Raccomandazioni per l'ancoraggio dei pannelli del pavimento

L'ancoraggio è un dispositivo di fissaggio in metallo progettato per collegare le strutture edili avvitandole o incorporandole in mattoni, cemento o muratura. È utilizzato per la costruzione di qualsiasi oggetto: bagni, garage, case a più piani e private, fabbriche e altre cose. L'ancoraggio delle solette è realizzato in edifici in mattoni, cemento armato, schiuma e gas, consente di renderli più affidabili e prevenire la distruzione prematura.

Il bullone di fondazione è un robusto elemento di fissaggio a forma di asta con una estremità filettata. Progettato per edifici convenzionali, per la costruzione di dighe, centrali nucleari.

Bullone falena - vite per il fissaggio delle fondazioni con una portata ridotta.

Il dispositivo di fissaggio viene mantenuto nel design in 3 modi:

1. Con l'aiuto di attrito creato a causa della presenza di spinta sotto forma di una pinza di metallo o di un perno di plastica.
2. Con l'aiuto della fermata. Essendo in piani diversi, l'ancora rifratta sta sperimentando carichi di compensazione. Questo è il principio dei bulloni di fondazione.
3. Incollando. L'asta immersa nel monolite è facilmente trattenuta nella struttura, quindi viene eseguito l'ancoraggio dei pannelli del pavimento tra loro.

Nella costruzione, una combinazione di tutte le opzioni di cui sopra è più spesso utilizzata.

Il fissaggio delle pareti con piastre e tra loro viene effettuato con l'aiuto di aste, staffe e piastre metalliche speciali. Le ancore sono realizzate in acciaio inossidabile o zincato. Innanzitutto, installa una scatola con lastre per pavimenti, quindi procedi al rafforzamento. Per lavori all'aperto e in zone con elevata umidità, viene utilizzato l'acciaio inossidabile.

L'ancoraggio di ogni piano del soffitto, compreso il piano interrato e l'attico, dovrebbe essere fatto in modo che l'edificio possa durare più a lungo.

Il rafforzamento dell'ancoraggio di lastre in cemento armato nelle pareti di calcestruzzo espanso o calcestruzzo aerato consente di aumentare la capacità portante.

Nel caso del crollo di un simile edificio durante un'esplosione, un terremoto, le persone in esso avranno più possibilità di salvezza, dal momento che i piani non saranno in grado di impilarsi rapidamente l'uno contro l'altro.

Fissare i muri alle lastre

Per l'adesione di elementi costruttivi sarà necessario:

- un'ancora della misura adatta;
- attrezzature per la perforazione di fori;
- strumenti per piegare elementi in acciaio per dare loro la forma desiderata;
malta cementizia

Ogni materiale ha le sue caratteristiche e quindi il montaggio degli elementi di fissaggio viene eseguito in modi diversi. Quindi l'ancoraggio delle pareti alle lastre nella casa di mattoni viene effettuato con l'aiuto di elementi a forma di L in acciaio a una distanza di 3 m l'uno dall'altro. Successivamente, il metallo viene accuratamente sigillato con una soluzione larga 40 mm per prevenire la corrosione.

Per il dispositivo di aperture per le comunicazioni è consentito supportare le piastre su pannelli adiacenti. In questo caso vengono utilizzate aste curve di classe A - P con un diametro di almeno 12 mm. Gli ancoraggi compositi richiedono la saldatura.

Per il fissaggio di lastre cave a blocchi di calcestruzzo espanso o mattoni di silicato viene utilizzata l'ancoraggio MKT in acciaio al carbonio con filettatura interna, che viene avvitato nel materiale di base. La rigidità dei nodi è fornita dall'attrito. La distanza tra loro deve essere di almeno 6 m. Per garantire la resistenza, stendendo su materiali porosi, è preferibile utilizzare una cintura di ancoraggio.

Suggerimenti per l'adesione ai pannelli del pavimento

  • Tutte le lastre devono essere sullo stesso piano, il controllo viene eseguito sul livello. La differenza di superficie non deve superare i 20 mm.
  • Mettere i blocchi è necessario in modo che ci sia spazio sufficiente per isolare il bordo esterno.
  • Solo dopo che tutti i piatti sono stati posati, sono ancorati.
  • L'interconnessione dei pannelli tra di loro viene effettuata tramite cintura a braccio, oppure legando o saldando il rinforzo che ne fuoriesce.
  • Durante la pioggia o la neve, i lavori dovrebbero essere sospesi.
  • Quando si praticano fori nelle piastre, assicurarsi che la valvola non sia danneggiata.
  • Un prodotto difettoso che non può essere riparato non può essere utilizzato, è meglio sostituirlo.
  • La legatura di solette senza occhi (senza l'uso di fori) è consentita in caso di creazione di una cintura corazzata.

Quando si applica un'ancora è necessario tenere conto della capacità portante della struttura, cioè della possibilità che l'apparecchiatura sopporti il ​​carico; Vale la pena prestare attenzione alle caratteristiche tecniche dei materiali, resistenza del calcestruzzo, altrimenti è possibile l'usura prematura o la deformazione degli elementi di fissaggio.

Come viene eseguito l'ancoraggio dei pannelli del pavimento?

L'ancora è un elemento di fissaggio in lega metallica: acciaio zincato o inossidabile, ottone e simili. È installato nella base di supporto e sostiene la struttura dell'edificio, ad esempio una lastra. Le ancore sono utilizzate nella costruzione di qualsiasi oggetto: edifici mono e multipiano, edifici industriali, garage. Aumentano la resistenza, la stabilità e la durata degli edifici. Nelle zone sismicamente attive, l'ancoraggio delle solette è una necessità diretta: durante un terremoto, i pavimenti fortificati falliscono più lentamente, dando alle persone la possibilità di scappare.

A seconda del design, del luogo di utilizzo e della base, si distinguono 5 tipi di ancore:

1. Un cuneo è un bullone con un cappuccio e un distanziatore a forma di cono. Viene utilizzato per materiali densi (mattoni pieni, cemento). L'ancoraggio si verifica a causa dell'attrito del manicotto all'interno del foro nel muro. Vantaggi del fissaggio: costi ridotti e installazione rapida, inclusi end-to-end. Lo svantaggio è l'impossibilità del suo uso ripetuto.

2. Il montaggio del manicotto funziona allo stesso modo di un cuneo. È usato per materiali corpulenti - cemento armato, pietra naturale. Il manicotto corre lungo la lunghezza della parte, che è bullonata da un bullone o dado. Vantaggi di un'ancora - installazione semplice (incluso end-to-end). Meno - grandi fori di collegamento.

3. La chiusura drive-in è una manica con tagli ad un'estremità. All'impatto, scoppiano con un cuneo che si trova all'interno della parte. L'ancora viene utilizzato per basi forti e non elastiche. La connessione si verifica a causa di attrito e arresto interno. Pro: installazione rapida e resistenza alle vibrazioni. Contro: esigenze elevate sulla precisione dei fori di collegamento.

