Quanto dura la fondazione?

Il dispositivo del basamento monolitico in cemento armato richiede la conoscenza e la comprensione di molti punti importanti.

Prima di versare la miscela nella cassaforma, un soggetto non professionale nel campo dell'edilizia dovrebbe essere preparato in teoria.

Di notevole importanza è il tempo per lo smantellamento del cassero. Come controllare la forza e quando può essere caricata la fondazione?

Quanto tempo aspettare per forza

Come indicato nel paragrafo 2.5 di SNiP 2.03.01-84, per la costruzione di fondazioni si dovrebbe utilizzare calcestruzzo non inferiore all'M-200. Poiché il BM-100 viene utilizzato per il dispositivo di preparazione, il corpo di fondazione stesso è spesso realizzato in calcestruzzo M-200.

La durezza della soluzione posata nella cassaforma è influenzata da vari fattori, tra cui:

  • Il corretto rapporto degli ingredienti;
  • Temperatura dell'aria
  • Umidità dell'aria;
  • Il periodo di tempo dalla preparazione della miscela prima della posa;
  • Spessore dello strato;
  • Conformità con la tecnologia, ecc.

La forza è un processo chimico che richiede condizioni ottimali, il calore e l'umidità sono i più importanti. A seconda del rapporto di questi indicatori, il processo di raggiungimento delle caratteristiche di resistenza normativa dura fino a 28 giorni.

Se è eccessivamente caldo, cioè la temperatura dell'aria è superiore a 25 gradi, la miscela si spezzerà, l'umidità necessaria per la normale reazione di indurimento ad evaporare rapidamente, e a temperature inferiori a + 5 gradi i processi rallentano, il che influisce negativamente sul tempo di indurimento.

La temperatura ottimale è +20 gradi Celsius. Già dalle prime ore, la forza della miscela inizia ad aumentare: dopo 2,5 ore, la miscela si regolerà, ma la durezza è ancora troppo piccola perché il cemento mantenga la sua forma. La fondazione intensiva sta guadagnando forza nella prima settimana, raggiungendo il 70% del progetto. La polimerizzazione dura fino a 28 giorni.

Controllo della regolazione del calcestruzzo

Nelle condizioni di lavoro concreto da parte delle imprese edili, il controllo di qualità viene eseguito testando campioni di calcestruzzo usando i seguenti metodi:

  • Attrezzatura speciale a compressione;
  • Il martello di Kashkar bussa a un array;
  • Dispositivi ad ultrasuoni (metodo non distruttivo).

Per il test su una macchina stazionaria vengono preparati cubi: da una parte della miscela, vengono versati campioni di dimensioni 10 × 10 cm in una quantità di almeno 3, segnando i campioni stessi e fissandone la data e l'ora.

I cubi vengono trasferiti in un laboratorio di costruzione speciale per effettuare prove, dove, in base al carico a cui i cubi sono caduti, eseguire calcoli e ricavare la forza del calcestruzzo, tenendo conto dell'età dei cubi. Questo metodo è considerato accurato.

Il martellamento dà risultati approssimativi e si riferisce a metodi imprecisi. I martelli sono di diversi tipi e il design del dispositivo Kashkarov è notevole in quanto la forza di impatto non influenza le letture della forza finale. Il martello stesso pesa 400-800 g.

Gli indicatori di resistenza sono determinati dalle tracce rimanenti sul calcestruzzo, in conformità con la tabella fornita nella letteratura regolatoria.

I dispositivi ad ultrasuoni si basano sulla determinazione della velocità degli ultrasuoni attraverso uno strato di cemento: più denso è il cemento, più lenta è la velocità. Oltre all'ampiezza della forza, il metodo ultrasonico consente di stabilire la presenza di vuoti, cavità nella matrice di base o altri elementi strutturali.

I metodi speciali dovrebbero essere applicati da professionisti con esperienza nel sistema. laboratori, i dilettanti non saranno in grado di determinare l'esatta quantità di resistenza del materiale alla compressione, cioè la forza.

In condizioni artigianali, la prova di presa viene eseguita come segue: contemporaneamente alla posa della miscela nella cassaforma, una forma di dimensione arbitraria viene versata separatamente (10 × 10 cm in pianta), ma preferibilmente alla stessa altezza della struttura di base.

Il 2 ° giorno, da un lato, la cassaforma dovrebbe essere rimossa e vedere se il calcestruzzo mantiene la forma, quanto afferra. Se necessario, un giorno dopo, la cassaforma deve essere rimossa dall'altra parte del campione e analizzare le dinamiche di impostazione. Uno dei campioni può provare a rompere per garantire la sua durezza.

È importante capire che il campione è più piccolo del massiccio di fondazione e in un piccolo volume il calcestruzzo si congela più rapidamente. Assicurandosi che il campione sia stato afferrato, dovresti dare all'array un tempo aggiuntivo di 2-5 giorni per ottenere il risultato desiderato, una base solida e solida.

Quando rimuovere la cassaforma

La rimozione del cassero può essere effettuata in caso di necessità acuta per 3-5 giorni, ma è meglio resistere a 7-14 giorni.

Il calcestruzzo che ha ben afferrato, il 30-70% della durata che ha raccolto il 30% mantiene una forma, non dà le trucioli dopo aver ordinato un legname. La demolizione è consentita nelle fasi iniziali, se le schede sono necessarie per eseguire il lavoro su un altro gancio o sull'oggetto successivo.

È ragionevole non affrettarsi nella costruzione privata e lasciare che la miscela ottenga gli indicatori di forza necessari, che impiegheranno 2 settimane.

Attraverso quanto puoi caricare le fondamenta

Dare il carico sulla fondazione significa eseguire la fase successiva della costruzione dell'edificio, nel caso della fondazione è un dispositivo a parete:

Il carico è accettabile quando il calcestruzzo acquisisce il 100% dei parametri di resistenza del progetto. In questo caso, non si può avere paura delle deformazioni, della distruzione delle fondamenta, dal momento che il costruttivo è già in grado di percepire il carico da pareti, soffitti, coperture.

Tale periodo arriva dopo 28-30 giorni dal momento del versamento del calcestruzzo nella cassaforma.

Questo periodo può essere ridotto se si applicano strumenti speciali - additivi chimici o metodi tecnologici, come il riscaldamento durante la stagione fredda, l'irrigazione con acqua o il riparo con tappetini umidi in estate quando fa caldo.

Se il calcestruzzo si trova in condizioni naturali è meglio non affrettarsi e rimuovere la cassaforma non prima di una o due settimane, ma per costruire muri di almeno 4 settimane di vita.

Ti consigliamo di guardare il video:

Non c'è nulla di complicato nella costruzione della fondazione, ma è meglio quando i professionisti, che hanno esperienza e mezzi tecnici per controllare l'indurimento concreto, lo fanno.

Se, dopo tutto, la colata delle casseforme viene eseguita da sola, allora la rimozione della cassaforma è migliore dopo 7-14 giorni, ed è meglio esporre il carico non prima di 28 giorni dalla data di riempimento.

Dì ai tuoi amici di questo articolo nel sociale. reti!

Resistenza del calcestruzzo: temperatura, umidità, idratazione

La costruzione di strutture di varie configurazioni e scopi comporta il riversamento delle fondamenta. Pertanto, molti costruttori, per lo più principianti, sono interessati a quello che è il momento di costruire una forza concreta. Immediatamente vale la pena notare che questo processo dipende da numerosi momenti, tra i quali non sono solo le condizioni ambientali, ma anche i componenti della soluzione stessa utilizzati per riempire le fondamenta.

In questo articolo cercheremo di capire come il calcestruzzo sta guadagnando forza e se ci sono metodi per accelerare questo processo.

