Ricorda di nuovo, non importa quanto sia banale, ma non dovresti risparmiare sull'acquisto di materiali da costruzione di alta qualità, specialmente quando si tratta della fondazione. In caso contrario, potrebbe influire sulla durata della struttura e durante la riparazione sarà necessario disporre di molto più denaro di quanto è stato risparmiato.

Esistono standard generalmente accettati su come calcolare il consumo di materiale di rinforzo per 1 metro cubo di soluzione di cemento. Quando si posa il rinforzo viene posizionato vicino alla superficie della piastra, mentre rimane 3-5 cm dal bordo.

Calcolo sull'esempio di una piastra 8x8

L'esatta quantità di rinforzo viene calcolata usando l'esempio di una piastra di 8x8 metri.

Per la stabilità del terreno asta di rinforzo idealmente adatta ∅ 10 mm. Di norma, la rete di rinforzo viene disposta attraverso un gradino fino a 200 mm. Sulla base di questo, non è difficile calcolare il numero richiesto di aste.

Per questo, la larghezza della lastra viene divisa per la dimensione del gradino in metri e viene aggiunta 1 asta (8 / 0,2 + 1 = 41). Per ottenere la griglia, le aste vengono posizionate nella direzione perpendicolare. Quindi, il risultato deve essere moltiplicato per due (41x2 = 82 barre).

È importante! Quando si installa una lastra monolitica, sono necessarie due parole di rete di rinforzo dall'alto e dal basso. Pertanto, i dati vengono nuovamente moltiplicati per due (82 x 2 = 164 barre).

La lunghezza di un tondo per cemento armato standard è di 6 metri. Sulla base di ciò, si ottiene il seguente calcolo: 164x6 = 984 m.

Gli strati sono interconnessi da punti di intersezione, il cui numero è facile da calcolare se il numero di barre viene moltiplicato per lo stesso indicatore (41x41 = 1681 pezzi). L'armatura sotto forma di una griglia è posta a 5 cm dalla base della piastra.

Lo spessore della piastra monolitica è di 200 mm. Per effettuare la connessione, è necessaria una lunghezza della barra di 0,1 metri.

Per l'implementazione di tutte le connessioni occorrono 0,1x1681 = 168,1 metri di materiale di rinforzo. Il totale per i lavori di costruzione richiederà 984 + 168,1 = 1152,1 metri di rinforzo, ora può essere calcolato in peso, se si sa quanto pesa il contatore di rinforzo. La figura sarà anche importante per calcolare il carico sulla struttura di fondazione.

Quasi sempre, le barre d'armatura sono vendute nei negozi di ferramenta in chilogrammi. Una barra pesa in media 0,66 kg, il che significa che ci vorranno 0,66 x 1152,1 = 760 chilogrammi di rinforzo.

Lastre monolitiche di rinforzo fai da te

La ricezione del rinforzo è onnipresente in quasi tutte le aree di costruzione. Con il suo uso fanno gradini per scale, un portico di cemento, lastre monolitiche per pavimenti. L'essenza del rinforzo risiede nella combinazione organica di diversi materiali in un unico insieme. Ad esempio, rinforzo e calcestruzzo. Il calcestruzzo ha, per sua natura, una forza molto elevata, ma allo stesso tempo è troppo fragile a rottura. Il metallo che fa parte del rinforzo è elastico. Pertanto, la combinazione di questi due materiali crea una sorta di sinergia, ovvero le proprietà del cemento armato sono molto migliori e più utili delle proprietà del calcestruzzo o del metallo separatamente. Il cemento armato è in grado di sopportare tali vibrazioni e vibrazioni che il normale calcestruzzo non tollererà mai. Al suo interno, il rinforzo svolge il ruolo di un certo scheletro per i prodotti in calcestruzzo, perché senza di esso, si sbriciolerebbe semplicemente in pezzi al primo carico.