4. Le chiusure chimiche fissano le strutture mediante colla, che viene pompata nel canale parziale. È usato per qualsiasi materiale. Vantaggi: facilità di installazione, requisiti minimi per la precisione dei fori. Lo svantaggio è il costo elevato.

Vista separata - Ancoraggi speciali. Tra loro ci sono:

  • Frame. Utilizzato per il montaggio di profili di finestre e telai di porte.
  • Soffitto. Per controsoffitti.
  • La fondazione
  • Bolt Molly. Per materiali con una cavità all'interno o con una ridotta capacità portante (cartongesso, mattoni forati, pannelli di truciolato).

Connessione dei pannelli del pavimento

L'interfloor standard è una struttura in cemento armato con vuoti interni. L'ancoraggio viene effettuato dopo ogni massimale, incluso il piano seminterrato e l'attico. Piastre Interfloor fissano tra loro e con le pareti. Il metodo di collegamento dipende dalla base e dalla presenza di cerniere di montaggio (occhielli) sui pannelli del pavimento. In un edificio di materiali densi (mattoni, pietra naturale, cemento solido), l'ancoraggio delle lastre alle pareti è fatto con elementi di fissaggio a forma di L in acciaio, con una lunghezza della curva di 30-40 cm. Vengono installati dopo 3 m.

Procedura per l'ancoraggio:

  1. il bordo dell'attaccatura è piegato con un cappio che si aggrappa all'occhio del soffitto;
  2. ancoraggi adiacenti il ​​più possibile;
  3. saldarli tra loro e ai punti di fissaggio;
  4. fughe tra i piatti e gli occhi.

Negli edifici fatti di materiali cavi (blocchi di schiuma e di gas-cemento, mattoni efficaci, pietra calcarea), l'ancoraggio di pannelli di pavimento tra di loro viene effettuato allo stesso modo di fondamenta fitte. Ma in aggiunta, una cintura di cemento viene posata lungo il perimetro della casa. Questa è un'ancora anulare che giace sullo stesso piano con le lastre del pavimento e le fissa con le pareti e l'una con l'altra. Consiste di una gabbia di rinforzo incorporata nel calcestruzzo.

Con l'aiuto di un'ancora, viene eseguita anche la legatura di solette senza occhielli. Una piastra di acciaio 50x50 o 100x100 mm è attaccata ai pannelli. Una barra di metallo è saldata ad esso. La seconda estremità è posta nella cintura e così l'ancoraggio è fatto. Sovrapposizione del disco ulteriormente rafforzata creando collegamenti sulle pareti interne. Se è necessario il rinforzo di manufatti in calcestruzzo, utilizzare perni, ferri d'armatura e ganci.

Il dispositivo e il fissaggio del soffitto

Mentre i pannelli di cemento armato sono ancora a terra, vengono ispezionati e rimossi difettosi. Nei fori rimanenti sono sepolti: un mattone e mezzo sono installati nel lume e riempiti di malta, proteggendo le piastre dal congelamento. Quindi verificare la prontezza delle pareti portanti. Il bordo superiore della muratura deve essere annodato. Se i pannelli sono basati sulle pareti dei blocchi, fai armopoya in calcestruzzo, che distribuisce uniformemente il carico e protegge l'edificio dalla deformazione.

La posa delle lastre inizia sullo strato di malta, non più spesso di 2 cm. Il pannello poggia su 2 lati corti. Tra il bordo delle piastre e le pareti si lascia uno spazio per l'isolamento. Con l'aiuto del livello assicurarsi che i piatti siano sullo stesso piano, e la differenza delle loro altezze non superi i 20 mm. Irregolarità lisce, stendendo la striscia di materiale isolante. L'ancoraggio inizia quando tutti i piatti vengono posati.

Pannelli con anelli di montaggio sono interconnessi e con pareti con barre di metallo. Dopo la fine dell'ancoraggio, gli occhi si chiudono in modo che non entri acqua. Gli elementi di fissaggio sono chiusi con cemento, proteggendoli dalla ruggine. Le piastre senza anelli di montaggio sono collegate con una cintura monolitica in cemento lungo il perimetro dell'edificio. Le chiusure sulle pareti esterne sono inoltre rinforzate con barre di rinforzo e perni.

Schema di ancoraggio adeguato per piastre alveolari

L'ancoraggio dei solai viene eseguito durante la costruzione di edifici in mattoni, cemento cellulare o cemento armato. Tali soffitti sono installati tra i piani, sopra il seminterrato, sotto i solai. L'ancoraggio viene effettuato dopo l'installazione di pavimenti su ogni piano, con l'ancora posizionata a una distanza di massimo tre metri l'uno dall'altro, e questi, a turno, fungono da supporto per le piastre montate tra loro e ciascuna delle pareti.

Ancora piastra di fondo

Anchor è un dispositivo di fissaggio in metallo, realizzato in acciaio zincato o inossidabile, ottone o altra lega metallica. Si integra nella base e fissa l'elemento di supporto dell'edificio, come una soletta. Tali elementi di fissaggio vengono utilizzati durante la costruzione di oggetti di vari scopi. Possono essere edifici singoli o multipiano, edifici industriali, strutture di garage, ecc. Le ancore migliorano in modo significativo gli indicatori di resistenza e stabilità, oltre a prolungare il periodo operativo degli edifici. Per le regioni sismicamente attive, lo schema di imbracatura non è solo opportuno, ma semplicemente necessario, perché durante le scosse di assestamento di ampiezza elevata, le sovrapposizioni di interfloor rinforzate falliranno più lentamente, il che contribuirà a salvare più di una vita umana.

Tipi di elementi di fissaggio

A seconda del tipo di costruzione, del luogo di utilizzo e dell'elemento portante, esistono 5 tipi di ancore:

  1. V-bulloni con un manicotto distanziatore e un cappello a forma di cono. Sono installati in strutture dense, come cemento o mattoni pieni. L'ancoraggio viene effettuato a causa dell'attrito del manicotto contro il foro nella parete di supporto. Tra i vantaggi di tale elemento, è possibile notare la velocità e la disponibilità dell'installazione e lo svantaggio è che non può essere riutilizzato.
  2. La boccola - nel suo principio di funzionamento è simile agli elementi a cuneo. Sono anche usati per accoppiare tra loro strutture corpose. I loro vantaggi sono espressi in una semplice installazione, inclusa l'end-to-end, e un minus può essere considerato un'apertura troppo grande per la connessione.
  3. Guidato - maniche, dentellate ad un'estremità. Quando un impatto meccanico (impatto) sulla loro superficie del manicotto poggia su un cuneo integrato nella parte stessa. Questo ancoraggio è adatto per imbragature corpulente, privo di elasticità di materiali da costruzione come pietra o cemento. La connessione è fatta per attrito e arresto interno. È positivo che ci sia anche l'installazione operativa e la resistenza alle sollecitazioni meccaniche, ma la difficoltà è che in questo caso ci sono richieste elevate sulla precisione degli spazi per la connessione.
  4. Chimico: incollare le strutture pompando la colla nel canale degli elementi di fissaggio. Sono ugualmente adatti per tutti i materiali. Vorrei fare riferimento ai vantaggi della facilità di installazione, ma un chiaro svantaggio è il loro alto costo.
  5. Gli ancoraggi per applicazioni speciali sono una categoria separata di elementi di fissaggio che, a loro volta, sono suddivisi in tre sottospecie: telaio (per profili di finestre e porte), soffitto (per strutture sospese), fondazione e Molly, progettato per fondazioni cave all'interno o poco resistenti.