Qual è l'essenza del processo?

Convenzionalmente, è diviso in 2 fasi:

  1. Afferrare. Questo stadio si verifica entro le prime 24 ore dalla miscelazione della base. Il tempo di impostazione della soluzione dipende dalla temperatura nella stanza o all'esterno. E se si assicurano condizioni adeguate, è possibile accelerare l'impostazione della massa di calcestruzzo.
  2. Indurimento. Non appena la base afferra, si inserisce. Stranamente, ma la solidificazione della fondazione continua per 12-24 mesi. I valori dichiarati dal produttore, pur garantendo condizioni favorevoli, sono determinati il ​​28 ° giorno dopo il colaggio.

È interessante notare che in molte fonti si può trovare ciò che determina la cinetica della forza - temperatura, tempo. umidità, ingredienti di qualità. Ma in pochi posti troverai la risposta alla domanda, a causa di quale concreto sta guadagnando forza? Questo succede nel processo di idratazione del cemento.

Ci sono 4 elementi principali nel materiale secco:

  • allitolo;
  • imbianca;
  • alluminato tricalcico;
  • tetracalcium alluminoferrite.

Il primo nel gruppo è la reazione dell'alleanza, ma è il minerale più fragile. Poi ci sono gli alluminati e gli aluminoferriti. L'ultimo a entrare nella reazione è lo sbiancamento, dà anche la forza necessaria. Allo stesso tempo viene idratato gradualmente, guadagnando annualmente i parametri necessari. Anche dopo 50 anni, il processo di idratazione va, rispettivamente, per tutto questo tempo, il calcestruzzo continua a guadagnare forza.

Il processo di idratazione del cemento inizia dal momento del mescolamento con l'acqua e continua per un lungo periodo.

Per quanto riguarda il calcestruzzo, i suoi parametri dipendono dal grado di idratazione del cemento. Se è basso, dopo 4 settimane raggiungerà il 90% richiesto. Nella composizione ad alta resistenza, allo stesso tempo solo la metà sarà (fino al 49%), e in futuro aumenterà solo nel tempo. In media per 3-5 anni, l'aumento è di circa il 60%.

Cosa influenza la maturazione della fondazione

Come accennato in precedenza, un certo numero di sfumature influisce sulla quantità di calcestruzzo guadagnando forza, i principali sono:

  • condizioni di temperatura ambiente;
  • il livello di umidità nel luogo in cui viene gettata la fondazione;
  • grado di cemento;
  • tempo.

Condizioni di temperatura

La resistenza del calcestruzzo, a seconda della temperatura ambiente, è un problema urgente per la maggior parte delle persone che sono impegnate nel proprio lavoro per riempire le fondamenta. C'è una regola importante da ricordare: più è freddo sulla strada o nella stanza in cui la superficie è concreta, più lungo è il tempo di indurimento.

Tasso di polimerizzazione del calcestruzzo in base alla temperatura

A temperature inferiori a 0 ° C, il rinforzo della fondazione viene sospeso e, di conseguenza, il periodo di guadagno di forza viene aumentato indefinitamente. A volte il raggiungimento delle caratteristiche di resistenza dichiarate dal produttore si verifica dopo diversi anni. Questo è quando il processo si svolge nelle regioni settentrionali. Questo fenomeno è dovuto al fatto che l'acqua presente nella massa di cemento si congela. E poiché l'idratazione necessaria per il processo è assicurata dall'umidità, l'indurimento, per così dire, è "congelato".

Ma non appena inizia a riscaldarsi all'esterno e diventa sopra lo zero, l'indurimento continuerà. E così via. Ecco come la forza del calcestruzzo dipende dalla temperatura.

Le condizioni climatiche calde "attivano" e accelerano l'indurimento della base di cemento. La velocità di indurimento del calcestruzzo, a seconda della temperatura, è direttamente proporzionale all'aumento delle prestazioni ambientali. Quindi, a 40 ° C, le cifre dichiarate dal produttore vengono raggiunte in 7-8 giorni. È per questo motivo che molti esperti esperti raccomandano di riempire le fondamenta concrete sulla trama durante la stagione calda, a causa della quale molto meno tempo è necessario per organizzare l'intero processo di costruzione nel suo complesso rispetto al caso di colare le fondamenta in condizioni climatiche più rigide.

In inverno, non appena la temperatura scende a 0 gradi, il processo di idratazione si arresta completamente.

Ma anche in questo caso, non è necessario "cuocere troppo" il calcestruzzo - mentre gli strati inferiori afferrano, quelli superiori inizieranno a incrinarsi. Questo non aggiunge né estetica né durezza. Quando si lavora a temperature elevate, la superficie viene annaffiata con acqua 2-3 volte al giorno e coperta con cellophane.

Quanto guadagni concreti si rafforzano nella stagione invernale? In sostanza, la costruzione di una fondazione in inverno è un processo laborioso che richiede l'uso di attrezzature speciali per riscaldare regolarmente la massa di cemento in modo da accelerare il processo di indurimento.

Quando si lavora con la massa del calcestruzzo per accelerarne la solidificazione, il riscaldamento oltre i 90 ° C è inaccettabile. Ciò potrebbe portare alla rottura della superficie futura.

Per capire come la temperatura influisce sul processo di solidificazione, puoi studiare il grafico della forza del calcestruzzo. Ciò consentirà di comprendere visivamente questo fenomeno. Il programma del kit è costituito da linee costruite sulla base dei dati raccolti per il cemento M400 in diverse modalità.

Il programma di tempra del calcestruzzo consente di determinare quale percentuale di indicatori del marchio sarà raggiunta dopo un certo periodo di tempo. In poche parole, è possibile scoprire da queste righe quanti giorni la massa guadagna il valore del marchio di durezza a una data temperatura.

Tabella di resistenza per il grado di cemento

tempo

Al fine di determinare l'ottimale, si potrebbe anche dire, scadenza sicura per l'inizio dei lavori di costruzione, la tabella delle forze viene spesso presa in considerazione. Su di esso puoi facilmente determinare quanto a lungo si indurirà la fondazione preparata da una particolare marca di cemento. Pertanto, gli specialisti esperti utilizzano sempre tabelle di informazioni simili.

Marchio di cemento

Media giornaliera t di base di cemento, ° С

Giorno di indurimento di giorno

Quanti giorni guadagna forza concreta

Con la marca di calcestruzzo assegnata, è possibile capire quale sia il carico maggiore in kgf / cm 2 per uno o un altro prodotto. Naturalmente, tutti i prodotti in cemento armato sono già stati rilasciati dalla produzione con forza di vendita, che in estate dovrebbe essere almeno del 70% del marchio e in inverno almeno del 90%. Pertanto, le imprese di costruzione possono immediatamente applicare il prodotto in funzione.

Ma i consumatori che acquistano il calcestruzzo preconfezionato per versare una fondazione o vogliono farlo da soli saranno interessati a sapere quanti giorni il calcestruzzo sta guadagnando forza e come raggiungerlo rapidamente?

28 giorni per il controllo del marchio

Per il controllo del marchio, i tecnici utilizzano un periodo di 28 giorni. La prima settimana, nella stagione calda, il cemento guadagna intensamente la sua forza, circa il 70 percento dell'attuale. Ciò è dovuto all'interazione di granuli di cemento e acqua, a seguito del quale si formano gli idrosilicati di potassio. Il processo potrebbe richiedere più di un anno. Ad esempio, in alcuni prodotti in calcestruzzo, a cui è stato presentato il grado di calcestruzzo M 200, dopo alcuni anni la resistenza ha raggiunto il grado di calcestruzzo 400.