Cosa devi sapere sul rinforzo dei pavimenti

Per la realizzazione del rinforzo del cemento armato utilizzato barra di rinforzo in acciaio. Il suo spessore varia da 8 a 14 mm con uno spessore del piatto fino a 150 mm. Al momento dell'acquisto di lastre per pavimenti finiti, è necessario tener conto del fatto che sono prodotti in stabilimenti solidi, nervati e cavi. Particolarmente popolare è l'ultima opzione. Ciò è dovuto al fatto che a causa dei vuoti all'interno del monolite di cemento, tali piastre hanno un peso relativamente basso, eccellenti prestazioni di isolamento, scarso assorbimento acustico e anche sopportare bene la deformazione.

Produci lastre per pavimentazioni di cemento di qualità elevata. Le loro dimensioni standard sono caratterizzate da tre dimensioni: lunghezza - 4, 5 o 6 m, spessore - 140, 180 o 220 mm, carico ammissibile - 150, 190 o 230 kg / m2.

Dovrebbe essere chiaro che le piastre acquistate durante la posa formano sempre giunti, che possono essere calpestati, che influenzano negativamente l'uniformità della superficie da essi formata. Se realizzi un rinforzo della lastra monolitica con le tue mani, otteniamo una superficie uniforme e liscia senza giunture.

Quali sono le possibilità di rinforzo?

L'uso di strutture in cemento armato consente non solo di riscaldare l'edificio, ma anche di accelerare in larga misura il processo di costruzione. La massa relativamente piccola di lastre con rinforzo riduce il carico sulla fondazione. La costruzione stessa è abbastanza resistente e può sopportare non solo uno stress lungo e significativo, ma anche i gravi effetti del fuoco. In caso di incendio, le solette di cemento armato sostengono l'edificio per un'ora, mentre quelle in legno collassano dopo 25 minuti.

L'uso di lastre monolitiche con rinforzo consente di costruire edifici e strutture con qualsiasi grado di complessità. Con il loro aiuto, è abbastanza facile correggere le caratteristiche geometriche della stanza, così come creare sovrapposizioni non standard, sia per dimensioni che per forma. Poiché i supporti per tali piastre non sono solo le pareti dell'edificio, ma anche vari archi con colonne, le possibilità di pianificazione aumentano in modo significativo.

Come puoi realizzare una lastra monolitica con le tue mani

Nella letteratura di costruzione si può trovare una formula molto semplice, con la quale è facile calcolare lo spessore della sovrapposizione. Prendi la lunghezza della campata e dividila per 30. Il risultato ottenuto è lo spessore ottimale della lastra futura. Lo schema classico delle piastre di rinforzo comporta il posizionamento delle aste di lavoro nella parte superiore e inferiore della piastra. Questo ridistribuisce il carico di tutti i rinforzi e si ferma dalla barra. Con uno spessore della lastra inferiore a 80 mm, è sufficiente utilizzare una barra d'armatura, ma una rete metallica. Solo bisogno di farlo in modo che sia all'interno del monolite. Per fare ciò, la griglia viene sollevata di 2,3 cm sopra la superficie da versare.

L'asta di rinforzo è interconnessa con il filo o fissata mediante saldatura. Il primo metodo è più veloce e più conveniente. Per legare utilizzare un gancio speciale, che può essere fatto in modo indipendente, ma può essere acquistato nel negozio. Nel caso in cui la lastra assuma uno spessore di circa 150 mm o anche più, sarà necessario realizzare due strati di rinforzo. Gli strati sono fatti uno sull'altro, legandosi l'uno con l'altro con i ponticelli. La dimensione delle celle risultanti dovrebbe variare da 150 a 200 mm. Per resistenza normale con produzione indipendente della soletta, vale la pena utilizzare un'asta con la stessa sezione trasversale. Per aumentare ulteriormente la resistenza, il rinforzo può essere legato con aste da 40 a 150 mm di lunghezza alla struttura principale.

La distribuzione del carico sull'intera struttura avviene in modo tale che la sua quota principale ricada sullo strato inferiore di rinforzo. In questo caso, lo strato superiore è soggetto a effetti compressivi come il calcestruzzo. Il rinforzo viene effettuato versando il calcestruzzo nella cassaforma su tutta la superficie del soffitto.