Processo di imbracatura

L'allacciamento all'interfloor è l'ancoraggio di pannelli vuoti in cemento armato, che viene effettuato dopo ogni soffitto, tenendo conto della soffitta e del seminterrato. In questo caso, le piastre sono interconnesse e con il muro portante. Lo schema di fissazione dipende dalla presenza o dall'assenza di speciali anelli di montaggio e dalla base stessa sul soffitto. Se l'edificio è costruito con elementi ad alta densità, vengono utilizzati elementi di fissaggio a forma di L per imbracature, la cui lunghezza di piegatura è di 30-40 cm e vengono installati a una distanza di 3 m l'uno dall'altro. I pannelli adiacenti sono montanti trasversali fissi e l'estremo - diagonale.

La procedura per l'ancoraggio è la seguente:

  1. il bordo del dispositivo di fissaggio è piegato a forma di occhiello, a cui si aggrappa l'occhiello del pannello;
  2. gli ancoraggi adiacenti devono essere tirati il ​​più possibile insieme e quindi saldati tra loro e agli anelli di montaggio;
  3. Le cuciture tra i pannelli e le cerniere sono sigillate con una miscela di malta.
Motivo di ancoraggio

Negli edifici costruiti con materiali da costruzione vuoti, lo schema per attaccare le basi viene eseguito nello stesso modo del caso precedente, ma qui è necessario posare una cintura di cemento lungo il perimetro dell'edificio. Questa è la cosiddetta ancora anulare, che si trova sullo stesso piano del soffitto, e inoltre li tiene insieme tra di loro e con le pareti. Questo dispositivo di fissaggio è costituito da un telaio rinforzato incorporato nel calcestruzzo.

Con l'aiuto dell'ancora, anche i pannelli di supporto sono legati, che non sono dotati di occhielli, quindi una piastra di acciaio quadrata (50x50mm o 100x100mm) è attaccata alle piastre, e un perno metallico è saldato ad esso. La seconda estremità è posta nella cintura. La sovrapposizione viene ulteriormente rafforzata creando un legamento connettivo sulla parete interna. Se è necessario rafforzare l'ancoraggio di prodotti in calcestruzzo, vengono utilizzati perni metallici, barre di rinforzo e dadi.

Schema del dispositivo e piastre di fissaggio

Fino all'installazione, ciascun pannello viene scansionato alla ricerca di difetti e, se trovato, viene rimosso. Nei pannelli di alta qualità, i fori sono sigillati, per i quali un mattone è posto nel lume e viene colato con calcestruzzo, evitando il congelamento della lastra. Quindi, controllare la preparazione delle strutture portanti. In una casa di mattoni, il bordo superiore della muratura deve essere incollato. Negli edifici a blocchi per l'imbracatura, è necessario fornire un nastro di cemento armato che distribuisca uniformemente il carico e prevenga la deformazione dell'edificio.

L'inizio della posa dei piatti viene effettuato su uno strato di malta cementizia, il cui spessore non supera i 2 cm. Il pannello è posto su due lati corti. Tra il muro e la lastra lascia un vuoto tecnologico per il materiale isolante. Per assicurarsi che la sovrapposizione si trovi sullo stesso piano con una differenza non superiore a 20 mm, utilizzare un livello. Tutte le irregolarità sono allineate mediante la posa dell'isolamento. Il processo di imbracatura viene eseguito dopo aver posato tutte le piastre.

Le piastre, dotate di cerniere, sono tenute insieme con barre di metallo, e dopo l'imbragatura, le alette vengono versate con malta per evitare l'ingresso di acqua, causando la ruggine degli elementi metallici.

Progetto di esempio con ancoraggio

Se non ci sono alette, lo schema di imbracatura viene eseguito utilizzando una cintura di cemento a tutto spessore lungo l'intero perimetro della casa. I morsetti delle pareti esterne sono inoltre rinforzati con perni metallici.

Come è l'installazione delle solette

La questione di come eseguire l'installazione delle solette diventa rilevante nella costruzione di ogni stanza. A prima vista può sembrare che l'installazione sia abbastanza semplice, ma ci sono alcune sfumature che devono essere prese in considerazione quando si costruisce e si costruisce un edificio.

Le solette sono prodotti in cemento armato destinati alla disposizione dei soffitti a pavimento.

Per capire come inserire le lastre, è necessario conoscere la tecnologia e le regole per la posa delle solette. Le strutture in cemento armato possono essere suddivise come segue:

  • soffitti tondi;
  • tenda (a coste);
  • a coste lunghe

Alcuni preferiscono usare lastre monolitiche in cemento armato nella costruzione, ma questa opzione è più costosa. I tipi più comuni che vengono utilizzati per i pavimenti - nucleo cavo di cemento armato. Hanno una buona conducibilità termica, isolamento acustico.

La tecnologia di installazione delle solette

Per l'installazione, devi avere:

Dispositivo per solaio.

  • lastre cave di cemento armato tondo;
  • autogru;
  • malta cementizia (cemento, acqua, sabbia);
  • spatola;
  • Bulgari o autogeni;
  • mazze;
  • livello;
  • rottami;
  • spazzola d'acciaio;
  • rimorchio;
  • malta di gesso;
  • malta di calce-gesso;
  • materiale di isolamento termico;
  • saldatrice

Questo non vuol dire che l'installazione delle solette sia un processo facile; al contrario, è considerato piuttosto laborioso e rischioso.

Qualsiasi fondazione non è uniforme e liscia, quindi, prima di installare solai in cemento armato, è corretto e consigliabile realizzare la fondazione anche, ad esempio, per posare una fila di mattoni su una base di cemento. Puoi verificare quanto è piatta la superficie usando un livello, livello. È possibile posare le solette solo sulla superficie più uniforme, la durata utile dell'intero edificio dipende da questo.

È necessario prendersi cura della forza della fondazione, perché a causa del sollevamento del suolo, può verificarsi la sua deformazione, e indipendentemente dal modo in cui i costruttori si avvicinano all'installazione e come verranno posate le lastre, l'edificio si inclinerà nel tempo.

Calcolo delle solette.

La fondazione può essere fissata con una consueta rete rinforzata, sulla quale viene successivamente applicata la malta cementizia e vengono installate le solette. Il cemento non deve essere inferiore al grado 100. L'altezza dello strato di cemento deve essere di almeno 20 cm.

Prima di installare le solette in cemento armato, è necessario prepararle.

Se ci sono difetti, protrusioni o trucioli sulla superficie, devono essere riparati.