Quando rimuovere la cassaforma?

Se si riempiono autonomamente le fondamenta, si consiglia di rimuovere la cassaforma di fondazione in tre giorni, ma è meglio caricare la struttura in calcestruzzo in una settimana. In condizioni invernali, l'aumento della forza è significativamente ridotto. Se la struttura non è coperta, il calcestruzzo può congelare e non guadagnare forza. Per il periodo estivo richiede anche una cura particolare, cioè umidità costante e riparo dalla luce solare diretta, in modo da non far asciugare la superficie del calcestruzzo.

Il trattamento di calore e umidità velocizza la polimerizzazione del calcestruzzo

Dopo quanti giorni il calcestruzzo si rafforzerà se sarà sottoposto a trattamento di calore e umidità? Tra poche ore Se la temperatura nella camera di vapore è di 80-90 gradi, il design acquisisce forza fino al 60-70% di quello marchiato in 12-14 ore. Ma in tali condizioni, il calcestruzzo perde rapidamente acqua e allo stesso tempo comincia a ridursi. Pertanto, il miglior calcestruzzo è quello che ha acquisito forza in condizioni naturali.

Per accelerare lo sviluppo della forza, è possibile utilizzare additivi speciali per calcestruzzo, che vengono utilizzati nella preparazione della miscela. Il dosaggio viene effettuato sulla quantità di cemento. Con l'uso di additivi, il calcestruzzo può aumentare la forza del marchio in due settimane. Di nuovo, se l'indurimento si verifica nella stagione calda. Per l'inverno sono applicabili additivi antigelo che mantengono una temperatura positiva nel calcestruzzo durante il periodo di presa.

Quando si esegue il fondamento automatico delle strisce, è possibile orientarsi approssimativamente per quanti giorni il calcestruzzo acquisirà forza - in un mese. Pertanto, cerca di mantenere questo intervallo per evitare spiacevoli conseguenze in futuro sotto carico della struttura.

Calcestruzzo: impostazione di tempo e forza

Periodo di stagionatura concreta

La stragrande maggioranza dei costruttori dilettanti considera, per ragioni non del tutto chiare, che il processo di cementificazione sia completato dopo il completamento della posa in cassaforma o il completamento dei lavori di livellamento del massetto. Nel frattempo, il tempo di presa del calcestruzzo è molto più lungo del tempo per la posa. La miscela di calcestruzzo è un organismo vivente in cui, al termine del lavoro di posa, avvengono processi fisico-chimici complessi e dispendiosi in termini di tempo, associati alla trasformazione della malta in una base affidabile per le strutture edilizie.

Prima di spogliare e godere dei risultati degli sforzi applicati, è necessario creare le condizioni più confortevoli per la maturazione e l'idratazione ottimale del calcestruzzo, senza la quale è impossibile raggiungere la resistenza di livello desiderata del monolite. I codici di costruzione contengono dati verificati che sono elencati nelle tabelle temporali di impostazione concreta.

I dati contenuti nelle tabelle ufficiali, ovviamente, dovrebbero servire da guida per l'impostazione indipendente di strutture in calcestruzzo o cemento armato. Ma l'uso di tali dati dovrebbe avvenire in stretto legame pratico con le reali condizioni di costruzione.

Cura concreta dopo il versamento: obiettivi e metodi principali

I processi associati alle attività che precedono la demolizione, contengono diversi metodi tecnologici. Lo scopo di tali attività è uno - la creazione di strutture in cemento armato, le più rilevanti nelle loro proprietà fisico-tecniche dei parametri che sono incorporati nel progetto. L'evento principale, ovviamente, è quello di prendersi cura della miscela di cemento posata.

La cura è l'implementazione di una serie di misure progettate per creare condizioni che corrispondano in modo ottimale alle trasformazioni fisiche e chimiche che si verificano nella miscela, durante la polimerizzazione del calcestruzzo. La stretta osservanza della tecnologia di assistenza prescritta consente di:

  • ridurre a valori minimi il restringimento nella composizione concreta di origine plastica;
  • fornire forza e valori temporanei della struttura concreta nei parametri stabiliti dal progetto;
  • proteggere la miscela di calcestruzzo dalle disfunzioni di temperatura;
  • impedire l'indurimento preliminare della miscela di calcestruzzo posata;
  • proteggere la struttura da varie origini di effetti meccanici o chimici.

Le procedure di manutenzione per una struttura in cemento armato appena fatta dovrebbero essere avviate immediatamente dopo il completamento della posa della miscela e continuare fino a raggiungere il 70% della resistenza prevista dal progetto. Questo è stabilito dai requisiti di cui al punto 2.66 di SNiP 3.03.01. La spogliatura può essere effettuata anche prima se ciò è giustificato dalle circostanze parametriche prevalenti.

Dopo aver terminato la posa della miscela di calcestruzzo, è necessario eseguire un controllo della cassaforma. Lo scopo di tale ispezione è di accertare la conservazione dei parametri geometrici, il rilevamento di perdite del componente liquido della miscela e il danneggiamento meccanico degli elementi della cassaforma. Tenendo conto di quanto tempo il cemento indurisce, più precisamente, tenendo conto del tempo della sua impostazione, i difetti che sono apparsi devono essere eliminati. Il tempo medio durante il quale una miscela di calcestruzzo fresca può afferrare è di circa 2 ore, a seconda dei parametri di temperatura e della marca di cemento Portland. Il design deve essere protetto da qualsiasi impatto meccanico sotto forma di urti, vibrazioni, manifestazioni vibratorie fino a quando il calcestruzzo si asciuga.

Fasi della struttura in cemento armato

Miscela di calcestruzzo di qualsiasi composizione tende a cogliere e ottenere le necessarie caratteristiche di resistenza durante il passaggio di due fasi. Il rispetto del rapporto ottimale tra tempo, parametri di temperatura e valori del contenuto di umidità è fondamentale per ottenere una struttura monolitica con proprietà pianificate.

Le caratteristiche graduali del processo sono:

  • impostazione composizione concreta. Il tempo di preimpostazione non è lungo ed è di circa 24 ore ad una temperatura media di +20 ° C. I processi di impostazione iniziale si verificano entro le prime due ore di miscelazione della miscela con acqua. L'impostazione finale si verifica, di regola, entro 3-4 ore. L'uso di additivi polimerici specializzati consente, a certe condizioni, di ridurre il periodo di presa iniziale della miscela a diverse decine di minuti, ma la convenienza di un metodo così estremo è giustificata per la maggior parte nella produzione continua di elementi in cemento armato di strutture industriali;
  • indurimento del calcestruzzo. Il calcestruzzo guadagna forza quando il processo di idratazione procede nella sua massa, in altre parole, la rimozione dell'acqua dalla miscela di calcestruzzo. Una parte dell'acqua durante il passaggio di questo processo viene rimossa quando evapora, l'altra parte è vincolata a livello molecolare con i componenti della miscela di composti chimici. L'idratazione può avvenire con la stretta osservanza delle condizioni di solidificazione della temperatura e dell'umidità. La violazione delle condizioni porta a fallimenti nel passaggio dei processi fisico-chimici di idratazione e, di conseguenza, a un deterioramento della qualità della struttura in cemento armato.

Dipendenza dal tempo di un insieme di durata dalla marca di un mix di calcestruzzo

È logicamente chiaro che l'uso di diverse marche di cemento Portland per la preparazione di composizioni in calcestruzzo porta a un cambiamento nel tempo di indurimento del calcestruzzo. Maggiore è il grado di cemento Portland, minore è il tempo necessario per impostare la resistenza della miscela. Ma quando si utilizza qualsiasi marca, che si tratti di 300 o 400, non si dovrebbe applicare alla struttura in cemento armato una significativa natura meccanica del carico prima che dopo 28 giorni. Sebbene il tempo di presa del calcestruzzo in base alle tabelle fornite nelle regole di costruzione possa essere inferiore. Soprattutto riguarda il calcestruzzo preparato con l'uso di cemento Portland 400.