In generale, l'intero processo di creazione di una lastra di cemento è suddiviso in tre componenti: l'installazione di casseforme, rinforzo e getto di calcestruzzo. Considerali tutti.

Creazione di casseforme

La cassaforma per la colata monolitica si sovrappone a una "coperta" orizzontale di compensato speciale resistente all'umidità, che ha uno spessore di 18-25 mm o uno spessore di 40 mm, una tavola dal taglio denso. Installarlo su una trave di supporto affidabile da una barra di legno (80-100x100 mm), posizionata orizzontalmente.

Le travi orizzontali sono sostenute da robusti montanti verticali, pronti per l'uso, speciali (telescopici) o preparati indipendentemente dal solido legno 100x100 mm, legname rotondo avente un diametro di 80-100 mm, nonché tubi metallici resistenti o una barra del canale.

Per determinare la necessità di materiali per la costruzione della cassaforma, è necessario calcolare l'area dell'intero pavimento e il suo spessore. Quest'ultimo è da 10 a 20 cm, a seconda dell'ampiezza della portata e del carico pianificato per le operazioni future. La forza della cassaforma dovrebbe essere tale che, senza la minima deformazione, possa sopportare il peso del calcestruzzo e il rinforzo che vi sarà incorporato. Con uno spessore del pavimento di 20 cm, il peso della lastra risultante è di circa 500 kg per m2. La superficie delle casseforme è realizzata in compensato ordinario o laminato da 20 mm. Quando si utilizza il compensato con rivestimento laminato, si otterrà un soffitto perfettamente liscio che non richiede una grande quantità di lavoro di finitura. L'altezza della cassaforma di installazione è determinata utilizzando un livello o livello di costruzione. Per fare questo, battere una linea orizzontale, che deve corrispondere all'altezza della sovrapposizione futura, lungo il perimetro dell'intera estensione.

Quando si utilizzano rack telescopici, vengono installati principalmente lungo i bordi, utilizzando treppiedi e uniformi (corone). Sui montanti, le travi della direzione longitudinale sono installate a una distanza di 2 m. Solo dopo di ciò possono essere installate le travi intermedie. Non fare necessariamente treppiedi per niente. Di solito è sufficiente fornire questa struttura con il 30-40% di rack. La distanza tra i supporti intermedi è determinata dal calcolo della potenza del soffitto e dallo spessore dei pilastri stessi. Media su un rack con un carico di 900 - 1200 kg, non deve essere allocato più di 1 m2 di cassaforma.

Se si decide di utilizzare cremagliere artigianali, la loro lunghezza deve corrispondere all'altezza di installazione della parte inferiore delle travi longitudinali. Installare i rack fatti in casa con incrementi di 1 m su una base solida o pannelli di rifilatura spessi con un'area sufficiente. I ritardi longitudinali sono disposti trasversalmente ad una distanza di 0,5 m l'uno dall'altro, e sopra di essi sono posti fogli di compensato spesso. La superficie superiore di questa struttura deve essere rigorosamente orizzontale e soddisfare un livello prefissato.

Quando si usano tavole tagliate per la parte superiore della cassaforma, queste devono essere allineate strettamente e sopra di esse viene posto un denso film di polietilene o materiale di copertura. Un bordo di altezza uniforme, corrispondente allo spessore della lastra, è montato lungo l'intero perimetro della cassaforma planked. Agli angoli deve essere collegato in modo sicuro.

Come realizzare autonomamente il rinforzo della lastra di cemento

La classe di rinforzo in acciaio A3 è prodotta mediante laminazione a caldo. Può avere un diametro da 8 a 14 mm con una superficie liscia o rigata. È più adatto per la creazione indipendente di pavimenti monolitici rinforzati. La prima griglia è montata nella parte inferiore della piastra prevista e la seconda, rispettivamente, nella parte superiore. La cassaforma deve essere installata in modo tale che entrambe le griglie si trovino all'interno del monolite della lastra. La distanza dalla griglia superiore alla superficie deve essere di almeno 2 cm. Il rinforzo deve essere legato con un filo vincolante alla griglia, formando celle con lati di 200 o 150 mm. Oggi ci sono macchine speciali per la lavorazione dei ferri, ma puoi farlo con un comune gancio a mano.