Per capire come posare le lastre, è necessario prima calcolare la larghezza prima di installare e installare le strutture del pavimento in cemento armato in modo che occupino l'intero perimetro e non lascino parti non chiuse. Lo schema di calcolo è abbastanza semplice.

Prima del processo di installazione del substrato della miscela di calcestruzzo. È possibile posare la soletta solo con l'ausilio di un autogru, poiché il loro peso è sufficientemente grande. Avendo agganciato le piastre di cemento armato alle cerniere, queste vengono sollevate e posizionate nel posto giusto. Inoltre, la posa da sola non funzionerà, per questo processo abbiamo bisogno di un team di 3-5 persone. Durante l'installazione, è necessario osservare che ogni piastra deve essere piatta, tutti gli elementi devono essere il più vicini possibile l'uno all'altro. A causa del fatto che la pedana di cemento non si congela immediatamente, le piastre saranno ancora mobili per un po 'di tempo e le imprecisioni dell'installazione possono essere corrette correggendole con un piede di porco.

Schema di posa delle solette.

La posa della soletta è necessaria solo sulle pareti principali dei locali futuri. L'installazione di pareti interne e pareti viene eseguita dopo l'installazione delle solette e devono essere appoggiate al muro di 12 cm. È necessario fissare le piastre adiacenti tra loro con anelli di montaggio. Per la posa è meglio usare malta di cemento-sabbia, deve essere liquido, sabbia accuratamente setacciata, altrimenti anche se piccoli detriti entrano, può deformare il pavimento e il soffitto.

Dopo l'installazione delle solette, tra di esse rimangono le cuciture, che devono essere riparate. Utilizzando una spazzola d'acciaio, tutte le cuciture devono essere pulite. Gli spazi tra gli elementi delle strutture in cemento armato sono riempiti con il rimorchio, precedentemente inumidito in una soluzione di gesso. Lo strato di stoppa deve essere compattato. Quando la miscela di gesso si asciuga, il suo volume aumenta, quindi, il traino spingerà contro le pareti il ​​più possibile. Dopo questa fenditura fessura malta di calce-gesso.

Anche le estremità presenti devono essere incorporate in modo che le piastre non si congelino durante la stagione fredda.

Cassaforma per solai

Per questo, è possibile utilizzare lana minerale, malta di cemento o mattoni zabutovochny.

In qualsiasi processo di costruzione, possono verificarsi situazioni di forza maggiore, ad esempio, le piastre potrebbero scoppiare se le regole di scarico vengono violate o memorizzate in modo errato.

Ma buttare fuori un materiale da costruzione così costoso non è pratico. Possono essere installati su 3 pareti principali. O per effettuare l'installazione di una mansarda con loro, in questo posto il carico è il minimo.

Posa di solai: punti importanti

Per la precisione della costruzione, è necessario disegnare un diagramma di tutte le dimensioni, così sarà possibile evitare lacune e mancanza di piastre. Se, tuttavia, sono presenti ampi spazi vuoti, questi possono essere riempiti con un blocco di calcestruzzo, e piccoli spazi vuoti e fessure possono essere riempiti con calcestruzzo.

Quando si installano lastre alveolari, è necessario assicurarsi che si adattino al lato liscio verso il basso. Dovrebbero essere posizionati il ​​più vicino possibile l'uno all'altro - anche gli spazi più piccoli dovrebbero essere evitati. È necessario posarli, adattandosi l'un l'altro lungo il bordo inferiore.

Quando si installano i solai su una fondazione, è molto importante sapere che dovrebbero essere installati solo su 2 pareti, con lati corti e non lunghi. Questo metodo di installazione è necessario per evitare possibili deformazioni e spostamenti nel caso in cui la fondazione "schiacci".

Lo schema dei passaggi per il rinforzo delle lastre.

Il fatto è che in questi casi l'intero peso della struttura viene spostato sul terzo lato lungo e si possono verificare incrinature o spazi vuoti sui lati corti, e questo non può essere consentito. Inoltre, non dovremmo dimenticare che i lati corti degli spazi vuoti in cemento armato non devono essere completamente installati sulle pareti - di 11-15 cm. Ciò contribuirà a ridurre le perdite di calore nell'ulteriore funzionamento di qualsiasi stanza.

Immediatamente dovresti pensare a dove si svolgeranno le comunicazioni in modo da lasciare per loro gli spazi tra le lastre del pavimento.

Dopo l'installazione di strutture in cemento armato, assicuratevi di legarle con barre d'armatura per la resistenza e la forza dei locali futuri. Per questo, sono idonee aste con un diametro di 9-12 mm, è possibile utilizzare una vergella di classe A1 (quando si verificano carichi, si allungherà piuttosto che rompere). Le aste sono saldate da un'estremità all'anello e l'altra all'anello della soletta del pavimento adiacente. Non è possibile collegare più lastre in cemento armato contemporaneamente: solo due lastre sono interconnesse. Dall'esterno, i piatti sono fissati con ancore.

Assicurati di prestare attenzione alle regole di trasporto, scarico e stoccaggio di strutture e materiali in cemento armato in modo che non siano soggetti a deformazioni. È necessario posizionare barre di legno tra lastre di cemento armato alla stessa distanza e negli stessi luoghi, altrimenti potrebbero esplodere sotto carico.

In alcuni casi, quando le lastre di cemento armato sono a lungo fredde, possono congelarsi, quindi a causa dell'umidità, che si presenterà nelle strutture in cemento armato, si possono formare dei funghi e possono formarsi delle muffe. Per evitare ciò, è necessario praticare piccoli fori in ciascun pezzo a una distanza di 25 cm l'uno dall'altro e soffiare dentro la schiuma del gruppo. Pertanto, le strutture in cemento armato non assorbono l'umidità.

Ancoraggio delle solette

Supporto corretto e scorretto delle solette.

Gli ancoraggi sono chiamati elementi di fissaggio in metallo che sono posati su qualsiasi tipo di fondazione. L'ancoraggio dei solai deve essere eseguito dopo aver steso ogni piano. L'ancoraggio è un metodo per fissare le piastre tra loro e alle pareti di una stanza. L'installazione degli ancoraggi viene effettuata ad una distanza di circa 3 metri. Per il fissaggio di lastre in cemento armato utilizzate staffe, aste o piastre metalliche. L'ancoraggio viene effettuato solo dopo l'installazione e l'installazione di tutti gli elementi strutturali. Le ancore sono attaccate ai circuiti di montaggio. Le estremità devono essere collegate al muro con un'ancora a forma di G. Dopo questo, l'ancora dovrebbe essere chiusa e trattata con malta cementizia in modo che siano protetti da processi corrosivi. Gli elementi in cemento armato sovrapposti, che sono supportati sulla superficie delle pareti all'interno della stanza, vengono fissati con l'aiuto di ancoraggi compositi.

Come dividere i pavimenti in cemento armato

In alcuni casi, potrebbe essere necessario rendere la struttura più corta. Per tagliare il materiale concreto, hai bisogno di un potente smerigliatrice. Ma tagliare la struttura in cemento armato non è completamente necessario.