In che modo il calcestruzzo guadagna forza e come controllare questi parametri

In questo articolo, parleremo di quanto tempo il calcestruzzo sta guadagnando forza e quali sono i modi per controllare questo parametro oggi disponibili.

L'argomento dell'articolo non è casuale, poiché la maggior parte dei progetti di costruzione sono costruiti di anno in anno con l'uso del calcestruzzo. La popolarità di questo materiale non diminuisce, ma al contrario aumenta, nonostante la diffusa introduzione di tecnologie alternative nella costruzione di varie strutture.

La struttura del materiale dopo aver raggiunto la durezza desiderata

Questo è il motivo per cui la domanda è così rilevante, dopo quale tempo il calcestruzzo guadagna forza e in che modo questo influenza i tempi di costruzione?

Tasso medio di forza

Massetto cemento-sabbia di rinforzo

Prima di rispondere alla domanda, quando il calcestruzzo guadagna 70 punti di forza, affrontiamo ciò che significa il numero 70. In realtà, questa è la designazione percentuale dei parametri del marchio. Al raggiungimento di questo parametro, le strutture e le strutture soddisfano in modo condizionale i requisiti di GOST.

Non è un segreto che, in conformità con il marchio assegnato di calcestruzzo, non solo viene determinato il prezzo, ma anche il carico massimo al tasso di kgf / cm², che può essere applicato a beni di calcestruzzo senza compromettere l'integrità del prodotto. Questo è il motivo per cui tutti i prodotti industriali in calcestruzzo sono prodotti con una forza di vendita del 70% della norma di marca nel periodo estivo e del 90% nel periodo invernale.

Poiché tutti i prodotti in calcestruzzo prodotti industrialmente soddisfano i requisiti di GOST per impostazione predefinita, le imprese di costruzione possono utilizzarlo per lo scopo previsto subito dopo aver ricevuto il prodotto ordinato.

A differenza delle società di costruzioni che ordinano prodotti in calcestruzzo da una fabbrica, gli utenti privati ​​della malta devono avere una chiara idea di quanto a lungo il cemento guadagna forza quando si versa la cassaforma.

Nella foto - lavora con il cemento nella stagione fredda

In media, i tecnologi eseguono il controllo del marchio 28 giorni dopo la fine della fusione della soluzione nella cassaforma. Si può presumere che questo sia l'indicatore del tempo medio necessario per un set di parametri di durezza ottimali.

Nella stagione calda, durante la prima settimana dopo la posa, avviene una polimerizzazione intensiva del materiale, fino ad un 70% massimo del voto di grado. Durante questo processo, l'interazione tra cemento e terreno liquido avviene fino alla formazione di idrosilicati di potassio.

Importante: il processo di indurimento può continuare anche dopo un set di 70% condizionale della norma di marca.
Ad esempio, alcuni prodotti in calcestruzzo con il grado iniziale di calcestruzzo M 200, dopo alcuni anni, acquisiscono resistenza che corrisponde ai materiali con il marchio M 400.

È ora di rimuovere la cassaforma

Cassaforma per la costruzione della fondazione

Ora che abbiamo deciso su quanti giorni il calcestruzzo sta guadagnando forza, decideremo su quando procedere allo smantellamento della cassaforma.

  • Se la fondazione in cemento viene colata con le proprie mani, ma tenendo conto dei requisiti e delle raccomandazioni tecnologiche, è possibile iniziare a smantellare la cassaforma in tre giorni.
    Durante questo periodo, saranno raggiunti parametri di durezza ottimali, in cui il cemento armato può essere tagliato con cerchi di diamante. Ma nonostante questo, la struttura può essere caricata non prima che in una settimana.
  • Se il riempimento di strutture e strutture viene effettuato in inverno, la crescita della forza viene significativamente rallentata. Pertanto, la cassaforma può essere rimossa non prima di una settimana. È possibile caricare strutture di questo tipo ed effettuare perforazioni a diamante di fori nel calcestruzzo non prima di 2 settimane.

Importante: il riempimento delle casseforme in inverno deve essere effettuato utilizzando materiali di copertura speciali, poiché la soluzione scoperta si congelerà e non otterrà la forza richiesta.

Dovrebbe essere chiaro che questa istruzione è importante, poiché se si smonta prima del tempo, c'è un'alta probabilità che le crepe compaiano nello spessore della struttura finita. Ma dobbiamo tener conto del fatto che è anche indesiderabile sovrautilizzare la cassaforma, poiché impedisce il libero accesso all'aria, il cui risultato è che il cemento si asciuga in modo disomogeneo.

Impostazione di velocità e metodi per il controllo di questi parametri

La foto - la fondazione dopo il tempestivo smantellamento delle casseforme

Ritornando a quanto concreto sta guadagnando forza, considera il ritmo del graduale rafforzamento:

  • Per i primi tre giorni dopo la posa in condizioni di temperatura normale, il materiale guadagna circa il 30% della forza del marchio.
  • Dopo 7-14 giorni dalla posa in condizioni di temperatura normale, il materiale ottiene oltre il 60% del segno di graduazione.
  • Per 28 giorni dopo la posa del calcestruzzo è in grado di ottenere il 100% delle norme del marchio.
  • Entro 90 giorni dalla posa, il materiale è in grado di guadagnare fino al 120% della norma del marchio.
  • Anche l'indurimento e l'indurimento delle strutture in presenza di umidità si verificano, ma l'intensità del processo è inferiore di un ordine di grandezza.

L'indurimento più duro delle soluzioni contenenti cemento inibisce la diminuzione della temperatura. Come risultato del raffreddamento, le particelle di cemento interagiscono meno attivamente con l'acqua. Di conseguenza, le reazioni chimiche procedono estremamente lentamente.

Abbassando la temperatura a valori negativi generalmente si arresta il processo di indurimento. Con un successivo aumento della temperatura ambiente, il materiale si indurirà, ma in questo caso non è necessario contare sulla forza del marchio.

Nella foto - il risultato dell'essiccazione della soluzione nel processo di impostazione.

Allo stesso tempo, l'aumento della temperatura nello spessore del materiale consente di accelerare la velocità di indurimento. Ma, aumentando la temperatura, dovrebbe essere garantito che la soluzione nella cassaforma non si asciughi prima del tempo prescritto.

Ad esempio, quando il calcestruzzo viene riscaldato con vapore acqueo ad una temperatura di 80 ° C, occorreranno almeno 16 ore per assumere il 70% della resistenza di grado. Pertanto, una cottura a vapore industriale viene eseguita nella fabbricazione di pile e di una serie di altri prodotti in calcestruzzo.

Importante: il calcestruzzo non deve essere riscaldato a più di 90 ° C, poiché alla temperatura dell'acqua bollente si verifica una reazione chimica in cui l'indurimento della malta contenente cemento diventa impossibile.

Un altro punto a cui prestare particolare attenzione è che l'indurimento di una malta cementizia è un processo esotermico, durante il quale il calcestruzzo produce calore. Di conseguenza, aumentando la temperatura per una polimerizzazione più intensiva, si rischia di essiccare eccessivamente il calcestruzzo, poiché il calore rilasciato durante il processo esotermico verrà aggiunto alla temperatura di riscaldamento.