L'uso di una saldatrice è consigliabile solo quando si è in grado di controllarlo, dal momento che azioni inefficaci possono portare a un assottigliamento delle barre nelle aree di saldatura, il che porta necessariamente alla distruzione. Non ci dovrebbero essere spazi vuoti lungo l'intera lunghezza della griglia, quindi, se la lunghezza delle barre è insufficiente, dovrebbero essere aumentate con una sovrapposizione di almeno 50 cm. Allo stesso tempo, tutte le articolazioni dovrebbero essere posizionate in un modello a scacchiera. Su tutti i bordi della maglia sono collegati in forme a forma di U. È necessario piegare le aste solo in caso di necessità urgente senza riscaldamento. Il metallo incandescente rompe la sua struttura interna, che può portare a una frattura dell'asta. In quei luoghi in cui si ipotizzano carichi aggiuntivi, vengono rinforzati in una modalità speciale con aste aggiuntive. Quando si rafforzano, è necessario prendere in considerazione i luoghi in cui avverranno le comunicazioni di ingegneria. Se possibile, è meglio lasciare dei buchi in essi immediatamente inserendo una lunghezza di tubo. Richiede in particolare un rafforzamento dell'intera area di supporto sulle pareti e sulle colonne. In quest'ultimo caso, il guadagno deve essere voluminoso.

Mix di cemento versato

Una volta collegata l'intera maglia dell'armatura, è possibile iniziare a riempirla. Per questo è meglio usare una pompa per calcestruzzo. Se lo scopo del lavoro non è molto ampio, allora è perfettamente possibile far fronte senza di esso. In questo caso, avrete bisogno di almeno due assistenti che impastano il calcestruzzo nella betoniera e lo sollevano per versarlo. Nel processo di riempimento della cassaforma con una soluzione concreta, la miscela deve essere periodicamente compattata. Meglio di tutti, un vibratore speciale per costruzioni è adatto a questo, ma in assenza di uno, è possibile semplicemente ritoccare ritmicamente il martello di tanto in tanto sulla cassaforma o sulle parti aperte della rete di rinforzo.

Nel processo di solidificazione, vi è un notevole restringimento del calcestruzzo, che, con un processo di essiccazione accelerato, può portare al verificarsi di microcracks. A questo proposito, per diversi giorni, la stufa allagata deve essere annaffiata con acqua, soprattutto nel calore. Tuttavia, è necessario sapere che l'acqua deve essere spruzzata con un tubo con un irrigatore o un annaffiatoio, poiché un getto diretto può danneggiare la superficie del calcestruzzo che non è ancora stata fissata. A volte, al fine di evitare la comparsa di crepe, una speciale rete polimerica viene posizionata sotto lo strato più basso e il resto della struttura è già costruito sopra di esso. In altri casi, la rete polimerica viene utilizzata come elemento di rinforzo principale. Questo è fatto dove è impossibile costruire rinforzi da barre e persino filo.

Il completo indurimento del calcestruzzo avverrà non prima di 3 - 4 settimane. Fino a questo momento, non è necessario eseguire alcun lavoro presso la struttura e smontare la cassaforma. Dopo questo periodo, la cassaforma viene smantellata e si ottiene una lastra di cemento per pavimento, che è il controsoffitto per le stanze sotto di essa. In questo modo è possibile creare anche sovrapposizioni curvilinee di qualsiasi configurazione.

Quando costruisci la tua casa o cottage, è possibile creare le proprie lastre di pavimento in cemento con raccordi all'interno. Questa costruzione è molto più sicura e duratura del legno, ma dovrebbe essere costruita solo su cemento solido o pareti di mattoni. L'uso di blocchi di cemento leggero o di legno come materiale di rivestimento elimina questa possibilità, poiché tali pareti non possono sopportare il peso dei pavimenti in cemento armato.