Basta tagliare e colpire la superficie con una mazza, non appena le barre d'armatura sono visibili, tagliarle con una smerigliatrice. Nel caso in cui sia necessario separare non la traversa, ma la parte longitudinale, sarà necessario tagliare lo strato superficiale e la rete metallica, che funge da telaio di rinforzo.

Ancoraggio del tondo per cemento armato

L'ancoraggio è un processo per fissare elementi di ancoraggio nel corpo delle strutture dell'edificio per fissare i singoli costrutti e dare loro la necessaria rigidità. Le ancore sono un elemento in acciaio o composito incorporato nella struttura principale. Questo processo è regolato dalle disposizioni dei regolamenti e dei regolamenti edilizi.

Ancoraggio del tondo per cemento armato

L'ancoraggio nelle gabbie di rinforzo viene eseguito affinchè i nuclei percepiscano le forze che agiscono su di essi utilizzando tecniche di dispositivo alle loro estremità per vari ancoraggi di costruzione o impostando il rinforzo oltre le sezioni trasversali calcolate per la lunghezza, assicurando l'inclusione delle aste in operazione congiunta. Nelle aree di fissaggio, è garantita l'affidabilità di fissare le barre rinforzate nel calcestruzzo o il trasferimento delle forze dagli elementi che lavorano in compressione al calcestruzzo. I calcoli necessari vengono eseguiti nella fase di sviluppo del progetto dei costrutti.

L'ancoraggio del rinforzo in calcestruzzo viene effettuato con i seguenti metodi principali o la loro combinazione:

  • usando estremità diritte dell'asta (non accettabili per l'acciaio di rinforzo liscio);
  • il dispositivo si piega sotto forma di ganci o anse all'estremità delle aste, così come l'arto (le gambe si piegano solo quando si utilizza un profilo periodico). Questo metodo non è raccomandato nelle zone compresse. Il diametro minimo delle curve o degli arti dovrebbe essere garantito per garantire l'impossibilità di spaccare o distruggere il calcestruzzo nei punti delle curve e al loro interno. Il raggio dell'arco dovrebbe essere nella luce ≥ 10 diametri delle aste con fissaggio sulle sezioni piegate dei morsetti che proteggono gli elementi dall'estensione;
  • saldatura di quelli corti trasversali;
  • fissaggio alle estremità delle aste di vari dispositivi di ancoraggio (teste sconnesse, piastre, dadi, rondelle, angoli e altri elementi).

Tondo per armatura lunghezza ≥ 15 diametri di aste e non inferiore a 20 cm., Con spessore sufficiente dello strato protettivo di calcestruzzo che li protegge dalla corrosione.

L'accoppiamento di rinforzo non sollecitato ≤ 36 mm nelle zone allungate è consentito dalla sovrapposizione mediante viscosità o saldatura di barre. I giunti devono essere posizionati nello spazio nei punti dei minimi momenti di torsione e flessione. La lunghezza della sovrapposizione, principalmente eseguita dalle aste A-III, dipende dal loro diametro. Nei codici di costruzione vengono presentati dei tavoli speciali, per barre da 10 mm la sovrapposizione deve essere di 30 cm e di 25 - 76 cm.

Il calcolo della lunghezza richiesta di ancoraggio dovrebbe tenere conto:

  • modo di esecuzione;
  • profilo, diametro e grado di rinforzo;
  • la presenza di elementi trasversali;
  • la posizione delle aste in sezione trasversale;
  • stato di stress del calcestruzzo nella zona di ancoraggio e le sue caratteristiche di resistenza.

Quando si saldano gli ancoranti, si deve tenere conto del metodo e delle condizioni dei lavori di saldatura e degli indicatori dell'acciaio di rinforzo per la saldabilità.

Rinforzo teso con profilo periodico e funi d'acciaio, quando si eseguono tensioni sugli arresti e sufficienti caratteristiche di resistenza del calcestruzzo, possono essere inseriti nella struttura senza l'uso di ancore, e fasci di filo liscio ad alta resistenza sono necessariamente fissati in calcestruzzo con ancoraggio speciale.

Quando si tensiona un calcestruzzo, è importante garantire un buon trasferimento ad esso delle sollecitazioni del rinforzo. Piastre in acciaio sono installate sotto i dispositivi di ancoraggio per garantire che il calcestruzzo percepisca forze uguali dal rinforzo. Le estremità delle strutture sono esaltate dalla produzione di ulteriori reti saldate, morsetti e spirali.

Le travi di rinforzo sono tensionate alle tensioni specificate appoggiando i martinetti alle estremità degli elementi, dopo di che i fasci di filo vengono incastrati con tubi conici in piastre di acciaio usando uno speciale pistone che viene estratto dai martinetti.

Travi di rinforzo più potenti sono fissate con ancore impilate. Catturando il corpo dell'ancora, il martinetto lo tira fuori con un'enfasi sul cemento e creando uno spazio dalla fine della struttura in cui le rondelle sono installate con cave longitudinali. Pertanto, viene eseguita la fissazione delle travi di rinforzo nello stato di una determinata tensione.

Ancoraggio delle solette

Fissare la posizione degli elementi del pavimento per evitare che il loro spostamento sia obbligatorio per le prestazioni in qualsiasi edificio, indipendentemente dalla loro altezza e scopo. Il lavoro viene necessariamente eseguito su ogni sovrapposizione. Il diagramma schematico dell'ancoraggio è presentato nel progetto dell'edificio nelle sezioni del CPD. Le piastre di fissaggio tra loro e le pareti esterne degli edifici sono realizzate con aste da 8 o 12 mm di un profilo periodico, staffe o piastre di acciaio. Il rinforzo in fibra di vetro non soggetto a corrosione si è dimostrato efficace.

Scopo del lavoro approssimativo:

  • Anelli di ancoraggio vengono posati nella costruzione di pareti portanti con un avvicinamento di 50 cm sulle piastre. La lunghezza di ciascun pannello di estremità è sufficiente 2 supporti e la larghezza di uno;
  • quando si uniscono i piatti sui lati corti, la fissazione viene eseguita diagonalmente al rinforzo di lavoro nei fori di lavoro. In assenza di tali aperture, vengono utilizzati attacchi speciali di forme a L o a U;
  • l'unione delle lastre avviene collegando i circuiti di imbracatura (se mancanti, incassati nei fori di montaggio dei dispositivi di ancoraggio) con barre di rinforzo con estremità curve e fissaggio mediante saldatura di almeno 3 punti;
  • monolitico di fori di montaggio e giunture tra lastre di cemento B15 su pietrisco di frazioni fini o malta di cemento e sabbia. I cappi sono piegati e anche coperti con malta cementizia.

L'ancoraggio delle solette è regolato da SNiP.

Schema di ancoraggio standard per piastre alveolari:

Quando si montano piastre con spazi ≥ 10 cm, le giunture di rinforzo con rinforzo di lavoro inferiore devono essere posate nelle cuciture, le cuciture fino a 5 cm non sono rinforzate.