Ora sai quanto il calcestruzzo sta guadagnando forza e quali fattori determinano l'intensità di questo processo. Di conseguenza, è possibile garantire che l'indurimento delle strutture in calcestruzzo venga effettuato nell'ambito delle raccomandazioni tecnologiche.

Puoi trovare informazioni più utili e informative guardando il video in questo articolo.

In che modo il calcestruzzo guadagna forza e come controllare questi parametri

In questo articolo, parleremo di quanto tempo il calcestruzzo sta guadagnando forza e quali sono i modi per controllare questo parametro oggi disponibili.

L'argomento dell'articolo non è casuale, poiché la maggior parte dei progetti di costruzione sono costruiti di anno in anno con l'uso del calcestruzzo. La popolarità di questo materiale non diminuisce, ma al contrario aumenta, nonostante la diffusa introduzione di tecnologie alternative nella costruzione di varie strutture.

La struttura del materiale dopo aver raggiunto la durezza desiderata

Questo è il motivo per cui la domanda è così rilevante, dopo quale tempo il calcestruzzo guadagna forza e in che modo questo influenza i tempi di costruzione?

Tasso medio di forza

Massetto cemento-sabbia di rinforzo

Prima di rispondere alla domanda, quando il calcestruzzo guadagna 70 punti di forza, affrontiamo ciò che significa il numero 70. In realtà, questa è la designazione percentuale dei parametri del marchio. Al raggiungimento di questo parametro, le strutture e le strutture soddisfano in modo condizionale i requisiti di GOST.

Non è un segreto che, in conformità con il marchio assegnato di calcestruzzo, non solo viene determinato il prezzo, ma anche il carico massimo al tasso di kgf / cm², che può essere applicato a beni di calcestruzzo senza compromettere l'integrità del prodotto. Questo è il motivo per cui tutti i prodotti industriali in calcestruzzo sono prodotti con una forza di vendita del 70% della norma di marca nel periodo estivo e del 90% nel periodo invernale.

Poiché tutti i prodotti in calcestruzzo prodotti industrialmente soddisfano i requisiti di GOST per impostazione predefinita, le imprese di costruzione possono utilizzarlo per lo scopo previsto subito dopo aver ricevuto il prodotto ordinato.

A differenza delle società di costruzioni che ordinano prodotti in calcestruzzo da una fabbrica, gli utenti privati ​​della malta devono avere una chiara idea di quanto a lungo il cemento guadagna forza quando si versa la cassaforma.

Nella foto - lavora con il cemento nella stagione fredda

In media, i tecnologi eseguono il controllo del marchio 28 giorni dopo la fine della fusione della soluzione nella cassaforma. Si può presumere che questo sia l'indicatore del tempo medio necessario per un set di parametri di durezza ottimali.

Nella stagione calda, durante la prima settimana dopo la posa, avviene una polimerizzazione intensiva del materiale, fino ad un 70% massimo del voto di grado. Durante questo processo, l'interazione tra cemento e terreno liquido avviene fino alla formazione di idrosilicati di potassio.

Importante: il processo di indurimento può continuare anche dopo un set di 70% condizionale della norma di marca.
Ad esempio, alcuni prodotti in calcestruzzo con il grado iniziale di calcestruzzo M 200, dopo alcuni anni, acquisiscono resistenza che corrisponde ai materiali con il marchio M 400.

È ora di rimuovere la cassaforma

Cassaforma per la costruzione della fondazione

Ora che abbiamo deciso su quanti giorni il calcestruzzo sta guadagnando forza, decideremo su quando procedere allo smantellamento della cassaforma.

  • Se la fondazione in cemento viene colata con le proprie mani, ma tenendo conto dei requisiti e delle raccomandazioni tecnologiche, è possibile iniziare a smantellare la cassaforma in tre giorni.
    Durante questo periodo, saranno raggiunti parametri di durezza ottimali, in cui il cemento armato può essere tagliato con cerchi di diamante. Ma nonostante questo, la struttura può essere caricata non prima che in una settimana.
  • Se il riempimento di strutture e strutture viene effettuato in inverno, la crescita della forza viene significativamente rallentata. Pertanto, la cassaforma può essere rimossa non prima di una settimana. È possibile caricare strutture di questo tipo ed effettuare perforazioni a diamante di fori nel calcestruzzo non prima di 2 settimane.

Importante: il riempimento delle casseforme in inverno deve essere effettuato utilizzando materiali di copertura speciali, poiché la soluzione scoperta si congelerà e non otterrà la forza richiesta.

Dovrebbe essere chiaro che questa istruzione è importante, poiché se si smonta prima del tempo, c'è un'alta probabilità che le crepe compaiano nello spessore della struttura finita. Ma dobbiamo tener conto del fatto che è anche indesiderabile sovrautilizzare la cassaforma, poiché impedisce il libero accesso all'aria, il cui risultato è che il cemento si asciuga in modo disomogeneo.

Impostazione di velocità e metodi per il controllo di questi parametri

La foto - la fondazione dopo il tempestivo smantellamento delle casseforme

Ritornando a quanto concreto sta guadagnando forza, considera il ritmo del graduale rafforzamento:

  • Per i primi tre giorni dopo la posa in condizioni di temperatura normale, il materiale guadagna circa il 30% della forza del marchio.
  • Dopo 7-14 giorni dalla posa in condizioni di temperatura normale, il materiale ottiene oltre il 60% del segno di graduazione.
  • Per 28 giorni dopo la posa del calcestruzzo è in grado di ottenere il 100% delle norme del marchio.
  • Entro 90 giorni dalla posa, il materiale è in grado di guadagnare fino al 120% della norma del marchio.
  • Anche l'indurimento e l'indurimento delle strutture in presenza di umidità si verificano, ma l'intensità del processo è inferiore di un ordine di grandezza.

L'indurimento più duro delle soluzioni contenenti cemento inibisce la diminuzione della temperatura. Come risultato del raffreddamento, le particelle di cemento interagiscono meno attivamente con l'acqua. Di conseguenza, le reazioni chimiche procedono estremamente lentamente.

Abbassando la temperatura a valori negativi generalmente si arresta il processo di indurimento. Con un successivo aumento della temperatura ambiente, il materiale si indurirà, ma in questo caso non è necessario contare sulla forza del marchio.

Nella foto - il risultato dell'essiccazione della soluzione nel processo di impostazione.

Allo stesso tempo, l'aumento della temperatura nello spessore del materiale consente di accelerare la velocità di indurimento. Ma, aumentando la temperatura, dovrebbe essere garantito che la soluzione nella cassaforma non si asciughi prima del tempo prescritto.

Ad esempio, quando il calcestruzzo viene riscaldato con vapore acqueo ad una temperatura di 80 ° C, occorreranno almeno 16 ore per assumere il 70% della resistenza di grado. Pertanto, una cottura a vapore industriale viene eseguita nella fabbricazione di pile e di una serie di altri prodotti in calcestruzzo.

Importante: il calcestruzzo non deve essere riscaldato a più di 90 ° C, poiché alla temperatura dell'acqua bollente si verifica una reazione chimica in cui l'indurimento della malta contenente cemento diventa impossibile.

Un altro punto a cui prestare particolare attenzione è che l'indurimento di una malta cementizia è un processo esotermico, durante il quale il calcestruzzo produce calore. Di conseguenza, aumentando la temperatura per una polimerizzazione più intensiva, si rischia di essiccare eccessivamente il calcestruzzo, poiché il calore rilasciato durante il processo esotermico verrà aggiunto alla temperatura di riscaldamento.

conclusione

Ora sai quanto il calcestruzzo sta guadagnando forza e quali fattori determinano l'intensità di questo processo. Di conseguenza, è possibile garantire che l'indurimento delle strutture in calcestruzzo venga effettuato nell'ambito delle raccomandazioni tecnologiche.