Il fissaggio può essere eseguito sotto forma di pareti monolitiche corazzate disposte sulle pareti portanti, la cui sommità coincide con la sommità delle piastre. Più spesso utilizzato in pareti di blocchi di cemento leggero. Tradizionalmente, l'ancoraggio dei solai in una casa di mattoni viene effettuato secondo la tecnologia sopra descritta. Una condizione importante: le piastre dovrebbero poggiare sul bordo incollato della muratura.

Le prestazioni di lavoro competenti aumentano significativamente la rigidità spaziale degli edifici.

Varietà usate ancore

A seconda del tipo di edifici, elementi portanti, luogo di installazione e scopo, si distinguono i prodotti di ancoraggio dei seguenti tipi:

  1. Cuneo composto da bulloni con manicotti del tipo distanziatore e tappi conici. L'installazione viene eseguita in materiali con una struttura densa (mattoni pieni, cemento o pietra naturale, cemento armato). Il fissaggio si verifica a causa di inceppamenti del manicotto nelle pareti del cuscinetto e dell'attrito contro le pareti del foro. La frequenza di utilizzo è dovuta alla semplicità e alla velocità di installazione. Lo svantaggio principale è solo per uso singolo.
  2. Manica, il principio di azione è simile al cuneo. Lo svantaggio principale è la necessità di praticare fori di grandi dimensioni per collegare i costrutti.
  3. Trasmissione in cui le maniche a un'estremità sono dentellate. Quando si colpisce un elemento, si verifica un'espansione a forma di cuneo del manicotto. La forza della connessione è data dall'attrito contro il foro e il fermo interno. Il vantaggio risiede nella velocità di installazione e resistenza agli effetti meccanici. Per una connessione affidabile è necessaria un'elevata precisione di gioco.
  4. Azione chimica L'incollatura delle strutture viene eseguita mediante l'iniezione di composizioni adesive nei canali degli elementi di fissaggio. Plus - installazione semplice e meno - costo elevato.
  5. Un tipo separato è un'ancora speciale. Ci sono le seguenti sottospecie:
    • telaio - per il fissaggio di finestre e porte;
    • soffitto - sospensione di vari disegni
    • fondazione, per il fissaggio degli elementi di fondazione;
    • Falene di ancore - utilizzate all'interno di strutture cave o con capacità di trasporto debole (mattoni cavi, cartongesso, pannelli di truciolato).

Ancoraggio di mattoni

L'uso di ancoraggi è necessario per fissare visiere, facciate a cerniera, strutture di contenimento e supporto per altre strutture pesanti, compresi i mobili.

Secondo i metodi di fissaggio alle pareti in mattoni, si distinguono i seguenti tipi di ancore:

  • bullone con dado alla fine. Fornisce una connessione stretta con il muro e una fissazione affidabile di elementi pesanti. Il più delle volte si tratta di pensiline, recinzioni e varie strutture metalliche.
  • bulloni con dadi a doppia faccia. Fornire una fissazione affidabile sulle pareti in mattoni di pesanti strutture metalliche con pareti spesse;
  • elementi di fissaggio con piccoli anelli all'estremità per la sospensione di vari elementi grandi e pesanti nella muratura;
  • Ancoraggio fatto di leghe di ottone, con una piccola resistenza rispetto all'acciaio, sono altamente resistenti agli effetti chimici avversi e alla corrosione.

Le ancore collegano i muri in mattoni a due strati. Le parti di recinzione e di trasporto possono essere collegate tramite connessioni flessibili. Gli ancoraggi a barra vengono utilizzati con una sezione trasversale fino a 8 mm, il materiale è acciaio inossidabile o composito.

I dettagli possono essere guidati o ipotecati. I primi sono martellati in piccoli tasselli fissati alle pareti e i secondi sono disposti orizzontalmente nella muratura durante la sua costruzione.

Per tutti i tipi di ancore, i fori sono praticati solo in mattoni e rigorosamente ad angolo retto. Si sconsiglia di eseguire la perforazione con l'uso di perforatori, è preferibile utilizzare trapani elettrici. È inaccettabile posizionare elementi di fissaggio nelle cuciture interstrato, dal momento che sarà impossibile ottenere una fissazione affidabile.

Ancoraggio con bulloni di fondazione

Questo nome è assegnato a diverse forme di barre filettate, eseguendo una varietà di funzioni.

  1. Sezione di barra d'acciaio 16... 48 mm, con una lunghezza da 50 cm a 2,5 metri o superiore, con una piega nella parte inferiore ad angolo retto o una piastra saldata. Nella parte superiore della filettatura metrica tagliata per avvitare 2 dadi con rondelle.
  2. Bullone filettato dritto. Il kit comprende una piastra di ancoraggio in acciaio con un foro centrale, rondelle e dadi in acciaio quadrati. Può adattarsi a pozzi disposti.
  3. Elementi di fissaggio sotto forma di barre composte collegate da maniche lunghe con filettature interne filettate.
  4. Barre d'acciaio filettate lisce nella parte superiore.
  5. Prodotti core con il top carving e un ispessimento sotto. La fissazione viene eseguita utilizzando la pinza di espansione e la bussola conica. Tale dispositivo differisce in una possibilità di installazione nelle basi pronte.

Con l'aiuto di bulloni di fondazione per ancoraggio, fissaggio alla struttura di fondazione di vari costrutti di grillage, bordi inferiori di edifici in legno, viene eseguita una serie di fondazioni di muri esterni, colonne, attrezzature varie e macchine utensili. Inoltre, spesso con l'aiuto di essi, il rinforzo delle fondamenta delle strutture ingegneristiche viene effettuato fissando parti in acciaio (travi a I o barre di canali).

PRINCIPALE

L'installazione delle solette fai da te.

Attualmente, nel nostro paese, i più popolari sono i tre metodi di costruzione dei pavimenti della casa. Queste sono l'installazione di solai, il dispositivo di pavimenti monolitici in cemento armato e il dispositivo di sovrapposizione su travi in ​​legno (meno spesso in metallo). Parleremo sicuramente di tutti questi metodi e non solo. E la prima tecnologia che considereremo è l'installazione di lastre per pavimenti finiti.

In primo luogo, un po 'sulle lastre stesse. A seconda della loro forma, tutti i piatti possono essere divisi in piatti e nervature. Piatti a loro volta sono divisi in solidi e vuoti. Ora siamo interessati al vuoto, perché È questo tipo di lastra che viene utilizzato principalmente nella costruzione a pochi piani.

Le lastre cave, a loro volta, sono anche classificate in base a vari parametri, come la forma e la dimensione dei vuoti, lo spessore della lastra, la tecnologia di produzione delle lastre e il metodo di rinforzo.

Non entrerò nel tema della classificazione. Questa informazione è meglio guardare i siti delle imprese-produttori di prodotti in calcestruzzo (prodotti in cemento armato). Faremmo meglio a parlare direttamente dell'installazione.

Il primo momento che devi prestare attenzione alla fase di progettazione della tua futura casa è l'opportunità di acquistare esattamente le lastre delle dimensioni previste nel progetto nella tua zona. Ogni produttore ha una propria gamma specifica di prodotti ed è sempre limitato. Questo è davvero importante e mi sorprende che molto spesso gli sviluppatori dimenticano questa raccomandazione e poi devono tagliare uno o più piatti o creare una sezione monolitica sul pavimento. Ne parleremo più tardi.

Deposito di solai sul sito di costruzione.

Ovviamente è fantastico se hai l'opportunità di posare le lastre del pavimento immediatamente al momento della consegna direttamente dalla macchina che le ha portate. Ma più spesso questo non succede. O l'autista insiste sul fatto che tu scarichi le lastre il più rapidamente possibile, perché ha fretta per il prossimo ordine, o le lastre non sono sistemate nella macchina nell'ordine che ti serve, o le hai appena comprate in anticipo e non le poserai. In tutti questi casi, le lastre dovranno essere memorizzate sul tuo sito.

Prova a scegliere una superficie piatta per questo. Non posare mai le lastre direttamente sul terreno. Assicurati di mettere qualcosa sotto i bordi della lastra, ad esempio, tagliando una barra di legno. Le fodere devono essere solo due, ad una distanza di circa 25-40 cm dai bordi, non è possibile posizionare il rivestimento al centro della piastra.

Le lastre possono essere conservate in una pila alta fino a 2,5 metri. La fodera sotto la prima lastra deve essere fatta più in alto in modo che, in caso di possibile pressione sul terreno durante la posa delle lastre successive, la prima non tocchi in alcun modo il terreno, altrimenti può facilmente rompersi. Tutti i rivestimenti successivi possono essere realizzati anche da pollici (2,5 cm). È necessario averli in uno stack rigorosamente uno sopra l'altro.

Preparazione per l'installazione delle solette.

La preparazione inizia nel momento stesso in cui i muratori espellono le ultime file di muratura. Le piastre saranno piatte e senza gocce, se le file superiori delle pareti di supporto sono uniformi e si troveranno nello stesso piano orizzontale.

Per ottenere ciò, è imperativo che tutti gli angoli della stanza di sovrapposizione debbano avere segni di livello orizzontale. Sono messi nel processo di costruzione di muri con l'aiuto di un livello, un livello laser o un livello idraulico. E quando viene eseguita l'ultima fila di muratura, la distanza dai segni alla sommità delle pareti è controllata da un metro a nastro. In tutti gli angoli dovrebbe essere lo stesso. Dalla mia esperienza, posso dirti con certezza che alcuni muratori lo trascurano, specialmente quando fanno la muratura zabutovochnaya allo stesso tempo con la faccia, eseguita "sotto la sbarra".

La fila superiore di muri portanti in muratura dovrebbe essere annodata. Cioè, se si guarda dall'interno della stanza sovrapposta, quindi sulle pareti di supporto (su cui sono supportate le lastre del pavimento) nella fila più in alto della muratura devono essere visibili solo le spire.

Se le lastre vengono posizionate su una partizione portante di 1,5 mattoni di spessore (ovvero, le piastre sono supportate su entrambi i lati), la fila superiore di tale partizione viene disposta in due modi:

Prima di posare le lastre sulle pareti di vari blocchi (cemento espanso, silicato di gas, scorie, ecc.) È necessario realizzare un nastro di cemento armato (solitamente di circa 15-20 cm di spessore). Una tale cintura è realizzata sia colando il calcestruzzo nella cassaforma, sia usando speciali blocchi a forma di U attorno all'intero perimetro della scatola di casa, vale a dire non solo su muri portanti, ma anche non portanti.

Quando si installano lastre alveolari, i fori devono essere riparati. È molto più comodo da fare in anticipo, mentre i piatti sono ancora a terra. In generale, lo SNiP prescrive di riempire i vuoti senza fallo dal lato della lastra che si appoggia al muro esterno (per ridurre la probabilità di congelamento della piastra), e dal lato che si basa sulla partizione interna, solo a partire dalla terza sovrapposizione dalla parte superiore della casa e inferiore (per aumentare forza). Cioè, se, per esempio, c'è un soffitto nel seminterrato della casa, il soffitto tra il 1 ° e il 2 ° piano e il piano attico oltre il 2 ° piano, allora è necessario sigillare i vuoti sul lato delle partizioni dei cuscinetti solo nel soffitto del seminterrato.

Dirò che sigilliamo sempre i fori quando posiamo i piatti. Inoltre, ultimamente, sempre più, le lastre rotonde a nucleo cavo provengono da piante con fori già sigillati. Questo è conveniente Se i fori non vengono riparati, inseriamo un mattone da un anno e mezzo (si può usare anche mezza) e gli spazi rimanenti sono riempiti di malta.

Anche prima dell'installazione di piastre è necessario preparare in anticipo un sito per la gru. Bene, se nel posto in cui la gru starà a terra, come si suol dire, nativo, compatto. Peggio ancora, quando il terreno è grosso. Se hai una cantina, non mettere il rubinetto troppo vicino alla casa, per evitare ciò che è mostrato nella figura seguente:

In questi casi è meglio ordinare una gru per autocarri con un braccio più lungo. Inoltre, a volte, nel luogo in cui si trova la gru, è necessario prima posare diverse piastre stradali (di solito situate in luoghi di seconda mano). Spesso è necessario farlo in autunno, quando il tempo è piovoso e fangoso, quando il sito è così "rotto" che la gru rimane bloccata su di esso.

Posa di solai.

Per l'installazione di solai è sufficiente per tre persone. Uno si aggrappa a piatti, a due pile. Se lo si desidera, è possibile far fronte e insieme, anche se non sempre. Succede che quando si sovrappongono, ad esempio, il secondo piano, gli installatori e l'operatore della gru non si vedono. Quindi nella parte superiore, oltre a 2 persone che posano direttamente la lastra, deve esserci un'altra persona che servirà l'equipaggio dell'operatore della gru.

La posa inizia dal muro sullo strato della soluzione non più di 2 cm. La soluzione deve essere abbastanza spessa in modo che la piastra non la spinga completamente fuori dalla cucitura. Dopo che l'operatore ha posizionato la lastra sulle pareti, lascia prima le cinghie attaccate. Allo stesso tempo, con l'aiuto di rottamare la lastra, se necessario, non è difficile muoversi un po '. Se le superfici superiori delle pareti portanti sono state lisce, allora le piastre saranno piatte, senza gocce, come si dice "dal primo approccio".

Per quanto riguarda la grandezza delle piastre portanti sulle pareti, darò un estratto dal documento "Guida per la progettazione di edifici residenziali. Vol. 3 (a SNiP 2.08.01-85) 6. OVERLAPPING ":

Paragrafo 6.16: Si raccomanda di prendere la profondità del supporto dei pannelli prefabbricati sulle pareti, a seconda della natura del loro supporto, non meno, mm: quando si sostiene lungo il contorno, oltre a due lati lunghi e uno corto - 40; con il supporto su due lati e la campata di piastre di 4,2 m o meno, e anche su due lati corti e uno lungo - 50; con il supporto su entrambi i lati e il passaggio di piastre più di 4,2 m - 70.