Puoi trovare informazioni più utili e informative guardando il video in questo articolo.

Il mito della costruzione numero 2. È necessario attendere 28 giorni dopo aver versato il calcestruzzo?

La domanda è: quanto tempo ci vuole per aspettare che il cemento si indurisca? Come e per quanto tempo guadagna forza concreta? Devi davvero aspettare 28 giorni dopo che il calcestruzzo è stato lanciato? Quando posso caricare strutture in calcestruzzo?

È più proficuo per ogni sviluppatore o costruttore costruire una struttura, un edificio o una struttura nel più breve tempo possibile. Ma ci sono parecchie opinioni che è necessario aspettare fino a quando la costruzione "si indurisce" dopo l'esecuzione dei lavori sul cemento armato delle strutture, e quindi procedere alla fase successiva della costruzione.

Come e per quanto tempo guadagna forza concreta?

È necessario attendere 28 giorni dopo aver versato il calcestruzzo?

Per la conclusione corretta, è necessario analizzare i documenti normativi e determinare la modalità, le fasi e i termini di costruzione.

Quando svolgono un lavoro concreto affrontano due questioni urgenti:

  1. Dopo che ora puoi rimuovere la cassaforma?
  2. Dopo che ora puoi caricare un elemento o una struttura in cemento armato?

Considera queste domande una per una.

Per i prodotti prefabbricati in calcestruzzo, è molto importante determinare la forza di vendita.

La forza temporale è la forza concreta acquisita, stabilita dalle normative in cui è possibile consegnare un prodotto concreto dalla fabbrica al cantiere.

Il valore della forza di rilascio è impostato in base a GOST o ad altri documenti normativi in ​​base a:

  • tipo e dimensione della struttura;
  • composizione del calcestruzzo;
  • condizioni di indurimento;
  • temperatura ambiente e condizioni climatiche della regione;
  • termine e dimensione del carico;
  • condizioni di trasporto.

Di seguito, nella tabella 1 sono riportati, in base al tipo e alla classe di calcestruzzo, i valori medi della forza di vendita in percentuale del progetto.

Quindi, la forza di vendita dei prodotti prefabbricati in calcestruzzo, a seconda di un numero di fattori, è del 50 ÷ 100% del design. Conclusione n. 1: quando si raggiunge la forza di vendita, è già possibile effettuare l'installazione e quindi caricare strutture in cemento armato, con l'aspettativa che il carico completo (100%) avverrà entro e non oltre 28 giorni dal momento della produzione dei prodotti. Una procedura più specifica e i termini di caricamento delle strutture prefabbricate sono stabiliti nella CPD (lavori del progetto).

Anche nella costruzione c'è una cosa come la forza spoglia.

La forza demolitrice è la resistenza minima del calcestruzzo ottenuta, in cui è possibile rimuovere la cassaforma senza danneggiare il calcestruzzo. Per il calcestruzzo prefabbricato, la resistenza delle casseforme dovrebbe essere sufficiente per un trasporto sicuro. Le condizioni e la velocità di polimerizzazione per ogni prodotto o struttura sono determinate dal produttore.

Nelle condizioni del sito di costruzione, nella fabbricazione di strutture monolitiche, lo sdrucciolo viene solitamente eseguito poco prima dell'inizio del caricamento della struttura.

SNiP 3.03.01-87 stabilisce le seguenti condizioni per il risanamento di strutture in cemento armato (vedi tabella 2).

Il documento normativo russo TR 80-98 "Le raccomandazioni tecniche sulla tecnologia del calcestruzzo mediante l'utilizzo di strutture monolitiche che usano un thermos e un thermos accelerato usando un metodo non riscaldato" fornisce i seguenti permessi e carichi per le strutture, tabella 3.

La forza richiesta del calcestruzzo per il risanamento e la progettazione del carico:

Osservazioni:

  1. Va ricordato con fermezza che un carico del 100% della struttura è possibile solo quando il calcestruzzo ha acquisito tutta la sua forza progettuale.
  2. È possibile rimuovere gli schermi laterali della parte non portante della cassaforma, a condizione che la differenza di temperatura tra il calcestruzzo e l'aria esterna soddisfi le seguenti condizioni:
  • Dt = 20 ° С per costruzioni con Mn = 2 - 5;
  • Dt = 30 ° C per i disegni con Mn maggiore di 5, dove Mn - struttura superficiale del modulo (il rapporto tra la somma delle aree delle superfici raffreddate delle strutture in m 2 e il suo volume in m 3), m -1.

Sono consentite ulteriori misure per eseguire le casseforme e il movimento dei lavoratori su strutture in cemento armato quando la resistenza del calcestruzzo è pari o superiore a 1,5 MPa. (SNiP 3.03.01-87, pag 2.17). Inoltre, in questo documento normativo c'è un'indicazione (p.2.110) che quando si usano supporti intermedi (supporti) per sovrapporre campate, con rimozione parziale o sequenziale della cassaforma, la forza di spogliabilità ammissibile può essere abbassata, il che significa maggiore turnover della cassaforma e tempi di costruzione ridotti. Misure più specifiche per la rimozione anticipata della cassaforma dovrebbero essere determinate sulla base di condizioni specifiche di costruzione e coperte dalla CPD.

Alcune fonti di letteratura indicano i seguenti valori per la demolizione delle strutture in cemento armato, Tabella. 4:

Conclusione numero 2: basandosi su quanto sopra, e analizzando tutte le tabelle sulla resistenza allo stripping del calcestruzzo e sul suo carico, la resistenza allo stripping è compresa tra il 50... 80% del progetto. poi:

  1. la demolizione della struttura può essere eseguita quando la resistenza effettiva del calcestruzzo raggiunge il 70% della resistenza del progetto, nel qual caso può essere caricata gradualmente;
  2. È consentito demolire la struttura, con la forza effettiva del 50% del design, è solo necessario installare ulteriori supporti per l'assicurazione e l'esclusione delle deviazioni. In questo caso, è anche possibile caricare gradualmente la struttura (mettere cassaforma, muratura, ecc.).

Dopo quanto tempo il calcestruzzo può guadagnare la forza di stripping, a cui è anche possibile caricare la struttura?

Come già accennato in precedenza, in condizioni diverse (temperatura, umidità, precipitazioni, ecc.) Il calcestruzzo guadagna forza in modi diversi. Nella fig. 2 mostra un grafico della velocità di resistenza in funzione della temperatura del TVO (trattamento termico dell'umidità).

Dal grafico si può vedere che in condizioni di laboratorio a una temperatura costante di 60 ° C, il calcestruzzo (70%) acquisisce la forza di sformatura media dopo 32 ore (1,3 giorni) ea 30 ° C, ci vogliono circa 4 giorni.

Poiché nei cantieri, durante il giorno, la temperatura dell'aria ambiente oscilla, essi tengono conto della temperatura media giornaliera, che in estate è di 18... 28 ° C, e in autunno raggiunge 5... 10 ° C. A tali temperature, il calcestruzzo si rafforzerà molto più lentamente.

Fig. 1. Grafico della velocità di aumento della resistenza del calcestruzzo in funzione della temperatura di TVO (trattamento termico dell'umidità) [1]

Alle imprese per la produzione di calcestruzzo e le strutture realizzate, ci devono essere programmi per la cura del calcestruzzo di una certa composizione. Per una determinazione approssimativa della resistenza del calcestruzzo, è possibile utilizzare i grafici della resistenza impostata in base al tipo di cemento, temperatura e classe di calcestruzzo (figura 2) dai documenti normativi [2, 3].

Di seguito è riportato l'aumento della resistenza del calcestruzzo a seconda della temperatura ambiente o TVO, (in% di R28):

a) classe С15 - С25 sulla base del marchio di cemento Portland M400

b) classe C30 a base di cemento Portland M500

c) classe С15 - С25 sulla base di cemento di scoria cemento Portland М400

d) classe C40 a base di cemento Portland M600

e) cemento Portland ad alta attività di indurimento rapido (BTZ)

Strength charts (Tabelle 5-9)

Resistenza della classe di calcestruzzo C15 - C25 sul marchio di cemento Portland M400 (% di R28):

Set di resistenza della classe di calcestruzzo C30 sulla marca di cemento Portland M500 (% di R28):

Rafforzamento del calcestruzzo classe С15 - С25 su cemento di scorie cemento Portland М400 (% di R28):

Set di resistenza di calcestruzzo classe C40 su cemento Portland grado M600 (% di R28):

Rafforzamento del calcestruzzo con l'uso di additivi antigelo:

Conclusione numero 3: dai grafici e dalle tabelle si può notare che il calcestruzzo a base di cemento Portland con una temperatura media giornaliera di 10 e oltre guadagna il 50% della resistenza del progetto per 5... 7 giorni e il calcestruzzo su cemento di scorie e cemento nelle stesse condizioni per 14 o più giorni. In inverno, a temperature negative con l'uso anche di additivi antigelo (Tabella 9), i guadagni concreti aumentano la resistenza per 90 giorni o più. Per accelerare il tempo necessario per impostare la forza richiesta durante il calcestruzzo invernale, è necessario utilizzare il riscaldamento elettrico.

Per una rapida presa di forza, secondo SNiP 3.03.01-87 "Strutture portanti e recintate. 2. Il lavoro concreto "(paragrafo 2.15) per le necessità concrete richiede cure adeguate. Prendersi cura del calcestruzzo inizia immediatamente dopo averlo posato nella cassaforma e continuare fino al momento della rimozione. Il calcestruzzo deve essere immagazzinato dalla luce solare diretta e dalla precipitazione, dal vento e anche creare condizioni di calore e umidità per il suo indurimento (copertura con pellicola). Si consiglia di annaffiare il cemento prodotto sul cemento Portland per 7 giorni con acqua e, in base al cemento Portland a bassa attività e scoria, deve essere annaffiato per almeno 14 giorni. Ad una temperatura dell'aria di 15 ° C, si consiglia di innaffiare il calcestruzzo dopo 3 ore durante i primi 3 giorni. A una temperatura media dell'aria da +5 a 0 ° С, non si effettuano annaffiature e bagnature del calcestruzzo. Il pieno carico (progettazione) delle strutture in cemento armato è consentito solo dopo che il calcestruzzo ha una resistenza di progetto.

Raccomandazioni per l'implementazione delle fondazioni

Separatamente, ho voluto concentrarmi sul fondamento, in quanto vi sono alcune caratteristiche del suo lavoro:

  1. Il momento migliore per costruire una fondazione è l'estate (buone condizioni di temperatura).
  2. Non è auspicabile sottoporre la fondazione a tempi di fermo prolungati, dal momento che il blocco della fossa, il gelo, il congelamento e lo scongelamento alternato dei terreni di base portano alla sua distruzione.
  3. I fattori sopra riportati determinano un restringimento non uniforme della fondazione.
  4. Se, tuttavia, è necessario lasciare la fondazione per l'inverno, è necessario "preservarla" - chiuderla e proteggerla dalle precipitazioni, per escludere lo scarico e l'allagamento del terreno vicino alla fondazione (circa 0,4... 0,5 m).
  5. Poiché il calcestruzzo in condizioni favorevoli ottiene il 50... 80% della resistenza del progetto in 7... 14 giorni, allora è consentito caricare la fondazione dopo 7... 14 giorni, tenendo conto che il carico completo (100%) avverrà solo dopo 28 giorni dal momento del riempimento della fondazione.
  6. Quando si utilizzano acceleratori di tempra a temperature normali, è possibile caricare la fondazione anche dopo 5 giorni.
  7. La fondazione deve essere caricata in modo uniforme per evitare un insediamento irregolare della base.

Per una rete di sicurezza più accurata per controllare la forza delle fondazioni o altre strutture in cemento armato, vengono realizzati una serie di campioni cubici standard di 150x150x150 o 100x100x100 mm, che vengono quindi testati per la compressione.

riferimenti:

  1. Come costruire una casa. In che modo il calcestruzzo guadagna forza? Tempo di indurimento del cemento, il programma di un insieme di fortezze. Modalità di accesso: link all'articolo.
  2. ТР 80-98 Raccomandazioni tecniche sulla tecnologia del calcestruzzo mediante il metodo non riscaldato di strutture monolitiche utilizzando un thermos e un thermos accelerato MOSCA - 1998.
  3. VSN 20-68 Istruzioni per il calcestruzzo in inverno le fondazioni stradali per pavimentazioni in calcestruzzo di asfalto a Mosca.

Forza con cemento. Tempo di indurimento del calcestruzzo, rilascio di cemento a caldo (miscela di calcestruzzo).

Forza con cemento. Tempo di indurimento del calcestruzzo. Dissipazione del calore del cemento (miscela di calcestruzzo).

In assenza di acqua, non si verifica alcuna polimerizzazione (è necessario annaffiare). Cioè, il calcestruzzo secco cessa di guadagnare forza e il calcestruzzo congelato cessa di rafforzarsi (è necessario riscaldare o utilizzare additivi additivi). Se il calcestruzzo viene quindi riscaldato o scongelato, continuerà a guadagnare forza, ma più si riprenderà dal nominale, più tardi si fermerà l'indurimento.

Si ritiene che ad una temperatura di 20 ° C il calcestruzzo (con accesso all'umidità = se non essiccato) guadagni forza del marchio in 28 giorni secondo la formula magica:

Durante i primi tre giorni in condizioni normali, il calcestruzzo guadagna non più del 30% della forza del grado.

Dopo 1-2 settimane (7-14 giorni), il calcestruzzo in condizioni normali guadagna il 60-80% della forza del grado.

Dopo 4 settimane (28 giorni), il calcestruzzo in condizioni normali guadagna il 100% della forza del marchio.

Dopo 3 mesi (90 giorni), il calcestruzzo in condizioni normali guadagna il 120% della resistenza del grado.

In futuro, con l'accesso dell'umidità, il calcestruzzo continuerà a guadagnare forza, ma molto lentamente.

Ridurre la temperatura rallenta l'indurimento del calcestruzzo, se non si utilizzano additivi speciali. L'aumento della temperatura accelera notevolmente l'indurimento del calcestruzzo, ma non dovrebbe consentire l'essiccazione del calcestruzzo. Se il calcestruzzo viene riscaldato con vapore acqueo ad una temperatura di 80 ° C per 16 ore, il calcestruzzo raccoglierà il 60-70% della forza del marchio (la produzione di vapore in fabbrica è la produzione di pile, ecc.)

È impossibile riscaldare il calcestruzzo sopra 90 o С.

Ora segue una nota importante:

Il sequestro e l'indurimento del cemento è un processo esotermico, cioè quando il calcestruzzo acquista forza, viene rilasciata una quantità molto significativa di calore, che in pratica aumenta il rischio di essiccazione del calcestruzzo e riduce significativamente il rischio di congelamento del calcestruzzo.

I valori di rilascio di calore caratteristici (stimati) sono:

200 kJ = 50 kcal per chilogrammo di cemento Portland per 7 giorni.

200 kJ = 50 kcal per chilogrammo di cemento di allumina per 1 giorno.

Il processo e le fasi della forza concreta

Indicatore di forza: la principale caratteristica del calcestruzzo come materiale strutturale. Una delle sue proprietà è quella di costruire cemento con il tempo. Solo dopo la completa solidificazione si può fare una valutazione della qualità, poiché l'indicatore raggiunge i suoi valori massimi.

Quanto il calcestruzzo guadagna forza

Dopo la posa nel calcestruzzo, cominciano a verificarsi processi fisico-chimici per trasformarlo in una solida base per la struttura dell'edificio. Appena la loro influenza interagisce con acqua e cemento, la soluzione perde gradualmente la sua mobilità e cambia le sue proprietà. La formazione di una nuova struttura avviene entro un certo tempo. La maturazione di una pietra concreta comporta il passaggio di una soluzione in due fasi: l'impostazione iniziale e la solidificazione finale. Il loro passaggio consente di ottenere proprietà di resistenza corrispondenti al cemento di una certa classe e marca.

Impostazione dello stage

Durante il trasporto al luogo di betonaggio nella betoniera, la miscela rimane mobile grazie alla sua costante miscelazione e proprietà tissotropiche. La cessazione dell'effetto meccanico sulla soluzione dopo il getto aumenta la sua viscosità e inizia a stabilizzarsi. Tutti i difetti identificati devono essere eliminati all'inizio della prima fase di invecchiamento della pietra, inizia subito dopo la colata e non dura a lungo.

Il tempo di impostazione dipende dalla temperatura dell'aria ambiente. Una temperatura costante di + 20 ° C è considerata una condizione ideale per il primo stadio di indurimento della soluzione, che consente di impostare in 3 ore. Se questa condizione cambia, il tempo di impostazione potrebbe diminuire o aumentare. Il più lungo tempo in cui questa fase dura a valori di temperatura ambiente vicini a 0 gradi.

Stage di cura

Dopo l'impostazione finale della soluzione, inizia la fase di indurimento. Nella fase iniziale, l'aggregato legato con particelle di cemento cristallizzato non fornisce la forza richiesta. Ma con l'inizio della reazione di idratazione, l'indurimento diventa il più dinamico. La base di cemento in 7 giorni diventa molto più forte. In questo breve periodo di tempo, il cemento guadagna il 70% della forza. Dopo che questo processo è rallentato, si ottiene un altro 25% di durezza nell'arco di tre settimane. Il completo indurimento della base in calcestruzzo avviene dopo alcuni anni.

Quanta forza di guadagno concreta

Se il grado di calcestruzzi dopo colata viene determinato dopo 28 giorni, allora questa è la risposta alla domanda di interesse per molti, per quanta forza concreta guadagna. Ma non dimenticare alcune caratteristiche della forza del calcestruzzo, a seconda della temperatura:

  • A basse temperature dell'aria, i valori di resistenza aumentano più lentamente;
  • A zero, non si indurisce affatto, poiché l'idratazione del cemento dovuta all'acqua ghiacciata diventa impossibile, il riscaldamento attiva l'insieme di durezza della base di cemento;
  • L'ambiente umido aiuta la base di cemento a diventare più forte;
  • A bassa umidità, il set rallenta e può anche fermarsi a causa della mancanza di acqua, che è necessaria per l'idratazione del cemento.

Dai dati nella tabella si può notare che l'indicatore temporale dell'indurimento della base in calcestruzzo dipende dalle condizioni della marca e della temperatura.

Va tenuto presente che il tasso di solidificazione della soluzione è variabile. Il grafico mostra chiaramente che la velocità ottenuta nei primi cinque giorni inizia a diminuire gradualmente. L'intervallo di tempo in cui avviene l'indurimento accelerato della soluzione viene solitamente chiamato periodo di mantenimento. A questo punto, è importante fornire alla soluzione allagata le condizioni di temperatura e umidità necessarie.

Sebbene il calendario della forza concreta sia stato compilato per un mese, questo processo va oltre la cornice di questo periodo di tempo (SP 63.13330.2012). Potrebbero volerci anni per il trattamento finale della struttura.

Cosa determina la forza

Se vengono create condizioni favorevoli, la base di cemento si indurisce in 28 giorni. Ma sotto l'influenza di alcuni fattori, il tempo per aumentare la forza concreta può aumentare o, al contrario, diminuire. Il periodo di indurimento di una pietra di cemento dipende da:

  • Costanza degli indici di temperatura durante l'invecchiamento del calcestruzzo;
  • Il livello di umidità al posto del calcestruzzo;
  • Possibili precipitazioni e la loro intensità;
  • Cemento di marca;
  • Riempimento di runtime.

temperatura

Se parliamo dell'effetto della temperatura ambiente sulla resistenza del calcestruzzo, si applica la seguente regola: più è freddo nel luogo del calcestruzzo, più tempo ci vuole per indurire la base di cemento. A temperature negative, il processo si ferma, a causa del quale aumenta il tempo di solidificazione finale. Pertanto, nel nord, dove la maturazione della pietra concreta avviene a basse temperature, il processo può durare per anni.

Un periodo così lungo è dovuto al fatto che l'acqua necessaria per l'idratazione del cemento non può evaporare, perché congela costantemente. Ma con l'inizio del calore e l'aumento della temperatura dell'aria a valori positivi, il processo di solidificazione della struttura in cemento riprende.

tempo

Nel determinare i tempi dei lavori di cementazione per la fondazione di una struttura edilizia, utilizzare una tabella del set di durezza. Mostra gli indicatori di forza, che raggiunge la pietra concreta dopo un certo periodo di tempo dopo il versamento a diversi valori di temperatura.

umidità

La riduzione dell'umidità dell'aria ambiente nel luogo di concrezione influisce negativamente sul processo di indurimento della pietra concreta. Nell'aria secca, l'evaporazione dell'umidità dalla soluzione è molto più veloce, quindi il tasso di ottenere la forza necessaria del calcestruzzo è piuttosto alto. Ma l'idratazione accelerata del cemento non lega sufficientemente i componenti e la base di cemento risulta fragile.

È importante! Indicatore ottimale di umidità del 66-70%.

In estate, il tempo di scorrimento dipende dall'umidità di base. Alla massima umidità aumenta il tasso di aumento della durezza.

Cemento e additivi

L'uso di diversi gradi di cemento Portland nell'impastare porta a un cambiamento nel tempo del suo indurimento. Perché, più alta è la marca di cemento, meno giorni ci vogliono per guadagnare forza del marchio. Un impatto significativo sulla velocità di solidificazione della miscela ha la sua composizione e le caratteristiche dei materiali di partenza.

Quando si lavora in inverno, le miscele antigelo vengono aggiunte alla soluzione, perché immediatamente dopo il versamento può indurire un po 'a causa della generazione di calore, ma dopo che l'acqua si è congelata, il processo si interrompe.

In estate, al contrario, è meglio rallentare l'evaporazione dell'umidità per proteggere la struttura dall'essiccazione prematura. È facile da fare con l'aiuto di additivi speciali, che miglioreranno anche le caratteristiche di resistenza del calcestruzzo.

Attenzione! Se la composizione sarà costituita da materiali porosi, l'evaporazione dell'umidità si verificherà lentamente.

Per un rapido aumento della durezza della pietra di cemento e per ottenere una costruzione di qualità, è necessario garantire una cura adeguata. E dovresti iniziare a prenderti cura subito dopo averlo versato, e continuare fino alla rimozione della cassaforma. Il pieno carico della struttura in calcestruzzo è possibile solo dopo che il calcestruzzo ha ottenuto la resistenza del progetto.