Quando si assegna la profondità di appoggio delle solette, è necessario tenere conto anche dei requisiti di SNiP 2.03.01-84 per l'ancoraggio dei rinforzi sui supporti.

Nella nostra pratica, proviamo a fare il cuscinetto non meno di 12 cm, poiché ora c'è un'opportunità di acquisire esattamente le piastre che sono necessarie. La lunghezza del passo è di 10 cm.

Sento spesso controversie sul fatto che sia possibile appoggiare le lastre cave su tre lati (due corti e uno lungo) e per quanto tempo il lato lungo può essere posizionato sul muro. Da quanto scritto sopra, ne consegue che è possibile riposare così piatti. Ma questo non è completamente vero. Se leggi lo SNiP specificato, allora dice che le placche che si basano su tre lati hanno uno schema di rinforzo diverso da quelli che si basano solo su due lati.

La stragrande maggioranza delle lastre a nucleo cavo, ora prodotte da fabbriche di manufatti in cemento, sono progettate specificamente per il riposo su due lati corti, pertanto non è consigliabile avvolgerle con il lato lungo sul muro. A un certo carico, questo può portare alla rottura della lastra. Lo schema di rinforzo e quindi la possibilità di supportare la lastra sul terzo lato devono essere specificati con precisione dal produttore.

Inoltre, un errore associato al caricamento improprio della piastra è la sovrapposizione di due span contemporaneamente (vedere la figura seguente):

In determinate condizioni sfavorevoli, la lastra può rompersi e il punto in cui appare una crepa è assolutamente imprevedibile. Se usi ancora uno schema del genere, fai un'incisione con la smerigliatrice (alla profondità del disco) sulla superficie superiore della lastra, strettamente sopra la partizione centrale. Quindi, nel qual caso la crepa passerà esattamente lungo questa sezione, che, in linea di principio, non è più spaventosa.

Certo, va bene se riusciamo a sovrapporsi solo con lastre intere. Ma le circostanze sono diverse e tuttavia a volte una sorta di lastra (o anche più di una) deve essere tagliata o attraversata. Per fare questo, hai bisogno di un macinino con un disco diamantato su cemento, una mazza, un rottame e non l'uomo più fragile in un cantiere.

Per facilitare il lavoro, è meglio posare il piatto sul rivestimento. Inoltre, questo rivestimento si trova esattamente sotto la linea di demarcazione. A un certo punto, il piatto si romperà semplicemente lungo questa linea a causa del suo stesso peso.

Prima di tutto, eseguiamo un taglio sulla superficie superiore della piastra con la smerigliatrice lungo la linea di taglio. Quindi, colpendo con una mazza dall'alto, taglia una striscia sulla parte superiore della lastra. Punzonare il calcestruzzo nell'area dei vuoti è abbastanza semplice. Quindi, sfondare la parte inferiore della lastra con un piede di porco (anche per i vuoti). Quando si taglia la lastra lungo (tagliare sempre lungo il foro nella lastra), si rompe rapidamente. Quando si taglia a pezzi, se la lastra non si rompe dopo essere stata distrutta dalla parte inferiore del rottame, una mazza colpisce lateralmente le partizioni verticali della lastra alla vittoria.

Nel processo di taglio il tondo per cemento armato è tagliato. È possibile smerigliare, ma in modo più sicuro con la saldatura o con una fresa a gas, soprattutto quando il rinforzo nella stufa è sottoposto a precompressione. Il disco del macinino può mangiare. Per evitare questo, non tagliare il rinforzo fino alla fine, lasciare un paio di millimetri e poi romperlo con il colpo della stessa mazza.

Diverse volte nella nostra pratica abbiamo dovuto tagliare i piatti. Ma non abbiamo mai usato, per così dire, "ceppi" con una larghezza inferiore a 60 cm (ci sono meno di 3 fori rimasti), e io non ti consiglio. In generale, quando si decide di tagliare una lastra, si assume completamente la responsabilità per le possibili conseguenze, poiché nessun produttore vi dirà ufficialmente che è possibile tagliare una lastra.

Vediamo ora cosa si può fare se ancora non si dispone di un numero intero di piatti per coprire completamente la stanza:

Metodo 1: il primo, o l'ultimo (forse entrambi) i piatti sono posati, non portando il lato lungo al muro. Lo spazio rimanente viene posato con mattoni o blocchi, appendendoli a non più della metà dal muro (vedi figura):

Metodo 2: fare la cosiddetta "area monolitica". Sotto le lastre, le casseforme sono in compensato, viene realizzata una gabbia di rinforzo (vedere la figura sotto) e l'area tra le lastre viene colata con calcestruzzo.

Ancoraggio delle solette.

Dopo che tutti i piatti sono stati posati, sono ancorati. In generale, se la costruzione della casa viene eseguita in base al progetto, dovrebbe essere presente un sistema di ancoraggio. Quando non ci sono progetti, usiamo solitamente lo schema mostrato nella figura:

L'ancora è fatta piegando l'estremità in un cappio che si aggrappa al cappio di montaggio della piastra. Prima di saldare l'ancora l'un l'altro e gli anelli di montaggio, devono essere tirati il ​​più lontano possibile.

Dopo aver eseguito l'ancoraggio, sigilliamo immediatamente tutte le alette di montaggio delle lastre e delle ruggine (le giunture tra le lastre). Cerca di non ritardare con questo, in modo che i detriti di costruzione non cadano nelle ruggenti, e l'acqua non si riversa nelle alette durante la pioggia e la neve. Se si sospetta che l'acqua penetri ancora nelle piastre (ad esempio, le piastre acquistate con vuoti già riempiti e l'acqua piovana potrebbe arrivare anche se conservate in fabbrica), è meglio lasciarle. Per fare questo, dopo l'installazione, è sufficiente trapanare un perforatore attraverso un piccolo foro nelle lastre sottostanti, in quei vuoti in cui si trovano le alette di montaggio.

Particolarmente pericolosa è la presenza di acqua nei vuoti in inverno, quando la casa non è ancora riscaldata (o non completata affatto) e le piastre si congelano sotto lo zero. L'acqua satura lo strato inferiore di cemento e, con cicli ripetuti di congelamento-scongelamento, la lastra inizia appena a rompersi.

Un altro modo per fissare le piastre è la costruzione del cosiddetto ancoraggio ad anello in cemento. Questa è una sorta della stessa cintura monolitica rinforzata, solo che è fatta non sotto le lastre, ma sullo stesso piano con esse, anche lungo tutto il perimetro della casa. Molto spesso, questo metodo viene utilizzato su case fatte di calcestruzzo cellulare, cemento espanso e altri blocchi.

Effettuare immediatamente una prenotazione che non l'abbiamo mai utilizzata a causa della complessità notevolmente maggiore. Penso che l'ancora ad anello sia giustificata in regioni più soggette a terremoti rispetto alla nostra regione di Nizhny Novgorod.

Alla fine dell'articolo propongo di guardare un piccolo video in cui stiamo parlando della scelta delle lastre per pavimenti: